VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Datemi della materia,e con essa io creerò un mondo".

Immanuel Kant
"
 
\\ Home Page : Storico : Calcio Serie C 2017-2018 (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 





Ore 16,30 del sabato 28 aprile 2018.

 A noi delle esigenze televisive non frega nulla,anzi riteniamo che queste esigenze abbiano creato notevole disamore tra i tifosi che non sanno mai a che cavolo di ora giochi la propria squadra.

Contro l’Alessandria dunque, gli arancioni scendono in campo alle 16,30.

 E così abbiamo: 10 volte alle 16,30, 8 volte alle 20,30, 5 volte alle 18,30, 2 volte alle 20,45, 10 volte alle 14,30 UN MANICOMIO !

 L’Alessandria,freschissima vincitrice della COPPA ITALIA DI SERIE C non perde da 25 gare! ( 19 di campionato )


Ma che Alessandria sarà quella che scenderà in campo al Melani? Appagata? E’ già certa della partecipazione ai play-off iniziandoli dal terzo turno mentre per la Pistoiese una vittoria vorrebbe dire quasi certamente il raggiungimento dell’obiettivo minimo di stagione.Un posto per i play-off,appunto.

La Pistoiese festeggerà al Melani il 97mo compleanno. Numerose le assenze tra gli arancioni: anche Zaccagno che va in panchina lasciando posto a Biagini.Il portiere si aggiunge a Regoli,Hamlili,Priola e Vrioni.

 STADIO MARCELLO MELANI DI PISTOIA 

 PISTOIESE ALESSANDRIA  2-1


Ferrari ( PT ) su rigore al 19’ del 1° tempo Picchi ( PT ) al 21’ del 2° tempo Gjura ( AL) al 38’ del 2° tempo


PISTOIESE: Biagini Mulas Zullo Terigi Quaranta Minardi Papini Luperini Picchi Surraco Ferrari

All.tore: Indiani

ALESSANDRIA: Ragni Sciacca Lovric Blanchard Fissore Ranieri Bellazzini Gatto Kadi Chinellato Fischnaller

All.tore: Marcolini

 Arbitro:Cudini di Fermo

 7’ ammonito Ranieri 11′ conclusione di Fischnaller con Biagini che mette in angolo. 19’

 La Pistoiese passa in vantaggio grazie ad un calcio di rigore assegnato agli arancioni per un fallo di Fissore.Tocco irregolare. Va alla trasformazione Ferrari che non sbgalia e porta il suo bottino stagionale in campionato alla bella cifra di 13 reti.( 5 su rigore ) Tiro forte e centrale.

                                                      

 24’ ancora Ferrari che va al tiro con palla alta sulla traversa.Bella girata da centro area.

 25’ rispondono i grigi con una botta alta di Ranieri. In due minuti l’Alessandria va vicina al pareggio. Tra il 35’ ed il 37’ Su una punizione battuta da Bellazzini la sfera sfugge dalla mani del portiere Biagini e colpisce la traversa. Al 37’ un colpo di testa di Fissore con palla che sbatte sul palo ,raccolta da Fischnaller il cui tiro è salvato sulla linea da Terigi! I

piemontesi tengono molto a proseguire la loro striscia di imbattibilità e spingono alla ricerca del pari. Ma il finale di tempo vede un ritorno degli arancioni con Ferrari che non riesce a concludere su passaggio di Quaranta e con un tiro di Surraco parato.

 Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0

 Un cambio nell’Alessandria.Entra Nicco al posto di Kadi. 8’ azione personale di Luperini che viene stoppato proprio al momento del tiro da una semi scivolata e dall’uscita disperata del portiere.

 15’ punizione di Zullo con palla che batte per terra e viene messa in angolo

Al 21’ con un gol di Picchi la Pistoiese si porta sul 2-0 molto più rassicurante.

Servito da Ferrari Picchi supera il portiere da due passi.Terza rete in campionato per lui.Di certo non irreprensibile la difesa dei grigi.




28'’ parata in due tempi di Biagini su tiro di Fischnaller 29’ cross di Fissore su cui Fischnaller non arriva Nella Pistoiese entra Tartaglione per Papini 34’ Indiani manda in campo Nardini per Surraco mentre 3’ dopo Marcolini fa uscire Bellazzini e entrare La Fauci

Al 38’ i grigiorossi accorciano le distanze con Gjura sugli sviluppi di un angolo. Palla sulla destra in un mucchio di giocatori dove Gjura è più lesto di tutti nel metter dentro.

 L’Alessandria ci crede.

Cambi nel finale. Al 44’ entrano tra gli arancioni De Cenco e Nossa per Ferrari e Picchi mentre negli ospiti entra Barlocco per Fissore.

 La gara riserva ancora emozioni ed anche un po’ di paura per la Pistoiese quando nei 1’ di recupero Chinellato con un colpo di testa e palla in diagonale colpisce il palo nei pressi dell’incrocio !

Vittoria doveva essere e vittoria è stata anche se come contro la Carrarese c’è stata apprensione nel finale ed anche un po’ di buona sorte.D’altra parte gli eventi hanno voluto che l’Alessandria avesse dato il meglio di sé con la conquista della Coppa Italia e poi comportarsi con grande dignità a Pistoia.

 Ottimo Ferrari tra gli arancioni che ora vedono vicinissimi i play-off. Come sempre avvenuto negli ultimi 4 anni di Serie C la Pistoiese nei primi 3 è riuscita a salvarsi nell’ultimo mese e quest’anno con tutta probabilità raggiungerà i play-off.


 1282 presenti non male questa volta.Affluenza favorita anche dalle speciali iniziative promozionali vista la ricorrenza del 97mo anniversario e l’importanza della gara.

 ULTIMA GIORNATA

Ovvio che una vittoria a Gavorrano porterebbe gli arancioni irraggiungibili al nono posto ed ai play-off

Un pareggio porterebbe la Pistoiese a 47 punti dove potrebbe essere raggiunta dalla Lucchese e raggiunta o superata sia dalla Giana che dal Pontedera se queste ultime vincessero le loro gare in trasferta a Arzachena e a Viterbo,assai difficile.

Solo se la Pistoiese perdesse con Gavorrano potrebbe ritornare a bomba il pericolo Olbia, con i galluresi vincenti a Monza.Anche questo assai improbabile. Un punto con Gavorrano con tutta probabilità darà la certezza dei play-off agli arancioni.

 Tutte sabato alle 16,30

Al momento PT nona col Pontedera a 46 Giana 45 Lucchese 44 Olbia 43


 Le gare dell’ultima giornata: Arzachena –Giana Erminio Monza-Olbia Gavorrano- Pistoiese Lucchese- Pro Piacenza Viterbese- Pontedera

 La Pistoiese sarebbe fuori dai play-off solo in una serie di combinazioni assai improbabili.

 Dovrebbe verificarsi che la Pistoiese perde a Gavorrano. L’Olbia vince a Monza.La Lucchese batte il P.Piacenza,il Pontedera non perde a Viterbo e la Giana non perde a Arzachena.

 Con Olbia e Giana la PT è in svantaggio negli scontri diretti Con la Lucchese è in parità 2-2 al Melani e 1-1 a Lucca col Pontedera è in vantaggio

 Play-Out non ci sono se il distacco tra l’ultima e la quart’ultima è superiore a 8 punti ed ora tra Prato ed Arezzo ci sono 8 punti per cui all’ultima Prato-Siena e Carrarese –Arezzo i lanieri non possono fare meno punti dell’Arezzo altrimenti retrocedono direttamente.

Ma anche il Gavorrano potrebbe spingere per arrivare a 36 sperando che il Prato non vinca…
 



Ancora un derby per gli arancioni ed è il 15mo della stagione. Nei precedenti 14 disputati 6 vittorie 5 pareggi e 3 sconfitte l’ultima delle quali in casa contro il Pisa e non accadeva da decenni.

Trasferta dura sul campo della Robur Siena che aspira ancora alla promozione in Serie B diretta. La Robur ha perso la vetta della classifica causa due sconfitte nelle ultime due gare l’ultima delle quali lo scontro diretto a Livorno ed ha il capitano Marotta squalificato

Per la Pistoiese vi sono problemi di risultati lontano dal Melani dal momento che gli arancioni non vincono fuori casa dallo scorso 8 settembre ( poi 7 pareggi e 5 sconfitte ) e mancano dai 3 punti a Siena da 48 anni.

 Stadio Artemio Franchi di Siena 

 ROBUR SIENA    PISTOIESE   2-0

Gerli al 29’ del 1° tempo Santini al 19’ del 2° tempo

Ferrari della Pistoiese al 40’ del 1° tempo si è fatto papare un calcio di rigore da Pane.


ROBUR SIENA: Pane Rondanini Dossena D’Ambrosio Iapichino Bulevardi Gerli Vassallo Guberti Neglia Santini

 All.tore: Mignani

PISTOIESE: Biagini Mulas Terigi Quaranta Regoli Nardini Minardi Hamlili Picchi Vrioni Ferrari

 All.tore: Indiani

 Arbitro: Zanonato di Vicenza

 Robur Siena in campo con la maglia nera. Inizio veloce e movimentato con tentativi di Neglia,Vrioni e Guberti. Al 9’ da Dossena a Santini che se ne va in azione personale con tiro a lato.

13’ dalla destra Guberti mette una palla in mezzo per Bulevardi che non la raggiunge anche perché dice lui trattenuto in area

Al 16’ la Pistoiese resta in 10 uomini. Infatti Quaranta è allontanato dal campo dall’arbitro Zanonato per aver commesso fallo da ultimo uomo su Vassallo che in contropiede stava per trovarsi a tu per tu con Biagini !


Indiani corregge l’assetto con l’arretramento di Minardi in difesa. 23’ Minardi serve Ferrari che impegna il portiere Pane. 25’ tiro di Vassallo in area ma Terigi ribatte col corpo. 26’ Tiro di Neglia fuori.

Aumenta la spinta dei padroni di casa che al 29’ passano in vantaggio con Gerli! Il senese riceve palla sulla trequarti ,avanza e al limite dell’area sferra un tiro che batte Biagini


Indiani al 31’ sostituisce Nardini con Priola. Ammonizione per Santini ,Siena, per simulazione in area pistoiese AL 40’ un calcio di rigore assegnato alla Pistoiese per un atterramento in area subito da Vrioni da parte di Pane ( che viene ammonito ) viene sbagliato da Ferrari! Ed è il secondo rigore consecutivo sbagliato dagli arancioni ! Ferrari ha battuto debolmente e Pane ha bloccato

! 42’ ancora un giallo questa volta a carico di D’Ambrosio per un fallo su Hamlili 43’ tiro di Picchi che mette in difficoltà Pane. Nel minuto di recupero una puizione battuta da Iachipino con palla a D’Ambrosio il cui colpo di testa è fermato da Biagini.

 Si va al riposo sull’1-0 per il Siena ma la Pistoiese è in partita nonostante l’inferiorità numerica.

 Nell’intervallo Indiani effettua un altro cambio con l’inserimento di De Cenco per Ferrari. Hamlili va al tiro ma D’Ambrosio riesce a salvare Cartellino giallo all’ex pistoiese ora nel Siena,Vassallo Al 10’ Terigi batte una punizione che va sul fondo.La Pistoiese non molla,anzi attacca. 14’ si fa vedere Vrioni a sinistra ma la sua conclusione finisce a lato.

Ma al 19’ è Santini che porta i senesi su un più rassicurante 2-0! E’ Guberti che dalla sinistra mette una palla che sulla line si contendono in molti.Arriva Guberti che tocca in maniera vincente.

 21’ ancora i locali pericolosi con un tiro di Guberti con palla che sfiora il palo. Indiani al 23’ effettua un doppio cambio con gli ingressi di Zullo e Luperini per Mulas e Hamlili Al 35’ un tiro di Neglia viene sventato di piede da Biagini. Indiani fa anche esordire Cerretelli -18 anni- al posto di Picchi ma la gara non ha più nulla da dire.

 E per la Pistoiese è la seconda gara di seguito con rigori sbagliati e senza gol segnati e in questo caso giocata anche per 75’ ed oltre in inferiorità numerica. Ancora una sconfitta quindi per la Pistoiese in trasferta.Eppure su un campo difficile come quello di Siena e con un uomo in meno sin dal del 1° tempo la Pistoiese ha tenuto bene il campo sino al raddoppio dei padroni di casa.

Pistoiese che nella fase decisiva della stagione è tornata a sbagliare i calci di rigore! E questo è grave. Per la prima volta in stagione per la Pistoiese due sconfitte consecutive ed un bottino in termini di punti tra andata e ritorno nelle stesse gare pari a 14/10


C’è quindi una flessione di rendimento da ben analizzare.

Quest’anno quindi contro il Siena due gare e due sconfitte con l’amaro in bocca.

Ora si torna al Melani sabato contro la Viterbese Castrense poi dopo Pasqua il recupero a Lucca. Occorrono dei punti tranquillizzanti anche se la classifica parla ancora di 11mo posto diviso con il Pontedera e dice anche che le ultime 4 sono ancora distanti.
 





Si torna immediatamente o quasi in campo per una Pistoiese chiamata ancora una volta ad un derby non sentito come quello contro il Prato, ma comunque di prestigio. L’avversario è il Pisa . Un Pisa che è in netta crisi di risultati se è vero come è vero che non vince da 1 mese e che nelle ultime 4 gare ha ottenuto soltanto 2 punti.

Un bottino misero per una squadra partita con grandi ambizioni impossibilitata cosi con questa imprevista penuria di punti ad approfittare di quanto di poco positivo ha fatto la rivale principe,vale a dire il Livorno. Insomma in testa si gioca alla meno e cerca di approfittarne il Siena peraltro chiamato allo scontro diretto a Livorno ed in attesa di ospitare proprio la Pistoiese.

 Indiani deve ricorrere ad un turnover sia per dar fiato a qualcuno ( Vrioni e Ferrari ) sia per rimediare all’assenza del portiere titolare Zaccagno chiamato in Nazionale Under 20 e di Picchi anche lui chiamato ma ritornato a Pistoia per infortunio.

La Pistoiese ha una buona tradizione contro il Pisa al Melani avendo tra l’altro vinto tutti gli ultimi 7 scontri diretti.

 Come prevedibile folta la rappresentanza pisana al Melani con circa 800 presenti in curva sud.

Stadio Marcello Melani di Pistoia  

 PISTOIESE   PISA    0-1

Mannini al 29’ del 2° tempo su calcio di rigore.

 Al 35’ del 1° tempo la Pistoiese con De Cenco ha fallito un calcio di rigore ( respinta del portiere )

PISTOIESE:
Biagini Quaranta Zullo Priola Regoli Minardi Papini Hamlili Nardini Surraco De Cenco

All.tore: Indiani

 PISA: Voltolini Mannini Lisuzzo Sabotic Filippini Izzillo Gucher Di Quinzio Lisi Eusepi Maza

All.tore: Pazienza

Arbitro: Annaloro di Collegno

Al 5’ lo spagnolo del Pisa Sainz Maza batte una punizione dai 25’ con palla che scavalca la barriera e viene deviata in angolo da Biagini. 9’ ancora Pisa in avanti con Eusepi che servito da Mannini il capitano del Pisa controlla con un piede e conclude con l’altro ma non imprime forza e Biagini non corre pericoli. 18’ si fa vedere Hamlili con un tiro dal limite a girare che Voltolini portiere pisano mette in angolo

. 26’ ammonizione a carico di Priola per fallo di gioco su Sainz Maza.

 35’ per la Pistoiese la migliore occasione per passare in vantaggio. Un’azione di Hamlili dal limite mette una palla in mezzo che Di Quinzio tocca con la mano.Per l’arbitro è rigore. Va a batterlo De Cenco che tira male.Centrale e debole e Voltolini riesce a deviar
e.

 La Pistoiese insiste nel finale di tempo premendo il Pisa . E’ ancora Hamlili che cerca Regoli anticipato da Filippini.. Al riposo sullo zero a zero. Gara non bella dai due volti.

 Al 4’ in area pistoiese Priola tocca con la mano un cross di Filippini, l’arbitro fa proseguire. 8’ Biagini non si fa sorprendere da un tiro di Maza Tra il 12’ ed il 14’ della ripresa forze fresche in campo. Pazienza ne mette 3 di nuovi. Entrano Ferrante , Negro e De Vitis per Eusepi, Maza e Izzillo mentre Indiani manda in campo Ferrari al posto del brasiliano De Cenco e Luperini per Papini.

 18’ conclusione a lato di Lisi 20’ tiro di Ferrante dal limite con respinta di Biagini. 25’ buona occasione per la Pistoiese con Surraco che conclude a rete da breve distanza ma Voltolini respinge in angolo.

 Al 27’ il Pisa passa in vantaggio su calcio di rigore concesso dall’arbitro Annaloro per un fallo di Surraco su Di Quinzio  in piena area. Alla battuta proprio davanti alla curva dei pisani va il capitano Mannini che batte centralmente il portiere Biagini

. Indiani rafforza l’attacco con l’ingresso di Zappa e Vrioni per Surraco e Priola. Al 42’ una punizione per la Pistoiese viene calciata molto alta da Zappa.

 Finale convulso con un rosso al pisano Sabotic per doppia ammonizione. Il Pisa fa ostruzione con perdite di tempo. Nel recupero di ben 5’ da notare proprio al 50’ un colpo di testa di Ferrari con palla fuori!

Alla Pistoiese non è riuscito il miracolo del gol al 50’ come accadde all’andata nel 3-3 di Pisa.

 I neroazzurri espugnano un campo a loro ostico tornando ai 3 punti dopo un mese. Ovvia l’esultanza dei pisani a fine gara


. Dopo questo insuccesso la Pistoiese rimane da sola in classifica all’11mo posto con 36 punti ed è attesa ad una difficile trasferta,un altro derby in casa del Siena che perdendo lo scontro diretto a Livorno ha dovuto anche cedere il comando della classifica proprio ai labronici

 Di certo una trasferta ad alto rischio prima del recupero della gara con la Lucchese a Lucca. Chiaro che la parola d’ordine in casa arancione sia quella di evitare di restare all’asciutto di punti rendendo pericolose le ultime 6 gare dovendosi guardare alla spalle invece che raggiungere un posto play-off.

La terza sconfitta in casa non ci voleva ( 8va complessiva ) ma l’aver affrontato un avversario in odore di cambio-panchina non ha facilitato di certo.In genere in questo campionato la Pistoiese almeno un gol l’ha quasi sempre messo a segno e per 10 volte anche più di uno

Stasera invece la casella marcatori è vuota. La differenza l’hanno fatta i rigori.
 






Stadio Melani di Pistoia con stasera mercoledi 8 di novembre 2017 finisce la lunga serie di derby che il calendario ha imposto alla Pistoiese.Per ora 3 pareggi ed una vittoria proprio nella gara più sentita,quella col Prato.
.Ma l’elemento che ha caratterizzato in positivo il periodo riguarda senza dubbio il fatto delle due decisive segnature con Prato e col Pisa proprio all’ultimo secondo di gara. Un caso? Non credo.Semmai la dimostrazione di convinzione nei propri mezzi. Indiani predilige un gioco propositivo che nasconde per ora lacune evidenti in difesa ove più o meno sempre si commettono banali errori.

 Con Zaccagno in Nazionale si rivede tra i pali il pistoiese Biagini ben comportatosi recentemente. Si gioca alle 20,30 con la giornata spalmata nel solito spezzatino proseguendo in un andazzo che prima o poi finirà per stufare anche il più incallito dei tifosi.

 Innumerevoli i precedenti tra le due squadre oltre 70. Al Melani 13 vittorie per la Pistoiese, 16 pareggi e solo 4 del Siena. Siena che dopo un ottimo inizio di campionato dopo la sconfitta in casa di due settimane da col Monza si è ripetuta col Livorno col Livorno e quindi avrà il dente avvelenato.

 Stadio Melani di Pistoia 

PISTOIESE     ROBUR SIENA 1-2

Campagnacci ( RS) al 41’ del 1° tempo Guberti ( RS) al 2’ del 2° tempo Ferrari (PT) al 9' del 2° tempo

PISTOIESE:
Biagini Rossini Zullo Quaranta Mulas Tartaglione Hamlili Luperini Regoli Zappa Ferrari

 All.tore : Indiani

ROBUR SIENA: Pane Rondanini D’Ambrosio Sbraga Iapichino Bulevardi Gerli Vassallo Guberti Emmausso. Campagnacci

All.tore: Mignani

Arbitro: Davide Curti di Milano

I bianconeri ( il Siena ) sono in campo in maglia nera ,mentre gli arancioni ( la Pistoiese ) è in campo in maglia bianca. Inizio tutto ospite.. 2’ Emmausso va al tiro e Rossini devia in angolo 5’ ancora Emmausso che impegna Biagini con un colpo di testa.Il portiere 3’ dopo deve uscire per evitare un possibile intervento di Campagnacci. Insistono gli ospiti che impegnano Biagini con una botta dalla distanza al 12’ poi è Campagnacci che spreca.

Ancora Siena che spinge.Palla in area di Iapichino per Emmausso che non trova lo specchio della porta.

Pistoiese in difficoltà Solo al 13’ si vedono gli arancioni ( in bianco ) con un tiro senza pretese di Zappa.

 Al 22’ gli ospiti vanno vicini al vantaggio con un destro di Bulevardi che sfiora l’incrocio dei pali. Si prosegue sulla stessa falsariga. 33’ tiro alto di Rondanini poi Biagini respinge un tiro dalla distanza di Gerli ed infine al 38’ ancora Campagnacci che in diagonale si rende pericoloso.

Veramente strano che la Pistoiese subisca quasi totalmente la spinta dei senesi che però hanno molto sprecato. E nel calcio…

 40’ Biagini respinge un colpo di testa di Bulevardi poi è Rondanini che mette in mezzo con Campagnacci che stoppa e tira in porta. Biagini è battuto e al Robur Siena è in vantaggio ! Bravo Campagnacci a stoppare e coordinarsi per il tiro vincente. Meritato il vantaggio ospite dopo un tempo condotto sempre all’attacco
Vantaggio arrivato dopo lungo predominio.

 Al 43’ da Guberti a Emmausso che impegna Biagini. 45’ Colpo di testa di Ferrari su cross di Regoli con palla fuori.

 Dopo 47’ di gioco si va al riposo col giusto vantaggio ospite. Indiani si sarà fatto sentire. Manda in campo Vrioni per Tartaglione.

 Il Siena al 2’ raddoppia!

Rondanini dopo aver superato Quaranta serve Guberti che porta gli ospiti sul 2-0

 Un minuto dopo Vassallo un ex spreca il possibile 3-0 tirando alto

Al 9’ la Pistoiese riapre la gara! Ed il gol dell’1-2 lo mette a segno Ferrari che non andava a rete dalla quinta di campionato col Cuneo al Melani.Per Ferrari è il quinto gol.Un bel tiro di Zappa non è ben controllato dal portiere Pane,arriva Ferrari che mette dentro!
 
Ammonito Regoli al 12’

14’ salvataggio sulla linea da parte del portiere Pane su colpo di testa di Regoli! Una fiammata arancione !

 Al 20’ Biagini para a terra su Guberti 27’ da Vassallo a Campagnacci il cui tiro esce di poco dallo specchio dei pali. Cominciano i cambi. Nel Siena entra Cristiani per Campagnacci nella Pistoiese debutto di De Cenco per Ferrari e entrata di Minardi per Quaranta. Al 36’ nella Pistoiese entra Eleuteri per Mulas mentre nel Siena Lescano e Neglia entrano in campo per Guberti e Emmauso e dopo 3’ Terigi per Vassallo e Damian per Bulevardi.

42’ pericolo in area pistoiese con Lescano che serve Neglia il cui diagonale esce di poco.

 L’arbitro concede ben 5’ di recupero e la Pistoiese cercherà l’ennesimo miracolo nel finale di gara.

 Supremazia senese netta ma risultato ancora in bilico.

 48’ Iapichino tenta un tiro dalla fascia sinistra ma la palla esce sul fondo. 49’ De Cenco della Pistoiese fa gridare al gol con un tiro a girare che esce di poco!

Per poco non si ripeteva il copione delle scorse settimane ma il Siena ha meritato i 3 punti. Per la Pistoiese si tratta della prima sconfitta casalinga della stagione,la terza in assoluto. La lunga sequenza di 5 derby consecutivi si è quindi chiusa con 6 punti conquistati sui 15 a disposizione e se consideriamo i 2 gol in pieno recupero non si tratta di un grande bottino. E’ vero che il Siena ha avuto un giorno di riposo in più rispetto alla Pistoiese ma quel brutto primo tempo dovrà essere analizzato.

Presenze al Melani discrete:1460 con buona rappresentanza ospite.
 


Settimana tranquilla finalmente per la Pistoiese i cui tifosi assaporano ancora il piacere deii 3 punti agguantati in extremis contro il Prato.

Prosegue la lista infinita di derby toscani.Siamo al quarto consecutivo questa volta sempre in terra pisana ma nel capoluogo,all’Arena Garibaldi-Anconetani. Trasferta storicamente insisdiosa contro avversario dal grande seguito di tifosi e da grandi ambizioni.
Ma nella Pistoiese c’è attesa per qualche novità.Intanto De Cenco in settimana ha giocato una amichevole col Candeglia ed è anche andato a segno. Ma pare ancora in ritardo di condizione.Così come l’atteso rientro a centrocampo di Papini slitterà ancora.

Avversari neroazzurri che avranno in panchina l’esordiente Michele Pazienza che ha preso il posto di Carmine Gautieri cui è stato fatale un pareggio col Gavorrano e l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Pontedera e questa la dice lunga sulle ambizioni dei pisani.

Tra l’altro la Pistoiese sarà chiamata a far gol alla difesa meno battuta tra i professionisti.Solo 3 i gol subiti.

Non solo questi i motivi che spingeranno i neroazzurri ma anche una spinta verrà loro dalla ricorrenza del 18mo anniversario della scomparsa di Romeo Anconetani cioè di colui che più di ogni altro rese famosa la squadra. Il Presidentissimo mai dimenticato
.



STADIO ARENA GARIBALDI-ROMEO ANCONETANI  


PISA   PISTOIESE     3-3

Zappa (PT) al 3’ del 1° tempo Masucci (PI) al 7’ del 1° tempo Mannini (PI) al 13’ del 1° tempo Regoli (PT) al 36’ del 1° tempo De Vitis (PI) al 39’ del 2° tempo Zullo al 49’ del 2° tempo

 PISA:
Petkovic Filippini Lisuzzo Sabotic Birindelli Mannini Gucher De Vitis Masucci Negro Eusepi

 All.tore: Pazienza

PISTOIESE: Zaccagno Mulas Rossini Zullo Regoli Quaranta Vrioni Luperini Minardi Hamlili Zappa

 All.tore: Indiani

Arbitro: Andrea Mei di Pesaro

SI gioca su terreno pesante e con i soliti 6000 sugli spalti. Indiani impiega dall’inizio in difesa Rossini. Inizio scoppiettante all’Arena.3 gol in 13’


 3’ prima occasione per la Pistoiese e arancioni in vantaggio! Sulla destra Zappa servito da Vrioni entra in area e batte Petkovic in diagonale. Al 7’ pareggio pisano.Battuta di Negro con palla in area e inzuccata vincente di Masucci.Zaccagno non può nulla.

 Al 9’ protestano i locali per una caduta in area di Mannini ma l’arbitro lascia perdere. 12’ Hamlili al tiro che viene respinto
Passano in vantaggio i neroazzurri al 13’ con un gol di Mannini. Il capitano figlio del portiere titolare del vecchio Pisa s.c. di Anconetani,entra in spaccata vincente su una palla messa in area da Negro.

 23’ Pistoiese vicina al pari ma Lisuzzo salva il risultato. E’ Zappa che dopo svarione di Petkovic in fase di rinvio conclude a rete ma Lisuzzo gli nega la rete. Ammonizione a carico di Regoli

Al 36’ con Regoli la Pistoiese pareggia! Scambio Regoli-Minardi e palla di nuovo all’esterno pistoiese che con una gran botta batte di nuovo Petkovic Sconfessato quindi il dato statistico relativo alla difesa del Pisa. 3 gol subiti nelle 11 precedenti giornate e 2 solo in questo primo tempo! Il cambio di allenatore ha portato nuovi schemi un 3/4/3 eveidentemente meno equilibrato
.

 Bella gara e bel pareggio per 2-2 alla fine del tempo.

 3’ il Pisa spinge.Un tiro di Filippini dal limite con Zaccagno che respinge,palla a Lisuzzo che tira sul palo!

 Al 7’ nel Pisa entra Zammarini per Birindelli che ha i crampi 16’ ammonizione per Eusepi per comportamento non regolamentare 20’ Eusepi va al tiro in diagonale ma la palla è deviata in angolo

 Al 23’ ancora protagonista ma in negativo l’attaccante Eusepi che servito da De Vitis spreca malamente da due passi!
24’ nella Pistoiese entra Ferrari per Vrioni. E 4’ dopo Indiani manda in campo anche Surraco per Zappa. Parata di Zaccagno su colpo di testa di Eusepi

. Assalto finale dei neroazzurri che al 38’ si rendono pericolosi con una botta dalla distanza di Gucher e palla fuori di poco .

 Al 39’ il Pisa passa in vantaggio! E’ De Vitis che porta sul 3-2 i neroazzurri battendo Zaccagno con un tiro da vicino dopo un errore di Eusepi. L’Arena Garibaldi è in festa mentre si avvicina la fine di una bella gara che la Pistoiese ha cercato di gestire al meglio dopo aver costretto per lungo tempo i locali sul 2-2 pur soffrendo nel secondo tempo. Ma la Pistoiese quest’anno ha un’anima e lotta sempre fino all’ultimo! Il morale rinfrancato dal gol nel derby col Prato vinto al 94’ e’ servito anche all’Arena Garibaldi! La Pistoiese pareggia al 49’!


Petkovic portiere pisano dopo aver evitato il pari a Ferrari nulla può un minuto dopo su un pallonetto di Zullo aiutato nell’esecuzione proprio da una sua uscita a vuoto al limite dell’area di rigore!Zullo ha rovesciato il pallone vincente proprio un attimo prima del fischio finale facendo il paio al gol di Surraco contro il Prato.

                                                                          
 

Ovvia la delusione dei pisani ma la Pistoiese è stata capace di rifilare 3 gol in una sola partita ad una squadra che ne aveva subiti altrettanti come detto in 11 gare! Evidentemente Michele Pazienza dovrà lavorare per perfezionare i nuovi meccanismi.Per la Pistoiese due finali di gara che hanno alimentato la classifica di 3 punti.Diciamo che ora la classifica è quella giusta.
 


               

SERIE C 2017/2018

Decima giornata

Stadio Mannucci di Pontedera 

PONTEDERA    PISTOIESE     2-2


Luperini ( PT ) al 2’ del 1° tempo Vrioni ( PT ) al 6’ del 1° tempo Corsinelli ( Pont ) al 32’ del 1° tempo Pinzauti ( Pont ) al 25’ del 2° tempo


PONTEDERA:
Contini Risaliti Vettori Spinozzo Caponi Pesenti Pinzauti Corsinelli Gargiulo Frare Posocco.

All.tore: Maraia

PISTOIESE: Zaccagno Nossa Zullo Quaranta Regoli Tartaglione Hamlili Luperini Mulas Ferrari Vrioni

All.tore: Indiani

 Arbitro:De Tullio di Bari

E’ il 53mo confronto tra le due squadre ( globalmente )
. Ambedue mancano dal risultato pieno da tempo. Ultima vittoria in questo derby per il Pontedera risalente al torneo di c 1992/93 mentre quella della Pistoiese risale al campionato precedente con una vittoria per 2-0 allenatore arancione Ventura.

 Quando si gioca in anticipo al sabato, quando alla domenica a tutte le ore e quando come in questo caso al lunedi in notturna per giunta. Un MANICOMIO intollerabile.Non è più calcio vero. Quello che comincia e finisce per tutti alla stessa ora della stessa data!


 Detto questo la Pistoiese ed il Pontedera quando scenderanno in campo avranno già i risultati delle altre. Conferme per Siena e Livorno in vetta alla classifica. Pistoiese a 10 punti,Pontedera a 5 in acque di classifica agitate assai. Indiani che ha allenato a Pontedera per 5 anni ed ha lasciato il suo vice sulla panchina in questa gara recupera sia Mulas che Hamlili a centrocampo.Mentre perde per lungo tempo capitan Priola cui è stato diagnosticata una lesione al legamento collaterale rimediata contro la Lucchese.( restano sempre in fase di recupero Rafati,De Cenco e Papini )

 Per Priola ci vorranno oltre 2 mesi per il recupero. Ricordiamo che la Pistoiese non vince da tempo avendo raggranellato nelle ultime 6 gare solo 4 pareggi.

Momento difficile anche a Pontedera non solo per i pochi punti in classifica ma anche per le assenze per infortunio di Grassi,Paolini,Bonaventura e Tofanari.

 Questa è una sfida che spesso e volentieri è finita in parità un risultato che non gioverebbe a nessuno a dire il vero

 Inizio folgorante della Pistoiese già sul 2-0 dopo appena 5’! Luperini si inserisce ,entra in area e va al tiro che Contini respinge ma la palla torna all’arancione che mette dentro!E’ il 2’ Continua ad attaccare la Pistoiese ed al 6’ sorprende ancora i locali raddoppiando.Ed è un gran bel gol quello del giovane Vrioni.Palla colpita di sinistro in diagonale dal vertice sinistro dell’area e Contini è di nuovo battuto!Azione partita da Hamlili. Gli oltre 100 tifosi arrivati da Pistoia non credono ai propri occhi.


 Cerca di riorganizzarsi la squadra di Maraia ed impegna Zaccagno con una bordata di Caponi. 21’Vrioni di nuovo al tiro ma la palla supera l’incrocio dei pali. Poi e Spinozzi che impegna di sinistro Zaccagno.

 Al 32’ con un tiro dalla distanza di Corsinelli il Pontedera riapre la gara. Nulla da fare in questo caso per Zaccagno rimasto fermo ad osservare.

 Gara riaperta e nervosismo che aumenta. Due gialli in rapida successione a carico di Hamlili e Tartaglione al 37’ ed al 38’ Si va al riposo con gli arancioni in vantaggio per 2-1 ma la reazione dei locali c’è stata. Inizio ripresa. Cross di Ferrari per Luperini che non ci arriva per poco

 Pesenti al tiro al 3’ ma Zaccagno c’è.Ed è intervento decisivo. Gli amaranto spingono alla ricerca del pari. 13’ al tiro Caponi da difficile posizione con palla a lato I locali spingono a tutta alla ricerca del pareggio. Cambio nella Pistoiese.15’ entra Minardi per Hamlili che era ammonito ma anche al rientro da un infortunio e quindi non al 100%.

 Un sinistro di Vrioni con palla alta di poco poi ancora Zaccagno che sta tenendo a galla i suoi mette in angolo una punizione di Caponi ma il pareggio che era nell’aria anche per un evidente calo fisico degli arancioni, arriva al 25’

Al 25’ il Pontedera pareggia. E’ un preciso tiro di Pinzauti a battere Zaccagno! Azione personale con Quaranta che viene superato e destro imparabile per l’ottimo Zaccagno.

 Un colpo di testa di Gargiulo al 31’ con palla che tocca la traversa! Ancora cambio doppio questa volta nella Pistoiese. Vrioni e Zullo lasciano spazio a Rossini e Surraco. Ed ancora poco dopo entra Eleuteri per Mulas Siamo al 39’ Le squadre sembrano paghe del 2-2 e continua una girandola di cambi. Gargiulo e Pinzauti escono per Calcagni e Cassani nel Pontedera. Nei 4’ di recupero non accade più nulla.Tranne ammonizioni a Pesenti e Caponi.

E’ uscito ancora una volta un 2-2 sulla rotta di Pontedera-Pistoiese. Questa volta però un pizzico di amaro in bocca ce l’ha la Pistoiese che si è fatta raggiungere dopo il doppio vantaggio iniziale. Fatto è che la reazione dei padroni di casa è stata efficace in un derby divertente. A Gennaio fu la Pistoiese a recuperare per due volte lo svantaggio ( ancora 2-2 ) questa volta è toccato al Pontedera. La lunga serie di 5 derby consecutive previsti per la Pistoiese dal calendario è quindi iniziata con un duplice 2-2 .Ora al Melani sentito derby col Prato prima dei due molto difficili con Pisa in trasferta e Robur Siena.

 E’ che la Pistoiese pur avendo trovato la via del gol manca dai 3 punti ormai da ben 7 gare e una vittoria proietterebbe gli arancioni nella parte nobile della classifica. Per ora a 11 punti la Pistoiese è 12ma in graduatoria fuori quindi dalla zona Play-off.I punti di margine sulla zona pericolosa sono 4. Di certo proseguono errori difensivi preoccupanti.D’altra parte stanno li a dimostrarlo i 7 gol subiti nelle ultime 3 gare.
 



Campionato di Serie C Girone A Ottava giornata

A Gorgonzola Stadio Comunale “Città di Gorgonzola “ 

GIANA ERMINIO   PISTOIESE      3-0

Perna al 40’ del 1° tempo Jovine al 45’ del 1° tempo Perna al 26’ del 2° tempo

GIANA ERMINIO:
Sanchez Perico Bonalumi Montesano Foglio Chiarello Pinardi Marotta Jovine Perna Bruno.

All.tore:Albè

PISTOIESE:
Zaccagno Priola Nossa Quaranta Mulas Luperini Tartaglione Minardi Regoli Surraco Ferrari.

All.tore: Indiani

Arbitro: De Remigis di Teramo

Seconda trasferta consecutiva per la Pistoiese questa volta in terra lombarda contro la Giana. Si tratta di un’altra prova di maturità per la formazione di Indiani partita bene in campionato poi via via evidenziando, si proposizione al gioco ma anche scarsa attitudine in fase di conclusioni a rete ,essendo solo 5 le reti realizzate delle quali 3 su rigore.

 A parte questo rispetto agli ultimi sofferti ed incolori campionati ora è lecito aspettarsi qualcosa di più in termini di spettacolo e di posizione finale in classifica sempre alla ricerca del minimo sindacale: la partecipazione ai play-off.

In questa gara Indiani ha anche qualche problema di formazione essendo indisponibile almeno per un paio di gare un cardine del centrocampo: Hamlili.

Al rientro invece tra i pali dopo la parentesi in azzurro:Zaccagno

 La Giana da parte sua non ha ancora vinto in casa e a detta di tutti in classifica ha ottenuto meno punti di quanto meritasse per quanto visto finora sul campo. I biancoazzurri lombardi sono una squadra esperta ma non hanno grande familiarità con il gol nonostante la presenza in attacco del pericoloso Salvatore Bruno,avendo segnato solo 7 reti.

Iniziative dei locali tra il 5’ ed il 6’ di gioco. Prima un tiro fuori lo specchio dei pali da parte di Jovine, poi su corta respinta di Zaccagno arriva Quaranta che spazza. Ancora Giana al 10’ e questa volta più pericolosamente con Chiarello che non riesce a tirare poi su tiro di Marotta è Zaccagno che para. La Giana fa la gara ed insiste. Ammonizione a carico di Mulas per fallo su Chiarello.

Una punizione battuta da Bruno sulla barriera al 16’ mentre al 21’ arancioni in avanti con Surraco che dà a Regoli poi a Minardi ma Sanchez portiere della Giana è bravo nell’uscita ad anticipare.Grossa occasione sprecata.
 Poi la migliore occasione per gli arancioni 3’ dopo quando è Ferrari a colpire di testa su un cross di Mulas ma la sfera va alta sulla traversa. Altra grossa occasione.

 E dal possibile 0-2 si passa in pochi minuti al 2-0! Sul finire del tempo la Giana Erminio ipoteca la gara.

 Al 40’ passa in vantaggio con una rete di Perna abile a finalizzare una respinta del portiere Zaccagno di pugni su iniziativa dalla sinistra di Pinardi , ma prima del fischio finale di tempo arriva il raddoppio di Jovine su azione confusa con l’attaccante che mette dentro anche in questo caso dopo respinta difettosa di Nossa con arancioni che protestano per qualche irregolarità non segnalata dall’arbitro De Remigis.( probabile fuori gioco su passaggio a Bruno ) Espulso dalla panchina per proteste Pucciarelli team manager

Insomma un paio di svarioni difensivi sono stati decisivi per indirizzare il risultato a favore dei padroni di casa.


Secondo tempo con stessi uomini in campo ma al 5’ un secondo giallo comminato a carico di Mulas per fallo su Chiarello lascia gli arancioni in 10 e sotto di due reti.

 Indiani cambia due uomini mandando min campo Zappa per Surraco e Vrioni per Ferrari. Ma francamente la gara sembra segnata. Ammonizione anche a carico di Jovine della Giana. Al 18’ su bella botta di Foglio in azione personale Zaccagno respinge in angolo con un bell’intervento.

I locali al 26’ chiudono i giochi col terzo gol doppietta personale di Perna. Che mette in rete una palla toccatagli di tacco da Bruno su cross di Chiarello.

Indiani fa altri due cambi: Rossini e Eleuteri in campo per Minardi e Tartaglione. Mentre lo storico allenatore della Giana Albè effettua 3 cambi in una volta. Escono Pinardi,Perna e Jovine e vanno in campo Pinto,Greselin e Bardelloni Un giallo per Luperini prima dell’ingresso di Zullo per Regoli al 41’

 Si chiude quindi la gara in terra lombarda con una pesante sconfitta per la Pistoiese. La Giana Erminio quindi fa suo il risultato anche andando oltre quanto visto sul campo .

Si era detto in sede di presentazione gara che i lombardi avevano ottenuto meno di quanto avessero meritato fino a questo punto in campo ma oggi si sono rifatti a spese della Pistoiese,evidentemente.

 Arancioni che possiamo considerare in mini crisi avendo ottenuto nelle ultime 5 gare solo 3 pareggi e 2 sconfitte con 5 gol a zero. Dopo questo mini tour de force tra Sardegna e Lombardia occorre lavorare bene in settimana in previsione della gara con Lucchese di domenica prossima.Era evidente che si sarebbe sentita l’assenza di Hamlili.
 



SERIE C LEGA PRO

Giornata N°4

 Stadio Marcello Melani in Pistoia 

PISTOIESE   PRO PIACENZA  1-1


Belotti ( PP ) all’11’ del 1° tempo Vrioni (PT) al 29’ del 2° tempo Al 2’ del 1° tempo Ferrari (PT) ha calciato sulla traversa un calcio di rigore
.

 PISTOIESE : Zaccagno Priola Nossa Quaranta Mulas Hamlili Luperini Regoli Zappa Surraco Ferrari .

 All.tore: Indiani.

PRO PIACENZA : Gori Messina Beduschi Belotti Ricci: Bazzofia La Vigna Aspas Barba Alessandro Mastroianni.

 All.tore: Pea.

Arbitro:Marini di Trieste

Si tratta del 4° incontro tra le due squadre.Nei precedenti 3 (uno in Serie D e gli altri in C ) una vittoria per parte ed un pari. In genere i rossoneri di Piacenza sono squadra ostica per la Pistoiese.

Indiani in settimana ha ricordato come occorra stare con i piedi per terra temendo che il troppo entusiasmo per le “storiche” due vittorie consecutive in apertura di torneo,potrebbe anche influire sull’atteggiamento in campo.

Prima dell’inizio gara osservato un minuto di raccoglimento per le vittime dell’alluvione di Livorno

Appena un minuto e 46” sono trascorsi  e la Pistoiese ha sul piede di Ferrari il suo bomber di stagione la palla del vantaggio! Un rigore a favore al secondo minuto è cosa rara.Solo che il tiro di Ferrari questa volta ed a differenza delle altre due va a sbattere sulla traversa!!! Ed il portiere Gori gettatosi sulla sua destra era spiazzato!

Rigore causato da un fallo di Mastroianni su Regoli in area.

 E’ una mazzata psicologica,indubbiamente. E può pesare molto .

 4’ Pro Piacenza al tiro su calcio di punizione dal limite.Zaccagno si conferma portiere di vaglia e devia in angolo una palla velenosa di Alessandro.

 8’ si vedono in avanti gli arancioni con Ferrari e Hamlili ma l’arbitro Marini blocca tutto per fallo dell’attaccante in area.

Ospiti in vantaggio all’11’ ! A seguito di un calcio di punizione nella zona della trequarti causato da Quaranta arriva in area un pallone battuto da Aspas che Belotti colpisce di testa imparabilmente per Zaccagno!


Non dico che fosse da prevedersi dopo l’errore dal dischetto che poteva mettere la gara in discesa ,ma di certo il fatto ha pesato.

16’ un tiro alto di Surraco prima dell’uscita dal campo per infortunio di Ricci del Pro Piacenza. Entra Belfasti. Tra il 28’ ed il 29’ pericoloso il Pro Piacenza con un colpo di testa di Mastroianni prima di un bell’intervento di piede di Zaccagno su Beduschi. Poi torna a spingere la Pistoiese ma senza grandi occasioni.

 30’ tiro di Ferrari parato da Gori, insiste l’argentino con un colpo di testa fuori 3 minuti dopo,poi ancora Ferrari che serve in area Regoli col portiere Gori che mette in angolo. Il tempo si chiude dopo 3’ di recupero e con un paio di ammonizioni a carico di Nossa e Mastroianni.

 Ospiti in vantaggio al riposo.Pesa e molto l’errore su calcio di rigore. Occorreranno calma e sangue freddo per recuperare il risultato
.

 6’ Arancioni in avanti con Surraco che lancia in area Regoli il cui tiro però finisce sull’esterno rete. Cambi al 21’ nella Pistoiese entra Vrioni al posto di Nossa Negli ospiti doppio cambio.con Battistini e Minni per Alessandro e Bazzoffia.

24’ solita bella punizione battuta da Zappa dalla distanza con palla che esce di poco.



 Al 29’ la Pistoiese pareggia! Bel passaggio da Surraco a Vrioni neo entrato. Vrioni si allunga palla in area superando Belotti e battendo Gori con una botta a fil di palo! Pari raggiunto sotto alla curva dei tifosi arancioni che in settimana hanno visto sciogliersi il gruppo Pistoia 1312.

 A questo punto può accadere di tutto con gli ospiti che non si rintanano in area ma se la giocano.


 33’ botta di Mastroianni dalla lunetta con Zaccagno che respinge con i pugni. Indiani immette forze fresche con l’ingresso di Minardi per Surraco al 34’ e di Zullo per Zappa al 43’



Un finale dove Luperini della Pistoiese si mette in mostra e prima conclude a rete con palla respinta,poi con un tiro a girare colpisce in pieno la traversa! Era evidentemente destino che questa sera non arrivasse la terza vittoria consecutiva per la Pistoiese.Ma a ben vedere il pareggio per come si erano messe le cose non deve essere considerato negativamente.

 Una gara giocata a viso aperto che è divenuta interessante dopo il pari della Pistoiese.Tutte e due le squadre hanno cercato il punteggio pieno.Di certo quella traversa di Luperini nel finale poteva cambiare le sorti della gara.Cosi come è ovvio il rigore sbagliato

Comunque si conferma ancora una volta che la squadra crede nella vittoria fino in fondo e lotta per ottenerla. Un cambiamento di atteggiamento rispetto agli scorsi anni che deve essere apprezzato dal pubblico.Pro Piacenza come previsto squadra ostica ,facilitata dal gol in apertura e comunque anch’essa alla ricerca dei 3 punti.

 Che dire? Dopo 2 vittorie arriva un punto che deve essere considerato pesante nonostante i due legni colpiti. A volte sono questi i punti che ti danno più forza e convinzione nei tuoi mezzi.
 
Pagine: 1
Ci sono 2572 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (69)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (498)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: