VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Marcello Lippi e Gianni Zei... di Admin
 
"
Una cattiva azione non ci tormenta appena compiuta,ma a distanza di molto tempo,quando la si ricorda,perchè il ricordo non si spegne.

J.J. Rosseau
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 31/10/2012 @ 23:06:15, in calcio campionato, linkato 975 volte)

 

E sono 49 le gare della Juventus senza macchia. Non c’è verso:i tifosi bianconeri possono fidarsi.

Prima o poi il gol arriva. Ferocia e voglia di vincere fino all’ultimo

Questa è la ricetta vincente.

Anche un buon Bologna ha dovuto inchinarsi.

 Francamente non si vede proprio chi possa battere i bianconeri in Italia.Forse l’Inter di Stramaccioni che sta infilando una vittoria dopo l’altra? Ne dubitiamo e d’altra parte la verifica sarà a breve nello scontro diretto di Torino sabato prossimo.

 Il gol nell’extra time del giovane Pogba ha confermato il buon momento anche fisico e mentale dell' intera rosa.A punteggio pieno in casa e ben 28 punti su 30 in classifica.Se non è record poco ci manca

.E questo dopo una settimana di feroci polemiche successive all’”aiuto” avuto dagli arbitri in quel di Catania.Pare che le polemiche rafforzino la rosa anziché destabilizzarla.

 Un Inter in un gran momento di risultati si appresta quindi a dirci se il campionato 2012/2013 sarà già da considerarsi chiuso prima di Natale oppure se si potrà assistere ad un duello entusiasmante sino all’ultimo. Si sa come gioca l’Inter piaccia o no.A noi non piace, mai è piaciuta.Sin dai tempi di Helenio Herrera e di Corso,Suarez,Mazzola,Facchetti e compagnia cantante.Contropiede e contropiede,solo contropiede.Ed anche con Mourinho che ha lasciato molte “vedove inconsolabili” era la stessa storia.Difensivismo prima di tutto e poi si vede che succede.

Quello che è successo è stato anche straordinario sia ai tempi di Herrera che dello stesso antipatico e presuntuoso portoghese.Ne hanno gioito i tifosi neroazzurri.Il massimo con il minimo ed anche con gran piacere di farlo.Una filosofia di gioco e di comportamento che dura da 50 anni e che paga ed ha pagato.

Noi preferiamo il Barcellona ed il Milan di Sacchi ma rispettiamo anche altre filosofie.

Riteniamo comunque improbabile che la “squadra” Juventus possa interrompere la sua serie arrivata a 49 gare senza sconfitte sabato sera davanti ai lanciatissimi neroazzurri.

Vedremo.

 Quello che si può già dire è che ancora una volta il Napoli non si sta dimostrando all’altezza.E’ troppo Cavani dipendente e la sconfitta di Bergamo è pesante.Insigne ed Hamsik non sono riusciti a battere un ottimo Consigli ed il Napoli è rimasto con zero punti.E sono già 6 i punti di distacco dalla Juventus..

 Delle altre poco da dire.

 Delle due romane solo la Lazio alterna buone cose a battute a vuoto.La Roma di Zeman pare abbonata a subire 3 gol a partita.Francamente aver subito ben 19 reti in sole 10 gare non depone a favore del Boemo anche se l’attacco è il primo della Serie A assieme alla Juventus con 22 gol messi a segno.Solo che i bianconeri di reti ne hanno incassate solo 5 !

 Juventus, Inter per il titolo,Napoli e Fiorentina che giocherà domani col Genoa come terze forze?

Genoa-Fiorentina sarà gara interessante da seguire perché finora la squadra di Montella a livello di gioco è stata una delle migliori, se non la migliore.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 30/10/2012 @ 21:43:37, in calcio serie a, linkato 1097 volte)

 Di cecchini sempre a segno contro il Milan ce ne sono almeno tre nel campionato italiano di calcio.Sono Miccoli,Di Natale e Vucinic.

Ed anche stasera c’è stata la conferma.Un gol di Miccoli sia pure su rigore.

 E pensare che il Milan di questa sera a Palermo è stato il migliore visto quest’anno.Nocerino rinato almeno nel primo tempo,Abate più intenso anche se non può costruire gioco,Pato più rodato,ed una migliore disposizione in campo con più determinazione

.Determinazione che si è vista soprattutto dopo il 2-0 subito ad inizio ripresa.Da quel momento c’è stato solo il Milan in campo.Ed una vittoria al termine dei 94’ di gioco poteva anche starci e avrebbe rappresentato la svolta della stagione pur permanendo errori difensivi inquietanti e pochezze tecniche evidenti

Una conferma : El Shaarawy ed una novità positiva.Bella,infatti, la prova di Bojan entrato a ripresa avanzata al posto di Pato.Ancora molto sotto tono Pazzini.

Insomma dopo il “brodino” preso con il Genoa potevano arrivare i tre punti di Palermo.Così non è stato ed Allegri dovrà studiare una migliore organizzazione difensiva anche se il rigore subito per braccio largo di Abate ( già largo prima del tiro ) non è di certo imputabile all’assetto difensivo

.Un 2-2 tutto sommato piacevole che potrebbe significare una svolta vista la voglia di vincere espressa sino alla fine dopo essere stati colpiti proprio nei momenti peggiori:alla fine del primo tempo ed all’inizio del secondo quando a Brienza era stato permesso di fare il comodo suo con un tiro dal limite dell’area senza contrasti.( Mexes ? )

 Resta negli occhi,comunque,la feroce voglia di vincere la gara espressa dal Milan negli ultimi 15 minuti di gioco.Voglia che sarà soddisfatta ,crediamo,già da sabato prossimo contro il Chievo.

La classifica non rispecchia quello che si è visto in campo.

Vorrei ricordare ancora due o tre cosette.

 La prima: Allegri ha dichiarato che il Milan attuale è al massimo delle sue possibilità e che solo con i rientri di Robinho ( proprio una fissa la sua…),di Muntari, ed il ritorno di Pato alla migliore condizione si potrà alzare il tasso tecnico.Probabile,non certo.

La seconda:solo 7 mesi fa esatti ci fu a San Siro Milan Barcellona di Champions fini 0-0 e per la prima volta da un sacco di tempo il Barcellona rimase all’asciutto di gol.Il Milan sprecò con Ibrahimovic e col solito “sciagurato” Robinho.7 mesi fa il Milan era vicino all’Olimpo del calcio Europeo….Chi ha sbagliato ?

 La terza: a luglio inoltrato Galliani amministratore delegato del Milan disse: al 99,9 % Ibrahomovic e Tiago Silva resteranno al Milan..Si è visto !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

L'ICTUS Cerebrale è una catastrofe che può essere prevenuta e curata.

Questo è il messaggio chiave della VIII Giornata Mondiale contro l'ICTUS Cerebrale,  organizzato in tutto il mondo il oggi 29 ottobre. L'iniziativa è promossa dalla World Stroke Organization che anche quest'anno utilizza la parola d'ordine “ONE IN SIX” per spiegare che ogni sei secondi, in una parte qualsiasi del mondo, indipendentemente dall'età o dal sesso, una persona viene colpita da ictus. La Federazione A.L.I.Ce. Italia Onlus conferma il suo impegno a favore della prevenzione dell'ICTUS cerebrale e fa suoi i concetti chiave della campagna mondiale: prevenzione dell'ictus, riconoscimento dei sintomi ed importanza di cure appropriate.

A.L.I.Ce. è presente da dieci anni anche a Pistoia ed attua iniziative culturali e di educazione sanitaria rivolte alla popolazione. Ci siamo particolarmente impegnati ad istruire i pazienti a rischio, la popolazione in generale e soprattutto il personale dei mezzi di soccorso a riconoscere prontamente i primi sintomi della malattia in modo che il paziente possa giungere in ospedale nel più breve tempo possibile. Ciò che emerge infatti da statistiche nazionali è la scarsa conoscenza nella popolazione di cosa sia un ictus , come si manifesta e quanto sia necessario il ricovero immediato in ospedale. I soci a Pistoia sono circa 200 ma sono aperte le iscrizioni ai cittadini di ogni appartenenza, così che il contributo di tutti aiuti a sviluppare ulteriori programmi di solidarietà.

L'appuntamento  di oggi  del 29 Ottobre prossimo è presso i vivai Vannucci Piante, località Piuvica dove si è svolta  la Tavola Rotonda sugli stili di vita,  moderata dal Dott. Gino Volpi, Presidente di A.L.I.Ce. Pistoia e Referente Malattie Cerebrovascolari Ospedale di Pistoia. Renzo Benesperi, coordinatore del 13° Meeting sul Florovivaismo, ha detto che"  gli organizzatori dell'Associazione Internazionale Produttori del Verde “Moreno Vannucci”, sono stati ben lieti di inserire questa valida iniziativa sociale della Fondazione onlus A.L.I.Ce. di Pistoia. Infatti il verde inconfutabilmente aiuta in tanti sensi la qualità della vita. "

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 28/10/2012 @ 19:43:04, in pisa calcio, linkato 955 volte)

Pisa batte Catanzaro e vola solitario al secondo posto

 Domenica 28 ottobre 2012 -

 

                                                              

 Dall'Arena Garibaldi- Stadio Romeo Anconetani  di Pisa -  Michele Bufalino

 

Lega Pro, Prima Divisione, 8a Giornata Pisa - Catanzaro 4-1

 

PISA: Sepe, Sbraga, Am. Benedetti, Mingazzini (41's.t. Barberis), Colombini, Sabato, Buscè, Rizzo (44's.t. Fondi), Perez, Favasuli, Tulli (44's.t. Scappini). All. Pane.

 

CATANZARO: Faraon, Narducci, Squillace (23's.t. Fioretti), Quadri, Sirignano, Papasidero, Mariotti, Al. Benedetti (34's.t. Carboni), Masini, Russotto, Fiore (12's.t. D'Alessandro). All. Cozza

Gol: 9's.t. aut. Mingazzini, 12's.t. rig. Favasuli, 14's.t. Buscè, 41's.t. Favasuli, 43's.t. Perez

 Arbitro: Cifelli di Campobasso

Ammoniti: Mingazzini, Sabato, Fiore, Narducci, Favasuli, Al. Benedetti, Am. Benedetti Espulso Sirignano per doppia ammonizione

Note: 4000 spettatori circa Minuti di recupero: 0 p.t./ 3' s.t.

 PISA - La peggiore difesa del campionato, quella del Catanzaro, affronta quella che attualmente ha giocato meglio delle altre, quella del Pisa. In una sfida molto piovosa, su un terreno un po' affaticato dalla manifestazione dei paracadutisti di ieri, i neroazzurri tentano di inseguire il Frosinone, vincitore dell'anticipo del Venerdì per 3-1 e attualmente solo in testa alla classifica con 16 punti.

 PRIMO TEMPO - L'incontro inizia con qualche minuto di ritardo in seguito alla manutenzione straordinaria delle righe del terreno di gioco. Appare subito chiaro che il Pisa, superiore dal punto di vista della tecnica di gioco, sia limitato dalle condizioni del campo, bagnato per la pioggia. È una gara che si svolge a centrocampo, e per il primo tiro dobbiamo aspettare il 22', con la prima azione del Catanzaro, e il colpo di testa di Alessio Benedetti con parata di Sepe su punizione al 23'. Il Pisa risponde con qualche conclusione da fuori, ma è soprattutto Amedeo Benedetti a crossare spesso la palla in mezzo. Al 33' proprio un traversone del terzino neroazzurro, trova Perez, che però non riesce a controllare il pallone dopo un rimbalzo beffardo, e la sfera finisce tra le braccia di Faraon. Al 35' è Buscè a controllare un ottimo pallone al volo e calciare verso la porta da 30 metri, ma è facile abbrancare in presa per Faraon. Le ultime occasioni sono tutte di marca nerazzurra, con un colpo di testa di Tulli, sempre su cross di Benedetti. L'ultimo sussulto è ancora in seguito a un cross di Benedetti, quando Buscè sfiora il gol di testa, ma la palla finisce di poco a lato.

 SECONDO TEMPO - La gara si accende nella ripresa. Tra il 9' e il 14' la gara viene letteralmente sconvolta con ben tre reti e una espulsione. Su un calcio d'angolo battuto da Quadri, Mingazzini mette la palla alle spalle di Sepe e il Catanzaro passa in vantaggio. Al 10' Sirignano si fa mandare anzitempo negli spogliatoi per una trattenuta su Perez in area di rigore. Favasuli trasforma e porta il Pisa in parità. Soltanto due minuti dopo arriva la rete del vantaggio, grazie all'ennesimo cross di Favasuli per la testa di Buscè, che ci aveva già provato nel primo tempo. Il Pisa a questo punto dilaga, forte della superiorità numerica e tecnica in campo. Al 37' Perez colpisce il palo, ma 41' arriva la rete che chiude i conti, con la doppietta personale di Favasuli, che calcia addirittura di destro e abbatte Faraon. Il 4-1 non tarda ad arrivare, a coronamento di una gara perfetta. La rete questa volta la segna Perez, che continua le sue folgoranti prestazioni. Il Pisa adesso è solo al secondo posto, a un punto dal primato.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTv

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/10/2012 @ 16:18:38, in calcio milan, linkato 1066 volte)

 

 MILAN UNA VITTORIA ED UNA SPERANZA........

 

vittoria doveva essere e vittoria è stata.Contro un Genoa con problemi di formazione ed assai modesto nonostante il cambio di allenatore,per i rossoneri di Allegri contavano solo i tre punti.Niente altro.Non poteva ritornare il gioco che infatti non c'è stato ( nonostante un leggero miglioramento nelle condizioni di Pato e la conferma di Emanuelson e di El Saarhawy ) contava solo una vittoria per uscire da una posizione di classifica davvero imbarazzante.Vi sono ora per il Milan altri due impegni ravvicinati con squadre alla portata come Palermo (in trasferta) e Chievo Verona a San Siro.Se arriveranno altre due vittorie si potrà passare a dedicare tutte le energie per la qualificazione al secondo turno della Champions e poi programmare il futuro.....che potrebbe essere questo...

dedicato a tutti coloro che amano i colori rossoneri….del Milan.

Se la notizia riportata ieri dal Corriere dello Sport  rispondesse al vero ,credo che sarebbe un bene per il futuro del Milan.

 

Ecco la notizia:   e MAGARI RISPONDESSE A VERITA

 

CORRIERE DELLO SPORT di venerdi 26 Ottobre 2012

“Anno nuovo, Milan nuovo. E’ previsto per il prossimo gennaio un robusto maquillage della squadra rossonera. Per fare «cassa» e, quindi, finanziare la nuova campagna-acquisti potrebbero essere ceduti alcuni pezzi più o meno pregiati dell’organico rossonero: Boateng ha richieste da parte del Bayern Monaco; Abramovich si è rifatto vivo per Pato; Robinho è il sogno ormai non più tanto segreto del Santos. Queste cessioni potrebbero far ricavare al Milan una cinquantina di milioni di euro più un’altra cifra decisamente consistente (altri 30 milioni) di ingaggi risparmiati. "

Sarebbe la prima mossa sensata da parte della dirigenza rossonera da un anno a questa parte.

 Che cosa hanno fatto i due brasiliani nell’ultimo anno di gioco?

 NIENTE di NIENTE.

 Il costo dei cartellini è altissimo e dal momento che pare abbiano ancora qualche richiesta ( DA VERIFICARE) è giusto cederli.

Certo a gennaio ci vogliono mosse giuste,una campagna acquisti intelligente all’altezza della Società,non certo come quella che ha portato a Milanello giocatori del “calibro “ di:ACERBI, CONSTANT, TRAORE ,ZAPATA ,BOJAN, DE JONG, NIANG…. 

Dal momento che la squadra è stata volutamente rivoluzionata in estate ( abbiamo già detto dei passaggi avvenuti più o meno nello stesso lasso di tempo-1) l’addio dei vecchi senatori –ZAMBROTTA-GATTUSO-SEEDORF-VAN BOMMEL-INZAGHI –NESTA 2)l’addio per motivi di bilancio dei due più prestigiosi giocatori: TIAGO SILVA-IBRAHIMOVIC 3) la campagna acquisti assolutamente senza alcun senso logico e deficitaria  e dal momento che la rosa attuale ha dimostrato di essere povera,priva di un gioco accettabile, fragile e senza nerbo, tanto vale fare piazza pulita per presentarsi al mercato di gennaio con danaro sufficiente per una nuova rosa

 A parte De Sciglio, il Faraone, Emanuelson,Antonini e chi altro ? sarebbe da fare piazza pulita.

 Non ho parlato dell’allenatore perché credo sia secondario ,sia in questo momento non il primo problema a parte una sua fissa per Robinho.Se Allegri è riuscito a vincere lo scudetto due anni fa grazie ai gol di Ibrahimovic e di Robinho ( che ne ha sbagliati un’enormità..) vuol dire che la concorrenza poi non era troppa.

Lo scorso anno nonostante gli infortuni di Pato,il continuare a sbagliare gol da parte di Robinho,è stato gettato al vento uno scudetto che sembrava già vinto

Dopo l’efferatezza del gol di Muntari non concesso ci deve essere stata qualche crepa nello spogliatoio con Ibrahimovic che ha rotto con qualche sodale ed il Milan ha consegnato alla tenace e forte Juventus uno scudetto già vinto.Poi i fatti già detti che hanno portato all’attuale situazione.

QUALCHE CIFRA:  PATO : 115 gare col Milan e 51 reti  Ottima media solo che negli ultimi due anni le gare giocate sono state 13 e i gol fatti 1 !

ROBINHO: primo anno buono con 34 gare e 14 gol   secondo anno 28 gare e 6 gol con almeno una quindicina di gol sbagliati davanti al portiere terzo anno: il nulla ..4 gare e zero gol

BOATENG ; dopo un buon campionato se ne sono perse le tracce...si possono ritrovare,credo, nelle vie della movida milanese...

Che dire poi della cessione di HUNTELAAR ? Davvero una bella scelta ! Al Milan 30 partite e 7 gol  allo Schalke04 di Gelsenckirken 94 gare e 67 gol !!!

Della cessione ( sbolognatura ) di Pirlo a parametro zero alla Juventus,meglio tacere.

LA DIRIGENZA DEL MILAN E' PREGATA DI TORNARE AI LIVELLI DI UN TEMPO.

 

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 24/10/2012 @ 23:03:09, in calcio champions, linkato 1030 volte)

IL CALCIO EUROPEO BOCCIA LE SQUADRE ITALIANE

PER JUVENTUS E MILAN QUALIFICAZIONE A RISCHIO

            

Era solo un’impressione oppure era la realta’? Purtroppo era la realtà !

 Il calcio italiano non ce la fa a confrontarsi con quello europeo.

Juventus e Milan, infatti, sia pure in trasferta ma contro avversari solo discreti ( Malaga ) e/o modesti ( Nordsjaelland ) non vanno oltre un misero pareggio ( da parte Juventina )

Conferma quindi di una Juventus imbattibile da tempo in Italia ma anche di una Juventus che in Europa non riesce a schiodarsi da una serie infinita di pareggi consecutivi: ben 9! Questa serie di pareggi limita per i bianconeri la possibilità di passare il turno di Champions.

Alla squadra di Conte occorreranno almeno due vittorie nelle ulteriori tre gare da disputarsi aTorino contro il Chelsea ed i danesi e in trasferta contro lo Shakhtar di Lucescu senz’altro la migliore squadra vista finora.Non facile,anzi.

 E veniamo alla ennesima sconfitta del Milan ,questa volta in campo europeo. Sono stati fatti felici anche i tifosi del Malaga che avevano affibbiato alla gara il titolo di “ la più importante partita della storia del club” Alla presenza dello sceicco Al Thani gli andalusi hanno prevalso di misura di fronte ad un Milan specchio del tempo che sta vivendo. Buona volontà,qualche occasione,nessuna dose di fortuna

.Due occasioni per El Shaaarawy ed una clamorosa per Mexes che si è visto il tiro del pari respinto da Santa Cruz.Nulla più.Come si poteva pensare di uscire dalla Rosaleda solo con una difesa attenta,affidandosi a rapide ripartenze ma sporadiche ed evitare il gol che prima o poi sarebbe arrivato ?

 Che senso ha –ed è accaduto anche a Roma contro la Lazio-finire la partita con 4/5 attaccanti che non toccano palla? ( che hanno fatto Pato e Bojan ?)

Abbiamo quindi una Juventus molto forte in Italia,combattiva e reattiva in Europa ma senza vittorie che rischia senza un’impresa di non qualificarsi ed un Milan in profonda continuativa crisi di gioco e di risultati che non solo rischia la retrocessione in Serie B ma anche la qualificazione al turno successivo di Champions evitabile solo se arriveranno due vittorie nelle prossime sfide casalinghe proprio contro gli spagnoli e contro lo Zenit di Spalletti

 Ne sarà capace la squadra di Allegri e soprattutto spetterà al tecnico livornese tentare l’impresa oppure a Tassotti ? Una certezza c’è

.Mai sotto la proprietà di Berlusconi si era vista una crisi così evidente e profonda di gioco e di risultati. Questo è il risultato di una scellerata serie di decisioni assunte tra maggio e luglio quando all’addio di alcuni pesanti senatori come Nesta,Seedorf,Zambrotta e Inzaghi si è aggiunta l’esigenza di tappare i buchi di bilancio cedendo agli sceicchi del PSG due calibri da 90 come Ibrahimovic e Tiago Silva e soprattutto conducendo una insensata campagna di rafforzamento dando la patente di giocatori da Milan a gente per lopiù adatta a calcare campi di seconda categoria.

Tre mosse che potevano e dovevano essere fatte per tempo e non tutte assieme.Ora è lo sfascio!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Perché riproponiamo Sport & Sport , il videomagazine sportivo di VideoNewsTV? Perché nacque? Ormai oltre 10 anni fa l’idea era quella di fare un magazine sportivo di attualità e di archivio ricorrendo ai momenti più interessanti tratti da 25 anni di attività giornalistica. Cronaca, approfondimenti, immagini esclusive dal passato, curiosità: un mix di Idee, confronti, analisi tecniche arricchite anche con l’utilizzo di esperti (ricordiamo con affetto il compianto Roberto Claguna) ….. Un cammino lungo fu ,tanto è vero che abbiamo in archivio 178 puntate e ve le riproporremo una alla volta in una profluvio di immagini e di storia convinti che il valore delle cose sia nel passato, e che la strada del futuro non ancora vissuto sia indirizzata solo e soltanto da ciò che è accaduto. E l’idea – non certo italiana- della valorizzazione degli archivi video prima o poi troverà qualche anima illuminata sensibile capace di capirla e di appoggiarla finanziariamente. Speriamo. Già: è impossibile fare tutto gratis quando milioni di euro di finanziamenti statali arrivano anche alla più scalcinata delle testate, che sia politica sindacale tecnica o turistica per non parlare delle cifre che ottengono i giornali!

Allora via alla prima puntata che fu realizzata nel settembre 2001

I contenuti sono:

 La presentazione di Roberto Clagluna allora tecnico Federale e allenatore arbitri a Coverciano

 La sfida Sampdoria Empoli con interviste all’allenatore dell’Empoli Silvio Baldini e al giocatore Massimiliano Cappellini.

 Intervista con Luca Calamai responsabile redazione Firenze Gazzetta dello Sport che parla della crisi della Fiorentina di Cecchi Gori

 Videostoria : Luis Vinicio ex grande bomber brasiliano allenatore del Pisa Sporting Club , e un commento tecnico di Roberto Clagluna su Wim Kieft allora in forza al Pisa che stava vivendo un momento di crisi . Kieft esploderà come grande attaccante l’anno successivo.

 I giovani : il settore giovanile dell’Empoli , con interviste all’allenatore Luca Cecconi e ad alcuni giovani giocatori.

 

Link dalla home page - rubrica Sport & Sport - oppure direttamente da :

 http://www.videonewstv.tv/SportAndSport.asp?IDFile=881

BUONA VISIONE DALLA REDAZIONE DI VIDEONEWSTV.....

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Comunicato stampa del 23 ottobre 2012

 

 

Ad oggi l’elenco dei protagonisti ufficiali della prossima edizione di Immagine Italia &Co. conta oltre duecentodieci brand. La lista dei nominativi riguarda solo le domande ufficiali pervenute alla segreteria organizzativa alla data odierna. Ulteriori 50 imprese (non comprese nell’elenco) hanno manifestato l’interesse a partecipare e sono in procinto di formalizzare la loro adesione. Mai come in questa edizione l’elemento “tempo” è fondamentale: l’ente organizzatore, infatti, si farà carico di invitare 500 buyer, sia italiani che esteri, che saranno selezionati da una lista di nominativi fornita direttamente da ogni espositore al momento della formalizzazione della Sua partecipazione in fiera. Con questo segnale di coinvolgimento, gli espositori di Immagine Italia &Co. saranno ancora più protagonisti e potranno, quindi, personalizzare, in modo non indifferente, la platea della prossima kermesse fiorentina. “La sesta edizione di Immagine Italia &Co. – dice il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia, l’ente organizzatore della fiera – ha certamente avuto una partenza più faticosa rispetto alle edizioni precedenti sia per oggettivi impedimenti sia per la complessa situazione economica che il sistema delle imprese sta vivendo. Siamo convinti che gli imprenditori sapranno cogliere il valore che una fiera come questa rappresenta per il futuro del loro comparto economico. La possibilità di avere una vetrina italiana in Italia, già conosciuta e riconosciuta dagli operatori di settore, sia italiani che esteri, è un’opportunità che va tutelata e non perduta”. Nel periodo gennaio-settembre 2012 il saldo fra nuove imprese e imprese cessate, a livello nazionale, risulta essere negativo in tutte le sottocategorie interessate: -71 unità nel comparto biancheria per la casa e – 62 per la biancheria intimo-lingerie, con rispettivi tassi di crescita del –2,1% per la biancheria casa e del –2,4% per la biancheria intimo-lingerie. Nonostante questo, seppur con ritmi più lenti rispetto alle passate edizioni, ogni giorno continuano ad arrivare alla segreteria della fiera nuove domande di partecipazione. Si tratta di un segnale importante che conferma la tenacia e l’intraprendenza tipica dei nostri imprenditori, sempre pronti a mettersi in gioco. Tutti gli uffici di Immagine Italia &Co. sono impegnati a pieno ritmo nell’attività di organizzazione e promozione con l’unico obiettivo della valorizzazione delle produzioni presenti in fiera.

 Prossimo appuntamento: la conferenza stampa nazionale prevista per fine novembre a Milano.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

MILAN IN PIENA CRISI 5 SCONFITTE IN 8 GARE.MANCANO GIOCO UOMINI E FORTUNA NON BASTA L'ORGOGLIO

LAZIO  GOL DI CLASSE

Questa per il Milan è stata la peggiore sconfitta di tutte e sono già 5 su 8 gare!!!Una media da retrocessione altro che arrivare tra i primi tre!!

 Una sconfitta per 3-2 al cospetto di una Lazio che ha dimostrato di avere una rosa con giocatori dotati di un maggior tasso di classe complessiva.

 Il Milan ha terminato la gara con 4 attaccanti in campo-Bojan (nullo)-Pato (nullo)-Pazzini ( solo due colpi di testa)-El Shaarawy l’unico valido ed autore di un bel gol.

 E’ la difesa che non va ,è l’organizzazione di gioco e la mancanza di idee. L’abbiamo già detto e stasera c’è stata la conferma.Sarà un’annata molto dura per i tifosi rossoneri!

E pensare che i Milan era partito a razzo.

 Partire a tutta nelle gare di calcio,che vuol dire ?In genere,se non si segna,vuol dire perdere la gara.E’ quanto è accaduto appunto al Milan al cospetto della Lazio all’Olimpico. Rossoneri veloci ad inizio gara,quasi stupiscono tanto piacevoli sono le trame.Lazio sconcertata anche se non corre molti rischi.Il tutto dura 15’ al massimo ed alla prima occasione ecco la punizione rappresentata da un gran gol da un giocatore di classe come Hernanes

.Fiducia che cresce nella Lazio e morale sotto ai tacchi nel Milan.Non c’è neanche fortuna quando 30secondi dopo El Shaarawy non conclude in gol vedendosi il tiro respinto sulla linea

.Il Milan accusa lo svantaggio e viene punito da un altro gol d’autore di Candreva in diagonale e dalla distanza.Abbiati non era in porta, c’èra Amelia ma chi se n’è accorto?

Mazzata finale con il consueto gol di Miroslav Klose ad inizio ripresa .( a proposito di Klose,il polacco naturalizzato tedesco è ad un solo gol dal record di marcature un nazionale appartenente al mitico GERD MULLER -67 contro 68 reti!!) Solo che Muller ha giocato  62 gare e fatto 68 gol, Klose ha fatto 67 gol ma in 126 partite.

 Il 3-0 avrebbe steso un toro.Il Milan è riuscito quasi a risalire la china accorciando con De Jong e poi col bel gol in diagonale del “Faraone” ma come già detto non è stato sufficiente.Solo l’orgoglio non è stato bastato. La classifica amarissima per il Milan inizia invece a sorridere per una Lazio che davvero potrebbe essere la terza forza del campionato.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 20/10/2012 @ 20:35:15, in commento al campionato, linkato 1269 volte)

JUVENTUS FORZA E CINISMO ! IN 1’ STENDE PER 2-0 UN BUON NAPOLI   E SONO 47 GARE SENZA SCONFITTA

Cavani ( reduce dagli impegni con la Nazionale Uruguagia) sballottato in settimana per 24.000 Km sui cieli tra La Paz –, Montevideo- Buenos Aires-Madrid e Roma è stato l’unico del Napoli a tentare conclusioni degne di nota per la porta Juventina priva di Buffon ancora alle prese con i postumi di un infortunio muscolare

Non è bastato né poteva bastare a battere una forte e cinica Juventus capace di attendere il momento buono per la zampata vincente.

Il momento è arrivato a 10 dalla fine.

Il Napoli aveva ben controllato la situazione in una gara troppo accesa a centrocampo con falli a ripetizione,gara che sembrava dovesse terminare con un nulla di fatto

.Invece una zuccata imparabile su calcio d’angolo al solito battuto benissimo da un Pirlo sempre in gran spolvero ha permesso a Caceres di sbloccare il risultato.Un minuto dopo un bel gol con tiro al volo della domenica ( così si diceva una volta,quando le partite erano disputate tutte allo stesso orario..) del giovane Pogba ha chiuso la gara.

Sono 3 punti di gran peso per la classifica di una squadra arrivata a 47 partite senza sconfitte e che non sembra avere punti deboli capace come ha dimostrato di essere in grado di segnare con molti giocatori non risentendo in questo caso di importanti assenze come Buffon e Vucinic

.Il Napoli ha fatto la sua buona gara ,molto aggressivo ed in pressing ma con il solo Cavani in avanti non poteva far di più essendo Pandev poco ispirato

.Da ricordare anche che la Juventus aveva avuto altre due buone occasioni da gol con Giovinco ,tiro a òato da buonissima posizione e con Matri lanciato da 40 metri a tu per tu con il clownesco ( nel senso dello stile approssimativo ma efficace di certe sue parate) portiere azzurro De Sanctis.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
Ci sono 10914 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (29)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (78)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (542)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: