VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideonewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Chi più desidere vive più a lungo".

Kahlil Gibran
"
 
\\ Home Page : Storico : calcio serie c (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 





Non è un brutto momento,calcisticamente parlando per la US Pistoiese 1921.In fin dei conti l’amalgama sta migliorando ed i risultati sia pure attraverso qualche pareggio di troppo arrivano.Siamo al quarto risultato utile consecutivo e con una sola sconfitta nelle ultime nove giornate.

 Insidiosa però la trasferta odierna ad Alessandria contro la Juventus Under 23 squadra senz’altro migliore di quella dello scorso anno alla prima esperienza in Lega Pro.

 Nella Pistoiese di certo assente per problemi fisici Falcone con Vitiello incerto Al rientro possibile Dametto che potrà giocare ma con maschera protettiva dopo la frattura al volto di giorni orsono. Nella Juventus under 23 assente Frabotta, al rientro sia Lanini che Portanova. Evidente la vocazione internazionale dell’organico bianconero con 8 giocatori comunitari ed extra.Un Ghanese,un nordcoreano,un franco-tunisino,un belga guineiano …
 Anche aluni italiani in rosa hanno avuto esperienze internazionali come Alcibiade che ha giocato anni in Ungheria o Beltrame con esperienze in Olanda. Lo stesso allenatore bianconero Pecchia ha allenato in Giappone.

 Campionato Serie C girone A 14ma giornata

Stadio Moccagatta di Alessandria 

JUVENTUS UNDER 23   PISTOIESE   0-2

Llamas al 27’ del 1° tempo Stijepovic al 45’ del 1° tempo su rigore

JUVENTUS UNDER 23:Loria (Nocchi al 1’ del 2° tempo ) Delli Carri Coccolo Beruatto Oliveira Rosa ( Di Pardo al 1’ del 2° tempo ) Muratore ( Portanova al 29’ del 2° tempo ) Toure Olivieri ( Rafia al 16’ del 2° tempo ) Han ( Lanini all’11’ del 2° tempo ) Beltrame Mota Carvalho

 All.tore: Fabio Pecchia

PISTOIESE :
Pisseri Dametto Camilleri Terigi Ferrarini Valiani ( Spinozzi al 38’ del 2° tempo ) Bordin Cerretelli ( Bortoletti al 14’ del 2° tempo ) Llamas Stijepovic Gucci ( Cappelluzzo al 32’ del 2° tempo )

All.tore: Giuseppe Pancaro

 Arbitro:Luca Cherchi di Carbonia

 Si diceva del buon momento della Pistoiese ma anche gli avversari viaggiano bene venendo da cinque vittorie e due pareggi. Al 5’ ottimo intervento del portiere Loria su conclusione di destro da parte di Gucci servito da Ferrarini. 13’ risponde Pisseri che mette in angolo un calcio di punizione a girare di Beltrame Insistono i locali con il nordcoreano Han che servito da Beltrame va al tiro in diagonale dalla destra ma con palla di poco fuori.

 Al 20’ si vede la Pistoiese in avanti con Ferrarini che in azione personale arriva davanti al portiere che riesce ad evitare guai salvando con i piedi.




 E’ l’avvisaglia del vantaggio arancione che arriva al 27’ grazie a Llamas a seguito di un angolo conquistato da Ferrarini battuto da Bordin con palla che respinta dalla difesa arriva a Llamas il cui sinistro al volo è vincente.Palla sotto la traversa
.

 Poco prima per gioco falloso erano stati ammoniti Olivieri e Muratori.

 Nel finale di tempo da annotare un Gucci che viene anticipato da un intervento di Loria e soprattutto il secondo gol della Pistoiese messo a segno su calcio di rigore da Stijepovic proprio al 45’.Un cross del solito Ferrarini aveva permesso il colpo di testa di Gucci ed un mani di Oliveira. Una gran botta e palla alla sinistra del portiere che aveva intuito ma nulla ha potuto.




Ottimo primo tempo condotta alla grande dalla Pistoiese.


 Pecchia immette forze nuove al 1’ della ripresa. Nocchi e Di Pardo per Loria e Oliveira.

 Al 6’ giallo a Delli Carri dopo una gomitata a Gucci. Rinforza l’attacco la Juventus under 23 con l’ingresso di Lanini per Han 13’ locali pericolosi su punizione dai 20 metri causata da un fallo di Ferrarini.La botta di Lanini finisce fuori di poco. Al 17’ entra nella Juventus U23 Rafia al posto di Olivieri
.Pecchia cerca ancora più spinta.
 20’ pericolo in area arancione per una punizione battuta da Beruatto dal limite con sfera fuori di poco alla sinistra di Pisseri. Tre ammonizioni a cavallo del 23’ Llamas per gico falloso poi Gucci ed infine Beltrame
Pecchia alla mezz’ora manda in campo Portanova per Muratore. Pancaro toglie Gucci ammonito e fa entrare al 32’ Cappelluzzo.

 Al 34’ ancora pericolosi gli arancioni con un tentativo di Valiani servito da Ferrarini.Si salva in extremis la difesa bianconera. Giallo anche per Dametto al 35’ e poco dopo anche per Cappelluzzo.

 Al 39’ ottimo intervento acrobatico di Mota Carvalho in area su palla crossata da Di Pardo ma il risultato non cambia.Bello il cross ed il gesto tecnico. Ultimo cambio di Pancaro al 39’. Esce Valiani entra Spinozzi. 45’ tiro di Beruatto con palla fuori. Nei 3’ di recupero il risultato non cambia

. Da annotare un tiro alto da una parte e dall’altra. Prima al 46’ è Stijepovic poi al 47’ è Beltrame su punizione.

 Fischio finale e giusto trionfo per i ragazzi di Pancaro. Evidentemente questo stadio recentemente porta bene alla Pistoiese. Il 30 marzo scorso gli arancioni con il 4-0 proprio contro la Juventus Under 23 ottennero i punti necessari per la salvezza e questa volta nuova vittoria convincente per 2-0 contro lo stesso avversario che era in netta migliore posizione di classifica.

 Da annotare che gli arancioni sono alla seconda vittoria consecutiva ma soprattutto alla terza giornata consecutiva senza subite reti al passivo.Avvenimento raro questo avvenuto solo due volte da quando gli arancioni sono tornati tra i professionisti: lo scorso anno tra la decima e la dodicesima e nell’anno2015/2016 tra la 23ma e la 25ma giornata.

I piccoli passi stanno diventando passi veri.

 Nono posto in classifica a 19 punti assieme all’Albinoleffe.

 Ed ora la prova del nove domenica al Melani con l’arrivo della capolista Monza.
 


Arriva allo Stadio Melani di Pistoia la Pianese.

 Le due contendenti si trovano alla stessa quota di classifica. 13 punti gli amiatini e 13 punti la Pistoiese.

 Vengono evocati ricordi del periodo in cui le due Società lottavano in Serie D ed in Eccellenza.Nel campionato 2013/2014 la Pistoiese pareggiando 2-2 a Piancastagnaio il 13 aprile del 2014 con 3 giornate di anticipo tornò tra i professionisti.Ed andando ancora indietro nella memoria da ricordare il campionato di Eccellenza toscana 2009-2010 vinto dalla Pianese con 81 punti con gli arancioni secondi a 70 punti.E proprio conquistando 4 dei 6 punti a disposizione negli scontri diretti gli amiatini misero a freno le ambizioni di promozione della Pistoiese.

 Oggi al Melani è però ghiotta l’occasione di dare una bella scossa alla classifica per una Pistoiese che viene da tre pareggi consecutivi ma con prestazioni di livello

. Campionato Serie C Girone A

 Stadio Melani di Pistoia 

PISTOIESE    PIANESE   1-0

 Stijepovic al 25’ del 1° tempo su rigore

 PISTOIESE
:Pisseri Capellini Camilleri Terigi Ferrarini Spinozzi Valiani Vitiello Llamas Stijepovic Gucci

 All.tore: Giuseppe Pancaro

 PIANESE: Fontana Vavassori Ambrogio Dierna Cason Regoli Catanese Simeoni Benedetti Momenté Rinaldini

 All.tore: Marco Masi

Arbitro: Sig.ra Maria Marotta di Sapri

Arbitro donna quest’oggi al Melani.Giornataccia dal punto di vista atmosferico.Circa 700 i presenti.

 Arancioni con Falcone e Bordin in panchina.

 Amiatini che partono a tutta.Palla persa da Ferrarini se ne va Rinaldini la il portiere Pisseri si conferma all’altezza della situazione e respinge di pugno. Subito dopo ancora Pisseri decisivo su Regoli che da breve distanza manda alto. Pianese assai più in palla anche fisicamente.

 Due gialli in poco tempo. Uno a Camilleri l’altro a Simeoni
 Ma come spesso avviene al pirmo affondo la Pistoiese passa. E’ Dierna che in area tocca con la mano un colpo di testa di Gucci.Il rigore è battuto di potenza dal Montenegrino Stijepovic per il vantaggio arancione. Il colpo di testa di Gucci a seguito di bel passaggio da parte di Valiani.Per Stijepovic è il terzo gol in questo campionato.



 Cason viene ammonito. Alla mezz’ora un calcio di punizione battuto da Stijepovic con palla abbondantemente alta. Risponde l’ex Momenté servito da Rinaldini ,con un colpo di testa fuori.

 45’ un bel servizio di Ferrarini per Gucci che però non è preciso al tiro.

 Vantaggio per 1-0 al riposo.La Pistoiese non si è fatta sorprendere dal veemente avvio dei bianconeri.

 Riparte in avanti la Pianese e si rende pericolosa con un colpo di testa di Catanese
Al 7' per un tocco di mano di Valiani in area, qualche protesta, ma l'arancione aveva prima toccato di piede.
....di solito non è un’infrazione se il pallone tocca le mani / braccia del calciatore: • se proviene direttamente dalla testa o dal corpo (compresi i piedi) del calciatore stesso ..

 8’ nell Pistoiese entra Bortoletti al posto di Spinozzi 23’ calcio di punizione battuto da Momentè con palla alta.L’ex arancione viene poi ammonito al 29’

Marco Masi allenatore della Pianese effettua 3 cambi al 26’ Dentro Bianchi,Scarlino e Benedetti per Vavassori,Rinaldini e Momentè. 28’ Cason riesce ad evitare guai su una incursione di Gucci Nella Pistoiese al 37’ entrano Mazzarani e Cappelluzzo per Vitiello e Stijepovic.

 40’ ancora Ferrarini in discesa personale ma davanti al portiere manda alto. Ancora cambi negli ospiti. Entrano Seminara e Montaperto per Ambrogio e Benedetti

. Nel lungo recupero- 6’-La Pianese ha l’occasione per il pari ma Catanese mette alto.

 Arriva quindi dopo 3 pareggi la sospirata terza vittoria in questo campionato. Ora domenica al Moccagatta di Alessandria contro la Juventus Under 23 in dignitosa posizione di classifica a 20 punti ,prima dell’arrivo al Melani della corazzata Monza.
 



Una Pistoiese che finora ha ottenuto 6 pareggi ( 4 per 1-1 ) su 11 gare torna su un campo piemontese,quello di Novara con l’animo più sereno visto il bel 1-1 acciuffato al termine della gara di Alessandria.I giovani utilizzati da Pancaro hanno necessità di un continuum di risultati per prendere coscienza e sicurezza dei propri mezzi.E per farlo occorre dare continuità ai risultati.

Ci vorrebbe qualche vittoria in più avendone al momento la Pistoiese ottenute soltanto due e su 11 gare oggettivamente è un po’ pochino.

Campionato di Serie C Girone A Giornata N° 12

Stadio Silvio Piola di Novara 

 NOVARA   PISTOIESE    0-0

NOVARA
:Marchegiani Cassandro Sbraga Bellich Cagnano Nardi Fonseca Bianchi Peralta Piscitella Bortolussi

All.tore: Banchieri

PISTOIESE
:Pisseri Vitiello Camilleri Terigi Ferrarini Spinozzi Bordin Cerretelli Llamas Gucci Stijepovic

 All.tore: Pancaro

Arbitro: Maggio di Lodi

Novara 18 punti in classifica Pistoiese 12. Seconda trasferta consecutiva in terra piemontese. Arancioni oggi in maglia bianca ben intenzionati a far bottino anche al Piola. Precedenti recenti:1-1 lo scorso anno

Pancaro impiega sin dal primo minuto Stijepovic e Cerretelli.Falcone e Valiani oggi riposano.

 Inizio gara difficile per la Pistoiese.Si ripete il veemente inizio gara dei padroni di casa dell’Alessandria mercoledi scorso. Nardi per due volte è pericoloso.Prima costringe ad una bella parata Pisseri su servizio di Piscitella poi al 5’ ancora Nardi con una botta dalla distanza che termina a lato.In mezzo una girata di Gucci al 4’con palla respinta da Marchegiani.

Padroni di casa in avanti nei primi minuti ben supportati dagli oltre 4 mila presenti sugli spalti.

Poi si arriva al 21’ quando su punizione guadagnata da Spinozzi la battuta di Cerretelli finisce di poco alta sulla traversa. Bortolussi viene ammonito dopo aver segnato una rete ma con l’ausilio di una mano dopo bella azione personale di Piscitella sulla sinistra.

. 28′ questa volta è la Pistoiese ad avere una bella occasione per il vantaggio ma una parata d’istinto con un piede del portiere Marchegiani nega la gioia del gol a Gucci che aveva ricevuto palla in area da Spinozzi. Per la prima volta la Pistoiese ha portato un affondo pericoloso in questo primo tempo.Il suo diagonale sembrava destinato in fondo alla rete.

 39’ conclusione alta di Stijepovic dopo una buona azione condotta con Ferrarini. 43’ azione personale di Piscitella sulla sinistra conclusasi con un tiro cross che va sul fondo. Lo stesso Piscitella viene ammonito prima della sosta. Si va al riposo sulla zero a zero.

 L’allenatore del Novara Banchieri effettua 3 cambi al 7’ della ripresa. Entrano Buzzegoli, Collodel e Capanni per Peralta,Fonseca e Nardi. 12’ punizione pericolosa battuta dal Novara con parata di Pisseri per un fallo contestato di Cerretelli.
14′ entrano Falcone, Valiani, Bortoletti, per Stijepovic e Spinozzi e Cerretelli. Nel Novara entra Pinzauti per Bortolussi. Si alternano azioni da una parte e dall’altra.

 17’ colpo di testa di Gucci servito da Falcone. Palla fuori. E’ Piscitella che crea un po’ di scompiglio per la difesa arancione,ma viene anticipato da Pisseri. Colpo di etsta di Gucci al 23’ su palla di Valiani ma Marchegiani blocca. Al 27’ Pancaro è costretto a sostituire Falcone per infortunio.Entra Cappelluzzo.

 Ancora sostituzioni.Schiavi per Bianchi nei locali e Tempesti per Bordin nella Pistoiese

.E come spesso è accaduto in questo campionato nel finale ed oltre ci sono occasioni ed episodi contestati. .Al 47’ è il Novara a protestare per un presunto fallo da rigore per un fallo di Camilleri su Pinzauti. Un minuto dopo viene annullato un gol alla Pistoiese .Ferrarini al momento di crossare in area per la battuta vincente di Bortoletti aveva toccato la palla oltre la linea di fondo.

 Poi ancora arancioni in avanti con un calcio di punizione di Valiani e palla in angolo. Arancioni quindi in avanti anche nel finale a dimostrazione di volontà di vittoria.

 Ancora un pari,quindi, per la Pistoiese che oggettivamente sta crescendo ed è uscita indenne da due trasferte consecutive.In fin dei conti una sola sconfitta-quella di Pontedera-nelle ultime 8 gare significa che la squadra lotta e combatte fino al termine delle gare.

E’ vero, sei pareggi una vittoria ed una sconfitta,muovono la classifica di quanto basta per evitare le sabbie mobili del basso classifica ma è un rendimento non sufficiente per agguantare un posto play-off.

Ora sono 6 le gare casalinghe disputate e 6 quelle in trasferta

. In casa abbiamo 1/4/1 con 6/6 e fuori casa 1/3/2 con 7/7 Sono rendimenti consimili.


Si torna in campo domenica al Melani ore 17,30 per Pistoiese-Pianese ambedue a 13 punti in classifica.
 


 

Doppia trasferta in terra piemontese per gli arancioni di Pistoia.

Stasera 11ma gara di questo asfittico campionato ( in termini di punti..) sul campo dei grigi di Alessandria che in classifica vantano 19 punti contro gli 11 dei toscani.Domenica si replica a Novara.

Non è che i grigi di Scazzola vivano un gran momento di forma se è vero come è vero che non vincono una gara da quasi un mese ma è proprio per questo che per la Pistoiese sarà richiesta un’attenzione ancora maggiore per ottenere un risultato positivo.In fin dei conti la Pistoiese in trasferta per ora ha sempre venduto cara la pelle ottenendo una vittoria contro la Pergolettese per 2-0 poi un pari a Siena e due sconfitte di misura nei derby di Carrara e Pontedera

 Precedenti ad Alessandria brutti assai. 3 gare dal 2016 al 2019 e tre sconfitte per 2-1, 3-1 e 1-0 lo scorso anno
.

Stadio Moccagatta di Alessandria

ALESSANDRIA PISTOIESE   1-1


Pandolfi (AL) al 13’ del 1° tempo Cerretelli (PT) su rigore al 47’ del 2° tempo

ALESSANDRIA
:Valentini Sciacca Cosenza Prestia Cleur Gazzi Sulijc Chiarello Cambiaso Eusepi Pandolfi

All.tore: Cristiano Scazzol

PISTOIESE:
Pisseri Vitiello Camilleri Terigi Ferrarini Bordin Spinozzi Valiani Llamas Gucci Falcone

All.tore: Giuseppe Pancaro


 Arbitro:Nicolini di Brescia Evidente la voglia dei locali di sbloccare subito la situazione.I grigi attaccano subito in massa. Al 3’ Eusepi sarebbe anche andato a rete ma l’arbitro annulla per tocco irregolare di Pandolfi.

Al 5’ ancora locali pericolosi con Pandolfi che non riesce a battere a rete,sulla sfera arriva Eusepi ma la difesa rinvia. All’8’ si vede la Pistoiese in avanti con Ferrarini che mette basso in area e Falcone al tiro ribattuto

 Al 14’ l’Alessandria passa in vantaggio.Da Eusepi a Pandolfi che dalla distanza trova una conclusione imprendibile per Pisseri.Palla in rete a fil di palo.


 Giallo per Sulijc al 29’

31' in attacco la Pistoiese che costringe alla respinta con i pugni il portiere Valentini poi al 33' l'ottimo Ferrarini da destra serve Gucci che impegna severamente in angolo il portiere Valentini.
Ora la Pistoiese sembra svegliarsi dopo la sfuriata iniziale dei padroni di casa.

. Al 40’ l’arbitro ammonisce Pandolfi e Bordin.

 Al riposo col minimo vantaggio dei locali partiti a razzo.Poi una buona reazione della Pistoiese che ha impegnato due volte il portiere Valentini

. Chiarello e Pandolfi al tiro in rapida successione al 3’ L’Alessandria ha iniziato a spingere molto cosi come ha fatto ad inizio gara. Ammonito Terigi al 10’ Chiarello batte la punizione e Pisseri manda in angolo. Al 13’ Akammadu entra al posto di Pandolfi Ancora Chairello va al tiro prima di essere ammonito al 14’ Pancaro cerca nuova forze .Entra Stijepovic per Llamas.Ora tridente offensivo per la Pistoiese.

 Al 21’ entra Gilli per Cleur nell’Alessandria. Sul Moccagatta inizia a piovere.28’ calcio di punizione di Stijepovic senza troppe pretese. Al 30’ risponde il solito Chiarello, molto attivo, con un colpo di testa sul fondo. Morachioli e Cerretelli in campo al 31’ per Falcone e Valiani.
Scende di molto l’età media degli arancioni in campo.

 32’ colpo di testa di Cosenza con palla che esce di poco Ancora cambi. Nell’Alessandria Castellano prende il posto di Gazzi mentre nella Pistoiese Bortoletti e Cappelluzzo prendono il posto di Spinozzi e Bordin. Al 35’ viene annullato per fuorigioco un gol di Akammadu.

 Giallo per il portiere Pisseri al 41'



La Pistoiese cerca l’assalto finale. Al 44’ Ferrarini viene fermato per fuorigioco, Nel recupero di 5’ la Pistoiese riesce a pareggiare questa gara.Ed è una bella iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato. Cerretelli su calcio di rigore batte Valentini.La massima punizione è stata causata da un fallo di Suljic che ha steso in area Bortoletti.
Francesco Cerretelli entrato in campo da appena 15', nemmeno 20 anni ,si è quindi preso una bella responsabilità  ( d'altra parte non c'èrano Valiani e Falcone ) ed ha avuto la sua prima soddisfazione con un gol pesante per la Pistoiese.Tiro forte e preciso alla sinistra del portiere spiazzato.

 I padroni di casa rinviano ancora l’appuntamento con i 3 punti mentre la Pistoiese ha avuto il grosso merito di crederci fino in fondo pur non avendo avuto nella ripresa molte occasioni degne di nota.

 Almeno cosi viene spezzata la sequenza di sconfitte consecutive al Moccagatta facendo contenti i pochi ma coraggiosi tifosi che l’hanno seguita in questa prima trasferta piemontese. Si replica in Piemonte ad ore 17,30 domenica a Novara.
 





E siamo già ad un quarto di campionato.

 Con Pistoiese-Giana Erminio va in scena al Melani la sesta gara interna degli arancioni e la decima in stagione.

 2014/2015 dopo 10 gare 15 punti 2015/2016 10 punti 2016/2017 9 punti 2017/2018 14 punti 2018/2019 10 punti e quest’anno dopo la nona siamo a 10 punti

 Gli avversari non vivono un gran momento.Sono penultimi con soli 5 punti.Gli arancioni che sono attesi da due trasferte consecutive a Alessandria e Novara debbono vincere per evitare la bassa classifica.

 I bianco azzurri lombardi hanno di nuovo in panchina lo storico Cesare Albè subentrato a Maspero cui sono stati fatali i soli 2 punti conquistati in 6 gare

. Unici assenti saranno nella Pistoiese, Dametto e Minardi, mentre gli ospiti dovranno rinunciare allo squalificato Gamberetti e agli infortunati Duguet e Solerio

. Campionato Serie C Girone A

Decima giornata

 Stadio Marcello Melani di Pistoia 

 PISTOIESE GIANA ERMINIO  1-1

Madonna (GE) all’8’ del 2° tempo Gucci (PT) al 16’ del 2° tempo

PISTOIESE
: Pisseri Vitiello Camilleri Terigi Ferrarini Bordin Bortoletti ( Spinozzi al 1’ del 2° tempo ) Llamas Valiani ( Cappelluzzo al 27’ del 2° tempo ) Falcone ( Stijepovic al 14’ del 2° tempo ) Gucci ( Cerretelli al 37’ del 2° tempo )

All.tore:Pancaro

GIANA ERMINIO: Marenco Madonna Pirola Montesano Perico Remedi Maltese Piccoli Mutton Perna Pinto

All.tore:Albè

Arbitro: Scatena di Avezzano.

 Inizio gara non esaltante con fasi di gioco confuse.
Al 4’ ospiti in avanti con Pisseri che neutralizza un colpo di testa di Madonna su palla d’angolo. Risponde al 9’ la Pistoiese con un tiro alto di Vitiello. Si deve arrivare al 21’ per avere una occasione degna di nota. Da Valiani a Falcone il cui immediato tiro fa la barba al secondo palo della porta difesa da Marenco.

 Al 29’ ci prova lo stesso capitano arancione Valiani servito da Falcone a sferrare dal limite un tiro che termina alto. Al 38’ prima vera occasione da gol per gli ospiti ma Pisseri si conferma portiere di vaglia. Cross di Piccolo e colpo di testa di Perna a botta sicura,ma Pisseri mette in angolo.

 Certamente non molte le occasioni per lo spettacolo ma la Giana si conferma squadra sicura di sé e ben amalgamata giocando calcio semplice

. Ad inizio ripresa Pancaro manda in campo Spinozzi al posto di Bortoletti.

 Ospiti pericolosi al 5’ con un colpo di testa di Piccoli con palla radente al palo.

 All’8’ la Giana Erminio passa in vantaggio con Madonna –il neo acquisto- con una botta da fuori area con la palla che viene deviata da Camilleri e finisce alle spalle di Pisseri.


 Gli arancioni cambiano passo ed all’11’sfiorano il pareggio con una botta di Bordin con palla deviata in angolo dalla difesa lombara.



 Pistoiese che pareggia con un gran gol al 16’ di Gucci che ricevuta sfera da Ferrarini prima addomestica il pallone col sinistro poi in semirovesciata di destro mette dentro.Per Gucci è la quarta segnatura stagionale.

 Da annotare un giallo a carico di Valiani e Llamas prima di un’occasione ospite al 23’ quando Piccoli conclude a rete respinge Pisseri, riprende Piccoli la sfera ma alza troppo la mira.

Cambi nella Pistoiese al 26’ con Cappelluzzo per Valiani e nella Giana con Pedrini per Mutton. Al 35’ anche la Pistoiese ha la sua grossa occasione per andare in vantaggio.Sulla fascia destra Ferrarini mette in area un bel pallone che Cappelluzzo tocca verso rete ma sulla linea è Perico che sventa la minaccia.

 Davanti ai più o meno soliti 700 spettatori del Melani la gara termina sull’1-1. Con la Giana Erminio dunque manca per la Pistoiese la prima vittoria.Lombardi incontrati cinque volte.3 pareggi e due sconfitte. Al Melani 3 gare con 2 pareggi ed una sconfitta!

Dunque un risultato modesto per la Pistoiese che come detto in apertura di commento ambiva a far propria l’intera posta in palio. Comunque non da sottovalutare il fatto del recupero dello svantaggio ed anche della grossa occasione avuta a 10’ dal termine quando i lombardi si sono salvati da un gol certo con un salvataggio sulla linea

.Gli arancioni , ora, sono attesi da due trasferte consecutive. In settimana mercoledi alle 20,45 a Novara e domenica ad Alessandria.
I punti in classifica sono 11 e la posizione è la 14ma in solitaria.
 




Ultima a scendere in campo la Pistoiese in questa nona giornata del campionato di Serie C Girone A.

 Lo fa al Mannucci di Pontedera dove negli ultimi anni è sempre uscito il segno x! 1-1 nel 2014/2015 ( e pareggio anche al Melani ) 0-0 nel 2015/2016 ( e Pontedera vincente per 3-1 al Melani ) 2-2 nel 2016/2017 ( e pareggio anche al Melani ) 2-2 nel 2017/2018 ( 3-0 per gli arancioni al Melani ) ed infine l’anno scorso 2018/2019 0-0 a Pontedera e sconfitta arancione al Melani per 1-0

Non un grande curriculum quindi per la Pistoiese negli ultimi 5 anni .In 10 gare 5 pareggi a Pontedera,2 al Melani 2 sconfitte anche in casa ed una sola vittoria per la Pistoiese. Totale su 10 gare: 1 vittoria 7 pareggi e 2 sconfitte

 Ma va ricordato che il Pontedera non batte la Pistoiese in casa dal lontano 92/93

In classifica il Pontedera è quinto a 15 punti alla pari con la Pro Patria mentre la Pistoiese è 12ma a 10 punti

 Al Mannucci posticipo Tv ad ore 20,45

Per gli arancioni massima attenzione su Caio Trouva De Cenco italo-brasiliano di 30 anni ( 1,89 cm ) già a 4 segnature in campionato cui risponderà nelle fila della Pistoiese il 29enne Niccolò Gucci 3 gol in campionato.De Cenco è un ex della Pistoiese.Vi ha giocato 19 gare con 1 gol nel torneo 2017/2018

 Stadio Ettore Mannucci di Pontedera 

PONTEDERA   PISTOIESE   2-1


Camilleri (PT) autorete al 16’ del 1° tempo Vitiello (PT) al 18’ del 1° tempo Bruzzo ( Pon ) al 10’ del 2° tempo

PONTEDERA
:Mazzini Risaliti Benassai Calcagni Barba Cicagna Bruzzo Mannini Ropolo De Cenco Semprini

All.tore:Ivan Maraia

 PISTOIESE:
Pisseri Capellini Camilleri Terigi Ferrarini Spinozzi Vitiello Bortoletti Llamas Valiani Gucci

 All.tore: Giuseppe Pancaro

Arbitro: Alessandro Di Graci di Como

 Si gioca su terreno sintetico.Arancioni privi di Stijepovic che è con la nazionale montenegrina e di Dametto operato al volto in settimana e out per un mese e mezzo.

Pistoiese in maglia bianca.

 Al 4’ destro di Valiani senza troppe pretese. Nei primi minuti di gioco sembra più intraprendente la Pistoiese che pressa e cerca lanci lunghi. Al 7’ giallo a carico di Camilleri per fallo di gioco sulla trequarti arancione.Punizione pericolosa con colpo di testa granata ma in posizione di offside. Si lotta a centrocampo con gioco spesso interrotto per falli vari.

Giallo a carico di Vitiello Al 14’ grossa occasione ospite con un colpo di testa ravvicinato da parte del capitano arancione Valiani servito da Llamas ,che si vede negato il gol da un miracolo del portiere granata

Passa il Pontedera al 16’ Semprini cerca di toccare in rete da un paio di metri una bella palla servitagli di testa da Mannini. Era a contatto con Camilleri che lo precede toccando lui di destro in rete.Autogol. Calcio di rigore per la Pistoiese. Da Spinozzi a Gucci atterrato da Ruopolo Batte Valiani che prende il palo poi arriva Vitiello che segna. Siamo sull’1-1 al 18'




’Ultimi 4’ interessanti. Di certo si gioca a viso aperto. Appare più manovriera la Pistoiese,più essenziale la squadra granata soprattutto in attacco.

Giallo a Llamas per fallo di gioco alla mezz’ora. Anche a Risaliti arriva un giallo per fallo su Ferrarini. I padroni di casa accennano ad alzare i ritmi e si rendono pericolosi soprattutto sulla destra con De Cenco che mette in difficoltà Terigi. In area arancione da De Cenco bella palla per Risaliti il cui tiro però viene frenato dai difensori.

 Ottima occasione al 36’

43’ da Valiani a Ferrarini che mette una bella palla in area dove arriva Gucci il cui colpo di testa è troppo Violento con palla che picchia per terra e supera la traversa. Risponde subito con Semprini il Pontedera che si destreggia in area ed impegna Pisseri sempre sicuro che blocca. Un finale di tempo interessante in un primo tempo vivace ed equilibrato con punteggio giusto sull’1-1

 Al 3’ della ripresa giallo a Valiani che salta in maniera giudicata pericolosa dall’arbitro. 6’ Cicagna al volo da lunga distanza senza problemi per Pisseri. Ben più pericoloso il successivo colpo di testa di Gucci che impegna severamente il portiere Mazzini al 7’ Le due squadre si alternano in azioni offensive.

 Bruzzo in contropiede servito dalla sinistra da De Cenco si fa mezzo campo in velocità e si presenta davanti a Pisseri che in questo caso non può far nulla.Siamo al 10’ e il Pontedera conduce per 2-1 Grave errore nella zona di centrocampo.Capellini cadendo ha perso palla.
 
Pancaro cerca di correre ai ripari irrobustendo l’attacco con l’ingresso di Falcone per Llamas e di Cerretelli per Bortoletti. Siamo al 18’ Cambio anche nel Pontedera al 25’ con l’ingresso di Bernardini Bordin entra al posto di Capellini nella Pistoiese. La gara è cambiata.La Pistoiese sembra aver subito il colpo mentre il Pontedera cerca il controllo.

 De Cenco si prende un giallo al 31’ per fallo di gioco. Morachioli e Cappelluzzo per Spinozzi e Ferrarini nella Pistoiese per l’ultimo quarto d’ora della gara. Punizione per la Pistoiese con bel colpo di testa di Gucci parato dal portiere. Anche Terigi finisce nella lista degli ammoniti per fallo di gioco al 36’ Pavan per Ropolo nel Pontedera al 37’

Bernardini preferisce andare al tiro invece di servire De Cenco al 41’ e in questo caso Pisseri non preciso nella respinta è fortunato nella traiettoria della palla.

 Barba per Giuliani al 42’ nei granata. Saranno 5’ i minuti di recupero 46’ colpo di testa di Capelluzzo in mischia con traiettoria leggermente alta! Grossa occasione per gli arancioni di pareggiare.

 Subito dopo Bernardini risponde con un tiro a porta in pratica sguarnita con palla che incredibilmente esce. Un 3-1 che sarebbe stato troppo severo,comunque gettato al vento dal Pontedera.

In definitiva la Pistoiese ha lasciato l’intera posta al Pontedera che non vinceva il derby in casa dal lontano 92/93 causa un errore a centrocampo evitabilissimo.La differenza di valori in campo data dai punti in classifica francamente non si è vista.La classifica arancione appare sottostimata. Ancora scarsi risultati nei derby toscani per gli arancioni.Dopo la vittoria di Siena per 3-2 nello scorso torneo si sono disputati 6 derby con 4 sconfitte e solo due pareggi.
 





Pistoiese-Olbia è gara delicata.


 Pistoiese-Olbia è gara da vincere per gli arancioni. Ora basta!

Troppo tempo è trascorso dal 9 marzo quando la Pistoiese battendo il Cuneo per 1-0 ottenne l’ultima vittoria casalinga al Melani. Dopo sono state disputate 4 gare nello scorso torneo ed altre 4 in questo con solo 3 pareggi e 5 sconfitte davanti al proprio pubblico!

 Va bene squadra in costruzione,squadra giovanissima ma ora è il momento di accelerare tenendo anche conto del fatto che proprio l’Olbia l’avversario di turno che tra l’altro ha lo stesso punteggio in classifica degli arancioni 7 punti, nelle ultime 3 visite in toscana è sempre riuscito a portare via l’intera posta! Vale a dire 1-0 nel 2016/2017 2-1 nel 2017/2018 e 3-1 lo scorso anno.

 Basti dire che l’ultima volta che la Pistoiese ha battuto al Melani i galluresi risale al 1976/77.

 Non c’è dubbio che in queste prime 7 gare condite da una sola vittoria i ragazzi di Pancaro abbiano espresso almeno 2 giocatori di ottimo rendimento e livello. Su tutti il portiere Pisseri ed erano anni che la Pistoiese non ne aveva di così sicure prestazioni ed anche il giovane Ferrarini distintosi ampiamente nelle ultime apparizioni. Poco? Può darsi. Fatto è che i cali di rendimento avvenuti nei finali delle ultime 3 gare sono costati punti.Ed in certe situazioni è anche andata bene nonostante l’ambiente arancione si lamenti per certi arbitraggi apparsi severi e poco equilibrati.

 La Pistoiese ha raccolto solo 4 punti nelle ultime 5 prestazioni mentre l’Olbia da parte sua col pareggio in casa col Como ha ottenuto un punto dopo ben 4 sconfitte consecutive.Non è che si viaggi quindi nell’oro…

 Nessun problema a livello di formazioni per tutte e due le compagini che vantano in organico due giocatori di grande esperienza. Francesco Valiani nella Pistoiese e Francesco Pisano nell’Olbia.Valiani 40 anni, Pisano 33 anni.I 2 capitani. Valiani 381 gare in A e B con 26 gol Pisano 244 gare 1 gol.


 Campionato Serie C Girone A

Stadio Melani di Pistoia 

 PISTOIESE   OLBIA 2-1

 Falcone ( Pt ) al 21’ del 1° tempo su rigore Lella ( O ) al 40’ del 1° tempo Stijepovic ( PT ) al 28’ del 2° tempo

 PISTOIESE
:Pisseri Terigi Dametto Camilleri Llamas Bordin Valiani Spinozzi Ferrarini Falcone Gucci

 All.tore: Giuseppe Pancaro

 OLBIA: Van der Want Matino Gozzi Pisano Pitsalis Pennington Muroni Biancu Lella Parigi Ogunseye

 All.tore: Michele Filippi

 Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena

 Non vi sono sorprese nelle formazioni.Tra gli arancioni al rientro Cappelluzzo Poche emozioni nei primi dieci minuti.Prima occasione per gli ospiti al 12’ con un servizio di Lella per l’accorrente Pennington il cui tiro non è granchè.La palla esce radente al palo di sinistra. Al 14’ Ferrarini tenta il tiro dalla distanza con palla in angolo.Poi colpo di testa sul fondo.



 Pistoiese in vantaggio al 19’ grazie ad un calcio di rigore assegnato agli arancioni dall’arbitro Zamagni per un fallo di Gozzi su Falcone che cade in area. Proteste sarde.Ma Falcone trasforma in gol la battuta alla sinistra del portiere Van der Want. Per Falcone è il secondo rigore su 3 segnato quest’anno.

 La gara torna ad addormentarsi con i locali che arretrano il baricentro.

 Al 39’ l’Olbia pareggia con Lella che approfitta di una situazione di gioco confusa al limite dell’area con palle vaganti per battere Pisseri.

44’ deve uscire dal campo per una botta subita alla testa Dametto.Entra Mazzarani. Una prima fase di gioco non esaltante dal punto di vista spettacolare, termina al 48’ con un tiro di Pennington che non impensierisce Pisseri.

 1-1 all’intervallo.

5’ bel colpo di testa di Gucci su palla servitagli da Ferrarini.La sfera esce di poco. Due ammonizioni tra il 7’ ed il 9’ una per Mazzarani ed una per Pennington. Al quarto d’ora iniziano i cambi. Nella Pistoiese Valiani,Bordin e Llamas lasciano spazio a Cerretelli.Vitiello e Stijepovic. Aumentata la forza in avanti. Mentre Filippi tecnico dell’Olbia manda in campo Beracchiotto al posto di Parigi.



 Al 28’ la Pistoiese raddoppia. E’ il secondo gol stagionale di Stijepovic che porta in vantaggio gli arancioni. Ed arriva al termine di una azione condotta da Falcone sulla sinistra con palla in area per il tocco decisivo sempre di sinistro di Stijepovic liberatosi bene sul secondo palo.

Al 31’ Pancaro manda in campo Bortoletti al posto di Falcone.
Parata di Pisseri su calcio di punizione.
35’ Pistoiese vicina al terzo gol con un colpo di testa di Bortoletti su palla da punizione battuta da Cerretelli. Risponde bene Van der Want. Poi al 36’ conclusione di Stijepovic
 I sardi non riescono a recuperare.

 Questa volta la Pistoiese non è calata nel finale e gli scarsi 700 spettatori presenti hanno finalmente potuto tirare un sospiro di sollievo. L’incubo Melani è dissolto.Ci sono state senz’altro gare migliori ma quello contava.Vincere la gara.In un sol colpo sfatato anche il tabù Olbia.Ricordiamo che i sardi avevano espugnato per 3 volte consecutive il Melani.Classifica migliorata con 10 punti ed undicesima posizione in classifica.Prossimo appuntamento il posticipo di lunedi 14 ottobre a Pontedera dove la Pistoiese sembra abbonata al pari.
 





La Pistoiese torna sul campo di Siena dove a mio avviso lo scorso 5 marzo vincendo tra mille polemiche da parte locale per 3-2 ottenne i punti necessari per una salvezza abbastanza tranquilla.

 Da quella gara in pi infatti e ne mancavano ancora 9 alla fine vennero tirati i remi in barca dal momento che furono sufficienti per salvarsi i miseri 8 punti raccolti.

 In questo nuovo campionato con la guida tecnica Pancaro non è che le cose stiano andando poi meglio.

 La media punti è sempre bassa Quella delle ultime 10 gare della scorsa stagione è di 1.1 punti a gara quella delle prime 6 di quest’anno è di 1.0 punti a partita. Con l’aggravante di aver già giocato 4 partite in casa con solo 3 punti all’attivo.


 Ora in anticipo al sabato sera la gara di Siena contro la Robur. 9 punti in classifica i senesi, 6 i toscani.

 Campionato Serie C Girone A

 Stadio A. Franchi di Siena

 ROBUR SIENA   PISTOIESE     2-2


 Valiani ( PT) su rigore al 14’ del 1° tempo ed al 35’ del 1° tempo Cesarini ( SI) al 22’ del 2° tempo Arrigoni (SI) al 46’ del 2° tempo

 ROBUR SIENA:
Confente Buschiazzo Baroni D’Ambrosio Oukhadda Serrotti Gerli Da Silva Migliorelli Guidone Cesarini

 All.tore:Dal Canto

 PISTOIESE:Pisseri Dametto Camilleri Mazzarani Ferrarini Spinozzi Vitiello Cerretelli Llamas Valiani Gucci

 All.tore: Vitale Tammaro

 Arbitro:Nicolò Marini di Trieste

Comunque in tema di vittorie casalinghe se Sparta non ride la stessa cosa avviene anche ad Atene..Fuor di metafora anche la Robur ha problemi ad imporsi in casa. Quest’anno ad esempio i bianconeri hanno giocato al Franchi 3 gare e le hanno tutte perdute! I 9 punti in classifica sono frutto delle 3 vittorie esterne su 3! Singolare davvero.

 Nella Pistoiese fermato per un turno il tecnico Pancaro per le proteste a fine gara con il Renate ( calcio di rigore che poteva costare caro ) In panchina il secondo Tammaro.

 Nella Pistoiese assente Terigi per squalifica e probabilmente anche Cappelluzzo.Per il Siena importante e prolungata assenza quella di Guberti.

 Al 4’ l’arbitro non sanziona con un giusto giallo una entrataccia di Buschiazzo su Gucci. 10’ primo tiro in porta del Siena con Buschiazzo ma la palla supera la traversa.

 Al 14’ l’arbitro concede un calcio di rigore alla Pistoiese.Valiani va via sulla destra e mette al centro dove Oukhadda tocca con il braccio. Valiani trasforma per il vantaggio arancione.E’ il primo gol con gli arancioni dopo l’esperienza in C1 dal 2002 al 2005.



18’ Consente devia in angolo una botta di Ferrarini da fuori area. Insiste la Pistoiese ed al 25’ ancora Ferrarini al tiro da fuori area dopo errore di Migliorelli ma la sfera va a lato di pochissimo.
 26’ primo giallo della gara a carico di Guidone per fallo su Vitiello. Alla mezz’ora botta di Valiani con il portiere Confente che blocca. Siena non pervenuto al momento.

Padroni di casa che si fanno vivi al 31’ ma Pisseri si dimostra all’altezza della situazione uscendo su Serrotti che si era liberato al tiro su passaggio di Da Silva. Palla in angolo. Due minuti dopo ancora Pisseri che mette in angolo un tiro di Guidoni.

E la Pistoiese va sul 2-0 al 35’ ! E’ ancora Valiani che finalizza in rete una palla lavorata in tandem da Gucci prima e da Ferrarini poi che si libera di Migliorelli. Doppietta dell’ex!Dal 2012 al 2014 ha giocato 58 gare con i bianconeri tra A e B.

 Gli arancioni hanno finalizzato proprio nel momento in cui i padroni di casa iniziavano a farsi pericolosi.

 38’ Tiro al volo di Cesarini da lunga distanza ma palla alta. Il finale è a tinte bianconere ma Pisseri e la difesa reggono bene. Difficile l’intervento di Pisseri al 40’ su Guidone con palla in angolo. Poi due volte Serroti al tiro ma impreciso. Al riposo con Pistoiese sul doppio vantaggio.Prima parte di gara condotta benissimo poi ottimo Pisseri

. Dal Canto cerca correttivi. Manda in campo Vassallo e Arrigoni per Muschiazzo e Serrotti. Vassallo appena entrato cerca di saltare tutti in contropiede ma si allunga la palla.

Al 6’ su calcio di punizioneper fallo di Camilleri è Arrigoni che impegna il portiere Pisseri. Al 9’ un giallo a carico di Vitiello. Primi cambi nella Pistoiese al 13’ Entrano Bertoletti e Stijepovic per Cerretelli e Vitiello.

 16’ cerca la rimomta la Robur.Il suo tecnico effettua altri due cambi.Polidori e D’Auria in campo al posto di Guidone e di Da Silva. 22’ una trattenuta di Gucci su Gerli causa una punizione battuta poi da Arrigoni con palla che in area viene più volte deviata finendo sui piedi di Cesarini solo davanti a Pisseri che in questo caso non può far nulla. Dubbi sulla posizione di Cesarini. La Robur torna in gara. Siamo sull’1-2

La Pistoiese nelle precedenti gare ha sofferto spessi nei finali di partita.
I padroni di casa cercheranno in ogni modo di evitare la quarta sconfitta casalinga consecutiva
.

 Viene allontanato dalla panchina Tammaro.
 Al 31’ escono Llamas e Valiani autore di una doppietta ed entrano Falcone e Viti. Dal Canto cerca più spinta in avanti mandando in campo al 33’ Ortolini per Oukhadda. Ultimo cambio arancione con l’uscita di Gucci e l’ingresso di Morachioli. Sembra affievolirisi la spinta locale.

 43’ ancora Cesarini in attacco. Calcio di punizione dal limite. Arriva un giallo per Pisseri per perdita di tempo in fase di rimessa palla. Si annuncia un lungo recupero.Ben 6’

 Al 91’ la Robur Siena pareggia! Gol rocambolesco e beffardo assai.Palla da Ortolini a Arrigoni che scaglia a rete una botta rasoterra. Palla che tocca tutti e due i pali e va in rete! 2-2 Come prevedibile il Siena spinge addirittura per i 3 punti. E li sfiora al 94’ con una girata al volo di Polidori con palla di poco alta !

 Finisce quindi 2-2 la sfida di Siena. I locali conquistano il primo punto casalingo della stagione ma per la Pistoiese c’è l’amaro in bocca.terza gara di fila con netto calo nel finale ma questa era stata una partita condotta molto bene fin sul 2-0 per 67’ ed i 3 punti non sarebbero stati uno scandalo, anzi!
 





Campionato Serie C Girone A Sesta giornata

 Stadio Marcello Melani di Pistoia ore 18,30 

 PISTOIESE     RENATE   0-0

PISTOIESE
:Pisseri Terigi Camilleri ( Capellini al 28’ del 2° tempo ) Dametto Llamas ( Viti al 21’ del 2° tempo ) Valiani ( Bortoletti dal 1° del 2° tempo ) Spinozzi Bordin ( Vitiello dal 1° del 2° tempo ) Ferrarini Gucci ( Stijepovic al 26’ del 2° tempo ) Falcone

 All.tore: Pancaro

 RENATE: Satalino Baniya Possenti Damonte Anghileri Rada Kabashi Guglielmotti Militari Galuppini Maritato

All.tore:Diana

 Arbitro: Antonino Costanza di Agrigento

 L’avversario sembra sia tosto per la Pistoiese.I lombardi del Renate sono infatti secondi in graduatoria e tallonano da non troppo lontano il favoritissimo Monza.D’altra parte se si fanno 12 punti in 5 giornate si vede che il momento di forma non deve essere malaccio
. I padroni di casa della Pistoiese come sempre in questo periodo alla ricerca della migliore intelaiatura ( squadra rinnovatissima e giovane assai ) hanno però un cruccio
.Ed è quello di riuscire a dare una soddisfazione al proprio pubblico.Troppo deludente il cammino da marzo ad oggi con 5 sconfitte e 2 pareggi nelle ultime 7 gare. La storia è tutta qui.

 Tra l’altro occorrerà la massima attenzione alla difesa arancione perché attualmente è del Renate il miglior attacco del campionato con 10 gol all’attivo

. Un solo precedente al Melani il 3/12/2016 con gara che terminò sullo 0-0

 Azione di Spinozzi all’11’ ma il portiere non si fa sorprendere dal tiro non molto angolato.

 Ancora Pistoiese al 15’ con Camilleri che di testa manda alto. Renate molto guardingo.

 La Pistoiese insiste e al 38’ dopo incursione di Falcone va al tiro Valiani ma il portiere Satalino non ha problemi

. Al 41′ su cross di Ferrarini un colpo di testa di Gucci però non pericoloso

 Buon primo tempo della Pistoiese non precisa nel guizzo finale. Ospiti assai rattrappiti ma con una difesa all’altezza.Hanno subito solo 2 reti finora.


 Pancaro manda in campo dal 1’ Bortoletti e Vitiello per Valiani e Bordin.

12’ tiro alto su girata da parte di Gucci dopo azione manovrata Cerca il tiro vincente al 15’ Spinozzi ma con mira troppa alta dopo azione di Llamas.
 Il tecnico dei brianzoli Diana effettua i primi cambi.Entra Ranieri per Kabashi poi Plescia per Maritato ed infine Grbac per Galoppini. I cambi sembrano sortire effetto perché il Renate inizia a farsi pericoloso.

 Anche Pancaro effettua dei cambi. Dal 21’ al 28’ entrano Viti.Stijepovic e Capellini per Llamas,Gucci e Camilleri.

 Finale di gara a tinte brianzole. Al 34’ il gol ospite sembra fatto con un tiro di Kabashi ma Dametto nei pressi della linea evita la capitolazione. Al 42’ la Pistoiese resta in 10 uomini. Due ammonizioni in pochissimo tempo costano a Terigi il rosso. Il Renate cerca il tutto per tutto.. Al 47’ l’arbitro concede un calcio di rigore agli ospiti per un tocco di braccio da parte di Vitiello.Va alla battuta Grbac e meno male che Pisseri si supera ed evita la sconfitta respingendo il tiro non troppo angolato. Lo scampato pericolo solleva gli animi degli spettatori.

 Finisce 0-0 Ha condotto meglio la Pistoiese nel primo tempo ma come è avvenuto anche sabato contro il Como la Pistoiese ha rischiato e non poco nel finale di gara

. Gara terminata sullo zero a zero ed un punto contro i secondi in classifica non è malvagio.Di certo si è allungata la lista ormai arrivata a 8 ,di gare senza vittoria al Melani. 3 pareggi e 5 sconfitte.

 Il doppio confronto casalingo con squadre della Brianza si è quindi concluso con la conquista di due punti

Appuntamento con i 3 punti casalinghi quindi rinviato all’8 ottobre quando in toscana arriverà l’Olbia.

 Dopo 6 giornate nel 2014/2015 i punti erano 8 nel 2015/2016 erano 8 nel 2016/2017 erano 7 nel 2017/2018 erano 9 e l’anno scorso 2018/2019 erano 5 e quest’anno sono 6 però ottenuti con 4 gare casalinghe già disputate.



 In chiusura vogliamo ricordare Walter Nicoletti per due anni allenatore anche della Pistoiese, scomparso dopo lunga malattina in settimana
.Guidò in B la Pistoiese sotto la Presidenza Bozzi dal 2000 al 2002.

 Di lui ricordiamo con piacere il garbo assoluto i modi gentili e la piena disponibilità.Ci dispiace davvero.
 



Campionato Serie C Girone A Quinta giornata

 Stadio Marcello Melani di Pistoia 

PISTOIESE  COMO    1-1


Ferrarini ( PT ) al 26’ del 1° tempo Ganz ( CO ) al 27’ del 2° tempo

PISTOIESE
:Pisseri Dametto Camilleri Terigi Ferrarini Bortoletti Vitiello Spinozzi Llamas Valiani Falcone

 All.tore: Pancaro

COMO:Facchin Crescenzi Toninelli Solini Iovine Raggio Garibaldi Bellemo H’Maidat Loreto Gabrielloni Ganz

All.tore:Banchini

Arbitro: Giordano di Novara

 E rieccoci al Marcello Melani di Pistoia dove la Pistoiese ha un doppio appuntamento in pochi giorni.

Due gare casalinghe contro Como e Renate.Si tratta di gare imperativo! Tornare alla vittoria che manca in casa da troppo tempo anche per onorare la memoria dell’ex Presidente Roberto Maltinti di recente scomparso.

 La Pistoiese ha solo 4 punti in classifica,i lariani invece 6.
A livello di precedenti da notare 5 vittorie arancioni 9 pareggi e 3 vittorie lombarde. Da notare anche uno spareggio favorevole alla Pistoiese quello del 30/5/1999 quando la Pistoiese nelle semifinali battendo i lariani per 1-0 vinse la gara d’andata ( al ritorno fu 1-1) e conquistò la finale di Cremona dove gli arancioni battendo il Lumezzane per 2-1 conquistarono la Serie B.Era il 13 giugno 1999

. E veniamo alla gara. Gli ospiti arrivano assai arrabbiati a Pistoia e dopo 2 sconfitte mal digerite.

 Il tecnico Banchini ha reso questa dichiarazione a “La Provincia “ di Como. “La Pistoiese,una squadra difficile da affrontare, cerca di far giocare male l’avversario, non ha un’idea precisa di gioco, squadra attendista che lavora soprattutto sulle seconde palle, ha notevole esperienza in serie C

Lariani privi del centrocampista Marano e dell’attaccante Miracoli. La Pistoiese sempre priva di Cappelluzzo e Minardi ha ancora incertezze circa la presenza in campo di Gucci e Stjiepovic.

 Arancioni che scendono in campo con Falcone unica punta supportato da vicino da Valiani. Si inizia con buona intensità. Subito in avanti la Pistoiese con Ferrarini prina e Valiani dopo che impegnano Facchin Poi angolo per il Como e Pisseri allontana con i pugni Il portiere lariano Facchin viene impegnato per la prima volta al 10’ quando mette in angolo un forte diagonale di Bortoletti

 Risponde 2’ dopo Pisseri deviando sempre di pugno un angolo di H’Maidat Fasi di gioco alterne con gli ospiti che attuano un pressing molto alto Ottima occasione per i comaschi al 23’ quando Ganz servito da Gabrielloni calcia a lato con palla alla destra del portiere pistoiese Pisseri.



 Al 26’ arancioni in vantaggio! Solito assist di Valiani per Ferrarini con palla che spiazza l’intera difesa lariana e diagonale che non lascia scampo a Facchin Ospiti accusano lo svantaggio


 Si arriva al 40’ quando il Como si rifà vivo con una incursione di Ganz sulla destra con palla respinta e ripresa dall’accorrente Iovine che però non è preciso
. 42’ sul terzo angolo per gli arancioni da annotare una girata al volo di Camilleri con palla alta. Prima del fischio dell’intervallo terzo angolo anche per il Como con colpo di testa di Crescenzi parato da Pisseri-

 Al riposo Pistoiese avanti per 1-0 Nessun cambio al rientro in campo.

 3’ ancora un blocco palla da parte di Pisseri su palla d’angolo All’8’ primo cambio.Nel Como entra in campo Gatto per H’ Maidat. Como più offensivo. E’ proprio Gatto che si becca il primo giallo al 12’ 17’ da Llamas a Valiani che da posizione difficile cerca il gran colpo ma la palla supera la traversa.

Altri cambi.Nel Como esce Loreto ed entra De Nuzzo. Al 19’ Nella Pistoiese entra l’attaccante Gucci per Bortoletti. 21’ pericolo in area arancione a seguito di calcio di punizione battuto da Iovine al vertice destro dell’area di rigore.Ma Pisseri respinge il sinistro. Ospiti alla ricerca del pari.

 Al 27’ il Como pareggia ! E’ Ganz che mette dentro una palla servitagli da Iovine con un tocco al volo a centro area , palla poi toccata in rete.Per Ganz un gol nel giorno del 26mo compleanno.

 34’ ancora cambi per la Pistoiese. Entrano Bordini e Morachioli per Spinozzi e Falcone.

 Como vicino al vantaggio! Al 36’ è Pisseri che evita la capitolazione respingendo una conclusione di Gabrielloni dopo che Iovine aveva concluso a rete. Ultimi cambi arancioni. Entrano Capellini e Viti per Terigi e Ferrarini. 42’ ancora Como in avanti. Calcio di punizione di Iovine e palla fuori.

Nel finale Pistoiese in difficoltà e Como che spinge alla ricerca dei 3 punti. Prima Bellemo e poi Ganz fermato in fuorigioco tengono in apprensione la difesa arancione. Dopo 4’ di recupero la gara finisce sull’1-1


Continua quindi per la Pistoiese la maledizione del Melani.

 Gli arancioni non vincono sul proprio terreno dal lontano 9 marzo. Poi 7 gare con 5 sconfitte e 2 pareggi. Ci sarà occasione ulteriore mercoledi alle 18,30 quando a Pistoia arriverà il Renate. Anche stasera quindi i 904 presenti dei quali 111 da Como hanno assistito ad un’altra buona prova della squadra ma a quanto pare non sufficiente per i 3 punti.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8
Ci sono 4179 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (74)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (519)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: