VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Dovremo essere in grado di selezionare le illusioni,che si richiedono al nostro temperamento e lo abbracciano con passione,se vogliamo essere felici."

Cyril Vernon Connally
"
 
\\ Home Page : Storico : Lega Pro Girone B (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 

                                                               

 

 

Allo stadio “Dei Marmi” di Carrara

 CARRARESE   PISTOIESE   2-0

 Infantino al 20’ del 1° tempo Gyasi al 42’ del ° tempo

 Gara difficile per la Pistoiese da tempo in crisi di risultati 3 sconfitte nelle ultime 4 gare, sul campo della Carrarese che di punti in classifica ne ha 18 contro i modesti 11 degli arancioni.

CARRARESE: Lagomarsini Sales Barlocco Berardocco Sbraga Massoni Cavion Gnahoré Infantino Dettori Gyasi All.tore: Remondina

 PISTOIESE: Iannarilli Placido Falasco Taddei Di Bari Pasini Lo Sicco Vassallo Sinigaglia Petruccione Rovini All.tore: Alvini

Arbitro:Francesco Forneau di Roma

Molti i precedenti tra le due squadre.Ben 66 con 20 vittorie per parte e 26 pareggi.Ricordando che la Pistoiese non vince dall’11 ottobre .

 Rischio per la Pistoiese al 3’ con palla messa in area da Sbraga ,dove nessuno interviene.

 Carrarese pericolosa quando attacca sulla sinistra con improvvisi cross tesi in area.Per ora la difesa arancione si è ben disimpegnata. Al 9’ è la Pistoiese con Rovini che serve in area un bel pallone ma nessuno ci arriva. 17’ Iannarilli sventa un’incursione di Gnahoré che poteva essere risolutiva.

 Ma al 20’ una bella azione in piena area di rigore arancione da parte del Ghanese Gyasi consegna una palla d’oro a Infantino che da due passi mette dentro.In questo caso i difensori della Pistoiese hanno permesso a Gyasi di fare il giocoliere e male hanno protetto su Infantino che è il bomber degli apuani.Falasco si è fatto sorprendere.

Cerca di rispondere Lo Sicco con una botta da fuori messa in angolo.

 Per ora ha avuto la meglio la vivacità maggiore specie in avanti e sulla fascia sinistra della Carrarese.Alle punte arancioni arrivano poche palle.

Rovini in evidenza alla mezz’ora con un tiro violento dalla distanza che termina fuori .

 41’Grande azione di Gnahoré che se ne va in dribbling e si vede negare il gol da una grande uscita di Iannarilli che salva la porta.

 Ma un minuto dopo al 42’ Gyasi mette dentro il secondo pallone.E con il solito giochetto.Palla in area sponda laterale e da due passi dalla porta arriva Gyasi e finalizza.

Pistoiese sotto di due reti e francamente troppe volte sorpresa in velocità ed in mancanza di attenzione.Comunque la Carrarese in avanti ha validi elementi..

 E’ sempre Iannarilli al 43’ che evita guai maggiori salvando si Gyasi. Pistoiese in netta difficoltà di fronte ai marmiferi.Al riposo è giusto il 2-0 per la Carrarese.

 Matteo Merini entra al 12’ della ripresa assieme a Mungo al posto di Rovini e di Petriccione nella Pistoiese.Nulla è cambiato per ora nell’andamento della gara.

Merini ex della Carrarese con 27 gol messi a segno dal gennaio 2011 al 2015, poi due gare con gli arancioni quest’anno ed un lungo periodo da infortunato. Ovviamente non sarà al 100% ma sarà importante per la Pistoiese.

Gara più equilibrata ora con la Pistoiese che attacca e con Pasini che cerca la girata al volo sulla destra in area con palla di poco fuori.

31’ ancora una prova, l’ennesima della difficoltà a segnare per gli arancioni .Il tiro di Placido è da dimenticare.

46’ Lo Sicco a due passi dal portiere apuano non riesce e metter dentro.

Al 50'  Merini volitivamente si procura un calcio di rigore venendo steso da due giocatori in sandwich. Sinigaglia sbaglia ancora un calcio di rigore.Maledizione continuata.Il destro di Sinigaglia finisce sul palo! Che dire?E’ il record dei record.

 In definitiva ancora una sconfitta per gli arancioni nettamente inferiori almeno nel primo tempo di fronte ad una buona Carrarese che ha elementi di spicco in attacco e non solo.

 Pistoiese spesso infilata sulle fasce ma soprattutto con una marcia in meno in velocità di esecuzione.Più equilibrata la ripresa condotta in avanti dagli arancioni che almeno hanno visto il ritorno in campo di Merini.

Molte battute su punizione ed angoli ma di gol nemmeno l’ombra.

E ora sono 4 le sconfitte nelle ultime 5 gare e francamente la crisi è aperta.

Restano sempre soltanto 6 i gol segnati a fronte dei 12 incassati.Insomma il piatto piange!

 Una nota in chiusura così tanto per far paragoni senza alcun intento critico ma solo osservativo-matematico.

 Quando lo scorso anno venne esonerato Lucarelli alla 24ma giornata la Pistoiese aveva 27 punti ed aveva ottenuto una media di 1,125 punti a gara.

 Dopo la sconfitta contro la Carrarese alla 13ma giornata la Pistoiese di Alvini ha 11 punti con una media di 0,846 punti a gara…

 Molto delicata la situazione,quindi anche perché le 4 gare mancanti per chiudere il girone di andata non saranno semplici. Arezzo e Savona in casa e Teramo e Pisa fuori. 6-7 punti sarebbero un bottino accettabile…

 

                                                                        

 

 

 La classifica dice questo: Pontedera 16 punti 19 gol fatti ,Pistoiese 10 punti 6 gol fatti.

In questo derby toscano i granata di Pontedera partono con 6 punti di vantaggio in classifica e triplicano ,anzi di più, i gol all’attivo.Tra l’altro è una Pistoiese che nell’ultimo mese ha messo assieme solo due punti in 4 gare anche se l’ultima sconfitta contro la Maceratese è stata del tutto ingiusta.

Vedremo se gli arancioni troveranno i giusti stimoli di fronte agli ex ,il ds Giovannini e l’ allenatore Paolo Indiani

 Girone B Stadio Mannucci di Pontedera ( terreno sintetico )

PONTEDERA   PISTOIESE   0-0

Pontedera:Cardelli Gemignani Sanè Della Latta Vettori Polvani Disanto Gemignani Scappini Kabashi Cesaretti All.tore: Indiani

Pistoiese: Iannarilli Lanini Pasini Di Bari Falasco Petriccione Taddei Piscitella Mungo Speziale Lo Sicco All.tore: Alvini

 Arbitro: Maggioni di Lecco

 Osservato un minuto di silenzio in ricordo delle molte vittime del terrorismo a Parigi. Si tratta del 48mo incontro tra le due squadre .Sono 21 le vittorie degli arancioni,14 i pareggi e 12 le sconfitte.

Occorre tenere conto della delicatezza per la Pistoiese di una posizione di classifica che via via per gli arancioni da buona si è trasformata in pericolosa.E’ vero che con una vittoria si scavalcherebbero molte squadre ma per farlo occorre segnare.

13’ Di Santo cade a terra ma non c’è alcun contatto con Di Bari e l’arbitro ammonisce il granata per simulazione. A cavallo del 20’ due tiri in porta. Il primo di Lanini ma è centrale e non crea problemi,il secondo sorvola di poco la traversa di Iannarilli ed è di Kabashi.

 Si arriva al 28’ quando il senegalese Sanè calcia in porta ma non impensierisce Innarilli Risponde la Pistoiese con Piscitella che impegna Cardelli.

 La Pistoiese pian piano prende in mano le redini del gioco e comincia ad attaccare con continuità. Al 35’ travolto in area da uno scomposto intervento di Della Latta ,cade a terra in area Falasco.Il difensore granata non colpisce la sfera ma fa cadere Falasco.L’arbitro lascia correre tra le vibranti proteste della panchina pistoiese.

 Tre minuti dopo ancora Falasco ottimo sulla sinistra crossa in area ove Speziale con un colpo di testa manda a lato.

Il Pontedera è in difficoltà.

41’ ancora un tiro ,questa volta di Mungo.Ma è poca cosa.

 0-0 all’intervallo e Pistoiese migliore nettamente del Pontedera ma il gol non arriva.Falasco sicuramente il migliore in campo.

 Al 7’ Piscitella va via dopo un’erroraccio granata ma il contropiede non si finalizza. Poi Piscitella al tiro grida al gol ma Cardelli con un grande intervento gli nega la gioia con un mezzo miracolo.

 Solita gara del primo tempo.Pistoiese all’attacco ma manca nelle conclusioni di certo del miglior attacco del campionato ,quello del Pontedera, non c’è alcuna traccia.

 Poi Di Bari al 12’ su palla d’angolo un colpo di testa centrale. Al 15’ la prima percussione di Scappini il cannoniere del Pontedera a tu per tu con Innarilli ,forse trattenuto va a terra tra le proteste del pubblico di casa.

21’ Alvini effettua il primo cambio.E’ Sinigaglia che entra al posto di Piscitella. Ed al 29’ Vassallo entra per Lo Sicco.Ed infine Damonte per Petriccione a 10’ dalla fine.

E’ molto probabile che questa gara si sia incanalata sullo zero a zero e per la Pistoiese sarebbe il quarto risultato ad occhiali su 11 gare a conferma del problema del gol.Per la prossima gara contro l’Ancona dovrebbe finalmente essere nuovamente disponibile dopo una lunga assenza Merini e vedremo se le cose cambieranno

. Ultime occasioni sono della Pistoiese con Damonte che nei pressi di Cardelli cerca di beffarlo con un colpo di tacco ma il portiere para,poi con lo stesso Damonte il cu cross in area non viene sfruttato al meglio.

 Di certo , tornando al problema del gol per la Pistoiese, 6 gol all’attivo in 11 partite è poca cosa davvero. 14/14 i gol fatti e subiti con Lucarelli nelle prime 11 gare dello scorso anno.Vale a dire che o per imprecare o per gioire il tifoso pistoiese ha avuto lo scorso anno ben 28 occasioni. Quest’anno siamo a 6/9 vale a dire 15 volte.Non c’è emozione,non ci può essere entusiasmo.

 Ovviamente la partita è finita per zero a zero ed anche se ai punti avrebbe meritato la Pistoiese

 E considerando quanto visto con la Maceratese e stasera a Pontedera , due gare un solo punto all’attivo per gli arancioni si può tranquillamente dire che avrebbero dovuto essere almeno 4 .

Punti che avrebbero consegnato alla Pistoiese una tranquilla posizione di medio alta classifica.

 

                                                                       

 

 L’obiettivo della Pistoiese ,di una Pistoiese in serie positiva con due vittorie consecutive,è quello di confermarsi anche contro il Rimini nella gara che si disputa a Santarcangelo di Romagna vista la perdurante indisponibilità dello stadio Neri di Rimini

. Alvini attua un paio di cambiamenti rispetto alla recenti gare.In difesa subito in campo Lanini al posto di Placido mentre in avanti fin dal primo minuto c’è Piscitella assieme a Sinigaglia con Mungo alle spalle. Evidentemente la vivacità espressa da Piscitella al momento del suo ingresso in campo nei recenti secondi tempi ha insegnato qualcosa.

 Gli avversari freschi reduci da una scoppola per 6-0 subita a Pontedera con conseguente cambio di allenatore da Alessandro Pane a Oscar Brevi vorranno di certo invertire la tendenza.

Tra l’altro sia pure neopromossa la squadra del Rimini ha tra le sue fila elementi di grande esperienza come Di Maio.Pedrelli, Ricchiuti e Della Rocca con i primi tre in campo.

 Tra l’altro Ricchiuti è un ex.Per lui 86 gare di A e 185 in B

 RIMINI   PISTOIESE  1-1

Ragatzu al 20’ del 2° tempo Sinigaglia al 49’ del 2° tempo

Al Valentino Mazzola di Santarcangelo ove sono presenti una trentina di sostenitori della Pistoiese 

 RIMINI: Anacoura Pedrelli Varutti Di Maio Signorini Martinelli Bariti Gazzi Ragatzu Ricchiuti Torelli. All.tore: Oscar Brevi

 PISTOIESE: Iannarilli Lanini, Di Bari, Pasini, Cruz; Taddei, Damonte, Vassallo; Mungo; Sinigaglia, Piscitella All.tore: Massimiliano Alvini.

Arbitro: Zanonato di Vicenza

Non molte le occasioni degne di nota nella prima parte della gara.Da notare un’azione di Ragatzu al 16’ che si libera bene ma Iannarilli non si fa sorprendere. Più incisiva l’iniziativa arancione con un contropiede iniziato da Mungo con palla per la volata di Sinigaglia che arriva bene al tiro ma il portiere Anacoura mette in angolo. Poi Piscitella con un tiro che non impensierisce Iannarilli.

 Si arriva al 35’ con un pericolo davanti a Iannarilli.Azione manovrata del Rimini con sfera da Ricchiuti a Ragatzu il cui tiro viene respinto.Arriva Torelli il cui tiro è deviato in angolo.Vero pericolo.

 Spinge di più il Rimini nel finale di tempo e l’ex Ricchiuti si mette in luce e viene fermato in angolo.Sulla palla d’angolo è Signorini che non ce la fa a raggiungere il pallone. Mungo al 40’ subisce fallo da Pedrelli che viene ammonito.

 Al 42’ a gioco fermo per un fallo di Sinigaglia Vassallo con un tiro al volo aveva battuto Anacoura indovinando l’angolino.Peccato.

 Al riposo sul giusto 0-0 in una gara non bella ed equilibrata.

 Inizio ripresa a fasi alterne con la Pistoiese che regge bene il campo anche con personalità nonostante si giochi spesso in un vociare da osteria di ubriachi.Pubblico di casa vociante contro l’arbitro per un giallo al locale Varutti.

 Rischia la Pistoiese al 4’ quando un’azione del Rimini non si concretizza per un errore di Galli che manca la sfera. Al 9’ il vociare si amplifica quando un intervento in area arancione di Di Bari su Bariti non viene ritenuto scorretto dall’arbitro. 15’ primo giallo per la Pistoiese. Lo prende Vassallo. Al 16’ esce Piscitella ed entra Rovini nella Pistoiese.

Al 20’ va in vantaggio il Rimini con Ragatzu che raccoglie una palla alzata male di testa dal difensore della Pistoiese Pasini e coordinandosi al meglio con un bel destro batte Iannarilli che nulla poteva fare.Errore grave in difesa.

Petriccione per Da Monte al 24’.Questo ha deciso Alvini Cerca di aiutare maggiormente le punte. Il Rimini ha preso animo e vigore dopo il vantaggio arrivato come un vero regalo ed è pericoloso anche al 28’ quando un tiro di Di Maio dai 20 metri termina di poco a lato.

Ed anche alla mezz’ora Di Maio si ripete con un colpo di testa parato da Iannarilli.

 C’è da recuperare e Alvini effettua il terzo cambio .In campo Speziale al posto di Lanini.

 Nel recupero con una Pistoiese a trazione anteriore capita una buona occasione per chiudere la gara a Polidori che in contropiede si fa stoppare il tiro da Iananrilli ed è un grave errore perché proprio allo scadere,all’ultimo secondo dei 4’ concessi di recupero un altro grave errore del portiere del Rimini Anacoura consente a Sinigaglia la botta vincente da due passi. E’ andato al tiro Rovini, Anacoura ha pasticciato respingendo male il pallone che è finito al “Samurai” ancora una volta decisivo.

                                                     

L’arbitro ha subito chiuso la gara.

Termina sull1-1 dunque la sfida col Rimini.E’ capibile l’amarezza dei locali che soprattutto dopo il vantaggio avevano più convintamente giocato ma è da apprezzare l’animo ed il carattere della Pistoiese che ci ha creduto fino all’ultimo ed ha legittimato il punto conquistato.

 

                                                                          

LEGA PRO GIRONE B

 Quinta giornata di campionato

 Domenica 4 ottobre 2015

APRILIA Stadio Quinto Ricci

 LUPA ROMA    PISTOIESE    1-2

 Damonte (PT) al 18’ del primo tempo Sinigaglia ( PT) al 40’ del 1° tempo Tulli (LR) al 18’ del 2° tempo

LUPA ROMA: Mangiapelo Cane Sfanò Pasqualoni Celli D'agostino Massella Cerrai Quadri Tajarol Leccese All.tore: Cucciari

 PISTOIESE : Iannarilli Placido Pasini Falasco Cruz Damonte Taddei Vassallo Mungo Sinigaglia Speziale All.tore: Alvini

Arbitro: Massimi di Termoli

 Ambedue le compagini sono alla ricerca della prima vittoria in campionato.La Pistoiese ha due punti in classifica, la Lupa Roma solo uno.Classifica esangue,quindi, solo due squadre sotto e sono le penalizzate Teramo e Savona.

 Qualche problema di troppo per Alvini in tema formazione vista anche la probabile assenza di Di Bari per influenza in aggiunta ai vari Proia,Lo Sicco e Merini quest’ultimo fuori per ancora un paio di settimane e questa è assenza pesante.

 I locali avranno di nuovo a disposizione dopo la squalifica Gaetano D’Agostino .

Per la prima volta nella sua storia la Pistoiese affronta i laziali della Lupa Roma. Non di certo il grande pubblico allo stadio Ricci d’altra parte la media presenze nei vari stadi di questo girone B vede in testa il Pisa con ben 7.415 presenze ed all’ultimo proprio la Lupa Roma con un misero 300.

11’ Mungo, Sinigaglia e Vassallo che va al tiro deviato in angolo.Ottima occasione per la Pistoiese,la prima della gara arrivata dopo 10’ di studio generale.

 Vassallo avrebbe festeggiato col l’eventuale gol il rinnovo del contratto.

Si arriva al 16’ con una volata in contropiede 3 contro 2 finalizzata da Sinigaglia il cui tiro è deviato in angolo. Dall’angolo Damonte porta in vantaggio gli arancioni raccogliendo una palla che gli aveva rovesciato con traiettoria parallela alla linea di porta Mungo.Bravo Damonte a girare in porta.

 Risponde la Lupa con tiro di Cerrai parato da Iannarilli. Al 24’ da Cane che viaggia sulla destra cross per Leccese con colpo di testa fuori. 29’ calcio di rigore per i laziali. Leccese va via a due uomini e viene trattenuto da Falasco.

E’ il capitano D’Agostino che va sul pallone ma Iannarilli si getta alla sua sinistra e devia il suo tiro.Non di certo un gran tiro ma ottima reazione del portiere arancione.

 Comunque in questa fase i padroni di casa spingono molto e la Pistoiese soffre un po’ in difesa. Al 39’ Sinigaglia ha avuto sul piede la palla del raddoppio ma un grande intervento di Mangiapelo gli strozza in gola l’urlo del gol.E Sinigaglia si era liberato molto bene al tiro.

2-0 che però arriva qualche secondo dopo proprio con Sinigaglia che a due passi dalla porta gira in porta un pallone da rimessa laterale di Placido.Il 2-0 è la giusta dimensione per quanto visto in campo anche se il secondo gol è stato sicuramente favorito da una difesa laziale imbarazzante.

Cucciari mette subito in campo l’esperto bomber Di Michele ( 83 gol in Serie A ) al posto di Leccese. Iannarilli salva su una semirovesciata aerea nel finale di tempo.

 Pistoiese che finalmente ha finalizzato di più e con maggiore precisione rispetto ad altre gare.Ottimo Iannarilli finora.

.Visto che nei primi 12’ della ripresa non è cambiato nulla il tecnico della Lupa Cucciari mette in campo Tulli per Massella .Tattica ultra offensiva. 14’ da Di Michele a Tulli con pallonetto alto di poco.Buona occasione. Poi al 16’ è lo stesso Di Michele che sparacchia alto da due passi.La Lupa Roma spreca molto.

18’ la rete però era matura ed arriva con Tulli che da due passi fulmina Iannarilli.Gli arancioni protestano per una bandierina alzata segnalando un fuorigioco che l’arbitro non ha tenuto in conto.Anche Nelso Ricci va a chiedere lumi.Il cross in area è stato di D’Agostino.

 Alvini si tutela con l’inserimento di Di Bari al centro della difesa.Esce Speziale. Vassallo fuori ed in campo Piscitella.Alvini cerca la possibilità di chiudere la gara. Ultimo cambio nei locali.Quadri va in panchina e Bezziccheri in campo.

 Mancano 20’ alla fine e la gara è sempre molto aperta.Il più pericoloso della Lupa è Tulli che ha un paio di occasioni mal sfruttate. Comunque gli arancioni cercano sempre di controbattere colpo su colpo.

 Esce Placido ed entra Lanini a 8’ dalla fine.Ultimo cambio per la Pistoiese. Non accade più niente.Gli arancioni controllano bene il finale di gara.

Questa volta la Pistoiese ha sbagliato molto meno dell’avversario ed ha vinto la sua prima gara di questo torneo 2015/2016.Vittoria meritata per Alvini che anche nella ripresa quando la Lupa Roma che cercava di evitare la terza sconfitta consecutiva in casa spingendo molto, ha sempre cercato di chiudere la partita col terzo gol.Arancioni che avanzano sul piano della costruzione del gioco e sullo stare bene in campo.Ottimo Iannarilli nella parata sul calcio di rigore ma anche Sinigaglia è stato molto generoso e combattivo.

I 3 punti non potranno che portare un grande beneficio nella autostima dell’intero organico in vista del sentito derby con la Lucchese del prossimo turno.

Tenendo sempre ben conto però che la difesa della Lupa Roma non ha fatto che confermare di dover essere ben registrata dal momento che ha già subito 10 gol.

 

                                                                

 

 LEGA PRO GIRONE B

 Sabato 26 settembre 2015 ore 15,00

 Stadio Melani di Pistoia  

PISTOIESE   SANTARCANGELO   0-0

 PISTOIESE: Iannarilli Lanini Cruz Taddei Di Bari Pasini Petriccione Vassallo Mungo Rovini Sinigaglia All.tore: Massimiliano Alvini

 SANTARCANGELO : Nardi Quintavalla Drudi Capitanio Rossi Romano Petermann Ilari Margiotta Guidone De Vena All.tore:Lamberto Zauli

 Arbitro:Camplone di Pescara

 Assenti tra gli arancioni Merini e Lo Sicco, presente in panchina invece l’allenatore Alvini che ha recuperato da un’influenza.

 Al 4’da DeVena sulla sinistra a Margiotta ma la palla è leggermente lunga.Esce Iannarilli la palla va fuori e l’arbitro tra le proteste non veementi dei giocatori del Santarcangelo dà una punizione alla Pistoiese per posizione di fuorigioco.Pericolo corso,comunque.

Sia arriva al 9’ con un tiro di Vassallo dopo azione prolungata con palla a lato .

 La Pistoiese attacca con parecchi uomini a supporto dell’azione mentre i romagnoli sembrano più propensi al contropiede ed alla semplificazione dell’azione.

Di testa Mungo con palla non pericolosa all’11’ Dall’altra parte è Guidone sempre di testa con Iannarilli attento. 14’ bel tiro di Mungo,una sventola da oltre 20 metri e palla fuori alla destra di Nardi. Va al tiro Rovini al 16’ con parata di Nardi.Partita vivace con azioni da una parte e dall’altra. Si ripete Rovini al 18’ con palla fuori. 21’ da Peterman a Margiotta con tiro al volo da parte di Guidone e palla molto alta

.Comunque gli ospiti quando accelerano sono pericolosi.

 Al 24’ in piena area dei romagnoli Sinigaglia che attendeva una palla alta viene trattenuto per la maglia ma l’arbitro non interviene anche perché il giocatore arancione se ne andava proprio sulla destra e non ha subito una deviazione nel suo incedere..

 Per quanto visto finora si conferma la scarsa propensione alla rete da parte degli arancioni spesso al tiro, è vero ma con scarsa precisione. Partita che va spegnendosi a fine tempo diventando anche bruttina.Scarse idee in avanti per la Pistoiese mentre i romagnoli pare attuino un gioco più ragionato ed in questa fase anche meglio manovrato.

Improvviso al 39’ un lampo ospite. Bella botta di Drudi del Santarcangelo da grande distanza con palla che picchia sulla traversa con leggero tocco di Iannarilli.

 Tempo che si chiude con un cross da destra di Lanini, Sinigaglia manca la sfera e Mungo conclude a lato. Pubblico del Melani un po’ deluso da quanto visto in campo ma d’altra parte lo zero a zero rappresenta i valori espressi.

 Inizio ripresa, palla di Vassallo in area uno spiovente che Sinigaglia per pochissimo non impatta.Buona volontà al rientro in campo.Alvini si sarà fatto sentire. Gara più vivace confermata anche da due ammonizioni ( Drudi e Petriccione ) una per parte comminate dall’arbitro all’inglese Camplone.

 9’ ancora un angolo per la Pistoiese grazie ad un’iniziativa di Cruz murato all’ultimo. Poi Da Di Bari a Rovini che di sinistro colpisce al volo ma la palla è alta.

Ottima azione e Pistoiese molto più sveglia rispetto al primo tempo.

 Al 14’ è Guidone che per poco non portava in vantaggio gli ospiti.Bravo Iannarilli a sventare la minaccia! Un gran tiro al volo in area che aveva fatto gridare al gol.E’ la migliore occasione da rete di tutta la gara.

Un affondo in velocità dopo 13’ di assoluta supremazia arancione.

Cominciano i cambi.Alvini mette in campo al 16’ Speziale al posto di Rovini e qualche minuto dopo al 23’ Piscitella al posto di Petriccione. Anche i romagnoli effettuano due cambi contemporaneamente al 27’ Fuori Guidone e De Vena per Mordini e De Respinis.Attacco ridisegnato,dunque, da Zauli. L’arbitro ammonisce Mordini appena entrato per un fallo su Cruz a centrocampo.

 Gara poco bella in questa fase.Alvini mette in campo Damonte per Vassallo a 13’ dalla fine.

 34’ calcio di rigore per la Pistoiese. Atterrato Sinigaglia da Rossi a due passi dal tiro vincente davanti a Nardi.L’arbitro non ha avuto indecisioni ed ha indicato il dischetto.Rossi è ammonito.Il passaggio sulla sinistra per Sinigaglia è stato di Piscitella.

 Rigore battuto dallo stesso Sinigaglia ma centralmente e Nardi rimasto al centro dei pali respinge il pallone! Grave errore perché la partita non avrebbe probabilmente avuto più storia.

Ultimo cambio nel finale di gara.Arrigoni per Ilari per il Santarcangelo.

 40’ colpo di testa di Damonte in mischia in area con palla che Nardi riesce a mettere in angolo. Un minuto dopo è ancora Damonte che costringe Nardi ad un intervento di gran peso al centro dei pali.Finale dunque a tinte arancioni ma che occasioni sprecate!

 Nel recupero è ancora Piscitella a sprecare a tu per tu col portiere Nardi.Altro errore grave in una gara che a questo punto poteva e doveva essere vinta.Lanciato solitario verso Nardi è incerto sul che fare poi decide e gli tira addosso! Che occasione !

 Finisce 0-0 ed è risultato amaro.

 Per la Pistoiese è il secondo punto in campionato in 4 gare con all’attivo una sola segnatura.

Per il Santarcangelo è il terzo pari su tre gare giocate.

 

                                                                          

 

Stadio Marcello Melani di Pistoia  

Lega Pro 2015/2016

2a giornata

PISTOIESE      ROBUR SIENA    0-0

PISTOIESE: Iannarilli Placido Cruz Taddei Di Bari Pasini Mungo Vassallo Sinigaglia Lo Sicco Merini. All.tore: Alvini

 ROBUR SIENA: Montipo' Silvestri Boron Burrai Celiento Portanova Avogadri Bastoni Bonazzoli Piredda Mendicino All.tore: Atzori

Arbitro: Valiante di Nocera Inferiore

Buon pubblico al Melani ( anche nel settore ospiti ) per questa sfida di cartello tra la nuova Pistoiese di Alvini ed il nuovo Siena nel senso di Società ( proprietà Ponte ex Carrarese ) ora dal 2014 , Robur Siena.

Storicamente parlando ed in rapporto alle avversarie del girone B di questa Lega Pro 2015/2016 si tratta di una sfida svoltasi già ben 66 volte in precedenza ( solo con la Carrarese così tanti scontri ).

Leggero vantaggio per i senesi con 19 vittorie a 16.

Pioggia su Pistoia al mattino ma campo sia pure qua e là con poca erba in buone condizioni.

Al 3’ una botta di Mungo dalla distanza con palla a lato. Si mette in mostra Sinigaglia in campo sin da subito, che al 7’ se ne va in contropiede con Merini ma il passaggio non si concretizza. Ottima occasione per la Pistoiese al 17’ quando una discesa di Vassallo in bella velocità con palla appoggiata a Cruz e con cross in area per Sinigaglia fa gridare al rigore.Il suo tiro a due passi dalla porta con la sfera che viene deviata forse con la mano da Silvestri.Sinigaglia chiede il rigore ma l’arbitro deve aver ritenuto casuale vista la distanza l’eventuale tocco.

 Tiro di Burrai centrale al 27’ che non impensierisce Iannarilli.

La gara pare addormentarsi e non vi sono azioni degne di nota fino al 40’ con l’ammonizione per Bastoni per fallo su Mungo ed al 42’ quando lo spagnolo della Pistoiese Juan Cruz Alvaro Armada proveniente dal San Marino, conclude a rete di sinistro ma Montipò c’è.

 Zero a zero con modesto gioco.Pistoiese migliore nella prima parte e Siena manovriero solo nel finale di tempo ma senza dare eccessiva profondità all’azione. In controllo gara.

Cambio nella Pistoiese resta negli spogliatoi Placido entra Falasco. Merini girata tentata al 6’ dal limite con palla alta. All’8’ Iannarilli respinge con i pugni su tiro di Mendicino

Comunque c’è ancora molta imprecisione da una e dall’altra parte.Azioni che stentano a superare due-tre tocchi ed il tutto a ritmo blando. Sembra questa una gara scritta da zero a zero

. 12’ ottima azione in percussione di Bonazzoli ( 37 anni e 49 gol in Serie A ) che tira in porta e Iannarilli mette in angolo. Ancora un cambio nella Pistoiese con Speziale all’esordio.Esce Merini. Gara ancora senza emozioni ed il tempo scorre.

 Al 26’ Innarilli uscendo fuori tempo travolge un suo compagno Doppio cambio nel Siena al 29’ con l’ingresso di Yamga e Opiela per Mendicino e Piredda. Esce Lo Sicco ed entra Petriccione al debutto nella Pistoiese al 34’ A 6’ dal termine Atzori effettua l’ultimo cambio con l’ingresso di Torelli per Bastoni.

 Appare evidente che la gara è bloccata ed a meno di un episodio di gol non se ne vedranno.

Ultima emozione al 43’ quando la palla viaggia da Sinigaglia in area per Cruz che a due passi dalla linea di porta va giù.L’arbitro fischia a favore del Siena.

 Il Siena ha dato questa impressione.Vengo a Pistoia e prendo un punto.Questo voleva questo ha ottenuto. Impressione di un Siena leggermente migliore dal punto di vista dell’organico, più compatto e con una manovra meglio impostata.

 Di sicuro Cruz e Sinigaglia tra i migliori della Pistoiese ancora alle prese con un gioco poco fluido e con una fase di attacco ancora lenta nel suo svilupparsi. A testimonianza dello zero nella casella dei gol all’attivo. Comunque è il primo punto dell’era Alvini alla Pistoiese.

 

 

 E’ la prima volta in campionato che la Pistoiese gioca una gara da ultima della lista assurda uscita dalla programmazione prevista in questo campionato targato Sportube. Ne abbiamo viste di gare alla domenica dove sempre dovrebbero essere, al sabato, al lunedi, al mercoledi,al martedi e circa gli orari meglio star zitti. Pistoiese dovrebbe aver terminato la lista degli atleti in uscita mentre si attende qualcosa in entrata all’ultimo tuffo,magari. Trasferta notturna al Garilli di Piacenza contro il penalizzato Pro Piacenza che all’andata venne battuto per 1-0.Gli emiliani partiti da -8 viaggiano sempre all’ultimo posto della graduatoria con 14 punti vale a dire che sul campo ne hanno conquistati 22, cinque in meno degli arancioni.

 Inutile dire che il periodo per la Pistoiese è delicato avendo i ragazzi di Lucarelli dopo la vittoria contro il Pisa fatto solo 2 punti sui 15 disponibili e via via la posizione in classifica è peggiorata.Ora la zona rossa a classifica delineata dopo la gara N° 22 è distante soltanto due punti.Ogni risultato positivo a Piacenza migliorerà questo dato.

Solo che a Piacenza si arriva con una rosa al limite ,rosa cortissima viste le partenze di Saric,Frugoli e Ciciretti e le assenze forzate di Falzerano, Vassallo per squalifica e di Romeo e Di Bari che ancora non sono pronti.E’ anche vero che sono arrivati i due Ricci,Pacciardi e Anastasi. La Pistoiese si presenta quindi al Garilli con dodici giocatori e 3 ragazzi della Berretti in uno stadio ove gli arancioni hanno  conquistato nelle sole due precedenti occasioni una vittoria ed una sconfitta, tutte e due recentemente

 PRO PIACENZA    PISTOIESE    2-0

Matteassi al 25’ del 2° tempo  Speziale al 49'30'' del 2° tempo

PRO PIACENZA ( 4-3-3) : Alfonso Sanè Silva Rieti Castellana Porcino Marmiroli Barba Matteassi (Cap) Speziale Alessandro All.tore:Franzini

PISTOIESE ( 5-3-2) : Matteo Ricci 1° Celiento Piana Pasini Golubovic Calvano Matteo Ricci 2° Pacciardi Mungo Piscitella Anastasi All.tore: Lucarelli

Arbitro: Valerio Marini di Roma

 Nell’ultimo periodo il rendimento dei padroni di casa dei rossoneri del Pro Piacenza è stato buono uno dei migliori del lotto mentre della Pistoiese si è detto.Insomma per gli emiliani con il meno 8 di partenza ogni gara rappresenta una finale. Si gioca tra pochi astanti ma d’altra parte orario e giorno sono folli come più volte detto e ripetuto.

 E’ della Pistoiese la migliore occasione al 10’ con un colpo di testa di Calvano che viene ribattuto da Matteassi del Piacenza a ridosso del palo alla sinistra di Alfonso.Gara giocata con buona velocità da ambo le parti. Ed al 14’ l’occasione per gli arancioni stasera in maglia bianca da trasferta è ghiotta. Bella discesa di Anastasi che mette in area ove Piscitella tocca sicuro a rete solo che il portiere Alfonso fa un mezzo miracolo e sventa.Pistoiese autoritaria nel primo quarto d’ora. Al 16’ colpo di testa di Anastasi su cross di Calvano con palla che esce di un nulla !Ottimo momento per la Pistoiese. Anastasi ancora tra 4 difensori rossoneri colpisce di testa ma con direzione imprecisa il tutto al 21’.

Dominio assoluto per ora ma senza gol,per la Pistoiese. Ora sono troppe le occasioni gettate al vento con quella del 24’..qui finisce che poi il gol lo si subisce…

Ammonito Piscitella per fallo su Porcino con decisione severa. La gara perde di precisione e di intensità.Comunque dei padroni di casa non si hanno notizie e la Pistoiese avrebbe dovuto essere in vantaggio almeno di una rete.Nel finale di tempo torna in avanti la Pistoiese che conquista un paio di angoli con il solito Ricci che mette sul primo palo alla ricerca dell’incornata giusta.Nulla più di interessante fino al 46’.Buona gara davvero della Pistoiese che ha avuto il difetto di non segnare il gol del meritato vantaggio.Speriamo non se ne penta nella ripresa perché il Piacenza non può essere così brutto!

Si riprende ed al 6’ Ricci commette fallo dal limite su Alessandro e si becca un giallo.In pratica è la prima azione del Piacenza nella gara.Il calcio di punizione deve attendere perché il portiere del Piacenza Alfonso deve uscire dal campo Entra Iali..La punizione la batte Alessando ma la palla è alta.

Dopo 56’ di gioco è il primo tiro verso la porta ospite da parte dei padroni di casa. Ci prova ancora ma con scarsa precisione Anastasi.Marmiroli esce ed entra Mella nel Piacenza mentre anche Porcino viene ammonito.18’ Matteassi cerca la deviazione a due passi da Ricci su tiro di Alessandro ma il portiere non si fa sorprendere.

Gara in questo secondo tempo leggermente più equilibrata anche se il primo angolo per il Piacenza arriva al 21’ della ripresa,figurarsi

. Al 25’ INCREDIBILE a Piacenza.Ma questo è il calcio! Il capitano del Piacenza Luca Matteassi va via sulla destra del campo arrivato all’altezza dell’area di rigore effettua un tiro cross che viene leggermente deviato da Pacciardi , la palla si impenna ,subisce una deviazione e va verso il portiere Ricci che la controlla male e finisce in rete! Forse è il gol più casuale visto in questi ultimi anni!Sono rimasti tutti sorpresi oltre al portiere naturalmente!Un gol frutto del caso.( ed anche della scarsa reattività del portiere ) Ma la Pistoiese è sotto di una rete dopo un primo tempo sontuoso ma con troppi errori sotto porta.

 E’ sempre Anastasi a colpire al 32’ ma il portiere Iali mette in angolo . Intanto Lucarelli è pronto a fa entrare Romeo che manca dai campi di calcio da due mesi e mezzo.Pacciardi ammonito.Entra Frascatore al posto di Mungo.Ma anche Frascatore non è al meglio dal punto di vista fisico.Lucarelli fa entrare anche Colulibaly che non ha trovato evidentemente l’accordo con la squadra svedese data per interessata all’acquisto.

Sono mosse dettate dall’emergenza di una gara nettamente dominata nel primo tempo ,controllata nella prima parte della ripresa ed ora nel forcing finale dopo la beffa del gol subito giocata con la morsa del tempo che passa e con diversi giocatori del tutto impreparati dal punto di vista fisico.

 Si arriva al 94’quando alla ricerca dello strameritato pareggio si porta in area piacentina anche il portiere della Pistoiese Ricci.C’è una gran mischia al limite dell’area quando un rimpallo favorisce la fuga in solitario di Speziale vanamente inseguito per tutta la lunghezza del campo dallo stesso Ricci.Si arriva all’altezza dell’area di rigore e Speziale mette dentro a porta sguarnita.Siamo al 94’30’’ e la Pistoiese ha perso per 2-0 !

 Incredibile esito beffardo ed ingiusto di una gara che già sul risultato di parità sarebbe stata penalizzante per gli arancioni che invece tornano a Pistoia a mani vuote.

 Il Piacenza non è più ultimo in classifica e se avrà la buona sorte di stasera potrà anche salvarsi.

Per la Pistoiese è la quarta sconfitta nelle ultime 5 gare. Amarezza e tanta tra i giocatori della Pistoiese che hanno fatto una buona gara ma con scarssissima sorte.Comunque ricordarsi sempre che chi nel calcio sbaglia troppe occasioni è certo che la pagherà nel corso della gara come ancora una volta è avvenuto.

 
Pagine: 1
Ci sono 91 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
22
23
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (71)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (500)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: