VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Datemi della materia,e con essa io creerò un mondo".

Immanuel Kant
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Che cosa ha detto questa 31° giornata finora? Cioè prima della gara clou tra Napoli e Juventus? Nessuna sorpresa.Roma facile col Sassuolo a Reggio Emilia,conferma del momento di stanca da parte della Fiorentina che non va oltre uno zero a zero contro la Sampdoria a Genova e circa le milanesi spicca il 3-0 del Milan sul Chievo, piuttosto che l’ennesimo esempio di come si sprecano i gol, fatto da parte dell’Inter. ( in attesa della gara dell'Ardenza contro il Livorno di lunedi sera)

Non c’è molto da entusiasmarsi sul Milan.La squadra vince le gare che deve vincere.Ha 6-7 formazioni nettamente inferiori e con quelle vince.Punto e basta.

 Il Milan deve solo arrivare in fondo alla stagione e poi fare piazza pulita.Sperando che i dirigenti la facciano davvero.L’abbiamo detto e ridetto.

Per il resto rischia molto il Bologna sconfitto in casa da un’Atalanta giunta al suo record da sempre in Serie A con 6 vittorie consecutive,mentre per Sassuolo e Catania le speranze di salvezza sono molto ridotte.Al Sassuolo ha fatto molto male il 4-0 sul Milan ( ed anche ad Allegri ).Il terzo posto da evitare per scendere in B probabilmente sarà appannaggio di una tra Livorno,Bologna e Chievo con i felsinei molto indiziati.

 

           

 NAPOLI 2  JUVENTUS 0 

CALLEJON al 37' 1° tempo  MERTENS al 36' 2° tempo

Intanto ,come al solito ,a Napoli nel pre gara si registrano episodi poco gradevoli con lanci di uova ed oggetti vari verso il pullman della Juventus chiamata forse all’ultima vera prova di buona difficoltà prima del terzo scudetto consecutivo.

 A Napoli Conte non ha ancora vinto mentre da parte sua Benitez vuole dare una gioia al tifo azzurro che tiene moltissimo a battere la Juventus.

I bianconeri sono senza Tevez squalificato per somma di ammonizioni e propongono Osvaldo.Uomini sempre contati in difesa con Caceres al posto di Barzagli. Arbitra Orsato.Inizia bene e con gioco spigliato il Napoli che all’8’impegna Buffon con un tiro di Callejon. Pochi istanti dopo un gol annullato al Napoli dopo un cross di Callejon per Higuain che tira su Buffon che respinge poi arriva Hamsik che segna ma Orsato annulla per fuorigioco.

Insistono gli azzurri ed al 10’ impegnano severamente Buffon che si salva in angolo con un gran tiro di Hamsik che finiva sotto la traversa.

Un leggero infortunio a Vidal pare superato.La Juventus si fa viva solo al 24’ con una debole punizione di Pirlo parata senza problemi da Reina.Poi un sinistro di Lichsteiner è parato da Reina. Ancora il portiere bianconero Buffon impegnato da Callejon con un destro che il portierone bianconero mette in angolo.Al 36’ ancora una punizione di Pirlo che Reina controlla senza problemi.

Ma la 38’ il Napoli passa e con Callejon.Un bel cross di Insigne molto preciso trova Callejon controllato da Asamoah.Lo spagnolo in leggerissimo fuorigioco riesce ad anticipare lo juventino ed a battere Buffon.Vantaggio meritato.

Nella ripresa è ovvio che la Juventus spinga per recuperare e si mette in luce Lichsteiner con buone discese ,poi per un infortunio ad una mano infine per un’ammonizione rimediata al 10’ ed ancora con un tiro centrale bloccato da Reina.E’ entrato Isla al posto di Asamoah e Lichsteiner è stato spostato sulla fascia di sinistra.Ammonizione di Bonucci per fallo su Hamsik. Batte Ghoulam ed impegna severamente Buffon che alza in angolo.

Conte mette forze fresche:Marchisio e Vucinic al posto di Pogba e di Osvaldo. Ed è proprio Vuicinic che al 27’ tenta un tiro a giro dalla distanza che termina non di molto a lato.Ovvio che il Napoli possa agire di rimessa e al 32’ Pandev lancia verso Hamsik che tira ma Buffon blocca.

Poi lascia il posto al belga Mertens.Ha azzeccato il cambio Rafa Benitez perché pochi minuti dopo con la Juventus tutta proiettatasi in avanti ( poco prima Pirlo era stato disturbato da lanci di bottigliette d’acqua al momento di battere un corner) è proprio Mertens lanciato in profondità da Pandev a controllare bene la sfera ,superare Marchisio e sferrare un preciso diagonale che si insacca.2-0 e gara finita. Pregevole l’azione che sarà durata al massimo 6-7 secondi.

Poco altro fino al termine . Da notare solo Marchisio che al 38’ ha una buona occasione quando si lancia in spaccata alla ricerca di una palla che viene controllata da Reina ed una ammonizione a Vidal che si lascia cadere in area e Orsato lo ammonisce.

 Cade a Napoli quindi la Juventus che resta a 81 punti ben salda davanti ai 70 della Roma ( che deve recuperare col Parma ).Restano in palio 21 punti e francamente sembra fantascienza ipotizzare un crollo dei bianconeri che non sono più né potrebbero esserlo al top della condizione.Troppi infortuni e rosa spremuta al massimo.

Altro dato significativo: la Juventus non ha segnato dopo 43 gare  consecutive in cui era sempre andata a rete.Guarda caso non c'èra Tevez elemento ormai determinante per Conte.

Il Napoli ha meritato e guidato per tutta la gara mantenendo aperta la lotta per il secondo posto con la Roma.La Fiorentina è lontana 12 punti e dovrà piuttosto guardarsi le spalle.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

        Caspita! In Inghilterra al primo segnale di fallimento nell’annata del Manchester United dopo anni ed anni di successi nazionali ed internazionali ci si preoccupa a tal punto da ipotizzare un possibile intervento salvifico di 5 tra i più importanti campioni dell’era Ferguson terminata come si sa lo scorso anno dopo quasi 27 anni da manager dei “Red Devils”.

Incredibile! Che dovrebbero fare allora al Milan non si sa …

 Tanto per chiarire le cose stanno così:

 dal punto di vista sportivo il Manchester dall’anno 2005/2006 allo scorso 2012/2013 almeno un titolo od una coppa l’ha sempre portata in bancheca.Od anche più di un titolo.

Dal punto di vista dei tifosi il Manchester United è la squadra che più ne ha al mondo.

Il portale inglese Teen’s Digest ha di recente stilato la classifica delle dieci squadre di calcio ai vertici del tifo nel mondo

1° Manchester United con 354 milioni di tifosi

2° Barcellona con 270 milioni di tifosi

 3° Real Madrid con 174 milioni di tifosi

 4° Chelsea con 135 milioni di tifosi

5° Arsenal con 113 milioni di rifosi

6° Milan con 99 milioni di rifosi

L’Inter è 8va con 49 milioni mentre il Bayern è nono con 24 milioni e la Juventus decima con 20 milioni di tifosi.

Infine dal punto di vista del valore della Società il Manchester United è stato superato solo di recente dal Real Madrid ma è pur sempre secondo al mondo!

La classifica stilata da Forbes circa le Società sportive più ricche in termini di sponsorizzazioni,incassi generali,valore delle rose etc .etc è questa:

1° posto REAL MADRID con 3,3 miliardi di dollari di valore

 2° posto MANCHESETR UNITED con 3,165 miliardi di dollari

 3° posto BARCELLONA con 2.6 miliardi di dollari

4° posto NEW YORK YANKEES con 2,3 miliardi di dollari

5° posto DALLAS COWBOYS con 2,1 miliardi di dollari

21° posto FERRARI con 1,15 miliardi di dollari

 Prima squadra italiana il MILAN con 945 milioni di dollari al 37° posto.

 Per cui che razza di crisi è ?

 Non può una squadra per un solo anno abbandonare i vertici? Evidentemente no.

 Un campionato mediocre dopo anni di vertice e di successi,i due derby con il City ambedue perduti e la probabile ( ma non ancora avvenuta ) eliminazione dalla Champions ad opera del campioni in carica del Bayern sono sufficienti a tutti questi allarmi ?

Ed alla notizia diffusa dal Sun che vedrebbe interessati all’acquisto della Società dall’americano Glazer attuale proprietario ad un gruppo di ex giocatori di Ferguson tra i quali Beckam,il mitico Giggs,Scholes,Butt ed i fratelli Neville assieme e grazie ai danari della famiglia reale del Qatar.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                      

                        

Certo la differenza è ancora evidente ed è tutta a favore dei tedeschi del Bayern ancora superiori per qualità della rosa,per struttura societaria ( Presidente a parte del Bayern … autoaccusatosi di frode fiscale..),per sponsor e per esperienza dell’allenatore,ma la Juventus non è poi così distante come sembrava lo scorso anno quando proprio il Bayern fece fuori dalla Champions i bianconeri.( un secco 4-0 complessivo ai quarti )

 Paragoniamo il cammino del Bayern Monaco e della Juventus nei rispettivi campionati negli ultimi due anni in cui il Bayern Monaco ha vinto il campionato Bundesliga ( e tutto il resto ) e la Juventus un campionato e sta per vincerne ancora uno.

 ANNO 2012/2013 BAYERN MONACO campione con 91 punti in 34 gare con 29 vittorie 4 pareggi ed una sconfitta 98 gol fatti e 18 subiti

 ANNO 2013/2014 BAYERN MONACO all’ultima gara disputata giornata N° 27 è già campione con 77 punti con 25 vittorie e due pareggi 79 reti fatte e 13 subite

Striscia positiva in campionato di 52 gare senza sconfitta. 19 vittorie consecutive in campionato

ANNO 2012/2013 JUVENTUS campione con 87 punti in 38 gare con 27 vittorie 6 pareggi e 5 sconfitte 71 gol fatti e 24 subiti

ANNO 2013/2014 JUVENTUS prima in classifica alla gara N° 30 81 punti con 26 vittorie 3 pareggi ed una sconfitta 67 i gol fatti 20 quelli subiti.

Striscia positiva di 15 vittorie consecutive in casa ( record per il campionato italiano considerando dall'inizio di un campionato )

 Complessivamente negli ultimi due campionati questo è il paragone:

BAYERN MONACO : 59 gare con 54 vittorie 6 pareggi ed 1 sconfitta 177 reti fatte e 31 subite media gol fatti/subiti pari ad uno stratosferico 5,709

JUVENTUS : 68 gare con 53 vittorie 9 pareggi e 6 sconfitte 138 reti fatte e 44 subite Media gol fatti/subiti pari ad un ottimo 3,136

 Nel panorama generale degli ultimi anni da considerare per il Bayern Monaco nella stagione 2011/2012 il secondo posto in campionato dietro il Borussia Dortmund mentre la Juventus vinse il campionato da imbattuta!

A favore del Bayern anche una Supercoppa di Germania (2013),una Coppa di Germania (2013) una Champions League (2013) una Supercoppa Uefa (2013 ) ed una Coppa del Mondo per club (2013) e scusate se è poco…

 Ed anche quest’anno il Bayern è in lizza per tutto.

La Juventus per l’Europa League e per il campionato.

 Insomma: c’è ancora da studiare ma la strada intrapresa è quella giusta.

 Intanto un primato assoluto per il campionato di Serie A a girone unico i bianconeri l’hanno ottenuto ieri sera battendo il Parma per 2-1 Sono infatti 15 le gare VINTE CONSECUTIVAMENTE IN CASA allo Juventus Stadium dall’inizio del campionato 2013/2014. 15 gare 15 vinte.Tutte.

Ricordiamo ancora che IL RECORD ASSOLUTO DI VITTORIE CONSECUTIVE IN CASA INDIPENDENTEMENTE DALL’INIZIO DEL CAMPIONATO APPARTIENE AL TORINO CHE A CAVALLO DEGLI ANNI 47/49 INANELLO’ 21 VITTORIE CONSECUTIVE NEL MITICO STADIO FILADELFIA.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

    

  Campionato Serie A 30a giornata

FIORENTINA 0 MILAN 2      Mexès al 23'1° tempo Balotelli al 19' 2° tempo

 E rituffiamoci nel mediocre ( in genere…) spettacolo del calcio italiano.

A parte la Juventus schiacciasassi che si è anche messa a vincere col minimo scarto stasera nel turno di A infrasettimanale impegnata in casa contro l’eccellente Parma ( imbattuto da un girone intero-17 gare-ultima sconfitta proprio contro i bianconeri ) la gara più interessante si disputa al Franchi di Firenze.

 I viola il cui principale obiettivo come ho sempre detto è la conquista del terzo posto valido per i preliminari di Champions vengono da una fondamentale vittoria in trasferta proprio contro l’avversario principale al raggiungimento del loro traguardo: il Napoli.

Sia pure con una buona parte di fortuna i viola  ( vincendo al San Paolo )si sono avvicinati al Napoli ed ora hanno di fronte l’ostacolo Milan

. Del Milan ho già detto tutto e di più.E’ da settembre che dico che la squadra è modestissima,con una difesa impresentabile e con un campione ??? Balotelli di cui sarebbe bene liberarsi.E di corsa, anche.

Tralasciamo per amor di patria i commenti sulle mosse societare da Pato a Tevez a Pirlo ed a tutte le mezze figure ( stapagate ) arrivate negli ultimi tempi. Compreso Matri che al Milan ha fatto fiasco e che stasera guiderà l’attacco dei viola.Sarebbe beffardo fosse lui che segnasse al Milan! E chissà…

 Seedorf non rischia la panchina anche se subirà l’ennesima sconfitta.Dicono.

 I viola non hanno Rossi,Gomez ( fuori per un mesetto ) e Borja Valero per squalifica. In campo gli ex milanisti Ambrosini e Matri. Nel Milan Honda e Taarabt asseime a Kakà e Muntari a supporto di Balotelli.

Al 7 prima occasione per la Fiorentina.Cross in area di Cuadrado per la testa di Matri che colpisce ma la sfera esce di un paio di metri.Il tutto molto rapido e dopo i primi minuti in cui il Milan aveva cercato di controllare la gara non senza svarioni come quando dalla propria metà campo Muntari per passare al portiere spediva in angolo!

 Intanto sia Balotelli che Cuadrado tanto per aiutare l’arbitro Orsato accentuano a dismisura due interventi su di loro con cadute come se avessero subito chissà che cosa..siamo alle solite.In Inghilterra dagli spalti sai che ululati sarebbero arrivati.. Per ora gara modesta assai.

 Primo cartellino giallo della serata al 15’ :a chi ? A CHI? MA A CHI ? Ma a lui,no? BALOTELLI, per proteste.

 Al 18’ ammonito per fallo di gioco anche Ambrosini della Fiorentina. La punizione battuta da Balotelli finisce in curva. Intanto Roncaglia è entrato al posto di Pasqual che ha accusato un problema muscolare.

 22’ ancora una punizione battuta da Balotelli più o meno dalla stessa posizione di prima.Questa volta batte forte e basso Neto interviene malaccio respingendo il pallone che si alza,arriva sulla sfera Mexès e mette dentro per il vantaggio rossonero.

Si riporta subito avanti la Fiorentina con Cuadrado al tiro ma Rami gli mette la sfera in angolo.Poi interviene Abbiati.Fiorentina non molto veloce ed in sofferenza a centrocampo. Alla mezz’ora esatta Neto alza oltre la traversa un tiro improvviso di Muntari. Ora i viola cominciano a spingere con più convinzione guadagnando metri e conquistando qualche corner ma Abbiati non corre seri pericoli.

Nel Milan che ora cerca l’azione di rimessa buona prova di Taarabt che costringe Neto in angolo. 39’ azione in velocità del Milan con tiro di Balotelli poi interviene Taarabt che serve con precisione Honda che con un retropassaggio ( forse pensava di giocare nel Barcellona.) serve Muntari che tira fuori.Prima azione a tutta velocità in una gara sonnolenta.

41’ ammonito De Jong per un fallaccio su Borja Valero. Finisce il primo tempo con i rossoneri giustamente in vantaggio per 1-0.Il Milan ha fatto di più e con Kakà,Honda e Taarabt soprattutto ha avuto diverse possibilità ( non clamorose ) per tenere impegnato Neto.

Fiorentina che pare stanca e senza ritmo.Montella si farà sentire.

 Inizio ripresa con un corner regalato da Mexès alla Fiorentina così,per leggerezza o broccaggine? Per favore non facciamo paragoni…..cerchiamo di toglierci dalla mente quello che vediamo in altri campionati ,altrimenti sarebbe da chiudere baracca..

 Così come accaduto ad inizio gara un’ottima opportunità capita a Matri al 3’.L’ex rossonero colpisce indisturbato di testa a due passi da Abbiati e mette a lato! E’ la migliore occasione avuta dalla Fiorentina.

Azione partita da Tomovic con passaggio a Joaquin che di testa serviva Matri.

Al 5’ bella discesa di Balotelli che giunto ai limiti del campo effettua un retropassaggio su cui si avventa il libero Taarabt che manda altissimo! 18’ Roncaglia quasi alla lunetta spinge alle spalle Honda e viene ammonito.

Sulla punizione va Balotelli e segna!Una punizione battuta alla Pirlo,un gran bel gol.Finora il Milan ha sfruttato le occasioni avute,la Fiorentina no.Ma il Milan stasera merita di vincere almeno a questo punto.Lo stadio Franchi,è presente anche il patron D.D.V. ( solo i grandi possono essere riconosciuti dalla sigla…) è ammutolito.

 Montella cerca il tutto per tutto ed inserisce prima Wolski al posto di Tomovic poi Matos al posto di Joaquin mentre Seedorf mette Birsa e fa uscire un ottimo Taarabt.

Non succede più nulla tranne che la gara si da spezzettata e piena di falli

Orsato ammonisce a valanga:Taarabt,Abbiati,Bonera,Mexes,Gonzalo Rodriguez.

Al termine saranno 10 le ammonizioni eppure la gara è stata abbastanza sonnolenta. La Fiorentina non è più quella ( stanca e troppi infortuni ),il Milan prende un brodino al termine di una gara dignitosa.Comunque deve riflettere sui due colpi di testa concessi a Matri ad inizio dei tempi che potevano costare carissimi.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                     

 

UN BAYERN MONACO  SEMPLICEMENTE INARRESTABILE CONQUISTA CON LA VITTORIA DI BERLINO CON 7 GIORNATE DI ANTICIPO ( record) IL SUO 24° TITOLO NAZIONALE (record) E CON LA SQUADRA IMBATTUTA ( record)

Un cammino che definire esaltante è poco: il Bayern Monaco con la sua 19a vittoria consecutiva in campionato ( 3-1 a Berlino contro l'Herta ) ha conquistato il suo 24°titolo di Campione di Germania inanellando nelle 27 partite finora disputate ben 25 vittorie e due soli pareggi.

Stratosferica la differenza reti che parla di un + 66  frutto delle 79 reti fatte e delle sole 13 subite.

Senza contare che sono già 52 le gare senza sconfitte in campionato tedesco ( Il record del Milan di 58 gare è vicino..)

Guardiola,quindi, che aveva il non facile compito di continuare a vincere semplicemente tutto così come il suo predecessore Heinckes,si è già ben instradato.

Dopo  la Supercoppa Uefa ed il titolo mondiale per Club è arrivato anche il 24° titolo nazionale.

Mostruoso il rendimento di Guardiola al Bayern. Con lui in panchina il Bayern ha disputato 43 partite con 37 vittorie 4 pareggi e due sole sconfitte!

Da tener conto che i biancorossi di Monaco di Baviera sono in corsa anche in Champions League ove incontreranno nei quarti il Manchester United e nella Coppa di Germania.

Ricordiamo ancora che il Bayern Monaco è Campione del Mondo per Club in carica è Campione d'Europa, è detentore della Supercoppa Uefa, è detentore della Coppa di Germania e da stasera si è riconfermato Campione di Germania.

Anche il Bayern però ha i suoi guai.

Il Presidente Uli Hoeness  ( che ha vissuto tutto il lungo periodo di gloria della Società ) si è recentemente dimesso dalla carica accusato ed anche autoaccusatosi  di frode fiscale e tra breve entrerà in carcere per scontare i 3 anni e mezzo di condanna avuti dal Tribunale di Monaco.

Inoltre, multa per la Società e un piccolo settore delle tribuna laterale dell’Allianza Arena chiuso dall’Uefa a causa di uno striscione a carattere omofobo esposto durante la recente gara di Champions contro l’Arsenal.

Un guaio grosso ed uno piccolo.In piena linea con il carattere tedesco.O bianco o nero.

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 24/03/2014 @ 22:57:06, in Calcio commenti, linkato 1123 volte)

  focusjunior.it                dagospia.com  

Dedicato ai cultori dell’ovvio, agli emozionabili a coloro che salgono sul carro… e quanti ce ne sono nello svalutato mestiere del giornalista che Internet vorrebbe uccidere ed in parte già lo ha fatto.( sicuramente azzerando o quasi i compensi)

 A chi ci riferiamo?

A tutti quei soloni,quei furbastri che pubblicano un libro mezz’ora dopo un avvenimento,insomma a quelli che magari all’Università si vantavano di un 18 ( magari politico ) pur di buttarsi nella mischia prima possibile.

 Il giornalismo ne è pieno e se c’è una colpa imputabile all’Ordine è quella di aver accettato migliaia di “scribacchini” pur di far cassa.

Costoro hanno scoperto solo ora,pare,la differenza abissale in termini di qualità tra il calcio spagnolo o per meglio dire tra il calcio che si pratica in quel paese e quello che vediamo nei nostri stadi.

 A loro è bastata una sola partita.La gara di ieri sera a Madrid tra Real Madrid e Barcellona terminata per 4 a 3 a favore dei Catalani.

Ma ci voleva quella gara per capirlo?

Una gara ove tra l’altro si è assistito pure ad una sequenza di errori in dose industriale in primis quelli dell’arbitro che si è inventato letteralmente un paio di rigori oltre a quelli di mira di quel Benzema pur autore di due reti ma sbagliandone almeno tre.

 Quindi lungi dalla perfezione anche in quella gara.Ma le componenti dello spettacolo ci sono tutte e da anni non solo in Spagna,pure in Germania e in Inghilterra.

 La qualità complessiva di chi scende in campo è irraggiungibile ed è imparagonabile al nostro campionato destinato ancora per anni ad una sorta di torneo di serie B.

Solo la Juventus è sulla strada giusta per raggiungere quei livelli diciamo in un paio di anni ancora a patto di non perdere i giocatori pregiati ( vero Pogba? )

Quindi cari commentatori sorpresi da tanta abbondanza ( Real Madrid-Barcellona ) guardate più gare internazionali e vedrete che magari lo stupore si allargherà ancora.

Né stadi,né pubblico,né atteggiamenti dei calciatori,né calciatori stessi e neppure dirigenti sono all’altezza,forse solo gli arbitri nonostante le polemiche

.E neppure le tv che foraggiano lo scarso spettacolo.

Vedrete che se le cose continueranno in questo modo anche loro stringeranno i cordoni della borsa.

 Quindi cari commentatori stupiti ma di che vi stupite? Ma fatemi il piacere….

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

       REAL MADRID 3                  BARCELLONA 4          

INIESTA 7' 1° tempo BENZEMA 20' 1° tempo  BENZEMA 24' 1° tempo  MESSI  42' 1° tempo C.RONALDO 10' 2° tempo su rigore  MESSI 20' 2° tempo su rigore MESSI 39' 2° tempo su rigore

Come si fa a non seguire il Clasico di Madrid? Rispetto a ciò che vediamo nel nostro campionato siamo su Marte,anzi,su Urano.

Uno gara spettacolo in una cornice spettacolare.Il Bernabeu uno degli stadi più belli al mondo. Soprattutto uno stadio al completo.

 Ancelotti non batte il Barcellona dal 2004 e dice: “..è l’ora di tornare a vincere..” Anche perché il suo Real è in testa alla classifica della Liga e se battesse il Barcellona lo lascerebbe a 7 punti e siccome di mezzo c’è anche l’Atletico Madrid di Simeone il recupero parrebbe impossibile.

Gara molto delicata quindi soprattutto per il Barcellona.

 Un Barcellona che inizia alla grande e passa in vantaggio con un’azione da manuale in contropiede con lancio di Messi e finalizzata in gol da Iniesta con una bordata sotto la traversa.E’ appena il 7’

 Poi Bale si fa 40 metri di campo e lascia ad un Benzema che impegna Victor Valdes Ancora Benzema al 13’ e questa volta il servizio lo fornisce Di Maria con una discesa imperiosa.Benzema è solo a pochi metri dalla porta ma spara alto!

Al 15’ abbiamo visto uno dei rari errori di Messi.Quasi incredibile.Lanciato perfettamente da centrocampo da parte di Fabregas e tenuto in gioco da Marcelo,Messi arriva al tiro da solo ma il suo diagonale va fuori.

La gara poteva essere chiusa!

Invece la regola N°1 del calcio colpisce ancora.

Il Real in 3’ pareggia e passa in vantaggio sempre con Benzema.

Da Di Maria arriva in area un cross perfetto e questa volta l’inzuccata dell’ex Lyon è precisa e va in rete.1-1 Siamo al 21’Al 24’ ancora da Di Maria un passaggio che Mascherano non controlla con palla che arriva al francese che insacca.Gara capovolta. Real Madrid scatenato e difesa del Barcellona in difficoltà.

Appare incontenibile sulla sinistra Di Maria che calcia ancora in area per Benzema il cui tiro è deviato da Piquè sulla linea.In questa gara finora Benzema ha sbagliato un gol fatto,ha fatto due reti e si è visto un pallone respinto sulla linea di porta! E si aspettava C.Ronaldo soprattutto.

Al 35’ Di Maria è ammonito per un fallo su Neymar. Gara bella ed intensa.D’altra parte in campo c’è la crema del calcio mondiale.

 Al 44’ Messi in una azione confusa ed in un’area intasata visto che Neymar non ce la faceva a tirare attorniato dai difensori,decide di tirare nell’angolo e fa centro per il 2-2. C’è ancora tempo per un’altra occasione da gol capitata a Benzema che di testa mette a lato di poco dopo aver ricevuto un cross da Carvajal. 2-2 ed al riposo dopo una bella gara.

I fuochi d’artificio proseguono anche nella ripresa e non c’èra da dubitarne.

 Entra in scena il “turbo” di Garet Bale che fa sfracelli in velocità sulla fascia destra dell’attacco madri dista.Al 6’ con una sua imperiosa discesa c’è un tocco per Benzema che tira immediatamente ma Valdes respinge.Altra ottima occasione per Benzema

Al 9’ c’è uno svarione dell’arbitro Undiano Mallenco che decreta un calcio di rigore al Real Madrid per un fallo ( ma era fuori area) subito da Cristiano Ronaldo fatto da Dani Alves.Dal dischetto Ronaldo non sbaglia e porta in vantaggio i blancos.

13’ insiste il Real con Benzema che tocca per Bale il cui tiro è deviato da Valdes in corner. 15’ si riporta in avanti il Barcellona che con un bel tiro dal limite di Iniesta per poco non pareggiava.Palla alta di un nulla.

 Ma al 18’ il Barcellona fa 3-3. Anche questa volta su calcio di rigore ed anche questo molto dubbio.Neymar entra in area ,lo insegue Sergio Ramos,forse c’è un tocca di gamba ma molto dubbio.Neymar crolla a terra e Ramos è espulso dal campo per aver commesso fallo da ultimo uomo.Naturalmente il rigore è trasformato perfettamente da Messi con un tiro simile a quello di Ronaldo.Forte ed angolato e Lopez è battuto sul suo palo.

Il Barcellona ora deve tentare di vincere.E’ sul pari ed ha il vantaggio di un uomo.

Ci prova subito al 29’ Dani Alves che avanza verso la porta.Lo lasciano tirare e la palla è respinta dal palo interno alla destra di un Victor Valdes fermo e battuto.

Nel Barcellona continua a giocare ad alti livelli un fenomenale Iniesta.

Al 33’ Martino allenatore blaugrana immette Sanchez e fa uscire Fabregas.

Il Barcellona vuole vincere.38’ altro rigore decretato dall’arbitro Mallenco e questa volta giustamente.A favore del Barcellona.Iniesta in area cerca di liberarsi dalla morsa di Carvajal e Xavi Alonso e cade a terra.L’arbitro non ha dubbi e decreta il rigore che Messi trasforma nel 4° gol e nella sua tripletta personale al Bernabeu!!

Questa volta il tiro è forte egualmente all’altro ma più alto e per Lopez nulla da fare. Saltano un po’ i nervi.Ammonizioni a raffica per Xabi Alonso,Ronaldo e Modric. Nei 3’ di recupero non accade più nulla ed il Barcellona sbanca Madrid

D’altra parte a Madrid nelle ultime 11 visite compresa questa il Barcellona ha vinto ben 6 volte.!! Bella gara,grandi campioni,qualche errore arbitrale di troppo e campionato apertissimo.

70 punti Real Madrid ed Atletico Madrid 69 punti Barcellona.

Quando mai vedremo dalle nostre parti una gara così?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Se risponde a verità ( e credo proprio di si ) ciò che avrebbe detto Seedorf cioè a dire che 2/3 dei giocatori del Milan non sono all’altezza del progetto di ricostruzione di un Milan vincente, perché stupirsi? HA DETTO UNA PURA VERITA’ ! Ed a stare bassi….

Sulla opportunità dell’affermazione di Seedorf che viene definito un cocciuto e ben poco malleabile sI potrebbe discettare.E’ stata resa di dominio pubblico alla vigilia di due gare pericolose per il Milan che viene tra campionato e coppa da 4 sconfitte consecutive.

Se dovesse essere sconfitto anche dalla Lazio e dalla Fiorentina sarebbero guai per il “Professor Seedorf”.Comunque il personaggio è talmente “pieno di sé” da accreditare al massimo livello di verità l’affermazione circa la inadeguatezza di oltre mezza rosa alle tradizioni vincenti del Milan.

 Potrebbe anche giustificarsi in parte in questo modo lo scarsissimo rendimento della rosa in questo 2014.Si sa i giocatori non sono certo dei santi.

Comunque le acque sono agitate al Milan come mai sotto la gestione Berlusconi.

Sarà un caso ma a un Berlusconi ai minimi in campo politico si affianca un Milan ai minimi in campo sportivo.Noi non abbiamo mai creduto alle coincidenze.

 Berlusconi ha detto che Seedorf non si discute e che sarà l’allenatore del Milan anche nel 2014/2015 Bene. Allora anche secondo quanto detto dall’olandese ipotizziamo i giocatori partenti al termine della stagione: ( non in ordine alfabetico ma di importanza per la partenza…)

BALOTELLI,ROBINHO,CONSTANT.RAMI,MEXES.ZAPATA,BIRSA,EMANUELSON,ESSIEN,MUNTARI.HONDA

a Dio piacendo....

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                                                      

            

Da LUCIANO VEZZANI GOL N° 1 messo a segno al 52' di Triestina -Torino 0-1 del 6 ottobre del 1929 a CIRO IMMOBILE GOL N° 3000 messo a segno il 22 marzo 2014  al 22' di Torino-Livorno .

In questo lungo periodo di tempo è trascorsa tutta la storia ( anche tragica ) del Torino e del "Grande Torino" una delle Società più amate d'Italia.

Allieta che il gol storico ( poi ne sono venuti addirittura altri due ) sia stato messo a segno da uno dei giovani calciatori più interessanti del panorama calcistico italiano.Quel Ciro Immobile che potrà essere utile anche alla nostra Nazionale.

Dopo 433’ minuti di digiuno dal gol il Torino si è sbloccato grazie alla tripletta di Immobile contro il Livorno.

Da quel primo gol a quello di oggi sono trascorsi 84 anni e mezzo e 70 campionati a girone unico in Serie A per il Torino.

Una storia gloriosa quella granata con 7 scudetti vinti 5 Coppe Italia  ed 1 Mitropa Cup oltre a diversi record di vittorie nelle competizioni giovanili.

         zimbio.com            

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

    

 La vogliamo dire tutta e per bene ? Per quale motivo non si debba cercare di essere obiettivi non lo capisco.Forse per vendere più giornali? Non regge e non è serio.

Eppure tra le righe di qualche quotidiano,tra i trafiletti di commento più o meno titolati in qualche caso viene fuori che la Fiorentina avrebbe meritato tra gara di andata e quella di ritorno di passare il turno di Europa League nei confronti della Juventus.

 Non è così.E lo dice un giornalista  che è lungi le mille miglia da essere tifoso dei bianconeri.

 Oggettività di giudizio ed obiettività di pensiero però suggeriscono anzi,impongono una diversa opinione.

E’ proprio dagli scontri con avversari al momento ancora più forti che una Società può crescere. La Fiorentina ha fatto il massimo ed ha avuto anche la possibilità di farcela.Ma dovevano i suoi attaccanti ( il solo Gomez ,al ritorno…) essere cinici e spietati.Così non è stato.

 Cinico e spietato è stato invece l’uomo che sta tirando fuori da possibili guai ( la squadra non è certo in un momento splendido) la Juventus.

 L’uomo risponde al nome di Andrea Pirlo quel giocatore che qualcuno al Milan aveva deciso fosse il momento di pensionare anticipatamente.

Quell’uomo ha sulla coscienza la rinascita della Juventus ed il disfacimento dell’organizzazione di gioco rossonera. Pare che Allegri ( il nome di quell'uomo ) avesse deciso di spostare davati alla difesa rossonera Van Bommel o Seedorf con conseguente spostamento di ruolo di Pirlo.Inoltre l'ingaggio di 5 milioni era eccessivo ( si,perchè quello di Mexès e di Robinho ???!!! ).Questa la storia dell'errore più clamoroso di valutazione delle "menti pensanti" rossonere.

Una punizione a “girare” perfetta con palla nel sette alla destra del portiere ed a passare sopra la barriera nel caso del gol in campionato, a Genova con il Genoa , una punizione perfetta con palla diretta nel sette alla sinistra di Neto nel caso di ieri sera in Europa League.

Due gesti tecnici differenti che possono valere una stagione.Che dire? Due perle di un campione di livello mondiale.

Sono questi i giocatori che ancora mancano alla viola che si è dotata sì di una buona organizzazione di gioco ma che ancora non può competere ai massimi livelli.

Semmai criticabile potrebbe essere la scelta di impiegare il funambolico ed apri difese Cuadrado in compiti di copertura.Comunque la partenza a razzo dei viola poteva decidere la sfida solo se Mario Gomez fosse stato un pochino più preciso.

 Diciamo piuttosto che la stagione della Fiorentina finora di assoluto pregio ( i viola sono finalisti di Coppa Italia ed ancora in corsa per un possibile anche se difficile terzo posto in campionato ) poteva avere ben altre prospettive solo se non ci fossero stati i due gravi infortuni agli uomini gol Gomez e Rossi.Questa la vera sfortuna della Fiorentina quest’anno.

 Ma tra la gara di andata e quella di ritorno la Juventus ha meritato di passare il turno seppur non brillando.Da ricordare semmai e questo va a sottolineare i valori delle due squadre sia pure per motivi opposti che la Fiorentina è uscita dalla Coppa alla prima sconfitta.Era imbattuta.

Ora la grossissima chanche che siamo certi non sprecheranno i bianconeri di disputare una eventuale finalissima tra le mura amiche dello Juventus Stadium.A questo punto non conquistare l’Europa League sarebbe un fallimento per una Società che aspira al vertice europeo.

 Ed il sorteggio di Nyon ha stabilito che l’unica rappresentante del calcio italiano nelle fasi finali di una Coppa di prestigio, la Juventus se la vedrà nei quarti di finale con i francesi dell’Olympique Lyonnais con andata in Francia il 3 aprile e ritorno allo Juventus Stadium il 10 successivo.

       OLYMPIQUE LYONNAIS            JUVENTUS

        AZ ALKMAAR                                  BENFICA    

 

     BASILEA                                                    VALENCIA          

 

        PORTO                                             SIVIGLIA                 

 

 Sorteggi dei quarti di finale di Champions League stamattina a Nyon.

 Questi gli acoppiamenti dei quarti: 

 Manchester United-Bayern Monaco

 Real Madrid-Borussia Dortmund

 Barcellona-Atletico Madrid

 Psg-Chelsea

 Le gare d'andata sono in programma l'1/2 aprile.

 Ritorno l'8/9 aprile.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 4580 persone collegate

< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (415)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: