VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 parlamento... di Admin
 
"
Ognuno è come il cielo l'ha fatto, e qualche volta molto peggio.

Miguel De Cervantes - Don Chisciotte
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Allo Stadium Australia di Sidney di fronte a 76.385 spettatori dei quali almeno 15.000 Coreani del Sud l’Australia ha conquistato la sua prima Coppa d’Asia battendo per 2-1 ai tempi supplementari la Corea del Sud.

Foto AFP   

 Decisivo al minuto 106’ di gioco un gol dell’ex atalantino James Troisi che ha come scrive il Sydney Morning Herald “ …ha guadagnato un posto nel pantheon dello sport australiano per aver assicurato alla nazione il più importante trofeo calcistico della sua storia…”

Allo scadere del primo tempo i socceros erano andati in vantaggio con una rete di Massimo Luongo anche lui così come Troisi con sangue italiano nelle vene.Da tener presente che la Corea del Sud che in precedenza aveva anche sprecato in un paio di occasioni,aveva il portiere Kim Jin-Hyein ancora imbattuto dopo 5 gare!

Da notare anche che nella fase a gironi il 17 gennaio scorso i coreani avevano battuto l’Australia per 1-0 a dimostrazione dell’equilibrio tra le due Nazionali.

I coreani infatti sono riusciti a pareggiare il gol di Luongo soltanto al primo minuto di recupero con una botta vincente di Heung Min. Sullo stadio cala il gelo.La festa però è solo rimandata ai supplementari ove 4 anni fa l’Australia venne battuta dal Giappone guidato da Zaccheroni

.Questa volta va meglio ed al 16’ del 1° tempo supplementare una palla contesa quasi sulla linea di fondo tra Juric e Jin Su Kim perviene ,dopo una respinta del portiere all’accorrente Troisi che da centro area bombarda sotto la traversa.! E’ il gol che vale la Coppa d’Asia

  foto Getty Images

. L’Australia dopo la Russia come paese ospitante e la Germania come Campione del Mondo è così qualificata come Campione d’Asia alla prossima Confederations Cup del 2017.

31 gennaio - Sidney, "Stadium Australia", ore 10.00

COREA DEL SUD    AUSTRALIA    1-2 dts

GOL: 45'+1' Luongo (A), 90'+2' Son Heung-Min (C), 105'+1' Troisi (A)

COREA DEL SUD (4-2-3-1) Kim Jin-Hyeon Cha Du-Ri Kwak Tae-Hwi Kim Young-Kwon Kim Jin-Su Jang Hyuo-Soo Ki Sung-Yong Son Heung-Mi Nam Tae-Hee (64' Lee Keun-Ho) Par Joo-Ho(72’HanKook-Young)LeeJung-Hyup.CT:Stielike

AUSTRALIA (4-3-3) Ryan Franjic (75' McKay) Sainsbury Spiranovic Davidson Milligan Jedinak Luongo Kruse (71' Troisi) Cahill (63' Juric) Leckie. CT: Postecoglou Arbitro:Faghani(Iran)

Per la cronaca il terzo posto è andato alla Nazionale degli Emirati Arabi Uniti che ha battuto per 3-2 l’Iraq.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 


 Uscire dalla crisi.E’ questo l’imperativo categorico per la Pistoiese.

Perchè ormai di crisi si deve parlare dal momento che gli arancioni non vincono una gara da quel derby col Pisa disputato e vinto per 2-0 lo scorso 6 dicembre al Melani.Poi 6 gare con soltanto due pareggi e 4 sconfitte l’ultima delle quali deve appartenere alle casualità del calcio.

Perchè perdere 2-0 contro il Piacenza dopo aver dominato la partita per oltre un tempo ed in quel modo non può non far riflettere.

Arriva al Melani la Reggiana che è fortissima in casa solo buona fuori con un punto a gara in media.Solo che gli emiliani di punti in classifica ne hanno ben 38 e sono al terzo posto ed hanno vinto 3 delle ultime 4 gare mentre la Pistoiese ne ha 27 e si posizione un paio di punti sopra la zona pericolo.

 Circa le operazioni di mercato che dovrebbero essere terminate che dire? Partito Pasini destinazione Carpi con buone possibilità di una serie A a breve,è arrivato ,sembra uno scherzo, ancora un Ricci ( il difensore Luca Ricci classe 1989 di Bibbiena con precedenti recenti in B a Ascoli e Varese, quest’anno nel Catanzaro, arriva in prestito dal Cesena) ed un attaccante Riccardo Martignago un esterno duttile tatticamente che arriva dal Catanzaro.

 Di nuovo a disposizione Vassallo e Falzerano che hanno scontato la squalifica mentre assente Pacciardi fermato dal giudice sportivo.Circa Di Bari ne è previsto il ritorno tra una settimana circa.

PISTOIESE           REGGIANA      0-4

Giannone al 27’ del 1° tempo Miglianelli al 38’ del 1° tempo Maltese all’11° del 2° tempo Ruopolo al 14’ del 2° tempo

PISTOIESE: Ricci Matteo 1° Golubovic Frascatore Ricci Matteo 2° Ricci Luca Piana Falzerano ( cap ) Vassallo Anastasi Calvano Piscitella All.tore: Lucarelli

REGGIANA: Feola Andreon i Mignanelli Vacca Spanò Sabotic Maltese Bruccini Ruopolo Giannone Siega All.tore:Colombo

 Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini

Inizia con volontà propositiva la Pistoiese che va al tiro con Ricci Matteo il centrocampista al 5’ con palla fuori,I Ricci in squadra ora sono 3.Due Matteo nome che va per la maggiore, ed un Luca. Pistoiese quest’oggi in maglia bianca ospiti con la consueta casacca granata.

Reggiana che va al tiro pericolosamente per due volte in un minuto ma la mira di Maltese prima e di Giannone poi non è felice. Poi al 14’ Feola non blocca un colpo di testa di Calvano e rischia la rete su intervento da vicino di Anastasi e di Calvano. Ammonito Luca Ricci al 23’ e punizione dal limite per la Reggiana

.Batte Giannone fuori. In questa fase la gara è equilibrata con la Reggiana che sembra più quadrata nella manovra mentre i locali cercano di dare più velocità ogni volta in possesso palla.

 Al 27’ Reggiana in vantaggio.E’ Giannone che indisturbato quasi al vertice dell’area sulla destra sferra un tiro nemmeno poi troppo potente.Il portiere Matteo Ricci si fa battere sul suo palo in maniera beffarda.Si ripete l’errore di lunedi a Piacenza

.Ospiti in vantaggio.Grave errore del portiere non è il primo e nemmeno il primo portiere arancione che quest’anno difetta.

Gli fanno fare tutto a Mignanelli al 37’ il N° 3 se ne può andare al tiro senza troppa opposizione e non la trova nemmeno nel portiere che non riesce a deviare la botta.E’ uno 0-2 pesantissimo che grave per un terzo sulla difesa e per due terzi sul portiere a dir poco.

Ora sarà dura per la Pistoiese recuperare questa gara.Al 43’ c’è da annotare una ammonizione a carico di Vassallo costretto a metter giù un avversario che se ne andava via. Finisce il tempo sul 2-0 per la Reggiana che non ha poi faticato granchè vista la giornataccia del portiere.Ma anche la difesa in occasione del raddoppio è stata a guardare eccome.

 Anastasi non raccoglie il cross al 4’ ma era fuorigioco. Ancora un ammonito della Pistoiese è Calvano al 6’ per evitare una ripartenza pericolosa. Entra Romeo per Calvano al 9’ e si passa in pratica a 4 attaccanti. All’11’ Maltese in contropiede segna il 3-0. Da Luca Giannone un perfetto traversone dalla parte opposta per Maltese che ha tutto il tempo di prendere la mira ed infilare ancora Ricci che questa volta nulla poteva fare.Un contropiede micidiale che chiude la gara

.Per la Pistoiese è notte fonda.

 Poi al 15’ Francesco Ruopolo umilia ancora la retroguardia arancione mettendo dentro sottomisura il pallone del 4-0.Che dire?

 Dopo la scoppola subita in casa per 5-1 dalla Spal la Pistoiese deve ora subire l’umiliante 4-0 dalla Reggiana. Al 15’ debutto arancione per Martignago che prende il posto di Piscitella. 21’ mentre la Pistoiese non riesce più ad offendere e la Reggiana controlla da notare ancora un tentativo di Bruccini con palla di poco fuori. Anastasi esce entra Mungo al 22’ ma la partita ormai è finita e si protrarrà stancamente fino in fondo solo da annotare una ammonizione a Frascatore.

 Ed in una gara che è chiusa da tempo c’è da annotare anche un rosso diretto a carica di Golubovic a 5 dal termine

 Finisce al 93’ con la clamorosa ,netta ed indiscutibile vittoria della Reggiana che sbanca il Melani con un secco 4-0.Si esce tra i fischi del pubblico…

 Si è rotto un bel giocattolo molto per l’infortunio di Romeo e poi quello di Di Bari,inoltre le voci di mercato e sono arrivati in sequenza i risultati negativi.Altrimenti non si spiegano.16 gare le prime 16 con rendimento buono con 7 vittorie 4 pareggi e 5 sconfitte 25 punti 1,56 punti a gara con 21 a 19 i gol Le 7 gare successive un vero tracollo con 5 sconfitte e due pareggi.0,285 i punti a gara con 6 gol a 21 Sono numeri impietosi ma rivelatori al massimo.Si è passati da un rendimento da 1.56 punti a gara ad uno da 0,285 e la difesa è passata da 1 gol e18 a gara subito a 3 a partita! Che dire?

Non si spiega questo tracollo solo con lo scarsi rendimento dei portieri… Francamente non è possibile che si sia passati da gare giocate a buon livello ed anche con buon gioco spesso sottolineato a prestazioni incolori e senza mordente condite da errori su errori e crolli psicologici.E’ evidente che la Pistoiese gioca con portieri non all’altezza ma questo non basta.Lucarelli deve riuscire a ricompattare il gruppo altrimenti la discesa non si fermerà.

 C’è da sperare ora che la buona serie di risultati positivi nei vari derby disputati possa continuare anche col Grosseto che arriverà al Melani domenica prossima.

Nei derby infatti la Pistoiese ha un rendimento ottimo 4 vittorie e 4 pareggi.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Anche in Germania riparte il campionato dopo l’assurda sospensione invernale di oltre un mese buona solo per perdere il ritmo e farsi qualche settimana al sole arabo.

BUNDESLIGA 2014/2015

 Al termine del girone di andata la situazione era ben definita. Bayern assoluto dominatore e Borussia Dortmund assoluta delusione.( al momento sarebbe retrocesso ! )

Classifica Bundesliga tratta da: Livescore.it #

Squadra Pti G V N P + - +/-

1 Bayern Monaco 45 17 14 3 0 41 4 37

2 Wolfsburg 34 17 10 4 3 33 17 16

3 Bayer Leverkusen 28 17 7 7 3 28 20 8

4 Borussia M'gladbach 27 17 7 6 4 25 16 9

 5 Schalke 27 17 8 3 6 28 21 7

 6 Augsburg 27 17 9 0 8 22 21 1

 7 Hoffenheim 26 17 7 5 5 29 25 4

 8 Hannover 24 17 7 3 7 21 26 -5

9 Eintracht Francoforte 23 17 6 5 6 34 34 0

10 Paderborn 19 17 4 7 6 21 26 -5

11 Colonia 19 17 5 4 8 17 23 -6

12 Mainz 18 17 3 9 5 19 23 -4

13 Berlino 18 17 5 3 9 24 35 -11

14 Amburgo 17 17 4 5 8 9 19 -10

15 Stoccarda 17 17 4 5 8 20 32 -12

 16 Werder Brema 17 17 4 5 8 26 39 -13

17 Borussia Dortmund 15 17 4 3 10 18 26 -8

18 Friburgo 15 17 2 9 6 17 25 -8

 Il Bayern Monaco prima della sosta ha 8 vittorie consecutive con 20/2 come differenza reti! Questo a dimostrazione del valore della squadra di Guardiola attesa alla ripresa del torneo con la prima giornata del girone di ritorno ad una dura trasferta in casa della seconda in graduatoria il Wolfsburg.

Mentre tutte le altre gare si disputeranno tra domani e domenica 1°febbraio.

WOLFSBURG    BAYERN MONACO     4-1

 Dost (W) al 4’ del 1° tempo Dost (W) al 47’ del 1° tempo De Bruyne (W) all’8’ del 2° tempo Bernat (B) al 10’ del 2° tempo De Bruyne (W) al 28’ del 2° tempo

Wolfsburg :Benaglio Vieirinha Naldo Knoche Rodriguez Luiz Gustavo Arnold Caligiuri De Bruyne Perisic Dost All.tore: Dieter Hecking

Bayern Monaco Neuer Bernat Dante Boateng Alaba Xabi Alonso Robben Schweinsteiger Rode Müller Lewandowski All.tore: Guardiola

Che inizio!Al 4’ al primo affondo i padroni di casa passano in vantaggio.Da Caligiuri al centro per De Bruyne poi a Dost che con un rasoterra nell’angolino non dà scampo a Neuer. Ed in effetti almeno per quanto riguarda il primo tempo non sembra proprio che la squadra di Guardiola abbia tratto giovamento dal lungo periodo di riposo condito tra l’altro di feroci polemiche tra lo stesso Guardiola ed il direttore sportivo del club bavarese Sammer.

 Bayern già sotto al 4’ come detto poi predominio nel possesso palla ma gravi rischi di subire gol in contropiede.

 Dost del Wolfsburg proprio sul fischio di chiusura si inventa dal limite un tiro in diagonale che non dà alcuno scampo a Neuer.Il pallone picchia sul palo subito sotto all’incrocio dei pali e va dentro. E’ il 2-0 ! Ad inizio ripresa al 7’ De Bruyne porta addirittura i suoi sul 3-0! Contropiede fulminante partito dalla metà campo del Wolfsburg e palla a De Bruyne che sfugge via a tutta la difesa altissima del Bayern e batte ancora Neuer! Incredibile 3-0 !

Al 9’ Bayern in gol con una rete anche fortunosa dal momento che Bernat proiettatosi in area sulla sinistra sferra un tiro che viene deviato da un difensore con palla che fortunosamente torna sui piedi di Bernat che segna l’1 a 3 . Gara riaperta?

 Al 25’ il portiere Benaglia evita il gol a Robben con un bell’intervento aereo su calcio di punizione.Guardiola inserice Mario Goetze e Pizarro al posto di Lewandosky e di Thomas Muller nientepopò di meno ….

 Al 28’ incredibile Bayern ! Il Bayern perde 4-1! De Bruyne scherza addirittura con il capellone Dante rimasto solo soletto a cercare di evitare a Neuer un’altra sconfitta.Il solito lancio addirittura dalla difesa profonda dei padroni di casa con il Bayern sciaguratamente tutto in attacco permette al pallone di arrivare a De Bruyne che si fa tutto il campo e trafigge ancora il miglior portiere del mondo, Neuer.

Wolfsburg –Bayern Monaco 4-1 !

Il Bayern è stato sconfitto per la prima volta in campionato grazie ad uno stato di forma apparso più opaco rispetto ai bianco verdi del Wolfsburg che hanno dominato in contropiede.Ogni tanto le squadre di Guardiola subiscono queste disfatte.Ogni tanto.

 Nonostante la tenace volontà di Arien Robben di accorciare le distanze non c’è stato nulla da fare.

 La gara del Wolfsburg è stata perfetta e i sassoni si avvicinano al Bayern Monaco in classifica.

Ora sono a -8 punti.

 Si dimostra ancora una volta che la sosta rompe gli equilibri.

Domani anche il Borussia Dortmund spererà che accada di nuovo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

      

Intanto mentre si attendono le gare del campionato italiano di Serie A e magari qualche interessante colpo di mercato dell’ultimo tuffo, in Guinea Equatoriale prosegue la 30ma Coppa d’Africa e si stanno per disputare le due finali ( terzo posto e titolo assoluto ) della Coppa d’Asia

. Gli scorsi 27 e 28 gennaio si sono concluse le gare dei Gruppi C e D della Coppa d'Africa

 GRUPPO C

A Mongomo il 27/1/2015 SUDAFRICA - GHANA 1-2 Masango (SA) al 17’ del 1° tempo Boye (G) al 28’ del 2° tempo Ayew (G) al 38’ del 2° tempo

 A Malabo il 27/1/2015 SENEGAL – ALGERIA 0-2 Mahrez all’11’ del 1° tempo Bentaleb al 37’ del 2° tempo

Classifica Gruppo C Ghana 6 punti Algeria 6 punti qualificate ai quarti di finale ( Ghana in prima posizione per aver vinto lo scontro diretto ) Senegal 4 punti eliminato Sudafrica 1 punto eliminato

 GRUPPO D

A Malabo il 28/1/2015 CAMERUN – COSTA D’AVORIO 0-1 Gradel al 36’ del 1° tempo

 A Mongomo il 28/1/2015 GUINEA – MALI 1-1 Constant (G) al 15’ del 1° tempo su rigore Maiga (M) al 47’ del 1° tempo

 Classifica Gruppo D Costa d’Avorio 5 punti qualificata ai quarti di finale Guinea 3 punti qualificata ai quarti di finale dopo un sorteggio con il Mali anch’esso a 3 punti e con la stessa differenza reti e lo stesso numero di gol segnati e subiti. Camerun 2 punti eliminato.

 Nei giorni precedenti si erano già qualificate ai quarti le seguenti nazionali:

 nel Gruppo A : la Repubblica del Congo con 7 punti e la Guinea Equatoriale con 5 punti Eliminati il Gabon con 3 punti ed il Burkina Faso con 1 punto.

Nel Gruppo B : la Tunisia con 5 punti e la Repubblica Democratica del Congo con 3 punti gli stessi del Capo Verde ma con 1 gol segnato ed 1 gol subito rispetto ai 2/2 del Congo. Eliminato lo Zambia con 2 punti.

 Ecco il programma dei quarti di finale:

Sabato 31 gennaio a Bata ore 17.00 REPUBBLICA DEL CONGO -  REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Sabato 31 gennaio a Ebebiyin TUNISIA – GUINEA EQUATORIALE

Domenica 1 febbraio a Mongomo GHANA – GUINEA

Domenica 1 febbraio a Malabo COSTA D’AVORIO -ALGERIA

                                  

 COPPA D’ASIA 2015

 Alla fase finale anche la 16ma edizione della Coppa d’Asia in svolgimento in Australia

Domani finale per il terzo posto ( che non conta nulla…) a Newcastle tra IRAQ ed EMIRATI ARABI UNITI Sabato 31 gennaio a Sidney finalissima tra COREA DEL SUD ed AUSTRALIA

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 QUARTI DI FINALE COPPA ITALIA 2015

A Parma: PARMA   JUVENTUS    0-1

Morata al 44’ del 2° tempo

La vincente di questa sfida ovvio che sarà la Juventus anche se dal calcio tutto ci si potrà attendere ma non nel caso dei bianconeri,affronterà in semifinale o la Roma o la Fiorentina. La Lazio è già in semifinale.

PARMA: Mirante Rispoli Lucarelli Mendes Paletta Gobbi Mariga Rodriguez Galloppa Nocerino Palladino All.tore:Donadoni

 JUVENTUS: Storari Ogbonna Chiellini Lichtsteiner Marchisio Pepe Pirlo Padoin Coman Vidal Llorente All.tore: Allegri

Arbitro:Russo

Allegri risparmia fatiche a Tevez che non è neppure in panchina ove siede l’oggetto del desiderio di mezza europa vale a dire quel Pogba che solo un paio di anni fa non venne per niente considerato da un “guru” come Sir Alex Ferguson che lo lasciò andare a parametro zero.

 Il gol arriva a pochissimo dal termine dopo che al 41° Marchisio ne aveva sbagliato uno facile facile. Al 44° è Morata che su passaggio di Llorente supera Mirante e mette dentro

. Ritorno quarti di finale COPPA DEL RE tra ATLETICO MADRID e BARCELLONA

Andata a Barcellona : BARCELLONA –ATLETICO MADRID 1-0 rigore di Messi

I padroni di casa dell’Atletico per arrivare in semifinale dovranno vincere con due gol di scarto e di certo non sarà facile.Per il Barcellona saranno validi due risultati su tre per qualificarsi. Da ricordare come lo scorso anno per il Barcellona la squadra di Simeone fu un vero e proprio tabù.In campionato due pareggi ed il secondo fu decisivo per lo scudetto proprio all’Atletico e in Champions addirittura una eliminazione nei quarti. Sembra vada meglio per il Barcellona quest’anno visto che in campionato ha vinto 3-1 e nell’andata in Coppa come detto per 1-0

 Stadio Vicente Calderon di Madrid:

 ATLETICO MADRID    BARCELLONA  2-3

 Fernando Torres (A) al 1’ del 1° tempo Neymar (B) al 9’ del 1° tempo Raul Garcia (A) su rigore al 29’ del 1° tempo Miranda ( A) su autorete al 37’ del 1° tempo Neymar ( B ) al 41’ del 1° tempo

ATLETICO MADRID: Oblak Juanfran Miranda Gimenez Siqueira Mario Suarez Gabi Arda Turan Raul Gimenez Ferando Torres Griezmann All. Simeone.

 BARCELLONA: Ter Stegen Jordi Alba Piqué Mascherano Alves Sergio Rakitic Iniesta Messi Suarez Neymar All. Luis Enrique

Arbitro : Jesus Gil Manzano.

Dal momento che questa di Parma ci sembra una gara di poco interesse senza mancare di rispetto a nessuno tanto prima o poi segna la Juventus,ci spostiamo a Madrid ove ben altro peso ha la gara di ritorno tra l’Atletico di Madrid e il Barcellona.

E guarda caso dopo soltanto 44 secondi di gioco l’Atletico di Madrid è in vantaggio con un bel gol di chi,ma di chi ( Inzaghi… Inzaghi…) di FERNANDO TORRES “El Nino” sbolognato malamente dal Milan.Capito? Sono già 3 gol tra campionato e coppa in 7 gare per Torres! Allora era finito solo a Milano.Mah! E dopo aver visto il Milan di ieri sera!Che amarezze per i tifosi rossoneri con tutte queste scelte sbagliate.

Al 9’ perfetto contropiede del Barcellona finalizzato splendidamente in rete da un diagonale imprendibile di Neymar. Siamo sull’1-1 ed il Barcellona sarebbe qualificato.

 Al 29’ su calcio di rigore ( inesistente ) Raul Garcia porta in vantaggio l’Atletico che così è ad un solo gol dalla qualificazione.Un’azione sulla destra da parte di Arda Turan è stoppata al limite da Mascherano.L’arbitro indica il dischetto.Ma il fallo è avvenuto nettamente fuori.

 Che casa si può dire di più circa la condizione di Fernando Torres? Si trova alla perfezione con la velocità di Griezmann ed anche con la bravura dell’intera squadra nei rilanci in profondità.Tutte cose che nel Milan non ci sono.E pensare che Inzaghi ha nelle corde il metodo di gioco di Simeone ma non ne ha gli interpreti.

Al 36’ un tiro di Rakitic sporcato dal piede di un difensore per poco non si insacca.E’ angolo. Sul corner il Barcellona segna il 2-2. Su un tiro nella propria porta di Miranda.Clamoroso autogol.Miranda ha avuto paura di Suarez che aveva alle spalle.Ora l’Atletico dovrà segnare altre due reti.

 Al 40’ la gara sembra finita! Si passa da un chiaro rigore ( questa volta ) di Jordi Alba che tocca col braccio su tiro ravvicinato di Griezmann rigore che non viene assegnato ad un’azione in contropiede manovrato che trova impreparata la difesa dei biancorossi con Neymar che mette dentro facilmente il pesantissimo 3-2 per il Barcellona raccogliendo un perfetto assist di Iniesta!

Ora l’Atletico per passare dovrebbe vincere 5-3 cioè segnare altre tre reti.Quasi impossibile. Primo tempo spettacolare al Vicente Calderon.Barcellona con un attacco devastante e stranamente inceppata la difesa dell’Atletico.

Comunque pesano gli errori arbitrali.Questo Jesus Gil Manzano sarà anche l’arbitro internazionale più giovane nella storia del calcio spagnolo ma stasera avrebbe dovuto mettersi gli occhiali.

 Maretta nel finale di tempo.Fatto sta che Gabi dell’Atletico non si presenta in campo.E’ stato espulso nel concitato rientro negli spogliatoi.

Un bel guaio per Simeone che mette Grezmann fuori e Saul in campo.Intanto continua il nervosismo in campo.Arda Turan vistosi privato di una scarpa in una fase di gioco pensa bene di scagliarla addosso ad un addetto di bordo campo.Ammonito.

 Chiaro che in questa situazione il Barcellona si mantiene in avanti cercando di chiudere ogni speranza all’Atletico con il quarto gol.Simeone inserisce Jesus per Juanfran. Nel finale l'Atletico rimane in 9.Espulso anche Mario Suarez

.Diciamo che stasera all’Atletico non ha detto bene.Un gol subito e va bene.Un rigore che non c’èra messo a segno e va bene ( Ma non per l’arbitro ) . Una autorete e va male.Una espulsione e va male.Un rigore che c’èra non concesso E va male.

Il Barcellona in semifinale molto probabilmente affronterà il Villareal che all'andata ha battuto 1-0 il Getafe.

.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Pubblichiamo volentieri un appello che riguarda strettamente la nostra sicurezza.
250 ragazzi che possono essere utili al nostro Paese.











Gli idonei al concorso per 650 Allievi Agenti della Polizia di Stato anno 2014 scendono in piazza  per chiedere al Governo maggiore sicurezza per il nostro paese attraverso la loro immediata assunzione.

Siamo 250 unità immediatamente arruolabili che potrebbero mettere una “pezza” alla carenza di organico della Polizia di Stato che ammonta a 18.000 unità. Siamo giovani, volenterosi e abbiamo voglia di difendere il nostro martoriato Paese!! Siamo idonei con il massimo dei voti.. non si era mai verificato nella storia dei concorsi in Polizia di Stato (allievi agenti) che con il massimo dei voti si restasse esclusi.

Abbiamo punteggi che vanno da 10,500 a 10,225. I nostri cugini Francesi, per cercare di placare e difendersi dal terrorismo islamico, pur avendo l’organico della Polizia al completo, stanno procedendo all’assunzione di 2680 unità. 
Lo ha dichiarato il Premier Francese Manuel Valls, annunciando uno stanziamento di 425 milioni di euro supplementari sul prossimo triennio per la lotta contro il terrorismo. Questo è il loro piano di sicurezza. Volete conoscere il nostro? Vi anticipiamo che, sfortunatamente, non è per niente simile ma anzi, praticamente risulta essere l’opposto! Mentre la vicina Francia si irrobustisce ancora di più sotto il profilo della sicurezza, il nostro Governo attraverso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza paventa la chiusura selvaggia di circa 251 presidii di Polizia sparsi in tutta Italia, fa controllare i punti sensibili dai pochi agenti che ha a disposizione con giubbotti antiproiettili scaduti e attraverso mezzi obsoleti e per di più blocca le assunzioni fino al 1 Dicembre 2015 avendo a disposizione personale che ha una età media pari a 45 anni!!

 Appello al Governo:

Se questa è dare testimonianza concreta di avere a cuore la sicurezza dei cittadini, caro Governo, dove dobbiamo arrivare? Noi non ci sentiamo più sicuri e l’insicurezza che arriva dagli stessi agenti che, sprovvisti di adeguati mezzi e di adeguati addestramenti, pur essendo pochi cercano di fare il possibile, ci fa aumentare ancora di più la sensazione che da un momento all’altro potrebbe succedere qualcosa di irreparabile! Aspettate che succeda qualcosa di brutto per procedere con atti concreti? Aspettate di vedere gente morire o la distruzione di qualcosa per varare un piano antiterrorismo come si deve, prevedendo, dunque, assunzione di nuovo personale giovane, fornendo nuovi mezzi e nuovi strumenti alle forze dell’ordine e facendole preparare attraverso addestramenti ad hoc? Noi, prima in qualità di cittadini italiani e dopo in qualità di idonei al servizio in Polizia di Stato, non ci stiamo e vi chiediamo di avere delle priorità per il nostro paese…. E in questo momento la priorità si chiama “sicurezza”!!! Il nostro concorso è l’unico – per quanto riguarda la Polizia di Stato – che si è salvato dal blocco delle assunzioni deciso con la legge di stabilità 2015. Pertanto noi, 250 idonei, potremmo essere assunti anche subito senza dover modificare nulla dal punto di vista legislativo! Occorre solamente la vostra volontà! Avete a cuore la pelle dei cittadini italiani e di tutti quelli che vivono nel nostro Paese? Questa è la domanda che ci poniamo.. perché parrebbe che non ve ne importi proprio nulla! Tutti i sindacati di polizia vi stanno dicendo le stesse cose attraverso la stampa e attraverso lettere inviatevi proprio nelle ultime settimane. “ Occorre, immediatamente, fare assunzioni straordinarie per fronteggiare il fenomeno del terrorismo islamico attraverso lo scorrimento delle graduatorie valide ed efficaci delle forze di polizia.” Considerando la carenza di organico della Polizia di Stato, il bisogno di maggiore sicurezza che vi è nel nostro paese, che avete già speso dei soldi per la nostra selezione e considerando che potremmo essere arruolati immediatamente, sarebbe a dir poco ridicolo se non ci assumeste nell’immediato così da immetterci al corso di allievi agenti ed essere operativi entro Dicembre 2015. Auspichiamo, per il bene del nostro Paese, che nel prossimo Consiglio dei Ministri - che tra l’atro pur avendo carattere di urgenza è stato rimandato per ben due volte - di giorno 28 Gennaio inserirete nel DL ANTITERRORISMO la nostra immediata assunzione. L' assunzione di tutti gli idonei del nostro concorso, sarebbe un gesto doveroso da parte del Governo… in questo modo darebbe un segnale di vicinanza al Paese e alle forze di polizia facendo capire che effettivamente ha a cuore la sicurezza dei cittadini Italiani. Se il Governo non dovesse recepire il nostro appello adesso, noi non ci fermeremo! Non si scherza con la pelle dei cittadini e la sicurezza va messa al primo posto trascurando, magari, quello che ad oggi non è prioritario. Francesco Filippone

 http://firmiamo.it/assunzione-straordinaria-nelle-forze-di-polizia#.VMZxYry6_3U.facebook
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Coloro che con la “bava alla bocca” e ce ne erano tanti,aspettavano la liquidazione in tronco di Filippo Inzaghi da allenatore del Milan sono rimasti delusi. Inzaghi continuerà a cercare di levare il sangue “dalle rape”. Le rape sarebbero la gran parte dei componenti la rosa del Milan.

Da anni ormai una deficitaria e poco lungimirante campagna acquisti ha portato il glorioso marchio rossonero agli attuali modestissimi livelli.E la colpa non può che essere della Società.Hanno in pieno ragione i tifosi milanisti che si sono espressi con un duro comunicato contro Galliani e la Società.

Che c’entra Inzaghi? Nulla. Al massimo ha dato l’ok per la partenza di Torres.Il materiale umano è scarso e non potrà garantire una posizione in classifica migliore del sesto, settimo ,ottavo posto al massimo

.

Una Società che rappresenta ancora un “brand” di livello mondiale con importanti e significativi segnali di miglioramento in campo commerciale –ramo seguito da Barbara Berlusconi-che rischia seriamente di vedersi crollare addosso tutto il lavoro causa un rendimento della squadra a livelli quasi da retrocessione.

 Ed allora si corre ai rimedi sperando di azzeccarci.Fuori per sempre-pare-l’irascibile e super pagato Mexès ,si punta a rafforzare la difesa con Bocchetti e l’attacco con Mattia Destro.Questa volta il compito è assai arduo perché anche ieri sera contro la Lazio si è vista una differenza in termini di manovra complessiva tra le due squadre evidentissima e con indici tutti spostati verso la squadra di Pioli.

Non conta se ha giocato in 10 per un tempo,quello che conta che la Lazio ha un gioco,un organico superiore in tutto rispetto al Milan che ha troppi giocatori a fine carriera e non da Milan.I parametri zero portano a questo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 Francamente ci siamo stufati di parlare del Milan e dei suoi problemi evidentissimi da anni ma dei quali molti,troppi non vogliono prendere coscienza.Diciamo solo che siamo super daccordo con quanto emerso dal comunicato dei tifosi milanisti della curva sud uscito ieri.

 Ed allora andiamo a vedere questo Milan-Lazio di una Coppa Italia che nulla ha a che vedere-ed anche questo l’abbiamo detto e ripetuto-con equità e sportività che dovrebbero essere le “dominus” di questo amato gioco del pallone.

 Che democrazia c’è nel far intervenire le “grandi” o presunte tali già in fase avanzata della manifestazione quando le “piccole” o presunte tali si sono già scannate a vicenda? Nessuna.

 E’ una formula ad uso e consumo dello sponsor e della Rai ed è una formula che FA SCHIFO!

Quarto di finale di Coppa Italia

MILAN   LAZIO        0-1

Biglia al 38’ del 1° tempo su calcio di rigore

 MILAN: Abbiati Abate Albertazzi Alex Rami Muntari Poli Montolivo ( capitano ) Menez Pazzini Cerci All.tore:Inzaghi

 LAZIO: Berisha Mauricio Radu ( capitano ) Cana Konko Cataldi Parolo Biglia Onazi Klose Keita All.tore :Pioli

Arbitro: Rocchi di Firenze

 Al Milan mancano El Shaarawy ( ancora un grave infortunio ad un piede-stagione finita) e Bonaventura per infortunio.Mexes è fuori per motivi disciplinari e speriamo di non vederlo più in campo.

La Lazio non ha Candreva e Mauri e manda in campo il Campione del Mondo Klose in attacco affiancato a Keita. All’8’ una bella palla da Pazzini a Poli che in area non riesce a liberarsi per il tiro perdendo poi l’occasione 9’ Klose lanciato da Keita si ritrova da solo al limite dell’area ma ad Abbiati superato scaraventa alto sulla traversa! Grossa occasione sprecata.

 Abbiati è poi costretto ad uscire quasi a metà campo per anticipare Keita che poteva partire in un contropiede letale Si salta al 17’ con una buona iniziativa d Menez che centralmente impegna Berisha. Assai più pericolosa la Lazio un minuto dopo con Konko che serve Cataldi anticipato all’ultimo tuffo da Alex che salva in angolo !

Lazio più manovriera e più squadra mentre il Milan va a strappi.In uno di questi Cerci sulla destra fa tutto da solo salvo poi perdere il pallone.

 Buon momento del Milan ma infruttuoso tra il 33’ ed il 35’ con tiri di Cerci e di Menez ,il primo si vede in tiro respinto da Berisha,il secondo tira alto.

 Al 37’ Biglia su calcio di rigore porta in vantaggio la Lazio! Un cross in area di rigore milanista dalla sinistra effettuato da Radu è stato toccato da Albertazzi con il braccio sinistro tenuto allargato.Rocchi non ha avuto esitazioni nel concedere un rigore evidente.

Al 44’un fallo da dietro di Cana su Menez lascia la Lazio in 10 uomini.Si, perché Cana 4’ prima era già stato ammonito per un fallo simile su Cerci.I falli non sono apparsi gravi ma spesso e volentieri gli arbitri estraggono i cartellini a breve distanza l’uno dall’altro.Ingenuo semmai è stato Cana nell’occasione.Ovvio lo stupore dello stesso Cana e di Pioli.

 Vedremo nella ripresa se il vantaggio di un uomo servirà al Milan per cambiare il risultato.Milan che non ha giocato male ma che ancora una volta ha dimostrato di valere poco come squadra.

Pioli si adegua alla inferiorità numerica lasciando Cataldi negli spogliatoi ed inserendo Novaretti.Lazio che rischia ancora un uomo quando Mauricio resta ko a terra in piena area di rigore colpito dal suo portiere Berisha in caduta da presa aerea. Intanto nel Milan esce Muntari ed entra il giapponese Honda fresco di ritorno dalla Coppa d’Asia ove ha segnato 3 gol ma sbagliato un rigore decisivo per il suo Giappone nella gara contro gli Emirati Arabi Uniti..Intanto un po’ dolorante al costato ma rientra Mauricio che resta in campo solo mezzo minuto.Non ce la fa.Esce Mauricio entra Basta nella Lazio. Al 10’ tiro di Honda parato da Berisha alla sua sinistra.

Ora abbiamo una Lazio ovviamente più difensiva con il solo Klose in attacco ed un Milan con due punte Menez e Pazzini assistiti sulle fasce da Cerci e da Honda.

Di certo ogni volta che una palla arriva dalle parti di Klose c’è un pericolo per la difesa rossonera che si è vista ammonire Rami per aver gettato via il pallone dopo un fischio arbitrale per fallo dello stesso Rami su Keita.

 Un paio di discese di Abate sulla destra infiammano il pubblico rossonero che almeno stasera vede un certo impegno soprattutto da Menez ed anche dal neo entrato Honda.Ma non c’è un gioco corale.Solo volontà.La Lazio non appare in affanno anche se in 10’ Al 24’ una bella girata di Pazzini finisce in rete ma in precedenza l’attaccante aveva toccato la sfera con la mana.Ma il tiro è stato bello.

 Passa il tempo e la Lazio regge.Mancano solo 17’ al termine.

Al 32’ in un contropiede un palo,quello alla sinistra di un Abbiati battuto,salva il Milan dal certo KO.Il tiro è stato di Keita.A dimostrazione del gioco ragionato da parte dei biancocelesti che sanno sempre cosa fare e sprecano pochissimi palloni.Buona squadra questa Lazio.Anche in campionato lotterà di certo per il terzo posto.

Inzaghi effettua un cambio e fa esordire il neo arrivato lo spagnolo Suso al posto di Albertazzi a 10’ dalla fine.Poco prima era anche entrato Van Ginkel al posto di Poli.   Milan pieno di attaccanti: Pazzini,Cerci,Menez,Honda,Suso.Ma di gol non se ne vedono

.Ultimo cambio laziale.Konko esce e Pereira entra. Un tiro di Pazzini centrale non impegna più di tanto Berisha.Saranno 5’ i minuti di recupero

 91’ Onazi butta al vento il gol della sicurezza e poteva servire sulla sinistra Klose.A dimostrazione che la Lazio può pungere ogni volta che attacca. Subito dopo Cerci mette in gol ma era fuorigioco seppur di poco.

Finisce con il passaggio alle semifinali di Coppa Italia della squadra che più l’ha meritato, la Lazio che in questo momento è più forte del Milan e l’ha dimostrato sia in campionato che in Coppa. Dispiace per un Milan generoso ma senza lo straccio di un gioco.E non solo da stasera.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 COPPA D’ASIA

La finalissima della Coppa d’Asia sarà COREA DEL SUD -AUSTRALIA

L’altra semifinale ha infatti visto la prevista vittoria dei padroni di casa dell’Australia per 2-0 sugli Emirati Arabi Uniti.

 A Newcastle ( Energy Australia Stadium ) AUSTRALIA-EMIRATI ARABI UNITI 2-0 Sainsbury al 3’ del 1° tempo Davidson al 14’ del 1° tempo

 Venerdi 30 gennaio finale per il terzo posto tra IRAQ ed EMIRATI ARABI UNITI a Newcastle

Sabato 31 gennaio a Sydney allo Stadium Australia finalissima tra COREA DEL SUD allenata dal tedesco Uli Stielike e l’ AUSTRALIA guidata dal greco Angelos Postecoglou.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 E’ la prima volta in campionato che la Pistoiese gioca una gara da ultima della lista assurda uscita dalla programmazione prevista in questo campionato targato Sportube. Ne abbiamo viste di gare alla domenica dove sempre dovrebbero essere, al sabato, al lunedi, al mercoledi,al martedi e circa gli orari meglio star zitti. Pistoiese dovrebbe aver terminato la lista degli atleti in uscita mentre si attende qualcosa in entrata all’ultimo tuffo,magari. Trasferta notturna al Garilli di Piacenza contro il penalizzato Pro Piacenza che all’andata venne battuto per 1-0.Gli emiliani partiti da -8 viaggiano sempre all’ultimo posto della graduatoria con 14 punti vale a dire che sul campo ne hanno conquistati 22, cinque in meno degli arancioni.

 Inutile dire che il periodo per la Pistoiese è delicato avendo i ragazzi di Lucarelli dopo la vittoria contro il Pisa fatto solo 2 punti sui 15 disponibili e via via la posizione in classifica è peggiorata.Ora la zona rossa a classifica delineata dopo la gara N° 22 è distante soltanto due punti.Ogni risultato positivo a Piacenza migliorerà questo dato.

Solo che a Piacenza si arriva con una rosa al limite ,rosa cortissima viste le partenze di Saric,Frugoli e Ciciretti e le assenze forzate di Falzerano, Vassallo per squalifica e di Romeo e Di Bari che ancora non sono pronti.E’ anche vero che sono arrivati i due Ricci,Pacciardi e Anastasi. La Pistoiese si presenta quindi al Garilli con dodici giocatori e 3 ragazzi della Berretti in uno stadio ove gli arancioni hanno  conquistato nelle sole due precedenti occasioni una vittoria ed una sconfitta, tutte e due recentemente

 PRO PIACENZA    PISTOIESE    2-0

Matteassi al 25’ del 2° tempo  Speziale al 49'30'' del 2° tempo

PRO PIACENZA ( 4-3-3) : Alfonso Sanè Silva Rieti Castellana Porcino Marmiroli Barba Matteassi (Cap) Speziale Alessandro All.tore:Franzini

PISTOIESE ( 5-3-2) : Matteo Ricci 1° Celiento Piana Pasini Golubovic Calvano Matteo Ricci 2° Pacciardi Mungo Piscitella Anastasi All.tore: Lucarelli

Arbitro: Valerio Marini di Roma

 Nell’ultimo periodo il rendimento dei padroni di casa dei rossoneri del Pro Piacenza è stato buono uno dei migliori del lotto mentre della Pistoiese si è detto.Insomma per gli emiliani con il meno 8 di partenza ogni gara rappresenta una finale. Si gioca tra pochi astanti ma d’altra parte orario e giorno sono folli come più volte detto e ripetuto.

 E’ della Pistoiese la migliore occasione al 10’ con un colpo di testa di Calvano che viene ribattuto da Matteassi del Piacenza a ridosso del palo alla sinistra di Alfonso.Gara giocata con buona velocità da ambo le parti. Ed al 14’ l’occasione per gli arancioni stasera in maglia bianca da trasferta è ghiotta. Bella discesa di Anastasi che mette in area ove Piscitella tocca sicuro a rete solo che il portiere Alfonso fa un mezzo miracolo e sventa.Pistoiese autoritaria nel primo quarto d’ora. Al 16’ colpo di testa di Anastasi su cross di Calvano con palla che esce di un nulla !Ottimo momento per la Pistoiese. Anastasi ancora tra 4 difensori rossoneri colpisce di testa ma con direzione imprecisa il tutto al 21’.

Dominio assoluto per ora ma senza gol,per la Pistoiese. Ora sono troppe le occasioni gettate al vento con quella del 24’..qui finisce che poi il gol lo si subisce…

Ammonito Piscitella per fallo su Porcino con decisione severa. La gara perde di precisione e di intensità.Comunque dei padroni di casa non si hanno notizie e la Pistoiese avrebbe dovuto essere in vantaggio almeno di una rete.Nel finale di tempo torna in avanti la Pistoiese che conquista un paio di angoli con il solito Ricci che mette sul primo palo alla ricerca dell’incornata giusta.Nulla più di interessante fino al 46’.Buona gara davvero della Pistoiese che ha avuto il difetto di non segnare il gol del meritato vantaggio.Speriamo non se ne penta nella ripresa perché il Piacenza non può essere così brutto!

Si riprende ed al 6’ Ricci commette fallo dal limite su Alessandro e si becca un giallo.In pratica è la prima azione del Piacenza nella gara.Il calcio di punizione deve attendere perché il portiere del Piacenza Alfonso deve uscire dal campo Entra Iali..La punizione la batte Alessando ma la palla è alta.

Dopo 56’ di gioco è il primo tiro verso la porta ospite da parte dei padroni di casa. Ci prova ancora ma con scarsa precisione Anastasi.Marmiroli esce ed entra Mella nel Piacenza mentre anche Porcino viene ammonito.18’ Matteassi cerca la deviazione a due passi da Ricci su tiro di Alessandro ma il portiere non si fa sorprendere.

Gara in questo secondo tempo leggermente più equilibrata anche se il primo angolo per il Piacenza arriva al 21’ della ripresa,figurarsi

. Al 25’ INCREDIBILE a Piacenza.Ma questo è il calcio! Il capitano del Piacenza Luca Matteassi va via sulla destra del campo arrivato all’altezza dell’area di rigore effettua un tiro cross che viene leggermente deviato da Pacciardi , la palla si impenna ,subisce una deviazione e va verso il portiere Ricci che la controlla male e finisce in rete! Forse è il gol più casuale visto in questi ultimi anni!Sono rimasti tutti sorpresi oltre al portiere naturalmente!Un gol frutto del caso.( ed anche della scarsa reattività del portiere ) Ma la Pistoiese è sotto di una rete dopo un primo tempo sontuoso ma con troppi errori sotto porta.

 E’ sempre Anastasi a colpire al 32’ ma il portiere Iali mette in angolo . Intanto Lucarelli è pronto a fa entrare Romeo che manca dai campi di calcio da due mesi e mezzo.Pacciardi ammonito.Entra Frascatore al posto di Mungo.Ma anche Frascatore non è al meglio dal punto di vista fisico.Lucarelli fa entrare anche Colulibaly che non ha trovato evidentemente l’accordo con la squadra svedese data per interessata all’acquisto.

Sono mosse dettate dall’emergenza di una gara nettamente dominata nel primo tempo ,controllata nella prima parte della ripresa ed ora nel forcing finale dopo la beffa del gol subito giocata con la morsa del tempo che passa e con diversi giocatori del tutto impreparati dal punto di vista fisico.

 Si arriva al 94’quando alla ricerca dello strameritato pareggio si porta in area piacentina anche il portiere della Pistoiese Ricci.C’è una gran mischia al limite dell’area quando un rimpallo favorisce la fuga in solitario di Speziale vanamente inseguito per tutta la lunghezza del campo dallo stesso Ricci.Si arriva all’altezza dell’area di rigore e Speziale mette dentro a porta sguarnita.Siamo al 94’30’’ e la Pistoiese ha perso per 2-0 !

 Incredibile esito beffardo ed ingiusto di una gara che già sul risultato di parità sarebbe stata penalizzante per gli arancioni che invece tornano a Pistoia a mani vuote.

 Il Piacenza non è più ultimo in classifica e se avrà la buona sorte di stasera potrà anche salvarsi.

Per la Pistoiese è la quarta sconfitta nelle ultime 5 gare. Amarezza e tanta tra i giocatori della Pistoiese che hanno fatto una buona gara ma con scarssissima sorte.Comunque ricordarsi sempre che chi nel calcio sbaglia troppe occasioni è certo che la pagherà nel corso della gara come ancora una volta è avvenuto.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 658 persone collegate

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (380)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: