VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 politici rissa... di Admin
 
"
Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe venire controllata.

Heinrich Boll - Opinioni di un clown
"
 
\\ Home Page : Storico : nazionale calcio (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 

Se non altro su questo c’è certezza.Con l’arrivo di Conte-Puma alla guida della Nazionale di Calcio Italiana vi sarà più chiarezza di intenti.

Una linea meno parrocchiale,molto più decisa su tutto.

Sulle scelte da fare e sui comportamenti accettati o no.Intanto non ci saranno più i ritiri con le famiglie nello stesso albergo.

 Debutto per Conte in panchina stasera a Bari contro l’Olanda con una formazione ringiovanita e rivoluzionata. Città che porta bene alla Nazionale che non vi ha mai perso ed invece vi ha vinto 8 volte su 9. Stadio gremito ed entusiasmo certo.

 Al centro dell’attacco la coppia Zaza-Immobile è un’assoluta ed interessante novità.

 

ITALIA 2       OLANDA  0    

Immobile al 3' del 1° tempo  De Rossi su rigore al 10' del 1° tempo

 ITALIA: Sirigu Bonucci Astori Darmian De Sciglio Ranocchia De Rossi Giaccherini Marchisio Zaza Immobile C.T: Conte-Puma

OLANDA: Cillessen Blind Janmaat De Vrij Indi Martins Wijnaldum De Jong Sneijder Kuyt Van Persie Lens C.T. Van Gaal

  Arbitro: Karasev (Russia )

Nazionale di nuovo in campo dopo il disastro brasiliano.Di peggio non si può fare per cui… In questa gara amichevole di prestigio in attesa delle qualificazioni per l’Europeo il CT lascia a riposo Buffon per Sirigu ed impiega in difesa vista la mancanza di Barzagli e Chiellini il duo Ranocchia-Astori.

 Il tecnico Van Gaal non ha Robben ,al suo posto Lens.

Inizia la gara e l’Italia passa in vantaggio con un’azione da manuale che farà la gioia dell'allenatore Klopp! Un lancio dalla zona di centrocampo di Bonucci finisce a Ciro Immobile che con una discesa delle sue, ed anche se si defila troppo riesce comunque a fulminare in rete! Ed è il 3’

 8 minuti ed è 2-0! Martins Indy provoca un rigore con un intervento (spinta ) su Zaza che va a terra.L’arbitro russo lo espelle ( era occasione da gol ) ed il rigore è trasformato dal capitano azzurro De Rossi con un tiro spiazzante alla destra del portiere olandese

.Inizio da incubo per la squadra di Van Gaal che attua una difesa alta ed assai morbida. Meglio di così l’era di Conte-Puma non poteva iniziare.

 Van Gaal toglie l’attaccante Lens ed inserisce Veltman.Ora Van Persie è l’unica punta.

Al 20’ ancora una discesa di Immobile sulla sinistra con l’ex torinista che arriva in area e generosamente tocca in laterale per Zaza il cui tiro a botta certa è salvato con un piede da Cillessen.

Difesa olandese in grossa difficoltà sul controllo di Immobile che è molto veloce.

 Per ora,quindi,Italia ottima ed Olanda molle molle. Ancora una bella iniziativa di Immobile al 31’ quando servito da Zaza, in acrobazia non riesce ad indirizzare bene a rete.

Italia molto manovriera con lanci in profondità e con scambi veloci.Buon gioco. Al riposo sul 2-0 per gli azzurri del tutto meritato ed anche stretto.Olanda in grossa difficoltà.

Chiaro che il secondo tempo avesse ben poco da dire.

Gli impegni che contano si avvicinano sia per l’Olanda che per l’Italia ed allora perché dannarsi col pericolo di infortuni? Tanto quello che si doveva vedere si è visto.

A parte i cambi ( Marchisio-De Rossi-De Sciglio-Darmian-Zaza-Immobile per Verratti-Parolo-Pasqual-Candreva-Destro-Giovinco ) il risultato non cambia e l’amichevole termina sul 2-0 per gli Azzurri.

Conte ha aperto bene con una vittoria limpida la sua carriera come CT dell’Italia.

Buone le prove di Zaza e di Immobile su cui occorrerà insistere.Buono anche De Rossi.

Olanda svagata e giustamente battuta.

 

                                                                              

 Allora è fatta! Dopo ore ed ore di limature,studi di fattibilità vari,il pool di avvocati ed esperti di marketing hanno trovato la quadra.

   Dal sito della F.I.G.C.                   

 

 Antonio Conte-Puma è il nuovo allenatore della Nazionale Italiana di Calcio per due anni.

Inutile dire come la pensiamo .Siamo stati chiarissimi. Conte è un fior di tecnico e siamo sicuri darà il meglio di sé per il rilancio del calcio in Italia.

 Non so se avrà il pieno appoggio dei club,comunque non è sulle sue capacità che si discute. Si discute e molto sul modo trovato per potersi accaparrare Conte come C.T.

 Per me e per molti commentatori un modo inaccettabile. Per mille motivi.

Anzitutto per l’osceno compenso.Per guidare la Nazionale era già osceno il compenso di 1,7 milioni della Federcalcio. Ma arrivare a 3,5 milioni con l’aiuto del principale sponsor tecnico della Federcalcio –la Puma,azienda multinazionale tedesca dell’abbigliamento sportivo,non è moralmente accettabile.

 Non è questione di essere duri e puri. Il tecnico ha preteso di ricevere l’intero suo “valore commerciale” ??!!! e la Federazione gli è andata dietro supinamente,anche vantandosene per aver aperto la strada ad una nuova forma di marketing,che finirà per snaturare del tutto lo sport.

 Già ci era sembrato assurdo ed inaccettabile e più volte lo abbiamo detto a chiare lettere che un uomo come Sacchi a capo del settore giovanile della F.I.G.C. ( ora nelle mani di Conte ) prestasse il suo volto ad una campagna pubblicitaria di un sito di scommesse on-line. Da una parte si insegnano i valori etici,dall’altra si invita a giocare e puntare danari sulle gare di calcio.Aberrante.

 Da ora in avanti,quindi avremo un allenatore della Nazionale,Conte che verrà pagato a metà con soldi pubblici ( F.I.G.C.) e per l’altra metà ( anzi,di più ) dalla multinazionale PUMA. Sarà quindi,Conte-Puma

Nel nostro archivio video ( sono convinto che siamo tra i pochissimi ad avere e curare con passione oltre 1300 filmati tra U-matic, hi-8, Betacam e mini-dv ) abbiamo trovato uno spezzone di circa 9’ inerente la gara Lecce-Pisa 1-1 del campionato di Serie A 1985/86 terminato con la retrocessione sia del Lecce che del Pisa.( Il Pisa non meritava di retrocedere )

 Ebbene in quella gara avvenne l’esordio in serie a di Antonio Conte appena qualche ora fa assurto a capo assoluto dal punto di vista tecnico delle Nazionali di calcio italiane.

 Era il 6 aprile 1986 e Conte debuttò a 16 anni,8 mesi e 13 giorni .

http://www.videonewstv.tv/VideoTV.asp?IDFile=1095

 

 

 

 

                                           BUFFON RAGGIUNGE CANNAVARO IN VETTA ALLA CLASSIFICA DELLE PRESENZE NELLA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO : SONO 136

 FABIO CANNAVARO: 136 PRESENZE IN NAZIONALE DI CUI 79 DA CAPITANO ( RECORD )

 Prima gara il 24 gennaio 1996 Italia-Galles 3-0

Ultima gara il 24 giugno 2010 Slovacchia-Italia 3-2

Campione del Mondo nel 2006 e Pallone d’oro nel 2006

GIANLUIGI BUFFON: 136 PRESENZE IN NAZIONALE DI CUI 38 DA CAPITANO

Record di presenze per un portiere nella Nazionale Italiana

Prima gara il 29 ottobre 1997 Russia-Italia 1-1

Per l’IFFHS ( Istituto internazionale di storia e statistica del calcio ) Buffon è il miglior portiere al mondo degli ultimi 25 anni davanti a Iker Casillas e Edwin Van der Sar.

ITALIA BATTE REPUBBLICA CECA 2-1

BALOTELLI SBAGLIA MOLTO MA SEGNA IL RIGORE DECISIVO

Azzurri che soffrono molto gli attacchi dei Cechi ma che sprecano anche molto. Nazionale Italiana certamente non in un buon monento di forma ma qualificata in anticipo di due gare per i Mondiali 2014 brasiliani.

Italia,è la serata per staccare il pass per i Mondiali Brasiliani di calcio del 2014.Se l’Italia vince è in Brasile assieme alle già qualificate Brasile ( di diritto ) ,Giappone,Corea del Sud,Iran ed Australia. Ed Olanda ( stasera)

Prandelli ritrova Montolivo,Osvaldo e Balotelli al rientro dopo la squalifica mentre in difesa vi sono gli infortuni di Abate e di Antonelli per cui c’è necessità di impiegare De Rossi al centro ed ai lati Pasqual e Maggio. I Cechi hanno in vanti il solo Kozak.

Se Buffon –stasera al record di presenze assieme a Cannavaro con 136 maglie azzurre-sarà quello delle ultime esibizioni poche speranze per gli uomini guidati da Bilek.

 Al 19’invece non può proprio nulla sul tiro al volo dello stesso Kozak,un destro che non gli dà scampo dopo un’azione di rimessa in velocità partita dalla metà campo avversaria.Un passaggio a Jiracek con fuga sulla sinistra e perfetto traversone in area,nemmeno troppo teso,su cui si proietta la punta Ceca che non dà scampo al portiere azzurro.

 Prandelli allarga le braccia sconsolato. In precedenza solo una buona occasione per Balotelli al 12’ il cui destro in diagonale era stato deviato in angolo dal portiere Cech. Al 24’ dopo modifiche all’atteggiamento difensivo degli azzurri con l’innesto di Chiellini Mario Balotelli a due passi dalla porta Ceca controlla un cross dalla destra e spara sulla traversa!

Ed un minuto dopo si ripete grazie ad un erroraccio di presa da parte di Ceck ed ha un’altra enorme occasione ma la spreca in malo modo scheggiando un’altra volta la traversa.!

 Dallo Juventus Stadium ove si gioca la gara –al completo- si cominciano a sentire i primi fischi all’indirizzo di Balotelli che dopo i due erroracci commette un fallo a centrocampo su Suchy e viene ammonito dall’arbitro svedese Eriksson.

 E ci risiamo con una gara un’ammonizone!

35’ perfetto passaggio di Pirlo,profondo in area per l’inzuccata di Balotelli che questa volta è precisa e potente ma troppo addosso al portiere Ceck che riesce a respingere.

 E’ la dimostrazione che in difesa la Repubblica Ceca soffre parecchio e che Balotelli se si mantiene calmo da un momento all’altro potrebbe andare a segno.

 Ricordiamo che in classifica nel Gruppo B l’Italia ha 17 punti e la Repubblica Ceca solo 9 Storicamente i confronti tra le due nazionali sono stati 31 con 10 vittorie per parte e 11 pareggi.La Repubblica Ceca ( ora) Cecoslovacchia ( prima, fino al 1992 ) non ha mai vinto in Italia.

Allo scadere al 45’ occasione per l’Italia .

E’ Candreva che tira di destro e Ceck mette in angolo.Ma non è finita perché al 2’ di recupero gli ospiti hanno l’occasionissima per il raddoppio e la sprecano sempre con Kozak il cui tiro di destro dopo una discesa e passaggio di Limbarsky termina di pochissimo fuori con il portiere Buffon fermo!

Al riposo vincono i Cechi ma l’Italia ha sprecato molto.Comunque la Repubblica Ceca attua un temibile contropiede e l’ex laziale Kozak ora attaccante dell’Aston Villa non è malaccio.

L’Italia torna in campo con De Rossi che torna a giostrare in mezzo al campo e solo dopo 40’’ ancora un tentativo dalla distanza di Balotelli deviato in angolo da Ceck.Ormai è un duello tra i due. Spinge l’Italia alla ricerca del pari e dà l’impressione di poter passare da un momento all’altro e i tifo dello Juventus Stadium si fa sentire.

Ed ecco il pari ad opera di Chiellini ( al 6’ )che di testa grazie ad un errore di Ceck su palla da calcio d’angolo battuto da Candreva ( non trova la sfera ) pareggia.Grave l’errore di un portiere così esperto.

 Poi cambia tutto.Tre minuti dopo gol di Balotelli su calcio di rigore che lo stesso attaccante si è procurato con un’incursione in area ed intervento falloso da parte di Gebre Selassie.Al solito Balotelli è infallibile su calcio di rigore e spiazza Ceck che si lancia a sinistra con un pallone basso sulla destra.Balotelli è a 20 rigori su 20 !

 Ora il biglietto per il Brasile è staccato e la gara è in discesa. Invece gli ospiti che non hanno più nulla da perdere creano qualche pericolosa occasione ad esempio al 20’ con un’azione Kolar-Kozac che non si concretizza al tiro di quest’ultimo per un soffio e due minuti dopo con il pericoloso e veloce Jiracek che si incunea in area e di sinistro impegna Buffon.

L’Italia cerca solo di mantenere il vantaggio ed invece dovrebbe chiudere la partita contro un avversario che appare chiaramente alla portata.

 In queste ultime due partite a dir la verità non si è vista una grande Italia.Questa Nazionale dipende moltissimo dalla vena di Balotelli e dalla tenuta di qualche senatore.

 Brutto infortunio ( un taglio ) per Pasqual colpito da una gomitata di Kozak che era saltato per colpire la sfera proveniente da un cross.Pasqual esce ed entra Ogbonna.

 Poi Osvaldo e Candreva cercano di rendersi pericolosi e piano piano si va verso la fine.

 Intanto esce Montolivo al suo posto Motta.L’arbitro Eriksson manda anzitempo negli spogliatoi il ceco Kolar alla seconda ammonizione dopo un fallo su Balotelli.

 Ormai l’Italia tiene palla e tenta ancora con una fuga di Balotelli e tiro senza troppe pretese parato da Ceck. Ultimo brivido davanti a Buffon al 47’ quando il solito Kozak non riesce a dar forza ad una palla che stava scendendo proprio sui suoi piedi.Buffon para.

Una sofferenza finale che dimostra il non grande momento della Nazionale Italiana. Comunque finisce 2-1 e l’Italia è qualificata per Brasile 2014.

Anche l’Olanda ce l’ha fatta stasera.

 

 Ritorna la Nazionale Italiana di calcio alla ricerca del passaporto definitivo per il Mondiale del Brasile 2014. Non manca molto e gli avversari di questi giorni non appartengono alla aristocrazia del calcio mondiale.

Trattasi di Bulgaria stasera a Palermo ( campo che porta bene alla Nazionale con 8 vittorie un pari ed una solo sconfitta nei 10 incontri disputati.la sconfitta nel 1994 con la Croazia ) poi Repubblica Ceca il 10 prossimo ( tra l’altro la Repubblica Ceca ed è una sopresa oggi è stata sconfitta in casa dall’Armenia per 2-1)

 In questi giorni si è forse parlato di più della presunta volontà di Cesare Prandelli di mollare il timone della Nazionale al termine dei prossimi Mondiali e quindi si è scatenato il toto nomina per il successore. Uno degli argomenti decisivi per cui il posto di Ct non è in cima ai desideri degli allenatori sta tutto nel compenso percepito non di certo all’altezza dei top club.

Insomma il Ct degli azzurri si deve accontentare (???!!!) di un compenso sul milioni di euro lontanissimo dagli appannaggi dei club europei che vanno per la maggiore. Eppure gli interessati non mancherebbero in primis lo stesso Allegri.Ma il favorito se Prandelli mollerà pare essere Zaccheroni.Vedremo.

 Intanto il portiere Buffon si appresta a a raggiungere il record di presenze in Nazionale di Fabio Cannavaro lo farà nella gara contro la Repubblica Ceca.136 presenze.

 Prandelli mette in campo in avanti Gilardino,Candreva ed Insigne.Per il milanista El Shaarawy sarà ancora panchina.Il nostro CT è anche alle prese con assenze importanti come quelle dei milanisti squalificati Montolivo e Balotelli e di Osvaldo..Mentre Marchisio e Barzagli sono infortunati. A centrocampo torna Thiago Motta.

 Molto mobile Gilardino ad inizio gara e subito pericoloso con una girata bloccata da Mihaylov.Poi un paio di tiri senza molta pericolosità dei bulgari con Nedelev , Manolev e Tonev. Si fa vedere Insigne al 25’ con un bel destro che il portiere bulgaro mette in angolo. La gara è abbastanza equilibrata anche se i bulgari non sembrano molto pericolosi in avanti.

Partita sbloccata per gli azzurri al 38’ quando un bel cross da fondo campo sulla sinistra da parte di Candreva viene schiacciato in rete da una perfetta inzuccata di Gilardino che a tu per tu con il portiere non poteva sbagliare.E ‘ la 19ma rete di Gilardino in Nazionale.

 Si va al riposo sull’1-0 per l’Italia.

La musica sembra cambiare ad inizio ripresa quando i bulgari spingono a fondo.Ci vuole un miracolo di Buffon al 3’ per evitare il gol di Popov che era intervenuto su cross di Nedelev.

Pirlo lancia Insigne che di destro impegna Mihaylov.Intanto la Bulgaria rinforza l’attacco con l’ingresso di Iliev.I frutti si vedono perché l’Italia è schiacciata in area e tutta sulla difensiva.

 Al 16’ ancora Buffon protagonista quando respinge sulla linea un colpo di testa del solito Popov su esiti di calcio d’angolo. Prandelli è preoccupato.Sul successivo angolo ancora Buffon respinge su Rangelov.Intanto esce Antonelli claudicante ed entra Astori.

 Brutto momento per gli azzurri .

Al 18’ un tiro di fedele termina fuori di pochissimo. Esce Insigne ed entra Giaccherini al 19’ 24’ bella punizione di Pirlo con deviazione in angolo di Mihaylov. 29’ confusione in area bulgara e l’Italia dopo 20’ di sofferenza poteva chiudere la contesa. Gilardino si vede stoppare da Bodurov un pallone sulla linea dopo un’incomprensione con il portiere.

 Ormai la Bulgaria spinge in forze e la difesa degli azzurri regge.Più volte anche il portiere bulgaro Mihaylov si porta in area azzurra e la migliore occasione per pareggiare capita proprio al termine del quarto minuto di recupero con un colpo di testa di Minev che va sull’esterno della rete vicino al palo alla sinistra di Buffon che ha il merito di aver evitato almeno un paio di gol.

 

                                                                           

 

Non è di certo da far tremare i polsi l’impegno internazionale di stasera a Malta per la Nazionale Italiana di calcio allenata da Prandelli.

 Si gioca una gara valida per la qualificazione ai Mondiali Brasiliani del 2014.

Il Girone B vede in testa l’Italia con 10 punti in 4 partite mentre Malta è ultima con 0 punti in altrettante 4 gare. D’altra parte la Nazionale rosso/bianca di Malta non ha mai raggiunto in campo internazionale alcun traguardo, è allenata dall’italiano Pietro Ghedin e gioca allo stadio Ta’Qali capace di 17 mila posti. Ricordiamo anche che la Repubblica di Malta con capitale La Valletta è uno stato insulare a soli 80 km dalla Sicilia con una superficie di soli 316 kmq ed una popolazione totale che supera di poco i 400 mila abitanti.

Per questo incontro Prandelli ha deciso di utilizzare una formazione composta,almeno in partenza, di soli giocatori juventini e milanisti.Due blocchi di giocatori che ben si conoscono tanto per cementare,visto l’impegno di certo non dei più ardui, quei giovani del Milan ( De Sciglio,Balotelli,El Shaarawy) con i giocatori più esperti della Juventus (Barzagli,Bonucci,Pirlo)

 Nella storia della Nazionale Italiana di calcio vi fu una partita giocata l’11 maggio 1947 tra Italia ed Ungheria terminata 3-2 per l’Italia in cui nella formazione titolare erano ben 10 giocatori del Torino ( era quello il grande Torino di Maroso,Castigliano,Menti,Loik,Mazzola,Gabetto ) ed 1 della Juventus il portiere Sentimenti IV

A proposito di Gigi Buffon: stasera raggiungerà con le 126 presenze con la maglia azzurra il milanista Paolo Maldini al secondo posto assoluto della graduatoria non lontano dal primatista Fabio Cannavaro che ne conta 136. Buffon ha più volte dichiarato che ha come obiettivo le 150 presenze a livello di miti del calcio come Matthaus ad esempio.

 Dopo la buona prova dell’Italia contro il Brasile ci si attendono ulteriori progressi nel gioco e nell’affiatamento tenendo sempre conto del valore dell’avversario.

ANCORA MARIO BALOTELLI : UNA DOPPIETTA STENDE LA VOLENTEROSA MALTA

                                                        

                La Presse               

Vediamo la gara:

Assente De Rossi per squalifica,in campo Marchisio.

Si gioca allietati da musichette e tamburi folcloristici con l’Italia già in vantaggio con un rigore messo a segno da Mario Balotelli al 7’

L’atterramento è stato chiaro ed ad opera di Dimech.Con la consueta abilità Balotelli trasforma il suo 15° rigore su 15 tirati , spiazzando Haber.

12’ combinazione Balotelli El Shaarawy con tiro di quest’ultimo fuori di poco.

Al 15’ lo stadio è in subbuglio! C’è un fallo di Buffon in area su Schembri e l’arbitro olandese Gozubuyuk decreta la massima punizione per Malta ed ammonisce Buffon.

Sulla palla va Mifsud che è il capitano della Nazionale Maltese e che calcia debolmente.Con un portiere della levatura di Buffon non ci sono problemi a sventare simili tiri.L’occasionissima per il pari sfuma.

Al 19’ addirittura una traversa per Malta! Buffon era superato sul tiro violento da oltre 20 metri sempre di Mifsud che non è fortunato in questo caso.

Italia un po’ addormentata.

24’ un’iniziativa di Montolivo che va al tiro che risulta alto sulla traversa.

Alla mezz’ora ancora i Maltesi in evidenza costringono Buffon in angolo su iniziativa  di Failla che aveva battuto una punizione.

Appare evidente che l’Italia gioca sotto ritmo ed attende il momento giusto per mettere al sicuro il risultato.

Ed in effetti è stato facile essere buoni profeti.

Al 44’ ci pensa ancora Mario Balotelli con un gran gol a finalizzare una incursione in profondità condotta da De Sciglio( lanciato da Bonucci ) con retropassaggio all’accorrente Balotelli che si inventa un destro d’esterno in diagonale che non dà scampo a Hogg

E’ il gol N° 8 di Balotelli in Nazionale su 19 partite.

Malta che non ha demeritato e non ha avuto fortuna, ha subito il secondo gol proprio in chiusura di tempo.Nella fase centrale del primo tempo ha sbagliato un rigore e colpito una traversa.

E’ davvero un gran momento per Balotelli.Non conviene usare toni troppo trionfalistici ma la maturazione di questo giocatore appare continua ed inarrestabile.In Inghilterra a Manchester Balotelli era la quarta o quinta scelta dell’attacco di Mancini ed aveva solo bisogno di trovare continuità di gioco.Ed un ambiente giusto come quello del Milan.

La Nazionale ha trovato l’attaccante giusto per il salto di qualità.In Brasile potremmo vederne delle belle.Fermiamoci qui.  

Il secondo tempo non ha detto in pratica nulla.Il secondo gol di Balotelli è stato segnato al momento giusto.Giusto per l’Italia e giusto per spegnere gli ardori dei volenterosi giocatori di Ghedin che almeno con la buona volontà hanno evitato un cappotto come quello subito di recente in Bulgaria.

Concludendo: non è stata una gran serata dell’Italia, comunque i 3 punti rafforzano il primo posto nel girone B con 13 punti mentre la Bulgaria ne ha 10.Repubblica Ceca 8 punti Danimarca 6 Armenia 3 punti e Malta 0 punti.Tra i migliori stasera Buffon e Balotelli.. Quest’ultimo da quando è al Milan ha segnato 7 gol in 6 gare e in Nazionale 3 gol in 3 gare. Totale: 10 gol in 9 gare.Siamo su livelli d’eccellenza.

In chiusura una notizia calcistica relativa alla nostra Serie B che lascia ben sperare:

la si riprende dall’ANSA:   la Serie B ha stabilito un tetto salariale per i nuovi contratti firmati dai giocatori a partire da luglio: 150.000 euro lordi nella parte fissa e altrettanto in quella variabile (i bonus). Lo annuncia il presidente della Lega di B Andrea Abodi. L'assemblea ha approvato anche una nuova formula di marketing associativo e il contingentamento delle rose: saranno tesserabili 18 over 23, 2 under 23, 2 bandiere e illimitati under 21; fra due stagioni, 18 over 21, 2 bandiere e illimitati under 21

 

 
Pagine: 1
Ci sono 2922 persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (450)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: