VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
"E tu mi porti via l'onore,se porti via via il mare".

Joseph R. Kipling
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di videonewstv (del 31/08/2010 @ 21:23:36, in PISA CALCIO, linkato 1861 volte)

ACQUISTI: DA PISA CRONISTORIA DELLA GIORNATA MINUTO PER MINUTO

di Michele Bufalino

UFFICIALE: 5 acquisti! Mosciaro, Tabbiani e Wellington. Tornano anche Calori e Passiglia.

Ore 10 - Al 90% Mosciaro è del Pisa

Ore 11 - Camilli sta chiudendo con Mosciaro. In giornata ci sarà la firma del contratto.

Ore 11.30 - Quasi fatta per Notari. Trattativa in dirittura d'arrivo all'80%

Ore 12 - Il Pisa sta vincendo la concorrenza per Tabbiani.

Ore 12.10 - I tre acquisti dati per sicuri son Mosciaro, Notari e Tabbiani.

Ore 12.30 - Minguzzi ha convinto Tabbiani. Ora sta alla società chiudere l'accordo.

Ore 13 - UFFICIALE - Mosciaro è del Pisa. Camilli ha chiuso la trattativa e lo ha girato in prestito al Pisa. Potrebbe arrivare anche Alfageme.

Ore 13.10 - Si tratta anche con Pecorari, ex Arezzo.

Ore 13.30 - Manolo Mosciaro: "Sono felice di venire a Pisa. Sono stato fortemente voluto dalla società." L'anno scorso Mosciaro ha collezionato 32 presente col Catanzaro, segnando 16 gol. In tutto 18 gol nella scorsa stagione.

Ore 13.40 - Caleri e Porro potrebbero essere ceduti da Minguzzi in giornata.

Ore 14 - Minguzzi sta intensificando il lavoro per vendere due giocatori del Pisa in esubero. Se riesce potrebbero arrivare in tutto 5 giocatori, anche tra gli svincolati nei prossimi giorni.

Ore 14.10 - Amoroso fermo. Si parla di un mese di Stop. Potrebbero cambiare alcune situazioni di mercato in seguito a questa notizia. Potrebbe restare Caleri o si potrebbero sbloccare altre situazioni. Battini guardingo "Non ci servono altri centrali di centrocampo."

 Ore 14.40 - Il Chievo offre al Pisa Roberto Inglese, classe '91, attaccante, di provenienza Pescara. Ma il Pisa dovrebbe puntare sul giovane Perez che ha rilevato la settimana scorsa dal Bari.

 Ore 14.50 - Tutte le trattative. In DIFESA dirittura d'arrivo per Notari. Minguzzi vorrebbe attingere anche dal mercato degli svincolati. Ma ormai sono fuori dai giochi le trattative per Anselmi e Calori, che dovrebbero passare da Grosseto. Ancora per la DIFESA confermati gli abboccamenti con Pecorari. Resta in piedi la trattativa quasi segreta con Franceschini, l'ultima stagione a Cesena. Sugli esterni DI CENTROCAMPO si contano le ore per l'arrivo di Tabbiani, a meno di clamorosi colpi di scena. Tra poco le trattative col Grosseto..

Ore 14.55 - Se in difesa arriva uno svincolato, non è necessario chiudere entro oggi. Ore 15 - Notizie via Grosseto. Qualora si sbloccassero alcune trattative potrebbe arrivare uno tra Guidone, Bondi e Alfageme. Bondi potrebbe essere inserito in alternativa a Tabbiani. E' un ottimo esterno di centrocampo, di grande velocità.

Ore 15.30 - Massima segretezza in questa fase di mercato. Stanno scoccando le ultime ore del mercato tra squadre. Si aspettano notizie da Grosseto. Con Notari la trattativa è ultimata. La firma potrebbe avvenire in giornata o nei prossimi giorni. Tutto dipende da quello che farà anche l'Albinoleffe, interessato all'ex giocatore del Mantova.

Ore 15.45 - Anche il Lecco su Tabbiani. Difficile che la trattative sfumi col Pisa. In società però vorrebbero puntare ad acquistare o avere in prestito anche un esterno più giovane. Ore 16 - Porro e Caleri piacciono ad Arezzo e Fano.

Ore 16.10 - L'ex giocatore del Pisa Fortunato Spilabotte, è stato ingaggiato dal Matera, in Seconda Divisione. Ore

16.30 - Porro ha bisogno di giocare, sarà ceduto. Cuoghi vorrebbe tenere Caleri, anche perchè gli piace come giocatore, è duttile, e adesso può tornare comodo dopo l'infortunio di Amoroso. Tra un'ora e mezza dovremo avere il quadro completo della giornata

Ore 16.45 - UFFICIALE TABBIANI AL PISA. Contratto biennale. L'esterno l'anno scorso era di proprietà della Triestina e adesso passa a titolo definitivo al Pisa.

Ore 17 - I retroscena della trattativa di Tabbiani. Con la mediazione di Minguzzi il patròn Camilli si è messo in luce in prima persona per regalare al Pisa Tabbiani con contratto definitivo. Soddisfazione del Pisa per questa trattativa andata in porto. Il Pisa si assicura un calciatore da altra categoria

Ore 17.10 - Inglese, accostato al Pisa, è stato preso dal Lumezzane. "Abbiamo deciso di puntare su Perez" queste le news dalla società.

Ore 17.15 - Il Pisa concentra i suoi sforzi su Notari. Viene abbandonata la trattativa per Anselmi che viene ingaggiato dal Barletta.

Ore 17.25 - Il Grosseto potrebbe girare Guidone o Alfageme. Bondi potrebbe arrivare solo in caso di ulteriore colpo di mercato del Grosseto, che scommette sul giovane fantasista mancino brasiliano.

Ore 17.30 - Le nostre fonti riferiscono che Thomas Pichlmann non è mai stato accostato al Pisa. In ogni caso non avrebbe accettato di scendere di categoria, visti i 300mila euro rifiutati al Verona. Difficile anche che arrivi Consonni. Camilli lo vuole a Grosseto. Lui però vorrebbe giocare e accetterebbe anche di scendere a giocare a Pisa.

Ore 17.35 - Pichlmann viene corteggiato insistentemente dal Verona. Pronta una nuova offerta. Potrebbe anche prendere in considerazione di scendere di categoria, ma solo al Verona, che pagherebbe una cifra abbastanza alta a Camilli.

Ore 18 - Record di contatti su Iotifopisa. Ultima ora di calciomercato. Telefoni roventi in società. Si attendono le ultime notizie.

Ore 18.20 - Trovato l'acquirente per Porro. Sta firmando per un'altra squadra. Per tutte le entrate in quest'ultima ora se ne sta occupando Camilli. Saprete tutto dopo le 19. Intanto si aspettano notizie ufficiali in questi ultimi 40 minuti, che saranno i più concitati del calciomercato neroazzurro.

Ore 19 - Aspettiamo di sentire la società per gli ultimi sviluppi di mercato. Tra poco la conclusione delle trattative. Pichlmann al Verona.

Ore 19.45 - Arrivati gli ultimi acquisti!! Torna Simone Calori e Giovanni Passiglia. Altro colpo è il giovane Wellington Luz Santos, classe '92. Resta a Pisa a sorpresa Porro, che era destinato al Como. Per lui una possibile rescissione. In uscita anche Cristiano Caleri, che dovrebbe andare ad Arezzo. Ricapitolando Mosciaro, Tabbiani e Welligton al Pisa - Tornano anche Calori e Passiglia.

Il servizio minuto per minuto vi è offerto da Michele Bufalino, di www.VideoNewsTV.tv

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di videonewstv (del 28/08/2010 @ 13:54:06, in CALCIO PISA, linkato 1715 volte)

Da Pisa Michele Bufalino.A.C.PISA, intervista esclusiva a BATTINI

 Parla Battini: "Mercato bloccato, vi spiego perchè"

 Buongiorno Presidente, qual è la situazione di mercato di questa settimana?

Non vorrei prendere più nessuno per adesso, ci sono tanti giocatori liberi, si possono prendere a settembre.

Il mercato quindi è sospeso?

Noi per ora abbiamo sospeso il mercato, vogliamo vedere quello che viene fuori tra qualche giorno. Per ora ci sono degli abboccamenti, ma non delle trattative in corso.

Di che tipo?

Qualche abboccamento c'è ma è ancora tutto fermo. Ci sono troppe pretese, faremo passare un po' di tempo perchè per adesso la domanda e l'offerta con vari giocatori è troppo alta.

Il mercato dunque è fermo perchè?

Perchè stiamo aspettando il momento migliore. Non escludo che lasceremo passare agosto e ci butteremo solo sugli svincolati. Ma adesso è prematuro dirlo. Dopo la gara di Domenica sarà tutto più chiaro.

 Si tratta del mercato degli svincolati?

Si, quindi abbiamo delle possibilità di andare quindi anche oltre agosto. Per ora stiamo seguendo il mercato degli svincolati. Purtroppo c'è un clima in giro molto impressionante.

Sotto quale punto di vista? Parla delle multe troppo pesanti?

 Le multe che ci sono state date sono anche molto salate. Se dobbiamo pagare queste cifre, diventa difficile comprare giocatori. Io spero che anche la tifoseria possa venire incontro alla società. Domenica scorsa è successo tutto di negativo. Non so a cosa ci porterà questa situazione se non ci sarà una inversione di tendenza.

Perchè sono così salate secondo lei?

 Perchè purtroppo siamo nell'occhio del ciclone, non abbiamo un buon retaggio. Purtroppo Pisa, viene considerata, dall'anno scorso, dopo Napoli, come la peggiore tifoseria violenta in Italia. Certe persone si dimenticano altre tifoserie, come a Bergamo e Roma, dove succedono fatti molto più gravi. Pisa è fatta di persone per bene. E purtroppo sia la società che la tifoseria adesso sono nell'occhio del ciclone e questo è il motivo di tanto accanimento e di multe così salate. Spero che ci aiuteranno e ci verranno anche incontro i tifosi, e capiscano, da persone intelligenti quali sono, che è una situazione delicata.

Tornando alle trattative, non ci sono trattative vere con altre società nel mercato?

No, non cose concrete per adesso. Minguzzi adesso deve cedere. Ha già ceduto Laezza due-tre giorni fa, ma non dovrebbe essere solo lui a partire. Se poi vogliamo ingaggiare qualche calciatore dagli svincolati dovremo aver ceduto qualche elemento della rosa.

Camilli potrebbe mandare qualche esubero da Grosseto?

 In B c'è un limite massimo per la rosa dei calciatori. Questa è una possibilità. Ma per adesso tutte le decisioni sono bloccate. Questa è la fase più delicata del mercato. Per adesso dobbiamo stare zitti. E aspettare. G

razie Presidente.

 Grazie a lei.

Intervista di Michele Bufalino per VideoNewsTv

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di videonewstv (del 27/08/2010 @ 15:54:27, in ARTE E SPETTACOLO, linkato 1881 volte)

Riceviamo e pubblichiamo:

Il bilancio della XXXI° edizione del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa al Caffè della Versiliana.

STORIA, VARIETA’ E TRADIZIONE PER LA XXXI° VERSILIANA TEATRO: 21 MILA SPETTATORI E 530 MILA EURO DI INCASSO

Cala il sipario sull’edizione 2010 del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta (Lu). Sbilancio passivo ridotto del 47% rispetto al 2009: la politica prudenziale della Fondazione premiata nell’anno più difficile. In 50 mila per il Caffè, 20 mila bambini alla Versiliana dei Piccoli. Tre sold-out, due anteprime e sei prime nazionali. La storia e la tradizione del Caffè e la varietà e il coraggio della stagione teatrale per confermarsi nella difficile estate 2010. Difficile, e per questo avvincente, la trentunesima edizione del Festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta (Lu) si chiude con oltre 90 mila spettatori-presenze complessivi (escluso l’indotto delle mostre) spalmate nei due mesi di apertura, affermando la sua centralità nell’offerta culturale e dell’intrattenimento della Versilia e della Toscana. Nonostante l’evidente calo dei flussi turistici riscontrati da tutti gli operatori del settore per altro con dati non omogenei, e il maltempo che ha certamente inciso nel momento strategico della stagione (quello di agosto), il polo culturale della Versiliana, è stato capace di “passare” indenne ai venti di crisi, e di confezionare un bilancio finale incoraggiante frutto di una scelta della programmazione con pochi rischi e tante sicurezze per un palinsesto teatrale di prosa votato all’assoluta qualità e all’esclusività, e con l’affidamento all’iniziativa privata di parte del cartellone nel rispetto della sottile linea tra cultura e intrattenimento richiesto da un pubblico prettamente estivo e vacanziero. Risultati: 21 mila spettatori a teatro, 50 mila presenze al Caffè e 20 mila presenze alla Versiliana dei Piccoli.

Il bilancio è stato presentato questa mattina, al Caffè della Versiliana, nel corso della conferenza stampa di chiusura a cui hanno partecipato Massimiliano Simoni (Presidente Fondazione La Versiliana), Simone Martini (Direttore Artistico), Domenico Lombardi (Sindaco di Pietrasanta) e Carlo Carli (Presidente Fondazione Centro Arti Visive). Il teatro. 21 mila spettatori (media spettacolo 700) per 530 mila euro di incasso complessivo su 30 appuntamenti teatrali (erano 44 nel 2008 e 37 nel 2009) per un incasso medio serale di circa 18 mila euro (erano circa 20 mila nel 2009) su cui pesano inevitabilmente, nel computo finale, i quattro annullamenti (Alessandro Siani e i tre spettacoli frutto della cessione degli spazi ad agenzie esterne: Biagio Izzo, Gianrico Carofiglio e Milva). 350 mila euro di incasso sono derivati dalla programmazione della prosa e della danza (dal computo sono naturalmente esclusi i concerti ed altri spettacoli organizzati da promoter esterni) a fronte di un cachet di 508 mila euro con uno sbilancio passivo di 158 mila euro. Nel 2009 questo investimento era stato di 716 mila euro a fronte di un incasso (prosa e danza) di 418 mila euro con un sbilancio passivo di 218 mila euro. La politica prudenziale, in previsione di un anno che si preannunciava già difficile dal punto di vista economico, ha permesso di raggiungere un lodevole risparmio del 47% dell’investimento economico da parte della Fondazione La Versiliana. 3 in totale gli spettacoli “sold out”. Dalla doppietta di Aladin, il musical dei Pooh con le liriche e i testi di Stefano D’Orazio, evento teatrale di proporzioni nazionali che dalla Versiliana ha iniziato il suo percorso in giro per l’Italia portando in dote una lunga e dirompente scia mediatica, e lo show, versione teatrale di “Ballando con le stelle”, con Natalia Titova e Samuel Peron. Quasi esauriti – mancavano pochissimi posti – per i concerti di Gino Paoli e Malika Ayane. Sei le prime nazionali in cartellone (“Lo specchio di Borges”, “Chi ha paura muore ogni giorno”, “Lo Scarfalietto”, “La Bisbetica domata”, “Aladin” e “Giselle”), due le anteprime nazionali musicali (Fiorella Mannoia e Francesco Renga), sette le esclusive (“Ballando con le stelle”, Gino Paoli, “Non solo Bolero”, Enrico Montesano, Loretta Goggi, Malika Ayane, l’omaggio a Rudolf Nureyev “Grazie Rudy” con l’etoile italo-tedesco Alan Bottaini) per una programmazione teatrale che ha abbinato con armonia il fascino indelebile dei classici di prosa e del balletto attento alla qualità e alla tradizione che da sempre caratterizzano il Festival, ed un’offerta più popolare, votata ad un pubblico estivo e televisivo, alla ricerca di forme di escape non troppo sofisticate, leggere e spensierate. Sette gli spettacoli di prosa (commedie e recital), otto di balletto e danza, cinque concerti, due varietà teatrali, due musical e uno show comico. Ma la Versiliana si è caratterizzata, anche quest’anno, per proposte sociali come il debutto del Giudice Giuseppe Ayala con il recital-spettacolo su Mafia e Maxi processo a Cosa Nostra per raccontare la verità su uno dei capitoli più bui della storia del nostro paese, la commedia di Eduardo Scarpetta “Lo Scarfalietto” recitata in dialetto partenopeo, e la rivisitazione di figure leggendarie della letteratura mondiale (ed in particolare argentina) come Borges e Piazzolla richiamati negli spettacoli di Massimiliano Finazzer Flory e Alessandro Haber in “El Tango”, Molière nella rilettura ardita di Andrea Buscemi ed Eva Robin’s, o ancora la lirica di Giacomo Puccini con “Le donne di Giacomo Puccini” proposta con la formula dei biglietti low-cost per avvicinare al genere un pubblico ancora più eterogeneo, e la danza contemporanea di “Giselle”, con la giovanissima compagnia dei Botega, che ha scardinato il mito di uno dei capolavori del balletto classico.

La Versiliana è riuscita ad interpretare, per il trentunesimo anno, quella sottile e delicata linea di equilibrio tra qualità e popolarità della proposta culturale, che mette in conto, grandi folle e platee selezionate, facendone un punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale. Il Caffe. Meno politica, più medicina, scienza, giornalismo e letteratura. Amato. Contestato. E per questo inimitabile. Puntuale come sempre alle 18. Gratuito. Sempre caldo. Mai scontato. Profondo e divertente. Riflessivo. Affollato. Il salotto della Versiliana conferma tutte le sue storiche prerogative, e di essere il principale motore culturale del Festival (insieme al teatro) catalizzando, nell’arco dei due mesi, e nell’arco dei 64 appuntamenti, oltre 50 mila presenze con medie giornaliera di circa 800 spettatori, con punte di oltre 2000. In tutto 214 ospiti (88 a luglio e 126 ad agosto) per un parterre che ha sposato attualità e percorsi storici, arte e spettacolo, salute, benessere e sport attraverso una varietà quotidiana frutto di un’attenta selezione di temi ed ospiti da parte della redazione degli “Incontri al Caffè”.

Versiliana dei Piccoli. Orto bio e laboratorio del contadino vera grande novità del 2010. Partito in sperimentazione la scorsa stagione grazie al contributo del Consorzio Toscana Produce, il bell’orto biologico allestito con tanto di percorso “artistico” tra pomodori e insalate, fragole e zucche, di fronte alla Fabbrica dei Pinoli, collegato agli appuntamenti del giovedì con gli esperti dell’agricoltura, hanno confermato tutto l’appeal nei confronti dei bambini, ma anche dei loro genitori. Un percorso lungo un’estate, tra api, olio, farina, frutta e verdura per scoprire i segreti dell’agricoltura, e per sensibilizzare le famiglie ad un consumo consapevole e più salutare dei prodotti locali. Si chiama “filiera corta”, si legge: successo! Ma a dominare il grande flusso di presenze della Versiliana dei Piccoli sono stati, come da alcuni anni, gli spettacoli portati in scena dalle principali compagnie toscane, e i laboratori, momento di intrattenimento intelligente che accompagna i bambini per ore durante la giornata. Se il 2009 era stato l’annus mirabilis con oltre 2 mila presenze in più rispetto all’anno prima, il 2010 si è caratterizzato in un ritorno al bacino storico di presenze, circa 20 mila, tra paganti, non paganti e residenti (possessori card) con un incasso totale (tra spettacoli e ingressi) di circa 19 mila euro.

Iter natura. 200 visitatori per il Parco attraverso le visite guidate su sentieri battuti con la guida Francesca Mazzei. Complice negativo il maltempo, le passeggiate tra i misteri e la magia degli ecosistemi, hanno risentito della scarsa affluenza turistica durante la settimana (le visite si tengono il martedì e giovedì), ma si confermano comunque importante “attrattiva” per chi è alla ricerca di escursioni ed iniziative ecologiche. I Fiori di Toscana Produce. Più colori, profumi e fiori nel Parco della Versiliana. Grazie all’accordo, prezioso, con il Consorzio Toscana Produce, il pubblico del Festival ha potuto passeggiare, tra le aree del Parco, tra i fiori e le piante “tipiche” della Versilia e della Toscana a ricordare il forte legame tra cultura e ortoflorovivaismo. Coleus, begonie giganti, aceri, sun patiens, vinca, hibiscus, lantana, ortensie, guinea, ed altre ancora mille fioriture.

Comunicazione. Eccezionale il balzo del sito internet www.laversilianafestival.it con 65 mila visite (a luglio oltre 29 mila, ad agosto circa 14 mila) e oltre 300 mila pagine visitate dal 1 gennaio al 25 agosto. In tutto sono state oltre 2 mila le pubblicazioni tra testate locali, regionali e nazionali, periodici a grande tiratura (settimanali, mensili e trimestrali) e portali web diventati risorsa fondamentale per la promozione delle iniziative del Festival.

 Ringraziamenti Un successo, quello della trentunesima edizione, che appartiene a tutti. Amministrazione Comunale, Fondazione La Versiliana, partner, sponsor, soci, dipendenti e collaboratori a vario livello. La Versiliana è ogni stagione un successo di tutta la città. La Fondazione ringrazia tutto il Consiglio di Amministrazione e di Indirizzo della Fondazione, il Comune di Pietrasanta, la Banca del Credito Cooperativo della Versilia, Garfagnana e Lunigiana, Fondazione Cassa Risparmio di Lucca e tutti i soci della Fondazione che ci hanno sostenuto, conduttori, redazione e ufficio stampa, e tutto lo staff. Un Grazie di cuore da parte del Presidente Massimiliano Simoni e da parte del Consiglio di Indirizzo ai giornalisti e alle redazioni che hanno seguito con serietà e costanza ogni giorno il Festival.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

BARLETTA - PISA: NELL'ULTIMA SFIDA SEGNO' STEFANO CUOGHI

Da Pisa Michele Bufalino

PISA - La seconda giornata offre un altro scontro tra ripescate. Per il Pisa è la volta di recarsi a Barletta, dove il 13 maggio del 1990 si giocò l'ultimo precedente in campionato tra le due squadre. Quel giorno segnò Stefano Cuoghi nella sfida terminata 1-1. Era l'anno dell'ultima promozione in Serie A.

I PRECEDENTI - In totale sono quattro i precedenti in campionato tra Pisa e Barletta. Nella stagione 1989-90, in Serie B, il Pisa oltre al pareggio della gara di ritorno in campo avverso, ospitò i biancorossi il 10 dicembre in quella che fu ricordata come una "carneficina" in campo. Per tutta la partita, ricorda il commentatore dell'epoca Massimo Marini, i giocatori del Pisa furono presi a calci e l'arbitro non ammonì mai gli uomini in maglia biancorossa del Barletta. La gara terminò 0-0. Gli altri precedenti che si ricordano riguardano il campionato di Serie C del 1978-79, il primo di Romeo Anconetani alla presidenza del Pisa. Furono altri due pareggi con la stessa sequenza. La gara di Andata, stavolta giocata a Barletta a fine dicembre terminò 0-0, mentre la gara di ritorno all'Arena Garibaldi finì 1-1. In quella occasione segnò su rigore Barbana. Dunque, quattro precedenti e quattro pareggi tra le due formazioni. A Barletta il Pisa giocò in campo neutro anche nella stagione 1979-80, nella sfida Matera-Pisa, terminata 0-1 in favore degli uomini allenati da Chiappella, con la rete decisiva di Grazian.

GARA PERICOLOSA - La curiosità per la gara di Domenica è che l'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha classificato il match tra Barletta e Pisa, valevole per la seconda giornata del campionato di Prima Divisione girone B, come partita ad alto rischio. Non si capisce francamente il motivo di tale decisione, visto che abbiamo analizzato i precedenti tra le due squadre e, a parte ciò che accadde, ma solo tra calciatori, nella gara del 1989-90, è passato davvero tanto tempo dall'ultima sfida di campionato.

 29 AGOSTO - La seconda giornata del campionato 2010-2011 si gioca il 29 agosto. In questa data si ricordano alcune partite giocate dal Pisa nella sua storia. Partiamo dalle sfide di Coppa Italia di massima serie. Nel 1965, negli anni del Pisa che di lì a poco sarebbe andato in Serie A con la presidenza Donati, ci fu un Pisa-Spal terminato 1-0 per gli avversari. Nel 1982, a festeggiare la promozione in Serie A di Romeo Anconetani il Pisa ospitò il Campobasso nella terza giornata del gruppo di Coppa Italia. Finì 3-0 con le reti di Garuti, Berggreen e Casale. L'ultima gara di Coppa Italia giocata il 29 agosto, sul neutro di Pistoia, è del 1984. Gli uomini di Simoni vinsero 2-1 contro il Bologna con le reti di Armenise e Baldieri. Infine l'ultimo scontro riguarda il Campionato. Era la prima giornata del 1993-94, l'ultimo anno di Romeo Anconetani. In campo Pisa e Modena. Finì 3-0 per il Pisa, con la doppietta di Polidori e il gol del compianto Rotella.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (10)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di videonewstv (del 22/08/2010 @ 20:03:45, in CALCIO PISA, linkato 1708 volte)

LEGA PRO, PRIMA DIVISIONE, GIRONE B

ARTICOLO E VIDEO

1^ Giornata Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

PISA – NOCERINA 1-1

PISA: Lanni, Gimmelli, Ilari, Obodo, Cossu, Bizzotto, Favasuli, Reccolani (29’s.t. Ton), Cerone (21’s.t. Miani), Carparelli, Scampini (21’s.t. Caleri). All. Cuoghi. NOCERINA: Gori, Sardo, Filosa (25’s.t. Catania), De Franco, Servi, De Liguori, Galizia, Marsili (11’s.t. Scalise), Castaldo, Cavallaro (34’s.t. Pomante), Bolzan. All. Auteri. Arbitro: Andrea Merlino di Udine Reti: 44’ Gimmelli, 30’s.t. Castaldo Ammoniti Cossu per il Pisa, Sardo, De Franco e Servi per la Nocerina.

 da Pisa Michele Bufalino

 PISA – La prima sfida di campionato mette di fronte le due neo-ripescate Pisa e Nocerina. Il Pisa scende in campo con 7 titolari provenienti dalla Serie D, che a fine partita diventeranno 9, sui 14 scesi in campo. L’impatto con il doppio salto di categoria apparentemente non ha provocato grossi scossoni. Da quello che si è visto in campo al Pisa manca solo una punta di spessore, una maggiore solidità difensiva e sicuramente si attende con ansia l’esordio in campo di Christian Amoroso, il neoacquisto più atteso dal mercato estivo.

PRIMO TEMPO – La gara inizia col Pisa in avanti. Al 5’ un cross di Scampini mette in difficoltà l’estremo difensore Gori. Al 7’ tocca a Cavallaro calciare una punizione dalle parti di Lanni, che blocca senza difficoltà. Al 9’ Cossu elegantemente dimostra di essere un solido difensore, soffiando il pallone in uno dei suoi numerosi interventi difensivi della gara. Al 18’ Galizia prende palla sulla trequarti e calcia di poco a lato mandando in apprensione la difesa neroazzurra. Al 21’ Favasuli, uno dei migliori in campo, converge e tenta una improbabile conclusione da posizione impossibile. Tutto facile per Gori. Al 27’ splendido Ilari che riceve palla sulla fascia, dribbla un paio di avversari e conclude impegnando seriamente l’estremo difensore della Nocerina sul primo palo. Al 31’ Lanni compie un vero Miracolo su una conclusione al volo di Galizia, che si prende troppe libertà di palleggio in attacco. Ottimi i riflessi felini di Lanni. Al 44’ arriva il Gol. Sugli sviluppi di un corner, Gimmelli, neoacquisto neroazzurro vola in alta quota e schiaccia di testa per la rete del vantaggio pisano. Finisce così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO – A inizio ripresa è subito un gol fantasma a fare saltare i nervi dei calciatori neroazzurri. Su un calcio d’angolo la palla sembra varcare nettamente la linea di porta. Carparelli e altri protestano ma non c’è niente da fare. L’arbitro non convalida. All’11’ Lanni interviene ancora su una conclusione della Nocerina. Al 30’ però arriva il pareggio degli ospiti. Con un controllo al volo Castaldo spedisce in rete una rovesciata perfetta. Per Lanni non c’è niente da fare. La palla si insacca sotto l’incrocio. Chapeau. Il Pisa tenta di reagire. Al 30’ Carparelli su punizione si rende pericoloso, la deviazione della barriera manda la palla in corner. Nei minuti finali viene annullata una rete al Pisa. Obodo viene colto in posizione di Offside dal guardalinee sugli sviluppi di una punizione. Le immagini sembrano dare ragione all’assistente dell’arbitro e la gara termina con il risultato di 1-1. Buona partenza per il Pisa tutto sommato, resta l’attesa per l’arrivo di una punta mentre Amoroso dichiara in conferenza stampa: “Ho ancora bisogno di allenamento”.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di videonewstv (del 17/08/2010 @ 13:27:37, in CALCIO PISA, linkato 1449 volte)

PRIMA GIORNATA, NOVITA' STORICHE E CABALA NEROAZZURRA

Da Pisa Michele Bufalino

 PISA - Torniamo a respirare aria di campionato. La campagna acquisti del Pisa non ha ancora convinto più di tanto gli scettici, ecco perchè gli abbonamenti non sono ancora ad un numero "soddisfacente" per la società. Complice anche l'introduzione della Tessera del tifoso, che è stata rigettata dalla tifoseria organizzata neroazzurra, la quale per questo motivo non si abbonerà.

 NOCERINA - Il Pisa affronta la Nocerina, compagna di ripescaggio, nella prima giornata della stagione regolare. Nessun precedente in Serie C tra le due squadre. Esistono invece due precedenti in campionato, quelli del 1947-48, quando entrambe le formazioni militavano in Serie B. Era l'anno del Palermo, sospettato di avere comprato alcune partite, ma mai punito di fatto dalla Lega. I rosanero vinsero per un punto sul Pisa, che non riuscì a promuovere nonostante un ruolino di 9 risultati utili consecutivi e 5 vittorie consecutive nelle ultime 5 giornate di campionato. I precedenti con la Nocerina si risolsero in un 4-2 per gli avversari all'andata, e un perentorio 5-1 al ritorno, con il marchio del bomber neroazzurro più prolifico di tutti i tempi, il compianto Enzo Loni, in entrambe le sfide.

CURIOSITA' - C'è una curiosità legata alla prima giornata di campionato. Non era mai accaduto che il Pisa iniziasse la stagione così presto, il 22 di agosto. Si ricorda solo il 25 agosto del 2007, quando il Pisa vinse contro il Bari 2-1 in trasferta, nell'anno di Castillo, Cerci e Kutuzov. Ma mai, in oltre un secolo di storia neroazzurra, il Pisa aveva iniziato il campionato il 22 di agosto.

PARTIRE BENE - Importante è partire bene in campionato. Un risultato positivo è stato alla base di ogni campionato risoltosi con una promozione degli ultimi 15 anni. Partiamo dal 1995, con il Pisa che vinse in trasferta con la Torrelaghese per 2-1. Era l'anno del Pisa di Signorini, il quale segnò assieme a Lucarelli proprio in quella partita. nel 98-99, l'anno del Pisa di D'Arrigo, capace di tornare in terza serie, fu 3-0 contro il Borgosesia. In quella gara andò a segno, tra gli altri, un pisano Doc, Emanuele Niccolini. Nel 2006-2007, ecco che arriviamo allo 0-0 tra Pizzighettone-Pisa, il primo di una striscia di pareggi con gli occhiali che inaugurò quella stagione, interrotto solo dal gol di Ferrigno nel derby con la Lucchese. Infine l'1-0 della scorsa stagione contro il Riccione, grazie alla rete di Bonuccelli, che aprì al Pisa l'anno del ritorno tra i professionisti. Per Pisa chi ben comincia è davvero a metà dell'opera. Negli ultimi 6 anni solamente nella stagione del fallimento il Pisa ha iniziato con una sconfitta, proprio contro il Grosseto, per 2-1.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (10)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

LE DONNE DI GIACOMO PUCCINI IN SCENA ALLA VERSILIANA

Riceviamo e pubblichiamo:

Giovedì 19 agosto alle 21,15 Alberto Veronesi alla testa dell’Orchestra del Festival Puccini dirige in Versiliana “Le Donne di Giacomo Puccini” giovedì 19 agosto: Mimma Briganti, Silvana Froli, Donata D’Annunzio Lombardi, Nila Masala, Natalia Valli, Lucia Dessanti le 6 soprano protagoniste dello spettacolo del Festival Puccini al fianco di Giancarlo Zanetti nei panni di Puccini. Tra i protagonisti anche Massimiliano Valleggi, Leonardo Caimi e Cristiano Olivieri Il Festival Puccini di Torre del Lago porta in scena nel teatro della Versiliana la produzione LE DONNE DI GIACOMO PUCCINI che giovedì 19 agosto vedrà protagonista Alberto Veronesi sul podio dell’orchestra del Festival Puccini e le voci di 6 straordinarie soprano per un percorso musicale tutto dedicato alle eroine pucciniane da Tosca a Manon Lescaut, da Turandot a Madama Butterfly passando in rassegna tutte le opere del grande compositore Giacomo Puccini. Una serata di grande musica con gli artisti e l’orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago nel cartellone di spettacoli del teatro della Versiliana di Marina di Pietrasanta con l’omaggio al genio musicale del compositore toscano. Ad interpretare le più celebri arie delle eroine pucciniane saranno sei apprezzatissime soprano del Festival Puccini di Torre del Lago: Mimma Briganti, Silvana Froli, Donata D’Annunzio Lombardi, Nila Masala e Natalia Valli e Lucia Dessanti che saranno affiancate dai tenori Cristiano Olivieri, Leonardo Caimi e dal baritono Massimiliano Valleggi. A guidare l ’Orchestra del Festival Puccini sarà il Maestro Alberto Veronesi, che del Festival Puccini è anche il direttore artistico, applauditissimo per la direzione della Fanciulla del West, titolo di punta del Festival 2010 nel nuovo allestimento per il centenario dalla prima rappresentazione dell’opera. Il concerto-spettacolo vedrà in scena Giancarlo Zanetti, impegnato a dare vita al personaggio di Puccini, in una sorta di percorso della memoria – musicale ed umano – che si snoda attraverso la lettura dei carteggi e la ricostruzione della genesi e della fortuna dei personaggi femminili creati dalla sua fantasia, accompagnata, sullo sfondo, da immagini e video. La scena infatti riproduce lo studio del maestro il cui monologo è associato e alternato a immagini fisse e in movimento che fanno da cornice al susseguirsi delle eroine pucciniane che indossano abiti di scena ricostruiti accuratamente sulla base dei bozzetti originali delle prime esecuzioni delle opere pucciniane. Puccini quindi è raccontato dalle sue donne, sognate, immaginate, trasformate in creazioni musicali e in cui il maestro ha trasferito esperienze ed emozioni di uomo e compositore.

Per informazioni: Biglietteria del Festival Puccini +39 0584 359322 ticket office@puccinifestival.it

Daniela Lucatelli Ufficio Stampa Fondazione Festival Pucciniano

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di videonewstv (del 16/08/2010 @ 15:07:50, in CALCIO PISA, linkato 1382 volte)

ALCUNE RIFLESSIONI : PISA E FIORENTINA: DUE SALTI DI CATEGORIA MOLTO DIVERSI

Da Pisa Michele Bufalino

PISA - Due sole squadre nella storia del calcio italiano hanno potuto saltare una categoria dopo una promozione. E' accaduto alla nuova Florentia Viola, che vinse il campionato di Serie C2 nel 2003 e venne ripescata immediatamente in Serie B. Accade quest'anno per il Pisa, vincitore del Campionato Nazionale Dilettanti e ripescato in Serie C1. I due casi però sono molto diversi tra loro, vediamoli nel dettaglio.

 IL CASO FIORENTINA - La Fiorentina fallì nel 2002, un anno dopo la conquista della sua sesta Coppa Italia, dopo un disastroso campionato di Serie A. La nuova società beneficiò sin da subito di un "regalo" da parte della Federcalcio, che invece di iscrivere la squadra in Serie D, consentì ai viola l'iscrizione in Serie C2 per "meriti sportivi", di fatto un immediato ripescaggio tra i professionisti, un caso quasi unico nella storia del calcio italiano. A farne le spese fu la Cavese, che liberò un posto in C2, dopo la sua ingiusta retrocessione per illecito sportivo, dal quale fu assolta nel 2008. La squadra guidata dal capitano Di Livio e dal bomber Riganò conquistò la promozione in Serie C1 al primo colpo. L'estate del 2003 è ricordata come l'estate più torbida dal punto di vista calcistico-giudiziario degli ultimi 20 anni, a parte Calciopoli. Il Caso Catania decretò l'allargamento a 24 squadre della Serie B, con le quattro squadre retrocesse dai cadetti (a parte il Cosenza, fallito) graziate al termine delle vicissitudini giudiziarie del Catania. Due squadre dunque, dopo il fallimento del Cosenza, speravano nel ripescaggio, il Pisa e il Martina, appena sconfitti nelle finali Playoff di Serie C1. Un ripescaggio che sarebbe stato meritato per entrambe le compagini. Invece è arrivato l'ulteriore colpo a sorpresa. La Fiorentina viene nuovamente ripescata per "meriti sportivi" da vincitrice del campionato di Serie C2 direttamente in Serie B. Una circostanza incredibile. A nulla valsero le proteste del Pisa e del Martina. Il campionato di Serie B, allargato a 24 squadre, diede il via alla riforma dei campionati, con la Serie A raggiungibile attraverso 6 promozioni dalla Serie B e 4 retrocessioni dalla Serie A, in modo tale da formare una A a 20 squadre e una B a 22 squadre. Proprio la Fiorentina, in flessione di risultati fino a Dicembre 2003, fece una incredibile rimonta fino al sesto posto, promuovendo in soli 2 anni dalla C2 alla Serie A.

IL CASO PISA - Il 2009, l'anno del Centenario è ricordato come uno dei peggiori anni della storia del calcio pisano, a rivaleggiare solo con il fallimento del 1994. Luca Pomponi e Leonardo Covarelli hanno portato al fallimento sportivo del Pisa Calcio, società florida e in credito al termine della gestione Mian-Gentili. In poco meno di 4 anni, da 6 milioni di euro di credito si è passati a più di 20 milioni di euro di debiti. A farne le spese ancora gli appassionati, i tifosi, che avevano calorosamente seguito negli ultimi anni la squadra, con sacrifici non indifferenti e abbonamenti sulla fiducia. La nuova società AC Pisa 1909 creata dal sindaco Marco Filippeschi, acquistata soprattutto da Piero Camilli e Carlo Battini, in un anno, dopo essere ripartita dalla Serie D, ha conquistato la C2 con un campionato dominato grazie alle imprese di Marco Carparelli, trascinatore di una giovane squadra all'arrembaggio. Nel frattempo,un cataclisma calcistico si è abbattuto sulla neonata Lega Pro, (giovane lega di terza e quarta serie costruita da pochi anni) con il fallimento di oltre 20 squadre. Già nella stagione 2009-2010 si parlava di nuovi termini di ripescaggio. La nuova regolamentazione per il 2010-2011 prevede di dare ad ogni squadra un punteggio basato su percentuali dovute alla graduatoria in classifica dell'ultimo anno, la tradizione sportiva e la media di pubblico degli ultimi anni. A questo si aggiunge un costo di 1.200.000 euro per le domande di ripescaggio alla Prima Divisione e 600.000 per la Seconda divisione, spalmati in bonifici e fideiussioni varie. Il Pisa, al 25esimo posto in classifica di graduatoria non aveva nessuna speranza di essere ripescata in Lega Pro Prima divisione con la disponibilità di soli 8 posti, ma queste restrizioni e le richieste della lega circa i costi di "ripescaggio" hanno sfoltito in maniera netta la lista e solo 8 di queste 25 squadre hanno fatto domanda regolare, tra cui proprio il Pisa, cui non è stato regalato niente.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

FERRAGOSTO ALLA VERSILIANA: GRANDI NOMI VECCHI E NUOVI DELLO SPETTACOLO

Versiliana Festival - Programma DOMENICA 15 e LUNEDI 16: a Teatro Loretta Goggi e Malika Ayane. Al Caffé i grandi medici e i rifugiati per vivere...

 Al Caffè domenica 15 agosto ospiti i grandi medici Aldo Pinchera, Nicola Dioguardi, Ferruccio Bonino e Ugo. Sempre al Caffè, lunedì 16 esuli ed esiliati, rifugiati e perseguitati con la storia dello scultore  iraniano Reza Olia, Beatrice Buscaroli, Giuliano Rebecchi e Sandro Sabatini

 A teatro domenica 15 Loretta Goggi con “SPA – Solo per Amore” e lunedì 16 Malika Ayane in concerto nell’unica data toscana del tour.

 Alla Versiliana dei Piccoli Priscilla e l’albero che parla.

La Versiliana Festival Domenica 15 Agosto 2010 FERRAGOSTO CON LORETTA GOGGI E IL SUO VARIETA’ “SPA-SOLO PER AMORE

 Il talento formidabile di Loretta Goggi nell’unica data estiva in Toscana del suo fortunatissimo tour internazionale. A ferragosto il debutto estivo del suo nuovo one woman show dove teatro, musica, cabaret e comicità si fondono per dare vita ad uno show teatrale unico nel panorama italiano. Dai grandi comici ai grandi cantautori: omaggio all’Italia. Info programmi su www.laversilianafestival.it

LUNEDI 16 AGOSTO 2010 NEL MAGICO MONDO DI PRISCILLA E DELL’ALBERO CHE PARLA

La storia di una grande amicizia sul palco del Teatro dei Piccoli de La Versiliana Festival. Cristiana Traversa mette in scena la sua Priscilla e ci racconta di un viaggio attraverso estate, autunno, inverno e primavera. “Priscilla e l’albero che parla” nel teatro della Versiliana dei Piccoli.

La Versiliana Festival Lunedì 16 Agosto 2010 MALIKA AYANE in GROVIGLI

 UNICA DATA TOSCANA PER LA CANTANTE RIVELAZIONE DI SANREMO

Post-ferragosto alla Versiliana Festival di Marina di Pietrasanta (Lu) nel segno del secondo album di Malika Ayane “Grovigli”. La cantante italo-marocchina tra le nuove stelle della musica nell’unica data toscana del suoi tour.

Tel. Biglietteria 0584/265757-58 Orario: 10.00-13.00 e 16.30-23.00 Viale Morin, 16 - 55044 Marina di Pietrasanta (LU) Andrea Berti Ufficio Stampa 0584-265776 338 41 47 298 Le nostre notizie su www.redazionevirtuale.it skype: andreabertiufficiostampa

Articolo (p)Link Commenti Commenti (12)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

BATTINI: TRATTATIVE IN CORSO PER ANSELMI, AMOROSO E FOFANA

da Pisa Michele Bufalino

 PISA - Oggi abbiamo parlato con il Presidente del Pisa, Carlo Battini, (11.08.2010,ndr) che ci ha dato una sua riflessione sulla situazione del Pisa a due settimane dall'inizio del Campionato, due giorni dopo l'1-1 contro il Grosseto, che ha dato segnali importanti ed è stato occasione di festa per la città. "Presidente, quali sono le novità del mercato?" "Proseguono le trattative per Anselmi, Minguzzi dovrebbe riuscire a chiudere, in alternativa abbiamo altre piste. Non dobbiamo fare spese pazze, ricordiamo che quest'anno in Lega Pro sono scomparse 20 squadre." "A proposito di questo, è vero che il prossimo anno è in programma la riforma dei campionati? Se allargassero la B.. al Pisa basterebbe andare ai Playoff.." "Si, la sensazione è questa. Dobbiamo fare le cose con accortezza. Non avere fretta. La riforma sarà a beneficio di chi resta vivo. Il prossimo anno a fallire potrebbero essere in 40. " "A che punto sono le trattative con Amoroso?" "Siamo a 50-50 di possibilità che venga. La trattativa è ancora in corso." "Per la punta? Fofana è un vostro obiettivo primario" "Si, stiamo cercando di concludere le trattative al più presto entro il 20 Agosto. Ho dato mandato a Minguzzi di affrettarsi perchè vogliamo dare a Stefano Cuoghi il 90% della squadra per l'inizio del campionato." "L'ultima settimana potrebbe essere quella delle grandi offerte.." "Certamente, punteremo ai prestiti e poi abbiamo una collaborazione col Grosseto. A Camilli interessa il Pisa, qualche giocatore potrebbe venire a Pisa via Grosseto nell'ultima settimana."

Intervista di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (10)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
Ci sono 3156 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (29)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (77)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (537)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: