VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideonewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
Che cos'è più preciso della precisione? L'illusione".

M.C Moore
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 


                                                                      


A mio parere le possibilità che l'ottimo Napoli di Sarri possa recuperare i tre punti di svantaggio nei confronti della Juventus ovviamente ci sono ,con ancora 24 punti a disposizione, ma sono scarse,poche.

Non è da Juventus vincitrice di quattro titoli consecutivi ( diciamo tre perchè il primo fu un grazioso regalo del Milan e dell'arbitro Tagliavento che non assegnò ai rossoneri un solare e chiarissimo gol valido a Muntari nello scontro diretto )


                                        

farsi recuperare sul filo di lana dopo un inseguimento di mesi messo a frutto con la bellezza di 16 vittorie consecutive,un pareggio ed altre 4 vittorie consecutive.

Non sta nelle cose, non sta nei numeri,non sta nel dna dei bianconeri.

Ci vorrebbe un vero crollo per ora impensabile.

 E' vero che il Napoli ha Higuain cioè un giocatore potenzialmente da record assoluto di segnature ( è a meno 6 da Nordhal a meno 7 dal record in solitario ) ma è anche vero che inseguire a tutta forza con l'obbligo quasi scontato di vincerle tutte prima o poi non può che produrre scorie fisiche e nervose ed anche se la squadra di Sarri ha il minor numero di infortuni ( segno che lo staff tecnico è valido ) questa continua ricerca dei tre punti come unico obiettivo non può non pesare.

Ci si deve quindi aggrappare a qualche possibile stranezza, a qualche improbabile battuta d'arresto che per la Juventus potrebbe anche chiamarsi Milan e Fiorentina,vale a dire due sconfitte in trasferta frutto di due prestazioni avversarie per ora francamente poco ipotizzabili.

 Ma il Napoli non è che troverà le trasferte di Milano contro l'Inter e quella di Roma contro i giallorossi come delle scampagnate,tutt'altro.

 Per cui la logica delle cose e delle forze in campo indica nei bianconeri i favoriti in questo sprint finale.

Semmai potrebbero esserci sorprese già in questa giornata alla ripresa del gioco dopo le due amichevoli della nazionale con tanti giocatori al rientro da lunghi viaggi aerei.La ripresa è sempre un'incognita.

Ma anche in questo caso il calendario sembra dare una mano ai bianconeri impegnati in casa contro un Empoli che non vince da ben 12 turni rispetto ad un Napoli in trasferta sul campo di un'Udinese niente affatto tranquilla e con De Canio spesso autore di soprese tattiche.( L'Udinese ha solo 3 punti di margine sul baratro )

Solo se il Napoli sbancherà Udine e successivamente supererà al San Paolo il quasi retrocesso Verona potrà nuovamente caricare di significati positivi la difficile e forse decisiva trasferta di Milano contro l'Inter.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 




Partiamo dai numeri e dalle cifre le ultime delle quali sono lo specchio della situazione della Nazionale Italiana di calcio L'Italia nelle ultime 4 gare ha ottenuto due pareggi ( Romania e Spagna ) e due sconfitte sonore 1-3 contro il Belgio e 1-4 contro la Germania.
 Dopo la qualificazione agli europei le 4 amichevoli disputate sono state un fiasco.

Nelle 779 partite disputate dalla nostra nazionale vi sono state 29 sconfitte per 3 o più gol di scarto. 13 di queste in gare ufficiali e 16 in amichevoli.

In gare ufficiali si va dal 6-1 subito contro la Jugoslavia nella Coppa Internazionale nel 1957 al 5-1 subito contro l'Austria alle Olimpiadi del 1912 , ai due 4-0 subiti contro la Spagna agli europei del 2012 e contro la Jugoslavia nella Coppa Internazionale nel 1955 per proseguire con due 4-1 contro Brasile e Svizzera e con 7 sconfitte per 3-0 contro Svezia,Olanda,Russia,Portogallo,Austria e Ungheria ( 2 volte)

Delle 16 sconfitte in amichevole le più pesanti sono quelle per 7-1 contro l'Ungheria nel 1924 e per 6-1 nel 1910 poi due sconfitte per 5-1 una contro l'Austria ed una contro la Cecoslovacchia. un 5-2 contro la Germania nel 1939, un paio di 4-0 contro Inghilterra nel 1948 ed Austria nel 1924 ambedue casalinghe per poi arrivare alle 4 sconfitte per 4-1 con Jugoslavia, Brasile, Portogallo cui aggiungere quella di ieri sera contro la Germania. Per chiudere altre 4 sconfitte per 3-0 contro una Selezione Europea,Russia,Cecoslovacchia e Svizzera ( 2 volte )

 La peggiore serie storica senza vittorie è a cavallo tra il 1958 ed il 1959 con 8 gare senza successi.

Tornando alla brutta figura di ieri sera occorre porre l'attenzione sulla assoluta improponibilità almeno a quel livello di avversario di un centrocampo così lento con la presenza di Thiago Motta.
Insomma il nostro centrocampo non può prescindere dall'utilizzo di Verratti e di Marchisio che erano assenti per infortunio.
 La qualotà dei vari Kroos ed Ozil oltre alla mobilità del capitano Thomas Muller ci ha fatto a fette.

 Incredibile il dato su Buffon. Record assoluto di imbattibilità in Italia appena raggiunto e terrificante scoppola all'Allianz Arena dove in pochissimi giorni ha subito 4 gol dal Bayern Monaco e 4 gol dalla Nazionale Tedesca venendo anche graziato dall'arbitro che non l'ha espulso come doveva fare in occasione del fallo da rigore su Rudy.

 Dove sta la verità? Buffon è un immenso portiere ,il più forte di sempre in Italia ma appena ci si deve confrontare con formazioni di livello ecco che cominciano i guai tanto per Buffon che per la nazionale o le nostre squadre di club più in generale.

 Come si fa a presentare ,poi, in simili palcoscenici elementi immaturi come Bernardeschi?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 







                                                                                          

L'annuario statistico della Nazionale Italiana di Calcio parla chiaro: con la Germania abbiamo giocato 32 gare con 15 vittorie 10 pareggi e solo 7 sconfitte. Più 12 gol come differenza reti.
Non battiamo i tedeschi dal 28 giugno 2012
.Ma la Germania non ci batte dal lontano 21/6/1995 quando a Zurigo in amichevole l'Italia perse per 2-0.
 E questa gara amichevole dell'Allianz Arena di Monaco ci oppone ai detentori del titolo di Campioni del Mondo.

Vediamo tutti gli incontri degli anni 2000. Sono 6 più quello di stasera.

   20/8/2003 amichevole a Stoccarda Germania-Italia 0-1
  1/3/2006 amichevole a Firenze Italia-Germania 4-1
  4/7/2006 A Dortmund Campionati Mondiali di Calcio 2006 Italia-Germania 2-0
  9/2/2011 A Dortmund amichevole Germania-Italia 1-1
  28/6/2012 a Varsavia Campionati Europei 2012 Germania- Italia 1-2
  15/11/2013 amichevole a Milano Italia-Germania 1-1

 AMICHEVOLE ALLIANZ ARENA DI MONACO

GERMANIA   ITALIA     4-1


Kroos ( Ger) al 24’ del 1° tempo Goetze (Ger ) al 45’ del 1° tempo Hector (Ger ) al 14’ del 2° tempo Ozil (Ger ) al 30’ del 2° tempo su rigore El Shaarawy (It) al 38’ del 2° tempo


GERMANIA: ter Stegen Hummels Rudiger Rudy Hector Mustafi Goetze Draxler Kroos Ozil Muller All.tore: Loew

ITALIA: Buffon Acerbi Darmian Bonucci Montolivo Thiago Motta Giaccherini Florenzi Bernardeschi Zaza Insigne All.tore: Conte

Arbitro:Drachta ( Austria )

 I gol:

 Al 24’ ua giocata che abbiamo visto più volte anche al Mondiale porta in vantaggio i padroni di casa.Vale a dire il tiro dal limite di Kroos o su respinta della difesa o su quella del portiere.Questa volta Kroos colpisce imparabilmente per Buffon una palla su respinta di Bonucci su cross di Muller.

Il raddoppio a fine tempo quando il “Piccolo” Mario Goetze si inserisce tempestivamente tra due azzurri che erano Darmian e Florenzi e di testa batte Buffon preso in controtempo raccogliendo un cross del solito preziosissimo Muller.

 Al 14 ‘ della ripresa va in gol anche Hector servito da Draxle rcon un bel filtrante destro.Hector batte Buffon per la terza volta nella serata con un preciso diagonale.

Al 29’ Buffon non può evitare di atterrare Rudy che era lanciato a rete e si era presentato solissimo davanti a lui.Rigore trasformato con una botta di sinistro e palla all’incrocio ed imparabile da parte di Ozil.

 
La brutta sconfitta è resa meno amara e pesante dal bel gol di El Shaarawy che al 25’ della ripresa aveva preso il posto di Giaccherini.Okaka che al 23’della ripresa aveva preso il posto di Insigne smarca davanti all’area di rigore l’ex milanista che con un bel destro ( toccato da Rudiger) fa terminare al pallone la corsa alle spalle di ter Stegen.

 E' la solita storia,il solito calcio quello mostrato dalla Germania.Manovre avvolgenti e continue e una volta preso il pallino del gioco in mano non ce n'è per nessuno soprattutto se i tedeschi passano in vantaggio.Il gioco di Loew predilige un gran movimento delle punte il cui lavoro lascia spesso e volentieri spazio agli inserimenti dei centrocampisti o delle mezze punte come Tony Kroos o Mario Goetze e sono dolori. In difesa i bianchi si fanno valere per la stazza fisica.Insomma:organizzazione e fisicità.La nostra Nazionale è apparsa in deficit di corsa e fiato, lenta a centrocampo ed anche disattenta in difesa.Nonostante la buona volontà di Insigne il suo duello con Hummels è parso impari.Insomma all'Italia sembra mancare a questi livelli un attacco all'altezza della situazione.


 Dopo qualche anno quindi ( quasi 21) e dopo qualche gara ( 7 ) la Nazionale tedesca è riuscita a sfatare i tabù Italia.

 Ultime sconfitte: con Portogallo, Belgio e Germania.Brutta indicazione.Appena si alza il livello degli avversari l’Italia pare non all’altezza.


 A livello di “batoste” la situazione è questa: dopo la sconfitta per 6-1 subita dalla Jugoslavia il 12/5/1957 si sono avute sul livello numerico di stasera 4-1 altre 3 sconfitte.Due contro il Brasile (una in amichevole ed una in finale di un Mondiale ) il 21/6/1970 ed il 3/5/1976 e più recentemente c’è stato il pesante 4-0 subito dall’Italia contro la Spagna agli europei l’1/7/2012.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Finalmente a fine settimana ritornano in Europa i campionati di calcio.

Al termine della abbuffata per nulla interessante ( almeno per me ) dei vari incontri delle Nazionali per giunta in amichevole riprenderà quindi la corsa finale per l'assegnazione dei vari titoli nazionali. Inutile dire come per i principali 4 tornei continentali oltre all'Italia vale a dire, Germania,Inghilterra,Spagna e Francia soltanto il torneo inglese abbia un qualche interesse ed una qualche incertezza seppur il vantaggio del Leicester di Ranieri sia abbastanza consistente.

In Germania infatti il Bayern è superfavorito,il Barcellona pure  in Spagna ed addirittura in Francia il PSG è già Campione di Francia con largo anticipo.



 BUNDESLIGA

Sono state giocate 27 gare sulle previste 34.Ancora 21 punti a disposizione, quindi.

Primo è il BAYERN MONACO con 69 punti

 frutto di 22 vittorie 3 pareggi e 2 sconfitte 65 gol fatti e 13 subiti

Segue il BORUSSIA DORTMUND con 64 punti poi a distanza abissale la sorpresa HERTHA DI BERLINO con 48 punti ed infine,ultimo qualificato ( per ora ) ai preliminari di Champions sarebbe lo SCHALKE 04 con 44 punti.
 Una cosa già la possiamo dire. Il Bayern Monaco ha già la matematica certezza della Champions League ed anche del primo o secondo posto a patto di non perderle tutte e l'Hertha di Berlino vincerle tutte e battere nello scontro diretto il Bayern per 3-0 al minimo.


 Classifica marcatori:



 1) Robert Lewandowski Bayern Monaco con 25 reti 2) Pierre-Emerick-Aubameyang Borussia Dortmund con 22 reti 3) Thomas Muller Bayern Monaco con 19 reti




PREMIER LEAGUE


Due squadre hanno giocato 29 gare,10 squadre ne hanno giocate 30 e le restanti 8 ne hanno disputate 31. Le gare previste per il campionato sono in totale 38

Guida il LEICESTER CITY con 66 punti in 31 gare

segue il TOTTENHAM HOTSPUR con 61 punti in 31 gare poi al terzo posto è l'ARSENAL con 55 punti in 30 gare ed infine in zona Champions al quarto posto sempre con una gara da recuperare il il MANCHESTER CITY con 51 punti.

 Classifica marcatori: 1) Harry Kane Tottenham Hotspur 21 gol  

 
2) Jamie Vardy Leicester City 19 gol 3) Romelu Lukaku Everton F.C. 18 gol



LIGA SPAGNOLA

Sono state giocate 30 delle previste 38 gare di campionato.

 Guida il BARCELLONA 

con netto margine sull'ATLETICO MADRID 76 punti a 67

Al terzo posto il REAL MADRID con 66 punti ed al quarto buono per i preliminari di Champions c'è il VILLAREAL con 54 punti.

 Classifica marcatori:

 1) Cristiano Ronaldo Real Madrid 28 gol 

2) Luis Suarez Barcellona 26 gol 3) Lionel Messi Barcellona 22 gol



LIGUE 1 Francia

IL PARIS SAINT GERMAIN E' GIA' CAMPIONE DI FRANCIA

avendo in 31 giornate fatto 77 punti ben 22 in più del MONACO
che è al secondo posto.Il terzo posto è appannaggio del NIZZA che di punti ne ha 50

. Mancano 7 giornate alla fine del torneo.

Inutile a dirlo ma il capocannoniere è ZLATAN IBRAHIMOVIC con 27 gol  

seguito a buona distanza da Alexandre Lacazette del Lione con 14 gol e da Edinson Cavani sel PSG sempre con 14 segnature.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                                         

Giorno triste per gli amanti del bel calcio. E' scomparso Johan Cruyff vale a dire di un giocatore sicuramente tra i primi 5 in assoluto nella storia del calcio Mondiale.
Personalmente tra i primi 3 vale a dire dopo Pelè e Alfredo di Stefano.
 Una veloce e terribile malattia l'ha battuto a soli 68 anni.

                                                  

 Giocatore straordinario non soltanto per il numero di gol fatti e di trofei vinti in carriera ( 402 gol in 710 gare , tre palloni d'oro , tre Coppe dei Campioni da giocatore ed un'altra da allenatore del Barcellona, 9 campionati d'Olanda, 6 Coppe d'Olanda, 1 Campionato spagnolo 1 Coppa di Spagna, 1 Coppa Uefa ed 1 Coppa Intercontinentale, oltre ad altri 14 titoli conquistati da allenatore ) ma soprattutto perchè ha incarnato l'espressione del calcio totale mostrata al mondo per la prima volta dal suo Ajax e dalla Nazionale Olandese con la quale ha vinto molto meno di quanto avrebbe meritato.

Lui ha lanciato un seme poi raccolto da alcuni allenatori tra i quali Sacchi e Guardiola.

Il ricordo migliore gliel'ha reso questo titolo di 

POSSA IL SUO CALCIO VIVERE PER SEMPRE


Come giocatore, ha ballato con la palla e gli avversari, come responsabile e pensatore, ha rivoluzionato il gioco. Johan Cruyff ha reso il calcio più bello e lo farà per molto tempo

 Di "Oliver Fritsch"
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                               



L'occasione è ghiotta per la Pistoiese
.Allargare definitivamente il risicato margine in termini di punti sulle pericolanti battendo il tranquillo Pontedera dell'ex Indiani. Sarà possibile portare a sette le gare consecutive utili? Pontedera a 36 punti Pistoiese a 29 punti questo dice la classifica.

C'è un problema però.La presenza nelle fila del Pontedera del bomber Scappini autore finora di ben 19 gol.Un problema per la Pistoiese la perdurante situazione di difficoltà in termini di rosa a disposizione a parte la rescissione consensuale avvenuta giorni fa con l'ex capitano Vito Di Bari.

D'altra parte a soli 4 giorni dall'ultima gara alcuni elementi non potevano di certo essere recuperati ( vedi Damonte, Rovini e Pasini ) ,con l'aggiunta della squalifica di D'Orazio.

 In giornata intanto il Prato nonostante il cambio allenatore ha perso ancora questa volta a Macerata mentre Lupa Roma e Santarcangelo si sono divisi la posta ed anche per L’Aquila niente da fare a Teramo

 Per cui grande opportunità per gli arancioni di allontanarsi in caso di vittoria
..Mentre al Savona è stato comminato un altro punto di penalizzazione.

 Stadio Marcello Melani di Pistoia

PISTOIESE     PONTEDERA    1-3

Scappini (Pont) al 12’ del 1° tempo Mungo (Pt) al 36’ del 1° tempo Risaliti (Pont) al 2’ del 2° tempo Scappini (Pont ) al 28’ del 2° tempo

PISTOIESE :  Iannarilli Antonelli Sammartino Petriccione Priola Lanini Proia Vassallo Sinigaglia Colombo (Cap) Mungo All.tore:Alvini

PONTEDERA :  Cardelli Videtta Gemignani G. Risaliti Vettori Sorbo Luperini Gemignani D. Scappini Della Latta Bazzoffia All.tore: Indiani

Arbitro: Giuseppe Strippoli di Bari

Nelle fila della Pistoiese assente anche Anastasi per infortunio dell’ultima ora.

7’ senza nemmeno guardare Daniel Gemignani al tiro con palla a lato. Molto meglio al 9’ il tiro di Sinigaglia con palla che lambisce il palo alla destra di Cardelli.

 Pontedera in vantaggio con Scappini al 12’ con azione in area pistoiese confusa da parte dei difensori con palla che picchia sul palo alla sinistra di Iannarilli resta nei pressi con Scappini che non ha difficoltà a metterla in rete anche se poi un difensore la rinvia. L’arbitro era vicino ed ha subito indicato il centro campo.20ma rete in campionato per Scappini.

 Bella botta di Colombo su punizione al 14’ con bella risposta in angolo di Cardelli. Ammonito Videtta sempre al 14’. Partita vivace ed equilibrata anche se si fanno troppi falli.

 Proia deve uscire per infortunio ( la lista si allunga…) al 23’:Al suo posto entra Gargiulo.

 Luperini si trova da solo con la porta spalancata per poter segnare il raddoppio per gli ospiti ma l’intervento di Iannarilli è decisivo ! Incredibile errore ma bella parata.Siamo al 27’ e la Pistoiese deve ringraziare il suo portiere anche se Luperini…

 Al 34’ bel diagonale da destra di Sinigaglia con palla fuori non di molto.

 Mungo in gol al 36’! Ed è pareggio.Un bell’inserimento in piena area di rigore con palla a spiovere ed inserimento vincente per il prezioso pari. La gara ora la fa la Pistoiese che attacca con continiutà.Rare le sortite del Pontedera.

Episodio sospetto in area del Pontedera al 46’ quando Colombo sembra essere trattenuto da Videtta e cade. L’arbitro fa cenno di proseguire ed era due passi.Per me era rigore con Videtta espulso.Era già stato ammonito.
SI va al riposo sull1-1 dopo 47’ di gioco discreto.

Gara cambiata dopo il pareggio pistoiese anche se i granata di Pontedera quando si portano in avanti sono pericolosi non per niente hanno segnato 12 gol in più della Pistoiese.


 Risaliti al 2’ della ripresa porta di nuovo in vantaggio il Pontedera.Da calcio d’angolo battuto dalla destra di Iannarilli una palla tesa in area con respinta del portiere arancione e sfera recuperata al limite e servita poco avanti a Risaliti che di destro batte Iannarilli.Granata pericolosi quando attaccano perché molto concreti.

 Cartellino giallo per Della Latta al 4’ per fallo su Colombo.

Gran parata di Cardelli su tiro al volo di Colombo da lunga distanza al 10’Sul calcio d’angolo Antonelli sfiora l’impatto con la palla.

 In questa fase la Pistoiese non riesce a trovare la chiave giusta per impensierire la retroguardia granata ed i minuti scorrono.
 Siamo al 18’ della ripresa. Primo cambio per Indiani.Entra Di Santo per Bazzoffia.Punta per punta.Siamo al 21’ Intanto la Pistoiese in pochi minuti ha battuto 4 calci d’angolo a dimostrazione della ripresa della spinta in avanti.

 Sinigaglia non arriva su un bel passaggio di Vassallo dalla sinistra.Grossa occasione sprecata!


Pistoiese probabilmente KO col secondo gol di Scappini al 28’ rete arrivata al termini di un’azione da manuale ed anche di gran classe da parte dei ragazzi di Indiani.Palla lavorata da Luperini che superato Antonelli serve davanti a se Scappini che si gira e batte imparabilmente Iannarilli.Azione pregevole e terzo gol subito dagli arancioni che in questo secondo tempo sembrano a corto di idee e di fiato.


 Alvini effettua un altro cambio .Esce Lanini ed entra Romiti Ricordiamo che la Pistoiese ha in panchina 4 elementi della primavera. Anche Indiani manda in campo Pizza al posto di Daniel Gemignani. Scappini ancora in evidenza ala ricerca del terzo successo personale. Ultimo cambio per il Pontedera.Esce il bomber Scappini entra Gioè.Anche Colombo nella Pistoiese deve uscire al suo posto il giovane Romolini.

 Ma la gara ormai non ha più nulla da dire e finisce con la netta vittoria del Pontedera per 3-1 autore di un bel secondo tempo di fronte ad una Pistoiese con evidenti problemi di formazione e calata nettamente nella ripresa.

Termina quindi la striscia di gare utili per gli arancioni che non riescono ad uscire dalla zona pericolosa di classifica.

Comunque ed ad onor del vero a fine primo tempo l’intervento in area su Colombo era da calcio di rigore.Un episodio che poteva cambiare le sorti della partita.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                

Abbiamo il dovere di tifare LEICESTER! Attenzione!

La simpatia con cui la stampa sportiva e non ,segue le gesta del "fenomeno" LEICESTER guidato da Ranieri in testa alla Premier League ha un doppio profilo ed anche una parte di possibile ambiguità. Da una parte ci si dichiara contenti del successo del tecnico italiano dato troppo presto per "bollito" ma si finisce anche per sottolineare l'anomalia che la Premier League sta vivendo grazie all'exploit di una PICCOLA nei confronti delle GRANDI guidate da sceicchi e magnati.

 Come tollerare questo scempio? questo affronto ora che proprio a Londra si è già tenuta la prima riunione tra CHI CONTA DAVVERO e vuole proporre la LEGA EUROPEA AD INVITO? Cosa vogliono questi "pellegrini" del LEICESTER che si apprestano a vincere il campionato?
   express.co.uk                    

Sarebbe come se in Italia il campionato lo vincessero il Sassuolo o il Chievo Verona fatte le proporzioni.

Questo LEICESTER disturba molto i padroni del vapore ,per loro non è ammissibile che i giocatori di una città di nemmeno 300 mila abitanti possano prevalere nei confronti dei grandi club di Londra e di Manchester

 CLASSIFICA ATTUALE:

                 LEICESTER 31 gare 66 punti

                 TOTTENHAM HOTSPUR 31 gare 61 punti

           ARSENAL 30 gare 55 punti sono queste le squadre che si contendono il titolo.


 CALENDARIO a 7 GARE DAL TERMINE ( 8 per l'Arsenal )

 sabato 2 aprile Arsenal -Wartford     Liverpool-Tottenham domenica 3 aprile Leicester-Southampton


Sabato 9 aprile West Ham- Arsenal Domenica 10 aprile Sunderland-Leicester   Tottenham - Manchester United

 Domenica 17 aprile Leicester-West Ham Arsenal- Crystal Palace Lunedi 18 aprile Stoke City- Tottenham

 21 aprile recupero gara per l'Arsenal contro il West Bromwich

 Domenica 24 aprile Sunderland-Arsenal   Leicester-Swansea Lunedi 25 aprile Tottenham- West Bromwich

Sabato 30 aprile Arsenal- Norwich Domenica 1 maggio Manchester United- Leicester Lunedi 2 maggio Chelsea-Tottenham

 Sabato 7 maggio Tottenham-Southampton Manchester City -Arsenal Leicester -Everton


 Domenica 15 maggio Chelsea-Leicester Arsenal-Aston Villa Newcastle-Tottenham

 Il LEICESTER
affronterà in casa il Southampton, il West Ham,lo Swansea e l'Everton vale a dire squadre di medio bassa classifica ed in trasferta il Sunderland, il Manchester United ed il Chelsea all'ultima giornata.

Queste ultime due fanno parte della grande coalizione del NUOVO CALCIO MARKETING SENZA RETROCESSIONI AD INVITO.

 Calendario non brutto.

 Il TOTTENHAM l'avversario più vicino che AMBIREBBE ANCH'ESSO ALLA NUOVA FORMULA DEL CALCIO DEI RICCHI affronterà in casa il Manchester United,il West Bromwich ed il Southampton ed in trasferta il Liverpool, lo Stoke City,il Chelsea ed il Newcastle.

 Un calendario più difficile.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Continuo a dare piena ragione a Sarri.L'allenatore che più di ogni altro nel corso di questo campionato ha mostrato bel gioco ,di ragione ne ha da vendere quando protesta sul fatto degli orari che hanno consentito e consentiranno ancora alla Juventus di giocare prima del Napoli.

 Sarebbe sbagliato anche fosse l'opposto,ovviamente
.E' il calcio moderno,quello del marketing.E' il mostro moderno.Ma a certi signori non basta.Vogliono tutto,vogliono distruggere lo sport più seguito con un campionato europeo per club a numero chiuso.E magari finiranno per spuntarla.
 Poi perché l’IPOCRISIA di giocare le gare dell’ultima giornata in contemporaneità completa?


La Juventus credo,non sarà più raggiunta e vincerà il suo quinto titolo consecutivo ed anche la Coppa Italia.Questo Milan come dico da tre anni, è squadra da sesto/ottavo posto e non può contendere alcunchè a nessuno men che mai ai bianconenri più forti tecnicamente e soprattutto caratterialmente.


Il Napoli più di così non può fare.E' probabile che Higuain sfiori il record di Nordhal delle 35 reti.Dovesse superarlo vuol dire che il Napoli le vince tutte le prossime 8 gare ed è quello che dovrebbe fare per sperare di acciuffare in vetta la Juventus perchè state pur certi che i bianconeri 20 punti sui 24 a disposizione, come minimo, li fanno tutti arrivando a quota 90.Ovvio che per arrivarci a 90 il Napoli dovrà vincerle tutte ed è impresa improba avendo anche trasferte a Roma contro la Roma ed a Milano contro l'Inter.Solo se il terminale di ogni azione Higuain si supererà, questo potrebbe avvenire.


Ma le probabilità che il Napoli recuperi i 3 punti alla Juventus non sono più del 15/20%.Le due squadre sono alla pari negli scontri diretti e in caso arrivo a pari punti conterà la differenza reti che per ora vede prevalere la Juventus per una rete...

 Per il resto poco di interessante.

La Roma arriverà terza mentre per il quarto posto lotteranno fino alla fine Inter e Fiorentina quest'ultima davvero deludente in questo periodo se pensiamo ai punti gettati al vento dopo la scoppola di Roma, contro Verona e Frosinone, punti che le avrebbero consentito di lottare da pari a pari con la Roma per il terzo posto.


Si ripete esattamente quello che accadde lo scorso anno con Montella.In primavera più o meno anticipata,arriva il periodo no.Lo scorso anno tra il 7 aprile ed il 29 aprile 5 sconfitte in 7 gare 0-3 a Firenze in Coppa Italia contro la Juventus,3-0 a Napoli in campionato, 0-1 in casa in campionato contro il Verona,1-3 in casa in campionato contro il Cagliari e 3-2 a Torino contro la Juventus in campionato. Quest’anno si anticipano i tempi.Sconfitta per 3-0 a Londra contro il Tottenham in Europa League,sconfitta per 4-1 a Roma contro la Roma in campionato e due pareggi sempre in campionato contro il Verona in casa e contro il Frosinone in trasferta.

Perché questi tracolli? Preparazione fisica scadente e rosa limitata? Senza contare che i viola già da tempo sono fuori dalla Coppa Italia ed anche dall’Europa League dove lo scorso anno furono eliminati in semifinale e di brutto anche,per 5-0 dal Siviglia.


 Il Milan, da rifondare completamente senza inseguire chimere cinesi rivelatesi un BLUFF, e soprattuto con il preciso compito di LIBERARSI IN QUALSIVOGLIA MODO DELLE PRESENZA DI BALOTELLI. deve stare attento anche a conservare il sesto posto perchè non è detto che Sassuolo e Lazio non possano raggiungerlo.

                             

Capitolo Nazionale, capitolo amaro.

 Come definire la vicenda Conte? Siccome da questo sito si sono sempre dati pareri e giudizi ben precisi senza ipocrisie di sorta e senza legacci di sorta, ho sempre detto che al di là del valore del tecnico dimostrato dai risultati,come comportamento l’uomo Conte non mi è mai piaciuto.

Tanto meno la vicenda Federazione-Puma con tanto di aiuto suppletivo allo stipendio del tecnico. Il fatto poi di dichiarare una fine rapporto prima della fine dei campionati così come ha fatto Guardiola al Bayern ed ora come ha fatto Conte con la Nazionale Italiana lo trovo eticamente sbagliato.

Non può non creare problemi.

E’ la prima volta che un CT prima della fase finale di un Campionato Europeo annuncia il divorzio. In tutta questa vicenda Conte CT non sappiamo se sia comportata peggio la Federazione o il tecnico.E’ una bella lotta.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                  


Turno difficile ,oggettivamente parlando ,per la Pistoiese in terra marchigiana.

 C'è da affrontare una Maceratese in grande spolvero e perdipiù con una formazione rimaneggiata. E' pur vero come ha ricordato Nelso Ricci che il cammino degli arancioni nel girone di ritorno è dignitoso con 13 punti all'attivo ma quello della Maceratese è ottimo con ben 18 punti frutto di 5 vittorie,l'ultima addirittura per 4-1 a Ferrara contro la capolista,3 pareggi ed una sola sconfitta.

La Maceratese che vinse la gara dell'andata a Pistoia per 2-1 ha la singolare statistica di aver perduto solo 4 gare in tutto il campionato e tutte e 4 contro avversari di bassa classifica. Savona,Santarcangelo,Tuttocuoio e Rimini.

Dicevamo dei problemi di formazione di Alvini che dovrà fare a meno di 5 pedine importanti. Gli infortunati Rovini e Damonte e gli squalificati Di Bari e Vassallo cui si deve aggiungere anche Petriccione colpito da influenza. Non molti i precedenti a Macerata solo 10 con una vittoria arancione nel lontano campionato 59/60.Sono già 47 anni che la Pistoiese manca da Macerata.

 Tra l'altro i locali giocano in uno stadio fortino dal momento che il campo è imbattuto da quasi due anni considerando anche lo scorso campionato vinto di Serie D.

  Macerata Stadio Helvia Recina

 MACERATESE    PISTOIESE   1-1

  Buonaiuto (M) al 3’ del 1° tempo Anastasi (Pt) al 16’ del 2° tempo


  MACERATESE: Forte Imparato Altobelli Faisca Karkalis Togni D'Anna Foglia Colombi Kouko Buonaiuto All.tore : Bucchi ( oggi in panchina Savini )

  PISTOIESE: Iannarilli ( Cap ) Antonelli Dondoni Priola D'Orazio Sammartino Proia Gargiulo, Mungo; Sinigaglia, Anastasi All.tore: Alvini

 ARBITRO: Fiorini di Frosinone

Son trascorsi solo 3’ e qualche secondo è la Maceratese passa in vantaggio! E’ merito dell’azione personale sulla fascia sinistra da parte di Buonaiuto che se ne va non contrastato ed arrivato al limite dell’area sferra un gran tiro su cui Iannarilli nulla può.
Gara subito in salita per gli arancioni oggi in maglia scura e decima rete in campionato per Buonaiuto.
Insistono i locali con il vivace ivoriano Kouko che opera sulla destra ed al 14’ supera Proia con palla che arriva a Foglia che spreca una buona occasione.
Piani piano la partita diventa più equilibrata con la Pistoiese che si fa vedere con un’azione Sinigaglia-Anastasi ma la palla è alta.
 Ammonito Proia al 26’ Poco dopo al 28’ la Maceratese va vicina al raddoppio quando il solito Buonaiuto è davanti a Iannarilli ma il tiro non è dei migliori e Priola riesce ad allontanare.

 29’ da Sinigaglia a Proia che tira immediatamente ma la palla è fuori di non molto. Alla mezz’ora anche la Maceratese ha il primo ammonito: è Karkalis per fallo su Sinigaglia. L’arbitro catechizza Kouko e D’Orazio che per tutta la gara hanno lottato su ogni pallone. D’Orazio al 41’ viene ammonito.

 Ripresa: Nessun cambio.Al 6’ tiro di D’Anna non preciso.

 La gara è sempre aperta e continua ad essere spezzettata e non fluida.Di spettacolo ce n’è poco ma non lo si può pretendere vista la situazione della Pistoiese ( molte importanti assenze ) ed anche il fatto del gol in apertura non è che abbia aiutato in tal senso ,dando una sorta di sicurezza ai locali.

 Iniziano i cambi: al 9’ Alvini mette in campo Lanini per Dondoni.Risponde Savini con Giuffrida per Togni. Respinta di Iannarilli all’11’su tentativo di D’Anna.

13’ clamorosa traversa di Anastasi servito da Sammartino. Una palla che sbatte sotto la traversa ritorna in campo e non viene poi raccolta da Mungo,poi arriva Sinigaglia che indirizza sull’esterno rete. Un bel tiro davvero dal limite dell’area da parte di Anastasi che è stato sfortunato.

 Ma al 16’ Anastasi va in gol! Riprende una corta respinta del portiere Forte su tiro di Sinigaglia e ribadisce in rete.Primo gol per Anastasi.

Cambio nei biancorossi.Entra Orlando per D’Anna.

Maceratese in stato confusionale! Al 19’ Sinigaglia nei pressi del limite dell’area ,i difensori non rinviano, arriva il sinistro di Anastasi che colpisce il palo alla destra di Forte!Sfortuna questa.Poteva essere il gol salvezza. Maceratese in grande difficoltà.

 Si cercano ripari col terzo ed ultimo cambio quando entra Fioretti per Colombi.

Cerca di ritornare sotto la Maceratese che in questo secondo tempo non ha fatto nulla.

 28’ deve uscire per infortunio Sammartino.Alvini mette Romiti che è al debutto. Partita che continua ad essere spezzettata e piena di punizioni e interruzioni.
Ammonito anche Mungo al 31’ Sarà un finale intenso ed anche un punto viste le premesse della gara è importante per la classifica ma per ciò che ha mostrato la Pistoiese nella ripresa è poco.
Sinigaglia lascia il campo al 6’ dal termine sostituito da Colombo che non era al meglio e sotto diffida.
 Giallo anche per Altobelli per un fallaccio in zona centrale.

 Lottano su ogni pallone i ragazzi di Alvini in questa fase finale e riescono a portare a casa un punto pesante ma se avessero vinto non ci sarebbe stato nulla da dire.Orribile il secondo tempo dei locali ma anche per merito degli arancioni che da questa trasferta sulla carta proibitiva escono non solo con un punto pesante ma anche con una convinzione maggiore di poter presto uscire dalla zona pericolosa.

 Per la prima volta in questo campionato la Pistoiese è arrivata a sei risultati utili consecutivi con due vittorie e 4 pareggi.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Dal sito Uefa.com Getty Images             



CHAMPIONS LEAGUE 2015/2016

QUARTI DI FINALE


5 e 13 aprile prossimi:

 BAYERN MONACO     BENFICA  

BARCELLONA     ATLETICO MADRID 

6 e 12 aprile prossimi

 WOLFSBURG       REAL MADRID

 PARIS SAINT GERMAIN    MANCHESTER CITY  

Statistiche:

Il Bayer Monaco non incontra il Benfica dal 1995.

 Favorevoli al Bayern i precedenti 6 incontri con 4 vittorie e 2 pareggi.16 gol fatti e 4 subiti.

 Inutile dire come il superfavorito per il passaggio in semifinale sia il Bayern Monac Il Bayern Monaco

 ha vinto 5 coppe.Il Banfica ha vinto 2 coppe.


 Ancora uno scontro tutto spagnolo tra Barcellona ed Atletico Madrid ed è per la seconda volta in tre stagioni.

 E nell'edizione 2013/2014 fu l'Atletico a spuntarla. Ma recentemente le cose sono cambiate ed il Barcellona vanta sei

successi consecutivi ( in ogni manifestazione ) nei confronti della squadra di Simeone.

 Favoriti i Campioni d'Europa del Barcellona che hanno vinto 5 coppe.


Il Wolfsburg non ha mai incontrato il Real Madrid.

E' la prima volta che i tedesch
i approdano ad i quarti di finale della Champions League. Inutile dire che il Real Madrid è

il favorito.Il Real Madrid ha vinto 10 coppe.

Solo un precedente tra il Paris Saint Germain e il Manchester City in Coppa Uefa 2008/2009 e fu uno zero a zero.

 E' sicuramente il quarto di finale più incerto ed interessante che potrebbe dare ai francesi per la prima volta l'accesso

alle semifinali per ora loro sempre negato dal Barcellona, due volte ed una dal Chelsea.

Semifinali il 26 e 27 aprile ed il 3 e 4 maggio prossimi.

Finale sabato 28 maggio 2016 allo Stadio Meazza di Milano




  Dal sito Uefa.com Getty Images        


EUROPA LEAGUE 2015/2016

 QUARTI DI FINALE

7 e 14 aprile prossimi

BORUSSIA DORTMUND     LIVERPOOL  

ATLETICO BILBAO    SIVIGLIA 

 BRAGA       SHAKHTAR   DONETSK

VILLAREAL    SPARTA PRAGA 


Statistiche:

Klopp torna a Dortmund in una sfida affascinante,di certo  il quarto di finale più interessante dal quale uscirà sicuramente una delle favorite per la vittoria finale. Sarà il quarto confronto tra le due società.In precedenza due incontri in Champions con un pari ed una vittoria del Liverpool ed una finale di Coppa delle Coppe vinta dal Borussia Dortmund sul Liverpool nel 1966 a Glasgow per 2-1 Il Liverpool ha vinto 3 coppe.

 Lo scontro tra spagnole eliminerà un cliente pericoloso.Il Siviglia è detentore della coppa ed ha buone probabilità di volare in semifinale.In uno scontro nelle coppe europee le due squadre non si sono mai affrontate.Il Siviglia ha vinto 4 Coppe.

 Il vecchio "volpone" Lucescu ha ottime possibilità contro i portoghesi del Braga di portare i suoi in semifinale.Due precedenti in Champions 2010/2011 e tutti e due vinti dalla squadra ucraina.Lo Shakhtar ha vinto una Coppa.

 Infine i sorprendenti cechi dello Sparta Praga imbattuti finora in Europa League hanno non poche possibilità di farcela anche contro "il sottomarino giallo" del Villareal.Per lo Sparta Praga micidiale in trasferta il raggiungimento della semifinale europea costituirebbe una novità.E' la prima volta che le due squadre si incontrano.

Semifinali previste per il 28 aprile ed il 5 maggio

Finale a Basilea al St.Jakob-Park il 18 maggio 2016
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3
Ci sono 3273 persone collegate

< luglio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (420)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: