VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Dovremo essere in grado di selezionare le illusioni,che si richiedono al nostro temperamento e lo abbracciano con passione,se vogliamo essere felici."

Cyril Vernon Connally
"
 
\\ Home Page
Benvenuto nel blog di VideoNewsTV, la prima TV digitale su Internet:

LinkLog
 
Nessun link trovato.
WebLog
 



Prosegue la “festa” del decennale dei 5 Stelle

 Ora alleati di Governo col PD resuscitato dalla manovra “sfacciata” del solito Renzi che li tiene per “le palle” e loro pur di governare non se ne interessano

 Ma verranno al pettine molti nodi ed a breve

Populisti amanti del reddito di cittadinanza e del salario minimo assieme a TASSAIOLI di natura.Come andranno avanti non sappiamo davvero.


 Vertice di Governo per la manovra questa sera.

Al tavolo PD ,5Stelle, Italia Viva ( etica morta n.d.r.) e Leu.

 I renziani chiedono l’abolizione di quota 100 mentre si punta alla riduzione del cuneo fiscale cioè a dire delle tasse che pesano sulle buste paga ma come?



 Ritoccando gli 80 euro che ricordiamolo non sono indirizzati agli INCAPIENTI ma a coloro che percepiscono un reddito fino a 26 mila euro ( e questa è una delle massime ingiustizie dell’era Renzi.. lo prendono coloro i quali hanno un reddito tra 8174 euro e 26600 euro..bella giustizia! E poi lo prendono tutti in famiglia anche se sono in 150!! )

 Ma non solo QUOTA 100 divide.

 Altri possibili campi di scontro sono la sterilizzazione e/o rimodulazione dell’IVA, la unificazione dell’IMU-TASI e IL CARCERE AGLI EVASORI Domani dovremmo saperne di più.



 Nel mentre registriamo queste tendenze ecco che le navi taxi delle Ong tornano a far parlare di sé.

 In 176 per ora sono a bordo della nave –taxi principale,quella Ocean Viking appositamente arrivata dal nord europa pur appartenendo a MSf. E DOVE VOLETE CHE SBARCHINO QUESTI?

Mentre altri 160 sono arrivati a Lampedusa con barche e barchini autonomi

 Ed altri 110 partiti dalla Tunisia a quanto si apprende hanno addirittura ingaggiato una battaglia con numerose motovedette della Guardia Costiera tunisina prima di essere riportate indietro!

 Siamo davvero messi bene
.
 




Purtroppo devo dire che a mio parere “questi” sono fuori di testa!

E mi riferisco ai 5 Stelle che celebrano a Napoli ( con parecchie assenze importanti,si fa per dire…) il loro decennale.



 E Zingaretti ringalluzzito e rivitalizzato dall’oscena operazione di Renzi ed in attesa di essere disarcionato proprio da Renzi, vorrebbe fare un patto organico con i 5 Stelle! Chiusura mentale evidente.


 Tra 5 Stelle e PD NON C’E’ NULLA IN COMUNE. NON C’E’ STORIA, NON CI SONO PROSPETTIVE.

Sembra che ci siano ora con un Conte che galleggia ma mi è bastato ascoltare per un’oretta la diretta di Radio Radicale da Napoli per rendermi conto che si parla a vanvera…

 Ho ascoltato gli interventi dei vari Ministri ( quasi tutte donne..) e del tenutario delle innovazioni elettroniche sulla piattaforma Rousseau ed ho ben compreso come “questi grillini” sono di altro pianeta. Catapultati dall’assoluto anonimato e dalla disoccupazione giovanile addirittura a fare i Ministri!

Sbarbatelli eletti con 30 voti in preda all’allucinazione informatica.E vorrebbero che un Paese come l’Italia INCANCRENITO e FRENATO DA CAMARILLE E DALLA CHIESA diventasse in un sol colpo DIGITALE. Tutto digitale,tutto dal telefonino è questo il loro MANTRA!

 Addirittura incredibilmente entusiasta il responsabile tecnico ex facebook della piattaforma Rousseau.Abbiamo battuto ogni record mondiale,ha detto,in occasione delle ultime votazioni. Ben 80 mila voti! Capirai! Hai voglia di rivoluzionare!

 Per forza hanno accettato il ribaltone preparato da Renzi. Sanno che se si tornasse al voto come dovrebbe essere in un paese civile e con un Presidente diverso,loro, i grillini VERREBBERO SPAZZATI VIA. Come minimo DIMEZZATI.

 Ed allora ecco che fa comodo anche la stampella interessata di Zingaretti, molto interessata. In questo momento politico ci sono solo 2 persone in grado di far capire bene le cose.

                                                            

 Una lo sappiamo è il solito Renzi che tiene per le palle tutti.Può far cadere il Governo quando vuole. L’altro conta pochissimo ma ha l’onestà intellettuale di dire la verità.Ed è Calenda

.Il quale pare abbia detto a Padellaro durante un dibattito Tv che PD e 5 Stelle nulla hanno in comune e che PD e M5 stelle insieme fanno ridere!

 I 5 stelle che festeggiano il decennale sono in preda a FURORE DIGITALE oltre che al furore assistenzialista con quel reddito di cittadinanza che NULLA DI POSITIVO HA PRODOTTO in termini di occupazione, al di fuori dei divani davanti alla TV.

 E parlano, parlano a ruota libera.come fa il Sindaco di Torino Appendino.

  ladige.it

 A proposito di una sua affermazione circa il DOVERE MORALE che dovremmo avere tutti rispetto ai problemi dell’ambiente per lasciare un mondo migliore ai nostri figli e nuipoti col solito MANTRA alla GRETA ebbene gli voglio dire che personalmente NON MI SENTO ALCUN DOVERE MORALE nei confronti dell’ambiente non solo perché non ho figli né nipoti ma perché credo che quando si parla di doveri ce ne siano di ben più importanti da rispettare.

Anzitutto operare con COERENZA secondo i propri principi e non SECONDO GLI ALGORITMI DETTATI DALLA GLOBALIZZAZIONE! Intesi?
 

  money.it


Eccoci! Temevamo accadesse come nello sport, nel calcio quando I GIORNALONI ( Gazzetta in primis..) si mettono in testa ( sponsor che spingono…) di APPOGGIARE oltre OGNI DECENZA certi personaggi che fanno cassa.( le loro casse n.d.r.) tipo Balotelli tanto per essere chiari.

 Andando in altri campi recentemente uno di questi personaggi GONFIATO AD ARTE rispondeva al NOME DI GRETA questa bimbetta svedese antipatica come pochi al mondo forse pari solo alla Carola Rackete la comandante speronatrice anch’essa IN ODORE DI SANTITA’ per i soliti noti.

           

 A qualcuno e vorrei indagare su chi sia, e venuto in mente di indicare il nome di Greta come possibile vincitrice del Premio Nobel pr la pace. INAUDITO!

 Greta favorita squittivano i media e giù tutti a crederci ed a prepararsi a inondarci di teorie buffonesche. Invece e molto più appropriata è stata l’assegnazione del premio al premier etiope Abiy Ahmed Ali che ha operato per risolvere un conflitto ventennale tra Etiopia ed Eritrea

. Saranno di certo in parecchi a leccarsi le ferite della mancata assegnazione del premio alla GRETA.

 Chissà come ci avrebbero rotto le palle. Ma torneranno all’attacco in altro modo.

 Queste le parole di una PERBENISTA in un blog sul Fatto Quotidiano.Elisabetta Ambrosi giornalista e scrittrice. 2 bambini..( e chissene….n.d.r.)

Eppure ritengo la mancata assegnazione a Greta un’occasione persa perché accostare battaglia per il clima e pace del mondo è qualcosa di importantissimo, anche se non tutti, e anzi proprio per questo, riescono a coglierne il nesso. … ( infatti: io non lo colgo..n.d.r ) ...

Mi immagino la sequela di articoli e commenti di vecchi tromboni che di scienza non sanno nulla pronti a criticare il “radicalscicchismo” dell’Accademia svedese, pronti a scagliare le loro penose frecce comodamente arroccati sulla sedia della loro presunta (ma non tale) scorrettezza politica. Ecco, tutto questo ci è stato risparmiato, anche se per la verità, a parte qualche elemento di satira divertente (Greta con il cartello “la plastica buttatela in Etiopia” o “Come osate rubarmi il Nobel”), non è mancato chi ha commentato esaltato il fallimento della “montatura mediatica dei salotti buoni”.
 ( ecco la prova del perbenismo e del corretto pensare: ama la satira n.d.r )

Un appello, infine, ai detrattori di Greta: siate quanto meno coerenti. Anzitutto, cominciate ad attaccare anche loro, quel milione di ragazzi sceso in oltre duecento piazze italiane.

( che cattiveria…in genere si attacca il capo del gregge di pecore,non le singole pecore.. n.d.r.)

 Ma soprattutto, non limitatevi a sterili dibattiti pro e contro di lei, perché si tratta di un ottimo e comodo modo ma parlate del vero problema, sul quale non avete parole: ovvero l’inarrestabile aumento delle temperature. Che sta cambiando e cambierà per sempre la vita di tutti, negazionisti compresi, ovviamente.


Il clima è una questione culturale, dice lei…..Ma ci credete davvero?
 


Impossibile non parlare di MILAN!

 
Una delle squadre più prestigiose nella storia del calcio mondiale ( la prima italiana a vincere una Coppa dei Campioni a Londra nella finale del 1963 con doppietta di Altafini ) ormai da qualche anno vive giorni tristi.

 Dopo l’era Berlusconi con tutti i suoi successi soprattutto a livello internazionale ma anche con tutte le storture di una filosofia di vita e comportamento non certo irreprensibile contribuendo a portare il mondo del calcio agli attuali insopportabili compensi si è arrivati al folle periodo cinese per poi sprofondare in quello attuale.Milan gestito sotto scacco del fair play finanziario imposto dall’Uefa,addirittura da speculatori americani della finanza!!

 Una delle città più ricche e vivaci al mondo,Milano, non è evidentemente riuscita ad esprimere un imprenditore capace di raccogliere la pesante eredità di Berlusconi. Impossibile a crederci ma è stato così.

Il fine palato del tifoso milanista a differenza di altri tifosi come ad esempio quelli dell’Inter o della Juventus, pretende che la vittoria arrivi attraverso il bel gioco.E’ sempre stato così


. Una vittoria del Milan costa almeno un terzo in più di una vittoria dell’Inter fin dai tempi di Herrera abituata ad ottenere il massimo dal minimo.

 Figurarsi gli ultimi campionati! Si è detto che è incredibile che Milano non abbia espresso un imprenditore all’altezza del compito.Milano invece ha espresso una stampa importante e seguita che vorrebbe imporre le proprie idee ed i propri pallini. Insomma se hai la stampa amica a Milano sei già al 50% del compito affidatoti.

Ed ecco allora che emergono le STORTURE evidenziabili chiaramente in certi casi



Lasciamo stare il caso BALOTELLI che è incredibile.Nessuno ha avuto una stampa amica come nel suo caso. Risultati zero o quasi in campo,assegni a molti zero per lui!



 Altro caso e questo riguarda il Milan dello scorso anno che era un MILAN INGUARDABILE, ma siccome era guidato da “ringhio” Gattuso allora era d’obbligo che andasse in Champions!

 Invece era squadra da decimo-dodicesimo posto

. Ora con questo Milan più giovane e privo di qualità ecco che la stampa amica aveva già provato ad innalzare sul trono dei “fenomeni” quello che invece è e rimane-i risultati lo dimostrano con le cifre-solo un allenatore decente e nulla più: GIAMPAOLO



Ma c’èra la questione GALEONE da pompare!


 Questo Galeone che fa il mentore prima di Allegri,poi di Giampaolo ci è stato riproposto in tutte le salse.Un vero e proprio “pallino” della Gazzetta.

Ma questo Milan di Giampaolo era indifendibile.3 vittorie e 4 sconfitte con gioco zero,prospettive zero,non serviva più il parere di Galeone ma restava solo l’esonero.

milanlive.it

 Arriva Pioli che non scalda i cuori della sud rossonera già sul piede di guerra. Si tratta di un altro onesto lavoratore che cercherà di levare il sangue dalle rape per evitare un campionato di estrema sofferenza almeno con l’intendimento di portare la squadra ad una TRANQUILLA SALVEZZA

. DI più, Gazzetta a parte, crediamo che dall’accoppiata ANOMALA Boban-Maldini non si possa trarre. Nemmeno la spinta della Gazzetta riuscirà a portare i rossoneri là dove stabilmente dovrebbero stare:sui palcoscenici internazionali,vale a dire

. Molti dicono che la palla è tonda.Peccato che per molti piedi rossoneri si sia rivelata quadrata!
 



Allora il taglio dei parlamentari è diventato LEGGE DELLO STATO!


 Mai visto gente fortunata e superpagata che taglia i propri posti.DOVE E’ IL TRUCCO?

Gente sconosciuta come la gran parte degli oltre 200 deputati dei 5 Stelle che si tagliano la cadrega futura è cosa che non torna. Gente che si è trovata catapultata in Parlamento con notorietà e curriculum pressochè ZERO che non ha trovato altro da fare per mantenere il mutuo a zero interessi acceso presso la banca del Senato di fare questo IMMONDO INCIUCIO COL PD che sempre si era dichiarato contrario al taglio…ed ora…invece…


 Altro che risparmio che a quanto si dice è risibile.SI ANDREBBE DAI 100 MILIONI CHE DICE DI MAIO AI 57 CHE DICE COTTARELLI MEDIA=78,5 MILIONI DI RISPARMIO

 Allora il DDL costituzionale che prevede la riduzione dei deputati da 630 a 400 e dei senatori da 315 a 200 è stato definitivamente approvato con 553 si 14 no e 2 astenuti. Maggioranza richesta 316


 Giornata storica ha chiosato Conte

 Il M5 Stelle : stupenda pagina di democrazia! Ora diamo il via ad una legislatura costituente.



 Zingaretti del PD che è sempre stato contrario al taglio prima dell’INCIUCIO ha detto "Oggi abbiamo deciso di votarlo tenendo fede al primo impegno del programma di Governo e anche perché abbiamo ottenuto, così come da noi richiesto, che si inserisca dentro un quadro di garanzie istituzionali e costituzionali che prima non c'erano. Ecco il motivo del nostro sì, rispetto al no che avevamo dato qualche mese fa"

 Ecco: è quel quadro che preoccupa.

Chissà che cosa si inventeranno per attenuare,modificare gli effetti della riduzione dei parlamentari.



 Si,perché se si votasse oggi con il famigerato ROSATELLUM ( legge elettorale vigente ora ) che prevede un 37% dei seggi assegnato con un sistema maggioritario a turno unico in collegi uninominali ed il 61% ripartito proporzionalmente tra tutti i partiti e le coalizioni che hanno superato la soglia di sbarramento a livello nazionale più il restante 2% destinato al voto degli italiani all’estero, ebbene se si votasse così pare proprio che la Lega se ne avvantaggerebbe mentre il ilPD ed i 5 Stelle calerebbero.

 Figurarsi se non si inventano un meccanismo premiante!

E’ per quello che hanno fatto l’inciucio!



 Ora cìè da vedere se ci sarà qualcuno che chiederà un referendum ( 3 mesi di tempo ) e che cosa accadrà alla Leopolda.Renzi lo sappiamo ha in mano le sorti del Conte 2.
 

                                        
Argomento spinoso assai.quello del taglio dei parlamentari.


Bandiera dei 5 stelle soprattutto incentrata sul taglio delle spese che la riduzione comporterebbe anche se certi “soloni” continuano a dire che questo risparmio sarebbe RISIBILE.Addirittura rappresenterebbe 1/7mo del costo di UN SOLO F 35 uno dei 90 che Conte avrebbe confermato di acquistare da parte italiana al Segretario di Stato Mike Pompeo recentemente a Roma. Fuffa quindi

. Ma per i 5 stelle è una bandiera.

 Vedremo se saranno seguiti nell’ultimo passo in aula,quello decisivo da coloro i quali erano sempre stati contrari,quelli del PD.Come si cambia eh pur di tornare al potere!

 Intanto oggi in aula alla Camera al dibattimento finale sul ddl di riforma costituzionale che elimina 115 senatori e 230 deputati c’èrano solo 30 parlamentari

.Domani dalle 14 si voterà il testo

                            

.Alla Camera si passerebbe dagli attuali 630 a 400 parlamentari ed al Senato dai 315 a 200.


 OCCORRE LA MAGGIORANZA ASSOLUTA DELL’AULA e i malpancisti sono molti.

 Meraviglia che IL PD,così tanto attaccato alle poltrone,così forte dei suoi uomini democraticamente impegnati ( unici a poterlo fare per stimmate divine…) acconsentano a perdere scranni.Meraviglia! Ma per lo scranno attuale di governo RUBATO con manovra oscena di Palazzo si fa questo ed oltre.

A parole sembrano tutti o quasi d’accordo. Ma già si distingue.Si parla di patto a 4 ,una specie di salvaguardia che la sinistra vorrebbe imporre ai 5 Stelle per dare l’ok al taglio dei parlamentari.Insomma Pd, Leu e Italia Viva ( etica morta n.d.r.) vorrebbero mettere dei paletti.


 Alcune modifiche della Costituzione addirittura. La prima è quella che prevede la possibilità di votare sia al Senato che alla Camera per i 18enni ( ORA 18 ALLA CAMERA E 25 AL SENATO ) procedendo poi ,così è stato ventilato, ad altre modifiche sul numero di delegati regionali per l’elezione del Capo dello Stato e per l’elezione dei senatori su base circoscrizionale.

 Poi ed è qui lo scoglio, se non ci sarà UN REFERENDUM sul taglio dei parlamentari ( CI SARANNO 3 MESI DI TEMPO PER CHIEDERLO ) .si entrerà nel vivo della discussione per una nuova legge elettorale e se ne vedranno di brutte..




Possibile che tutto vada per il meglio con un Renzi che sembra in procinto di rifare lo scherzetto?
 





Pistoiese-Olbia è gara delicata.


 Pistoiese-Olbia è gara da vincere per gli arancioni. Ora basta!

Troppo tempo è trascorso dal 9 marzo quando la Pistoiese battendo il Cuneo per 1-0 ottenne l’ultima vittoria casalinga al Melani. Dopo sono state disputate 4 gare nello scorso torneo ed altre 4 in questo con solo 3 pareggi e 5 sconfitte davanti al proprio pubblico!

 Va bene squadra in costruzione,squadra giovanissima ma ora è il momento di accelerare tenendo anche conto del fatto che proprio l’Olbia l’avversario di turno che tra l’altro ha lo stesso punteggio in classifica degli arancioni 7 punti, nelle ultime 3 visite in toscana è sempre riuscito a portare via l’intera posta! Vale a dire 1-0 nel 2016/2017 2-1 nel 2017/2018 e 3-1 lo scorso anno.

 Basti dire che l’ultima volta che la Pistoiese ha battuto al Melani i galluresi risale al 1976/77.

 Non c’è dubbio che in queste prime 7 gare condite da una sola vittoria i ragazzi di Pancaro abbiano espresso almeno 2 giocatori di ottimo rendimento e livello. Su tutti il portiere Pisseri ed erano anni che la Pistoiese non ne aveva di così sicure prestazioni ed anche il giovane Ferrarini distintosi ampiamente nelle ultime apparizioni. Poco? Può darsi. Fatto è che i cali di rendimento avvenuti nei finali delle ultime 3 gare sono costati punti.Ed in certe situazioni è anche andata bene nonostante l’ambiente arancione si lamenti per certi arbitraggi apparsi severi e poco equilibrati.

 La Pistoiese ha raccolto solo 4 punti nelle ultime 5 prestazioni mentre l’Olbia da parte sua col pareggio in casa col Como ha ottenuto un punto dopo ben 4 sconfitte consecutive.Non è che si viaggi quindi nell’oro…

 Nessun problema a livello di formazioni per tutte e due le compagini che vantano in organico due giocatori di grande esperienza. Francesco Valiani nella Pistoiese e Francesco Pisano nell’Olbia.Valiani 40 anni, Pisano 33 anni.I 2 capitani. Valiani 381 gare in A e B con 26 gol Pisano 244 gare 1 gol.


 Campionato Serie C Girone A

Stadio Melani di Pistoia 

 PISTOIESE   OLBIA 2-1

 Falcone ( Pt ) al 21’ del 1° tempo su rigore Lella ( O ) al 40’ del 1° tempo Stijepovic ( PT ) al 28’ del 2° tempo

 PISTOIESE
:Pisseri Terigi Dametto Camilleri Llamas Bordin Valiani Spinozzi Ferrarini Falcone Gucci

 All.tore: Giuseppe Pancaro

 OLBIA: Van der Want Matino Gozzi Pisano Pitsalis Pennington Muroni Biancu Lella Parigi Ogunseye

 All.tore: Michele Filippi

 Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena

 Non vi sono sorprese nelle formazioni.Tra gli arancioni al rientro Cappelluzzo Poche emozioni nei primi dieci minuti.Prima occasione per gli ospiti al 12’ con un servizio di Lella per l’accorrente Pennington il cui tiro non è granchè.La palla esce radente al palo di sinistra. Al 14’ Ferrarini tenta il tiro dalla distanza con palla in angolo.Poi colpo di testa sul fondo.



 Pistoiese in vantaggio al 19’ grazie ad un calcio di rigore assegnato agli arancioni dall’arbitro Zamagni per un fallo di Gozzi su Falcone che cade in area. Proteste sarde.Ma Falcone trasforma in gol la battuta alla sinistra del portiere Van der Want. Per Falcone è il secondo rigore su 3 segnato quest’anno.

 La gara torna ad addormentarsi con i locali che arretrano il baricentro.

 Al 39’ l’Olbia pareggia con Lella che approfitta di una situazione di gioco confusa al limite dell’area con palle vaganti per battere Pisseri.

44’ deve uscire dal campo per una botta subita alla testa Dametto.Entra Mazzarani. Una prima fase di gioco non esaltante dal punto di vista spettacolare, termina al 48’ con un tiro di Pennington che non impensierisce Pisseri.

 1-1 all’intervallo.

5’ bel colpo di testa di Gucci su palla servitagli da Ferrarini.La sfera esce di poco. Due ammonizioni tra il 7’ ed il 9’ una per Mazzarani ed una per Pennington. Al quarto d’ora iniziano i cambi. Nella Pistoiese Valiani,Bordin e Llamas lasciano spazio a Cerretelli.Vitiello e Stijepovic. Aumentata la forza in avanti. Mentre Filippi tecnico dell’Olbia manda in campo Beracchiotto al posto di Parigi.



 Al 28’ la Pistoiese raddoppia. E’ il secondo gol stagionale di Stijepovic che porta in vantaggio gli arancioni. Ed arriva al termine di una azione condotta da Falcone sulla sinistra con palla in area per il tocco decisivo sempre di sinistro di Stijepovic liberatosi bene sul secondo palo.

Al 31’ Pancaro manda in campo Bortoletti al posto di Falcone.
Parata di Pisseri su calcio di punizione.
35’ Pistoiese vicina al terzo gol con un colpo di testa di Bortoletti su palla da punizione battuta da Cerretelli. Risponde bene Van der Want. Poi al 36’ conclusione di Stijepovic
 I sardi non riescono a recuperare.

 Questa volta la Pistoiese non è calata nel finale e gli scarsi 700 spettatori presenti hanno finalmente potuto tirare un sospiro di sollievo. L’incubo Melani è dissolto.Ci sono state senz’altro gare migliori ma quello contava.Vincere la gara.In un sol colpo sfatato anche il tabù Olbia.Ricordiamo che i sardi avevano espugnato per 3 volte consecutive il Melani.Classifica migliorata con 10 punti ed undicesima posizione in classifica.Prossimo appuntamento il posticipo di lunedi 14 ottobre a Pontedera dove la Pistoiese sembra abbonata al pari.
 

open.online

Premessa: a me i fatti di cronaca nera interessano poco.

 Ma quando si superano i limiti della decenza occorre occuparsene

.E mi riferisco alla barbara uccisione dei due poliziotti avvenuta ieri a Trieste.

 Ora, solo ora se ne sono accorti anche i giornalisti che qualcosa non andava nel racconto dei fatti di Trieste. Ma ci sono i social...Sopire,negare,tenere bassi i toni. Tanto i colpevoli sono sempre tutelati soprattutto se stranieri e i nostri tutori dell’ordine siano essi poliziotti o carabinieri stanno lì pronti a prenderle anzi pronti ad essere messi sul banco degli accusati se accade come ieri è accaduto all’Isola del Giglio che un carabiniere assalito ad una gamba da un cane libero di scorrazzare ,l’ha poi ucciso con una pistolettata

.Apriti cielo!I benpensanti grondano sangue…

 Ma torniano ai fatti di Trieste. Alla FONDINA che sarebbe stata strappata dal cinturone del primo poliziotto che accompaganava il dominicano in bagno. Modello vecchio e di cartone pressato si dice.Questo il livello di sicurezza presente per chi deve difenderci da ogni tipo di balordo.

 Ricapitolando:l’agente non può sparare,non può mettere le manette se non in pochi casi.Figurarsi mettere una benda…

 I poliziotti ora dovrebbero fare anche i corsi di NON VIOLENZA durante l’addestramento ( era un Dl di LEU De Petris e Grasso ) e si vorrebbero anche disarmati. ( mi immagino che ottimo docente potrebbe essere la CIRINNA’ n.d.r.)



Tutte conseguenze grazie alla recente legge 110 del 14/7/ 2017 voluta dal PD e da Alternativa Popolare PRIMA FIRMA LUIGI MANCONI introduzione nel codice penale del reato di tortura , uso della forza illegittima , insomma un FRENO ENORME per le forze dell’ordine.

Votarono contro FORZA ITALIA LEGA NORD E FRATELLI D’ITALIA

 FERMIAMOLI!
 



Di Maio cerca di smarcarsi sempre più dall’ex alleato Salvini e in tema di immigrazione e dice: "Firmerò un decreto checi permetterà in 4 mesi di capire se le persone che arrivano possono stare qui o devono essere rimpatriate"

Sappiamo che a Salvini sono state fatte accuse per la scarsa risolutezza in tema rimpatri.



Lasciamo stare le DELIRANTI ipotesi della BONINO che vorrebbe i 600 mila clandestini a giro per il Paese senza alcun mestiere integrati d’ufficio ( ma per farne che?..) ma il rischio che a breve si arrivi al milione è concreto.


Qui ci vogliono accordi di ferro con Paesi sicuri per liberarci una volta per tutte di questi pesi al piede quando va bene…..

Su 100 arrivati qualcuno può restare (pochi, meglio nessuno n.d.r ) qualcuno potrà essere redistribuito in altri Paesi ma la gran parte,oltre l’80% non ha alcun titolo per rimanere.

 Solo nella testa della Bonino e dei vari Orfini o Boldrini costoro potranno servire alle nostre aziende o andare nei campi a togliere lavoro magari a chi se ne sta con i piedi sul divano di casa usufruendo del reddito di cittadinanza,per poi una volta regolarizzato rendere il favore col voto in cabina elettorale.

 Questi del PD l’hanno studiata bene.Leviamo dall’anonimato un milione di persone che poi ci ripagheranno col voto,nel frattempo manteniamo ben pingui i conti delle coooperative, il Papa è contento,e ci passiamo anche bene dal punto di vista umano.

 Invece creano divisioni, astio, odio.Ci stanno rovinando la vita ed anche la vista…

 Non deve diventare normale il fatto di vedere in strada come accade quasi tutti i giorni un esaltato che gira  con una mannaia in mano….


 Ha detto Di Maio: in questi 14 mesi ( quelli con Salvini n.d.r.) in tema di rimpatri non si è fatto nulla.


Presenterò un decreto per snellire la burocrazia in tema di redistribuzione migranti e verrà individuata una lista di paesi sicuri dove poterli rimpatriare in un tempo massimo di 4 mesi. Albania, Algeria, Bosnia Erzegovina, Capoverde, Kosovo, Ghana, Macedonia del Nord, Marocco, Montenegro, Senegal, Serbia, Tunisia e Ucraina Sono i primi 13 paesi.

 Ma Marocco e Tunisia ?

 Di Maio insomma al momento rappresenterebbe nel governo l’ala più dura SI FA PER DIRE in tema migrazioni.



Salvini da parte sua non può non prendere atto che gli sbarchi col Conte 2 sono TRIPLICATI Ieri mattina sono sbarcati in 72 a Lampedusa portati da una nostra nave della Guardia di Finanza che è andati a prenderli in acque MALTESI. PERCHE’ ? Chi ha dato l’ordine? La Lamorgese? La De Micheli?


 A QUANDO ANDARE DIRETTAMENTE A PRENDERLI IN LIBIA?

 INTANTO E SONO DATI DEL VIMINALE NEL SETTEMBRE 2019 SONO SBARCATI 2500 MIGRANTI A FRONTE DEI 947 DELLO SCORSO ANNO E SOLO NEI GIORNI 1 E 2 OTTOBRE NE SONO SBARCATI ALTRI 261

 ECCO LA SINISTRA AL POTERE!
 


ilsecoloxix.it


Davvero una bella faccia di …

 Insiste evidentemente la Rackete nel suo atteggiamento spavaldo e provocatorio..

 E la applaudono anche….

 Al Parlamento europeo è stata ascoltata dalla commissione Libertà civili,giustizia e affari interni.E ha attaccato, come sempre…
Dove eravate quando abbiamo chiesto aiuto attraverso tutti i canali diplomatici e ufficiali? Unica risposta ricevuta era stata quella di Tripoli. Ho dovuto entrare nel porto di Lampedusa non come atto di provocazione, ma per motivi di esigenza

. Da inorridire…



 Ha pienamente ragione Matteo Salvini quando dice: Non mi sognerei mai di applaudire una comandante che, dopo aver aspettato deliberatamente 15 giorni al largo di Lampedusa per scaricare a tutti i costi degli immigrati in Italia, ha addirittura speronato una motovedetta della Guardia di Finanza mettendo a rischio la vita delle donne e degli uomini in divisa”. “Provo pena, imbarazzo e vergogna per chi ha applaudito Carola Rackete a Bruxelles. L’omaggio alla comandante della SeaWatch3 è un’offesa all’Italia” “Nessuno ha ancora smentito la notizia dei tre presunti torturatori di immigrati caricati da Carola e scaricati nel nostro Paese, cioè in quell’Europa dove qualcuno batte le mani alle ong”.

Questa è l’Europa evidentemente.che ci piace sopportare…

 Ed intanto da noi in Italia è ripreso alla Commissione Affari costituzionali l’iter sul ddl ius culturae.

 Per i 5 Stelle non sarebbe una priorità anche se intendono sentire il parere degli iscritti sulla piattaforma Rousseau. Vi sono 3 proposte in ballo considerando anche quella del PD a firma Orfini che sarebbe pronta a dare la cittadinanza anche ai pinguini dell’Antartide pur di farli votare…


 Quelle di Renata Polverini ( Forza Italia) e della Boldrini che dovevano essere accorpate ( ius culturae e ius soli ) avrebbero avuto, si dice, una sorta di ostruzionismo da parte del capogruppo di Forza Italia Sisto. Per questo motivo la Polverini si è autosospesa da Forza Italia



. In tutto e per tutto valgano le parole pronunciate da Giorgia Meloni: "In Commissione abbiamo chiesto che in questa legislatura non si discuta di ius culturae. La nostra costituzione afferma che la sovranità appartiene al popolo e alle ultime elezioni i partiti che avevano inserito nel programma una riforma della cittadinanza hanno preso il 20%. Una riforma su un tema di tale impatto penso non si possa fare senza prima chiederlo ai cittadini

 Rackete libera e ius culturae + ius soli in ballo…. Sarebbe motivo bastevole per lasciare il Paese!
 


E’ già evidente a tutti quello che accadrà a breve.



In pratica aveva visto giusto Calenda quando disse su Renzi: “se ne andrà dal PD e terrà in scacco il Governo facendolo cadere quando qualcosa non gli andrà a genio”

Ora sembra tutto tranquillo.

Anzi parrebbe che la nascita di Italia Viva-Etica morta ( n.d.r.) abbia portato più consensi alla coalizione di Governo inventata dai poteri forti ( Europa-Vaticano e Renzi spregiudicato )


Sembrerebbe che il Conte 2 sia più protetto.Invece è vero l’opposto.

Ogni provvedimento verrà valutato dai renziani e se accolto diventerà subito una bandiera.Ma non senza prima nemmeno tante velate minacce.



Infatti ad uno dei tanti salotti tv sembra che Renzi abba detto:”io il partito delle tasse non lo voglio essere, quindi Conte non pensi in caso di probabile rimodulazione dell’Iva come vorrebbe Boccia ad esempio,se dovesse comportare un aumento di gettito ,sembrerebbe il gioco delle 3 carte. O a costo zero o non ci sto

Quindi Conte può stare sereno solo in questo caso. Con il Letta minore sappiamo come è andata a finire…

 Lo stesso Conte è preoccupato e molto per le conseguenze in termini di esportazione di nostri prodotti verso gli USA dopo il via libera dato a Washington da parte del WTO ( organizzazione mondiale del commercio) a nuovi dazi di importazione dalla UE.Il problema è nato dalla annosa battaglia tra la Boeing e la Airbus.

 Il conto per l’Italia potrebbe essere particolarmente salato.Verrebbero toccati appunto agrumi,formaggi,salumi,olio,vini,caffè…


  Cagliarilive.info

E il Conte di ieri con Pompeo Segretario di Stato USA in visita in Italia era rimasto particolarmente infastidito e a dire a ragione dalla sceneggiata stupida messa in atto da quella diciamo così,operatrice dell’informazione…

 E spera benevolenza affermando: “Confidiamo di ottenere attenzione da parte di un nostro tradizionale alleato gli Stati Uniti”
 

Mentre stanno per infinocchiarci con la storia dell’IVA da sterilizzare e mentre continuano gli sbarchi più o meno fantasma e bene accolti in Sicilia,oggi voglio per una volta tornare all’antico.

Parlare di sport. Parlare di Milan.   



Ricordo con terrore essendo sempre stato milanista fin dai tempi di Dino Sani ( sicuramente pochi ricorderanno di chi si tratti ) tutte le angosce e le frustrazioni dopo sconfitte decisive come ad esempio quella di Verona, quel 5-3 che costò lo scudetto all’ultima giornata.

 Oppure quel paio di scudetti letteralmente RUBATI dalla Ditta Lo Bello padre e figlio in tempi di riveriana memoria ed oltre.Poi l’avvento di Sacchi e di quella stagione milanista IRRIPETIBILE col trio olandese e con comprimari decisivi come Colombo ed Evani.

Cioè a dire la squadra più forte ( durata poco,però ) che mai abbia calcato i campi di gioco nel mondo.Le angosce cartilaginee di Van Basten e la sua prematura uscita di scena hanno chiuso il discorso del tifo.Dopo Marco altra storia…

Appare quindi d’obbligo DOPO LO SCEMPIO DI IERI SERA CONTRO LA FIORENTINA riparlare dei rossoneri.BENISSIMO HANNO FATTO I TIFOSI AD ABBANDONARE ANZITEMPO LE TRIBUNE.

Osceno fu lo scorso campionato a livello di gioco,terrificante ed ignobile l’avvio di questo.Già con la proprietà cinese non ci fu modo di sollevarsi dall’anonimato,con questa del finanziere americano Singer siamo piombati nel nulla.Un nulla allestito,vagliato,valutato da due di quegli uomini che proprio di quel Milan di cui si parlava fecero parte.Maldini e Boban

.Nessuno nella rosa è all’altezza della situazione.E parlano di quarto posto come obiettivo inderogabile!!

E parlano di nuovo stadio naturalmente a capienza inferiore all’attuale San Siro ma con centro commerciale in più!
violanews.com

Hanno elevato un normale e dignitoso allenatore,il Giampaolo a chissà quali vette, naturalmente a stipendio doppio rispetto a quello percepito a Genova.La sua carriera in Serie A come allenatore parla di 276 panchine con 84 vittorie 71 pareggi e 121 sconfitte. A me non pare un grande curriculum , ma si sa quando la stampa spinge…


 La sintesi dell’operazione: 4 sconfitte nelle prime 6 giornate cosa che non avveniva dal campionato di Serie A 1938/39 con i rossoneri che all’epoca si chiamavano Associazione Calcio Milano e che alla fine del girone di andata si trovarono ULTIMI in classifica con retrocessione evitata solo grazie  all’esplosione di Boffi come cannoniere, autore di 19 gol.




 Ieri sera è stato sufficiente un campione allo stadio finale come Ribery a mettere a soqquadro assieme a Chiesa l’intera difesa rossonera nella quale Musacchio ha fatto una figura da dilettante.

 In genere quando mal si comincia…e poi come fare a levare sangue da delle rape?

Prevedo tempi neri per il tifo rossonero.
 





La Pistoiese torna sul campo di Siena dove a mio avviso lo scorso 5 marzo vincendo tra mille polemiche da parte locale per 3-2 ottenne i punti necessari per una salvezza abbastanza tranquilla.

 Da quella gara in pi infatti e ne mancavano ancora 9 alla fine vennero tirati i remi in barca dal momento che furono sufficienti per salvarsi i miseri 8 punti raccolti.

 In questo nuovo campionato con la guida tecnica Pancaro non è che le cose stiano andando poi meglio.

 La media punti è sempre bassa Quella delle ultime 10 gare della scorsa stagione è di 1.1 punti a gara quella delle prime 6 di quest’anno è di 1.0 punti a partita. Con l’aggravante di aver già giocato 4 partite in casa con solo 3 punti all’attivo.


 Ora in anticipo al sabato sera la gara di Siena contro la Robur. 9 punti in classifica i senesi, 6 i toscani.

 Campionato Serie C Girone A

 Stadio A. Franchi di Siena

 ROBUR SIENA   PISTOIESE     2-2


 Valiani ( PT) su rigore al 14’ del 1° tempo ed al 35’ del 1° tempo Cesarini ( SI) al 22’ del 2° tempo Arrigoni (SI) al 46’ del 2° tempo

 ROBUR SIENA:
Confente Buschiazzo Baroni D’Ambrosio Oukhadda Serrotti Gerli Da Silva Migliorelli Guidone Cesarini

 All.tore:Dal Canto

 PISTOIESE:Pisseri Dametto Camilleri Mazzarani Ferrarini Spinozzi Vitiello Cerretelli Llamas Valiani Gucci

 All.tore: Vitale Tammaro

 Arbitro:Nicolò Marini di Trieste

Comunque in tema di vittorie casalinghe se Sparta non ride la stessa cosa avviene anche ad Atene..Fuor di metafora anche la Robur ha problemi ad imporsi in casa. Quest’anno ad esempio i bianconeri hanno giocato al Franchi 3 gare e le hanno tutte perdute! I 9 punti in classifica sono frutto delle 3 vittorie esterne su 3! Singolare davvero.

 Nella Pistoiese fermato per un turno il tecnico Pancaro per le proteste a fine gara con il Renate ( calcio di rigore che poteva costare caro ) In panchina il secondo Tammaro.

 Nella Pistoiese assente Terigi per squalifica e probabilmente anche Cappelluzzo.Per il Siena importante e prolungata assenza quella di Guberti.

 Al 4’ l’arbitro non sanziona con un giusto giallo una entrataccia di Buschiazzo su Gucci. 10’ primo tiro in porta del Siena con Buschiazzo ma la palla supera la traversa.

 Al 14’ l’arbitro concede un calcio di rigore alla Pistoiese.Valiani va via sulla destra e mette al centro dove Oukhadda tocca con il braccio. Valiani trasforma per il vantaggio arancione.E’ il primo gol con gli arancioni dopo l’esperienza in C1 dal 2002 al 2005.



18’ Consente devia in angolo una botta di Ferrarini da fuori area. Insiste la Pistoiese ed al 25’ ancora Ferrarini al tiro da fuori area dopo errore di Migliorelli ma la sfera va a lato di pochissimo.
 26’ primo giallo della gara a carico di Guidone per fallo su Vitiello. Alla mezz’ora botta di Valiani con il portiere Confente che blocca. Siena non pervenuto al momento.

Padroni di casa che si fanno vivi al 31’ ma Pisseri si dimostra all’altezza della situazione uscendo su Serrotti che si era liberato al tiro su passaggio di Da Silva. Palla in angolo. Due minuti dopo ancora Pisseri che mette in angolo un tiro di Guidoni.

E la Pistoiese va sul 2-0 al 35’ ! E’ ancora Valiani che finalizza in rete una palla lavorata in tandem da Gucci prima e da Ferrarini poi che si libera di Migliorelli. Doppietta dell’ex!Dal 2012 al 2014 ha giocato 58 gare con i bianconeri tra A e B.

 Gli arancioni hanno finalizzato proprio nel momento in cui i padroni di casa iniziavano a farsi pericolosi.

 38’ Tiro al volo di Cesarini da lunga distanza ma palla alta. Il finale è a tinte bianconere ma Pisseri e la difesa reggono bene. Difficile l’intervento di Pisseri al 40’ su Guidone con palla in angolo. Poi due volte Serroti al tiro ma impreciso. Al riposo con Pistoiese sul doppio vantaggio.Prima parte di gara condotta benissimo poi ottimo Pisseri

. Dal Canto cerca correttivi. Manda in campo Vassallo e Arrigoni per Muschiazzo e Serrotti. Vassallo appena entrato cerca di saltare tutti in contropiede ma si allunga la palla.

Al 6’ su calcio di punizioneper fallo di Camilleri è Arrigoni che impegna il portiere Pisseri. Al 9’ un giallo a carico di Vitiello. Primi cambi nella Pistoiese al 13’ Entrano Bertoletti e Stijepovic per Cerretelli e Vitiello.

 16’ cerca la rimomta la Robur.Il suo tecnico effettua altri due cambi.Polidori e D’Auria in campo al posto di Guidone e di Da Silva. 22’ una trattenuta di Gucci su Gerli causa una punizione battuta poi da Arrigoni con palla che in area viene più volte deviata finendo sui piedi di Cesarini solo davanti a Pisseri che in questo caso non può far nulla. Dubbi sulla posizione di Cesarini. La Robur torna in gara. Siamo sull’1-2

La Pistoiese nelle precedenti gare ha sofferto spessi nei finali di partita.
I padroni di casa cercheranno in ogni modo di evitare la quarta sconfitta casalinga consecutiva
.

 Viene allontanato dalla panchina Tammaro.
 Al 31’ escono Llamas e Valiani autore di una doppietta ed entrano Falcone e Viti. Dal Canto cerca più spinta in avanti mandando in campo al 33’ Ortolini per Oukhadda. Ultimo cambio arancione con l’uscita di Gucci e l’ingresso di Morachioli. Sembra affievolirisi la spinta locale.

 43’ ancora Cesarini in attacco. Calcio di punizione dal limite. Arriva un giallo per Pisseri per perdita di tempo in fase di rimessa palla. Si annuncia un lungo recupero.Ben 6’

 Al 91’ la Robur Siena pareggia! Gol rocambolesco e beffardo assai.Palla da Ortolini a Arrigoni che scaglia a rete una botta rasoterra. Palla che tocca tutti e due i pali e va in rete! 2-2 Come prevedibile il Siena spinge addirittura per i 3 punti. E li sfiora al 94’ con una girata al volo di Polidori con palla di poco alta !

 Finisce quindi 2-2 la sfida di Siena. I locali conquistano il primo punto casalingo della stagione ma per la Pistoiese c’è l’amaro in bocca.terza gara di fila con netto calo nel finale ma questa era stata una partita condotta molto bene fin sul 2-0 per 67’ ed i 3 punti non sarebbero stati uno scandalo, anzi!
 




Il vento è cambiato ha detto il Premier Conte… e mi fido del PD e di Renzi.

A parte il fatto che ci vuole un bel coraggio a fare simili affermazioni.Il vento è cambiato? Certo!

Avete fatto un GOLPE definendolo democratico e parlamentare

Ma “la gente” di certo ne terrà conto

.E’ talmente rassicurato il Premier che arriva anche a proporre un Mattarella 2 ovviamente se il diretto interessato ne avrà voglia.E state pur certi che con Mattarella non ci saranno elezioni anticipate…

 SIAMO AL DELIRIO di voler piacere a tutti ed a tutti i costi da parte di Conte



 SALVINI CHE FA?
A lui non resta quello che meglio sa fare.. Andare tra la gente,in tutti i paesi,in tutte le piazze a far comizi.Essere in contatto col popolo.Ne è stato ripagato in termini di consensi e popolarità.La prima battaglia è quella in Umbria.Sarà anche regione piccola ma poterla strappare alle sinistre darebbe spinta significativa per le successive imprese tra le quali importanti quelle dell’Emilia e della Toscana

.Ma prima di arrivarci a quelle elezioni quanti danni avrà fatto il governo truffa?

 Non tanto sul tema dell’IVA ( tanto in un modo o nell’altro finirà per aumentare..) quanto in quella vasta parte di provvedimenti che stanno a cuore alla sinistra sempre sconfitta nelle urne ritrovatasi inopinatamente ed ingiustamente al potere.

 E mi riferisco all’immigrazione dove c’è già il totale SBRACO con in più la presa per i fondelli delle promesse europee e soprattutto al ritorno della richiesta Jus culturae cui seguirà quella dello Jus soli.



 E ci risiamo con le Cirinnà e con le Bonino. Da parte sua la Bonino che pare abbia abbandonato il Tabacci che gli aveva concedendogli il simbolo permesso di creare il gruppo + Europa, evidentemente STIZZITA del fatto che Conte non gli ha concesso nemmeno UNO STRAPUNTINO nel neo governo truffa,decidendo di restare ad operare come singolo senatore E’ GIA’ RITORNATA ALL’ATTACCO SULLA REGOLARIZZAZIONE DI QUEI CIRCA 600 MILA CLANDESTINI A GIRO PER L’ITALIA!

Si sa bene dove si vuole andare a parare…ricerca di consenso politico.VOTI! Solo a questo pensa la sinistra.Altro che immigrazione diffusa.Cooperative diffuse.SOLDI! Altro che ius culturae e ius soli! FUTURI VOTI!

 Intanto la Meloni e ci fa piacere che il suo partito attualmente sia dato sul 9% delle intenzioni di voto,si è già mobilitata contro questo ennesimo tentativo di dare la cittadinanza agli immigrati
.Il prossimo 3 ottobre infatti alla Camera in Commissione Affari costituzionali riparte l’esame della legge sulla cittadinanza che introduce lo ius culturae.

 Con tutti i problemi che ha il Paese ecco che i rossi pensano alla cittadinanza agli stranieri.

 E’ LA SOLITA STORIA! In nome degli AFFARI siano con le cooperative che con I VOTI  RACCATTATI OVUNQUE sono i primi nemici degli italiani!
 




Un profluvio di parole la gran parte inutili viene utilizzata da FULVIO ABBATE definito scrittore, per spargere veleno contro i sovranisti additati delle peggiori nefandezze

 Occasioni per queste articolesse alla Scalfari senza raggiungerne però la per  noi mortale noia -questo va detto- è stata la discesa in campo di Greta e dei “Gretini” in occasione del wekend allungato per manifstare pro clima che i destrorsi peggiorerebbero anno dopo anno infischiandosene appieno…

 Caro Abbate così come dice SI FACCIA CRESCERE LE TRECCE e magari si dia al giardinaggio così come questi 3 ragazzini invitano a fare ( sicuramente non omologati…)

                                              

La smetta per favore di additare come NAZISTI chi come me pensa che il fenomeno Greta sia uno dei tanti fenomeni inutili e teleguidati da abili manipolatori di teste cui mai apparterrò.

Poi , circa Greta, e sindrome di Asperger o meno, la definirei proprio come una “bimbetta” insopportabile Al punto tale da essere in grave difficoltà a decidere chi tra lei e la Rackete definire come il peggior esempio umano cui quest’anno ci ha dato modo di sopportare
.



 Forse,però,peggio di Greta qualcuno c’è: I SUOI GENITORI!

Ci siamo capiti Signor Scrittore ? Se vuole farsi crescere le trecce faccia pure.Potrebbero anche donargli.
 
Ci sono 6707 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (68)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (494)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: