VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideonewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Datemi della materia,e con essa io creerò un mondo".

Immanuel Kant
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

 Eravamo stati ottimisti nel definire “mugugni” quelli dei tifosi della Juventus circa l’arrivo sulla panchina bianconera del livornese  ALLEGRI ex allenatore del Milan e non di certo uno dei primi estimatori del “metronomo” della squadra,Pirlo.

 E’ in atto una vera protesta sia a livello di sondaggi ( 90% contrari ) che sui vari forum. C’è incredulità e disappunto tra i tifosi e si è anche arrivati a vera contestazione al grido di “Allegri non lo vogliamo”.

D’altra parte, non considerando i tempi dell’addio di Conte –sicuramente sbagliati- qualsiasi allenatore ne prendesse il posto immediatamente viene caricato di enormi aspettative in termini di risultati.

Antonio Conte in 3 anni ha rivoluzionato la mentalità della squadra che veniva da due grigi settimi posti.Ha vinto 3 scudetti e due Supercoppe ed ha ottenuto la bellezza del 67,5 % di vittorie.Siamo a livelli di Guardiola.Ovviamente spremendo la squadra e se stesso

151 partite dirette in panchina con 102 vittorie 34 pareggi e solo 15 sconfitte.

 Di fronte a questi numeri e risultati che cosa può presentare Allegri?

Allegri si presenta con un buon curriculum .In Serie A ha diretto in panchina 209 gare con 100 vittorie. Il suo 47,8% di vittorie è lontano dal 67,5% di Conte ma si deve pur considerare le 74 panchine alla guida del Cagliari che di certo non concorreva per il titolo.Col Milan il rendimento in panchina è salito ad un buon 51%

Comunque è fatta.

 Allegri intanto ha visto sfilarsi di sotto agli occhi il possibile arrivo di Iturbe che è finito alla Roma facendo della squadra di Garcia l’assoluta favorita per il prossimo scudetto.

Che ne dite di avere sulle fasce Iturbe e Gervinho con Totti e la sua esperienza in mezzo ? Se il recupero di Strootman andrà a buon fine, con Nainggolan,Pjanic e De Rossi davanti alla difesa se ne vedranno delle belle e quest’anno non ci sarà il tracollo nelle ultime 3-4 giornate.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 17/07/2014 @ 18:20:01, in Calcio, linkato 995 volte)

 

 La Repubblica-Il Presidente del Siena Mezzaroma  

Quando un sistema ( giusto,sbagliato che sia ) un sistema che imperava da anni,crolla ,lascia dietro di sé una scia di macerie infinite. La crisi drammatica,ora pare in parte risanata-ma a che prezzo-della più antica Banca del mondo il Monte dei Paschi di Siena ha trascinato nel baratro non solo i danari di molti investitori ed azionisti ma anche la crema dello sport locale.

Dal basket al calcio. Senza la sponsorizzazione milionaria della banca senese è crollato il giocattolo,anche se non ancora tutto il sistema.Siena vuol dire da sempre Palio e Banca MPS.

 Il calcio Professionistico con la mancata iscrizione alla Serie B della Associazione Calcio Siena scompare dalla città. L’AC Siena promossa in Serie A al termine della stagione 2002-2003 vi è rimasta per ben 9 anni ( con un altro anno di B vinto ) ed in questo periodo ha goduto di forti sponsorizzazioni da parte della Banca MPS ( si parla anche di di dieci milioni l’anno ).Venuti a mancare quelli è arrivato il dissesto finanziario e la mancata iscrizione alla SerieB. Ora dovrà essere fatta una nuova Società che si iscriverà tra i Dilettanti.

Di certo il buco nei bilanci lasciato dalla AC Siena parla chiaro:tra fornitori,banca stessa e agenzia delle entrate mancavano ben 70 milioni di euro..

Stessa situazione nel Basket. Qui almeno si erano raggiunte vette notevoli in termini di risultati.La Mens Sana basket negli ultimi 11 anni ha vinto 8 scudetti (7 dei quali consecutivi ). Anche qui la Banca MPS a guida Mussari ha versato nelle casse del club di pallacanestro circa 100 milioni di euro negli ultimi 7 anni. Solo che è dello scorso 7 luglio la dichiarazione di avvenuto fallimento della Società da parte del Tribunale.Il giudice fallimentare ha nominato un curatore fallimentare e in Società si sono fatti gli scatoloni e liberato le scrivanie.

Il genaral manager Minucci indagato per false fatturazioni e dichiarazioni è stato agli arresti domiciliari.per quasi un mese. L'ex presidente della Mens Sana dal 30 maggio ha l'obbligo di dimora nel Comune di Siena.

Fine di un sistema. Resta solo il Palio.Che sarà impossibile eliminare.

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Laureano Ortega canterà “ Con te partiro’”  di Andrea Bocelli  alla Festa di Liberazione Nazionale

 

nella foto : Laureano Ortega

In Nicaragua il 19 di Luglio e' il giorno di Festa Nazionale ( liberazione del Paese dalla dittatura somozista )e come ogni anno si svolgerà la manifestazione nazionale a Managua, con enorme partecipazione della cittadinanza  e la presenza all'evento di delegazioni istituzionali e politiche internazionali.

Il programma prevede che, prima dell’intervento del  Presidente della Repubblica del Nicaragua - Daniel Ortega Saavreda-, ci sarà il saluto di alcune importanti personalità   e uno specifico e breve momento musicale :  sarà il tenore Laureano Ortega che “in omaggio al bel canto”  canterà una canzone di Andrea Bocelli , la famosissima  “CON TE PARTIRÒ “ conosciuta e apprezzata  dal pubblico internazionale.

il Dirigente di PRONICARAGUA  - Laureano Ortega - figlio del Presidente della Repubblica  di Nicaragua

  e' stato per anni impegnato in Italia nei centri formativi di Torre del Lago e Milano per perfezionare il canto lirico, dopodiché si e' misurato come tenore in diverse opere, in particolare del nostro Maestro Puccini.

In riferimento all’evento della partecipazione del tenore Laureano Ortega all’evento del 19 Luglio, pubblichiamo le lettere che Andrea Bocelli  ha inviato a Buratti, Sindaco di Forte dei Marmi, che era stato incaricato dal Console Moreno Gabrielli.

Ecco la corrispondenza intercorsa :

La lettera che Andrea Bocelli ha inviato al Sindaco di Forte dei Marmi

Ho appreso con gioia che una canzone a me particolarmente cara risuonerà nel corso delle celebrazioni per un anniversario così significativo, per la vita democratica della Repubblica del Nicaragua.

Questa canzone evoca il concetto del viaggio (o meglio, del tragitto, dell’avventura che ogni vita percorre), ed esprime – nelle parole ma soprattutto nella musica – sentimenti di speranza e di grande vitalità.

A me ha portato fortuna, ed ha rappresentato, poco meno di vent’anni fa, un potente trampolino per la carriera internazionale.

Lieto dunque che risuoni, benaugurale, dalla voce di un artista dal cognome importante e dalla voce talentuosa: Laureano Ortega, giovane collega col quale condivido tra l’altro la passione per l’opera lirica (e per Giacomo Puccini in particolare); lieto inoltre, che questo brano – in questa sede – contribuisca a festeggiare valori imprescindibili, quali la libertà personale e la convivenza democrazia.

Un caro saluto da

Andrea Bocelli

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

La lettera del Console Moreno Gabrielli

- Umberto Buratti

Forte dei Marmi ( Lu )

Italia

Carissimo Sindaco,

Ho letto e immediatamente trasmesso a Laureano Ortega Murillo , il testo della e-mail inviata da Andrea Bocelli .

Come Console Generale Onorario e come compagno, posso solo dirti grazie. Grazie di cuore per il tuo immediato e qualificato intervento nei riguardi di un tuo illustre cittadino come Andrea Bocelli.

In un giorno così importante per il Nicaragua il messaggio di Andrea a Laureano e' significativo sia sotto il profilo lirico,-da collega a collega -  nonché di auspicio per l'evento democratico che fra poche ore si terrà a Managua .

" nello splendido tramonto del cielo di Managua , nella piazza dove assisteranno forse circa mezzo milione di persone , - prima che prenda la parola Il Presidente della Repubblica, Laureano con il suo canto , porterà gioia alla moltitudine che vi assisteranno e caro Umberto ci sarà in quel momento in Piazza , anche qualcosa dell'Italia e del tuo splendido Comune - ".

Fraternamente

Moreno Gabrielli

C.G.O. della città di Firenze e Toscana

per la Repubblica del Nicaragua

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 Sarà sicuramente un campionato di calcio il prossimo in Italia,quello del 2014/2015 di grande interesse ed aperto a tutto.

 L’addio improvviso ( ma da tempo maturato nel tecnico ) di Antonio Conte dalla guida dei bianconeri e l’arrivo di Allegri dà significati diversi in prospettiva al prossimo torneo.

La Juventus non sarà più la favorita numero uno per il titolo non perché non ne abbia le possibilità tecniche ma perché la mancanza di Conte,vero uomo guida,non potrà non farsi sentire.

 Secondo me sarà la Roma la squadra da battere.

Conte voleva continuare a vincere.In campo Internazionale soprattutto.E con questa rosa che lui voleva rafforzata con Alexis Sanchez e Cuadrado non è possibile farlo.Punto e basta.

Il divario con le altre pretendenti alla Champions invece di ridursi si è allargato ,il bilancio bianconero non può andare oltre i 35/45 milioni di euro non di certo sufficienti per una campagna acquisti a livello dei top players.

 Ecco il motivo per cui c’è stata l’immediata rescissione del contratto che legava Conte alla Juventus ancora per un anno e che già un paio di mesi fa non era stato prolungato dando già un segnale molto chiaro.

Conte ha vinto 3 scudetti consecutivi a suon di record e voleva cominciare ad imporsi anche in campo internazionale. Ora ha le porte della Nazionale Italiana di Calcio spalancate.

Su Allegri che dire? Costava meno di Spalletti e di Mancini e più di loro conosceva il calcio italiano degli ultimi anni.Anche se ritrovarsi in campo Pirlo,uomo fondamentale nella Juventus,dopo averlo scaricato anni fa al Milan non è il massimo.

 Inevitabile un contraccolpo nello spogliatoio bianconero.

 Sempre i bilanci societari buoni ma non brillantissimi alla base di tutto.

E se la Juventus avesse deciso di cedere uno tra Pogba e Vidal?Non soltanto il mancato acquisto di Sanchez e di Cuadrado ( probabilmente sostituiti da Iturbe e Morata) ma anche la possibile partenza di uno dei gioielli potrebbe essere la motivazione scatenante per l’addio di Conte unitamente alla panchina Azzurra a disposizione.( ma con compensi non all’altezza di un club di prima fascia ).

 Insomma,lasciare dopo aver vinto un campionato con 102 punti conquistati e con una rosa sicuramente spremuta come un limone è prendere atto che di più e di meglio non si potesse fare.

Poteva essere una decisione presa subito dopo la fine del campionato,questo di certo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 A Mondiali terminati vengono in mente delle analogie,dei richiami temporali,delle coincidenze.

 Ad esempio:

1) Analogie tra i gol vincenti            

Finale Mondiale del Sudafrica 2010 tra Olanda e Spagna l’11 luglio 2010 Gol vincente di Iniesta (Spagna) al 116’ nei tempi supplementari

 Finale Mondiale in Brasile 2014 tra Germania ed Argentina il 13 luglio 2014 Gol vincente di Mario Goetze (Germania ) al 113’ nei tempi supplementari.

 Ambedue i gol vincenti sono stati segnati da calciatori di piccola/media statura ( 1,70 Iniesta e 1,76 Goetze forse ottimistico..) e dopo che la propria squadra aveva rischiato di perdere.Gol sbagliato da Robben (Olanda) e gol sbagliato da Palacio (Argentina)

2) Il ritorno sulle panchine a volte non paga

Marcello Lippi allenatore Campione del Mondo con la Nazionale Italiana in Germania ai Campionati del 2006 lascia il posto a Roberto Donadoni ma il 27/6/2008 torna sulla panchina azzurra per guidare la squadra in vista dei Mondiali del 2010 che si risolvono in una dèbacle.

Fuori al primo turno e senza una vittoria.Mai accaduto nella storia del calcio italiano!

Neppure il fallimento di quest’anno con Prandelli ha potuto far peggio.Almeno una gara,quella contro l’Inghilterra è stata vinta.

 Felipe Scolari allenatore Campione del Mondo con la Nazionale Brasiliana ai Mondiali di Corea-Giappone del 2002 con 7 vittorie su 7 gare.

 Felipe Scolari torna sulla panchina verdeoro e consegna alla storia un quarto posto ai Mondiali del 2014 svoltisi in casa,in Brasile con le ultime due gare con 10 gol subiti ed 1 solo gol all’attivo! Un disastro storico e le dimissioni firmate ieri 14 luglio.

3) L’importanza della programmazione

Ai Campionati Europei Under 21 svoltisi in Svezia il 29/6/2009 la finale vide sul campo le Nazionali della Germania e dell’Inghilterra.

 La Germania si laureò Campione d’Europa Under 21 battendo gli inglesi per 4-0

 Ecco la formazione che scese in campo:

Germania: Neuer Beck Boenisch Howedes J.Boateng Khedira Ozil Wagner Johnson Hummels Castro.

 Se non sbaglio sono ben 6 gli elementi che domenica scorsa si sono laureati Campioni del Mondo nella Nazionale maggiore !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                             

Che superficialità tutta italiana!

Mi viene da ridere a leggere i commenti dei soliti informati del giorno dopo…

Il Modello da seguire è quello Tedesco! Si scrive a tutta pagina qua e là.Ovviamente nel calcio,ma poi da cosa nascerebbe cosa.

Lo si fa perché ci sono i tifosi ,gli amanti del calcio da informare sull’onda emotiva del Mondiale appena finito,oppure perché si crede davvero a quanto si scrive?

Francamente spererei nella prima ipotesi.Diamo fiato alle trombe e facciamo girare le rotative per vendere qualche idea in più e qualche copia in più.

Attenzione! I tifosi non sono “scemi” con la “sveglia al collo”.Spesso hanno visioni più chiare degli stessi addetti ai lavori.

Che vuol dire “copiare il Modello Tedesco ?

E’ una presa in giro! E’ come dire:”copiamo il Tedesco,inteso come essere umano,come comportamenti e mentalità”.

Impossibile!

Come fa un popolo da sempre contraddistintosi per la fantasia,l’improvvisazione,la genialità a copiare chi è privo di empatia,chi è abituato ad obbedire agli ordini,chi programma tutto ,chi se colto in fallo,accetta la punizione e non invoca attenuanti di ogni genere condite da ogni tipo di  bugia?

( nel calcio l’esempio del Presidente del Bayern Hoeness andato volontariamente in galera per evasione fiscale è lampante ) da noi c’è chi sull’evasione ci ha costruito imperi…

Vogliamo far ridere? Come si fa a paragonare la Germania ove tutto funziona,ove ci si integra perché ci sono le regole e vengono rispettate,ove la polizia gira per le strade,ove le regole anche più semplici si rispettano, con lo sfacelo legislativo e normativo che ci governa da decenni ?

Altro che Europa integrata.

Qui siamo ad un’Europa imposta con un treno ad alta velocità che corre (Germania) ed un barroccio trainato da somari ( Italia ).

 Altro che orgoglio alla Renzi.

Non facciamo ridere i polli e siamo più seri.

Mai un italiano (superiore al tedesco in mille sfaccettature,ma inadatto ad essere irreggimentato ) potrà essere in grado di copiare il Modello Tedesco ,che ora nel calcio si vorrebbe imporre.

E per le caratteristiche individuali nostre,forse è anche meglio così.

                                   

P.S. Se vogliamo imitare il Modello Tedesco perché non iniziamo dal comportamento individuale dei calciatori? Avete forse visto nei calciatori di Loew qualche chioma leonina? Qualche cresta? Oppure qualche tappeto di tatuaggi ?Iniziamo dalle piccole cose,dalla decenza.

Il resto può darsi che venga …forse.

                                                        FRANKFURTER ALLGEMEINE  ZEITUNG

 

                                                                                                                                                                                       

              

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                      

 

Alcune prime pagine dei giornali tedeschi

                                                                          

 DAS BILD: CAMPIONI DEL MONDO   

   DRESDNER MORGEN POST        : " BELLO,SEI TORNATA A CASA.."             

    

Ed ecco il giocatore da prendere ad esempio! Colui che più di altri questa Coppa l'ha meritata! ( Balotelli...puoi imparare se vuoi....... altro che inquadrare i nemici con il  fucile..)                

                                            

FINALMENTE LA QUARTA STELLA E' QUI

E INFINE IL GUERRIERO FERITO RENDE FELICI TUTTI I TEDESCHI

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 Alla fine di un bel Mondiale di Calcio che ha visto giustamente premiata la squadra più forte quella Germania di Loew prima squadra europea a vincere nell’altro emisfero ( ci riusci anche il Brasile di un giovanissimo Pelè in Svezia 1958 ),con la proclamazione da parte della FIFA del miglior giocatore della manifestazione si è avuta una nota stonata. A dir poco.

 In Spagna alcuni commentatori dei giornali AS e MARCA hanno parlato senza mezzi termini di vero e proprio scandalo. Ed hanno ragione.

Sicuramente è stata una scelta imposta da qualche sponsor del quattro volte pallone d’oro e stella del Barcellona. Messi ha fatto un Mondiale solo discreto con 4 gol distribuiti tutti nella fase a gironi risultando pressochè ininfluente dagli ottavi in poi.

Meglio di lui e sicuramente più meritevoli del premio  parecchi giocatori da Rodriguez a Muller, da Robben a Neuer,da Schweinsteiger a Lahm ed anche al compagno di squadra Mascherano autore di una fase finale di grande livello.

In genere veniva premiato un calciatore della squadra vincente.In questo caso l’avrebbe meritato più di altri Thomas Muller.

Si è invece voluto premiare Messi assecondando una spinta del marketing e facendo una figuraccia.

 Ma la FIFA si consola con l’incasso derivante dalla vendita dei diritti televisivi per il Mondiale ( dal 2010 al 2014 ) ammontante circa 4 miliardi di dollari!

 Escándalo: Messi, polémico Balón de Oro del Mundial

 

 Balón de Oro con polémica

                                                        

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Germania tre volte Campione del Mondo di calcio

1954 ai Mondiali di calcio tenutisi in Svizzera

GERMANIA OVEST-UNGHERIA 3-2 ( 2-2 ) BERNA 4 luglio 1954

Reti: al 6’Puskas (U) all’8’ Czibor (U) al 10’ Morlock (G.O.) al 18’ Rahn (G.O.) all’84’ Rahn (G.O.)

Germania Ovest: Turek Posipal Kohlmeyer Eckel Liebrich Mai Rahn Morlock O.Walter F.Walter (capitano) Schaefer C.T. Sepp Herberger

Ungheria : Grosics Buzanszky Lantos Boszik Lorant Zakarias Czibor Hidegkuti Puskas Toth

Arbitro: Ling (Inghilterra )

Spettatori: 65.000

1974 ai Mondiali di calcio tenutisi in Germania Ovest

GERMANIA OVEST-OLANDA 2-1 ( 2-1 ) Monaco di Baviera 7 luglio 1974

Reti: al 1' su rigore Neeskens (O) al 26' su rigore Breitner (G.O.) al 44' G.Muller (G.O.)

Germania Ovest : Maier Vogts Breitner Schwarzenbeck Beckenbauer

Olanda. Jongbloed Suurbier Krol Haan Rijsbergen ( 68' De Jong ) Jansen Rep Neeskens Cruijff Van Hanegem

Arbitro: Taylor (Inghilterra)

Spettatori:80.000

1990 ai Mondiali di calcio tenutisi in Italia

GERMANIA OVEST-ARGENTINA 1-0 (0-0) Roma 8 luglio 1990

Reti. all'85' Brehme su calcio di rigore

Germania Ovest: Illgner Berthold ( Reuter al 74' ) kohler Augenthaler Brehme Buchwald haessler Matthaeus Littbarski Klinsmann Voeller C.T. Beckenmauer

Argentina: Goicoechea ruggeri ( Monzon al 46' ) Serrizuela Simon Lorenzo Troglio Sensini Burruchaga (Calderon al 54' ) Maradona Basualdo Dezotti

Arbitro: Codesal (Messico )

Spettatori: 73.603

Argentina due volte Campione del Mondo di calcio

1978 ai Mondiali di calcio tenutisi in Argentina

ARGENTINA-OLANDA 3-1 d.t.s. (1-0) BUENOS AIRES 25 giugno 1978

Reti: al 38' Kempes ( A) all'81' Nanninga (O) al 105' Kempes (A) al 114' Bertoni (A)

Argentina: Fillol Olguin Tarantini Gallego Galvan Passarella Bertoni Ardiles ( 65' Larrosa ) Luque Kempes Ortiz ( 74' Houseman ) C.T. Luis Cesar Menotti

Olanda: Jongbloed Jansen (72'Suurbier ) Poortvliet Neeskens Brandts R.Van de Kerkhof W.Van de Kerkhof Rep (59' Nanninga ) Haan Rensenbrink C.T. Happel

Arbitro:Gonella (Italia)

Spettatori: 78.000

1986 ai Mondiali di calcio tenutisi in Messico

ARGENTINA-GERMANIA OVEST 3-2 ( 1-0) CITTA' DEL MESSICO 29 giugno 1986

Reti: al 22' Brown (A) al 55' Valdano (A) al 73' Rummenigge (G.O.) all'81' Voeller ( G.O.) all'83' Burruchaga (A)

Argentina: Pumpido Cuciuffo Olarticoechea Batista Ruggeri Brown Burruchaga ( 89' Trobbiani) Giusti Enrique Maradona(Capitano) C.T Carlos Bilardo

Germania Ovest:Schumacher Berthold Briegel Eder Foerster Jakobs Brehme Matthaeus Rummenigge ( Capitano ) Magath (61' Hoeness ) Allofs ( 46' Voeller ) C.T. Bechenbauer

Arbitro: Arpi Filho (Brasile )

Spettatori: 115.000

 

 

 

 

                                  

 

Vinca chi vinca,l’importante è che la squadra che prevarrà lo faccia secondo i canoni del buon gioco e soprattutto della correttezza. Per favore niente più “manos de Dios”!

La Germania insegue il suo quarto titolo Mondiale ed un particolare record.Essere l’unica Nazionale a vincere un Mondiale in terra Americana.

L’Argentina insegue il suo terzo titolo Mondiale ed ha in formazione il miglior talento degli ultimi 10 anni.Messi.

 La finale della Coppa del Mondo di calcio è il massimo evento sportivo del pianeta.

Si gioca a Rio de Janerio allo stadio Maracanà

 E’ la terza volta che Germania ed Argentina si disputano il titolo Mondiale.

 L’Argentina vinse per 3-2 a Messico 1986, la Germania Ovest per 1-0 a Italia 90.

 Al Maracanà ovvia le netta prevalenza dei tifosi dell’Argentina.Sabella ha recuperato Di Maria che però siede in panchina.Troppo rischioso metterlo subito in campo. Messi e compagni vorranno prendersi una bella rivincita anche in ricordo dell’ultima gara persa per 4-0 ai Mondiali in Sudafrica.

 Loew all’ultimo istante non può utilizzare Khedira.Al suo posto Kramer

RIO DE JANEIRO  FINALISSIMA MONDIALI DI CALCIO 2014

GERMANIA  1      ARGENTINA   0  

 MARIO GOETZE ALL'8' del secondo tempo supplementare.

GERMANIA: Neuer Hummels Howedes Lahm ( capitano ) J.Boateng Khedira Kroos Ozil Schweinsteiger Muller Klose C.T. Loew

 ARGENTINA: Romero Zabaleta Demichelis Garay Rojo Mascherano Perez Biglia Higuain Lavezzi Messi ( capitano ) C.T. Sabella

 Arbitro: Rizzoli (Italia )

 Maglia azzurro scuro per l’Argentina,bianca per la Germania.

Vediamo come sarà controllato Messi.

 Fallo di Rojo su Muller.Rizzoli fischia la punizione.Siamo ad un 25 metri dalla porta di Romero.Palla sulla barriera

Sulla ripartenza va via in velocità sulla destra Higuain che arrivato all’altezza dell’area di rigore sferra un diagonale che sfiora il palo alla destra di Neuer!

Si gioca con grande intensità e ritmo.Messi va via in velocità a Hummels e questo si è visto.Mentre la Germania sta cercando di prendere in mano la situazione con molto fraseggio.

L’Argentina tenta il contropiede in velocità soprattutto sulla fascia destra dove Messi ed Higuain e Lavezzi dialogano bene.L’Argentina attua immediati cambi di ritmo mentre i tedeschi avanzano scambiandosi palla a ritmo inferiore. Al 10’ primo angolo per l’Argentina.Lavezzi batte e Muller libera.

 Sarà molto difficile che si possa continuare su questi ritmi.

Altro fallo questa volta di Demichelis su Klose.Siamo ai 25 metri ,batte Kroos ma il pallone in area non viene toccato da alcun compagno.Mascherano libera.

Argentina finora sorprendente.Gioca con grande applicazione ed è molto pericolosa.

Intanto è a terra Kramer dopo uno scontro con Garay. La Germania finora non è ancora riuscita a sferrare un tiro in porta degno di attenzione.

 Al 20’ Higuain sbaglia il gol della vita! Lanciato solo davanti a Neuer da uno sciagurato passaggio indietro di testa da parte di Kroos riesce ad effettuare un diagonale che termina a lato alla destra di un Neuer che nulla poteva fare!Che occasione!

 La Germania soffre terribilmente la velocità dei sud americani. Al 28’ Lavezzi cade a terra non toccato da Schweinsteiger ma Rizzoli dà punizione all’Argentina e lo ammonisce.! Mah!

Annullato giustamente un gol ad Higuain per un chiaro fuorigioco al 30’L’azione era bella con passaggio finale di Lavezzi.

 Intanto Kramer non ce la fa più e deve uscire.Un preoccupato Loew effettua un cambio molto offensivo.Entra Schurrle.

 Altro cartellino giallo a carico questa volta di Howedes per fallaccio su Zabaleta.E poteva anche andar peggio.

 34’ bel tiro di Schurrle e degna risposta di Romero.Il possesso palla tedesco è notevole ma fine a sé stesso.Non c’è profondità né affondi,si privilegiano gli scambi al limite dell’area per liberare qualche centrocampista al tiro.

 Intanto di Messi si trova traccia al 36’quando Schweinsteiger lo anticipa in angolo ed al 39’ Quando supera Howedes e riesce a tirare verso Neuer ed a superarlo . Il gol viene evitato sulla linea da J.Boateng!

Bel tiro di Kroos dal limite che Romero blocca con sicurezza.

Poi al 43’ che occasione per la Germania! Sulla destra va via Muller che crossa in area ove Klose arriva con un attimo di ritardo per colpire quella palla che sarebbe finita di certo in gol!

Germania che finisce il tempo con una grossa occasione quando al 47’ su colpo di testa del solito Howedes su angolo battuto da Kroos  viene colpito il palo alla sinistra di un Romero battuto ! Altra grossa occasione!

Al riposo dopo 47’ molto intensi sullo zero a zero.Con occasioni da una parte e dall’altra.

Grande lavoro degli assistenti di linea.

Sabella toglie Lavezzi e mette in campo Aguero.

Al 3’ questa volta la grossa occasione è per l’Argentina quando Biglia lancia Messi che all’altezza dell’area di rigore effettua un diagonale di poco largo che sfiora il palo alla sinistra di Neuer!

11’ uscita aerea alla disperata di pugno a colpire la sfera da parte di Neuer sull’accorrente Higuain che riceve un colpo involontario al collo.

14’ colpo di testa centrale da parte di Klose ma non forte su cross da destra.

La Germania spinge ora con più decisione e le occasioni arrivano ma non si concretizzano per il passaggio finale non preciso.Gli attacchi vengono sempre portati in massa.

Ammonito anche Mascherano e subito dopo Aguero.L’Argentina sta cedendo fisicamente e comincia a picchiare.Rizzoli è attento.

Ancora tentativi tedeschi quasi di arrivare in porta col pallone….L’Argentina cerca il colpo in contropiede ma il possesso palla è quasi totale da parte della squadra di Loew.

Siamo al 27’ e non vorrei rivedere dei supplementari e men che meno dei rigori.

Finalmente si rivede Messi che da solo in pratica effettua una lunga azione ai limiti dell’aerea con tiro finale e palla a rientrare che sfiora il palo alla destra di Neuer.

Occorre anche ricordare che l’Argentina rispetto alla Germania ha un giorno di riposo in meno.E potrebbe contare nel finale di gara.

30’ esce Higuain che ha sbagliato un gol fatto e segnato un gol giustamente annullato.Al suo posto Palacio.

Che viene subito lanciato in area da Messi con palla leggermente lunga.

Poi è Howedes che va giù in area in maniera sospetta.E’ stato trattenuto.Ancora un tiro dal limite di Kroos servito da Ozil ma la palla va fuori di poco! La difesa dell’Argentina lotta su ogni palla,non è quella del Brasile allo sbando!

Klose per ora si è visto poco.Grande gara di Muller che si muove molto in rifinitura ed appoggio.Ma la pericolosità tedesca è soprattutto dai centrocampisti ( Kroos ) e dai colpi di testa di Howedes.

A 3’ dalla fine Loew toglie Klose sicuramente al suo ultimo Mondiale ( record assoluto con 16 gol ) ed immette Goetze.

Sabella mette Gago al posto di Perez.

Ci si avvicina ai supplementari.

Ed ecco i supplementari.

Da Goetze a Schurrle che impegna Romero.Al 1’ Era buona occasione.

Al 6’ ancora un gol sbagliato da Palacio! Davanti a Neuer liberato da un errore della difesa tedesca alza la sfera in maniera debole e con direzione sbagliata ! La porta era spalancata con Neuer in uscita.

Nulla fino alla fine del 1° tempo supplementare.

Mi sembra che di energie sia da una parte che dall’altra ce ne siano pochine.

Aguero commette fallo su Schweinsteiger che rimane ferito al volto,sotto l’occhio.Rizzoli non interviene.Ora la Germania è in 10.Occorre tamponare la ferita che sanguina.Ora rientra.Cauterizzata la ferita.

All’8’ del 2° tempo supplementare

MARIO GOETZE CON UNA  SPLENDIDA SEMIROVESCIATA DOPO CONTROLLO PALLA COL PETTO E CON UN  SINISTRO CHE NON DA’ SCAMPO A ROMERO ! LA GERMANIA E ’ IN VANTAGGIO ! Ad un passo dalla sua 4° COPPA DEL MONDO DI CALCIO!

L’azione è partita da una fuga sulla sinistra di Schurrle con passaggio in area per Goetze che compie il bel gesto tecnico e segna il gol che può valere la Coppa !

Mancano solo 6’ alla fine.

Esce Ozil al suo posto Mertesacker.

L’emozione finale la cerca Messi con una punizione vicino all’area di rigore tedesca decretata a seguito di un fallo di Schweinsteiger proprio su di lui. Ma le speranze degli Argentini finiscono con la palla alta sulla traversa!

 

LA GERMANIA VINCE CON GRANDISSIMO MERITO IL CAMPIONATO MONDIALE 2014 CON 6 VITTORIE ED UN PAREGGIO. 18 GOL ALL’ATTIVO E 4 AL PASSIVO.

LA GERMANIA E ’ LA PRIMA NAZIONALE EUROPEA  DI  CALCIO A RIUSCIRE A VINCERE IL MONDIALE IN TERRA AMERICANA.

 

Un bel Mondiale.Sarebbe stato più giusto una finale tra Germania ed Olanda ma il mondo non è perfetto ,figuriamoci quello del calcio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 

BRASILIA 

FINALE 3° POSTO:

BRASILE 0       OLANDA  3  

 Van Persie ( Olanda ) al 2' del 1° tempo su rigore Blind (Olanda ) al 17' del 1° tempo  Wijnaldum (Olanda ) al 46' del 2° tempo

Visto che è una gara che non conta nulla e che la FIFA farebbe bene ad eliminarla,vediamo come sono scese in campo le due squadre che si affrontano per cercare di strappare un 2 milioni di euro in più di premio finale.

 BRASILE: Julio Cesar Maicon David Luiz Maxwell Thiago Silva Willian Gustavo Ramires Paulinho Oscar Jo C.T. Scolari  ( Modulo 4-4-2 )

OLANDA: Cillessen Martins-Indi De Vrji Vlaar Blind Clasie Wijnaldum De Guzman Van Persie Robben Kuyt C.T. Val Gaal  ( Modulo 5-3-2 )

Arbitro: Haimoudi ( Algeria )

 L’Olanda gioca con un divisa tutta blu molto elegante.Il Brasile con la consueta maglia verde-oro.

Dopo un minuto il Basile aggiorna in negativo un sue record che durava dal lontano 1938.Quello dei gol subiti in un Mondiale.SI,perché il Brasile dopo 2’ perde già 1-0.Ed o gol subiti sono 12 ! Mai accaduto!

 Il rigore è stato causato da un intervento su Robben lanciato in area di rigore da Van Persie,fallo-trattenuta da parte di Tiago Silva.La velocità di Robben l’ha messo in crisi.

Il fallo sembra francamente iniziare fuori dall’area di rigore,ma la velocità di Robben è tale da ingannare l’arbitro.L’arbitro algerino decreta il rigore ma si dimentica il cartellino rosso.

Robben era l’ultimo uomo e Silva doveva essere espulso e non solo ammonito.Quindi nell’errore ha sbagliato due volte

Van Persie trasforma il rigore con un gran tiro che non dà alcuna possibilità di intervento a Julio Cesar.Per il capitano olandese è la 47° rete in 92 gare!

 Al 16’ si fortifica ancora il record negativo di gol subiti dal Brasile! Altra fuga sulla destra di Robben e De Guzman con cross in area dove David Luiz di testa respinge la palla che finisce proprio nella zona del dischetto del rigore ove solo soletto Blind ha tutto il tempo di controllare e fulminare a rete! 2-0 per l’Olanda.Il Brasile ha subito 13 gol in 7 gare,per ora

 Comunque anche in occasione di questo secondo gol c’è da dire che la posizione dalla quale De Guzman ha ricevuto la sfera sembrava di poco in fuorigioco.Questa terna arbitrale algerina…

La difesa del Brasile è ancora nel pallone,completamente frastornata e Robben la fa a fettine ogni volta che avanza.

 L’unico brasiliano che sembra intenzionato a rendersi pericoloso è Oscar che al 21’ impegna in una parata Cillessen con un bel tiro dal limite. Ancora Oscar che batte una punizione con palla in area olandese ove il colpo di testa di Luiz è inguardabile.

David Luiz dopo essere stato il migliore dei suoi nelle prime gare è entrato in crisi totale di concentrazione.

 33’ Maicon con grande esperienza commette fallo lui su Wjinaldum e l’arbitro ci casca in pieno.Altra punizione per il Brasile dal limite dell’area.Il solito cross in area dove è lo stesso Wjinaldum ad anticipare Paulinho in angolo.

 Il Brasile cerca di attaccare ma dove sono gli attaccanti? L’Olanda se volesse affondare potrebbe segnare altre reti

 36’ bella palla in area olandese parallela alla linea di porta.Si allungano Oscar e David Luiz ma non riescono a colpirla.Cillessen non avrebbe potuto far nulla.

 37’ ammonito De Guzman per fallo su Oscar che è il migliore del Brasile.

 40’ Vlaar interviene duro su Ramires al limite.Punizione battuta da Oscar con palla sulla barriera.Vlaar come minimo doveva essere ammonito,invece nulla. SI va al riposo con l’Olanda tranquillamente in vantaggio per 2-0

Il peggiore in campo è l’arbitro.

Entra Fernandinho nel Brasile al posto di Gustavo.

 Il Brasile nel tentativo,vano,di recuperare il risultato picchia ! E l’arbitro non è all’altezza. Sono dei falli da espulsione diretta! Prima è Fernandinho che all’8vo stende in maniera oscena Van Persie,poi il neo entrato Hernanes che prende il posto di Paulinho stende prima Clasie,poi Robben. Per l’arbitro tutto regolare!

E’ incredibile sia il comportamento del Brasile –la peggiore squadra brasiliana mai vista su un campo di calcio-sia quello dell’arbitro.

 Al 12’ Oscar si libera bene al limite dell’area,serve Ramires il cui tiro in diagonale esce di pochissimo. E’ la migliore azione del Brasile in questa gara. AL 23’ ancora una incerta interpretazione arbitrale quando Oscar va aterra in area olandese entrando a contatto con Blind.Viene ammonito Oscar ma Blind esce dal campo in barella. Entra Janmaat.

Altro cambio brasilano.Hulk al posto di Ramires.

   Cerca in ogni modo il Brasile di segnare ma oltre a qualche azione confusa ed a troppi falli finisce per rischiare ancora un rigore quando al 37’ Robben vola a terra in piena area brasiliana travolto da Fernandinho.Forse tocca con un braccio,ma era un altro rigore!

Al 44’ deve uscire per infortunio Clasie,al suo posto Veltman.

Comunque al   l’Olanda passa ancora e siamo sul 3-0. I due migliori tra gli olandesi( oltre a Robben ) vale a dire Janmaat e Wijnaldum confezionano una bella azione che parte da una discesa di Janmaat con cross in area girato in rete da Wijnaldum.La difesa brasiliana dormiva.

 

 Van Gaal dà al 47’ la soddisfazione di entrare in campo in una gara Mondiale anche all’ultimo dei suoi,vale a dire Vorm che prende il posto di Cillessen.

Finisce con la giusta e facile vittoria dell’Olanda per 3-0 sul Brasile che ha una Nazionale fischiata ampiamente e da ricostruire completamente.Da ricordare che il Brasile che doveva uscire nella gara contro il Cile ( Ah! Pinilla ! ) nel corso delle due partite contro Germania ed Olanda ha subito 10 gol a 1!!

 

Credo che resterà nella storia!  OLANDA che termina TERZA in questo Mondiale e DA IMBATTUTA !!!!  Grande Olanda e grande Van Gaal Risentiremo parlare di questa giovane Olanda. (tranne i due assi Van Persie e Robben )

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 1400 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (74)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (517)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: