VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
Ci si accorge di quanto si è ricchi di tempo solo quando si smette di pensare che non se ne possiede abbastanza.

Gusty Herrigel (Lo Zen e l'arte di disporre i fiori)
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 27/11/2011 @ 21:59:26, in versiliana, linkato 1210 volte)

 

fonte foto: www.iltirreno.gelocal.it

Versiliana:con la nomina di Nicolai a Direttore si chiude il percorso di rinnovamento

Il Sindaco di Pietrasanta Lombardi lo aveva promesso.A breve,entro Novembre, la Fondazione della Versiliana avrà il Direttore Generale.

L’incarico a scadenza annuale retribuito con 30 mila euro è stato affidato dal Consiglio di Gestione a Manrico Nicolai che della Fondazione è stato Presidente prima della nomina dell’Avv.to Dianora Poletti.

Tra i compiti che l’esperto Nicolai dovrà assumersi,il principale sarà quello di sanare il bilancio della Fondazione mantenendo alta la qualità delle programmazioni estive ed invernali.

Il successo della stagione 2011 è già un buon inizio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 27/11/2011 @ 21:08:25, in CALCIO PISTOIESE, linkato 1759 volte)

LA PISTOIESE TORNA ALLA REALTA'. AL MELANI VINCE IL VILLAFRANCA 2 a 1.

CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 15ª Giornata Stadio "M. Melani" di Pistoia, 27/11/2011

PISTOIESE - VILLAFRANCA 1 - 2

 da Pistoia Edoardo Desideri

MARCATORI: 1' rig. Scapini (V), 32' De Gori (P), 46' Scapini (V).

PISTOIESE: Gaffino, Arzeo, Elmi (46' Strufaldi), Reccolani (68' Cortese), Ceccherini, Calanchi, Stamilla (76' Paolicchi), Bigoni, Scandurra, Ceciarini, De Gori. A disp: Lorenzi, Cantoni, Frosini, Maresca. All. PAOLO INDIANI

.VILLAFRANCA VERONESE: Marini, Rossi, Avanzi, Bellomi, Caurla, Coppini (86' Tonolli), Kassum, Turrini, Scapini, Facci, Alberti (56' Fornito). A disp: Adamoli, Serpelloni, Sbuciumelea, Owu, Dolcemascolo. All. DAVIDE PELLEGRINI.

 Arbitro: sig. COSTANTINI di Pescara, 1° assistente sig. SANTORO di Roma, 2° assistente sig MIGLIACCIO di Roma.

 Note: giornata serena, campo in buone condizioni. Spettatori 750 circa.

 Ammoniti: 1' Calanchi, 55' Reccolani per la Pistoiese; 20' Facci, 31' Bellomi, 53' Caurla, 75' Rossi, 77' Marini per il Villafranca.

 Angoli: 5 a 2 per la Pistoiese;

Recuperi: 1'+5'

PISTOIA – Il Villafranca riporta la Pistoiese coi piedi per terra. Dopo le belle prestazioni col Forlì e a Castelfranco Emilia, gli arancioni hanno compiuto un pericoloso passo indietro sia sul piano del gioco che della personalità, venendo superati per 2 a 1 dalla compagine veneta davanti al proprio pubblico. Un pubblico, quello di fede arancione, che ormai non ha più neanche la forza di contestare.

 PRIMO TEMPO - A parziale discolpa per la prestazione offerta, mister Indiani deve far fronte ad una grave emergenza d'organico e, fra acciaccati e indisponibili, è costretto a schierare diversi giocatori a mezzo servizio: in particolare Scandurra, dentro dall'inizio nonostante un ginocchio malmesso, essendo l'unico attaccante in rosa. Dall'altra parte il Villafranca scende al Melani con la speranza di riscattarsi dopo tre sconfitte consecutive, due delle quali in casa. E se a Castelfranco, la domenica precedente, la partita si era conclusa con un rigore contestato assegnato agli emiliani, la Pistoiese riparte da dove era rimasta con il signor Constantini di Pescara che dopo appena 60 secondi di gioco assegna un altro penalty contro gli arancioni. A procurarselo è Scapini, che cade sulla corsa assieme a Calanchi e poi si occupa della trasformazione, spiazzando Gaffino. La Pistoiese è sbigottita e incapace di reagire, contro un'avversaria chiusa che aggredisce sempre il portatore di palla e veloce nelle ripartenze. E al 9' ancora Scapini s'insinua fra due difensori ma da pochi passi fallisce il raddoppio sparando alto. Un sussulto prova a darlo al 10' Scandurra, bravo a crearsi lo spazio su invito di Arzeo, ma non altrettanto a trovare lo specchio. Al 23' Calanchi devia debolmente col tacco una punizione di De Gori: Marini controlla con qualche affanno. La Pistoiese fa tanto possesso palla, ma di occasioni davvero pericolose se ne vedono poche, così al 32' il pari arriva da calcio piazzato: Bigoni si procura una punizione dal limite che De Gori, nonostante la barriera piazzata a distanza ravvicinata, riesce a trasformare in gol con una parabola sotto l'incrocio. Il pari restituisce un po' di fiducia alla Pistoiese che, tuttavia, nel restante quarto d'ora produce con Bigoni solo un rasoterra che impegna Marini al 35'.

SECONDO TEMPO - Nela ripresa Indiani stravolge la difesa mandando dentro Strufaldi in luogo di un impalpabile Elmi, con Ceccherini che va sulla fascia. Tuttavia la mossa non impedisce al solito Scapini, dopo poco più di un minuto di gioco, di bersi quattro difensori arancioni con una finta, e trovare un tiro dai 16 metri velenoso, per quanto lento, che supera Gaffino. Il gol fa riaffiorare tutti quei limiti di convinzione che avevano caratterizzato le giornate precedenti l'arrivo di Indiani, e la Pistoiese, pur buttandosi a capofitto in avanti, non riuscirà più a ristabilire la parità. Al 5' Bigoni illude tutti con un tiro dal vertice destro dell'area, con palla fuori, mentre sul versante opposto al 20' una punizione di Facci impegna Gaffino. Due minuti più tardi un tiro di Arzeo sfiora l'incrocio alla destra di Marini, quindi Indiani manda dentro Cortese per Reccolani, e alla mezz'ora da un cross basso di De Gori, Stamilla anticipa il portiere avversario senza trovare la porta. L'esterno viene quindi sostituito da Paolicchi un minuto più tardi, mentre al 38' la Pistoiese protesta per una presunta strattonata in area ai danni di Bigoni. Al 42' su un angolo di Cortese, il colpo di testa di Scandurra è preda di Marini; infine, in pieno recupero, ancora un colpo di testa, stavolta di Calanchi da corner di De Gori, trova stavolta il palo a negare il pari alla Pistoiese.

 Non rubano niente i veronesi, che hanno saputo trovare nel pressing, nella determinazione e nella corsa le armi giuste per battere questa Pistoiese, ovvero una squadra che riesce a dimostrare tutto il proprio valore solo se messa al cospetto di formazioni che impostino la partita sul piano del gioco piuttosto che dell'aggressività. Purtroppo in una categoria come questa non si può sperare di fare punti solo con le prime della classe, e le indicazioni ricevute da questa prima di una lunga serie di sfide con le dirette concorrenti alla salvezza non lasciano sperare bene, anche a fronte di una classifica che torna ad essere (per quanto lo fosse anche prima di oggi) assai preoccupante.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (8)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 26/11/2011 @ 01:22:09, in CALCIO PISA, linkato 2234 volte)

Da Pisa MICHELE BUFALINO    

Venerdì 25 Novembre 2011 -

Lega Pro, Prima Divisione Gir. A

14° giornata. Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani”

Pisa – Viareggio 2-0

PISA: Pugliesi, Audel, Benedetti, Buscaroli, Bizzotto, Berardocco (16’s.t. Benvenga), Ilari (16’s.t. Nicastro), Favasuli, Perna (44’s.t. Ton), Tremolada, Perez. All. Pagliari

VIAREGGIO: Ranieri, Carnesalini, Brighenti, Pizza, Conson, Fiale, Cristiani, Tarantino (26’s.t. Palibrk), Scardina (26’s.t. Maltese), Cesarini, Licata (45’ D’Onofrio). All. Bertolucci.

 Gol: 38’ aut. Brighenti, 36’s.t. Perna (rig.)

Arbitro: Francesco Castrignano di Roma

2 Ammoniti: Bizzotto, Berardocco, Nicastro, Perez, Crstiani, Tarantino, Palibrk

Note: 4400 circa

Minuti di recupero: 3’p.t. 3’ s.t.

PISA – Primo anticipo stagionale al Venerdì per la Lega Pro. A inaugurarlo le formazioni di Pisa e Viareggio. I neroazzurri portano a casa un risultato  che vale i tre punti e il terzo posto momentaneo in classifica.

 PRIMO TEMPO – La gara inizia subito con un calcio d’angolo per gli ospiti. La palla balla in mezzo a una selva di gambe e viene smanacciata in qualche modo da Pugliesi. Al 6’ Perez, lanciato a rete, si trova a tu per tu col portiere, che sventa il pericolo. L’arbitro, grazie a un rimpallo fortunoso, aveva dato il via all’azione involontariamente. Al 13’ Perez si trova nuovamente davanti a Ranieri, che respinge per la seconda volta. Al 18’ il Pisa va in gol dalla bandierina. È Buscaroli a colpire di testa e insaccare ma l’arbitro annulla per un fallo. Un minuto più tardi Cesarini si rende pericoloso su azione personale. Dopo un paio di dribbling la sua conclusione da fuori area viene neutralizzata da Pugliesi. Ancora Cesarini, al 29’ effettua un dribbling e conclude a lato di sinistro dal limite. Al 38’ azione solitaria di Perez, lanciato sulla fascia, che salta un giocatore su un rimpallo e serve in mezzo all’area piccola Perna. Il numero 9 neroazzurro manca la sfera ma Brighenti mette in rete in scivolata l’autogol che vale l’1-0 per il Pisa. Ultimo sussulto della prima frazione con un’azione di Ilari sulla fascia che serve Audel, giunto dalle retrovie. Il terzino destro del Pisa mette in mezzo ma Perez non riesce ad arrivare all’appuntamento col gol e la palla scivola via.

 SECONDO TEMPO – C’è tanto Viareggio nella ripresa. La formazione ospite prende in mano la gara e si rende pericolosa in diverse occasioni. Al 2’ Scardina entra in area, il suo sinistro va fuori di poco. Al 18’ Cesarini si trova in area e calcia a rete, Pugliesi neutralizza con un grande intervento. Ancora Pugliesi si esalta al 27’, quando Palibrk conclude a rete, deviando quel tanto che basta per mandare la palla sul palo. Il Pisa si vede al 30’ col primo tiro della seconda frazione di gioco. Perez dribbla un difensore e conclude verso la porta, Ranieri respinge. Al 31’ rigore sacrosanto per il Viareggo, dopo un fallo di Nicastro. Dal dischetto va Fiale che però si fa parare il rigore da Pugliesi, in serata di grazia. È lui il migliore in campo. Proprio cinque minuti dopo altro rigore assegnato dall’arbitro, questa volta per il Pisa. Una punizione viene colpita di mano da un difensore in barriera. Dal dischetto si presenta Perna che spiazza Ranieri e raddoppia per i neroazzurri. Ultima occasione di gioco per Benedetti che incrocia di sinistro al 39’ ma la palla viene respinta ancora una volta da Ranieri. Il Pisa conquista momentaneamente i playoff.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (11)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

PISTOIA:giovedì 24 Novembre nell'ambito del Meeting sul Florovivaismo 2011.

Ore 16, presso la Sala Nardi della Provincia : Forum organizzato al Distretto Rurale Vivaistico-Ornamentale , incentrato sulle prospettive del credito agrario nel nuovo ordinamento bancario.

Distretto rurale-vivaistico ornamentale della provincia di Pistoia.

Successivamente sarà assegnato il "Diploma Verde 2011" ad un personaggio, che pur non operando nel settore, abbia dimostrato di conoscere la situazione generale del mondo agricolo e particolarmente del Florovivaismo pistoiese. Inoltre saranno assegnati 3 riconoscimenti a personalità che nel 2011 si sono distinte nell'ambito della "Cultura nel Verde".

L' incontro inizierà con i saluti del Sindaco di Pistoia Dr. Renzo Berti e  della Presidente della Provincia di Pistoia Dr.ssa Federica Fratoni; è prevista la presenza  dell'Assessore all'Agricoltura della Regione Toscana Gianni Salvadori, dell' Assessore Provinciale all'Agricoltura  Mauro Mari, dei rappresentanti delle O.P.A. e del Presidente del Distretto Vivaistico-Ornamentale  Vannino Vannucci.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (12)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Da Castelfranco Emilia  EDOARDO DESIDERI 

ARANCIONI BEFFATI NEL FINALE: SOLO UN PARI A CASTELFRANCO EMILIA.

 CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 14ª Giornata   20/11/2011

Stadio "F. Ferrarini” di Castelfranco Emilia (MO), 

 VIRTUS CASTELFRANCO - PISTOIESE 3 - 3

 MARCATORI: 10' Scandurra (P), 13' De Vecchis (V), 29' Ceciarini (P), 36' Selleri (V), 42' Ceciarini (P), 93' rig. De Vecchis (V).

VIRTUS CASTELFRANCO: Gibertini, Zampineti, Boilini, Perelli, Tammaro, Panariello, Anselmo (55' Delporto), Sassarini (72' Spinazzi), De Vecchis, Selleri, Varallo (93' Buldrini). A disp: Boni, Poli, NIkolla, Albizzani. All. MARCELLO CHEZZI

 

 

PISTOIESE: Gaffino, Arzeo, Ceccherini, Reccolani, Strufaldi (68' Elmi), Calanchi, Stamilla (60' Bigoni), Cortese, Scandurra, Ceciarini, Hemmy (71' Pagani). A disp: Lorenzi, Baldi, De Gori, Maresca. All. PAOLO INDIANI.

.Arbitro: sig. LIGUORI di Bergamo, 1° assistente sig. BRESMES di Bergamo, 2° assistente sig COIRO di Mortara.

Note: giornata fredda, campo scivoloso. Spettatori 350 circa. (100 da Pistoia)

Ammoniti: Perelli al 24', Zampineti all'80' e Boilini all'88' per la Virtus Castelfranco; Strufaldi al 48', Pagani al 74', Bigoni all'84' e Gaffino al 92' per la Pistoiese.

Angoli: 7 a 1 per la Virtus Castelfranco;

 Recuperi: 2'+5'

CASTELFRANCO EMILIA (MO) Una buona Pistoiese non riesce a portare via i tre punti dall'Emilia: la Virtus Castelfranco rimonta per tre volte lo svantaggio e ottiene un pari insperato, grazie ad un generoso rigore concesso nel finale dal bergamasco Liguori. Decisione contestatissima dagli arancioni e che ha mandato su tutte le furie il presidente Orazio Ferrari, il quale nel dopo gara ha minacciato addirittura di voler ritirare la squadra dal campionato.

 PRIMO TEMPO - I tecnici dispongono le due squadre in maniera quasi speculare secondo l'offensivo modulo 4-3-3: Indiani, in particolar modo, relega le quattro 'quote' nel pacchetto arretrato, con Strufaldi che rientra a fianco dell'unico senior Calanchi. Ceciarini viene confermato nel ruolo di trequartista, mentre affiancano l'unica punta di ruolo Scandurra gli esterni offensivi Stamilla ed Hemmy. La Pistoiese parte all'attacco, e già dopo 5 minuti la palla buona capita sui piedi di Stamilla, sugli sviluppi di un gran lancio di Reccolani, ma l'esterno non trova lo specchio. Gli arancioni continuano a spingere e al 10' arriva la rete del vantaggio, grazie ad un colpo di testa di Scandurra da corner di Cortese. Quarto sigillo stagionale per l'attaccante ex Lucchese. La Virtus non ci sta e al 12' Varallo ci prova con una conclusione che termina alta dopo una caparbia azione sulla destra, quindi un minuto più tardi perviene al pari grazie ad una deviazione quasi fortuita di De Vecchis su cross di Zampineti da destra. Non si abbatte la Pistoiese che ricomincia ad attaccare, e i suoi sforzi vengono premiati al 29' quando un bel cross di Stamilla da destra trova puntuale l'accorrente Ceciarini che trafigge in spaccata il portiere emiliano. La gioia degli arancioni dura appena sette minuti dato che al 36' la Virtus si procura una punizione da buona posizione che Selleri trasforma, complice anche una lieve deviazione della barriera. Le emozioni non sono finite con la Pistoiese, decisa a chiudere la prima frazione in vantaggio, che già dopo 2 minuti avrebbe una ghiotta opportunità con Hemmy, ma l'attaccante calcia addosso al portiere su invito di Stamilla. Il gol del 3 a 2 per gli arancioni arriva comunque al 42' e a siglarlo è Ceciarini, bravo ad inventarsi un gran tiro dalla distanza che s'insacca alle spalle di un incolpevole Gibertini.

 SECONDO TEMPO - Nella ripresa a fare la partita sono soprattutto i padroni di casa, mentre la Pistoiese non riesce né ad addormentare, né a chiudere il match. La Virtus ci prova al 4' su punizione col solito Selleri, ma il suo tiro violento è deviato in angolo da Gaffino; il numero 10 emiliano ci proverà ancora al 19' con un tiro dalla distanza che non impensierisce Gaffino, e al 22', servito a centro area da Delporto appena entrato, con un tiro a botta sicura che trova la deviazione di Calanchi. E' il momento migliore per i padroni di casa che al 24' strappano applausi grazie a una gran rovesciata di De Vecchis: bello il gesto ma conclusione facile da controllare per Gaffino. Al 31' Varallo rieceve un pallone in dubbia posizione di offside e calcia debolmente. Il tiro, tuttavia, deviato da Arzeo per poco non beffa Gaffino. Break arancione al 33' col nuovo entrato Elmi che impegna Gibertini con un bel tiro da grande distanza. La partita sembra a questo punto incanalata verso il primo successo esterno per la Pistoiese, dato che la Virtus non pare avere più le forze per fare il 3 a 3. Tuttavia gli arancioni negli ultimi minuti arretrano troppo il baricentro e così finiscono per cedere il fianco all'offensiva degli emiliani, che nell'occasione del pari usufruiscono anche di una certa benevolenza da parte del signor Liguori: Tammaro affretta una rimessa, noncurante di un giocatore della Pistoiese (Cortese) rimasto a terra, e serve un compagno all'indietro che lancia di prima intenzione in area. Gaffino perde il pallone, disturbato sull'uscita da Delporto che poi si lascia cadere mentre Pagani rinvia, e l'arbitro, piuttosto distante dallo svolgersi dell'azione, assegna un penalty assai dubbio che scatena l'ira dei giocatori arancioni. Dal dischetto va De Vecchis per il definitivo 3 a 3.

 E' stata una partita vivace, giocata a viso aperto da entrambe le squadre, in cui la Pistoiese ha avuto soprattutto la colpa di non riuscire a mettere al sicuro il risultato nonostante gli ampi spazi lasciati dai locali nella ripresa. Delusione fra i giocatori, ma soprattutto rabbia nel dopo gara per il presidente Ferrari che dopo essere entrato in campo, furioso nei confronti del direttore di gara, ha addirittura minacciato di voler ritirare la squadra, o comunque di dimettersi dalla carica, deluso dai frequenti arbitraggi non all'altezza. Tuttavia la Pistoiese ha dimostrato ancora una volta di essere una delle squadre tecnicamente meglio attrezzate della categoria, e questo è un ulteriore rammarico alla luce dei 15 punti che separano le due formazioni in classifica.

   

 

 

 

 

Le foto sono di IRENE PIERACCINI

Articolo (p)Link Commenti Commenti (14)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 17/11/2011 @ 21:22:22, in FLOROVIVAISMO, linkato 1263 volte)

Open Day al Ce.Spe.Vi. 22 novembre 2011 - ore 9.00

Dal sito www.cespevi.it

 Da qualche anno abbiamo iniziato a programmare questa iniziativa che non ha semplicemente lo scopo di pubblicizzare l’attività del Centro ma vuole essere soprattutto un’occasione di confronto, tra tecnici e operatori del settore con studiosi e ricercatori, per un proficuo scambio tra questi due mondi. Riteniamo che sia estremamente importante creare occasioni come questa, di collegamento tra il mondo della ricerca e sperimentazione e quello degli operatori, affinché questi ultimi vengano messi a conoscenza delle attività svolte e possano essere in grado di mettere in pratica nelle loro aziende i risultati ottenuti. Pertanto in questa giornata vengono riuniti tutti coloro che a vario titolo svolgono una qualche attività in collaborazione con il Centro ed in particolare i partner del Progetto VIS “Vivaismo Sostenibile”, perché possano illustrare gli esiti del loro lavoro a tutti gli interessati. L’altro risultato importante è costituito dal feedback che questi ricevono dagli operatori, per consentirgli di proseguire in maniera efficace i loro studi e ricerche affinché siano sempre ben focalizzate sulle problematiche che si trovano ad affrontare quotidianamente. Non è previsto alcuna registrazione, la partecipazione è libera nel corso di tutta la giornata.

 Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria: Ce.Spe.Vi., via Ciliegiole tel. 0573 570063, fax 0573 913169, info@cespevi.it

 PROGRAMMA

 Ore 9,00 • Registrazione partecipanti Ore 9,15 • Saluti, presentazione ed inizio lavori Ore 9,30 • Interventi œ L'arboricoltura del futuro si pianta adesso:risultati di ricerche nel settore vivaistico-ornamentale (Ferrini F., Fini A. – DIPSA Università di Firenze) œ Controllo della fertirrigazione nelle colture in contenitore (Incrocci L., Incrocci G., Marzialetti P., Pardossi A. – DBPA Università di Pisa, Ce.Spe.Vi.) œ Controllo della flora infestante nelle colture in contenitore (Benvenuti S. –DBPA Università di Pisa) œ Controllo termico delle infestanti con operatrici a fiamma libera (Raffaelli M. -CIRAA Università di Pisa) œ Analisi dei processi produttivi e bilancio ambientale delle aziende vivaistiche (Nicese F.P., Lazzerini G. – DIPSA Università di Firenze) œ Tecniche per il reimpiego in filiera dei materiali di scarto (Vieri M., Sarri D., Rimediotti M. – DEISTAF Università di Firenze) œ Riutilizzo dei substrati: indagini fitopatologiche e impiego di farine ad azione biofumigante. (Vannacci G., Pecchia S. – DCDSL Università di Pisa) œ Prove di nuovi fertilizzanti a rilascio controllato (Cozzi P. – Everris) Ore 11,30 – Discussione e Tavola rotonda sui problemi tecnici e colturali del vivaismo ornamentale. Ore 12,00 – Visita alle prove sperimentali e illustrazione delle diverse ricerche svolte presso il Centro Ore 13,00 – Conclusione - Buffet

Articolo (p)Link Commenti Commenti (14)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 16/11/2011 @ 20:09:59, in SPORT, linkato 1802 volte)

FIRENZE:

 LA SALA STAMPA DELLO STADIO ARTEMIO  FRANCHI INTITOLATA A MANUELA RIGHINI

 FIRENZE, 16 novembre 2011 -

Sarà intitolata a Manuela Righini la Sala Stampa dello Stadio Artemio Franchi. La decisione è stata presa congiuntamente da ACF Fiorentina, Comune di Firenze e Unione Stampa Sportiva Italiana. Sabato 19 novembre, alle ore 19, all'interno dello Stadio Artemio Franchi, prima della partita Fiorentina-Milan, squadre delle città dove Manuela ha lavorato, si svolgerà una cerimonia per l'intitolazione, cui parteciperanno dirigenti della Fiorentina, rappresentanti del Comune e dell'Ussi.

  Manuela Righini

 Manuela Righini è stata una grande giornalista, fiorentina e tifosa della Fiorentina, prematuramente scomparsa il 21 giugno 2010 all'età di 59 anni. Ha cominciato la sua carriera occupandosi di calcio, tanto da essere considerata una delle prime, per alcuni la prima, giornalista sportiva italiana. Ha lavorato a Paese Sera e poi all'Ansa, come responsabile prima della redazione sportiva e poi della redazione interni. Nel 2002 è passata al Corriere della Sera, trasferendosi a Milano con l'incarico di caporedattore centrale. E' stata anche presidente regionale toscana dell'Unione Stampa Sportiva Italiana, nonché consigliere nazionale della Fnsi. Fino all'ultimo ha sempre seguito la Fiorentina, commentandone settimanalmente le gesta.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (7)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 15/11/2011 @ 14:30:52, in INTERNET, linkato 1559 volte)

 2o anni di www

 Tim Berners-Lee

 

 

1989:  Nella primavera del 1989, Tim Berners-Lee presentava al suo referente del CERN “Information Management: A Proposal”, un documento destinato a diventare  il primo passo verso  la comunicazione online.

1991: Agosto,  “World Wide Web: Summary” Il progetto viene perfezionato.Le prime pagine pubblicate

 

 1993: Il 30 aprile del 1993 il CERN rinuncia al diritto d'autore: il www è a disposizione di tutti.

L’intenzione  iniziale di Tim  Berners Lee era quella di organizzare i documenti dei numerosi laboratori del CERN tramite un sistema ipertestuale distribuito:  nessuno poteva presagire ciò che ne sarebbe nato. Tim Berners-Lee lavorò con il suo collega Robert Cailliau per circa un anno, fino alla realizzazione di un primo prototipo.  Il sistema funzionava su una piattaforma NeXT, il primo server nella storia del WWW. Nel 1991,  in Agosto, un nuovo fondamentale  step  in cui veniva affrontata in maniera più organica la spiegazione dei principi di funzionamento del Web.  “World Wide Web: Summary” : questo  progetto  fu accolto da altre istituzioni scientifiche esterne al CERN e infine dagli utenti della Rete, che contribuirono alla propagazione dell’innovativo sistema di trasmissione dati e comunicazione concepito da Tim Berners-Lee.

Sono passati 20 anni da quando il primo NeXT computer sul quale Tim Berners-Lee sperimentò la sua idea del WWW e realizzò il primo server per la gestione delle informazioni in formato ipertestuale distribuito.

 

il primo next-computer sul quale venne sperimentato il www.

A distanza di 20 anni dall’inizio della sua gestazione, il Web riveste ormai un ruolo centrale nell’esistenza di decine di milioni di persone  che hanno imparato un nuovo modo di comunicare. La conoscenza condivisa  in maniera semplice e diretta, abbatte spesso diseguaglianze e  potenzialmente dà voce a tutti. Molti gli usi distorti del mezzo, tanti anche i benefici apportati dal WWW . 

 La domanda  più importante  da farsi oggi è:  quali  nuove opportunità il futuro potrà ancora riservare per la Rete e il WWW?

Leggi tutto:
http://www.webnews.it/2009/03/13/ventanni-di-world-wide-web-oggi/#ixzz1dmJYX1cm

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 15/11/2011 @ 12:41:55, in PISA CALCIO, linkato 1515 volte)

Lunedì 14 Novembre 2011 - Lega Pro, Prima Divisione Gir.A, 12° Giornata

Stadio Arena Garibaldi "Romeo Anconetani"

Pisa - Pavia 1-0

 da Pisa Michele Bufalino

 PISA: Pugliesi, Audel, Benedetti, Buscaroli, Bizzotto, Favasuli, Benvenga (11' s.t. Tremolada), Berardocco, Perna, Carparelli (13' s.t. Perez), Ilari (45's.t. Ton). All. Dino Pagliari PAVIA: Facchin, Capogrosso, Meregalli (45' Varruschi), Puccio, Fasano, Fissore, Falco, Carotti, Marchi (32' Rodriguez), Meza Colli, Bufalino (22' D'Errico). All. Sangiorgio Gol: 42's.t. Favasuli Arbitro: Vincenzo Soricaro di Barletta Ammoniti: Favasuli, Perna, Carparelli, Perez, Fissore, Meza Colli, D'Errico Note: Spettatori 4534 (2030 abbonati) per un incasso di 42725 euro. Minuti di recupero: 1' p.t., 4' s.t.

PISA - Vittoria di misura del Pisa contro il Pavia nel posticipo di Lega Pro. Serata dalla grande luna, baciata da un nuovo sponsor sulle casacche neroazzurre. Si tratta della Fattoria Sant'Ermo, che da oggi diventa Main Sponsor del Pisa, e va a sommarsi al precedente contratto di sponsorizzazione ufficiale in alto a destra della divisa, Edilcentro, del gruppo Bulgarella. Si tratta del primo segnale ufficiale del nuovo Pisa di Battini, che nella scorsa settimana ha acquisito il 91% delle quote, salutando per sempre Piero Camilli. Segnale importante anche la rizollatura del campo, che dunque va a sostituire il precedente mantello verde, ormai ridotto a brandelli d'erba e terra.

PRIMO TEMPO - Prima frazione che inizia con il ricordo della Curva Nord per Romeo Anconetani, nel dodicesimo anniversario dalla scomparsa. Per vedere il primo tiro bisogna aspettare l'undicesimo minuto, quando Carparelli calcia debolmente e centralmente su deviazione della difesa ospite. Si vede il Pavia, con un colpo di testa di Marchi sugli sviluppi di un calcio di punizione, facile la parata per Pugliesi. Al 28' è Falco a involarsi e calciare centralmente. Pochi minuti dopo ancora gli ospiti costringono il Pisa a ripiegare in difesa, con un altro colpo di testa di Marchi su cross di Capogrosso. Il Pisa esce dal guscio al 37' con un calcio di punizione di Berardocco e un colpo di testa in torsione di Perna, neutralizzato da Facchin. Un minuto dopo è sempre Perna su colpo di testa a mandare fuori la sfera da posizione defilata. L'ultimo sussulto del primo tempo è firmato sempre da Marchi, che manda fuori, ancora una volta di testa, dopo azione prolungata sulla fascia di Bufalino, che ha messo diverse volte in apprensione la retroguardia neroazzurra.

SECONDO TEMPO - Neroazzurri più convinti dei propri mezzi alla ripresa del gioco. La prima conclusione in porta è di Favasuli al volo dopo azione prolungata. Due minuti dopo è Carparelli a rendersi pericoloso con un calcio di punizione alto sopra la traversa. Al 12' Pugliesi toglie il pallone dalla rete, con un salto poderoso, compiendo una autentica prodezza. Al 16' è Ilari che calcia fuori misura dopo un taglio in mezzo al limite dell'area. Un minuto dopo è Tremolada a cercare un improbabile pallonetto dai 35 metri che termina alto. Ancora un calcio piazzato per i neroazzurri con Ilari che conclude alto di poco, la palla accarezza la traversa. L'unica azione della ripresa per il Pavia è targata D'Errico, che calcia centralmente. Al 38' tocco sottomisura di Perez che però calcia debolmente. Ma quando sembra che la partita volga al termine con un risultato di parità, ecco che Favasuli, oggi ammonito e quindi squalificato perché in diffida, trova il Jolly scucchiaiando una punizione perfetta nell'angolino dove per Facchin è impossibile arrivare. Neroazzurri a un punto dai playoff con una vittoria tutto cuore e carattere.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (17)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 13/11/2011 @ 20:46:26, in calcio pistoiese, linkato 1872 volte)

Dal Marcello Melani di Pistoia EDOARDO DESIDERI .

 

CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 13ª Giornata Stadio "Marcello Melani” di Pistoia, 13/11/2011

PISTOIESE - FORLI' 3 - 1   

MARCATORI: 36' Calanchi (P), 58' e 76' Scandurra (P), 79' Ghetti (F)

 PISTOIESE: Gaffino, Cantoni, Ceccherini (78' Elmi), Reccolani, Pagani, Calanchi (cap.), Paolicchi, Cortese (80' Braiati), Scandurra, Ceciarini, Hemmy (73' Stamilla). A disp: Lorenzi, Arzeo, De Gori, Strufaldi. All. PAOLO INDIANI.

 

 FORLI': Nunziata, Bergamaschi (56' Ceramicola), Mordini (cap.), Morritti (64' Balestra), Ghetti, Petrascu, Sampaolesi (73' Pezzi), Melandri, Evangelisti, Mazzoli. A disp: Casadei, Vanigli, Gangini, Panzavolta. All. ATTILIO BARDI.

Arbitro: sig. VOLPATO di Merano, 1° assistente sig. CECCARINI di Arezzo, 2° assistente sig.ra SECHI di Sassari.

Note: giornata serena, campo in buone condizioni. Spettatori 800 circa.

 Ammoniti: 25' Ceciarini, 43' Paolicchi per la Pistoiese; 17' Evangelisti, 24' Bergamaschi, 42' Petrascu, 75' Pezzi per il Forlì.

Angoli: 10 a 3 per il Forlì; Recuperi: 3'+4'

PISTOIA – A quattro giorni dallo scivolone di Rosignano la Pistoiese ritrova i 3 punti superando al Melani il Forlì per 3 a 1. I romagnoli, incapaci nell'arco dei 90' di dimostrare quella verve offensiva che aveva permesso loro di essere fra i protagonisti assoluti del torneo, anche per merito anche di una retroguardia arancione più attenta del solito, perdono così il primato, conquistato proprio in settimana, che torna nelle mani dell'Este. Tre punti importantissimi invece per la Pistoiese che fa un buon salto in avanti in chiave salvezza, ottenuti per di più in un momento assai difficile con la contestazione dei tifosi amareggiati e delusi dall'andamento del torneo.

 PRIMO TEMPO - Indiani rivoluziona l'undici titolare: Bigoni viene dirottato in tribuna, in via precauzionale, a causa di un infortunio rimediato durante la rifinitura, mentre Braiati e Stamilla partono dalla panchina. Il centrocampo a tre è quindi composto da Cortese e Reccolani con Ceciarini in posizione avanzata e a spartirsi la fascia destra tornano Cantoni e Paolicchi. La prima mezz'ora è dominata soprattutto dalla noia, e l'unico acuto, al 9', è di marca arancione, quando Hemmy calcia alle stelle sugli sviluppi di un cross di Cortese. Il primo tiro nello specchio lo effettuano gli ospiti al 30' quando Mazzoli penetra in area su assist di Petrascu, ma Gaffino non ha problemi a controllare. Al 36' giunge l'improvviso vantaggio per i padroni di casa: sugli sviluppi del primo corner, calciato da Cortese, capitan Calanchi viene lasciato tutto solo e ha il tempo per prendere la mira imprimendo la giusta forza al pallone che batte inesorabilmente Nunziata. Lunga corsa poi del difensore verso la panchina, per festeggiare un gol che pareggia, per così dire, il brutto errore commesso mercoledì in casa del Rosignano. La Pistoiese non approfitta dello sbandamento ospite nei minuti seguenti: al 37' Sampaolesi sfiora l'autorete con un appoggio all'indietro che per poco non sorprende Nunziata. Un minuto più tardi Hemmy, lanciato in profondità da Reccolani, non riesce a trovare lo specchio sull'uscita del portiere. Quindi si rivedono i romagnoli: al 40' con un colpo di testa di Bergamaschi, su una punizione calciata dalla trequarti, parato a terra da Gaffino, e due minuti più tardi con un'incursione di Petrascu che cade in area ma il fischio dell'arbitro, che gela il Melani, segnala solo la simulazione dell'attaccante forlivese. In pieno recupero è invece ancora Calanchi a girare un pallone di testa su corner di Hemmy, sfiorando una clamorosa doppietta.

 SECONDO TEMPO – La ripresa comincia all'insegna di una sterile supremazia ospite, coi biancorossi che riescono a procurarsi diversi calci d'angolo senza arrivare tuttavia ad impensierire seriamente la retroguardia di una Pistoiese che dal canto suo non sta a guardare: già al 4' Paolicchi, servito in profondità da Scandurra, penetra in area saltando anche il portiere senza però trovare lo specchio da posizione assai decentrata. Due minuti più tardi ancora un corner di Cortese dà il la ad una ghiotta occasione, che Hemmy sciupa calciando sul fondo. Ma è al 13' che arriva il raddoppio arancione, con Cortese ancora nelle vesti di uomo assist che serve, stavolta su azione, un pallone d'oro a Scandurra che non può sbagliare. Il raddoppio non annichilisce il Forlì che al 17' si procura una buonissima occasione con Melandri, bravo ad eludere la marcatura di Pagani, ma sul suo rasoterra Gaffino risponde alla grande sventando la minaccia. Un minuto più tardi è invece il portiere dei 'galletti' a mostrare ottimi riflessi agguantando una conclusione da distanza ravvicinata di Paolicchi su assist di Scandurra. Al 23' Hemmy cerca gloria sulla fascia sinistra, rientra sul destro e cerca la conclusione a giro sul secondo palo: il tiro termina a lato. In campo ormai c'è solo la Pistoiese che trova la rete del 3 a 0 al 31': stavolta il giovane portiere biancorosso è incerto e non trattiene una conclusione di Ceciarini. autore finalmente di una prestazione sopra le righe. Sulla sfera si avventa Scandurra che sigla la prima doppietta stagionale. Tuttavia dopo 3 minuti il Forlì accorcia lo svantaggio su corner con Ghetti che sale dalle retrovie per battere Gaffino di testa. Indiani mal digerisce la disattenzione, anche se il Forlì non sembra avere le forze per cercare il pareggio, e decide di coprirsi mandando dentro Braiati per Cortese. Tuttavia la gara scivola lentamente verso la conclusione, e un paio di acuti si hanno solo nel finale quando Stamilla, subentrato ad Hemmy, servito da un ispiratissimo Scandurra non riesce a battere Nunziata sull'uscita. Infine, a 48', il bomber romagnolo Patrascu trova lo spazio per calciare ma si coordina male e il pallone finisce alle stelle.

Una vittoria che può restituire un po' di serenità a tutto l'ambiente arancione, in vista soprattutto della delicatissima trasferta di domenica prossima in casa della Virtus Castelfranco, adesso sola al secondo posto dietro alla capolista Este. I tre punti di oggi servono a dare respiro alla classifica della Pistoiese che adesso è riuscita a mettersi dietro cinque squadre. Niente male quindi l'operato di mister Indiani, sebbene sia ancora presto per fare dei bilanci: certo è che se si pensa all'ultimo posto di due domeniche fa, e al fatto che in 8 giorni il nuovo tecnico è riuscito a conquistare 6 punti, ovvero quanto la Pistoiese aveva messo insieme nei due mesi precedenti, in casa orange c'è materiale sufficiente per cominciare a sperare in un dignitoso proseguo di campionato.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (21)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
Ci sono 595 persone collegate

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (378)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: