VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
Ci si accorge di quanto si è ricchi di tempo solo quando si smette di pensare che non se ne possiede abbastanza.

Gusty Herrigel (Lo Zen e l'arte di disporre i fiori)
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
                                                           

Un codice di condotta e di comportamento in mare per le numerose ONG che operano davanti ( e dentro) le acque libiche tutte intente a trasportare migliaia e migliaia di migranti sulle coste italiane che è diventato divisivo.

 Alcune lo hanno firmato,altre no.

Save the Children e Moas l’hanno firmato.

 Medici senza Frontiere, Jugend Rettet,Proactiva Open Arms non l’hanno firmato.


 Non vogliono sentir parlare del divieto di trasbordi in mare da una nave all’altra né della presenza a bordo di agenti di polizia giudiziaria armati.

Si è poi inserita “Amnesty International” che per bocca di John Dalhuisen Direttore per l’Europa,ha detto che il progetto del Governo Italiano di inviare navi militari in acque libiche è “un vergognoso tentativo di aggirare gli obblighi di salvataggio di migranti e rifugiati e di offrire protezione a chi ne ha bisogno”.

 L’equazione perfetta “tanto continueranno ad arrivare allora tanto vale guadagnarci anche noi “ tanto cara ai sinistrorsi radical chich dal portafoglio color arcobaleno deve essere smantellata.

Ecco anche perché a loro non sta affatto bene che si cerchi di aiutare queste persone a casa loro.In questo modo di certo i danari finirebbero per ingrassare certi potentati locali e non finirebbero per incrementare il livello di vita dei disperati e men che meno nelle casse delle ONG!

 Mentre questi signori della ONG sono a 360° impegnati nell’affare salvataggio in mare dei migranti quasi tutti economici ,con successivo trasbordo in terra italiana, chi si è ripromesso di intervenire anche per riuscire a svelare qualche possibile coincidenza di intenti tra scafisti e ONG, vale a dire la NAVE C-STAR trova mille difficoltà tra accuse insensate e di parte ( quella sì fascista..) e tentativi di blocco raccolta fondi ( incredibile il comportamento di PAYPAL e di altre banche)

                                                 

.A quanto pare non è solo l’indignazione di chi si sente nel giusto ad agire ma anche una sorta di paura. Ma se siete così umani ed altruisti con premi nobel per la pace appesi sul petto e con una potenza di fuoco come quella di Soros alle spalle ( come supporto mediatico) , perché dovreste temere dei “ragazzotti” che mettono assieme qualche dollaro per allestire un natante che potrebbe transitare sulle vostre rotte?

Ma non siete dalla parte della ragione forse? Che cosa temete?

Quello che sembrava paventare il Procuratore Zuccaro di Catania, forse?

Qualche accordo sottobanco con i trafficanti di esseri umani,forse?

 Suvvia…



 Oppure temete che i lucrosi affari possano cessare e con essi anche magari diminuire il numero esorbitante dei Vostri addetti a stipendio?

 Medici senza Frontiere: dato Wikipedia 2013 34.146 impiegati !
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 



                                                


Senso del dovere? Sincero impegno democratico? Estrema volontà di esserci a manifestare contro “i fascisti” rappresentati dalla nave C-Star e dal suo equipaggio già bollato come paramilitare? Ed allora via in mare ad aspettare “a mò di sfida” il pericolo incombente,ad aspettare chi non può essere tollerato né accettato!

Lo sappiamo,il dono della verità per i sinceri democratici arcobaleno sta solo dalla loro parte.

 Ed allora su twitter all’account Marta Fana si vede una patetica se non ridicola foto rappresentante un gruppo di 13 sbrindellati divisi in un paio di simil pedalò con tanto di bandiera palestinese e cappello ( le signore) bianco anti sole. Una foto tanto patetica quanto ridicola ma pericolosa perché solo chi si sente in diritto ed in dovere solo di mettere in atto simile patetica avventura è LUI UN VERO FASCISTA ma nell’animo!

Un violento prevaricatore ,certo dell’esattezza delle sue idee.

 Naturalmente il tweet fatto da questa certa “Marta Fana” è ridicolo: “ Fuori le navi fasciste dai porti italiani”

Non ce la metto nemmeno la foto…andate a cercarvela se volete.

 Basti questo per ribadire il senso di quanto ho scritto prima: questa certa “Marta Fana” si definisce nella sua bio: “ostinata a sinistra” Era ovvio!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 29/07/2017 @ 19:26:49, in Calcio, linkato 246 volte)

                                              

Pare proprio che ci sia sempre qualcuno che voglia dar noia ,disturbare quei tifosi rossoneri ,probabilmente giovani ,che non vanno tanto per il sottile circa debiti finanziamenti,fondi speculativi e simili amenità


A loro basta che il glorioso club ,passato purtroppo in mani cinesi, torni ad essere forte , e vincente in Italia e nel mondo.

Ma noi che di anni ne abbiamo già qualcuno alle spalle ,non ci accontentiamo di certo degli “sfarzi” ,e delle spese pazze attuali fatte dalla società rossonera nella campagna rafforzamento ,anche perché sono tutte spese FATTE A DEBITO a fronte di un progetto che SOLO NELLE SPERANZE potrà essere vincente. Insomma,mentre i debiti sono certi ed anche a caro prezzo ottenuti e sono da rendere a breve, non c’è certezza che i fatturati aumentino di conseguenza grazie alle vittorie sul campo ed ai successi in campo commerciale.


                                                                     


 La possibilità che Mr Yonghong Li possa essere costretto a cedere tutto a Paul Elliot Singer imprenditore americano titolare del FONDO ELLIOT ( prestito al Milan di oltre 320 milioni ) c’è ed è concreta.

Tutta questa vicenda è tornata improvvisamente in auge e all’attenzione dei media grazie a quanto dichiarato dal Presidente della Roma Pallotta, magari con poco stile ma con efficacia e praticità tutte americane.

 Inutile gridare allo scandalo come vorrebbe insinuare la Gazzetta.

Pallotta non ha fatto altro che dire quello che tutti quelli che hanno un po’ di buon senso ,pensano.Se poi ci sono state delle inesattezze sulle cifre questo non cambia di una virgola il succo del ragionamento.


DI certo ci sono delle invidie ( la Roma è sotto controllo spese da parte UEFA,ma poi lo sarà anche il Milan) ed anche il timore di una concorrenza in campionato essendo per Roma e Milan lecito porsi obiettivi ovviamente simili:vale a dire almeno un posto Champions.

 E fallire l’obiettivo minimo nel caso del Milan che tra l’altro aumenterà notevolmente il monte stipendi, potrebbe voler dire la cessione del club proprio al Fondo Elliot che ovviamente vede di buon grado il rafforzamento della squadra ( varrà di più ) ma essendo un fondo speculativo non andrà certo per il sottile in caso di fallimento del progetto Li-Fassone-Mirabelli.



Montella ha quindi un onere in più. Allestire e gestire al meglio fin da subito la rosa con una formazione vincente e competitiva per dare alito e spinta alla ritrovata voglia dei tifosi rossoneri dopo anni grigi che più non si può.

Comunque l’azzardo ( forse obbligato anche dal Governo cinese con restrizioni sulla esportazione dei capitali ) rimane tutto.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                             
     
              

Lasciamo perdere il mercato del lusso e quello alimentare italiano saccheggiato a piene mani dai francesi,lasciamo perdere la scalata di Vivendi a Mediaset ed il controllo di TIM da parte francese e già queste sarebbero “cosucce” mica di poco conto,ma da quando Macron è Presidente dei Francesi di mazzate tra capo e collo ce ne sta assestando parecchie.

 Il “lasciamo perdere” però va meglio specificato ed è di un certo peso.

 Negli ultimi anni i francesi hanno acquisito il controllo di molte note aziende italiane mentre in altre sono entrati con prepotenza con forti partecipazioni azionarie.

 Settore del Lusso:

LVMH con l’acquisizione di Fendi, Poltona Frau , Pucci, Bulgari e Loro Piana. Kering con le acquisizioni di Gucci, Bottega Veneta,Brioni, Pomellato e Richard Ginori Eurazeo ha acquisito Moncler.


 Settore alimentare:

 Lactalis ha acquisito  Parmalat, Galbani,Invernizzi,Cademartori Locatelli  .Il gruppo Cristal Union ha acquisito Eridania.


Settore finanziario-bancario:

 Cariparma a Credit Agricole, Unicredit , partecipazione quasi del 10% in Mediobanca, Gruppo BNP Paribas con l’acquisizione di BNL

 Settore comunicazioni , ferroviario ed energia:


 Vivendi al 28,8% in Mediaset ed al 23,9 % in Telecom., Alstom con l’acquisizione di Fiat Ferroviaria , EDF con l’acquisizione di Edison

 Insomma in 10 anni i francesi hanno fatto da noi uno shopping per ben 52 miliardi di euro!

 Ora con Macron sono passati dagli affari spiccioli alla difesa della Grandeur francese,degli interessi nazionali,in definitiva di posizionarsi assieme alla Germania come unico interlocutore europeo credibile rispetto agli Usa di Trump.

 In genere più sei piccolo di statura e più ambiziose mire hai.Così va da tempo in Francia.Solo l’ex Presidente Hollande anche lui piccoletto, indirizzava le sue mire soprattutto verso “le sottane” dimenticandosi per un po’ la Grandeur francese. Macron è tornato a bomba.

                                               

 E’ un ducetto ma non sbruffone e parolaio alla Renzi,tutt’altro. Agisce come un novello Napoleone.E sicuramente ( lo dice anche Scalfari nelle sue “articolesse”,figuriamoci ) ha aspirazioni ben più alte in Europa.Se mai l’Europa divenisse uno Stato Federale con un suo Parlamento sarebbe Macron a guidarlo e non certo Renzi cui peraltro una certa idea in tal senso era balenata!

                                                        

Ecco le mazzate che il “buon Gentiloni” ha dovuto per ora ingollare dai francesi :

 Chiusura totale in tema di accoglienza dei clandestini e respingimenti continui alla frontiera a Ventimiglia.

Nessuna accettazione nei porti francesi di navi francesi che trasportino migranti clandestini.Tutti in Italia!

 Libia: i francesi hanno sempre avuto grandi interessi nel paese. Soprattutto la Total con le raffinerie. Già nel 2011 subimmo da Sarkozy la decisione di attaccare la Libia militarmente con l’intento riuscito di eliminare Gheddafi con cui Berlusconi aveva stretto un patto che funzionava a contrasto dell’immigrazione selvaggia sulle coste italiane.

 Ora c’è Macron che senza consultarsi con nessuno improvvisamente invita a Parigi i 2 che in Libia sembrano contare qualcosa ( Tripolitani e Cirenaica ) cercando di spronarli a terminare la guerra tra bande ed a controllare il problema dei migranti.

 Sorpassato poco elegantemente l’amico Gentiloni. Insomma l’Italia che sta subendo le conseguenze dell’invasione di clandestini ( solo le cooperative si fregano le mani e sempre più qualche albergatore nostrano ) bellamente non considerata.

 Ed in aggiunta pare anche che la Francia non faccia nulla in quella zona tra Libia e Niger per frenare il continuo flusso di disperati che proprio da lì iniziano il lungo cammino verso le coste italiane.

 La Francia torna a fare la Francia.D’altra parte ha la “force de frappe” ( Forza d’ urto NUCLEARE )

                                                       

Cantieri di Saint Nazaire
: decisione unilaterale che mette in dubbio l’accordo firmato dal Presidente Hollande con Fincantieri che diventava il primo azionista degli importanti cantieri francesi adibiti a costruzioni di grandi navi commerciali ma anche militari.

 Ed ecco che entra di nuovo in ballo l’orgoglio francese ed i supremi interessi del Paese.

 Da qui la decisione presa ieri da Governo Macron di nazionalizzare i cantieri e di negare a Fincantieri la maggioranza assoluta delle azioni proponendo un 50-50% a testa.In caso di non accordo la Francia eserciterebbe il diritto di prelazione.

 E per concludere ci sarebbe anche il tentativo francese di disimpegno dalla costruzione del tunnel TAV Torino-Lione per i quali lavori i francesi chiedono una pausa di riflessione…

Bastevole per ora ? .

Ma d'altra parte perche ci dovremmo lamentare? Macron fa politica così come dovrebbe essere fatta.Non è un mollusco. Il nostro lo possiamo chiamare Governo? Un manipolo di incompetenti eletti da nessuno e di cui nessuno più si ricorderà quando verranno spazzati via alle prossime elezioni ( inciuci berlusconiani permettendo )
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 





AC Milan ritorno in Europa sia pure dalla Coppa minore la Europa League.

Per la società rossonera finita purtroppo in mani cinesi è passaggio obbligato per tornare grande.

Forse un sogno già pagato per ora a caro prezzo. Soldi a debito già spesi sul mercato:oltre 200 milioni di euro!

Dopo 1234 giorni di assenza ( conteggio fatto dalla Gazzetta :c’è da fidarsi ? )  dai campi europei ,i rossoneri esordiscono in Europa League al terzo turno di qualificazione in Romania sul campo della U.Craiova.

                         

 Dallo Stadio Vicente Calderon di Madrid teatro dell’ultima partita in Champions contro l’Atletico Madrid ( sconfitta per 4-1! Era il 10 marzo 2014 ) allo stadio Municipal-Dobreta-Turnu Severin.

Un bel passaggio non c’è che dire.

Passaggio obbligato ed anche delicato vista la scarsa attuale preparazione dei rossoneri alla ricerca della migliore condizione con rosa ampiamente rinnovata.

 Attualmente il ranking UEFA occupato dalle due squadre è il seguente.Il MILAN è al 58° posto ! mentre i rumeni del Craiova sono addirittura al 301° posto !


Europa League Terzo turno preliminare Craiova Stadio Municipale Drobeta-Turnu Severin

CRAIOVA    MILAN    0-1


R.Rodriguez al 43’ del 1° tem
po

 CRAIOVA:
Calancea Dimitrov Sphaija Kelic Briceag Zlatinski Vagenin Mitrita Rossi Bancu Baluta

 All.tore:Mangia

 MILAN: Donnarumma Abate Zapata Musacchio Rodriguez Kessie Montolivo Bonaventura Borini Cutrone Niang

 All.tore: Montella

 Arbitro: Ozkahya ( Turchia )

 Di sicuro il nome Milan ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni allo stadio Severin di Craiova. Quasi 20 mila spettatori. Il Milan cerca scambi,fraseggi e cambi di impostazione ma appare evidente l’acerba preparazione.In pratica i rossoneri controllano a centrocampo sneza quasi mai affondare i colpi.

Ogni tanto si cerca di lanciare in velocità ed in profondità Niang.Ma senza precisione.

Al 22’ buona opportunità per il Craiova ma l’uscita di Donnarumma con parata efficace sulla sua destra di Donnarumma su Mitrita ben lanciato in mezzo a tre rossoneri, evita guai!Ottimo e provvidenziale intervento del portiere rossonero.





 26’ questa volta è il Milan ad andare vicino al vantaggio con un’azione sulla destra di Cutrone
che si trova lanciato e nella possibilità di concludere a rete ma il suo fendente in diagonale costringe il portiere Calancea ad un difficile intervento ,poi la sfera se ne va sulla destra colpisce anche il palo e supera lo specchio della porta.

La mezz’ora è trascorsa solo con un acuto per parte.Spettacolo assai modesto.

 Ma in questo periodo non è possibile pretendere di più. Possesso palla prolungato per i rossoneri che cercano il dialogo ma spesso con retropassaggi. Si cerca insomma qualche corridoio libero. Di quel Milan che venne eliminato dall’Atletico oltre tre anni or sono è rimasto in campo stasera il solo Abate.

 Non c’è ne ci può essere nel Milan continuità di azione.Ogni tanto qualche accelerazione ma spesso con palloni imprecisi e troppo profondi. E’ probabile che Montella ambisca ad uscire indenne da questo stadio al limite anche con uno 0-0 per poi giocarsi il passaggio del turno a Milano al ritorno in un’atmosfera ben più calda e probabilmente con oltre 50 mila tifosi a San Siro!

Chiude il tempo in avanti il Milan ma il portiere rumeno non è impegnato.



43’ Ricardo Rodriguez porta in vantaggio il Milan al termine di un’azione partita sulla destra da un calcio di punizione per fallo subito da Borini e palla in area dove in mischia a due passi da Calancea Borini nel tentativo di colpirla inganna il portiere . La palla va direttamente in rete.

 Un gol importante e pesante in chiave passaggio del turno.

.Al riposo sull’1-0 per i rossoneri che con un finale più continuo hanno legittimato il vantaggio.

Ripresa Al 2’ azione tipica di Niang che riceve palla a sinistra si accentra superando Kelic ma conclude alto sulla traversa. Al 14 ‘ ancora rossoneri in avanti con un tiro di Borini con palla a destra di Calancea Si salta al 16’ quando il Craiova con il solito Mitrita (ex Pescara ) si rende pericoloso con un tiro da fuori area dopo un’uscita di Donnarumma con palla che va fuori di poco.

Cominciano i cambi ed il Milan cala anche fisicamente. 20’ si fa vedere Cutrone che dimostra buone cose con un colpo di testa e palla alta. 21’ nel Milan entra Andrè Silva al posto di Borini. Montella affianca a Cutrone un’altra punta 23’ nel CSU esce l’unico che si è reso pericoloso Mitrita ed entra Barbut.

 Al 27’ tra i rossoneri esce Abate ed esordisce l’ex atalantino Conti. Un giallo a carico di Kessie al 32’ poi Montella manda in campo Antonelli per Cutrone anche per meglio gestire un finale di gara che potrebbe essere complicato visto che di fiato e corsa ce ne sono più pochi e visto che Mangia tecnico italiano del CSU ha mandato in campo un’altra punta Roman per un difensore,Dimitrov.

 Generosa pressione finale della squadra di Mangia che cerca di approfittare del calo fisico dei rossoneri per almeno centrare un pareggio che però non arriva. Un pochino di sofferenza finale con qualche mischia in difesa ma il neo acquisto Musacchio se la cava bene.

 Montella quindi alla prima uscita ufficiale della stagione con un nuovo Milan esce vittorioso dalla trasferta di coppa.Incoraggiante.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 



                                                                  
 


Quando accadono queste cose nella politica italiana ebbene io non solo non le capisco,ma non le giustifico, non le accetto,non credo siano possibili!


 A che cosa mi riferisco?

 Il Governo ha posto la fiducia sul decreto banche venete Seduta del Senato di stamani con le dichiarazioni di voto finali. Intervento del Senatore di Art1 MDP FEDERICO FORNARO

                                                                  

Un intervento critico a 360 gradi sull’operato del Governo sull’argomento Decreto salva banche venete


 Estrapoliamo parola per parola da “radio radicale riascolta” le parti interessate alla critica.


"... Sia pure con profondo disagio manifestato alla Camera su questo decreto votando contro il merito del provvedimento e votando a favore della fiducia per dovere di responsabilità verso il paese". ( Bravo !n.d.r.)

 "Si rileva amaramente ancora una volta che il parlamento viene messo di fronte al fatto compiuto…" ( CRITICA AL GOVERNO N°1)

"..Liquidazione coatta amministrativa per le due banche venete un governo che insegue, che corre dietro le crisi aziendali bancarie … governo privo di una visione sistemica sul futuro del credito nel nostro paese"… ( CRITICA AL GOVERNO N°2 )

" Così non si costruisce un clima di fiducia ma si alimenta l’idea di chi sbaglia non paga.". ( CRITICA AL GOVERNO N°3 )

"..Si doveva a nostro giudizio in questo decreto dare un segnale rafforzando le sanzioni" 
( un emendamento in tal senso presentato da MDP alla Camera non è stato accolto n.d.r. ).". Bisognava dare un segnale: chi sbaglia paga ed un nuovo rapporto banca-cliente è assolutamente necessario" (CRITICA AL GOVERNO N°4)

Ebbene dopo aver criticato anche con toni aspri l’intero provvedimento DICHIARA DI VOTARE A FAVORE DEL PROVVEDIMENTO STESSO PASSANDO ANCHE ALLE MINACCE NON VELATE!!

 Poi ha anche il coraggio di dire: “ la conclusione naturale di queste nostre considerazioni sarebbe l’annuncio del nostro voto contrario e invece il gruppo Art1 MDP voterà a favore la fiducia posta dal Governo , è una scelta dettata dalla ricordata responsabilità verso il Paese per le conseguenze sistemiche negative che deriverebbero da una mancata conversione in legge del decreto. Segnaliamo con forza che siamo stufi,ripeto stufi di essere messi di fronte al fatto compiuto .. siamo stanchi di non vedere tramutati in atti concreti la nostra richiesta più volte espressa di discontinuità rispetto alle scelte economiche del Governo Renzi…. Senza una netta e chiara discontinità nella nota di aggiornamento del def e nella legge di bilancio Il nostro sostegno e la nostra responsabilità potrebbero non essere più bastevoli e ci vedremmo essere costretti A predere atto della situazione e delle scelte compiute non da noi ma dal Governo e dal PD .. ( MINACCIA )

 E la dichiarazione finale tutta da ridere: “ Ribadisco quindi con le riserve e le motivazioni espresse in precedenza il nostro voto favorevole alla fiducia”

 Siamo su scherzi a parte! Ma ci stanno prendendo per il culo?

 Che tipo di politica è questa?

 Altro che ironizzare sull’applauso di scherno ad inizio intervento da parte di altri parlamentari,ma il Senatore NON HA IL SENSO DEL RIDICOLO?

 Io credo che se Renzi avesse ascoltato questo intervento si sia sbellicato dalle risate!



Questa sarebbe la linea di discontinuità con il Pdr? Ma che l’hanno fatta a fare la scissione ? Ed anche Bersani ragiona alla stessa maniera!

 Magari al MDP si sentono anche bravi e critici dicendo :” visto che critiche gli abbiamo fatto a Padoan e al PDr? Quasi li abbiamo spaventati!”

Uno spettacolo davvero penoso.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 







Ed ora come la mettiamo caro Boeri Presidente dell’Inps?

 Si legge che il Ministro delle Finanze Padoan ha reso nota la spesa che l’Italia sosterrà in questo 2017 per l’emergenza sbarchi e non sono noccioline. Ben 4,2 MILIARDI DI EURO ben 600 milioni in più rispetto al 2016. 2,8 miliardi per la sola accoglienza!

Come la mettiamo allora caro Boeri con la “menata” degli introiti in termini di contributi versati dai lavoratori regolari ben superiori alle spese?

Un saldo attivo di 5 miliardi quindi ne deriva la indispensabilità per il Paese di questi contribuenti ed anzi ce ne vorrebbero di più ?

 Sì perché ricorda sempre Boeri gli immigrati in Italia versano contributi per 8 miliardi e ne ricevono in prestazioni solo 3. Quindi il saldo attivo è di 5 miliardi.

 Quindi chiosa il Presidente dell’Inps chiudere le frontiere sarebbe una risposta sbagliata. Ma questi 4,2 miliardi che il Paese spende per l’immigrazione selvaggia non contano? Non li mettiamo nel mazzo ? Non gravano sul contribuente? Altro che saldo attivo!

Boeri vorrebbe pian piano sostituire i lavoratori giovani italiani con immigrati così si compensa anche il calo delle nascite nel paese causando tra l’altro un aumento della disoccupazione giovanile già altissima in Italia al 37%





 DATI ONU diffusi in questi giorni SPAVENTOSI PER L’ITALIA CHE E’ E SARA’ L’OBIETTIVO PRINCIPE DEL FLUSSO MIGRATORIO DALL’AFRICA



 Proiezione al 2100 nel mondo ci saranno 11 miliardi di persone 1 europeo su 10 persone 4 africani su 10 persone Superati Cinesi e Indiani


. Ma il dato più terrificante è questo: AFRICA popolazione attuale 1 miliardo nel 2050 2,4 miliardi ! Più del doppio!

 E dove emigrerà una bella fetta ? Ma in Italia,ovvio
. Questo incremento è dovuto principalmente all’enorme ascesa dell’urbanizzazione e del numero di figli per donna.




 Nel 2010 l’ Africa aveva 3 città sopra i 5 milioni di abitanti, il Cairo, la capitale egiziana, Kinshasa, la capitale della Repubblica democratica del Congo e Lagos, capitale della Nigeria.

Nel 2050 le città con tale numero di residenti potrebbero essere 35 con Kinshasa e Lagos con oltre 30 milioni di abitanti. Dar es Salaam, capitale della Tanzania, Nairobi, capitale del Kenia e Luanda, capitale dell’Angola, saranno le altre potenziali megalopoli .

 Infatti la previsione dei flussi migratori fatta degli esperti dell’ONU ( lavorino ben pagato ) prevede che per l’ITALIA PARTIRANNO DALL’AFRICA CIRCA 130.000 MIGRANTI ALL’ANNO FINO AL 2050.

 Vale a dire che si prevede arrivino da noi in 32 anni ben 4.160.000 africani!


Quelli delle Coop si fregano le mani

Previsioni peraltro ottimistiche visto che in soli 7 mesi scarsi la cifra di 130 mila è già stata quasi raggiunta!

 P.S. Ieri Juncker presidente della Commissione europea ha fatto pervenire una lettera a Paolo Gentiloni in cui si annunciavano alcune misure per aiutare l’Italia nell’affrontare al meglio l’emergenza sbarchi. 100 miloni di euro di ulteriore contributo ( e l’organo dei Vescovi “Osservatore Romano” l’ha definito un obolo) e l’invio di 500 TECNICI PER ACCELERARE I RIMPATRI DEGLI IRREGOLARI.( Cioè del 95% di quanti sbarcano! )

Su questo nessun commento!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 






Una serie di notizie riportate dal Giornale.It ci debbono far riflettere.

 Titolone di apertura: “Quell’ossessione delle Coop: dare lavoro solo ai migranti” Non solo volontariato: migranti offert alle aziende per stage.”Non hanno pretese retributive”



 Taranto: ira dei migranti . “Basta con le polveri dell’ILVA” "L'hotspot di Taranto – dichiara in una nota stampa “Campagna Welcome Taranto” - è uno di quelli, secondo la Guida per Rifugiati e Migranti redatta da Welcome to Europe, in cui si registrano ripetute violazioni dei diritti fondamentali. Oltre a questi, più volte documentati e denunciati dagli organi di stampa locali e nazionali, in questo hotspot incombe una seria aggravante: soccombere sotto i minerali che vengono movimentati dal porto alla zona industriale".

 Milano: stazione centrale degrado senza fine con la foto di un extracomunitario steso in un prato a dormire col culo di fuori dai pantaloni!

Pisa: immigrato minaccia i passanti col coltello da macellaio

 Questo solo per oggi.

Ieri altra notizia di cui preoccuparci.In toscana si protesta per la cattiva qualità del cibo da parte degli “ospiti”

 La Nazione: in provincia di Pisa : “ Migranti,scattano proteste in contemporanea in più strutture.vogliamo cibo migliore-basta con spaghetti e riso!”

 

Nessuna di queste notizie viene riportata dalla stampa allineata.

 Cosa volete che sia dicono i progressisti.Anzi,è la pova di un disagio reale. E’ la prova che ci vuole maggiore integrazione. Loro,in genere foraggiati da Soros,possono permettersi questi discorsi e questo agire insensato.




 Già perché occorre ricordare che esiste una vera e propria lobby dell’immigrazione in Italia composta da ONG supportata da Open Society Foundations di George Soros. E tra queste ci sono anche l’ARCI ,L’Associazione Carta di Roma,Antigone , Associazione Luca Coscioni,FortressEurope e Cittadinanza Attiva

. n.b. dati tratti dal sito LucaDonadel.it e ricerche di Francesca Totolo

L’associazione Carta di Roma
creata nel 2011 per stilare un codice deontologico per la corretta informazione sui temi dell’immigrazione .Ebbene da 2016 la Carta di Roma è parte integrante del “testo unico sui doveri del giornalista”

Leggete bene,prego

: Il glossario della Carta di Roma è stato rivisto dai redattori per garantire il politicamente corretto, limitando l’utilizzo di vocaboli ritenuti non appropriati quando il soggetto della notizia è un cittadino di un paese straniero. I termini accettati sono: richiedente asilo, rifugiato, persona protetta da assistenza sussidiaria, beneficiario di protezione umanitaria, vittima di traffico, migrante irregolare (precedentemente definito come clandestino), flussi migratori misti. L’uso del termine ‘’clandestino’’ è ora punito con multe e richiami da parte dell’Albo dei Giornalisti.

 Nella maggior parte dei casi, la Carta di Roma ritiene ridondante menzionare la nazionalità di coloro che commettono crimini nel territorio italiano.

 Peggio delle veline del periodo fascista! N.D.R

. Ma chi crede che così agendo si finirà per perdere per sempre la propria identità culturale ed i propri valori può solo sperare di cambiare le cose ( se saremo ancora in tempo..) sbaragliandoli nella cabina elettorale non appena si tornerà al voto.

 Temo peò che qualche “inciucio” di carattere buonista finirà per freddare questa speranza


Non c’è verso. Solo un governo forte che abbandoni ogni ipotesi di multiculturalismo alla Soros ( soldi per le multinazionali ) può vincere questa battaglia.

 E passare di colpo dalle facce da democristiano d’antan di Mattarella e Gentiloni a quelle ad esempio di un simil-Macron ( ma non Renzi..) ci pare un bel salto.

 Altro che politicamente corretto

.Qui siamo alla semplice pura follia. Quella di un popolo che ha deciso di suicidarsi.Punto e basta.

 Questa invasione quotidiana deve essere fermata.Il business delle cooperative deve cessare. Quel frenetico anda e rianda delle numerose navi delle ONG che fanno la spola tra Africa e porti italiani del sud deve essere controllato,regolamentato e bloccato se con fini extra umanitari come ora avviene nel 95% dei casi.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 





Mentre Cassano annuncia in via ufficiale il suo addio al calcio sperando sia quello definitivo ( stucchevole anda e rianda) e dicendo anche che non ce ne può fregar di meno ( visto che ha avuto dal calcio molto più di quanto abbia dato al calcio ) ,volevamo ,dopo tempo, riparlare del Milan.

 Purtroppo del Milan cinese.Fa effetto vedere scritte incomprensibili sulla gloriosa maglia rossonera.

                                      

 Mai acceteremo la vendita della Società ai cinesi ritenendo impossibile che in Lombardia non ci fosse un imprenditore capace di rilanciare la Società.


 Detto questo e ribadito anche che tutti questi acquisti milionari che già fanno sognare tifosi con poco retroterra di anni sul gobbone ,sono fatti grazie ad un bel debito che la proprietà Li ha acceso con un fondo americano.

Occhio,quindi! Se il progetto dovesse fallire saranno guai seri.


 La campagna rafforzamento del Milan infatti è stata resa possibile da un prestito di 303 milioni di euro acceso con un fondo di investimento americano Elliot da parte di Mr Li.Danari da restituire in 18 mesi.

Per ora ci tocca accettare la realtà.

 La realtà parla di una rosa stravolta ( ed era impossibile non farlo vista la assoluta mediocrità della rosa dell’ultima stagione superpremiata da un posto in Europa League ) e di un inizio preparazione che Montella sta ben guidando.

La sconfitta contro il Dortmund e la vittoria contro il Bayern non contano nulla e lo si sa, ma l’atteggiamento è giusto e gli acquisti di rilievo.Soprattutto Bonucci in difesa un reparto quello che necessitava di radicali cambiamenti.

 L’attuale Milan tutto proiettato sul terzo turno preliminare di Europa League in Romania di giovedi prossimo contro il CSU Craiova ,non è ancora squadra completa ma sembra motivata ed affidabile in attesa dell’arrivo di un centravanti che sposi bene le idee di Montella.



E’ ovvio che questo centravanti risponda soprattutto al nome di Kalinic piuttosto che di Aubameyang o di Belotti che di Kalinic costano assai di più l'uno ( Aubameyang che era rossonero...) ed enormemente di più l'altro (Belotti )..Circa Bacca sarà bene cambi aria.Il suo tipo di gioco mai si è sposato con le teorie di Montella pur avendo il colombiano messo a segno in campionato 31 reti in 70 gare ed è vero che Kalinic ha fatto livemente peggio con 27 gol in 69 incontri di campionato con i viola, ma il croato è molto più utile alla manovra.

Prospettive? Superato lo scoglio qualificazione Europa League ,partire bene in campionato per inserirsi nella probabile lotta a due tra Napoli ( favorito ) e Juventus, lottando assieme a Roma e forse Inter nella rincorsa alla Champions ed al titolo.

 E’ raro ma qualche volta è avvenuto che una squadra completamente stravolta in estate si sia rivelata capace di lottare per lo scudetto.

Comunque non mi farei soverchie illusioni.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                     


C’è chi a Firenze è arrivato a chiedere di accantonare ( chissà per quanto ) la maglia N°10 .Quella che storicamente è riservata ai campioni che più di altri ,specie a Firenze, hanno fatto “innamorare” i tifosi.Trattandosi di Fiorentina il vocabolo “innamorare” è d’obbligo.

 Antognoni, Baggio ed ora Bernardeschi.

                                                            

No,i tifosi della viola non se lo sarebbero aspettato che il giovane ed incostante talento di Carrara,cresciuto nel settore giovanile viola,già visto come erede dei grandi N°10 del passato,cedesse alle lusinghe dell’odiata squadra bianconera di Torino.

 Bernardeschi in queste ore per la cifra non proprio “monstre” visti i tempi folli che si corrono nel calcio, di 40 milioni di euro più vari bonus,è passato ai bianconeri dove troverà l’altro carrarino eccellente,Buffon. Tradito quindi l’affetto dei tifosi cui resta solo l’altro gioiellino Chiesa per restare abbarbicati ad un sogno di Fiorentina je-je di antica memoria.

 Troppo poco. La Fiorentina sembra davvero in fase di smobilitazione nonostante le rassicurazioni della dirigenza tecnica


. Non della dirigenza vera che ormai da tempo sembra aver staccato la spina arrivando anche ad emettere un comunicato in cui si esprimeva l’intenzione di cedere la Società.

 E’ indubbio che per la Fiorentina sia la fine di un mini ciclo tutto sommato dignitoso che ha visto i viola negli ultimi anni ottenere buoni risultati senz’altro in linea con i budget usati ma non all’altezza delle aspettative dei tifosi.

 2012-2013 70 punti quarto posto partecipazione Europa League

2013-2014 65 punti quarto posto partecipazione Europa League Finalista di Coppa Italia

2014-2015 64 punti quarto posto partecipazione Europa League Semifilanista Europa League e C.Italia

2015-2016 64 punti quinto posto partecipazione Europa League

 2016-2017 60 punti ottavo posto


 Un buon mini ciclo ora finito. I tifosi viola pur sostenendo la squadra stanno anche accentuando il loro disaccordo con la Società.

 D’altra parte come dar loro torto dal momento che non solo Bernardeschi è stato cedutto, ma anche Borja Valero che ha preferito l’Inter mentre sembrano vicine altre due defezioni quelle di Vecino e di Kalinic. Senza contare le cessioni di Rodriguez ( svincolato ) Tello ( al Barcellona per fine prestito ) e di Ilicic all’Atalanta.

 Che cosa si vuole di più per acclarare la fine di un ciclo?

Una cessione dolorosa è stata anche quella di Borja Valero ( 5 anni in viola ) un giocatore che aveva giurato eterno amore alla maglia!



                                              

Significativo uno striscione appeso ai concelli dello stadio: «Ce l'hanno fatta anche con te…Corvino vattene!»

Senza contare poi negli anni una serie di cessioni alcune anche condite da beghe legali che avevano deluso la tifoseria: Salah,Ljajic,Cuadrado,Jovetic.

 E gli striscioni di contestazione dei tifosi viola ci sono stati anche a Moena sede del ritiro sia contro Corvino che contro Bernardeschi.



 Per Stefano Pioli alle prese con un organico indebolito ed attualmente incompleto il compito non si preannuncia facile.

I tifosi viola sperano non abbia ragione “Domenico” in quel post apparso su “Fiorentina.it” stasera:

 Tabula rasa senza precedenti. E il tifoso si chiede: ‘Chi si compra?’. Acquisti e cessioni, tutte le cifre 2017-07-23 21:23:51

 Domenico

PANTALONE COMPRA CIOFECHE SPERANDO NEL QUARTULTIMO POSTO...VIVA VIVA PANTALONE CHE FA RIMA CON BIDONE
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 5494 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (65)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (480)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: