VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VANNUCCI PIANTE LOGO... di Admin
 
"
La vita può essere capita solo all'indie-tro, ma vissuta in avanti.

Arthur Bloch (Il terzo libro di Murphy)
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Champions League 2° Giornata GRUPPO E

 Risultati prima giornata:

Roma-CSKA Mosca 5-1 Iturbe 6’ Gervinho 10’ e 31’ Maicon 20’ Ignashevich ( aut) 50’ Musa 82’

Bayern Monaco  Manchester City 1-0 Boateng 90’

Martedi 30/9/2014

A Manchester Manchester City- Roma 1-1

A Mosca CSKA Mosca- Bayern Monaco  0-1

Precedenti in Champions del Manchester City : 23 gare con 8 vittorie 5 pareggi 10 sconfitte

Precedenti in Champions della Roma: 76 gare con 30 vittorie 19 pareggi 27 sconfitte

MANCHESTER CITY         ROMA                1-1

Aguero su rigore al 4’ del 1° tempo Totti al 23’ del 1° tempo

MANCHESTER CITY: ( 4-4-2 ) Hart Zabaleta Kompany Demichelis Clichy Navas Touré Fernandinho Silva Dzeko Aguero All.tore: Pellegrini

ROMA: ( 4-3-3 ) Skorupski Maicon Manolas Yanga-Mbiwa Torosidis Pjanic Keita Nainggolan Florenzi Totti Gervinho All.tore: Garcia

Arbitro: Kuipers (Olanda )

 Alla Roma mancano Castan, De Rossi,e De Sanctis. Mentre Ljiajc e Destro partono dalla panchina.Nel City che è a zero punti avendo perso a Monaco all’ultimo minuto è assente Nasri

Al 3’ Maicon fa cenno di trattenere Aguero a centro area e l’arbitro dà il rigore al City che Aguero trasforma spiazzando completamente il portiere Skorupski sostituto di De Sanctis.E giallo per Maicon che nell’occasione è apparso ingenuo e si stupisce dell’accaduto.

 Peggio non poteva iniziare la gara dei giallorossi stasera in campo con maglia nero stinto.

Al 6’ un Maicon ancora infuriato per la severità dell’arbitro si porta in avanti e con un tiro al volo colpisce in pieno la traversa di Hart!! Roma ad un passo dal gol!

La Roma sta entrando in gara e Maicon sulla fascia destra viaggia che è un piacere. 17’ grande accelerazione di Gervinho che fa fuori un paio di avversari ma si deve arrendere sulla disperata uscita di Hart!Sono in campo due squadre a trazione anteriore

Roma con Totti,Florenzi e Gervinho, City con Silva, Dzeko e e Aguero.

Gooool di Totti ! Record per lui e per la recente Champions! 38 anni e 3 giorni e così viene superato Giggs! 23’ la Roma ha pareggiato a Manchester!Primo gol di Totti in Champions in Inghilterra e suo 37mo nelle Coppe Europee.

Un bel lancio di Nainggolan con palla per Totti che d’esterno destro batte Hart che usciva dai pali.Poi il solito gesto che ormai ha stufato del dito in bocca.Fino a quando?

 Roma con personalità di fronte ad un City che non sembra poi granchè nonostante un incessante supporto del pubblico.

 Si deve arrivare al 37’per osservare un’azione corale dell’attacco in maglia celeste con azione iniziata da Silva sulla sinistra dell’attacco,proseguita da Touré e conclusasi per fortuna della Roma con una girata sporcata in angolo da parte di Dzeko da una posizione centrale che se non deviata avrebbe fatto male a Skorupski

. Un minuto dopo l’arbitro Kuipers decide giustamente di soprassedere su un fallo di mano in area romanista da parte di Manolas che si trovava a terra con palla che gli va a picchiare sulla mano in modo del tutto involontario.

 42’ Hart bravo a mettere in angolo un tiro di Gervinho partito su lancio dalla metà campo italiana con fuga velocissima e vincente! Azione degna del vantaggio! Infatti Garcia ha un gesto di stizza

 Si va al riposo sull’1-1 con la Roma che meglio ha giocato rispetto al Manchester City.

 Ad inizio ripresa il City sostituisce Navas con Milner. Roma in gran spolvero ad inizio ripresa

Roma che va vicino al raddoppio in un paio di occasioni.Al 5’ da Maicon a Totti che dai 25 metri spara in porta.La direzione è leggermente larga. Al 7’ è Pjanic ad avere una buona opportunità servito da Florenzi.Ma il suo tiro finisce addosso al portiere.Un minuto dopo ancora Pjanic con un destro fuori di poco.Roma con personalità ma con troppe occasioni sprecate.

 Zabaleta al 9’ è ammonito per un fallo su Totti. Pellegrini sostituisce Dzeko che poco si è visto con Lampard.Cerca di proteggersi maggiormente perché la Roma può tentare il colpo. 14’ pericolo in area romanista quando Fernandinho va a terra a tu per tu con Yanga-Mbiwa a due passi dal partiere. 20’ da Totti a Florenzi ed a Pjanic tutto in velocità.Solo che il tiro del Bosniaco è alto.Comunque la Roma ha un bel potenziale offensivo e gioca anche un calcio gradevole.

 Il City è migliorato da quando è entrato Lampard che a 22’ tenta anche un tiro dalla distanza che viene deviato da Skorupski in angolo.Anche Milner dà più velocità all’azione sulla fascia sinistra.Ora si gioca da una parte e dall’altra con gran velocità per cercare la vittoria.

Esce dal campo al 26’ Francesco Totti al suo posto Iturbe.La Roma cerca il contropiede veloce che ha già cercato due minuti fa 2 contro 2 con azione sfumata per un soffio.Legge bene la gara Garcia e sta portando i suoi ad un importante risultato.

Il Bayern nel pomeriggio-sera ha vinto per 1-0 a Mosca contro il CSKA con gol di Muller su rigore è a punteggio pieno:6 punti.

Ora a 15’ dalla fine la gara è bella ed intensa.Tutte e due vogliono la vittoria.Silva nel City è molto agile e veloce e svaria molto effettuando interessanti aperture.Al 34’ tira diretto in porta ,fuori di poco.Inglesi in forcing

.Per la Roma è il momento di non perdere palloni.Ammonito da Kuipers anche Nainngolan per un fallo su Silva che sta giocando un gran secondo tempo.

 Secondo cambio per la Roma con l’ingresso di Holebas al posto di Florenzi.Garcia si è accorto che i suoi cominciano a soffrire là dietro.Pellegrini risponde con forse fresche in attacco.Entra Ljiajc al posto di Aguero. 42’ ancora un greco in difesa per la Roma.Esce contuso al volto Maicon ed entra Torosidis. Saranno ben 5’ i minuti di recupero e la Roma sta soffrendo un po’ e non riesce più ad affondare ed a mantenere palla.

Grosso rischio a 91’ con Silva che servito in velocità mette fuori di poco dopo affondo di Zabaleta sulla sinistra della difesa giallorossa. E’ l’ultimo rischio per una Roma ottima fino a metà del secondo tempo ,in difficoltà nel finale quando Pellegrini ha effettuato i cambi e quando è cresciuto molto Silva.

 Comunque un punto pesantissimo che potrebbe consentire alla Roma di eliminare proprio il Manchester City dal passaggio agli ottavi.In sostanza punto meritato.

PS. da stasera Xavi del Barcellona ha il record di presenze in Champions con 143 gare giocate!!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                      

Dopo la gara Udinese-Parma 4-2 posticipo serale che ha consegnato alla classifica un’Udinese al terzo posto con 12 punti ed un Parma all’ultimo con una difesa groviera,occorre porre attenzione al “fenomeno” Di Natale.

Di vero fenomeno si tratta

Con la doppietta che lo porta già a quota 4 gol in questo inizio di torneo Antonio Di Natale ha raggiunto 197 gol in Serie A.Il traguardo delle 200 reti è ad un passo.

Un traguardo superato solo da Piola con 274 gol , Totti con 235 gol, Nordhal con 225 gol, Meazza ed Altafini con 216 e da Roberto Baggio con 205.Si può dire con certezza che nel mirino del 37enne ( tra pochi giorni ) Di Natale possiamo metterci Baggio.Meazza ed Altafini ( che verrebbero superati se Di Natale mantenesse la media di 24 gol a stagione tenuta negli ultimi 5 anni ) ed addirittura anche Nordhal se la stagione dell’Udinese proseguisse così brillantemente.

 Da ricordare come Di Natale sia stato il capocannoniere del campionato italiano negli anni 2009/2010 e 2010/2011

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 In Serie A dopo soltanto 5 giornate la classifica parla già chiaramente.Con grande probabilità sarà di nuovo lotta a due tra Juventus e Roma.Le indicazioni in tal senso sono precise.Divario netto a favore delle due.

La Juventus       cerca addirittura di aggiungere altri record al suo recente prestigioso palmarès ( quello della imbattibilità di Buffon ad esempio… e quello delle 22 possibili vittorie consecutive interne..)

mentre la Roma                 conscia della sua forza ha imparato anche a vincere nei finali di gara.Arriva presto lo scontro diretto del 5 ottobre e servirà per capire qualcosa di più.

E le altre ? Modestia assoluta.

Sul Napoli         vittorioso col Sassuolo in esterni ma già a 8 punti dalle due di vetta si può solo dire che quei 3 punti hanno probabilmente salvato la panchina a Benitez.

L’incostanza di rendimento è il male maggiore oltre ad una certa confusione del tecnico forse non aiutato dalla campagna acquisti societaria.

Della Fiorentina              attesa finalmente quest’anno al definitivo salto di qualità che dire? Il giudizio dovrebbe essere sospeso.Come si fa a dare pagelle ad una squadra che continua a perdere ora l’uno ora l’altro dei suoi attaccanti migliori?

Non è giusto dare addosso a Montella come già si tenterebbe di fare nella città più critica d’Italia.

Fatto è che i viola sono già distanti 9 lunghezze dalla vetta e francamente è molto.

 Le due milanesi sono appaiate a 8 punti e francamente non sembrano in condizione di impensierire nessuno.

L’Inter         dell’ambizioso Mazzarri è stata schiantata dal Cagliari di Zeman con un 1-4 che fa storia per i sardi,però.

Il Milan     ha difetti congeniti in difesa che anche un cieco vedrebbe e che la Società tenta di camuffare e di nascondere con il luccichio ?! di un attacco sicuramente meglio dotato tecnicamente ( Torres e Menez ) rispetto ai modesti ma ben pagati pedatori difensivi.

Per carità alla lunga è anche ipotizzabile un miglioramento della fase difensiva e sarà anche possibile lottare per uno dei posti europei ma non è difficile ipotizzare sia per il Milan che per l’Inter una distanza in termini di punti dalle due primattrici di almeno 30/40 lunghezze.

 "...Dobbiamo proseguire ad impegnarci gara dopo gara per acquisire certezze ha detto Inzaghi nel dopo gara…" verissimo.

La paura è che queste certezze siano quelle della impossibilità di lottare per il vertice come è probabilissimo che accada.

 Solo la modestia generalizzata ( a parte le due che già se ne vanno ) potrà permettere alle altre aspiranti grandi di battagliare a debita distanza per i posti che portano in Europa.

Solo questo dirà questo torneo di A 2014/2015 ? Crediamo proprio di si.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Quando un allenatore come Allegri dice: “ Juventus, conta solo vincere,il bel gioco fine a se stesso non mi interessa..” come ha detto Allegri alla vigilia della trasferta di Bergamo contro l’Atalanta e soprattutto alla vigilia della trasferta Champions contro l’Atletico e prima della sfida coi rivali giallorossi si capirà bene in che modo i bianconeri gestiranno la partita di stasera.

 Soprattutto dopo aver già saputo che la Roma che pare l’unica avversaria per lo scudetto,nel pomeriggio aveva battuto per 2-0 il pericoloso Verona sbagliando gol fatti e segnandone due bellissimi ,difficili e nel finale di gara.

Roma quindi,come lo scorso anno, che si avvicina alle vittorie con qualità di gioco,in definitiva con approccio mentale meno sparagnino e dal momento che i risultati arrivano i giallorossi fanno bene a proseguire con il loro cliché.

 ROMA        VERONA           2-0

FLORENZI  al 30' del 2° tempo   DESTRO 41' del 2° tempo

Come detto solo nel finale la Roma ha abbattuto il bunker difensivo del Verona.Un capolavoro di Florenzi al 30’ della ripresa con tiro dai 25 metri e con palla precisissima alla sinistra del portiere Gollini ed un altro di Mattia Destro con tiro quasi da centrocampo con palla violenta e precisa che non permette allo stesso Gollini alcun intervento tra i pali.Questo al 41’ La Roma festeggia nel contempo le 38 primavere di capitan Totti anche lui andato ad un passo dal segnare un gol.

 ATALANTA     JUVENTUS          0-3

 TEVEZ  al 35' del 1° tempo ed al 14' del 2° tempo  MORATA  al 37' del 2° tempo

 Tra il 12’ ed il 13’ della ripresa c’è tutto il fascino del calcio.

Viene mostrato interamente ed è capibile come da una parte ( l’Atalanta ) ci si possa disperare e dall’altra ( la Juventus ) invece ci si possa riempire d’orgoglio e di convinzione.

 Accade questo. Un miracolo! Un arbitro che dà un rigore all’avversario dei bianconeri!! Si chiama Orsato.Inaudito! Eppure accade!

Fallo di Chiellini su Molina. La difesa della Juventus è ancora imbattuta!

 Buffon è un gran portiere ed ha enorme esperienza.

Va sul punto di battuta un “vecchio “ bomber ,l’argentino Denis che ha un po’ le polveri bagnate.Ha anche la faccia abbastanza spaurita

.Dentro di me dico.Questo lo sbaglia,magari batte una bordata alta.

 Invece va al tiro,un tiretto sulla sinistra di Buffon che respinge con assoluta tranquillità!! Porta ancora inviolata!

 Ma il calcio è crudele e spietato a volte,così come è la Juventus stasera.Riparte l’azione con palla che quasi al limite dell’area bergamasca finisce sul piede di Tevez che con un tiro nemmeno poi tanto imparabile finisce in gol alle spalle di un poco reattivo Sportiello.

 In un minuto si è scritta la storia della partita e si è avuta la dimostrazione di che cosa voglia dire forza e convizione nei propri mezzi.

E pensare che l’Atalanta aveva iniziato assai bene rendendosi molto pericolosa ma era stata freddata dal solito Tevez al 36’ servito da un lancio di Lichtsteiner con Sportiello in uscita dai pali.

 Tevez che con la doppietta di stasera è già a quota 4.

Poi nel finale c'è gloria anche per Morata che segna il 3-0 con un bel colpo di testa centrale che non dà scampo a Sportiello.

 

 Buffon è arrivato a 801’ di imbattibilità! Il record assoluto di Sebastiano Rossi del Milan è a 929 ‘.

 

L’ultimo gol subito da Buffon in campionato risale al 28 aprile del 2014 allo stadio Mapei di Reggio Emilia in Sassuolo 1-Juventus 3   al 9’ del primo tempo fu Zaza a segnare complice anche una deviazione di Ogbonna. Poi 8 gare senza subire. Per appunto 801’

 

Sulla strada del record c’è la Roma, ancora una volta.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

                                             

La notizia è quella del giorno.I “rumors” provengono dalla stampa Inglese e sono stati lanciati ieri dal The Guardian e ripresi oggi dal Daily Star.

Notizia della possibilità di un’operazione clamorosa.Il possibile ritorno con la maglia dei “ Red Davils “ di Cristiano Ronaldo.

 

  Tom Jenkins The Guardian

Si tratta di una battuta? Di certo il ritorno,per cui si ipotizzano anche le cifre -200 milioni di euro- sarebbe tutto a vantaggio del Manchester United dove Ronaldo ha giocato dal 2003 al 2009 e dove ha vinto la Champions ed il Pallone d’Oro.

 I 200 milioni di euro servirebbero per la clausola rescissoria di 80 milioni imposta dal Real Madrid ed il resto per l’ingaggio ,parrebbe da mezzo milione di euro a settimana da garantire all’asso portoghese.

 Ovvio che vi sia stata ed anche immediata la risposta da Madrid a queste voci alimentate dalla “troppo interessata” stampa britannica.

 Carlo Ancelotti che contro Ronaldo ha giocato quando era sulla panchina del Milan ha subito stoppato ogni entusiasmo inglese dicendo:”..non immagino un Real Madrid senza Cristiano Ronaldo.. si tratta di discorsi senza senso..”

 E’ chiaro che all’United sono interessati al rendimento nettamente migliore in termini di gol che la maturità dell’atleta ha evidenziato in questi ultimi anni.

 Cristiano Ronaldo con il Manchester United ha segnato in campionato 84 gol in 196 partite e con il Real Madrid ben 186 gol in sole 169 gare

Quello che stupisce è il dato complessivo del periodo madrileno. 254 gare con 264 reti !

E ci credo che lo rivorrebbero a Manchester !

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Dopo 5 giornate in Premier League che accade ?

Comanda il Chelsea di Mourinho che è ancora imbattuto. 4 vittorie ed un pari. Poi l’accoppiata Southampton ed Aston Villa a tre punti. L’Arsenal è a 4 punti.

Stupisce in negativo l’andamento lento delle due di Manchester.

Il City ha solo 8 punti mentre al momento la campagna acquisti faraonica del Manchester United si è scontrata come d’altra parte avviene in Italia all’altra grande esclusa dalla Coppe Europee,il Milan, contro le deficienze di una difesa ancora impresentabile.

L’United ha già in parte compromesso il campionato e si trova a ben 8 punti dalla vetta.

 Non bene anche il Liverpool nonostante il bene accettato ( soprattutto per il numero di maglie vendute ) Balotelli.Ha solo 6 punti.

 PREMIER LEAGUE

  CHELSEA 5 gare 4/1/0 13 punti

 Southampton ed Aston Villa 5 gare 10 punti

 Arsenal 5 gare 10 punti ….

 Manchester City 5 gare 8 punti …….

 Liverpool 5 gare 6 punti

 Manchester United 5 gare 5 punti

 

Qualche sorpresina anche in BUNDES LIGA ove come al solito comandano i bavaresi-ora alle prese anche con l’Oktober Fest- del Bayern Monaco che sono in testa ed imbattuti.Poi ad un solo punto le “aspirine” del Bayer 04 Leverkusen e l’Hannover 96. I tradizionali rivali del Borussia Dortmund stanno pagando le molte assenze per lunghi infortuni e l’inserimento di Ciro Immobile ( peraltro già due gol all’attivo ).Hanno già 4 punti di distacco dalla vetta.

 Bayern Monaco 5 gare 11 punti

 Bayer 04 Leverkusen 5 gare 10 punti Hannover 96 5 gare 10 punti

…….

Borussia Dortmund 5 gare 7 punti

 

 

LIGA In Spagna nonostante l’eccezionale momento di forma di Cristiano “pavone” Ronaldo in gol ben 7 volte in 4 giorni, il Real Madrid Campione d’Europa in carica è già distante 4 punti dalla coppia Barcellona e Siviglia che guida la classifica dopo 5 giornate di campionato.Da parte sua l’Atletico di Madrid Campione di Spagna in carica e prossimo avversario della Juventus in Champions ha solo due punti di distacco dalla coppia in vetta.

 Barcellona e Siviglia 5 gare 13 punti

 Valencia e Atletico Madrid 5 gare 11 punti

 Real Madrid e Celta Vigo 5 gare 9 punti

 Da notare che Barcellona,Siviglia,Valencia,Atletico Madrid e Celta Vigo sono imbattute.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 

JUVENTUS E TORINO NELLA STORIA DELLA SERIE A

 

 

La 4a giornata della Serie A ha confermato il predominio della coppia Juventus  ( 3-0 al Cesena ) Roma ( 2-1 a Parma ) .

Confermato anche il buon momento dell’Inter ( 2-0 all’Atalanta ) e le difficoltà del Napoli ( 3-3 casalingo col Palermo )

 

In attesa dello scontro diretto allo Juventus Stadium del 5 ottobre prossimo tra Juventus e Roma la notizia del giorno è che la Juventus 2013/2014 ha eguagliato il Torino 1947/49

 

                                                                   

           

 JUVENTUS E TORINO A BRACCETTO  NELLA STORIA DELLA SERIE A

 

Con la vittoria casalinga contro il Cesena la Juventus ha raggiunto il record di vittorie consecutive casalinghe che apparteneva al Grande Torino degli anni 1947/49

21 vittorie consecutive

 La Juventus non perde in casa dal 6 gennaio 2012 quando la Sampdoria si impose per 2-1 L’imbattibilità casalinga è arrivata a 30 gare con 28 vittorie e 2 pareggi

 Dal 31 agosto 2013 disputate alla Juventus Stadium di Torino 19 gare del campionato 2013/2014 tutte vinte con 47 gol all’attivo e 9 al passivo

 Juventus-Lazio 4-1 Juventus-Verona 2-1 Juventus-Milan 3-2 Juventus-Genoa 2-0 Juventus-Catania 4-0 Juventus-Napoli 3-0 Juventus-Udinese 1-0 Juventus-Sassuolo 4-0 Juventus-Roma 3-0 Juventus-Sampdoria 4-2 Juventus-Inter 3-1 Juventus-Chievo 3-1 Juventus-Torino 1-0 Juventus-Fiorentina 1-0 Juventus-Parma 2-1 Juventus-Livorno 2-0 Juventus-Bologna 1-0 Juventus-Atalanta 1-0 Juventus-Cagliari 3-0

 Campionato 2014/2015 13 /9/2014 Juventus-Udinese 2-0 24/9/2014 Juventus-Cesena 3-0

Totale per ora 21 vittorie con 52 gol fatti e 9 subiti

In questo campionato la porta della Juventus è ancora imbattuta!

Il calendario propone alla Juventus la Roma come prossima avversaria casalinga! La squadra più difficile da battere per raggiungere il record in solitario con 22 vittorie !

 

 Il record di imbattibilità casalinga del Grande Torino invece è irraggiungibile ai nostri tempi.

Il Torino dalla sconfitta per 1-3 contro l’Inter del 17/1/1943 a quella nel derby contro la Juventus del 6 novembre 1949 per 1-3 RIMASE IMBATTUTO IN CASA PER 6 ANNI ( ci fu la sospensione per la guerra ) e per BEN 100 GARE!

Con 89 vittorie e 11 pareggi con 358 gol fatti e 79 subiti.

 6 partite nel campionato 42/43

 9 gare nel campionato di guerra 43/44 (Liguria-Piemonte)

 3 gare nel girone finale del campionato di guerra 43/44 ( Piemonte-Lombardia )

13 gare nel campionato 1945/46 Alta Italia

7 gare nel campionato 1945/46 Girone finale

19 gare nel campionato 1946/47

 20 gare nel campionato 1947/48

19 gare nel campionato 1948/49

 4 gare nel campionato 1949/50

 La tragedia di Superga con la caduta dell’aereo che trasportava da Lisbona la squadra del Torino avvenne il 4 maggio del 1949

Altro incredibile record di quella squadra è quello di ben 76 partite consecutive casalinghe con almeno un gol all’attivo. Tra il 10 novembre 1946 ed il 24 settembre 1950 il Torino in casa segnò sempre almeno un gol con il massimo del 10-0 all’Alessandria nel torneo 1947/48

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

La gara che io avevo definito come la più importante di questo inizio di stagione per il Milan,vale a dire quella di Empoli terminata poi sul 2-2 ha chiarito molte cose.

Cose che non sono positive per il Milan.

 Che l’Empoli non potesse assolutamente correre come ha fatto per tutto il primo tempo era evidente .Ed infatti nella ripresa ha ceduto.Ma che in quel primo tempo potesse ancora una volta mettere a nudo tutte le manchevolezze della difesa del Milan ed in modo palese tanto da non restare sorpresi se i primi 45’ fossero terminati sul 4-1,francamente era difficile da aspettarselo.

 Ancora una volta un avversario veloce ha fatto a fette la difesa del Milan.

I due centrali Bonera e Zapata sono apparsi molto modesti e lo si sapeva.Il fatto poi di subire gol di testa su calci d’angolo o su calci piazzati è ormai difetto congenito ed ineliminabile con questi giocatori. Che cosa quindi potrà accadere di diverso rispetto allo scorso anno in cui il Milan fu escluso dalla partecipazione alle Coppe Europee?

 Anzitutto la presenza in avanti di Fernando Torres al posto dell’indisponente Balotelli è garanzia di qualità ed esperienza.Il recupero su livelli accettabili di Honda è importante così come lo sarà quello di Montolivo.Più difficile ma non impossibile che El Shaarawy torni quello della prima parte di stagione 2012/2013.Poi l’allenatore. Inzaghi non è tipo da mollare e sicuramente sarà in grado di far rendere al massimo una rosa che almeno in 4-6 elementi appare assolutamente inadeguata per “sognare in grande”.

BONERA-ZAPATA-MUNTARI- sarebbe bene cambiassero aria.

Di De Sciglio e di De Jong si ricorda l’alterno rendimento.

Qualcosina di meglio in difesa con il recupero di Alex ed a centrocampo con quello di Essien si potrà ottenere ma quando resta negli occhi la scena del primo gol dell’Empoli quello subito su colpo di testa di Tonelli da palla d’angolo non si può essere ottimisti.

Tutta la difesa schierata,erano in 7 più Abbiati! Tutti “uccellati” da Tonelli . Che dire?

 Intanto la Juventus si appresta a eguagliare uno dei record più significativi nella storia di un club. Il maggior numero di vittorie consecutive in casa.E’ un record che denota la forza di una formazione,di una Società. Guarda caso questo record appartiene al mitico Torino,l’immortale squadra scomparsa nella tragedia di Superga.

 In quegli anni 1945/46 1946/47 1947/48 1948/49 il Torino di Loik,Gabetto,Bacigalupo,Mazzola,Menti,Grezar…. vinse 4 scudetti consecutivi con ben 76 vittorie 18 pareggi e 10 sconfitte in 104 gare con la bellezza di 294 reti segnate e solo 86 subite Una media da 2,82 gol a partita e una percentuale del 73% di partite vinte.

 VALE A DIRE CHE QUANDO QUEL TORINO SCENDEVA IN CAMPO AVEVA IL 73% DI POSSIBILITA’ DI VINCERE LA GARA!!

La Juventus sta studiando da Torino e stasera lo raggiungerà in questo importante record.( a meno di un miracolo del Cesena..)

2011/2012 2012/2013 2013/2014 ed inizio 2014/2015 siamo per i bianconeri a 3 scudetti consecutivi con 86 vittorie 24 pareggi solo 7 sconfitte in 117 partite Stessa media del Grande Torino! 73% di partite vinte rispetto a quelle giocate!

 223 gol all’attivo e solo 67 al passivo.Con una media di 1,90 gol a gara.

Solo 0,57 gol subiti a gara.In questo l’attuale Juventus è meglio del Grande Torino.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Per il Milan è la partita più importante di questo inizio stagione.

 Più importante anche di quella persa contro la Juventus. Vincere ad Empoli vorrebbe dire tranquillizzare tutto l’ambiente e permettere di crescere magari approfittando anche di un calendario in apparenza favorevole nelle due prossime uscite.

 Riprendere il cammino dopo il preventivabile stop contro la Juventus per questo “nuovo Milan” è indispensabile.

L’avversario è ben organizzato ed ha ottenuto meno di quanto meritato.

 Milan con novità.In campo da subito lo spagnolo Torres ed il centrocampista olandese Van Ginkel.Torres fa coppia in avanti con Menez.In difesa rientra Bonera . L’Empoli di Sarri mette in campo in attacco Tavano e Pucciarelli.

EMPOLI           MILAN             2-2

Tonelli (Empoli) al 14' del 1°tempo  PUCCIARELLI  (Empoli) al 21' del 1° tempo  Torres (Milan) al 43' del 1° tempo  Honda (Milan) al 12' del 2° tempo

 EMPOLI: Sepe Rugani Tonelli Laurini Mario Rui Vecino Croce Valdifiori Pucciarelli Verdi Tavano All.tore: Sarri

MILAN: Abbiati Abate Bonera Zapata De Sciglio De Jong Van Ginkel Honda Muntari Menez Torres All.tore: Inzaghi

 Arbitro:Calvarese

Primi minuti di gioco vivace da una parte e dall’altra col Milan che cerca soprattutto sulla fascia sinistra la profondità con le sgroppate di Menez.Empoli attento in difesa e pronto a ripartire approfittando della difesa alta del Milan.

 Al 13’ Empoli in vantaggio alla prima occasione con un colpo di testa di Tonelli.SOLITA STORIA CARO INZAGHI.Non volete o non potete intervenire sul più grave difetto mostrato dalla difesa rossonera in questi ultimi anni.L’assoluta incapacità di intervento sui palloni alti che spiovono in area di rigore! Anche in questo caso su calcio d’angolo alla destra di Abbiati,Tonelli solo in mezzo ad almeno 5 rossoneri può colpire indisturbato e segnare! Incredibile!

 Ed un minuto dopo ci vuole un grande intervento di Abbiati in angolo per evitare il raddoppio. Il tiro è stato di Pucciarelli. Per ora nessuna reazione da parte rossonera. 18’ Empoli applaudito dal pubblico ed assai veloce nelle trame di gioco e la difesa del Milan è lenta e macchinosa

.Ancora Abbiati impegnato da Vecino al 19’ .Un gran tiro dopo aver ricevuto da Tavano.

 Di una cosa siamo certi.L’Empoli non potrà correre così per tutta la partita.

 Intanto è ammonito Zapata per un fallo su Pucciarelli.

20’ Si mette malissimo per il Milan.Pucciarelli in velocità riceve da Tavano e quasi scherza con De Jong che non fa in tempo a rendersi conto di ciò che accade che la palla è già alle spalle di Abbiati. Doppio vantaggio pienamente meritato e difesa del Milan in condizioni impresentabili.

L’azione è partita da un calcio di punizione con palla finita a Tavano e smistata subito in mezzo all’area per Pucciarelli, Per ora il Milan ha segnato 8 gol ed 8 ne ha subiti.

Tavano è un incubo per i milanisti e sbuca da tutte le parti.Inzaghi deve cambiare qualcosa perché i suoi non sono messi bene in campo

Van Ginkel ha cominciato male col Milan.Deve uscire per infortunio.Entra Bonaventura.

AL 31’ un colpo di testa in corsa di Verdi fa sfiorare alla sfera la traversa di Abbiati!!

Ancora una bella occasione per l’Empoli.

 Empoli che si muove con armonia e velocità.Milan spaesato. Intanto un fallaccio inutile su Verdi costa un bel giallo a Muntari al 36’

 Al 38’ arriva il primo tiro in porta rossonero.E’ Bonaventura a sferrarlo dai 25 metri.Al centro della porta para Sepe. Pressing continuo dell’Empoli.

41’ tocca a Torres impegnare a terra Sepe.Leggero risveglio milanista. 42’ primo ammonito tra i toscani.E’ l’uruguagio Vecino.

 42’ ecco il primo gol di Fernando Torres con la maglia rossonera . L’azione parte da Abate che lancia Menez che non riesce a liberarsi per il tiro.Palla di nuovo ad Abate che sceglie il lancio in area ove Torres colpisce in elevazione con traiettoria a spiovere che non dà scampo a Sepe.

In effetti già da 5’ si era notato un cambiamento nella gestione della gara.

 Al 47’ proprio sul fischi del riposo Bonera in piena area tocca il pallone con la mano ma nessuno interviene. Che dire dei primi 47’ ? Milan brutto.Empoli eccellente.Milan che poteva anche essere sotto per 3-1 e non ci sarebbe stato nulla da ridire

Corsa ed organizzazione per gli azzurri,confusione e pessima prova della difesa per i rossoneri.La gara non è ancora persa per Inzaghi ma molte cose dovranno cambiare nel secondo tempo altrimenti è più prevedibile che subisca ancora Abbiati piuttosto che segni ancora Torres.

Ad inizio ripresa fuori Muntari confusionario e falloso come non mai e dentro Poli.

 Intanto Sarri allenatore dell’Empoli è rimasto negli spogliatoi.Evidentemente espulso per proteste a fine tempo per quel tocco di Bonera…

50’’ ed ancora un tiro dell’Empoli parato senza problemi da Abbiati.Autore Verdi. Il Milan si proietta in avanti.Giocoforza rischierà molto in difesa. 4’ ammonito anche De Sciglio per fallo su Pucciarelli che sta giocando alla grande.

Detto fatto.Al 9’ l’empolese Tavano da solo davanti ad Abbiati spreca malamente il facile 3-1 Errore che potrebbe costar caro ai toscani.Tavano era stato lanciato da Vecino.

Menez in azione personale al tiro centrale all’11’

12’ pareggia il Milan con il terzo gol di Honda abile al tiro da posizione centrale dopo un dribbling vincente.Sepe si tuffa in ritardo sulla sua sinistra.Ecco cosa è il calcio!Cosa avevo detto poco fa? L’errore di Tavano potrebbe costare la partita all’Empoli.Bravo è stato Menez nel servirlo ed ingenuo Tonelli nel controllo del giapponese che con Inzaghi ha notevolmente migliorato il rendimento.

Traversa di Menez al 16’! Il Milan spinge alla ricerca del terzo gol.L’Empoli sta calando. Dopo azione di Torres con tre dribbling a protezione della palla viene servito Menez al limite che scaraventa sulla traversa! Empoli che soffre e poco dopo rischia ancora Da soli Abate,Honda,Torres e soprattutto Menez tengono a galla il Milan. 18’ da Abate a Torres che entra in area e sferra un diagonale che esce di poco! In 3’ il Milan ha segnato un gol,preso una traversa e sfiorato un altro gol.

E’ la squadra squilibrata votata all’attacco prediletta da Inzaghi.Le emozioni non mancano. Esce Tavano ed entra Maccarone nell’Empoli. Al 23’ deve uscire Laurini per infortunio,al suo posto Hysaj difensore della Nazionale Albanese.

 Come avevamo previsto l’Empoli non poteva correre a mille come nel primo tempo.L’Empoli è nettamente calato ed il Milan potrebbe approfittarne.Ma di una cosa siamo certi.CON IL MIGLIOR ATTACCO E LA PEGGIORE DIFESA NON SI VA DA NESSUNA PARTE IN ITALIA. Inzaghi forse vuol fare come Zeman?

30’ ultimo cambio Empoli con Pucciarelli che esce lasciando il posto a Zielinski giocatore polacco in prestito dall’Udinese. 33’ punizione guadagnata da Bonaventura da ottima posizione.Sia Honda che De Jong possono tirare.Batte il giapponese ma la palla esce non di molto.

 Esce Torres che ha ben giocato ed entra Pazzini che è più come Inzaghi in area di rigore. 35’ ammonito Valdifiori dell’Empoli per un fallaccio su e Jong.L’arbitro prima mostra il giallo poi il rosso.Empoli in 10’ nel finale di gara

Forcing del Milan.E’ normale,l’Empoli appare cotto.Abate al 90’ è fermato in dubbio fuori gioco e non è la prima volta.Saranno 4’ i minuti di recupero. Honda si dà un gran daffare e sicuramente stasera è tra i migliori del Milan assieme ad Abate e Menez.

 Finisce per 2-2 la sfida del Castellani di Empoli. Gara dai due volti.Se Tavano segnava il 3-1 per il Milan era la sconfitta. Se Menez invece della traversa colpita avesse messo dentro l’Empoli avrebbe perso la gara. Quindi giusto 2-2 MA CARO MILAN NON CI SIAMO PROPRIO.

 Empoli generosissimo e bravo fino a che ha retto il fiato.Milan con tre quattro ottimi giocatori ma con un sistema difensivo ASSURDO.

ASSOLUTA MANCANZA DI EQUILIBRIO IN CAMPO.

Un’altra stagione buttata?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Dal 31 agosto 2013 disputate alla Juventus Stadium di Torino 19 gare del campionato 2013/2014 tutte vinte con 47 gol all’attivo e 9 al passivo

Juventus-Lazio 4-1 Juventus-Verona 2-1 Juventus-Milan 3-2 Juventus-Genoa 2-0 Juventus-Catania 4-0 Juventus-Napoli 3-0 Juventus-Udinese 1-0 Juventus-Sassuolo 4-0 Juventus-Roma 3-0 Juventus-Sampdoria 4-2 Juventus-Inter 3-1 Juventus-Chievo 3-1 Juventus-Torino 1-0 Juventus-Fiorentina 1-0 Juventus-Parma 2-1 Juventus-Livorno 2-0 Juventus-Bologna 1-0 Juventus-Atalanta 1-0 Juventus-Cagliari 3-0

Campionato 2014/2015

 13 /9/2014 Juventus-Udinese 2-0

 E siamo a 20 vittorie consecutive casalinghe con 49 gol all’attivo e 9 al passivo.Porta inviolata nelle ultime 5 gare.

 IL RECORD DEL TORINO E’ AD UN PASSO

 C’è un RECORD che appartiene al GRANDE TORINO scomparso nella tragedia di Superga ( 4 maggio 1949 ) che a cavallo delle stagioni 1947/48 e 1948/49 vinse al Filadelfia 21 partite di campionato consecutive.

 CAMPIONATO 1947/48 TORINO-SALERNITANA 7-1 TORINO-INTER 5-0 TORINO-TRIESTINA 6-0 TORINO-FIORENTINA 5-0 TORINO.GENOA 2-1 TORINO-BARI 5-1 TORINO-ROMA 4-1 TORINO-PRO PATRIA 4-1 TORINO-BOLOGNA 5-1 TORINO-SAMPDORIA 3-2 TORINO-ALESSANDRIA 10-0 TORINO-ATALANTA 4-0 TORINO-LAZIO 4-3 TORINO- LIVORNO 5-2 TORINO-MILAN 2-1 TORINO-MODENA 5-2

CAMPIONATO 1948/49 TORINO- PRO PATRIA 4-1 TORINO-ROMA 4-0 TORINO-LUCCHESE 2-1 TORINO-PADOVA 3-1 TORINO- LAZIO 1-0

E sono 21 VITTORIE CONSECUTIVE IN CASA con 90 gol a 19 .

La successiva gara Torino-Triestina finì 1-1


Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 5638 persone collegate

< aprile 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (161)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (25)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (58)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (330)
Critica politica e sportiva (1)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: