VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 BCE... di Admin
 
"
La maggior forza dell'uomo a tutte le età è che gli si dia un futuro.

Silvio Ceccato (Ingegneria della felicità)
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

Tentare una sintesi per il 2014 sul Calcio Italiano a fine anno è banale.

 Così come ricordare sempre,come puntualmente avviene,che in Nuova Zelanda ed in Australia già si è festeggiato il Capodanno quando da noi deve ancora arrivare.

Eppure immancabilmente questo esercizio di “supremo Giornalismo “ con la G maiuscola si ripete su tutti i giornali e su tutti i siti. BANALITA’

E allora facciamo anche noi per una volta i banali.

 Per cosa sarà ricordato questo anno 2014 che va a finire oltre che per l’avvento del “boy scout “ Renzi ?

In ambito calcistico,a mio parere, soprattutto per la sconfitta della Nazionale Italiana di calcio guidata da Prandelli contro la Nazionale della Costa Rica

                                                

.Era lo scorso 20 giugno a Recife ed un gol di Ruiz fu decisivo anche se non sufficiente a sbatterci subito fuori dal Mondiale .A quello ci pensò Godin dell’Uruguay nella gara successiva del 24 giugno. Ma la figuraccia resta tutta.

Un vero trionfo alla rovescia che ricorda da vicino la sconfitta subita dagli azzurri guidati da Fabbri contro la Corea del Nord del dentista goleador Pak Doo- Ik.Era il 19 luglio 1966 nel corso dei Campionati Mondiali di calcio in Inghilterra. Una perla che si è aggiunta ad un’altra perla.

                                             

 

 

                                                              

 Per il campionato di calcio facile dire che la Juventus è stata la squadra dominatrice del periodo.

Le cifre lo indicano con chiarezza.

 Anno solare 2014

 JUVENTUS 92 punti

 ROMA 80 punti

 NAPOLI 66 punti

 MILAN 60 punti

 LAZIO 60 punti

 FIORENTINA 53 punti

 INTER 50 punti

Ottimo il percorso della Roma se consideriamo le 3 sconfitte consecutive compresa quella con la Juventus alla penultima dello scorso campionato e quella sempre contro la Juventus di quest’anno con i noti ed ammessi errori arbitrali contrari ai giallorossi.

 In definitiva il distacco tra le due squadre non è di 12 punti ma al massimo di 6/8 punti.

 In prospettiva cambierà poco,credo

.Almeno nella prima parte del 2015 le gerarchie saranno le stesse.

 Cosa ci dobbiamo aspettare nell’anno che nasce?

A livello generale vedremo se Conte “Puma” riuscirà nell’intento di rimettere in sesto uno straccio di Nazionale pur con la scarsa collaborazione dei club.

 Si ventila una riforma dei campionati con 18 squadre ma la riforma più importante anche in prospettiva Nazionale è quella di imporre l’utilizzo di giocatori italiani per la gran parte della rosa.

Oscenità del tipo Fiorentina ultimamente scesa in campo con tutti giocatori stranieri debbono cessare.

Altrimenti per il calcio italiano non ci sarà ripresa.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                         

 

 Incredibile! Questa è la locandina ufficiale della gara!

Assieme a Cristiano Ronaldo c’è Fernando Torres che è già partito per Madrid sponda Atletico!

Questo a conferma che la mossa del Milan di liberarsi di Torres ha sorpreso tutti!

Ricordando la gloria che fu…questo può essere l’unico significato per il Milan della gara “amistosa” ( amichevole) che i rossoneri hanno disputato a Dubai contro la formazione più forte attualmente al mondo:il Real Madrid.

 Non ne vedo altri di motivi a parte il prevedibile “faraonico ingaggio”

 Francamente queste gare amichevoli tra allenatori amici ( Ancelotti e Inzaghi ) allestite come riempitivi di periodi particolari (ferie di fine d’anno) ed in luoghi pseudo esotici tanto per solleticare gli appetiti di ricchi ospitanti ed organizzatori a me fanno tristezza.

Non contano nulla.

Non crederete mica che si tratti di qualcosa di più rispetto ad un semplice allenamento,vero?

Gli unici che si godranno queste amichevoli ( non c’è solo Real Madrid-Milan ) sono gli inviati dei giornali ,magari qualche “ragazzotto” sfruttato tutto l’anno e premiato con viaggio premio anche se temo che “i soloni” cedano malvolentieri lo scettro in questi casi…

Poi le tv a pagamento e non ,che montano questi avvenimenti come si fa con la panna, con enfasi che spesso supera il ridicolo.

Una cosa è certa.

Per la prima volta sono scese in campo allo stadio The Sevens Stadium di Dubai due delle tre squadre al mondo che vantano un totale a testa di 18 trofei internazionali conquistati.18 trofei il Real Madrid ( il 18mo conquistato qualche giorno fa in Marocco ),18 trofei il Milan. ,18 trofei il Boca Juniors.

Per il Milan una ventata ,un tuffo nel calcio che conta proprio nell’anno in cui non partecipa ad alcuna manifestazione di carattere internazionale. Il Milan ha bisogno ogni tanto di ricordare a sé stesso quanto grande sia stato in tempi poi non troppo lontani…..

Ora è dura e ci vorranno degli anni per rivederlo ai vertici internazionali.E finchè chiamano gli sceicchi o qualche sponsor “mondiale” passi… ma fino a quando durerà?

Ecco l’imperativo categorico della assoluta necessità per il Milan di raggiungere il terzo posto in campionato e quindi i play-off della prossima Champions!

Se questo non avvenisse addio sponsor importanti e viaggetti di fine anno al caldo dei dollari petrolchimici.

PS: la gara tra Real Madrid e Milan è terminata con la vittoria del Milan per 4-2



Real Madrid (4-3-3): Navas   Arbeloa   Nacho  Varane  Coentrao  Isco  Khedira, Illarramendi  ,Jesé,  Hernandez   Ronaldo. All.tore: Ancelotti

 

Milan (4-3-3): Diego Lopez  Bonera  Mexes   Zapata  Albertazzi  Montolivo  De Jong   Muntari  Bonaventura   Menez   El Shaarawy   All.tore: Inzaghi

23’  segna Menez che recupera un retropassaggio corto di Fernandez a Navas.Il francese si inserisce e con una finta spiazza il portiere e segna con facilità.

31’  segna El Shaarawy con un bel tiro dal limite che supera Navas.

35’ segna Cristiano Ronaldo concludendo una discesa delle sue con un forte tiro che supera un Diego Lopez troppo fuori dai pali.

48’ segna ancora El Shaarawy che conclude a rete dopo  mischia in area battendo Casillas subentrato a Navas.

73’ segna Pazzini entrato da poco al posto di El Shaarawy.Un bel cross di Niang dalla sono sinistra viene finalizzato in rete da Pazzini con un colpo di testa.Pazzini in pratica era solo e non controllato.

83’  segna Benzema su rigore causato da un fallo di Niang su Nacho.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

   

 Francamente continuo a non capire.

 Continuo a non capire come un club del valore dell’Atletico di Madrid in questi ultimi anni sicuramente superiore in termini di risultati sportivi a quanto combinato dal Milan, sia ENTUSIASTA del ritorno a casa di Fernando Torres sbolognato malamente dai rossoneri.

 Che a Madrid abbiano perso il lume della ragione?

 NON CREDO.

 Il sito dell’Atletico così recita oggi a tutto schermo:

 ACUERDO CON EL MILAN PARA LA CESIÓN DEL PUNTA HASTA JUNIO DE 2016

Fernando Torres vuelve a casa 29 de Diciembre, 2014 - 9:30 El delantero internacional debutó en el 2001 con la elástica rojiblanca, con poco más de 17 años, disputando un total de 244 partidos en los que logró 91 goles. Fernando Torres regresa al Atlético de Madrid después del acuerdo alcanzado por nuestro club con el Milan y por el que el delantero internacional jugará en calidad de cedido lo que resta de temporada y una campaña más. La firma con nuestra entidad está supeditada al pertinente reconocimiento médico que el jugador deberá realizar para incorporarse a la disciplina del equipo. El pase se cerrará definitivamente el 5 de enero, día en el que se abre el mercado de invierno en Italia. El delantero fuenlabreño regresa de este modo a su casa, donde se formó como futbolista y se convirtió en una de sus grandes estrellas. En 2001, con poco más de 17 años, debutó con la elástica rojiblanca en Segunda división y a pesar de su edad juvenil ya no dejaría el primer equipo en las siguientes seis temporadas, llegando a convertirse en capitán, disputando un total de 244 partidos en los que logró 91 goles.

 Fernando Torres torna a casa

 29 dic 2014 - 09:30

 L'attaccante ha fatto il suo debutto nel 2001 con la camicetta bianco rossa a i poco più di 17 anni  e in un totale di 244 partite ha messo a segno 91 gol. Fernando Torres torna a Atlético de Madrid dopo l'accordo raggiunto dal nostro club con il Milan, e che stabilisce  che l'attaccante giocherà in prestito per il resto della stagione e anche la prossima . La firma con la nostra Società è soggetta a visita medica che il giocatore deve eseguire per aderire alla disciplina di squadra. Il passo è sicuramente vicino il 5 gennaio, il giorno in cui il mercato invernale apre in Italia. L’attaccante torna quindi a casa, dove si è formato come giocatore e divenne una delle sue più grandi stelle. Nel 2001, con poco più di 17 anni, ha debuttato con i bianco rossi in seconda divisione e nonostante la sua giovane età non ha lasciato la prima squadra nelle successive sei stagioni, diventandone capitano ed in un totale di 244 gare segnò 91 gol.

 Questi i fatti. Nella conferenza stampa Torres ha detto:

 “….La verità è che pensavo di essere importante per il Milan. Non lo ero - ha detto - anche perchè dopo pochi mesi hanno scelto un altro attaccante (Menez )al mio posto. L’errore più grande nel calcio è avere dei dubbi. Quando si scende in campo non bisogna averne, i giocatori devono sempre sapere quello che devono fare..”

 Ecco la verità.L’ha detta Torres anche abbastanza amareggiato.

 Il Milan prima l’ha voluto poi l’ha gettato.

Inzaghi non ha creduto in lui.Tutto qui.

Vedremo se avrà visto giusto.Anche Mourinho non ha più creduto in lui.Ed anche Capello ha detto di recente che Torres deve ritrovarsi. Vedremo se i tre avranno avuto ragione.Per ora i fatti gliela danno.

 Io resto convinto che Torres nell’Atletico Madrid farà bene.

Non resta che attendere.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Il colpo dell’anno ? C’è chi lo legge così.Il Milan avrebbe fatto il colpo dell’anno con Cerci, ma solo perché l’avrebbe strappato all’Inter? Via.siamo seri.

Finiamola con i giochini pseudo giornalistici con alla sinistra la scheda tecnica ,i pro ed i contro dell’operazione, insomma i fatti. E alla destra la scheda con il “gossip” ,le manie ed i difetti del giocatore comprese naturalmente le abitudini,le amichette o gli amichetti.Questo è giornalismo trash,spazzatura.

 Parliamo solo e soltanto di quello che il giocatore fa in campo,per favore.Il resto è cosa sua,privata.

R.Gutierrez                      Huesca  EFE       

L’operazione Torres /Cerci continua a non piacermi.

Cercare di trarre del buono da due fallimenti è cosa buona e giusta ma sarà difficile che avvenga e se dovesse accadere sono certo che Torres con il suo ritorno all’Atletico di Madrid saprà riprendersi quel ruolo di ottimo attaccante dotato di stile e di classe ( 546 gare con 257 gol ) due caratteristiche che non può aver dimenticato.

Su Cerci i dubbi sono molti. E’ vero, è più giovane di 3 anni ma in termini di gare/gol siamo fermi a 212/51,una bella differenza.

In primis, l’abbiamo già detto ieri le sue particolari attitudini tecniche ( corsa sulla fascia ) vengono esaltate dalla presenza di un compagno d’area con particolari caratteristiche e non credo che il francese Menez sia l’elemento giusto.Il massimo rendimento di Cerci si è avuto in primis con Ventura sia al Pisa che al Torino ove era stata trovata una perfetta simbiosi con le caratteristiche di Immobile.

Sia Menez che Cerci vanno a prendersi il pallone ,cercano di superare l’avversario in dribbling e poi puntare a rete.Paragonando Cerci a ciò che fa Bale nel Real Madrid tanto per intenderci ,dove sono nel Milan i Benzema e i Ronaldo di turno pronti a finalizzare le volate del gallese?

Il Milan atteso il 30 a Dubai da una amichevole senza pretese contro il Real Madrid tanto per illudersi di far sempre parte dell’élite del calcio mondiale annuncia Cerci come l’elemento capace di fargli raggiungere il terzo posto in classifica quello buono per la Champions.

Speriamo abbia visto giusto.

Dopo gli errori commessi con Matri,Balotelli,Pazzini tre attaccanti che al Milan hanno combinato pochino 44 gol in 3 in 113 partite , puntare tutto su un tridente Cerci-Menez-El Shaarawy sembra davvero un’azzardo.

Però è quello che vuole Inzaghi.

Vedremo come andrà.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                           

 Se la notizia risponde al vero,e pare proprio di si, a me personalmente dispiace che il Milan abbia deciso di liberarsi di Fernando Torres ricorrendo allo scambio con Cerci.

 E’ un’ammissione di cambio filosofia di gioco.

 Lo so benissimo che Torres ha fallito.E ci mancherebbe altro. ( sul perchè abbia fallito ci sarebbe molto da disquisire..)

Un solo gol ( a Empoli ) e vari spezzoni di gioco del tutto insoddisfacenti stanno a dimostrare il fallimento.( in totale 10 gare )

 Quello che fa pensare invece è che Diego Simeone non certamente l’ultimo arrivato sia stato ben lieto di liberarsi di Cerci ( anche per lui un fallimento l’esperienza a Madrid ) e sostituirlo con Fernando Torres. Come mai?

    

Cerci tanto appetito dal Milan e dall’Inter va bene e Torres no.Perchè?

 

          

 Inzaghi ha scelto un tipo di gioco “sparagnino” e votato al contropiede e per questo le volate sulla fascia di Cerci possono essere molto utili solo che la centro dell’attacco ci voleva proprio uno come Torres e non come Menez!

 Insomma ci si libera di un giocatore di classe ed esperienza che avrebbe potuto benissimo finalizzare in gol le azioni dirompenti ed in velocità dell’ex torinista. Un assurdo tecnico.Molto più adatto Torres di Menez come compagno d’attacco di Cerci

Ma si è deciso per lo scambio a costi invariati,almeno pare e tanto basta.

 Simeone allenatore dell’Atletico Madrid invece ha fatto un bel colpo.Si è liberato del panchinaro Cerci ( 9 presenze in totale con un solo gol ) ed accoglie in attacco un giocatore capace di finalizzare in rete le azioni di contropiede alimentate da un tipo di gioco serratissimo in difesa ed molto partecipativo da parte di tutti ( non certo di Cerci che come l’altro italiano in difficoltà all’estero,Balotelli,non ama di certo la copertura in difesa ).

 Sbaglieremo ma da questa “strana” operazione sarà l’Atletico di Madrid a guadagnarci non il Milan.

Troppo elegante Torres per il gioco che ha in mente Inzaghi….

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Vorrei sapere per quale motivo dobbiamo sempre prendere lezioni dagli altri,dall’estero,in questo caso dall’Inghilterra. Ancora una volta.

Non basta che oggi il campionato inglese abbia disputato la 18ma giornata e che il 28 torni in campo ed anche i 1° di gennaio,non basta.( mentre i nostri giocatori sono in vacanza ai tropici..)

Oggi la lezione tecnico-tattica ci è venuta dall’allenatore del Liverpool Brendan Rodgers che in conferenza stampa ha parlato di Balotelli e delle sue caratteristiche.

 Balotelli si sa gioca pochissimo ed ha profondamente deluso società e tifosi.

 A chiare lettere Rodgers ha detto: “ Balotelli non è adatto al gioco della squadra. Nelle nostre ultime gare ,ha proseguito,noi del Liverpool diamo il nostro meglio quando giochiamo un calcio aggressivo e ci siamo resi conto che questo non è lo stile di Mario.Lui dà il suo meglio con un altro tipo di tattica restando dentro o subito fuori dall’area. Aggressività e pressing non sono il suo gioco”.

 Per la miseria! UNA BOCCIATURA TOTALE

Ci voleva Rodgers per dire cose ovvie ,ma così ovvie che c’è da meravigliarsi che da noi nessuno le abbia ancora dette chiaramente.

Non l’Inter che ha alimentato il “falso” fenomeno Balotelli, né il Milan che ha cercato con lui di tornare grande fallendo miseramente.

 Possibile che nessuno dei nostri tecnici compreso il “buon” Prandelli l’abbia capito ?

E questo insospettisce...da quando gli inglesi sono più furbi di noi? Più onesti intellettualmente,soprattutto nel mondo del calcio,forse.

E allora è chiaro che a noi interessa il "fenomeno" Balotelli solo e soltanto come gossip,per le bravate..

 Ci deve essere proprio tanta gente che guadagnava con le “bravate “ extra calcistiche di Balotelli e che vuol tornare a farlo..

Va a finire che gli inglesi ce lo rimandano indietro!

PER CARITA’ PREGO ASTENERSI !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 Abbiamo detto ieri come il Campionato di calcio della Germania ( Bundesliga ) abbia la particolarità di fare una sosta molto lunga nel periodo invernale giustificata in parte dalle temperature medie di gennaio in genere prossime allo zero.

 E’ un campionato questo 2014/2015 che per quanto riguarda il vertice sembra abbia ben poco da dire tale e tanta è la superiorità del Bayern Monaco.

 La squadra guidata da Pep Guardiola è imbattuta e dei 51 punti a disposizione nelle 17 giornate già giocate ne ha fatti ben 45 frutto di 14 vittorie e 3 pareggi! Enorme la differenza reti con 41 gol attivi e solo 4 al passivo! Nessuno in Europa ha fatto tanto.

 I punti di vantaggio sulla seconda che è il Wolfsburg sono già 11 sulla terza il Bayer Leverkusen ben 17. Per il titolo i giochi sono in pratica chiusi.

 L’interesse di questo campionato è in coda ove ci sono le grandi o ex tali come il Colonia,l’Amburgo, lo Stoccarda,il Werder Brema e soprattutto il Borussia Dortmund che sono racchiuse in soli 4 punti con i prossimi avversari della Juventus negli ottavi di Champions che sono addirittura ultimi assieme al Friburgo.

Il Borussia Dortmund vale a dire la squadra Campione di Germania nel 2012 e che nel 2013 ha perso la finalissima della Champions League a Londra contro il solito Bayern Monaco per 2-1 con gol del solito Robben all’89’ è in caduta libera.

Nessuno ha accumulato 10 sconfitte in 17 gare.

La campagna vendite/acquisti è per ora deficitaria (nonostante il buon Immobile soprattutto in Champions) e l’infinita serie di infortuni anche di lunga data si fa sentire

.Inoltre ci sarà da scegliere tra Champions e Campionato.Indubbio che verrà privilegiata la Champions ma solo e soltanto dopo aver messo a posto le cifre in Bundesliga.

E di questo potrebbe approfittarne la Juventus.

 E’ incredibile anche che una squadra che può vantare il maggior seguito europeo in termini di presenze allo stadio ( 80.295 a gara !!) debba trovarsi all’ultimo posto e retrocessa se il campionato finisse ora.

Anche Stoccarda, Amburgo e Werder Brema che di punti ne hanno soltanto due di più rischiano molto.

Scontata la supremazia finanziaria e tecnica del Bayern tutta l’attenzione nel girone di ritorno sarà incentrata sulla parte bassa della classifica.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Tutti in vacanza i calciatori italiani,francesi,spagnoli e tedeschi ( questi ultimi addirittura riprenderanno la Bundesliga il 30 gennaio 2015 ! )

 In Premier League accade l’opposto.

Si sa gli inglesi sono snob e quindi snobbano ciò che fanno gli altri.

Non per nulla con quella “puzza sotto al naso” hanno colonizzato tre quarti di mondo. Ed allora si distinguono.

Tutti fermi i campionati in Europa?

In Inghilterra si gioca il 26 dicembre la 18a giornata il 28 dicembre la 19a e tanto per salutare l’anno il 1° Gennaio 2015 la 20a. ! Incredibile,vero?

Incredibile anche che per la prima volta da 19 anni a questa parte non sia saltata nemmeno una panchina.

Da noi l’ultimo cambio è di oggi.

Al Cagliari via Zeman ( c'è un comunicato ufficiale sul sito del Cagliari Calcio ) dovrebbe arrivare  Zenga.Si spera solo che serva a qualcosa…

 La classifica della Premier League nelle prime posizioni così recita:

 Chelsea 42 punti Manchester City 39 punti Manchester United 32 punti con rimonta prodigiosa frutto di 6 vittorie ed un pareggio nelle ultime 7 gare.La cura Van Gaal comincia a funzionare

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

Doha ( Capitale dello stato del Qatar )

La Supercoppa Italiana si gioca in Qatar per semplici motivi economici in barba ad ogni etica di comportamento e di rispetto per i tifosi.

JUVENTUS  NAPOLI          2-2 d.t.s. 5-6 d.c.r.  ( 7-8)

Tevez (J) al 5’ del 1° tempo Higuain (N) al 23’ del 2° tempo Tevez (J) al 2’del 1° tempo supplementare Higuain (N) al 13’ del 2° tempo supplementare

 Chi prevarrà tra Tevez ed Higuain? Si è detto più volte in questi giorni come il Napoli sia forse l’avversario più ostico da dover affrontare in una gara secca.Infatti ha elementi in attacco forse più pericolosi di quelli a disposizione di Allegri.Comunque la Juventus ha più quadratura come complesso ed ha Buffon. Tevez è a quota 13 gol in stagione ( 10 in Serie A e 3 in Europa ) mentre Higuain è a 10 ( 7 in Serie A 1 in Champions e 2 in Europa League )

JUVENTUS : Buffon Lichtstener Bonucci Chiellini Evra Marchisio Pirlo Pogba Vidal Tevez Llorente : All.tore: Allegri

NAPOLI: Rafael Maggio Albiol Koulibaly Ghoulam Gargano David Lopez Callejon Hamsik De Guzman Higuain All.tore: Benitez

 Arbitro : Valeri di Roma

Gran pubblico al Jassim Bin Hamad Stadium di Doha capace di circa 16 mila spettatori.

 Passano appena 5’ e Tevez colpisce a morte una difesa azzurra imbarazzante come da sempre stiamo sostenendo.I partenopei riescono addirittura a sbagliare un retropassaggio nella zona di centrocampo col pasticcio tra Albiol e Koulibaly con Tevez che si inserisce e fugge via verso la porta napoletana.I difensori centrali è come se non esistessero e per Tevez è semplice metter dentro

. 10’ di assoluto dominio juventino Poi si affaccia il Napoli dalle parti di Buffon per due volte con Hamsik.La prima al 12’ è un’azione che termina con un tiro fuori,nella seconda invece Hamsik colpisce in pieno il palo alla sinistra di un Buffon che nulla avrebbe potuto fare.Il tiro d Hamsik è anche stato leggermente deviato da Chiellini.

 22’ lancio d Pirlo da metà campo che raggiunge Tevez subito al tiro.La sventola è respinta con i pugni da Rafael! Ed è ancora l’argentino con un sinistro velenoso ad impegnare a terra sulla sua sinistra Rafael che dopo la parata crede bene di sgridare i suoi.Ed a ragione anche.

 Per ora non si hanno notizie di Higuain…anche perché non ci sono compagni che lo servono.. Siamo alla mezz’ora di gioco e francamente di spettacolo ne vediamo poco ed anche di occasioni ne fioccano pochine.Juventus viva nei primi 15’ poi timida reazione del Napoli o per meglio dire solo di Hamsik.

 Al 32’ tiro di Pirlo parato al centro dei pali da Rafael che si ripete al 37 di piede su diagonale di Lichsteiner.Da parte sua dicevamo di Higuain che qualche minuto prima aveva fatto una buona azione liberandosi al tiro al limite dell’area bianconera solo che al momento del tiro non aveva trovato la sfera ! Proprio non ci siamo con la testa da parte di Higuain che ci teneva molto a disputare la Champions e non certo l’Europa League.Ed è in crisi da qualche tempo.

Al 42’ finalmente Higuain con un’azione delle sue s libera al tiro.Solo che Buffon è sempre lui e riesce a deviare tuffandosi sulla sinistra.E’ la migliore occasione avuta dagli azzurri.

 Al riposo sul minimo vantaggio per la Juventus senz’altro più convinta e più squadra,Tuttavia la gara non è ancora bianconera.Higuain se si sveglia è il miglior attaccante in campo e Benitez probabilmente metterà sul terreno di gioco Mertens.Vedremo

. Si riparte con gli stessi di inizio gara. 6’ perfetta traiettoria di un angolo battuto da Pirlo ma due juventini in area napoletana arrivano scoordinati.Uno era Evra.Buona occasione per chiudere la gara.

All’8’ Callejon in un rapidissimo contropiede getta al vento un gol che sembrava già fatto! Perde palla a centrocampo Pirlo e si dipana un’azione manovrata e veloce con una palla perfetta per Callejon che davanti a Buffon effettua un diagonale che esce di un nulla! Questi sono errori che si pagano!

Il Napoli ora attacca con buona continuità mentre la Juventus sembra un pochino stanca.

 Ancora un palo del Napoli! E’ ancora Higuain a colpirlo! Siamo al 15’ ed il Napoli ora sta dominando ma non è fortunato.Lancio di Hamsik per Higuain che aggancia e tenta un pallonetto ma la sfera colpisce il palo alla sinistra di Buffon battutissimo e se ne va via…

Francamente non si comprende perché Rafa Benitez non immetta forze fresche.La gara ha cambiato volto. Al 20 ‘esce Pirlo che non ne ha più ( forse ) al suo posto Pereyra.La faccia di Pirlo è tutta un programma… E’ andato Marchisio in cabina di regia.

Giustizia calcistica è fatta per quanto visto finora al 22’ con una fantastica discesa sulla sinistra di De Guzman che supera in velocità Pereyra appena entrato e non ancora col fiato giusto,arriva a fondo campo ed effettua un perfetto traversone in area per l’intervento di testa vincente di Higuain! Ora psicologicamente la gara potrebbe volgere a favore del Napoli che nella ripresa ha cambiato faccia.O è la Juventus che ha più poca birra in corpo?

Al 27’ una palla sporca sui piedi di Tevez poteva meglio essere utilizzata.Il pallone gli è rimbalzato male davanti al momento del tiro. Al 29’ colpo di testa di Llorente con palla fuori dallo specchio dei pali. Timidi segnali di risveglio bianconero

. Al 33’ Benitez decide per il primo cambio.Dentro Mertens e fuori Hamsik. Appena entrato Mertens viene ammonito per un fallo su Padoin in zona centrale del campo.

Comunque se c’è una squadra che cerca di evitare i tempi supplementari questa è la Juventus.Il Napoli sembra rifiatare e molto,anche.In effetti per fare un solo gol ha speso molto.

Una palla per Vidal al 41’ poteva essere meglio sfruttata dal cileno.Invece con specchio molto libero sparacchia fuori malamente. Al 45’ altra palla per Tevez al limite dell’area che poteva meglio essere sfruttata.Ne esce un tiro del tutto impreciso.

 E si va ai supplementari.

 Rafa Benitez effettua un altro cambio.Inler al posto di David Lopez.Inler è ovviamente fresco ed anche dotato di buon tiro.Se il Napoli riprende a difendersi perde.La squadra di Benitez è a trazione anteriore.

Al 6’ è Pereyra che cerca la porta dal limite con Rafael che blocca. Al 7’ colpo di testa di Pogba su cross di Pereyra senza problemi per Rafael. E’ la Juventus che cerca il gol anche se d energie ce ne sono ormai poche.Il Napoli dopo il pareggio sembra scomparso dal campo.Saranno i consigli di quel “marpione” di Rafa Benitez..

All’11’ grossa occasione per la Juventus.Un tiro dalla distanza di Vidal che riceve da Evra viene respinto nei pressi della linea da Koulibaly.

Al 1’ del 2° tempo supplementare gran giocata di Pogba in area che serve Tevez abilissimo nello spazio breve a liberarsi di un difensore ed a battere alla sua destra Rafael per il 2-1 che probabilmente sarà il risultato finale. Il gol è frutto della combinazione di due grandi campioni.

 Il Napoli ha fatto entrare Jorginho per De Guzman e la Juventus Morata per Llorente. E’ Buffon a salvare il risultato su Higuain al 6’ con un prodigioso intervento con il pugno destro su tiro a colpo sicuro dell’attaccante napoletano. Ed un minuto dopo su retropassaggio di Bonucci si inserisce Callejon che tira in porta.Il solito Buffon respinge con i piedi.

Che dire? Il Napoli ha buttato al vento troppe occasioni da gol,oltre la bravura di Buffon. Ma ad un minuto dal 120’ è ancora un grande campione come Higuain che pur scivolando a terra ed in mischia riesce a toccare la sfera col destro ed a battere Buffon!Il cross dalla destra è stato di Gargano 2-2 e si va ai rigori.

Partita interessante e giustamente terminata sul 2-2. In termini di occasioni l’ha nettamente dominata il Napoli ma è stato troppo impreciso in Callejon ed anche in Higuain nonostante la doppietta.La Juventus forse ha creduto troppo presto di aver vinto la gara con soli 15’ di buon ritmo e fidandosi della voglia di Tevez di andare a rete.

 Ora la lotteria dei rigori.

 Jorginho (N) para Buffon in tuffo sulla destra 2-2

 Tevez (J) palo 2-2

 Ghoulam (N) gol 2-3

 Vidal (J) gol 3-3

 Albiol (N) gol 3-4

 Pogba (J) gol 4-4

 Inler (N) gol 4-5

 Marchisio (J) gol 5-5

 Higuain (N) gol 5-6

 Morata (J) gol 6-6

 Gargano (N) gol 6-7

 Bonucci (J) gol 7-7

 Mertens (N) parato da Buffon sulla sua destra 7-7

Chiellini (J) parato da Rafael sulla sua sinistra 7-7

Callejon ( N) parato da Buffon sulla sua destra 7-7

Pereyra (J) fuori ! 7-7

 Koulibaly (N) gol 7-8

Padoin (J) sbaglia! Rafael devia con la mano sinistra in tuffo! 5-6 ai rigori per il Napoli 7-8 per il Napoli in complessivo.

IL NAPOLI VINCE LA SUA SECONDA SUPERCOPPA !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Campionato italiano di massima serie in vacanza fino alla befana e non assurdamente fermo per oltre un mese come avviene nella Bundesliga.

Campionato mediocre come più volte sottolineato. Campionato che probabilmente verrà vinto ancora dalla Juventus nettamente più quadrata ed esperta rispetto alla Roma del “fumantino” sergente Garcia.

Per il resto che tristezza. Una tristezza sottolineata anche dalle gare Roma-Milan e Fiorentina-Empoli.

Francamente che tutto o quasi l’interesse sia riservato alla lotta per il terzo posto che porterà i danari della Champions sembra sottolineare il poco valore di questo torneo.

 Per questo terzo posto lotteranno Lazio,Napoli,Sampdoria,Genoa, Milan e Fiorentina essendo troppo altalenanti sia l’Udinese che l’Inter accreditate di ben altre prospettive ad inizio campionato.

Resto convinto che Fiorentina e Napoli abbiano le migliori possibilità e siano meglio attrezzate anche se finora hanno evidenziato evidenti limiti.

La Fiorentina fermata con merito sull’1-1 dall’Empoli che continua a stupire col gioco,dimostra di non trovarsi a suo agio nelle gare casalinghe ove ha perso parecchi punti.E’ una squadra che gioca e spinge sempre e se quel 2/4/2 casalingo fosse stato come dovuto un 4/4/0 troveremmo la viola da sola al terzo posto che è pienamente nelle possibilità della Fiorentina.

Ed è a quel posto che puntano Montella e la dirigenza.Si sta ancora scontando la perdurante assenza di Rossi e la ancora scarsa condizione di Mario Gomez.

Comunque è prevedibile che il rendimento possa aumentare nel girone di ritorno.

 Il Napoli francamente così come il Milan ha una difesa poco presentabile che rovina il buono che l’attacco produce ma ha potenzialità notevoli migliori delle altre almeno in avanti.

 La partita Roma-Milan ha mostrato di che pasta sia fatto il Milan 2014/2015.

Inzaghi ha capito che di fronte a squadre più forti ( lasciamo stare le frasi ad effetto del Presidente Berlusconi..) come sono la Fiorentina,la Juventus e la Roma è meglio coprirsi,adottare tattica prudente puntare anche allo zero a zero.Il fatto che ci sia riuscito sia contro la Fiorentina in casa che contro la Roma ieri sera all’Olimpico pur rischiando grosso nel finale dimostra che il giovane tecnico rossonero ben conosce la situazione.

Di certo non si capisce chi possa segnare.Si nota l’assoluta mancanza di una vera punta anche se è molto meglio che questa punta non sia più Balotelli.

Ed ha ragione Inzaghi a dire che il Milan visto nella ripresa poteva e doveva segnare almeno un gol.Ma se le occasioni capitano sul piede di Poli,siamo messi male.Torres è scomparso e non gioca più, El Shaarawy prende lo stipendio quello si faraonico e resta in panchina.

I milanisti si consolino col fatto che per la prima volta in trasferta la difesa è rimasta senza gol sul groppone..

 Comunque non si può non rilevare quest’altro obbrobrio.

 Derby toscano Fiorentina-Empoli

La Fiorentina è scesa in campo con Neto Savic Rodriguez Basanta Joaquin Vargas Cuadrado Fernandez Valero Pizarro Gomez 11 stranieri su 11 ! Ed altri 9 su 11 erano in panchina.Incredibile!

L’Empoli ha utilizzato invece 9 giocatori italiani sugli 11 della formazione titolare.Ed altri 7 su 11 della panchina erano italiani.

 Totale nella Fiorentina 20 su 22 giocatori sono stranieri

 Totale nell’Empoli 16 su 22 giocatori sono italiani

 Quel’è la giusta misura?

E poi magari ci restiamo male se la Nazionale di calcio viene battuta dalla Costa Rica …

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 599 persone collegate

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (378)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: