VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"La verità deve essere lusingata in se stessi prima che negli altri. Parlare di sé è bene, ma costringere il prossimo a parlare di noi è molto meglio. Nessuna esagerazione deve essere ritenuta tale.

Ennio Flaiano
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 




Era toscano Amintore Fanfani ed era soprannominato “il rieccolo” per la lunga ed importante carriera politica.



E’ toscano Matteo Renzi anche se di levatura nettamente inferiore,comunque anche lui “rieccolo”

 Me lo aspettavo dopo una estate del tutto defilata se non nella pervicace e pianificata presentazione del suo libro ,complice stampa e TV super allineate.

Basta un soffio,una parvenza di buona notizia provenga essa dalla Ue, dal Fondo Monetario,dalle agenzie di rating , dall’Istat come in questo caso, circa lo stato della nostra economia che subito escono esternazioni entusiaste da parte del Segretario del PDr



Dati istat diffusi dicono che a Luglio il numero di occupati è arrivato a superare la soglia dei 23 milioni ( 23.063 ) il massimo a partire da ottobre del 2008.

 Ovvio che Renzi e compagnia cantante abbiano attributo questo miglioramento alle politiche del JobAct

Ma è anche vero che aumenta ancora il tasso di disoccupazione arrivato all’11.3% e pure quello pesantissimo della disoccupazione giovanile arrivato a luglio 2017 alla soglia del 35,5% !



Circa le valutazioni da fare occorre ricordare come l contratti di lavoro a tempo indeterminato ,con la cessazione degli sgravi contributivi totali, siano crollati rispetto al 2015 di circa 400 mila unità!

E sono calati anche rispetto al 2016 L’INPS dice chela cifra di 822.000 contratti a tempo indeterminato nei primi 6 mesi di quest’anno evidenzia un calo del 2,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

 Appare chiaro che questo aumento registrato a luglio degli occupati arrivati come detto a superare la soglia dei 23 milioni di persone,sia dovuto al proliferare dei famigerati contratti a termine.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                 


Era facile essere preveggenti in questo caso!

Il ridotto ma non bloccato afflusso ( forse pretendo troppo..) non poteva non creare imbarazzo e sincero sconcerto democratico ( uso parole da loro abusate ) in coloro –le cooperative- che lucrano sui traffici degli immigrati.

 Ecco la vera sostanza,altro che motivi umanitari. Il soldo!

 E con meno arrivi era facile prevedere iniziasse la sincera preoccupazione.


 L’avevo scritto lo scorso 28 :” SBARCHI DI IRREGOLARI IN DRASTICO CALO DA MIGLIAIA AL GIORNO A SOLI 88 AL GIORNO LA CURA MINNITI PARE FUNZIONARE IL PIANO SOROS-BONINO IN DIFFICOLTA’



Oggi sul sito” Ilgiornale.it “ a firma Antonella Aldrighetti si legge :

 “ meno sbarchi meno soldi.Tra le coop ora è panico”

 SI legge: Roma - Cooperative, onlus, associazioni di promozione sociale e organizzazioni di volontariato che negli ultimi tempi hanno fruito di un giro di affari milionario per offrire servizi d'accoglienza agli immigrati saranno costrette, con la riduzione sempre più massiccia del numero di sbarchi, a tirare la cinghia”

 Eppure dal 28 agosto ad oggi sempre secondo i dati della UNHCR sono sbarcati sul nostro territorio 638 immigrati la gran parte dei quali economici!

 Il flusso è ridotto ma sempre consistente dal momento che negli ultimi 18 giorni sono stati ben 2.051 gli extracomunitari sbarcati sulle nostre coste!


 Il fatto è che nella marea di attività legate all’accoglienza –si parla nell’articolo di circa il 50% dell’intero mondo del terzo settore!- ci sono anche realtà improvvisate,furbescamente cavalcanti il fenomeno immigrazione che a fine giugno aveva assunto dimensioni intollerabili.



 E ieri Minniti in occasione di una Festa dell’Unità ha ammesso di aver temuto per la tenuta democratica ( mi raccomando eh! Democratica! Del Paese !

 Comunque la fetta di danaro a disposizione è ampia.Lo Stato nel 2016 ha speso quasi 4 miliardi di euro per l’accoglienza e certamente questo Governo mai eletto da nessuno farà di tutto per salvaguardare questa marea di onlus,cooperative e associazioni varie che rappresentano un significativo serbatoio di voti.

                                                                    

 Una botta qui,una là ( prima gli 80 euro,ora il reddito di inclusione ) e così si cercano consensi e voti in previsione delle elezioni nel 2018.


                                                              

 Mentre Alfano il politico definito da alcuni come il più fortunato dell’ultimo trentennio ( ha girato in pratica i Ministeri più importanti ) e nonostante rischi il suo partito di scomparire,pare sia sempre l’ago della bilancia!

Siamo proprio messi bene ,si fa per dire, e in autunno ne vedremo delle belle.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                           

Allora :

 MIGRANTE ECONOMICO:persona che se ne va dal luogo di origine in cerca di una vita migliore. Non se ne vanno per violenze fisiche,o guerre,o carestie ma per aspirare ad una migliore prospettiva di vita per sé e per le famiglie.Insomma non sono perseguitati.

RAPPRESENTANO il 95% di coloro che arrivano in Italia.

 Sono accolti a braccia aperte da questo Governo e da tutte le varie scuole di pensiero superforaggiate da Soros.


Si mira in sostanza ad integrare al lavoro queste persone al posto dei nostri giovani che ,si dice, non accettano certi lavori.Nel contempo si fa anche il bene delle aziende che potranno usufruire di mano d’opera a basso costo. Per i nostri disoccupati si vedrà.

Obiettivo finale a breve.Perdita dell’identità nazionale,meticciato diffuso,sottomissione all’Islam ( in 15-20 anni)

MIGRANTE IN FUGA DA GUERRE , CARESTIE,DISASTRI : guerra di Siria,conflitti in Eritrea,Somalia , Boko Haram. La Convenzione di Ginevra garantisce il diritto allo status di rifugiato a tutti coloro che nella loro Patria sono perseguitati per motivi di religione,sesso o politici. Casi da valutare uno per uno.

 Ovvio che ci sono teorie di pensiero che non accettano questo DISUMANA ( per loro ) divisione in categorie.Si tratta pur sempre di esseri umani.Per costoro tutti dovrebbero essere accolti. Soros ONG Cooperative Bonino pensiero…etc etc accoglienza generalizzata umanitaria-economica sfascia paesi ma accresci conto in banca per le ONG e le cooperative

.Tutti contenti loro in limousine con autista gli altri nelle baracche.

                                     

 E’ una violazione dei diritti umani fare distinzione tra categorie di immigrati dicono i vari Manconi e compagnia cantante.. mentre invece tirare bombole del gas dal primo piano di una palazzina occupata abusivamente ed in quella stessa palazzina affittare abusivamente stanze, a discapito di chi è proprietario legittimo dello stabile,è una sola sciocchezza,magari non punibile!

 Insomma costoro estendono filosoficamente il concetto di melting pot… siccome le motivazioni economiche e quelle politiche spesso sono sovrapponibili è inutile fare distinzioni di categoria. Accogliamoli tutti !

 La Francia e la Germania che ha imposto una clausola per i migranti economici, non li vogliono.( Merkel dopo l’abbuffata del 2015 ha in vista le elezioni e fiuta l’aria che cambia )

Noi siamo in attesa di votare per mandare a casa questo Governo che continua a far danni giorno per giorno.

                                         


Arrivato a questo punto non posso fare a meno di dire questo.

 A tal punto è arrivato il bon ton,il perbenismo dilagante, il pensiero uniforme, il pensiero corretto che si occupa di tutto anche delle più infinitesimali questioni …e tutto questo addirittura sulla corazzata del “Corriere della Sera “ nell’articolo di fondo a firma Franco Venturini.




 Ove tra l’altro si legge riferendosi alle mosse che dovranno essere fatte dalla comunità internazionale se dovrà essere messa in atto la strategia di comportamento esaminata ed accettata ieri a Parigi nel vertice tra Macron, Merkel, Rajoy,Serraj,Gentiloni , Mogherini e rappresentanti di 3 paesi africani Niger-Ciad e Libia.

 Dice ad un certo punto Venturini: ( letterale ) “..questa strategia richiede una serie di politiche preliminari.Vanno conclusi accordi con i Paesi africani interessati e con quelli che possono frenare i migranti che attraversano il Sahel per entrare poi in Libia ( i presidenti di Ciad e Niger erano a Parigi ), OCCORRE OFFRIRE ALTERNATIVE ECONOMICHE ALLE POPOLAZIONI CHE OGGI SI TROVANO SULLA ROTTA DEI MIGRANTI E NE TRAGGONO BENEFICI, occorre investire nei Paesi di origine per contenere la spinta dell’emigrazione ..”

 PAZZESCO! UNA VERA DEFORMAZIONE MENTALE quella dei benpensanti ad ogni costo!

Ma ci si rende conto di che cosa si scrive? Questa gente è pericolosa.E’ nostra nemica! E’fanatica! E’ pronta a lasciare crepare te,vicino di casa,ed aiutare lui ,magari clandestino perché traghettato da noi dalle ong con le mani in pasta coi trafficanti!

Studi preliminari? ( ovvio! A pagamento per i soliti carrozzoni! ). Conclusione di accordi…( sai il tempo ed intanto quelli continuano ad arrivare..sai quanto spenderà in voli la solita Mogherini ).

 Il solo pensare che ci si debba anche preoccupare di tutte quelle popolazioni ( sai quante nel deserto! ) che potrebbero rimetterci dal mancato transito ( perché finalmente regolarizzato o meglio eliminato ) e magari ricompensarle in altro modo è qualcosa di INCREDIBILE !

 Questi sono pericolosi! QUESTA GENTE ,SE ESISTE, TRAE BENEFICIO DA QUESTA TEMPORANEA ATTIVITA’ DI TRASMIGRAZIONE ED ANDREBBE ANCHE RICOMPENSATA DA NOI? ( dall’Europa? )

 Al massimo tornerà come prima cioè ad occuparsi di cammelli e capre!

 Caro Venturini non ti preoccupare!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                   


Come faranno ora i vari SOROS-BONINO se verrà a mancare loro la mano d’opera necessaria per il folle disegno disintegratore delle varie identità nazionali con la loro Società aperta,Società meticciata?


 Va bene che i flussi continuano ( seppur molto limitati ) va bene che di irregolari clandestini ce ne sono a centinaia di migliaia in Europa ,ma di certo il “piano” il “disegno” tanto strombazzato di “Ero straniero- l’umanità che fa bene “ per il superamento della legge Bossi-Fini, potrebbe prevedere una battuta d’arresto.

 Di già la Bonino da tempo si sta lamentando che solo poche centinaia di Sindaci in Italia hanno condiviso i temi
dell’accoglienza diffusa così cari alle ONG.

                                                                 

 Che accade allora ? Accade che il protocollo Minniti sta funzionando.

                                                             

 Dai dati della UNHCR al 28 agosto si rileva: sbarchi in Italia da inizio anno 98.266 in Spagna 9.738 in Grecia 14.382 In Italia negli ultimi 16 giorni sono sbarcate 1413 extracomunitari la gran parte clandestini
ad un ritmo quindi nettamente inferiore a quello di fine giugno-luglio quando ne sbarcavano migliaia al giorno! Da migliaia al giorno a 88 o poco più è già un bel passo in avanti per le casse dello Stato ed un bel passo indietro per quelle delle cooperative.

                                                                    

Oggi a Parigi è previsto un vertice voluto da Macron sull’immigrazione con la partecipazione di Italia,Germania,Spagna ed i tre paesi africani interessati agli esodi vale a dire Libia,Ciad e Niger. Vediamo se ne uscirà una linea condivisa basata sul controllo il più possibile stretto da effettuare là,in Africa.

In pratica Minniti ha ricevuto 14 capi di tribù libiche dicendogli in poche parole: ce la fate a fermare il più possibile i traffici umani lungo le tratte libiche? Paghiamo noi il disturbo!
La rotta balcanica con 6 miliardi di euro dati ad Erdogan è stata bloccata,quanto ci costa bloccare quella libica?

 Dunque in ballo c’è questo, per stroncare i traffici illegali di uomini. Fermarli in Libia con centri accoglienza umani sovvenzionati dall’Italia ( 4 natanti li abbiamo già dati alla guardia costiera libica ) ,anzi fare anche di più.

 Così come l’Europa dà 6 miliardi l’anno alla Turchia con la chiusura della rotta balcanica,perché si “suzzi” centinaia di migliaia di profughi ,questi sì da guerre , darli questi soldi anche alla Libia in modo che non solo gestisca il problema sulle coste del mediterraneo ma anche a Sud ,là dove partono le rotte dei traffici vale a dire ai confini con Ciad e Niger!

Questo è il piano. Ed ecco che a lungo andare il piano SOROS –BONINO e compagnie cantanti perderebbe forza.

Cominceranno allora a lamentarsi delle condizioni in cui verranno trattati negli hot-spot libici, pretenderanno frotte di commissari del tipo Mogherini, per i controlli umanitari e via dicendo.

 Ma almeno se partisse seriamente questo disegno Minniti con il pieno appoggio dell’Europa si porrebbe un punto fermo positivo dopo anni di letterale invasione incontrollata a nostre spese ed a detrimento dei cittadini italiani costretti ad assistere al “bighellonare” in varie città di giovani maschi senza arte né parte solo pretenziosi di avere ciò che è stato loro ingannevolmente promesso da mestatori vari interessati

. Situazioni come quella sull’isola di Linosa ad esempio, dove dopo gli ultimi sbarchi di 92 tunisini e algerini su 400 abitanti ci sono 100 migranti sono insostenibili!

 E tra l’altro sull’isola non c’è un centro di accoglienza

                                                 
.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 




Ed allora abbiamo avuto la conferma sia da parte della Juventus vittoriosa a Genova contro i rossoblu e capace di passare dallo 0-2 al 4-2 finale con 3 gol di Dybala ( comunque difesa non più come quella dello scorso anno..) sia da parte dell’Inter che ha sbancato l’Olimpico con un duro ed ingeneroso 3-1 nei confronti dei giallorossi peraltro sfortunati con i 3 legni colpiti quandoe rano in vantaggio di una rete.

Icardi e Dybala stanno facendo la differenza,per ora.

 Ma la Roma meritava di più.

 Stasera saranno da seguire soprattutto 2 gare. Quella tra Napoli ed Atalanta ( lo scorso anno Gasperini mise nel sacco Sarri sia all’andata che al ritorno ) e quella del Milan con il Cagliari per capire se i rossoneri fanno sul serio.

 San Paolo di Napoli  

 NAPOLI  ATALANTA   3-1

 Cristante( A ) al 15’ del ° tempo Zielinski ( N) all’11’ del 2° tempo Mertens (N) al 15’ del 2° tempo Rog ( N ) al 43’ del 2° tempo


 NAPOLI:Reina Gholulam Koulibaly Maggio Albiol Zielinski Hamsik Jorginho Mertens Insigne Callejon

 All.tore: Sarri

ATALANTA:Berisha Toloi Hateboer Palomino Masiello Cristante Freuler Gosens Gomez Ilicic Petagna

All.tore: Gasperini

 Arbitro:Di Bello

 Chissà cosa sarebe accaduto se il Napoli lo scorso anno avesse fatto 6 punti con l’Atalanta invece di ZERO! Vediamo se Gasperini sarà capace di bloccare ancora gli scambi in velocità ed il pressing alto del Napoli.

 Intanto il San Paolo mostra ampi spazi vuoti e non è un bel vedere.

 Intanto nei primi minuti si corre molto sia da una parte che dall’altra e si gioca in un fazzoletto di terreno.I bergamaschi sono squadra giovane ma anche fisica.

 Primo tentativo a rete da parte di Mertens con palla senza problemi per Berisha. Impossibile che i bergamaschi continuino a questo ritmo pressando ovunque e togliendo fiato e spazi al Napoli.

 15’ Atalanta in vantaggio ! Segna Cristante con un perfetto inserimento da dietro e colpo di testa vincente su un calcio d’angolo ( doppio) procurato da una discesa di Petagna stoppata in angolo da Koulibaly. Un inserimento preciso e tempestivo.Per ora e siamo al 18’ l’Atalanta ha ben giocato.


 21’ provvidenziale salvataggio in angolo da parte di Masiello.Nei pressi c’èra Mertens pronto alla battuta. Ora il Napoli ha alzato molto il baricentro alla ricerca del pari ma per ora nessun corridoio libero si è presentato davanti agli uomini di Sarri.

Il fraseggio sullo stretto tipico dei napoletani ed i famosi tagli con inserimento da dietro non si sono visti per l’eccellente preparazione fisica e tattica degli orobici.


 34’ pericolo in area lombarda con una palla che Callejon in scivolata nei pressi della porta e del palo di destra per pochissimo non riesce a raggiungere!Palomino ha la meglio

. 36’ non semplice deviazione in angolo da parte di Reina su botta dal limite di Ilicic! 39’ ancora una palla pericolosa messa da Ilicic in area napoletana con mischia e batti e ribatti davanti e Reina. Possiamo dire che il vantaggio ospite è per ora corretto.Il Napoli non riesce a svolgere il proprio gioco.

 41’ ancora Reina deve intevenire di pugno ad allontanare una palla pericolosa messa in area dopo azione corale d’attacco dei bergamaschi stasera in maglia bianca

. 47’ finalmente una manovra da Napoli conclusasi con un tiro a fil di palo che Berisha preferisce stoppare alla sua destra. Al 47’30’’ si va al riposo con gli ospiti meritevoli dell’1-0

Ripresa che si apre con un angolo battuto da Ilicic dopo discesa dell’ottimo Gomez con colpo di testa non preciso ma pericoloso a dimostrazione che l’Atalanta è molto pericolosa in occasione di palle ferme.Vi sono molti inserimenti da dietro.

 5’ bella ripartenza a tre dell’Atalanta terminata con una bordata in diagonale di Ilicic e la palla sfiora il palo alla sinistra di Reina!

 Napoli ancora irretito.

Bella fase di gioco con botta e risposta dopo uno socntro terrificante tra Hateboer e Koulibaly che viene anche ammonito. Una percussione di Gomez permette a Ilicic e Petagna di poter intervenire sotto porta ma c’è poca precisione nell’ultimo passaggio. Atalanta ancora più pericolosa del Napoli.

 11’ pareggio del Napoli con una botta terrificante da fuori area di Zielinski!
Una palla d’angolo con tutta la difesa orobica schierata viene raccolta al limite da Zielinski che tira al volo non dando scampo a Berisha. 13’ entra Allan per Hamsik.
 14’ Atalanta che si presenta con 5 uomini in area napoletana!Colpo di testa di Cristante e palla fuori.

 15’Napoli in vantaggio !Con Mertens perfettamente servito a centro area da Insigne dopo che un lancio dalla media distanza e con la difesa orobica molto avanazata aveva dato modo ai due piccoletti di inserirsi facilmente in area! Atalanta punita con un micidiale 1-2 ma a mio parere Atalanta per quanto visto che non merita di perdere questa gara.

 Gasperini fa entrare Kurtic per Cristante al 17’ 20’ ancora azione corale d’attacco da parte atalantina con frequenti passaggi dai lati minori dell’area napoletana con palle a centro area spesso pericolose. Questa volta il Napoli non ha il predominio nel gioco.La qualità della manovra è tutta dell’Atalanta.

 Il Napoli ha segnato due gol quasi in contropiede.

Entra Diawara nel Napoli per Jorginho. Sarri cerca di dare più fisicità al centrocampo.

 Giocoforza ora l’Atalanta dovrà attaccare e presterà il fianco alla velocità dei napoletani.

 26’ punizione per l’Atalanta ai 30 metri.Batte Ilicic ma la barriera respinge. 28’ ancora cambio Napoli. Entra Rog per Zielinski Partita sempre viva ed equilibrata col Napoli che cerca la botta decisiva ed Atalanta non più fresca come nel primo tempo.

 Hateboer esce ed entra Cornelius nell’Atalanta al 35’ Mertens si proietta in area al 36’ ma sparacchia alto! Poi un minuto dopo è Berisha che deve uscire al limite dell’area sempre per bloccare il velocissimo belga. Dall’altra parte risponde Ilicic che crossa in area una palla troppo alta per il possibile intervento di Cornelius.

 E come era prevedibile visto il tema tattico cambiato che favoriva la velocità del Napoli ,la squadra di Sarri chiude la gara col terzo gol al 43’ messo a segna da Rog dopo una ripartenza di Callejon con palla a Mertens e da lui a Rog che non sbaglia.


                                                           

Sarri riesce a prendersi una rivincita su Gasperini che ha dimostrato però di avere anche quest’anno una bella squadra. A mio parere assurdo il 3-1 In definitiva l’Atalanta ha sicuramente giocato meglio del Napoli che però è stato capace di colpire con un uno-due micidiale favorito da un gran gol di Zilelinski.Comunque incredibile che un’Atalanta così in palla ed anche pericolosa sia a zero punti in classifica causa due sconfitte con Roma e Napoli poco accettabili.

 PS: della VAR Video assistenza “riciucciata” stasera non c’è traccia. E meglio così.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                         


EUROPA LEAGUE 2017/2018

Finale prevista a LIONE ( Stade de Lyon ) il 16 maggio 2018  

                                           


Sorteggiati i 12 gruppi di 4 squadre ciascuno che prenderanno parte all’Europa League del 2017/2018

Per le 3 italiane non è andata malaccio.

 Almeno sulla carta.

 Nel Gruppo D il MILAN   ( Ranking Uefa 72mo posto ) se la vedrà con l’AUSTRIA VIENNA   ( Ranking Uef 83mo posto ) , i croati del RIJEKA  ( Ranking al 104° posto ) ed i greci dell’AEK ATENE    ( Ranking al 180° posto )

Gruppo abbordabile

 Giovedi 14 settembre AUSTRIA VIENNA- MILAN

 Nel Gruppo E l’ATALANTA   ( Ranking al 109° posto ) incontrerà i francesi del LIONE   ( Ranking al 27° posto ) gli inglesi dell’EVERTON   ( Ranking al 77° posto ) ed i ciprioti dell’APOLLON di Limassol  ( ranking al 125° posto )

. Gruppo duro

Giovedi 14 settembre ATALANTA-EVERTON

Nel Gruppo K la LAZIO   ( Ranking al 51° posto ) incontrerà i francesi del NIZZA   ( Ranking al 120° posto ) i belgi del ZULTE WAREGEM   ( Ranking al 141° posto ) e gli olandesi del VITESSE  ( Ranking al 167° posto )

Gruppo facile.

Giovedi 14 settembre VITESSE-LAZIO


 Tutti i 48 club in competizione devono inviare le rose ufficiali entro la mezzanotte di venerdi 1 settembre prossimo.

 Gli altri gruppi.

 Gruppo A : Villarreal (ESP), Maccabi Tel-Aviv (ISR), Astana (KAZ), Slavia Praha (CZE)

 Gruppo B: Dynamo Kyiv (UKR), Young Boys (SUI), Partizan (SRB), Skënderbeu (ALB)

 Gruppo C: Braga (POR), Ludogorets Razgrad (BUL), Hoffenheim (GER), İstanbul Başakşehir (TUR)

 Gruppo F: København (DEN), Lokomotiv Moskva (RUS), Sheriff (MDA), Zlín (CZE)

Gruppo G: Viktoria Plzeň (CZE), FCSB (ROU), Hapoel Beer-Sheva (ISR), Lugano (SUI)

 Gruppo H: Arsenal (ENG), BATE Borisov (BLR), Köln (GER), Crvena zvezda (SRB)

Gruppo I: Salzburg (AUT), Marseille (FRA), Vitória SC (POR), Konyaspor (TUR)

Gruppo J: Athletic Club (ESP), Hertha Berlin (GER), Zorya (UKR), Östersunds (SWE)

Gruppo L: Zenit (RUS), Real Sociedad (ESP), Rosenborg (NOR), Vardar (MKD)
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                      




E allora vediamolo questo sorteggio per i gironi della Champions League 2017/2018 con finalissima da disputarsi a Kiev in Ucraina al NSK Olimpiyskyi Stadium il 26 maggio 2018

                                            
 

Il sorteggio effettuato a Montecarlo stasera ( solita sceneggiata lungagnona ed inutile.Si poteva farlo in 1 minuto senza troppe storie. Ma gli sponsor? ) ha dato questo esito:

 GRUPPO A:

                   BENFICA ( Portogallo )

                    MANCHESTER UNITED ( Inghilterra )

                        BASILEA ( Svizzera )

                 CSKA MOSCA ( Russia
)

 GRUPPO B:

                        BAYERN MONACO ( Germania )

                     PARIS SAINT GERMAIN ( Francia )

                                           ANDERLECHT ( Belgio )

                      CELTIC ( Scozia )


GRUPPO C :

                  CHELSEA ( Inghilterra )

                           ATLETICO MADRID ( Spagna )

                           ROMA (Italia )

                   QARABAG ( Azerbaigan )

 GRUPPO D:

                    JUVENTUS ( Italia )

                      BARCELLONA ( Spagna )

                      OLYMPIACOS ( Grecia )

                    SPORTING CP ( Portogallo )

GRUPPO E :

                  SPARTAK MOSCA ( Russia )

                    SIVIGLIA ( Spagna )

                       LIVERPOOL ( Inghilterra )
 
                    MARIBOR ( Slovenia )


 GRUPPO F :
               SHAKHTAR DONETSK ( Ucraina )

                MANCHESTER CITY ( Inghilterra )

                       NAPOLI ( Italia )
        FEYENOORD (Olanda)

GRUPPO G :

                           MONACO ( Principato di Monaco-Francia )

                      PORTO ( Portogallo )

                    BESIKTAS ( Turchia )

           LIPSIA ( Germania )


 GRUPPO H :

                         REAL MADRID ( Spagna.Detentore )

                      BORUSSIA DORTMUND ( Germania )

                     TOTTENHAM HOTSPURS ( Inghilterra )

                        APOEL NICOSIA ( Cipro )


 Allora: i giorni più equilibrati sono senza dubbio quello della Roma e quello dei detentori del Real Madrid. Tutti e due molti difficili.
 Vedremo con piacere lo scontro Guardiola-Sarri.
 Due innovatori nel calcio.
 La Roma è capitata in un gruppo molto duro.
Per la Juventus nonostante sia capitata col solito Barcellona non ci dovrebbero essere molti problemi visto che sia Olympiacos che Sporting sono inferiori.

Azzardiamo le due che potrebbero passare in ogni gruppo:

 A: Manchester United e/o Benfica o Basilea

B:Bayern Monaco e Paris Saint Germain

 C: Chelsea e Atletico Madrid

 D: Juventus e Barcellona

E: Siviglia e Liverpool

F: Manchester City e Napoli

G: Lipsia e/o Porto o Monaco

H: Real Madrid poi a mio parere hanno possibilità ognuna delle 3 Borussia Dortmund ,Apoel e Tottenham

La prima giornata della fase a gironi il 12 ed il 13 settembre prossimi

 Le prime due di ogni gruppo accederanno alla fase eliminatoria mentre le terze classificate saranno “retrocesse” in Europa League

LE PRIME GARE DELLE ITALIANE:

MARTEDI 12 settembre 2017  ROMA-ATLETICO MADRID  BARCELLONA-JUVENTUS e MERCOLEDI 13 settembre 2017  SHAKHTAR DONETSK - NAPOLI

 PARERI:


 Eusebio Di Francesco, tecnico Roma "Ho seguito il sorteggio assieme alla squadra. Chelsea e Atlético Madrid sono due squadroni, e di certo non possiamo sottovalutare nemmeno il Qarabağ. Negli ultimi quattro anni l'Atlético ha raggiunto due finali, il Chelsea è fortissimo e ha un ottimo tecnico [Antonio Conte] che conosco molto bene, oltre che una squadra piena di grandi campioni."

"Ogni girone nasconde delle insidie, l'importante è arrivare alle partite nel modo giusto. In questo momento il Barcellona sembra indebolito, ma è sempre il Barcellona e oltretutto bisogna aspettare che finisca il mercato per capire il potenziale reale che ha", ha commentato il dg della Juventus Beppe Marotta

 "Bellissime sfide in Champions! Avanti così tutti insieme appassionatamente", commenta su Twitter il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                                         

Ascoltato questo oggi a Radio Radicale dalla voce della “perfettina e fredda” Laura Harth nel corso della quotidiana trasmissione che la Radio
dedica alla ricerca,alla conquista di almeno 3001 iscritti al Partito Radicale entro la fine dell’anno pena lo scioglimento dello stesso.( trasmissione denominata “Quota 3001” )



Solito schema:filo diretto con gli ascoltatori che possono intervenire per 40’’ poi in genere quasi sempre, si risponde da studio con conduttori diversi.

Oggi tra di loro c’èrano Massimiliano Cocci e la “perfettina” Laura Harth che nell’intercalare di un ragionamento sul problema immigrazione ha fatto una affermazione semplice ,naturale,spontanea fatta quasi inconsapevolmente, ma di grande spessore a pensarci bene.

 La telefonata era da Ferrara ( Giovanni ) : "...in città ci sono molti immigrati a giro senza nulla da fare e tutti i giorni ci sono assalti…." . ( scaduti i 40’’ )

 Risposta : dopo una lunga riflessione di carattere generale sul problema immigrazione che dovrebbe essere meglio governato sia nei paesi di origine che dalla stessa Europa ,magari facendo anche un conteggio in questi ultimi 5 anni di emergenza di tutti i soldi spesi in Italia e non solo, la Harth ha detto:

 "Siamo tutti vittime di questa emergenza. La popolazione vede gente disperata, queste persone (
immigrati ) a spasso per le città senza nulla fare diversamente da quello che si aspettavano! Sono rimaste deluse nelle loro aspettative! "

Eccolo il NOCCIOLO DEL PROBLEMA
: DIVERSAMENTE DA QUELLO CHE SI ASPETTAVANO !

 E che cosa si aspettava la gran parte di questi 98.000 emigranti clandestini accolti in Italia ? ( dati unhcr.org al 23 agosto 2017 )

 Il paese dei campanelli? Il paese di Bengodi ?


 CHI E’ che in AFRICA ha messo loro in testa che in Italia c’è lavoro ,stipendi e pensioni per tutti ?

 Perché c’è il PAPA?

 E’ vero che procacciatori senza scrupoli se ne vanno nelle zone sub sahariane mostrando il santino del Papa e dicendo: andate in Italia là starete bene!

 E’ a questo che si riferiva la”perfettina” Laura Harth?

Delusi nelle loro aspettative? Ma quali?

 Che cosa hanno mai raccontato a questi ragazzi ( 90% uomini giovani ) per lasciare il proprio paese (Niger,Nigeria,Guinea,Senegal,Ghana su tutti )ed intraprendere un viaggio via terra e via mare molto rischioso ed anche dispendioso ( dai 3000 ai 6000 dollari ! ) ? Altro che fuggire dalle guerre! La gran parte di coloro che sbarcano da noi ,almeno l’80%, NON FUGGE DA GUERRE ma lo fa per MOTIVI ECONOMICI.Vuole stare meglio !

 ( Sembra una contraddizione in termini. Con 5000 dollari in quei paesi si è quasi benestante! )

Quindi ci deve essere altra motivazione!

In Italia attualmente questi giovani uomini che prospettive potranno avere se non quelle di restare ai margini della società sia come possibilità di trovare lavoro che farsi famiglia. Da qui la mancata integrazione e la crescita di malumori ed attriti con gli italiani

. Chi li manda quindi ? Chi li illude?



In testa a tutto c’è la concreta possibilità che organizzazioni internazionali alla SOROS per intendersi abbiano pianificato da tempo una modificazione sociale del nostro esser nazione puntando su ipotetici cali di popolazione e di necessità di nuova forza lavoro a basso costo.

Poi la balla dell’INPS e dei suoi conti a rischio se non ci fossero le entrate degli immigrati.Come se non ci costassero nulla!


 E credo sia teoria valida niente affatto complottista.

Comunque appare ovvio che la speranza di viver meglio possa essere una molla decisiva per questi giovani.

 In fin dei conti e peggio che vada VITTO-ALLOGGIO e paghetta sono assicurati!

 Perché non si fanno mai i conti di tutti quelli che vivono grazie a questo enorme businness? Costi dell’accoglienza e cooperative che ci lucrano. Perché non si parla mai del fatto che i paesi di origine perdono forza lavoro?

 E circa quelli che diceva Giovanni da Ferrara oggi a Radio Radicale che già insofferenti di far nulla cominciano a delinquere nelle strade che dire? Per forza! Giovani adulti con illusioni sfumate,per nulla inseriti cominciano a essere insofferenti.



.E la ricetta della Bonino è questa: regolarizzarli tutti ( 700 mila!) invece di rispedirli nei loro paesi di origine.

 Fa bene la Svizzera a pagare delle serie Tv in Nigeria allo scopo di istruire , far capire ai giovani che non è oro tutto quello che riluce.L’Europa non è l’Eden.

 La fiction si chiama: “The missing steps”

                                                                     

 serie in 13 puntate con un obiettivo preciso: dissuadere i migranti nigeriani dal venire in Svizzera in cerca di un futuro migliore.

Vogliamo fornire informazioni obiettive sulla migrazione, mostrare che la traversata (del Mediterraneo, nrd) è pericolosa e che le possibilità per i nigeriani di ottenere l’asilo sono ridotte. Inoltre intendiamo spiegare che la vita da clandestini in Svizzera non è facile”, ha dichiarato alla radiotelevisione svizzero-tedesca (SRF) Lukas Rieder, portavoce della Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

 Intanto sembra funzionare la sorta di “blocco navale libico “ da noi finanziato davanti alle coste africane

 Il risultato è che negli ultimi 11 giorni di immigrati clandestini ne sono sbarcati in Italia solo ( si fa per dire ) 1.147 mentre si nota una crescita in quelli arrivati in Grecia ( 13.467) ed in Spagna ( 9.738)
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                   
                      
Champions League 2017/2018

Gara di ritorno spareggio

 Allianz Riviera di Nizza  

NIZZA    NAPOLI   0-2

Callejon al 4’ del 2° tempo Insigne al 44’ del 2° tempo Andata: 0-2 Aggregate:0-4


 NIZZA: Cardinale Le Marchand Souquet Dante Jallet Sneijder Saint-Maximin Tameze Seri Walter Balotelli

All.tore:Favre

NAPOLI: Reina Koulibaly Albiol Ghoulam Hysaj Allan Hamsik Jorginho Mertens Insigne

All.tore: Sarri

Arbitro:Skomina (Slovenia)

Passare alla fase a gironi.Non c’è altro obiettivo per Sarri ed il Napoli.Soprattutto dopo il 2-0 stretto dell’andata.Proprio non essere riusciti a chiuderla sul 3-0 causa errore macroscopico di Milik rende appena appena interessante la sfida di stasera a Nizza.

 Nizza che impiega sin dall’inizio Sneijder e Balotelli alla ricerca di una vera impresa. Padroni di casa in casacca rossonera a bande larghe Napoli in azzurro.

Prime fasi equilibrate con Nizza che sembra volitivo

.Un tiro per parte senza troppe pretese prima di Sneijder poi di Callejon il primo parato da reina il secondo fuori dallo specchio della porta. Giallo a Seri del Nizza per fallo su Mertens all’8’

10’ son passati senza che il Napoli corresse problemi.

 Appare evidente come un eventuale gol del Napoli chiuda ogni discorso qualificazione per i francesi.Ed è proprio quello che cerca di fare il Napoli! Al 14’’ salvataggio provvidenziale con una mano e palla in angolo di Cardinale su una botta di Mertens da breve distanza!

Il Napoli sembra nettamente con la gara in mano.Nizza senza accelerazioni,anzi rischia con falli sulla tre quarti.Napoletani che hanno già battuto parecchi angoli.

Unico veramente pericoloso del Nizza appare il giovane e velocissimo Saint-Maximin ma la sua intesa con Balotelli non sembra delle migliori.

 Napoli prontissimo a ripartire in verticale appena i francesi perdono palla in fase di attacco.In una di queste discese Mertens va al tiro ma con palla alta. Il tutto appena 5’’ dopo che i napoletani avevano recuperato palla!

Pressing alto del Napoli molto efficace.Il Nizza non riesce ad imbastire un’azione che sia una! Evidente la superiorità tattica del Napoli di Sarri ed anche il pubblico dell’Allianz Arena l’ha capito! Solo qualche errore clamoroso in difesa napoletana potrebbe riaprire il discorso qualificazione.


26’ azione consueta sulla sinistra da parte di Insigne conclusasi con una palla messa in angolo da un intervento scoordinato di Dante.Azzurri che spingono ora molto in attacco.

Grande dimostrazione di forza con possesso palla in zona d’attacco per oltre 2 minuti! Solo il Milan di Sacchi giocava così sui campi avversi. 36’ Balotelli che per ora manco si è visto ( tranne un bel colpo di tacco ) resta a terra contuso dopo uno scontro con Koulibaly. Confermo quanto detto mentre ci si avvicina a fine tempo.Napoli assoluto padrone della gara ma ancora leggermente impreciso nel chiudere le triangolazioni d’attacco che peraltro riescono spesso e bene.

 Nessun rischio in difesa per ora. Nel Nizza solo Saint-Maximin sembra all’altezza. Balotelli si incaponisce in dribbling eccessivi ed è sempre fermato.Sneijder per ora è tutto occupato in compiti di copertura.


Insomma o vince il Napoli di nuovo o finisce 0-0.
 1’ di recupero. 46’ diagonale pericoloso dalla sinistra di Callejon con palla fuori. 0-0 al riposo.

 Non si vede come il Nizza possa segnare 3 reti!

                                                              

 E come appariva ovvio avvenisse già nel primo tempo alla fine il Napoli riesce a passare in vantaggio rendendo inutile il resto della gara al 4’ grazie ad un gol di Callejon che raccoglie deviandolo in rete da due passi una bella palla messa in area da Hamsik a sua volta lanciato a sinistra da Insigne. Insiste il Napoli e pochi secondi dopo con Mertens va al tiro solo che la palla picchia sul palo e ritorna in gioco!


Si fa vedere finalmente al tiro Balotelli al 5’ ma il suo destro non è preciso e termina alla sinistra di Reina. 11’ Saint-Maximin il migliore dei suoi si procura un angolo. Sulla palla d’angolo ancora lui che mette in area dove Jallet prima e Dante poi con colpi di testa si rendono pericolosi.Palla di poco alta!

 Ora spingono di più i francesi spesso al tiro con Balotelli,Snaijder e Saint-Maximin ma la porta napoletana non corre rischi. Primo cambio di Sarri con Zielinski che entra al 18’ al posto di Hamsik.

 20’ vicino al raddoppio il Napoli con Insigne che va al tiro di sinistro ,Cardinale respinge la palla che viene messa in angolo da Le Marchand. 22’ cambio anche nel Nizza con Tameze che lascia il posto a Lees-Melou Al 26’ Sarri fa entrare Rog per Allan

 La partita ormai ha poco da raccontare. 32’ entra nel Nizza Knepe Ganago al posto di Balotelli di certo insufficiente e quindi non degno penso di un apposito articolo della “Gazzetta”.


Favre chiude i cambi con Marcel al posto di Walter.

Come spesso accade al Napoli una grossa opportunità per segnare la lascia agli avversari. Accade al 38’ al neo entrato Ganago trovarsi solo davanti a Reina solo che il suo tiro va proprio addosso a reina che para! Unica vera occasione da gol per il Nizza.


Mertens solo 40’’ dopo va al tiro ma con palla centrale e Cardinale para. Ammonizione per Koulibaly falloso su Saint-Maximin 40’ esce Jorginho ed entra Diawara. Da quando è passato in vantaggio i partenopei concedono qualcosa di più rispetto al primo tempo.

41’ punizione battuta da Sneijder con palla bloccata da Reina.

                                                                     

 44’ Napoli raddoppia! E’ Insigne che riceve palla dalla sinistra mentre si trovava appena al limite dell’area in posizione centrale.Il tiro dell’unico italiano del Napoli non dà scampo a Cardinale battuto alla sua sinistra.Solita azione veloce con palla a terra.Il passaggio perfetto è stato di Ghoulam
.

50°gol di Insigne a Napoli

 45’ Nizza vicino alla segnatura! Da Marcel a Lees-Melou che tira colpendo la traversa con Reina fermo!

Finisce per 2-0 per il Napoli dopo 2’ di recupero questa trasferta in terra ex italiana di Nizza.

Napoli assolutamente di altra categoria per i francesi. Qualificazione mai in discussione.


Semmai un giusto risultato sarebbe stato un 4-0 a Napoli ed un 3-1 a Nizza..
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                



Il sapore buonista filantropico e siamo sempre in agosto,torna a spingere sull’acceleratore.

Perché su 196 Stati Sovrani solo 33 hanno in vigore lo Jus soli incondizionato?

 Cittadinanza per tutte le persone nate nel paese .


                                            

 Dare la cittadinanza a tutti quelli che nascono sul suolo italiano indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori è quello che vuole a tutti i costi l’attuale Governo PDr a targa Gentiloni. E già si torna alla carica dopo un primo tentativo abortito per paura di “caduta del Governo”.

 E ci si mette anche il Papa,ovviamente,ad alimentare il fuoco.Chiara la risposta di Salvini ( ma non basta di certo! ) “ lo faccia pure in Vaticano!”

 Sono concetti dei paesi senza storia di quei territori apertisi e formatisi solo con l’immigrazione .

 Su tutti l’esempio degli USA nati da colonizzatori di molti paesi e con territorio sconfinato e in pratica vuoto ( a parte gli “indiani” eliminati..)

NULLA A CHE VEDERE con l’Italia anche se come si sa fu l’imperatore  romano Caracalla a mel 212 ad emanare la Constitutio antoniniana con la quale si stabiliva che tutti i cittadini del vasto Impero che fossero liberi diventavano romani. ( motivi di maggiri entrate per le casse statali ).

 Che dicono i buonisti a tutti i costi con fini elettorali?

 Il principio dell’uguaglianza è violato mantenendo lo Jus sanguinis ( cittadinanza è quella dei tuoi genitori ) Dicono i fautori della proposta. Ma quale eguaglianza! Non godono forse i minori degli stessi diritti in Italia? Cittadinanza o no?

E poi la storia letta alla rovescia. Vale a dire: dal momento che già sul nostro territorio ci sono centinaia di migliaia di immigrati in attesa tanto vale regolarizzarli tutti così almeno una parte di loro ( i genitori subito ) ed in prospettiva pure loro voteranno a favore nostro alle elezioni. Ecco il vero motivo che li spinge! Di colpo due milioni di nuovi italiani!

E magari pure di controvglia!

Dove è il principio di eguaglianza? Si deve dare la cittadinanza a chi possa condividere comuni valori con senso di appartenenza e integrazione dentro una comunità. Ed i figli di immigrati magari clandestini potranno averlo questo sentimento? Qui si vuole distruggere il senso di comunità ottenuto in secoli di storia ( a volte non molto a dir la verità )

E poi che razza di eguaglianza ci sarebbe tra gli stranieri che dopo anni di integrazione hanno ottenuto la cittadinanza ed hanno così formato la loro prole e quelli che in attesa di cittadinanza ed irregolari si vedrebbero messo a posto come italiano il figlio senza esserlo loro? Sai che corsa dall’Africa per approdare in Italia partorire in Italia e dare la cittadinanza italiana al figlio?

 Altro che rapporto immigrati/italiani di 6 immigrati ogni 1000 italiani! In poco tempo sarebbe davvero un’invasione!

 Altro che nostri giovani al 30% in cerca di lavoro! Nemmemo due decenni e l’Italia sarebbe finita.Una marea migratoria dall’Africa e dall’Asia si riverserebbe da noi togliendo ogni fonte di lavoro ai nostri giovani


                                                      

. E’ quello che vuole la Bonino ad esempio regolarizzando subito i 700 mila irregolari presenti sul nostro territorio.

Tasso di immigrazione italiano molto alto! 6 immigrati ogni 1000 cittadini.

Solo nel 2016 in Italia ben 200 mila stranieri hanno ottenuto la cittadinanza italiana senza lo jus soli!

 Vogliamo che la fuga dei nostri giovani all’estero raddoppi?


 L’ISTAT ha rilevato che entro i prossimi 40 anni SENZA LO JUS SOLI in Italia ci sarebbero 20 milioni di stranieri! Figurarsi se ci fosse lo Jus soli! E il rischio sicurezza?

 E veniamo alla concretezza.

 Secondo un sondaggio recente il 54% degli italiani sarebbe contrario al riconoscimento della cittadinanza ai figli di stranieri nati in Italia con almeno uno dei genitori che abbia un permesso di soggiorno permanente,il 44% è a favore.

 Salvini non basta. 

 Ecco quanto disse lo scorso 17 luglio dopo che in Senato ci fu un rallentamento ( mancaza di voti ) sull’approvazione del provvedimento.

 pronti alle barricate - "In Senato siamo 13 su 300 ma abbiamo fatto il diavolo a quattro e la legge sulla cittadinanza regalata non la possono approvare e ne riparleranno in autunno. Se ci riproveranno torneremo a bloccare il Parlamento e spero che tutte le piazze d'Italia ci diano una mano".

                   

 PS: qualcuno di voi si è forse chiesto il motivo per cui in Italia siano arrivati moltissimi minori clandestini non accompagnati ? Ovvio! Sono minorenni e NON POSSONO ESSERE ESPULSI! Sono le anteprime di quello che accadrà ..le famiglie non vedono l’ora del ricongiungimento!

Sentenza Corte di cassazione N.823 19/1/2010

 
Chi, anche clandestinamente, si trova sul territorio nazionale non può essere allontanato se ha la responsabilità di un figlio minore. A ribadirlo, la Corte di Cassazione che ha dovuto esprimersi sul ricorso di un cittadino africano irregolarmente soggiornante in Italia.

 La sentenza, depositata ieri con il numero 823/10, è giunta dopo che l’uomo ha tentato infruttuosamente gli altri gradi di giudizio vedendosi negare dal Tribunale dei minori di Milano l’autorizzazione a richiedere il prolungamento del permesso. Nonostante, va ricordato, la giurisprudenza della Suprema Corte sia uniforme nel sancire la prevalenza dei diritti del fanciullo su qualsiasi altro interesse che possa motivare l’espulsione dello straniero. Dunque, il genitore extracomunitario si è visto concedere il prolungamento per ulteriori due anni della sua permanenza in Italia perché, ha scritto il giudice, «non può ragionevolmente dubitarsi che per un minore specie se in tenerissima età, subire l’allontanamento di un genitore, con conseguente impossibilità di avere rapporti con lui e di poterlo anche soltanto vedere, costituisca un sicuro danno che può porre in serio pericolo uno sviluppo psicofisico, armonico e compiuto». Una motivazione ritenuta sufficiente perché il bene della sicurezza e ordine pubblico, tanto richiamato in tema di immigrazione, retroceda.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 1787 persone collegate

< febbraio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (157)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (23)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (46)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (286)
Critica politica e sportiva (1)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (5)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: