VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 BCE... di Admin
 
"
"L'uomo è più fedele al segreto degli altri che al proprio: la donna invece tiene meglio il proprio che quello degli altri".

Jean La Bruyère
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 



Lo capite di che cosa ha bisogno questo Paese?

 Questo Paese è stufo fi manfrine e di personaggi da MEZZA TACCA!

Altro che proseguimento di incarico a GENTILONI soprannominato “Er moviola” come vorrebbero Scalfari e molto probabilmente anche Mattarella ed i suoi consigliori!


Un’altra prova di quanto sto dicendo è data dal clamore suscitato ieri dalle dichiarazioni del ROTTAMATORE ROTTAMATO Matteo Renzi nella trasmissione di quel ”furbastro” di Fazio!

                                                               

 Ecco la differenza tra uno che ha personalità e spregiudicatezza ed il resto del reame.

 L’avevo o no scritto che il buon “reggente” Martina ne avrebbe pagato il fio del suo tentativo di accordo con i 5 Stelle?


Una semplice apparizione dopo mesi di silenzio di Renzi ha rimesso le cose su di un altro binario. BINARIO MORTO per l’accordo 5 Stelle-PD e direzione PD del 3 marzo in pratica inutile a meno che in quella sede venga sancita la definitiva rottura tra le due e più anime del partito sconfitto alle elezioni del 4 marzo.


Solo che come ha giustamente fatto rilevare Di Maio ,Renzi non si limitato a negare ogni possibile contatto con i 5 Stelle ma ha anche INDICATO il CAMMINO DA FARE per uscire da questa situazione! ECCO L’ARROGANZA DI CUI PARLA DI MAIO!

                                                                   

Ed ecco la conferma di quanto detto in apertura.RENZI NON E’ UNA MEZZA TACCA. Basta che intervenga lui e spariglia la scena.E tutti pendono dalle sue labbra.Come si diceva una volta: c’è bisogno dell’uomo forte. Ma gli italiani sanno capire se dietro l’agire di Renzi ci sia vera stoffa o se invece come appare nei fatti ci si trovi di fronte ad un personaggio da fiera medioevale, un imbonitore profferente slogan e parole in libertà cui è lui stesso il primo a non credere.In definitiva

 ED E’ NEI FATTI DI UN DISTRUTTORE della scena politica
.

 L’Italia è in ostaggio,perché mancano almeno altrettanti “sbruffoni” ma più lucidi,di questo arrogante politico che COME SE NULLA FOSSE PASSANDO DA UNA DISFATTA ALL’ALTRA SI è ritagliato ancora una volta il PROSCENIO DELLA POLITICA dettando anche la strada da seguire. Sedersi ad un tavolo, cambiare la legge elettorale ( voluta da lui ) e tra un paio di anni tornare a votare.

 Ovvio che la sua speranza sia quella di farsi il suo partito di centro assieme alla parte di Forza Italia a lui favorevole ,vale a dire almeno il 50% Non valeva nemmeno la pena di spendere tante parole sul perdente ed arrogante Renzi,ma la pochezza della scena politica italiana ci ha di nuovo messo nelle condizioni di SOPPORTARE la sua visione seppur un sol giorno.


                                                               

 Riflettete su chi è Renzi. Quel “stai sereno a Letta” poi fatto fuori in maniera oscena e quel” sono contento di essere senatore a Scandicci” e poi ritornare a dettar legge ed indicare soluzioni in diretta Rai come se nulla fosse e come se il suo PD NON PASSASSE DA UN TRACOLLO ALL’ALTRO! GLI ITALIANI NON HANNO ANCORA L’ANELLO AL NASO, caro Renzi!

 E passiamo invece alla cose serie.

 Elezioni regionali Friuli 2013 Centro-sinistra 39,39% Centro-destra 39,00 Votanti : 50,48% PD 26,82% Popolo della Libertà 20,03% Movimento 5 Stelle 13,75%

Elezioni regionali Friuli 2018 Vince la coalizione di centro-destra con il 57,1% e Fedriga è il nuovo governatore. Votanti: 49,65% IL PD PASSA DAL 26,82% al 18,08% Il M5Stelle ha il 7,08% La Lega è al 39,41% Forza Italia ha il 12,07%



                                           

E RISPETTO ALLE RECENTISSIME POLITICHE LE DIFFERENZE SONO QUESTE:


 LEGA politiche 25,8% regionali 34,9%

FORZA ITALIA politiche 10,7% regionali 12,1%

FRATELLI D’ITALIA politiche 5,31% regionali 5,5%

 PD politiche 18,73% regionali 18,1%

M5 Stelle politiche 24,56% regionali 7%

 Le reazioni?



 Di Maio fa finta di nulla e comincia ad insistere per votare a giugno! PURA UTOPIA!

 HA PIENA RAGIONE INVECE QUANDO AFFERMA: "Questa è una legge elettorale assurda voluta dal Pd e dal centrodestra che permette anche a forze che perdono le elezioni, come Forza Italia, di rivendicare una pseudo vittoria in nome di una coalizione di comodo".



 Martina del PD :
impossibile guidare il partito con queste condizioni.

E lo capisce ora!

Se ne dovrebbero vedere delle belle…

 purchè Salvini la smetta di bearsi su certe cifre e scelga veramente con chi stare soprattutto in ottica futura.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 





Ore 16,30 del sabato 28 aprile 2018.

 A noi delle esigenze televisive non frega nulla,anzi riteniamo che queste esigenze abbiano creato notevole disamore tra i tifosi che non sanno mai a che cavolo di ora giochi la propria squadra.

Contro l’Alessandria dunque, gli arancioni scendono in campo alle 16,30.

 E così abbiamo: 10 volte alle 16,30, 8 volte alle 20,30, 5 volte alle 18,30, 2 volte alle 20,45, 10 volte alle 14,30 UN MANICOMIO !

 L’Alessandria,freschissima vincitrice della COPPA ITALIA DI SERIE C non perde da 25 gare! ( 19 di campionato )


Ma che Alessandria sarà quella che scenderà in campo al Melani? Appagata? E’ già certa della partecipazione ai play-off iniziandoli dal terzo turno mentre per la Pistoiese una vittoria vorrebbe dire quasi certamente il raggiungimento dell’obiettivo minimo di stagione.Un posto per i play-off,appunto.

La Pistoiese festeggerà al Melani il 97mo compleanno. Numerose le assenze tra gli arancioni: anche Zaccagno che va in panchina lasciando posto a Biagini.Il portiere si aggiunge a Regoli,Hamlili,Priola e Vrioni.

 STADIO MARCELLO MELANI DI PISTOIA 

 PISTOIESE ALESSANDRIA  2-1


Ferrari ( PT ) su rigore al 19’ del 1° tempo Picchi ( PT ) al 21’ del 2° tempo Gjura ( AL) al 38’ del 2° tempo


PISTOIESE: Biagini Mulas Zullo Terigi Quaranta Minardi Papini Luperini Picchi Surraco Ferrari

All.tore: Indiani

ALESSANDRIA: Ragni Sciacca Lovric Blanchard Fissore Ranieri Bellazzini Gatto Kadi Chinellato Fischnaller

All.tore: Marcolini

 Arbitro:Cudini di Fermo

 7’ ammonito Ranieri 11′ conclusione di Fischnaller con Biagini che mette in angolo. 19’

 La Pistoiese passa in vantaggio grazie ad un calcio di rigore assegnato agli arancioni per un fallo di Fissore.Tocco irregolare. Va alla trasformazione Ferrari che non sbgalia e porta il suo bottino stagionale in campionato alla bella cifra di 13 reti.( 5 su rigore ) Tiro forte e centrale.

                                                      

 24’ ancora Ferrari che va al tiro con palla alta sulla traversa.Bella girata da centro area.

 25’ rispondono i grigi con una botta alta di Ranieri. In due minuti l’Alessandria va vicina al pareggio. Tra il 35’ ed il 37’ Su una punizione battuta da Bellazzini la sfera sfugge dalla mani del portiere Biagini e colpisce la traversa. Al 37’ un colpo di testa di Fissore con palla che sbatte sul palo ,raccolta da Fischnaller il cui tiro è salvato sulla linea da Terigi! I

piemontesi tengono molto a proseguire la loro striscia di imbattibilità e spingono alla ricerca del pari. Ma il finale di tempo vede un ritorno degli arancioni con Ferrari che non riesce a concludere su passaggio di Quaranta e con un tiro di Surraco parato.

 Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0

 Un cambio nell’Alessandria.Entra Nicco al posto di Kadi. 8’ azione personale di Luperini che viene stoppato proprio al momento del tiro da una semi scivolata e dall’uscita disperata del portiere.

 15’ punizione di Zullo con palla che batte per terra e viene messa in angolo

Al 21’ con un gol di Picchi la Pistoiese si porta sul 2-0 molto più rassicurante.

Servito da Ferrari Picchi supera il portiere da due passi.Terza rete in campionato per lui.Di certo non irreprensibile la difesa dei grigi.




28'’ parata in due tempi di Biagini su tiro di Fischnaller 29’ cross di Fissore su cui Fischnaller non arriva Nella Pistoiese entra Tartaglione per Papini 34’ Indiani manda in campo Nardini per Surraco mentre 3’ dopo Marcolini fa uscire Bellazzini e entrare La Fauci

Al 38’ i grigiorossi accorciano le distanze con Gjura sugli sviluppi di un angolo. Palla sulla destra in un mucchio di giocatori dove Gjura è più lesto di tutti nel metter dentro.

 L’Alessandria ci crede.

Cambi nel finale. Al 44’ entrano tra gli arancioni De Cenco e Nossa per Ferrari e Picchi mentre negli ospiti entra Barlocco per Fissore.

 La gara riserva ancora emozioni ed anche un po’ di paura per la Pistoiese quando nei 1’ di recupero Chinellato con un colpo di testa e palla in diagonale colpisce il palo nei pressi dell’incrocio !

Vittoria doveva essere e vittoria è stata anche se come contro la Carrarese c’è stata apprensione nel finale ed anche un po’ di buona sorte.D’altra parte gli eventi hanno voluto che l’Alessandria avesse dato il meglio di sé con la conquista della Coppa Italia e poi comportarsi con grande dignità a Pistoia.

 Ottimo Ferrari tra gli arancioni che ora vedono vicinissimi i play-off. Come sempre avvenuto negli ultimi 4 anni di Serie C la Pistoiese nei primi 3 è riuscita a salvarsi nell’ultimo mese e quest’anno con tutta probabilità raggiungerà i play-off.


 1282 presenti non male questa volta.Affluenza favorita anche dalle speciali iniziative promozionali vista la ricorrenza del 97mo anniversario e l’importanza della gara.

 ULTIMA GIORNATA

Ovvio che una vittoria a Gavorrano porterebbe gli arancioni irraggiungibili al nono posto ed ai play-off

Un pareggio porterebbe la Pistoiese a 47 punti dove potrebbe essere raggiunta dalla Lucchese e raggiunta o superata sia dalla Giana che dal Pontedera se queste ultime vincessero le loro gare in trasferta a Arzachena e a Viterbo,assai difficile.

Solo se la Pistoiese perdesse con Gavorrano potrebbe ritornare a bomba il pericolo Olbia, con i galluresi vincenti a Monza.Anche questo assai improbabile. Un punto con Gavorrano con tutta probabilità darà la certezza dei play-off agli arancioni.

 Tutte sabato alle 16,30

Al momento PT nona col Pontedera a 46 Giana 45 Lucchese 44 Olbia 43


 Le gare dell’ultima giornata: Arzachena –Giana Erminio Monza-Olbia Gavorrano- Pistoiese Lucchese- Pro Piacenza Viterbese- Pontedera

 La Pistoiese sarebbe fuori dai play-off solo in una serie di combinazioni assai improbabili.

 Dovrebbe verificarsi che la Pistoiese perde a Gavorrano. L’Olbia vince a Monza.La Lucchese batte il P.Piacenza,il Pontedera non perde a Viterbo e la Giana non perde a Arzachena.

 Con Olbia e Giana la PT è in svantaggio negli scontri diretti Con la Lucchese è in parità 2-2 al Melani e 1-1 a Lucca col Pontedera è in vantaggio

 Play-Out non ci sono se il distacco tra l’ultima e la quart’ultima è superiore a 8 punti ed ora tra Prato ed Arezzo ci sono 8 punti per cui all’ultima Prato-Siena e Carrarese –Arezzo i lanieri non possono fare meno punti dell’Arezzo altrimenti retrocedono direttamente.

Ma anche il Gavorrano potrebbe spingere per arrivare a 36 sperando che il Prato non vinca…
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                 


Le considerazioni di Ettore Rosato vice presidente del Senato ed autore tra gli altri del FAMIGERATO
sistema di voto che ci ha portato allo stallo attuale ( ricordiamo che nella scorsa legislatura chi vinse col 29,55% contro un 29,18% del centro destra, ebbe un premio di maggioranza poi dichiarato incostituzionale ma non per questo una pletora di beneficiati ( ABUSIVI 150) si beccarono lo stipendiuccio…) non fanno che confermare quanto vado dicendo da mesi.

 Dice Rosato:”noi del PD siamo incompatibili con Lega e M5Stelle non con Forza Italia”

PD e FORZA ITALIA sono fatti per parlarsi e trovarsi d’accordo.Lo hanno già fatto,hanno gevernato assieme,ed Inciuciato a dismisura con quel Verdini e con quel Renzi!

Ecco il motivo per cui continuo a NON CAPIRE come mai SALVINI attenda così tanto a mollare Berlusconi.Anzi professa ancora fedeltà all’alleanza.

 Un controsenso dal momento che ad ogni occasione Salvini continua a dire che non vuole governare col PD e non vuole trovarsi Renzi e la Boschi tra i piedi. Mentre Berlusconi e tutti i suoi più ascoltati consigliori vedono la Lega come un pericolo! Ma che razza di alleanza è?

Meglio allora tagliare prima i ponti.

 Salvini vuole attendere il fallimento di un prossimo governicchio messo in piedi alla bell’è meglio da Mattarella ,governicchio che poi non troverà la fiducia in Parlamento?

 Poi tornare alle urne e svuotare Forza Italia? Quando? Un rischio calcolato?

 Salvini attende un’altra vittoria dal Friuli in modo da potersi rafforzare nelle trattative ma corre il rischio con l’alleato che almeno a parole alleato non è,di radicalizzare contro la Lega tutti coloro che la vedono come minaccia,e sono tanti.

 Ecco perché avevo detto e scritto che c’èra convenienza ad andare con i 5 Stelle anche in posizione di minoranza. Salvini vuol governare o no?

 Finisce che si ritrova a veder governare lo SCONFITTO ! 

 Quel Renzi cui ora tutti guardano come l’oracolo di Delfi.

 Che cosa dirà da Fazio? Hai detto nullla…da Fazio!

Difficile avere un momento più buio per la nostra politica.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Scorri,scorri,scorri e vedrai che la troverai….

 La notizia più importante di OGGI quale è in ambito nostrano ?



 Non la politica avvitata su se stessa ed in procinto di ripresentarci LUI, lo sconfitto, il Rottamatore rottamato nelle vesti di furbetto di circostanza ( Matteo Renzi ) MA LA vera notizia quasi SOTTACIUTA è quella della NOTTE DI VIOLENZA A MILANO!

Due nordafricani
sono stati fermati per 4 episodi di violenza tra cui un OMICIDIO e ben 3 ferimenti vari portati a termine nella notte tra Milano ed il suo hinterland.

                                                     

 Si tratta di 2 clandestini ( 30 e 28 anni ) uno dei quali era stato arrestato giorni fa per tentato furto aggravato e subito liberato,ovviamente. I carabinieri li hanno trovati tranquilli stamani a fare colazione al Mc Donald di Piazza Duca D’Aosta.

 Chi li ha voluti questi delinquenti da noi?

Chi se non la politica devastante del PD e dei suoi accoliti buonisti?

 Perché solo il GIORNALE di Milano ha dato il giusto risalto a questa notizia? VERGOGNA!

Sul sito on line de l’AVVENIRE addirittura non se ne trova traccia! ANCORA VERGOGNA!


Che dirà domani Billau a Radio Radicale ?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 





Brutta,brutta,brutta questa vicenda M5Stelle-PD. Da voltastomaco.


 Come era ovvio,scontato,evidente, il Presidente Mattarella ha concesso volentieri altro tempo affinchè si possa giungere all’INSANO INCIUCIO tra due forze politiche che nell’ultima legislatura se ne sono dette di tutti i colori!

 Ora si deve attendere che si riunisca la Direzione del PD il prossimo 3 maggio! 209 componenti in Direzione!

 Solo che a quel punto già si sapranno anche i risultati della consultazione elettorale in Friuli dove quasi certamente il PD prenderà un’altra batosta alimentando così la voce di Salvini probabile vincitore delle elezioni con la Lega.

 Ma il buon Martina reggente le sorti del PD tracollato alle ultime elezioni del 4 marzo HA IMPOSTO e Mattarella che è senz’altro d’accordo che ogni trattativa con la destra sia interrotta.

 Quindi,come dice Di Maio o si fa l’accordo col PD in spregio al pensiero di metà del 5 Stelle e di metà degli stessi piddini,oppure si torna al voto!


 Mattarella non ci pensa nemmeno,lui e la pletora di consiglieri quasi tutti di pensiero centrista-margheritino.

 Piuttosto ci schiaffa un bel governo ponte in vista di elezioni nella prossima primavera,con tutti dentro e NOTATE BENE, l’ho sentita questa cazzata stamane a Radio Radicale, con LEU e NON CON LA LEGA!


 Insomma,dopo 53 gg di incontri infruttuosi qualcosa l’abbiamo BEN CAPITA.

                                                        

Ma non c’èra bisogno di attendere tanto.Basterebbe andare a rileggersi quanto ho scritto negli ultimi mesi per capire che quanto ora vado dicendo era ampiamente prevedibile. NON VOGLIONO LA LEGA AL POTERE! NON VOGLIONO SALVINI! LO CAPITE O NO? Salvini non è ben visto al Quirinale e nemmeno dai suoi stessi alleati tipo Forza Italia.NON VOGLONO UN PARTITO LEPENISTA AL POTERE! Cosa pensate che farebbe Berlusconi di fronte ad una scelta di questo tipo: O SALVINI O RENZI? Nemmeno rispondere!

Ed ecco che in soccorso ed anche questo l’ho già più volte detto, potrebbe proprio arrivare il rottamatore rottamato, improvvisamente riportato al centro della scena politica. MATTEO RENZI che circa arguzia,furbizia e spregiudicatezza questi se li mangia a colazione!


                                                             
 Altro che senatore semplice! Ora quando in Direzione del PD si farà la conta che accadra?

Renzi ha ancora ampia maggioranza e dovrebbe dire NO all’INSANO ed INGIUSTO INCIUCIO! Sarà finalmente questa l’occasione per FARE PULIZIA ALL’INTERNO DEL PD tra fautori dell’accordo e contrari.


 Potremmo anche ipotizzare che dopo la prevedibile spaccatura Renzi scelga di fare una sua formazione politica e correre assieme a Forza Italia o almeno a quella parte consistente di Forza Italia memore dell’intesa del Nazareno. Il sogno di Salvini di svuotare il partito di Silvio Berlusconi potrebbe cozzare contro lo stesso desiderio che ha Renzi di farlo! E in quel 14% rimasto a Forza Italia possiamo dire che la metà o forse più,andrebbe volentieri con Renzi ed il restante con Salvini.

 E se invece al termine di tutto questo percorso fuori dal governo si trovassero proprio i 5 Stelle?

Restano comunque evidenti in questa vicenda due cose: la netta simpatia di Mattarella verso l’accordo PD-M5 Stelle e l’ARROGANZA BASATA SUL NULLA,ANZI SU UN FALLIMENTO POLITICO dimostrata dal reggente MARTINA nel voler escludere ogni possibile accordo se prima non veniva chiusa la porta alla Lega.

 E’ molto probabile che Martina ne paghi il fio.   
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


CHAMPIONS LEAGUE 2017/2018

SEMIFINALE di andata

LIVERPOOL Stadio Anfield Road



LIVERPOOL  ROMA   5-2

Salah (L) al 36’ del 1° tempo Salah (L) al 45’ del 1° tempo Manè (L) all’11’ del 2° tempo Firmino (L) al 16’ del 2° tempo Firmino (L) al 23’ del 2° tempo Dzeko ( R ) al 36’ del 2° tempo Perotti ( R ) su rigore al 40’ del 2° tempo


LIVERPOOL: Karius Lovren Robertson Alexander Arnold Van Dijk Manè Henderson Chamberlain Milner Firmino Salah

 All.tore: Klopp

 ROMA: Alisson Kolarov Fazio Juan Manolas De Rossi Under Stroottman Florenzi Nainggolan Dzeko

All.tore: Di Francesco

Arbitro: Brych ( Germania )

Oltre 3000 tifosi della Roma presenti all’Anfield Road Conclusioni di Strootman, Salah e Firmino nei primi minuti di gioco. Poi all’8’ un gran destro di Chamberlain con parata di Alisson. Chamberlain deve uscire per infortunio.Entra Wijnaldum 1

8’ botta di Kolarov con palla che viaggia tesa e forte verso i pugni di Karius che la toccano e fanno finire sulla traversa!

 Finora una bella dimostrazione di personalità da parte dei giallorossi.

 25’ ammonito Jesus per fallo su Manè Controllatissimo Salah dai giallorossi. Per ora le folate offensive dei rossi non si sono viste. La Roma è attenta.

 Eccolo il primo affondo! Persa palla a centrocampo palla da Firmino a Manè che se ne va velocissimo in contropiede solo che arrivato a tu per tu con Alisson lo grazia tirando alto! Grande azione e grande spreco! Ora i rossi padroni di casa spingono. Ancora Manè con un tiraccio al 30’ getta al vento un’altra buona opportunità,poi tocca a Salah impegnare severamente Alisson. In 2 minuti il Liverpool ha gettato 2 gol!


Per ora è Manè che ha sprecato di più.Ogni palla persa dalla Roma nella zona di centrocampo può essere letale.
Una palla va anche dentro ma Manè si trovava in fuorigioco. 34’ tiro dalla distanza di Firmino ma Alisson è tranquillo

                                                      

 Il Liverpool accelera e va in gol con Salah! Uno splendido gol anche. Un sinistro a girare scagliato da appena dentro l’area con la palla che picchia all’incrocio dei pali e va dentro.Il tutto dopo palla persa a centrocampo ed immediata accelerazione.36’ del primo tempo.e 10’ di autentico furore agonistico degli inglesi. 38’ anche una traversa viene colpita dai rossi! Roma in bambola al momento


.Cross di Robertson e traversa di Lovren. Da Weinaldum una bella palla al Manè che viene stoppato all’ultimo istante da Florenzi! Ci vorrà l’intervallo per riconcentrare al meglio la Roma.Sperando che i giallorossi non subiscano ancora. 4

5’ pazzesco Salah! Raddoppio Liverpool! Esce Alisson ma nulla può fare sul tocco sotto dell’ex romanista che se ne era andato via in velocità sin dalla metà campo assieme a Firmino che poi lo ha servito. Al riposo la Roma è sotto di due gol ed è anche andata assai bene. Devastante l’intesa Firmino-Salah.

In campo nella Roma al rientro si presenta Schick al posto di Under. Il Liverpool riprende a correre a tutta. 9’ un bel lancio in verticale per Manè viene vanificato dalla posizione irregolare ( al limite ) dello stesso attaccante.

Ma al 12’ è Salah che si trovava in leggero fuorigioco non fischiato che serve in mezzo all’area Manè che questa volta non può sbagliare per il 3-0 del Liverpool. Non scende il ritmo dei rossi che si rendono pericolosi anche con Robertson che impegna Alisson. Tracollo Roma al 16’ ed è ancora gran merito della discesa di Salah assolutamente immarcabile. L’egiziano sfugge facilmente a Jesus mette a centro area con il solito rasoterra che Firmino corregge dentro a porta spalancata. La Roma è in bambola.

 Anche Alisson sfiduciato perde palla in uscita.Manè tocca male di testa e Jesus spazza via nei pressi della linea. Di Francesco cambia assetto tattico aggiungendo un uomo in difesa e fa entrare Gonalons per De Rossi e Perotti per Jesus.

Al 23’ il patatrac è completo con la doppietta di Firmino che di testa su palla d’angolo riesce ad anticipare i difensori giallorossi ed a metter dentro alla destra di Alisson. E Firmino è tutto meno che un gigante di statura!


27’ lampo Roma con Schick che riprende pressando una palla di Lovren con rilancio del difensore che per poco non finiva dentro.. 28’ ancora Schick che di testa su cross di Perotti impegna Karius. Esce con una ovazione Salah al 30’ Entra Ings

                                                     

 Al 36’ la Roma accorcia le distanza.con una gran bel gol del solito Dzeko servito da Nainggolan.Un controllo col petto ed una bordata di destro che non dà scampo a Karius
.

 La Roma insiste e dopo aver rischiato di subire il sesto gol da Wijnaldum che solo davanti a Alisson cicca la sfera crossata da Robertson, riesce a portarsi sul 2 a 5 grazie ad un calcio di rigore accordato dall’arbitro tedesco Brych per un fallo di Milner ( braccio largo in area ) su tiro di Nainggolan. Va Perotti ed insacca. Siamo al 40’ e la Roma ora incute paura al Liverpool.

Ancora da annotare un bel sinistro di Dzeko con palla alta di pochissimo ed un tiro a lato di Perotti su centro di Dzeko. Il Liverpool si è sgonfiato dopo l’uscita di Salah.Gli inglesi non potevano tenere quei ritmi per l’intera gara.

 Finisce 5-2 un risultato assai severo che costringerà al ritorno i giallorossi ad una vera storica impresa.

 Che dire di questa gara un pochino pazza?

La Roma nei primi 25’ e negli ultimi 20 ha dato dimostrazione di essere una bella realtà.In mezzo c’è stato un nettissimo predominio Liverpool con 5 gol fatti e 3 sbagliati di un nulla! Dove è la verità? E’ nella presenza in campo di Salah giocatore assolutamente imprendibile con le sue accelerazioni sulla fascia destra ed anche con i suoi assist.

Uscito lui stremato il Liverpool ha concesso molto e forse potrebbe anche aver messo a repentaglio la finalissima. Se la Roma sarà capace di un secondo miracolo all’Olimpico vincendo per 3-0,Klopp perderebbe la finale dopo essere stato in vantaggio per 5-0 a poco dal termine

Difficile che i miracoli si ripetano soprattutto perché questo Liverpool ha un attacco micidiale ed ogni eventuale gol all’attivo all’Olimpico chiuderebbe i giochi.Ogni pallone perso a centrocampo e sono stati molti,c’è il rischio che si tramuti in un gol subito.Se Di Francesco saprà rimediare sotto questo aspetto i vari Nainggolan, Dzeko,Perotti e Schick hanno nel finale dato dimostrazione di valore.Finalissima difficilissima per la Roma ma sempre possibile con il 5-2, sul 5-0 no di certo.



                                                
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Francamente sono curioso di vedere fino a che punto si possa spingere l’ipocrisia del PD in questi due giorni di avvicinamento a quelli dei 5 Stelle.

 Loro sono convinti che il programma da far firmare per il bene dell’Italia sia come il Vangelo.Ed il fatto stesso che destra o sinistra siano la stessa cosa la dice lunga su che razza di formazione politica abbiano avuto. Quella dei VAFFA,ovvio.

 Fin qui nulla da eccepire.Sono stati creduti ovviamente SOLO PER il famoso REDDITO DI CITTADINANZA che mai avrà il via,ed hanno ottenuto gran successo.Pressochè totale al sud da sempre in sofferenza e mentalmente abituato e predisposto ad aiuti di Stato

. Diciamo che i 5 Stelle fanno il loro mestiere di post distruttori del sistema. Come potranno trovarsi d’accordo con l’altro distruttore ,il Renzi è tutto da scoprire.



 Renzi è riuscito nell’impresa di distruggere tutto quello che restava del vecchio PCI e controlla almeno metà del partito democratico, quella metà che l’INCIUCIO lo farebbe con Forza Italia e non con i 5 Stelle

 Questo il problema per Fico . I Martina, I Franceschini, gli Orlando,i Cuperlo cioè quelli che resterebbero a spasso vedono ben volentieri la possibilità di allearsi con i 5 Stelle, ma i renziani non credo proprio.



 Semmai quello che FA VOMITARE e che credo a Salvini faccia girare le palle a 20mila giri il secondo è che I SUPERSCONFITTI del PD abbiano preteso con Di Maio che venisse chiuso ogni altro possibile dialogo con la Lega e il centrodestra. Che razza di protervia!


 Come si permettono gli sconfitti di dettare condizioni?




 E anche come si permette il buon Bordin a Radio Radicale di far sarcasmo sulle parole di Salvini circa l’ingiustizia che rappresenterebbe un possibile accordo di governo con chi è arrivato terzo?

 Bordin ha detto: anche nei gran premi di Formula 1 c’è chi ha vinto il titolo arrivando mai primo,con una serie di ottimi piazzamenti.

 Ma che cavolo di discorso è ? In questo caso ci sono state elezioni con voti di terzi che ti hanno dato il diritto di governare! Che cavolo di discorso è quello di Bordin?

 Quindi Martina che è il segretario del PD ha preteso ed ottenuto che sia solo lui a parlare con i 5 Stelle. Ovvio che l’altra metà del partito, i renziani,si siano subito detti contrari.

 Ne vedremo delle brutte.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 






Scolastico e scontato. Il Presidente della Repubblica Mattarella
ha dato a Roberto Fico ,Presidente della Camera dei Deputati,un mandato esplorativo alla ricerca di una possibile intesa tra il M5Stelle ed il PD uscito distrutto e perdente dalle recenti elezioni!



Temi e programmi da trovare ha detto Fico nell’interesse del paese! Che genio!

Figurarsi quelli del PD che da settimane stavano ai blocchi di partenza con i motori al massimo per partire alla ricerca delle poltrone.Da trombati a trombatori..

 Uno scempio! (tranne alcune voci per ora dissenzienti...)

Sarebbe davvero incredibile se solo per la presenza di Berlusconi chi ha vinto davvero le elezioni ,restasse fuori dal governo.

 In questi giorni di ulteriori consultazioni ne sentiremo di tutti i colori.

 Sono certo che le parole più usate saranno RESPONSABILITA’ e SENSO DELLO STATO dette con quelle facce lì, le facce che hanno solo loro di finta compunzione preoccupata ed accigliata ma con beffardi lampi di soddisfazione angolare alle smorfie della bocca…. Io li conosco bene… non mi sbaglio.



 Salvini da Trieste tuona:
«Gli italiani hanno le idee chiare, sinistra e Pd cancellate dalla faccia della terra. Io penso che il partito democratico per dignità non possa far parte di nessun governo».

 Sei troppo buono…occhio… HAI CONTRO TUTTI , dal Presidente Mattarella ai suoi consigliori, da Berlusconi pure ed i suoi consigliori… e vuoi ancor aspettare il Friuli.. MAH! QUANDO TI DECIDI A FARE IL PASSO ?

A che serve dire: “Io non voglio vedere Renzi, Serracchiani o la Boschi al governo per i prossimi cinque anni. Non è giusto, non è normale, non è rispettoso»,

 Inutile dire come sia andata la tornata elettorale del PD in Molise.Un disastro! Dal 15% sono scesi al 9% E volete riportarli a governare? E con quali numeri ?

 E così sarà probabilmente anche in Friuli dove si vota domenica e notare in mezzo ad un ponte lunghissimo altra trovata del PD per spiazzare gli avversari




 PS:ritornano i barconi…. Lentamente sta salendo( negli ultimi giorni ) il numero di persone che sbarcano giornalmente nei nostri porti. 4182 a Gennaio 1065 a febbraio 1049 a marzo e già 1518 ad oggi 23 aprile per un totale di 7.814 arrivi.

 E’ vero che rispetto allo scorso anno siamo in calo del 78,81% ma c’è da preoccuparsi…come faranno a gestire i guadagni le cooperative rosse e bianche se proseguisse questo andazzo ?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 





Allianz Stadium di Torino 

JUVENTUS    NAPOLI    0-1

Koulibaly al 45’ del 2° tempo

JUVENTUS
:Buffon Howedes Chiellini Benatia Khedira Matuidi Asamoah Pjanic Douglas Costa Higuain Dybala

All.tore:Allegri

 NAPOLI:Reina Albiol Koulibaly Hysaj Mario Rui Jorginho Allan Hamsik Mertens Callejon Insigne

 All.tore: Sarri

 Arbitro: Rocchi di Firenze

 Sarri ha deciso di partire con Mertens al centro dell’attacco.Il belga dovrebbe aver recuperato una condizione accettabile

. La Juventus ha 2 risultati su 3 a disposizione.

Per il Napoli che in trasferta quest’anno è ancora imbattuto occorre una vittoria per sperare davvero nello scudetto. In definitiva il vantaggio dei bianconeri in classifica è dovuto alla gara di andata vinta a Napoli dai bianconeri con gol di Higuain.

 Al 5’ leggero infortunio alla gamba sinistra per Chiellini dopo intervento su Insigne 9’ giallo a Asamoah per fallo su Callejon.Ed anche ad Asamoah per fallo su Mertens. Punizione battuta alta da parte del Napoli Deve uscire Chiellini .Entra al suo posto Lichsteiner.Siamo all’11’

Solita Juventus con controllo lento palla per linee arretrate e poi cercare l’affondo.


15’ ammonito Albiol per aver steso al limite dell’area Higuain. Punizione da posizione assai pericolosa.

 Batte Pjanic e la palla batte sul palo! Alla sinistra di Reina completamente sorpreso dalla traiettoria della palla che è stata deviata dalla barriera.


 Sull’angolo è Higuain che cerca il palo più lontano ma Callejon sventa la minaccia mandando ancora in angolo.

 18’ tiro di Mertens in diagonale ma non pericoloso per Buffon che blocca 20’ difficile intervento di Buffon su palla deviata da Lichsteiner ed angolo per il Napoli

Sono i napoletani che cercano di far la gara come previsto ma di occasioni se ne vedono poche.La Juventus attende la zampata..


 Hamsik conclude a rete con un rasoterra che si spegne alla sinistra di Buffon.Difesa bianconera in difficoltà.Il Napoli spinge molto.Bianconeri tutti nella propria metà campo. 26’ ammonito Pjanic per fallo di gioco.

Una ventina di passaggi consecutivi del Napoli prima che i bianconeri possano impostare qualcosa.

. Il Napoli gioca come previsto.Ma la Juventus nell’unico tiro in porta ha preso il palo! Siamo alle solite!

31’ tiro da fuori area di Albiol con palla fuori. 38’ tiro di Insigne che finisce alle spalle di Buffon ma l’attaccante si trovava in leggero fuorigico sul lancio di Jorginho. Lo spartito della gara non cambia.Il Napoli ha almeno il 70% del possesso palla ed ogni tanto tenta la conclusione a rete ma grosse occasioni non se ne vedono. Rarissimi gli affondo della Juventus.Sia Higuain che Dybala per ora si sono visti poco.

 2’ di recupero in questo primi tempo avaro di spettacolo.Napoli normale amministrazione ma punge poco.Juventus attenta e prudente ma nulla in attacco.Al suo attivo solo il palo di Pjanic su punizione ed il colpo di testa di Higuain.
Sarri deve infoltire l’attacco e Milik potrebbe servire.

 Entra Cuadrado nella Juventus.Si scalda Mandzukic. Primi minuti della ripresa con poco di diverso.Cuadrado è già efficace anche nei rientri. Tiro di Hamsik servito da Insigne al 6’ con palla sul primo palo esterno rete. La partita si va velocizzando

. Da Hamsik a Callejon che al volo colpisce male.Palla altissima. Cambio nel Napoli. Esce Mertens che ha combinato poco,entra Milik. Siamo al 15’ E’ pronto anche Zielinski per fare il suo ingresso in campo

.La partita nel suo complesso è deludente.Alla Juventus basta poco per mantenere il pari


. 21’ esce Hamsik ed entra Zielinski 22’ Insigne impegna Buffon con un tiro improvviso ma non impegnativo Allegri manda in campo Mario Mandzukic per Douglas Costa al 25’ 27’ Callejon al tiro al volo sulla destra in area con intervento di Buffon in tuffo di una certa difficoltà.

 Il Napoli comanda ancora il gioco ma manca di ferocia agonistica e brillantezza.Credo non gli si possa chiedere di più. Questo zero a zero potrà essere sbloccato solo da una giocata improvvisa o da un calcio di punizione.

 Combinazione Insigne Milik che non si chiude per poco! Dopo una discesa di 30 metri da parte di Insigne!

Fallo di Allan su Mandzukic forse da giallo. Punizione pericolosa con palla tutta sulla sinistra battuta da Pjanic.Nulla di fatto. Rog al posto di Allan al 35’ Ancora un fallo su Pjanic che è sempre francobollato dai centrocampisti azzurri. Palla in area nel mucchio e poi fuori.

 Bel tiro di Zielinski da fuori area con intervento di Buffon in tuffo alla sua sinistra. 43’ Buffon manda in angolo una palla di Callejon

                                                       

GOOL del NAPOLI! Colpo di testa di Koulibaly! Da angolo sulla destra una palla perfetta per lo stacco imperioso del difensore azzurro! Gol bello e molto importante! Siamo al 45’ I minuti di recupero sono 3’ e arriveranno a 4’ Ma vince il Napoli e tutto sommato anche con merito. Il sogno del Napoli si riapre.

 Ora gli azzurri sono ad un solo punto dalla Juventus e il discorso scudetto è riaperto.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Vediamo di raccapezzarci un pochino sulla situazione politica.

 Dopo 47 giorni dal voto l’unico risultato che i 2 vincitori ( Salvini e Di Maio ) hanno ottenuto è stato quello di “ricompattare” una certa parte politica sconfitta NETTAMENTE dagli elettori ( FORZA ITALIA E PD ) che vuoi per Orgoglio ferito ( quello di Berlusconi ) vuoi per autonominata superiorità MORALE ( PD ) CERCHERA’ IN OGNI MODO DI TORNARE A GOVERNARE così come purtroppo ha fatto ( MALE ) negli ultimi anni.

 COSTORO vogliono far fuori il M5 Stelle cioè il partito che ha vinto le elezioni e non come dice Brunetta il partito che le ha perse!

 Al di là di simpatie personali o no questa la situazione.

 IO HO SCRITTO IN TEMPI NON SOSPETTI che per SALVINI non c’èra che una strada: quella di lasciare l’alleanza con Forza Italia e cercare di andare a governare con i 5 Stelle cercando di cambiare veramente il Paese.



 Non c’èntrano nulla fedeltà o baggianate del genere.Non c’èntra nulla se quelli dei 5 Stelle siano o meno dei disoccupati a cui Berlusconi come ha detto oggi, al massimo farebbe pulire i cessi delle sue aziende!

 Berlusconi ha fatto spesso quando ha governato leggi ad personam,ha sempre pensato a tutelare le sue aziende ed a inciuciare con personaggi alla Alfano e Renzi.



 HA RAGIONE DI MAIO quando dice che Salvini non staccandosi da Forza Italia sceglie la restaurazione.

 Che vuol fare Salvini?

 Aspettare il prossimo turno puntando ad un 22-25% dei consensi?

 Appare evidente ed è già cominciato il tam-tam in questo senso, che basterebbe un acuirsi di una delle molte crisi internazionali, l’inizio di una speculazione finanziaria sullo spread,per far precipitare le cose. Altro che duo Salvini Di
Maio.



Sarebbe una univoca richiesta di aiuto da parte di Mattarella e dei poteri nascosti ( banche-finanza ) affinchè venisse formato con gran fretta un bel Governo di scopo,di necessità ( non di virtù) e chi potrebbe farlo questo Governo se non il PD e Forza Italia con tutti gli altri cespugli e cespuglietti più o meno responsabili?

Salvini resterebbe fuori perché ha sempre detto che col PD mai! Di Maio,il vincitore relativo,pure.Perchè considerato inaffidabile e pericoloso in Italia e nella UE.

 Dal momento che di tornare al voto non se ne parla nemmeno ( occorre nuova legge elettorale con premio di maggioranza e per farla ci vogliono due anni..) vediamo che cosa si inventerà Mattarella.

 Giro di consultazioni N°4 con Fico oppure la nomina di un esploratore terzo?

Oppure l’uscita di Salvini dalla coalizione? Nemmeno dopo la sentenza di Palermo ?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 4314 persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (453)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: