VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 AC VANNUCCI ASD... di Admin
 
"
I labirinti creati dal tempo svaniscono. (Rimane solo il deserto.)

Federico Garcìa Lorca
"
 
\\ Home Page : Storico : calcio champions (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
                                                      


E’ in palio tra Juventus e Real Madrid la 62ma edizione della Coppa dei Campioni/Champions League e devo anche dirVi che il Vs.cronista di queste finali ne ha viste ben 59 delle 61 finora giocate!


La prima che vidi in Tv fu quella di Bruxelles tra Milan e Real Madrid ,quella in cui i rossoneri di Schiaffino costrinsero il grade Real di Di Stefano ai tempi supplementari soccombendo poi per 3-2.E fu una vera ingiustizia.




 Ora spetterà a Buffon ed alla Juventus impedire che ancora una volta siano i madrileni a farla franca.

 Pensate: il Real Madrid è ad un solo gol dal fenomenale traguardo delle 500 reti segnate nella competizione vinta per ben 11 volte
. Ecco ,per Buffon e la difesa bianconera un altro dato statistico su cui riflettere assieme alla voglia di Cristiano Ronaldo di vincere per la quinta volta consecutiva la classifica marcatori della Champions. A Ronaldo manca 1 gol per raggiungere in vetta Messi e 2 gol per superarlo.



 A Cardiff intanto ci sono state le conferenze stampa delle squadre.



 Marcelo ha detto: le due settimane di riposo dopo la vittoria nella Liga sono state utili.Sappiamo cosa dobbiamo fare domani.



Zidane: Ho vissuto e sono stato alla Juventus,in Italia c’è il famoso catenaccio,ma la Juventus non ha solo quello:mi aspetto una finale aperta.




 Allegri: dovremo essere diabolici e colpire il Real non appena ci accorgeremo di averne la possibilità Abbiamo lavorato tutto l’anno per arrivare a questa partita e dobbiamo cercare di vincerla.



 Buffon:c’è fiducia per domani ma restando umili.Affrontiamo una squadra che ha grande feeling con le vittorie in finale,mentre noi ce l’abbiamo con le sconfitte.Però gli estremi spesso si toccano e la storia domani potrebbe cambiare.

 Tra l’altro Buffon se la Juventus dovesse vincere la finale sarebbe il più anziano vincitore nella storia della Uefa Champions League.

 Arbitro della finale il tedesco Felix Brych 
 
                                                     

Quarti di finale Champions League 2016/2017 Gara di andata

A Torino Juventus Stadium JUVENTUS BARCELLONA                                    

 Qualche dato statistico

In Coppa dei Campioni/Champions 5 incontri con 2 vittorie del Barcellona 2 della Juventus ed un pareggio

 Un passaggio del turno a testa ed una finalissima persa per la Juventus

Nella finalissima della Champions 2014/2015 il Barcellona a Berlino battè i bianconeri per 3-1 con gol di Rakitic al 4’ pareggio di Morata al 55’ e gol vittoria di Suarez al 68’ e Neymar al 97’

In Coppa delle Coppe una vittoria per parte ma la Juventus venne eliminata con un complessivo 2-3 nel 1991

 La Juventus parte da questi dati in Europa e nel suo stadio: Imbattuta da 21 partite con 11 vittorie e 10pareggi. E’ stato il Bayern Monaco nell’aprile del 2013 a sbancare per 2-0 lo Stadium.

 Mentre in campionato la Juventus viene da 32 vittorie consecutive in casa.

 Il Barcellona non ha mai vinto a Torino Da parte loro i catalani sono al record di 10 quarti di finale consecutivi

Arbitro: Szymon Marciniak ( Polonia )

 Nel Barcellona sarà assente per squalifica Busquets mentre Neymar,Rakitic e Piquè sono sotto diffida. Nella Juventus solo Cuadrado è diffidato.


 Da tener contro del fatto che la difesa della Juventus in questa Champions 2016/2017 in 8 gare disputate ha subito solo 2 gol! Inutile ribadire come la forza della squadra stia soprattutto nella difesa.Tanto prima o poi qualcuno là davanti un gol lo segna. Filosofia di vita opposta per il Barcellona.
 
                                                              






                                

Come ci aspettavamo i commenti della stragrande parte dei giornali specializzati ( sportivi) e non ,circa l’esito della finale di Champions di ieri sera a Milano sono tutti improntati sul fatto che abbia vinto la squadra che meno l’ha meritato.

 IN SINTESI e detto chiaro e tondo, questo è IL SENTORE.

Non capisco perché mai avrebbe meritato l’ATLETICO rispetto al REAL MADRID. E non capisco nemmeno perché il Real stia così sulle scatole a tutti e men che meno perché Simeone e l’Atletico Madrid siano così simpatici a tutti.

 Mah! ORA C’E’ LA MANIA DEL CALCIO SOFFERENZA ,DEL CALCIO DEGLI STENTI ( pur sempre miliardari,però ) Lo so l’Atletico è più squadra,lotta di più e non è vero che stia tutto in difesa.

 L’Atletico se può ( non ieri sera) cerca subito il gol,poi lo difende e contrattacca.Questo è l’Atletico! Nulla di male,anzi.A volte ha fatto splendide gare.

Ma il Real è altra cosa.Si vedeva lontano un miglio la differenza in qualità delle due rose.Il Real gioca a strattoni,giocacon i singoli ,a volte vince per i gol ( spesso ) di C.Ronaldo, a volte con le volate di Bale,a volte con le botte di Benzema,ed altre con le inzuccate di Sergio Ramos o con le botte da fuori di qualche centrocampista.

 Ieri ha commesso la presunzione dopo aver segnato un gol irregolare ( ma se ne sono visti tanti così…) di difendere con calma il risultato e bravo ,questo di certo, è stato Simeone a dare con l’innesto dell’ottimo Carrasco una maggiore spinta ai suoi che pervenuti al pareggio dopo aver rischiato di subire il secondo gol un paio di volte,hanno retto fino ai rigori che come sempre sono un vero terno al lotto ed in genere premiano chi ha più esperienza.

                                                    

 La beffa semmai è stata quella di vedersi battuti causa il rigore di C.Ronaldo che sicuramente era stato il peggiore dei suoi ma è grazie ai 16 gol segnati dal portoghese che il Real è arrivato alla finalissima.

Insomma non sta né in cielo né in terra dare un 6,5/7 all’Atletico ed un 5,5/6 al Real.

 E passiamo alla Champions 2016/2017

Sorteggio della fase a gironi il 25 agosto a Montecarlo

Per ora abbiamo fasce provvisorie e le griglie non sono ancora complete.

Ma alcune certezze ci sono.


 Ecco le squadre in

PRIMA FASCIA: REAL MADRID LEICESTER BARCELLONA JUVENTUS BAYERN MONACO BENFICA CSKA MOSCA PARIS SAINT GERMAIN

 Dal 2016/2017 non conta più il ranking per andare in prima fascia ma essere campioni dei sette principali tornei europei con l’aggiunta della squadra campione d’Europa.

SECONDA FASCIA: ATLETICO MADRID SIVIGLIA BORUSSIA DORTMUND ARSENAL NAPOLI BAYER LEVERKUSEN
Poi se vinceranno i play-off ci saranno anche Manchester City e Porto.

TERZA FASCIA: BASILEA TOTTENHAM OLYMPIAKOS DINAMO KIEV LIONE poi forse Ajax, Villareal Shakhtar Donetsk

 QUARTA FASCIA: PSV EINDHOVEN BESIKSTAS SPORTING LISBONA BRUGES
e poi forse Roma. Monaco,Borussia Moenchengladbach,Fenerbache
 

                                                                                

E’ chiaro che ai tedeschi la sconfitta subita ieri sera dal Bayer 04 Leverkusen a Roma contro la Lazio non sia andata a genio.E la loro stampa con in particolare la Bild ha anche voluto sottolineare l’episodio di quell’annuncio fatto dallo speaker dello stadio al 15’ del 1° tempo circa “ululati” di carattere razzistico emessi ogni volta chi i difensori di colore del Bayer toccavano palla.

 Annuncio che sia la nostra stampa che la dirigenza laziale hanno addebitato ad un errore.

 Sul sito della bild (www.bild.de) si legge infatti:

"Champions-League-Playoff: Schiri drohte mit Spielabbruch | Rassismus-Skandal bei Leverkusen-Pleite "

Champions League Playoff: Arbitro minaccia interruzione/| scandalo razzismo in fallimento Leverkusen

„No to racism“ (Nein zu Rassismus) – so lautet das Motto der Uefa. Während der TV-Übertragungen und in den Stadien läuft in jeder Halbzeitpause ein Spot mit allen Größen des europäischen Fußballs, die diesen Satz in ihrer Muttersprache verkünden. Der Uefa ist das enorm wichtig. Doch den Fans von Lazio Rom ist dies offensichtlich scheißegal!

"No al Razzismo" (No al Razzismo) - questo è il motto della UEFA. Nel corso delle trasmissioni televisive e negli stadi funziona in ogni metà tempo, uno spot con tutti i giocatori famosi del calcio europeo che proclamano questa frase nella loro lingua madre. Per l’ UEFA è estremamente importante. Ma per i tifosi della Lazio di Roma, questo è uguale alla merda!

Schlimm! In der 1. Halbzeit des Champions-League-Playoffs zwischen Lazio Rom und Bayer Leverkusen (Endstand: 1:0) wurden die Bayer-Profis Jonathan Tah, Karim Bellarabi und Wendell immer wieder mit Affenlauten verhöhnt.

 Cattivo! Nella prima metà del playoff di Champions League tra Lazio e Bayer Leverkusen (Risultato: 1: 0), i professionisti del Bayer, Jonathan Tah, Karim Bellarabi e Wendell sono stati ripetutamente insultati con cori razzisti.

 Schiedsrichter Jonas Eriksson reagierte. Der Stadionsprecher musste die Lazio-Anhänger im Olympiastadion auffordern, sich gegenüber den dunkelhäufigen Bayer-Stars fair und anständig zu verhalten. Ansonsten würde das Spiel abgebrochen werden! Die Lazio-Fans sind für ihren Rassismus bekannt. Besonders berüchtigt ist die Gruppierung „Irriducibili Lazio“ (Die Unbeugsamen), in der sich vornehmlich faschistisch orientierte Fans organisieren. Ein eingetragenes Mitglied ist der ehemalige Lazio-Profi Paolo Di Canio (47), der nach seinen Toren den Fans regelmäßig den „Römischen Gruß“ zeigte.

 Arbitro Jonas Eriksson ha risposto. L'annunciatore doveva invitare i sostenitori della Lazio allo stadio Olimpico a comportarsi onestamente contro i frequenti ululati alle stelle del Bayer. In caso contrario, il gioco sarebbe stata fermato! I tifosi della Lazio sono noti per la loro razzismo. Particolarmente noto è il raggruppamento "Irriducibili Lazio" (l'indomabile), soprattutto i tifosi organizzati di tendenze fasciste. Un membro registrato è l'ex laziale professionista Paolo Di Canio (47), ai tifosi ha mostrato il "saluto romano" regolarmente dopo i suoi gol.

 Al di là di quanto scritto dalla Bild pare che si sia trattato di un errore del presidio di Polizia presente all’Olimpico.Insomma non è stato il funzionario Uefa presente alla gara a richiedere l’intervento dello speaker. Errore di comunicazione interna parla così la dirigenza Lazio.

 La Bild quindi ha calcato troppo i toni.

 Ma questi “buuu..” li ha sentiti solo la Polizia?

 

                                                                

 

Calcio in vacanza o quasi,dunque.Manca solo un importante impegno della Nazionale. Ma l’eco della finalissima Champions è ancora forte e vale la pena di spenderci ancora due parole.

C’è una certezza: ora la Juventus sa di essere all’altezza delle migliori formazioni europee.

 Partito per arrivare ai quarti ed entrare così tra le prime 8 squadre del continente il gruppo di Allegri ha pian piano trovato sicurezze e convinzioni vincendo in casa del Borussia Dortmund che anche se in una stagione mediocre rimane pur sempre difficile da battere nel suo stadio, superando poi i Campioni d’Europa del Real Madrid.

 E’ vero,ieri sera a Berlino è arrivata una secca sconfitta ma il 3-1 al passivo non deve essere preso alla lettera.Quello che conta della gara e che resta in memoria è il periodo di paura e quasi scoramento avuto dal Barcellona subito dopo il pareggio di Morata.Mai avrebbero pensato i catalani di poter essere raggiunti! Ed hanno sbandato per qualche minuto

.Quel gesto di protesta a mano alzata da parte di Pogba messo giù in area da Mascherano è il nocciolo del problema.Poteva essere rigore che se trasformato avrebbe cambiato le carte in tavola.

Insomma la dimostrazione di forza e qualità l’ha data anche la Juventus sia pure per una quindicina di minuti, pur riconoscendo al Barcellona la creazione di almeno 5/6 palle gol fatto che era ampiamente in ipotesi quando si hanno in campo elementi del valore di Iniesta,Messi,Suarez e Neymar.

 Si è confermata ancora una volta l’enorme importanza della presenza in campo di Iniesta un vero talismano per il Barcellona e per la Nazionale 7 presenze e 7 vittorie in altrettante finali!

 La Juventus quindi è tornata ai vertici del calcio europeo ,la Società è molto ben guidata,il fatturato in crescita costante, la rosa verrà ulteriormente rafforzata e almeno in Italia non c’è nemmeno una parvenza di possibilità che qualcuno possa raggiungerla almeno per altri due anni come minimo.

Onore al Barcellona quindi unica squadra capace di doppio triplete ma soprattutto capace di segnare un decennio storico con più o meno la stessa capacità tecnico tattica esaltante nel tiki-taka di Guardiola ,più pratica in Enrique grazie alla qualità dei 3 uomini d’attacco anche se ieri sera il più temuto Messi si è preso almeno un tempo per riposare.

 Siamo insomma ad un predominio che nella storia della Coppa dei Campioni / Champions League s è avuto solo all’inizio della manifestazione con le 5 Coppe Campioni vinte consecutivamente dall’inarrivabile REAL MADRID di Alfredo di Stefano-Puskas e Gento.

Poi alcuni cicli come quelli dell’Ajax, del Bayern Monaco del Liverpool e del Milan.

 Barcellona quindi Campione d’Europa nel 2005/2006 2008/2009 2010/2011 2014/2015

Fa riflettere semmai il rapporto non felice della Juventus con la Coppa Campioni/Champions League. Due vittorie ( una da dimenticare per le note tragiche vicende ) e ben 6 sconfitte in finale.

 

 EUROPA LEAGUE Situazione delle squadre già qualificate dopo il quinto turno della fase a gruppi per i sedicesimi di finale ad eliminazione diretta.

 Gruppo A ancora da decidersi

Gruppo B ancora da decidersi

 Gruppo C TOTTENHAM HOTSPURS       e BESIKSTAS  

 Gruppo D SALISBURGO (1° posto)      e CELTIC GLASGOW  

Gruppo E DINAMO MOSCA ( 1° posto )      e PSV EINDHOVEN 

Gruppo F INTER ( 1° posto )  

 

Gruppo G   FEYENOORD   

Gruppo H   EVERTON ( 1° posto)  

Gruppo I NAPOLI

Gruppo J  DINAMO KIEV   

Gruppo K FIORENTINA ( 1° posto ) 

 Gruppo L   LEGIA VARSAVIA      e   TRABZONSPOR   

14 squadre cui già possiamo aggiungere i belgi dell’ANDERLECHT       sicuri terzi nel Gruppo D della Champions e già retrocessi in Europa League.

 

 Ne mancano quindi 21.

Già eliminate da tutto: in Europa League : APOLLON NICOSIA , COPENAGHEN , ASTERAS , PARTIZAN BELGRADO, ASTRA GIORGIU , DINAMO DI ZAGABRIA , PANATHINAIKOS ,STANDARD LIEGI, KRASNODAR, SLOVAN BRATISLAVA, RIO AVE,DINAMO DI MINSK, METALIST, LOKEREN.

 Ricordiamo che chi vincerà l’Europa League di quest’anno avrà diritto di partecipare alla prossima Champions League 2015/2016 Quindi una ottima opportunità per le nostre Inter, Fiorentina,Napoli già qualificate e Torino vicino ad esserlo.

 CHAMPIONS LEAGUE

Già qualificate agli ottavi:

 ATLETICO MADRID

REAL MADRID 1° nel girone

BARCELLONA

BORUSSIA DORTMUND

CHELSEA 1° nel girone

PORTO 1° nel girone

BAYERN MONACO 1° nel girone

 ARSENAL

PARIS SAINT GERMAIN

 BAYER LEVERKUSEN

 SHAKHTAR DONETSK

Nel contempo il BENFICA ed il GALATASARAY che partecipano alla CHAMPIONS LEAGUE sono già fuori dall’Europa essendo matematicamente quarte nei rispettivi gironi di Champions.

 Il fatto è già costato la panchina a Cesare Prandelli allenatore dei turchi per pochi mesi.

Mentre desta stupore l’eliminazione del Benfica che sia pure in presenza della “ Maledizione Guttmann” nelle ultime annate spesso e volentieri era riuscito ad arrivare alla fase finale delle manifestazioni europee e lo scorso anno eliminò la Juventus in semifinale di Europa League ( perdendo poi la decima finale della sua storia ) .

In totale quindi tra le due coppe sono:

 4 squadre Inglesi ( Chelsea,Arsenal, Tottenham Hotspurs, Everton )

 3 squadre spagnole ( Barcellona, Atletico Madrid, Real Madrid, )

 3 squadre tedesche ( Borussia Dortmund, Bayern Monaco,Bayer Leverkusen )

 3 squadre italiane ( Inter, Fiorentina, Napoli )

 2 squadre olandesi ( PSV Eindhoven, Feyenoord )

 2 squadre turche ( Besikstas , Trabzonsporz )

 2 squadre ucraine ( Shakhtar Donetsk, Dinamo di Kiev )

 1 squadra francese ( Paris Saint Germain )

1 squadra portoghese ( Porto )

1 squadra russa ( Dinamo di Mosca )

 1 squadra scozzese ( Celtic di Glasgow )

1 squadra austriaca ( Salisburgo )

1 squadra polacca ( Legia Varsavia )

1 squadra belga ( Anderlecht )

 

CHAMPIONS LEAGUE QUINTA GIORNATA

 Stasera si disputano le ultime 8 gare

 A Malmoe Malmoe 3 punti contro Juventus 6 punti

MALMOE     JUVENTUS     0-2 

Llorente al 49  Tevez all'88'

 MALMOE: Olsen Ricardinho Johansson Helander Tinnerholm Eriksson Adu Halsti Forsberg Rosenberg Thelin All.tore: Hareide

 JUVENTUS: Buffon Bonucci Lichtsteiner Chiellini Marchisio Padoin Pirlo Vidal Pogba Llorente Tevez All.tore Allegri

Arbitro: Proenca ( Portogallo )

 E’ chiaro che per evitare rischi all’ultima gara casalinga contro l’Atletico Madrid la Juventus debba tornare a vincere in Champions fuori casa e dopo lunga data.D’altra parte la stessa cosa pensano gli svedesi che di punti in classifica nel girone A ne hanno soltanto 3.

 Campo infido e pesante con serata fresca e pubblico ben vociante.

 Svedesi in maglia celestina stinta mentre la Juventus ha una improbabile tenuta di color verde povero. Dopo un paio di tiri sballati da parte svedese al 9’è Thelin a concludere dal limite ma in modo ancora impreciso.Molto mobili gli svedesi e la Juventus controlla senza affanni.Prima opportunità per i bianconeri al 16’ con un violento tiro di Vidal su cross di Lichsteiner su cui il portiere Olsen mette i pugni. Punizione dai 35 metri battuta da Pirlo.Finisce centrale tra le braccia di Olsen. Al 28’ una buona occasione capita a Marchisio servito da Pirlo ma il suo tocco non è pulito e Olsen rimedia.Una partita giocata a ritmi elevati ed equilibrata.Glo svedesi se la giocano. Grande occasione per la Juventus al 36’ Marchisio in piena area davanti ad Olsen riceve una palla precisa da Vidal e la calcia al volo colpendo Olsen che si rifugia in angolo.Più merito del portiere che demerito di Marchisio.

Al 42’ l’occasione buona capita anche al Malmoe ma Buffon è abile nell’uscita sulla sua destra ad evitare un tiro più preciso chiudendo la specchio della porta a Forsberg.Palla sul fondo

 Ma chi si credeva di essere Forsberg al 44’? Si fa tutto il campo da solo recuperando una palla battuta da Pirlo sulla barriera,arriva fin nei pressi di Buffon inseguito e non toccato da nessuno e poi sferra un tiretto da educanda sprecando tutto…Mancanza di fiato per lui… Zero a zero al riposo

.Partita normale.Svedesotti che corrono tanto e Juventus in attesa della botta vincente.

 Con tutta probabilità Allegri si sarà fatto sentire nell’intervallo perché la Juventus nei primi 4 minuti della ripresa di occasioni da gol ne ha due ed un gol pure lo mette a segno! Marchisio dalla propria metà campo cerca e trova la fuga di Llorente che si fa tutto il campo e fredda Olsen in uscita !

 In precedenza era stato Llorente a cercare Marchisio il cui destro al volo era stato ribattuto con qualche difficoltà da Olsen ,poi ancora Juventus con combinazione che non si chiude tra Lichtsteiner e Tevez che arriva sulla palla con un attimo di ritardo..ma il gol è maturo e ,come detto,arriva grazie a quel passaggio profondo di Marchisio per la volata vincente dello spagnolo.

Ma il Malmoe che ha fatto negli spogliatoi?E’ sparito dalla circolazione.. Francamente non si sa che cosa sia accaduto ma la Juventus del secondo tempo è una Juventus che domina sul campo in maniera netta e che se continua così non può non raddoppiare.

Al 26’ da Padoin a Llorente il cui colpo di testa è parato da Olsen. Cambi: entra Cibiki al posto di Thelin nel Malmoe e Morata per Llorente nella Juventus. Caspita come è monotona questa squadra svedese.Non riesce proprio ad andare oltre una discreta corsa.Comunque un solo gol di vantaggio non può far star tranquilli. Intanto esce Marchisio che ha fatto una gran gara ed entra Pereyra e viene subito ammonito per un fallo su Eriksson.

Al 41’ Juventus vicina al raddoppio con un tiro di Pereyra respinto,ripreso da Tevez che serve Morata il cui tiro a porta svedese spalancata colpisce in pieno la traversa! Ma questa gara,o per meglio dire,questo secondo tempo non poteva non finire per 2-0. Al 43’ dopo che il Malmoe aveva sprecato forse l’unica occasione per il pari con Rosenberg che tira su Buffon e forse anche per la paura avuta della beffa. C’è un contatto tra Morata e Johansson che va a terra,l’azione prosegue con l’inserimento di Pogba che lancia Tevez il cui tocco di fino va dentro per il 2-0 finale.

 Ovviamente i monotoni svedesi non ci stanno,protestano e Johansson viene espulso mentre Rosemberg che è il capitano e Olsen il portiere si beccano il giallo dall’arbitro Proenca.

Comunque sia la Juventus ha stradominato il secondo tempo ed ha vinto con merito dopo i primi 46’ anonimi.

 La classifica dice: Atletico Madrid 12 punti qualificato agli ottavi di Champions. Juventus 9 punti. Alla Juventus basterà non perdere l’ultima gara casalinga contro l’Atletico Madrid per approdare ai quarti.Diciamo: 90% di possibilità.

La Juventus se battese per 2-0 l'Atletico Madrid potrebbe arrivare al pimo posto nel girone.

Solo in caso di sconfitta casalinga della Juventus e contemporanea vittoria casalinga dell’Olympiakos sul Malmoe la Juventus sarebbe eliminata dai Greci per il due gol segnati in trasferta dai greci a Torino.

GRUPPO A

 ATLETICO MADRID – OLYMPIAKOS  4-0  Raul Garcia 9’  Mandzukic  38’ 62’ e 65’

MALMOE – JUVENTUS  0-2  Llorente 49’  Tevez  88’

Classifica:

Atletico Madrid  12 punti  14/3  Qualificato agli ottavi di Champions

Juventus 9 punti  7/4

Olympiakos 6 punti 6/11

Malmoe 3 punti 2/11

 

 GRUPPO B

BASILEA –REAL MADRID  0-1  Ronaldo 35’

LUDOGORETS – LIVERPOOL  2-2  Dani Abalo (LU) 3’  Lambert (L) 8’  Henderson (L) 37’ Terziev  88’

Classifica:

Real Madrid 15 punti  12/2  Già qualificato agli ottavi

Basilea 6 punti  6/7

Liverpool 4 punti 4/8

Ludogorets 4 punti 5/10

 

 GRUPPO C

BAYER LEVERKUSEN – MONACO  0-1   Ocampos 72’

ZENIT- BENFICA  1-0  Danny 79’

Classifica:

 Bayer Leverkusen 9 punti  7/4

Monaco 8 punti 2/1

Zenit  7 punti  4/4

Benfica 5 punti 3/5

 

 GRUPPO D

 ANDERLECHT – GALATASARAY  2-0  Mbemba 44’  e 86’ 

 ARSENAL-BORUSSIA DORTMUND  2-0  Sanogo 2’  A.Sanchez 57’

 Classifica:

 Borussia Dortmund  12 punti 13/3  Già qualificato agli ottavi

Arsenal 10 punti 11/7  Già qualificato agli ottavi

Anderlecht 5 punti  7/9 Già qualificato all’Europa League

Galatasaray 1 punto  3/15

 

 

 

 

 

 Analisi della Champions League dopo il quarto turno di gare nei Gruppi A  B  C  D 

 GRUPPO A E’ il gruppo in cui tutto può ancora accadere.

Anche possibile che la Juventus arrivi prima come ha detto Allegri,ma anche possibile che esca.La vittoria di ieri sera contro un buon avversario è stata ottenuta con una veemente e cercata reazione dopo lo svantaggio ed anche con una buona dose di fortuna.

Ma la fortuna va cercata e i bianconeri hanno avuto 5’ di reazione furiosa.

Se poi una “palletta” va sul palo e da li sulla gamba del portiere finendo in rete,quello è un altro discorso.Comunque quella autorete è stata la svolta della gara.Un peccato che Vidal non abbia trasformato il rigore del possibile 4-2 .

La classifica al momento vede appaiate Juventus e Olympiacos ma i greci sono in vantaggio secondo regolamento per aver segnato gol in trasferta nello scontro diretto.

Il calendario però dà più possibilità alla Juventus che se vincesse le prossime due gare sarebbe qualificata per gli ottavi.

Comunque tutti sono in corsa anche al limite gli svedesi del Malmoe battuti in casa ieri sera dopo un paio di anni di imbattibilità dagli uomini di Simeone che hanno infilato tre vittorie consecutive dopo lo scivolone iniziale in terra greca.La prossima giornata la quinta e fine novembre sarà decisiva e molto dipenderà da Atletico Madrid-Olympiacos.Va da sé che i bianconeri dovranno cercare i tre punti a Malmoe.

E’ e rimane comunque un girone molto equilibrato ed aperto a 1000 soluzioni anche se la svolta decisiva per la Juventus l’ha data probabilmente Paul Pogba con il gol del 3-2.

GRUPPO B Come previsto il Real Madrid è di un altro pianeta e si è già qualificato per gli ottavi di finale.

Ancelotti ha portato a 12 ( suo personale record ) il filotto di vittorie consecutive tra campionato e coppa e Karim Benzema con il gol vittoria segnato al Liverpool è arrivato a 5 gol in questa edizione della Champions ed alla bella cifra di 41 gol totali nella competizione europea per club più prestigiosa.( A secco invece,e fa notizia, C.Ronaldo che di quella classifica è primattore alla pari con Raul con ben 71 gol !) .Squadra con organico mostruoso il Real Madrid può ora pensare solo al campionato.

Ed è su questo che puntano gli “svizzerotti” del Basilea che hanno 6 punti frutto delle due vittorie casalinghe e che potrebbero anche fare una bella sorpresa proprio al Real che ospiteranno in casa al prossimo turno.In quel caso a farne le spese sarebbe il Liverpool ( Balotelli ieri non ha nemmeno giocato) che punta invece a vincere le prossime due gare per qualificarsi sia pure con fatica.Di certo la gara Liverpool-Basilea all’ultimo turno sarebbe proibitiva per gli svizzeri che fuori casa perdono molte dello loro “penne”.

Figurarsi il clima dell’Anfield se la partita fosse da fuori o dentro!

Ha ancora possibilità anche il Ludogorets ma francamente minime per non dir peggio.

GRUPPO C

Questo è un Gruppo un poco anonimo con due squadre diciamo così,asfittiche.Si tratta del Benfica che ormai è cliente ben conosciuto nelle competizioni internazionali ( con le finalissime “maledette” e tutte perse ) e del Monaco che in 4 gare ha si fatto 5 punti ma ha segnato solo 1 gol pur subendone 1 solo.

Si tratta quindi di due squadre poco spettacolari che si giocheranno il secondo posto utile per gli ottavi assieme ai russi dello Zenit che di punti ne hanno 4.

Fuori dai giochi anche se ancora non matematicamente qualificati ( ma ci sono vicini) sono i tedeschi del Bayer Leverkusen “Le Aspirine” che hanno una delle squadre più interessanti della Bundesliga e che viaggiano e corrono che è un piacere.La vittoria di ieri sera sul campo dello Zenit probabilmente risulterà decisiva.Girone comunque aperto anche ad una sorpresa da parte dello Zenit che ha già battuto per 2-0 al primo turno il Benfica e che lo ospiterà a S. Pietroburgo a fine novembre.

Difficile comunque che le due qualificate da questo girone possano andare oltre gli ottavi.

GRUPPO D

Qui il Borussia Dortmund con 4 vittorie consecutive e con ben 13 gol fatti ed uno solo subito si è già qualificato per gli ottavi di Champions.

Incredibile andamento per i giallo neri di Klopp ed Immobile ieri al terzo gol in Champions in 4 gare.Ultimi in classifica in campionato con 5 sconfitte consecutive ed irresistibili in Coppa.Quel’è il vero Bosussia? Probabilmente è quello di Coppa anche se il girone non è dei più difficili.Anche il rendimento di Immobile voluto fortemente da Klopp a Dortmund ben si adatta al gioco di contropiede più attuato in Champions.In campionato invece,i meccanismi della squadra sono più conosciuti ed anche lì Immobile ha un rendimento appena passabile.

Dortmund agli ottavi quindi.

E per il secondo posto utile ? L’Arsenal di Wenger era già a posto col 3-0 alla fine del primo tempo contro il modesto Anderlecht.Poi una sorta di harakiri inglese ha portato al finale di 3-3 comunque con 7 punti l’Arsenal è a un passo dal qualificarsi,in pratica gli basterà un pareggio nella prossima gara Arsenal-Borussia

Minime,prossime allo zero le possibilità di Anderlecht e soprattutto del Galatasaray di Prandelli.

STASERA SI CHIUDE IL QUARTO TURNO CON LE GARE DEI GRUPPI  E  F  G  H

GRUPPO E

Manchester City - CSKA Mosca

Bayern Monaco – Roma

GRUPPO F

 Paris Saint Germain – Apoel Nicosia

Ajax Amsterdam – Barcellona

GRUPPO G

Sporting – Schalke 04

 Maribor – Chelsea

GRUPPO H

 Shakhtar Donetsk – Bate Borisov

Atletico Bilbao – Porto

 

 Sarebbe necessario che i colleghi più giovani si informassero meglio…studiassero un pochino di più così come di recente ha ricordato D’Alema al “giovane” Renzi….

 Invece buttano là frasi e dati ascoltati e non verificati.

 

 Totti il più anziano marcatore da sempre in Champions titolano quasi all’unisono i giornali.

 MA NON E’ VERO.

 

Nella gara Real Madrid-Fejenoord 5-0 giocata al Santiago Bernabeu il 22/9/1965 quando la Champions si chiamava Coppa dei Campioni ed era molto più seria perché vi partecipavano SOLO E SOLTANTO le squadre vincitrici dei vari campionati nazionali, l’ungherese Ferenc Puskas ( poi naturalizzato spagnolo ) mise a segno quattro gol a 38 anni e mezzo compiuti.!!

Per cui è PUSKAS e NON TOTTI il più vecchio marcatore della più importante Coppa per club in Europa.

 Poi con l’era del calcio MARKETING e con l’avvento della Champions ove oltre ai vincitori dei campionati vi partecipano i secondi,i terzi e chi più ne ha ne metta.in nome delle tv a pagamento ( che si vedono gratis su Internet..) ecco allora che TOTTI con il gol di ieri sera a Manchester è effettivamente il PIU’ ANZIANO DI SEMPRE avendo superato Giggs dell’altro Manchester, l’United!

 

Altri record stabiliti ieri in Champions:

1) Il giocatore del Barcellona XAVI ieri sera con la sua 143ma presenza in Champions ha superato in vetta alla classifica l’ex madridista RAUL fermo a 142. Questo se teniamo conto di tutte le partite di Champions dalla fase a gironi sino alle finali.

Se invece si tiene conto –COME PARE CORRETTO- di TUTTE le gare di Champions COMPRESE le qualificazioni la classifica è questa:

 Primo è GIGGS con 151 presenze poi Xavi con 149 Raul e Casillas ( se stasera giocherà ) con 144 e Paolo Maldini con 140

 

Champions League 2° Giornata GRUPPO E

 Risultati prima giornata:

Roma-CSKA Mosca 5-1 Iturbe 6’ Gervinho 10’ e 31’ Maicon 20’ Ignashevich ( aut) 50’ Musa 82’

Bayern Monaco  Manchester City 1-0 Boateng 90’

Martedi 30/9/2014

A Manchester Manchester City- Roma 1-1

A Mosca CSKA Mosca- Bayern Monaco  0-1

Precedenti in Champions del Manchester City : 23 gare con 8 vittorie 5 pareggi 10 sconfitte

Precedenti in Champions della Roma: 76 gare con 30 vittorie 19 pareggi 27 sconfitte

MANCHESTER CITY         ROMA                1-1

Aguero su rigore al 4’ del 1° tempo Totti al 23’ del 1° tempo

MANCHESTER CITY: ( 4-4-2 ) Hart Zabaleta Kompany Demichelis Clichy Navas Touré Fernandinho Silva Dzeko Aguero All.tore: Pellegrini

ROMA: ( 4-3-3 ) Skorupski Maicon Manolas Yanga-Mbiwa Torosidis Pjanic Keita Nainggolan Florenzi Totti Gervinho All.tore: Garcia

Arbitro: Kuipers (Olanda )

 Alla Roma mancano Castan, De Rossi,e De Sanctis. Mentre Ljiajc e Destro partono dalla panchina.Nel City che è a zero punti avendo perso a Monaco all’ultimo minuto è assente Nasri

Al 3’ Maicon fa cenno di trattenere Aguero a centro area e l’arbitro dà il rigore al City che Aguero trasforma spiazzando completamente il portiere Skorupski sostituto di De Sanctis.E giallo per Maicon che nell’occasione è apparso ingenuo e si stupisce dell’accaduto.

 Peggio non poteva iniziare la gara dei giallorossi stasera in campo con maglia nero stinto.

Al 6’ un Maicon ancora infuriato per la severità dell’arbitro si porta in avanti e con un tiro al volo colpisce in pieno la traversa di Hart!! Roma ad un passo dal gol!

La Roma sta entrando in gara e Maicon sulla fascia destra viaggia che è un piacere. 17’ grande accelerazione di Gervinho che fa fuori un paio di avversari ma si deve arrendere sulla disperata uscita di Hart!Sono in campo due squadre a trazione anteriore

Roma con Totti,Florenzi e Gervinho, City con Silva, Dzeko e e Aguero.

Gooool di Totti ! Record per lui e per la recente Champions! 38 anni e 3 giorni e così viene superato Giggs! 23’ la Roma ha pareggiato a Manchester!Primo gol di Totti in Champions in Inghilterra e suo 37mo nelle Coppe Europee.

Un bel lancio di Nainggolan con palla per Totti che d’esterno destro batte Hart che usciva dai pali.Poi il solito gesto che ormai ha stufato del dito in bocca.Fino a quando?

 Roma con personalità di fronte ad un City che non sembra poi granchè nonostante un incessante supporto del pubblico.

 Si deve arrivare al 37’per osservare un’azione corale dell’attacco in maglia celeste con azione iniziata da Silva sulla sinistra dell’attacco,proseguita da Touré e conclusasi per fortuna della Roma con una girata sporcata in angolo da parte di Dzeko da una posizione centrale che se non deviata avrebbe fatto male a Skorupski

. Un minuto dopo l’arbitro Kuipers decide giustamente di soprassedere su un fallo di mano in area romanista da parte di Manolas che si trovava a terra con palla che gli va a picchiare sulla mano in modo del tutto involontario.

 42’ Hart bravo a mettere in angolo un tiro di Gervinho partito su lancio dalla metà campo italiana con fuga velocissima e vincente! Azione degna del vantaggio! Infatti Garcia ha un gesto di stizza

 Si va al riposo sull’1-1 con la Roma che meglio ha giocato rispetto al Manchester City.

 Ad inizio ripresa il City sostituisce Navas con Milner. Roma in gran spolvero ad inizio ripresa

Roma che va vicino al raddoppio in un paio di occasioni.Al 5’ da Maicon a Totti che dai 25 metri spara in porta.La direzione è leggermente larga. Al 7’ è Pjanic ad avere una buona opportunità servito da Florenzi.Ma il suo tiro finisce addosso al portiere.Un minuto dopo ancora Pjanic con un destro fuori di poco.Roma con personalità ma con troppe occasioni sprecate.

 Zabaleta al 9’ è ammonito per un fallo su Totti. Pellegrini sostituisce Dzeko che poco si è visto con Lampard.Cerca di proteggersi maggiormente perché la Roma può tentare il colpo. 14’ pericolo in area romanista quando Fernandinho va a terra a tu per tu con Yanga-Mbiwa a due passi dal partiere. 20’ da Totti a Florenzi ed a Pjanic tutto in velocità.Solo che il tiro del Bosniaco è alto.Comunque la Roma ha un bel potenziale offensivo e gioca anche un calcio gradevole.

 Il City è migliorato da quando è entrato Lampard che a 22’ tenta anche un tiro dalla distanza che viene deviato da Skorupski in angolo.Anche Milner dà più velocità all’azione sulla fascia sinistra.Ora si gioca da una parte e dall’altra con gran velocità per cercare la vittoria.

Esce dal campo al 26’ Francesco Totti al suo posto Iturbe.La Roma cerca il contropiede veloce che ha già cercato due minuti fa 2 contro 2 con azione sfumata per un soffio.Legge bene la gara Garcia e sta portando i suoi ad un importante risultato.

Il Bayern nel pomeriggio-sera ha vinto per 1-0 a Mosca contro il CSKA con gol di Muller su rigore è a punteggio pieno:6 punti.

Ora a 15’ dalla fine la gara è bella ed intensa.Tutte e due vogliono la vittoria.Silva nel City è molto agile e veloce e svaria molto effettuando interessanti aperture.Al 34’ tira diretto in porta ,fuori di poco.Inglesi in forcing

.Per la Roma è il momento di non perdere palloni.Ammonito da Kuipers anche Nainngolan per un fallo su Silva che sta giocando un gran secondo tempo.

 Secondo cambio per la Roma con l’ingresso di Holebas al posto di Florenzi.Garcia si è accorto che i suoi cominciano a soffrire là dietro.Pellegrini risponde con forse fresche in attacco.Entra Ljiajc al posto di Aguero. 42’ ancora un greco in difesa per la Roma.Esce contuso al volto Maicon ed entra Torosidis. Saranno ben 5’ i minuti di recupero e la Roma sta soffrendo un po’ e non riesce più ad affondare ed a mantenere palla.

Grosso rischio a 91’ con Silva che servito in velocità mette fuori di poco dopo affondo di Zabaleta sulla sinistra della difesa giallorossa. E’ l’ultimo rischio per una Roma ottima fino a metà del secondo tempo ,in difficoltà nel finale quando Pellegrini ha effettuato i cambi e quando è cresciuto molto Silva.

 Comunque un punto pesantissimo che potrebbe consentire alla Roma di eliminare proprio il Manchester City dal passaggio agli ottavi.In sostanza punto meritato.

PS. da stasera Xavi del Barcellona ha il record di presenze in Champions con 143 gare giocate!!

 
Pagine: 1 2
Ci sono 3183 persone collegate

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (379)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: