\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: PER LA PISTOIESE ARRIVA IL RECORD NEGATIVO DI 11 SCONFITTE AL MELANI! ANCHE L’AREZZO PASSA PER 3-0 ORA URGONO PROGRAMMAZIONE INTELLIGENTE E STADIO A NORMA
Di Admin (del 04/05/2019 @ 21:13:12, in Calcio Serie C, linkato 108 volte)




Visto che la gara non contava più niente per la Pistoiese ,qualcosa per l’Arezzo, conviene subito parlare di statistiche.

Ancora una volta la Pistoiese ha ceduto i 3 punti di fronte al proprio pubblico del Melani.

 E sono così arrivate a 11 le batoste subite sul proprio terreno sulle 18 gare disputate ( una delle 5 vittorie è stata tenuta a tavolino: il 3-0 sul Pro Piacenza allontanato dal torneo ) Il totale delle gare viste quest’anno al Melani parla di 4 vittorie sul campo più una a tavolino 3 pareggi e 11 sconfitte con sul campo 15 gol fatti e 27 subiti in realtà col 3-0 a tavolino sono 18 a 27


 Un disastro davvero,un disastro che non ha eguali almeno nella recente storia degli arancioni.

 In casa quest’anno la Pistoiese ha giocato 18 gare con più la ricordata vittoria a tavolino. Le ultime 4 gare in casa con Olbia,Carrarese,Pro Vercelli e Arezzo gli arancioni le hanno perse tutte.

 Malinconico addio dal proprio pubblico e pessimo finale di torneo con ben 8 sconfitte nelle ultime 15 gare!

Il totale annuo parla di 37 gare prese in considerazione ( l’andata a Piacenza con la Pro quel 3-3 è stato cancellato ) con 9 vittorie 8 pareggi e 20 sconfitte Gli arancioni hanno chiuso al 15mo posto con 35 punti sorpassati dall’Arzachena.

 Come già detto si sono eguagliati o superati i peggiori risultati ottenuti nel dopoguerra, vale a dire:

 CAMPIONATO DI SERIE B 1995/96 CHIUSO CON 20 SCONFITTE IN TOTALE COME QUEST’ANNO MA IN QUEL TORNEO LA PISTOIESE IN CASA PERSE SOLO 6 VOLTE E NON 11 !

 CAMPIONATO DI SERIE A 1980/81 20 SCONFITTE SU 30 GARE MA IN CASA 9 SCONFITTE E NON 11 !

Occorre cambiare tutto visto anche che lo Stadio ha bisogno di restauro importante


E veniamo alla gara di Pistoia non senza prima plaudire alla vittoria del campionato con passaggio diretto in Serie B da parte dei liguri dell’ENTELLA che battendo la Carrarese e con la sconfitta del Piacenza a Siena hanno ottenuto quello che meritavano già in estate.

La vicenda dell’Entella è stata gestita SCANDALOSAMENTE dalla FIGC ed in definitiva ha contribuito a rendere questo campionato IRREGOLARE unitamente alla sequenza di penalizzazioni date e tolte che a quanto pare non è ancora finita dal momento che a Cuneo si spera ancora nella restituzione di punti…


 STADIO MARCELLO MELANI DI PISTOIA

PISTOIESE    AREZZO    0-3


Borghini al 3’ del 1° tempo Brunori al 1’del 2° tempo Rolando al 24’ del 2° tempo

 PISTOIESE
: Romagnoli Dossena Ceccarelli Terigi Regoli Petermann Tartaglione Luperini Cagnano Più Momentè

All.tore: Asta

 AREZZO: Pelagotti Buglio Pelegatti Foglia Brunori Cutolo Serrotti Basit Luciani Sala Borghini

 All.tore: Dal Canto

 Arbitro:Pascarella di Nocera Inferiore

 Di fronte a poco meno di 1000 spettatori ( 400 da Arezzo ) la Pistoiese ha subito,come detto, l’ennesima sconfitta.

Motivazioni sicuramente differenti ed anche organici differenti hanno portato alla fine al severo 0-3 finale. In pratica alla prima azione d’attacco gli aretini passano in vantaggio

.Palla d’angolo con colpo di testa di Pelegatti che colpisce l’incrocio dei pali poi arriva Borghini libero davanti alla porta che ribadisce in rete.E’ il 3’ Un minuto dopo su cross di Regoli colpo di testa di Più con palla che esce di poco. Al 10’ colpo di testa di Luperini con mira sballata

Percoloso ancora l’Arezzo al 17’ quando dopo una uscita di Romagnoli al limite dell’area ,la palla arriva a Foglia che a porta vuota la calcia sopra alla traversa.

 La gara è a fasi alterne e la Pistoiese è pericolosa al 29’ con un colpo di testa di Luperini che finisce molto alto sulla traversa.

 Al 37’ ancora ospiti pericolosi con un tiro dalla distanza di Serrotti che esce di pochissimo. Al riposo con Arezzo in vantaggio di un gol.

Al 46’ entra Llamas per Terigi. Ma subito ad inizio ripresa l’Arezzo va sul doppio vantaggio! Azione personale di Brunori che fa fuori con facilità Dossena a batte Romagnoli.Azione in cui l’aretino ha fatto ciò che ha voluto con disarmante facilità.

 A questo punto Asta manda in campo 3 uomini freschi.E’ il 13’ ed entrano Fanucchi,Vitiello e Forte per Tartaglione, Luperini e Più.

14’ punizione centrale per l’Arezzo con tiro di Cutolo di poco fuori. Al 20’ nell’Arezzo entra Rolando per Cutolo.

 Ed è proprio il neo entrato Rolando che al 24’ segna il definitivo terzo gol con un diagonale dalla destra con palla che beffa Romagnoli.
 Ormai la gara è persa e da annotare ancora alcuni cambi. Nell’Arezzo Belloni e Zappella entrano al posto di Luciani e Serrotti mentre nella Pistoiese esce Picchi ed entra Petermann Per gli arancioni l’ultimo sussulto è al 37’ quando una punizione da posizione favorevole viene calciata alta da Momentè

. Dopo 4’ di recupero si chiude al Melani per peggiore stagione della Pistoiese dal suo ritorno tra i professionisti. Gli amaranto oggi in maglia bianca festeggiano il quarto posto utile per i play-off davanti alla curva sud.