\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:LA BANCA DATI EUROPEA PER LA SEGNALAZIONE DELLE REAZIONI AVVERSE AI FARMACI FORNISCE NUMERI TERRIFICANTI CIRCA I VACCINI SPERIMENTALI COVID-19 MA I "NOSTRI" LI CONOSCONO?
Di Admin (del 09/04/2021 @ 19:45:09, in critica politica, linkato 99 volte)





ALLORA: EUDRAVIGILANCE è un sito Web lanciato nel 2012 dalla Agenzia europea per i medicinali per dare informazioni AL PUBBLICO sui POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI O REAZIONI AVVERSE AI FARMACI.

EUDRAVIGILANCE E' ATTIVA PERO' DAL 2001

CHE COSA CI DICE ALLORA QUESTA EUDRAVIGILANCE SULLA QUESTIONE EFFETTI COLLATERALI DA VACCINI SPRIMENTALI DA COVID-19?

Ci dà dei dati ben differenti da quelli che ci propinano ogni giorno i nostri vari responsabili dalla voce da automa o meno che abbiano.

Ci dice che AL 13 MARZO 2021 CI SONO STATI IN EUROPA 3.964 MORTI E BEN 162.610 ALTRE REAZIONI AVVERSE AL VACCINO SPERIMENTALE. PRECISANDO:

AL 13.3.2021 EVENTI AVVERSI DA VACCINO SPERIMENTALE PFIZER 2.540 MORTI E 102.100 EVENTI AVVERSI LA GRAN PARTE DEI QUALI IN ITALIA.

Specificando

 4.636 disturbi cardiaci con 276 morti

23.074 disturbi gastrointestinali con 125 morti

6.020 infezioni con 275 morti e via andando...

AL 13.3.2021 EVENTI AVVERSI DA VACCINO SPERIMENTALE MODERNA 973 MORTI E 5.939 EVENTI AVVERSI LA GRAN PARTE DEI QUALI IN SPAGNA,OLANDA ED ITALIA

Specificando:

501 disturbi cardiaci con 96 morti

1.283 disturbi gastrointestinali con 40 morti

2.324 disturbi del sistema nervoso con 111 morti

817 patologie respiratorie e toraciche con 93 morti e via andando...

 AL 13.3.2021 EVENTI AVVERSI DA VACCINO SPERIMENTALE ASTRA ZANECA 451 MORTI E 54.571 EVENTI AVVERSI LA GRAN PARTE DEI QUALI IN ITALIA E FRANCIA

Specificando:

2.080 disturbi cardiaci con 63 morti

42.367 disturbi e reazioni nel sito di applicazione con 198 morti

3.340 infezioni con 46 morti e via andando...

QUESTE SONO LE INFORMAZIONI PUBBLICHE FINANZIATE DALL'AGENZIA EUROPEA PER I MEDICINALE EMA E' DI TUTTA EVIDENZA CHE I NOSTRI GOVERNANTI ED I NOSTRI ESPERTI PREFERISCONO NON LEGGERLE.