\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:UNA BUONA PISTOIESE HA ALMENO 3 OTTIME OCCASIONI PER SEGNARE MA NON CI RIESCE E DEVE CEDERE L'INTERA POSTA ALL'ALESSANDRIA PREMIATA OLTREMODO DAL RISULTATO 2-0 PER I GRIGI
Di Admin (del 24/01/2021 @ 20:53:11, in serie c, linkato 102 volte)




Alessandria 31 punti Pistoiese 22 punti questo dice la classifica prima della gara del Moccagatta.

I piemontesi in settimana hanno cambiato allenatore.Da Adamo Gregucci la panchina dei grigi è passata a Moreno Longo che nelle ultime stagioni ha allenato anche in Serie A al Frosinone ed al Torino.

La Pistoiese sta vivendo il suo miglior periodo della stagione con 7 punti negli ultimi 9 disponibili ma si è avvicinata alla gara del Moccagatta con qualche problema di formazione. Assenti per infortunio Solerio,Pezzi e Cesarini.

Negativa per gli arancioni la tradizione al Moccagatta. 3 sconfitte ed 1 pari nelle ultime 4 gare giocate in Piemonte.

Campionato Serie C Girone A

1a di ritorno

STADIO MOCCAGATTA DI ALESSANDRIA 

ALESSANDRIA  PISTOIESE  2-0

Chiarello all'11' del 2° tempo Castellano al 48' del 2° tempo

ALESSANDRIA: Pisseri Blondett Cosenza Prestia Mora Bruccini Giorno Chiarello Parodi Eusepi Arrighini

All.tore: Moreno Longo

PISTOIESE: Perucchini Mazzarani Varga ( llamas dal 3' del 2° tempo ) Salvi ( Camilleri dal 14' del 2° tempo ) Pierozzi Spinozzi ( mal dal 39' del 2° tempo ) Simonetti Simonti ( Tempesti dal 39' del 2° tempo ) Valiani Stoppa ( Cerretelli dal 30' del 2° tempo ) Chinellato

All.tore: Giancarlo Riolfo

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto

8' Pistoiese pericolosa con un gran tiro di Simonetti che va alto di poco.

21' una occasionissima per la Pistoiese quando Stoppa nella tre quarti campo avversaria aggancia una palla e con un pallonetto a seguire supera un avversario lanciandosi veloce ed inseguito vanamente verso la porta di Pisseri costringendolo ad un intervento alla disperata.
Pisseri ex portiere della Pistoiese. Si grida al fallo da rigore ma l'arbitro dice di proseguire.

24' Perucchini impegnato da un tiro dalla distanza
Al 34' a seguito di palla d'angolo è Mazzarani che da buona posizione spreca. Primo tempo quindi con chiara occasione da gol per la Pistoiese peraltro non sfruttata a dovere.

Sembra che Longo neo tecnico dei locali nell'intervallo abbia dato la sveglia ai suoi. L'Alessandria si ripresenta in campo assai più determinata.
Annullata per fuorigioco al 7' una rete a Arrighini per posizione irregolare di Eusepi, i grigi passano in vantaggio all'11'. Il neo entrato in campo Mustacchio cercato e trovato con un lancio addirittura dalla propria tre quarti, serve una bella palla a Chiarello che batte Perucchini da posizione di centro area quasi dal dischetto del rigore.Triangolazione micidiale.

La Pistoiese non ci sta e si getta in avanti alla ricerca del pari
.E confeziona in 10 minuti due grosse occasioni da rete. Al 20' salvataggio sulla linea ed al 30' un colpo di testa di Chinellato sfiora il gol. 38' ancora Alessandria con Mustacchio per Chiarello che questa volta non è preciso.Palla di poco alta.

Con la Pistoiese alla ricerca del pari che sfiora con Cesarini, al 48' in recupero arriva addirittura la seconda rete dell'Alessandria .Pistoiese tutta sbilanciata. Lancio lungo in campo aperto con Corazza che se ne va solo verso Perucchini servendo poi alla sua sinistra l'accorrente Castellano anche lui dentro da poco che batte ancora Perucchini per un 2-0 finale assolutamente severo per la Pistoiese che di occasioni ne ha avute più dei piemontesi e che deve ancora una volta tornare da una trasferta a mani vuote

 E' così arrivata per la Pistoiese l'ottava sconfitta in trasferta su 10 gare.

E' il magro bottino in esterni che tiene gli arancioni in bilico tra la zona salvezza distante tre punti e quella dei play-off lontana 6 punti. Ora al Melani arriva un Como che potrebbe anche scendere in toscana da capolista visto che domani ha lo scontro diretto col Renate.Impegno quindi arduo.