\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: PER LA PISTOIESE LA GIANA ERMINIO DI GORGONZOLA SI RIVELA IL SOLITO TABU' DOPO 14 TURNI CON SOLE VITTORIE O SCONFITTE ARRIVA PER GLI ARANCIONI UN 1-1 CASALINGO RUOCCO AL 47'DELLA RIPRESA PAREGGIA IL GOL DI VALIANI GARA BRUTTA
Di Admin (del 16/01/2021 @ 20:42:49, in calcio serie c, linkato 100 volte)


Campionato Lega Pro 2020/2021

 Giornata 19

 Stadio Melani di Pistoia

PISTOIESE   GIANA ERMINIO  1-1


 Valiani (PT) al 40' del 2° tempo Ruocco (GE) al 47' del 2° tempo

 PISTOIESE:
Perucchini Romagnoli Camilleri Salvi Pierozzi Spinozzi Simonetti Simonti Valiani Stoppa Chinellato

 All.tore:Giancarlo Riolfo

 GIANA ERMINIO:Acerbis Marchetti Bonalumi Montesano Perico Rossini Finardo Palazzolo Zugaro Corti Perna

All.tore:Oscar Brevi

Arbitro: Stefano Milone di Taurianova

Si è chiuso al Melani di Pistoia il girone di andata di questo campionato del Centenario,

 Partiamo subito dal fine gara di Pistoiese-Giana Erminio terminata sull'1-1

Sembrava proprio che gli arancioni col gol del loro capitano potessero nel contempo sfatare il tabù Giana ( mai vinto finora nei 5 incontri precedenti ) e dare con le 3 vittorie consecutive un definitivo strappo alla classifica. Ma non è andata così.Anche la statistica ci ha messo lo zampino.La Pistoiese non pareggiava una gara da ben 14 turni! Ed il pareggio è arrivato dopo il gol di Valiani al 40' grazie al gol di Ruocco al 47' della ripresa.

 Gli arancioni venivano da due vittorie consecutive ed avevano quindi la grossa occasione non solo di distanziare in classifica l’avversario che aveva solo 17 punti, ma anche di intravvedere la possibilità di traguardi più ambizioni della sola salvezza.
 Il ferro va battuto fino a che è caldo diceva qualcuno e lo sfruttare al meglio il turno casalingo sarebbe stato importante in un momento anche di variazioni di rosa.

 Nella Pistoiese assenti Solerio e Pezzi per infortunio ed anche Cesarini come assenza dell'ultimo momento.

 I biancoazzurri lombardi di Gorgonzola nelle precendenti 3 visite al Melani hanno ottenuto una vittoria e due pareggi.Mentre al Città di Gorgonzola due vittorie su due incontri.Una bestia nera,quindi. La gara è stata avarissima di emozioni e brutta alquanto.

 Poco o nulla per il primo quarto d’ora fino al 13’ con iniziativa ospite ma Perucchini fa buona guardia poi al 16’ un tiro senza troppe pretese di Stoppa che poi è costretto ad uscrire per infortunio sostituto da Tempesti. Poco d’altro di interessante fino ad un tiro alto dal limite da parte di Pierozzi dopo ripartenza arancione. Primo tempo quindi incolore ed avarissimo.
Ospiti che pensano solo a difendersi o quasi.
Secondo tempo simile 18’ tentativo di Valiani dalla distanza senza preoccupazione per Acerbis 21’ Giana in avanti con un tentativo acrobatico senza frutti Nella Pistoiese con Renzi per Tempesti al 34’



 Ma al 40’ il bomber Valiani,sì perché è il 40enne Valiani il miglior realizzatore segna il suo quinto gol in campionato dopo esser stato cercato da Chinellato che testardamente aveva salvato un pallone sulla linea di fondo concludendo sul primo palo imparabilmente per Acerbis. Valiani era stato lasciato solo in piena area.Il suo destro è preciso e la sfera si insacca imparabilmente.A questo punto sembrava fatta per la terza vittoria consecutiva ma in pieno recupero al 47’ è Ruocco entrato da poco in campo al posto di Palazzolo, che di testa batte Perucchini.Cross dalla destra su cui si gettano due della Giana ed un difensore arancione.Ruocco tocca per primo

. Diciamo che il caso ha voluto finisse 1-1 ma era gara scritta per lo 0-0

 Un po’ di raffronti a questo punto.

 Il girone di andata si chiude a quota 22 punti in 19 gare 1,157 punti a partita.

 Nell’anno del ritorno tra i Pro il 2014/2015 la Pistoiese girò a 26 punti Nel 2015/2016 all’andata i punti furono solo 15 Nel 2016/2017 il giro di boa avvenne a quota 23 Nel 2017/2018 a 26 l’anno successivo a soli 13 punti mentre lo scorso anno col campionato poi annullato la Pistoiese girò a quota 23.


 Girare a 22 punti quindi non lascia completamente tranquilli.



C’è comunque da dire che col cambio di allenatore i cambiamenti si sono visti eccome. Nelle gare con in panchina Frustalupi sono stati ottenuti 0,75 punti a partita mentre nelle 7 gare a guida Riolfo i punti a partita sono stati 1,85 dato che se mantenuto nel giorne di ritorno darebbe certezza dei play-off.

Domenica 24 gennaio alle ore 15 ad Alessandria la Pistoiese inizierà il suo girone di ritorno.