\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL 115mo CAMPIONATO DI SERIE A PARTE COL BOTTO! DOMANI SERA JUVENTUS-FIORENTINA A TORINO I VIOLA HANNO VINTO SOLO 6 VOLTE SU 77 GARE GIOCATE
Di Admin (del 19/08/2016 @ 21:03:01, in Campionato Serie A, linkato 504 volte)


                                                             
                               

Campionato di Serie A N° 115 al via.

 E che partenza col botto! In campo allo Juvenus Stadium di Torino i Campioni d’Italia della Juventus e la Fiorentina di Sousa.Insomma il diavolo e l’acqua santa,


                                                                                                     
         
Gara insidiosa per i campioni,da giocare con la massima concentrazione sul risultato per i viola.

Sembrerebbe non ci possa essere storia ( tra l’altro i precedenti a Torino indicano cifre semi-ferali per i viola….( 51 sconfitte,20 pareggi e solo 6 vittorie l’ultima delle quali oer 3-2 nel marzo 2008) ) ma la Juventus è cambiata.

Per molti è cambiata in meglio con arrivi sontuosi ( tra gli altri Higuain, Pjaca, Pjanic..) ma è cambiata.
Ed Allegri che non vuole assolutamente ripetere la falsa partenza dello scorso anno lo sa bene.Partire con i 3 punti vorrebbe dire incanalare la stagione sul giusto binario e far vedere agli avversari ( Roma e Napoli su tutti ) che la musica è la stessa.
Una musica che dovrà condurre il team al traguardo irripetibile e storico dei 6 scudetti di fila.

I viola quando vedono bianconero a strisce raddoppiano gli sforzi.Una sequenza di quarti posti in classifica ha sì accontentato una proprietà che aveva come primo obiettivo quello di riportare la gente allo stadio e mostrare sul campo un buon gioco.

I viola ci sono riusciti in parte con evidenti cali di condizione e risultati verso marzo-aprile confermando poi il fatto che le critiche di una parte dei tifosi sulla manica stretta della proprietà in termini di rinforzo squadra,non debbano poi considerarsi del tutto prive di fondamento

. Credo che per la Fiorentina di quest’anno a guida tecnica Corvino-Sousa sarà difficile confermarsi a certi livelli.

E le altre?

Sono convinto che il Napoli ripeterà un bel campionato nonostante la partenza di Higuain.E’ il gioco che comanda e con Sarri non si sbaglia.

 Tecnicamente più forte è la Roma additata come possibile avversaria dei bianconeri.Molto dipenderà dal pieno recupero fisico di Strootman ,dalla tenuta fisica di Salah e dal pieno recupero psico-fisico di Dzeko. La forza devastante della Roma almeno in potenza è dal centrocampo in su e Spalletti è buon condottiero.Esperto e furbo al tempo stesso.Spero si evitino le solite storie infinite su Totti in campo o no.

 Niente altro? Sorprese?

                                                                        

L’Inter è potenzialmente in grado di lottare per il titolo
.Ha fatto il miglior acquisto con Banega che se si ripeterà ai livelli del finale di stagione cambierà volto alla squadra che ha elementi di gran valore ed un bomber che garantisce elevato rendimento in termini di gare giocate e gol fatti.

 Punterei poi sull’ascesa costante del Sassuolo che Di Francesco guida da maestro anche se la splendida –per ora- avventura in Europa League potrebbe distogliere energie fisiche e mentali ad una rosa-in gran parte di italiani!- non certo ampia e dalla qualità media alta come quella delle squadre già citate.