\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:RIECCO IL GRANDE FRATELLO! L’HA SCATENATO IL CORONAVIRUS! SI PARLA PIU’ DEGLI EFFETTI ECONOMICI NEGATIVI MONDIALI CHE DELLA RICERCA DI CURE E NATURALEMENTE SI DA’ ADDOSSO ALL’INFORMAZIONE
Di Admin (del 05/02/2020 @ 21:33:21, in Critica politica, linkato 55 volte)


ondawebtv.it


Sanremo giorno N° 2 Confermo: NON ME NE PUO’FREGAR DI MENO!


 E veniamo alle cose serie.Coronavirus

.Molti commenti e molte paure.Quasi quasi se sapete ben leggere tra le righe delle varie dichiarazioni subito dopo gli accenni preoccupati alla salute delle persone minacciata da un virus per ora non curabile,c’è l’aspetto economico.QUELLO MONDIALISTA!

 Quanti turisti in meno avremo a Firenze? Quale sarà l’impatto sulle nostre aziende molte delle quali hanno opifici in Cina? Il grande fratello è preoccupato

. A dimostrazione che l’anima di sinistra guarda molto al portafoglio…. Sarà una sensazione ma a quelli come SOROS questo virus scoccia e molto…

Tanto è vero che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha coniato una nuova parola tanto per dare addosso ai giornalisti ed all’informazione in generale.INFODEMIA vale a dire sovrabbondanza di informazioni anche FALSE sul virus.Insomma:troppe informazioni confondono le persone…

 E ci risiamo col grande fratello




. In casa nostra da annotare un Di Maio che rialza la cresta e fa anche bene perché è certamente in atto ciò che lui paventa.Vale a die un tentativo degli alleati “serpenti” di Governo di cancellare le leggi del M5Stelle.


Per cui ha detto Di maio: il 15 tutti in piazza agganciandosi alla volontà di restaurare i vitalizi al Senato per tutti coloro che se li sono visti cancellare.

 Prosegue Di Maio: Abbiamo fatto i vitalizi e loro se li vogliono riprendere, abbiamo fatto la prescrizione, che è legge dello Stato, e adesso la stanno provando a mettere in discussione per cancellarla. C'è chi sta lanciando un referendum contro il reddito di cittadinanza per metterli chissà in quale privilegio"

 
IL Governo Conte due intanto che fa?

 Prende tempo.Si spera di disinnescare la “bomba Renzi” SULLA PRESCRIZIONE magari inventandosi un bel compromesso.UN RINVIO SECCO di un sei mesi,magari.




 Analisti e commentatori vari nel contempo già sfruculiano sulle future mosse di Salvini e c’è chi si preoccupa di capire se a Salvini convenga rinforzarsi al sud oppure visto che le troveranno tutte pur di non andare al voto,cercare di ammorbidirsi al centro per cercare di ottenere maggiori consensi nelle medio-grandi città dove la Lega soffre ancora.


 E giù con le possibili “finestre di voto”,semestri bianchi in avvicinamento in cui non si possono sciogliere le Camere, leggi di bilancio da allestire…INSOMMA TUTTO TRAMEREBBE per mettere d’accordo capra a cavoli ad un altro BEL GOVERNO TECNICO capace di traghettarci dopo la definizione della legge elettorale ad una possibile finestra di voto ad inizio 2021. Sarà così ?