\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:BRUTTA BATTUTA D’ARRESTO CASALINGA DELLA PISTOIESE CONTRO IL PONTEDERA CHE PASSA AL MELANI PER 3-1DUE GOL DI SCAPPINI NEGATO UN RIGORE ALLA PISTOIESE
Di Admin (del 23/03/2016 @ 22:24:11, in Calcio Lega Pro, linkato 683 volte)
                                                               



L'occasione è ghiotta per la Pistoiese
.Allargare definitivamente il risicato margine in termini di punti sulle pericolanti battendo il tranquillo Pontedera dell'ex Indiani. Sarà possibile portare a sette le gare consecutive utili? Pontedera a 36 punti Pistoiese a 29 punti questo dice la classifica.

C'è un problema però.La presenza nelle fila del Pontedera del bomber Scappini autore finora di ben 19 gol.Un problema per la Pistoiese la perdurante situazione di difficoltà in termini di rosa a disposizione a parte la rescissione consensuale avvenuta giorni fa con l'ex capitano Vito Di Bari.

D'altra parte a soli 4 giorni dall'ultima gara alcuni elementi non potevano di certo essere recuperati ( vedi Damonte, Rovini e Pasini ) ,con l'aggiunta della squalifica di D'Orazio.

 In giornata intanto il Prato nonostante il cambio allenatore ha perso ancora questa volta a Macerata mentre Lupa Roma e Santarcangelo si sono divisi la posta ed anche per L’Aquila niente da fare a Teramo

 Per cui grande opportunità per gli arancioni di allontanarsi in caso di vittoria
..Mentre al Savona è stato comminato un altro punto di penalizzazione.

 Stadio Marcello Melani di Pistoia

PISTOIESE     PONTEDERA    1-3

Scappini (Pont) al 12’ del 1° tempo Mungo (Pt) al 36’ del 1° tempo Risaliti (Pont) al 2’ del 2° tempo Scappini (Pont ) al 28’ del 2° tempo

PISTOIESE :  Iannarilli Antonelli Sammartino Petriccione Priola Lanini Proia Vassallo Sinigaglia Colombo (Cap) Mungo All.tore:Alvini

PONTEDERA :  Cardelli Videtta Gemignani G. Risaliti Vettori Sorbo Luperini Gemignani D. Scappini Della Latta Bazzoffia All.tore: Indiani

Arbitro: Giuseppe Strippoli di Bari

Nelle fila della Pistoiese assente anche Anastasi per infortunio dell’ultima ora.

7’ senza nemmeno guardare Daniel Gemignani al tiro con palla a lato. Molto meglio al 9’ il tiro di Sinigaglia con palla che lambisce il palo alla destra di Cardelli.

 Pontedera in vantaggio con Scappini al 12’ con azione in area pistoiese confusa da parte dei difensori con palla che picchia sul palo alla sinistra di Iannarilli resta nei pressi con Scappini che non ha difficoltà a metterla in rete anche se poi un difensore la rinvia. L’arbitro era vicino ed ha subito indicato il centro campo.20ma rete in campionato per Scappini.

 Bella botta di Colombo su punizione al 14’ con bella risposta in angolo di Cardelli. Ammonito Videtta sempre al 14’. Partita vivace ed equilibrata anche se si fanno troppi falli.

 Proia deve uscire per infortunio ( la lista si allunga…) al 23’:Al suo posto entra Gargiulo.

 Luperini si trova da solo con la porta spalancata per poter segnare il raddoppio per gli ospiti ma l’intervento di Iannarilli è decisivo ! Incredibile errore ma bella parata.Siamo al 27’ e la Pistoiese deve ringraziare il suo portiere anche se Luperini…

 Al 34’ bel diagonale da destra di Sinigaglia con palla fuori non di molto.

 Mungo in gol al 36’! Ed è pareggio.Un bell’inserimento in piena area di rigore con palla a spiovere ed inserimento vincente per il prezioso pari. La gara ora la fa la Pistoiese che attacca con continiutà.Rare le sortite del Pontedera.

Episodio sospetto in area del Pontedera al 46’ quando Colombo sembra essere trattenuto da Videtta e cade. L’arbitro fa cenno di proseguire ed era due passi.Per me era rigore con Videtta espulso.Era già stato ammonito.
SI va al riposo sull1-1 dopo 47’ di gioco discreto.

Gara cambiata dopo il pareggio pistoiese anche se i granata di Pontedera quando si portano in avanti sono pericolosi non per niente hanno segnato 12 gol in più della Pistoiese.


 Risaliti al 2’ della ripresa porta di nuovo in vantaggio il Pontedera.Da calcio d’angolo battuto dalla destra di Iannarilli una palla tesa in area con respinta del portiere arancione e sfera recuperata al limite e servita poco avanti a Risaliti che di destro batte Iannarilli.Granata pericolosi quando attaccano perché molto concreti.

 Cartellino giallo per Della Latta al 4’ per fallo su Colombo.

Gran parata di Cardelli su tiro al volo di Colombo da lunga distanza al 10’Sul calcio d’angolo Antonelli sfiora l’impatto con la palla.

 In questa fase la Pistoiese non riesce a trovare la chiave giusta per impensierire la retroguardia granata ed i minuti scorrono.
 Siamo al 18’ della ripresa. Primo cambio per Indiani.Entra Di Santo per Bazzoffia.Punta per punta.Siamo al 21’ Intanto la Pistoiese in pochi minuti ha battuto 4 calci d’angolo a dimostrazione della ripresa della spinta in avanti.

 Sinigaglia non arriva su un bel passaggio di Vassallo dalla sinistra.Grossa occasione sprecata!


Pistoiese probabilmente KO col secondo gol di Scappini al 28’ rete arrivata al termini di un’azione da manuale ed anche di gran classe da parte dei ragazzi di Indiani.Palla lavorata da Luperini che superato Antonelli serve davanti a se Scappini che si gira e batte imparabilmente Iannarilli.Azione pregevole e terzo gol subito dagli arancioni che in questo secondo tempo sembrano a corto di idee e di fiato.


 Alvini effettua un altro cambio .Esce Lanini ed entra Romiti Ricordiamo che la Pistoiese ha in panchina 4 elementi della primavera. Anche Indiani manda in campo Pizza al posto di Daniel Gemignani. Scappini ancora in evidenza ala ricerca del terzo successo personale. Ultimo cambio per il Pontedera.Esce il bomber Scappini entra Gioè.Anche Colombo nella Pistoiese deve uscire al suo posto il giovane Romolini.

 Ma la gara ormai non ha più nulla da dire e finisce con la netta vittoria del Pontedera per 3-1 autore di un bel secondo tempo di fronte ad una Pistoiese con evidenti problemi di formazione e calata nettamente nella ripresa.

Termina quindi la striscia di gare utili per gli arancioni che non riescono ad uscire dalla zona pericolosa di classifica.

Comunque ed ad onor del vero a fine primo tempo l’intervento in area su Colombo era da calcio di rigore.Un episodio che poteva cambiare le sorti della partita.