\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: IL VELENO NELLA CODA LA PISTOIESE SPRECA UN RIGORE E FALLISCE IL GOL VINCENTE CON PISCITELLA 0-0 AL MELANI
Di Admin (del 26/09/2015 @ 17:12:06, in LEGA PRO GIRONE B, linkato 729 volte)

                                                                

 

 LEGA PRO GIRONE B

 Sabato 26 settembre 2015 ore 15,00

 Stadio Melani di Pistoia  

PISTOIESE   SANTARCANGELO   0-0

 PISTOIESE: Iannarilli Lanini Cruz Taddei Di Bari Pasini Petriccione Vassallo Mungo Rovini Sinigaglia All.tore: Massimiliano Alvini

 SANTARCANGELO : Nardi Quintavalla Drudi Capitanio Rossi Romano Petermann Ilari Margiotta Guidone De Vena All.tore:Lamberto Zauli

 Arbitro:Camplone di Pescara

 Assenti tra gli arancioni Merini e Lo Sicco, presente in panchina invece l’allenatore Alvini che ha recuperato da un’influenza.

 Al 4’da DeVena sulla sinistra a Margiotta ma la palla è leggermente lunga.Esce Iannarilli la palla va fuori e l’arbitro tra le proteste non veementi dei giocatori del Santarcangelo dà una punizione alla Pistoiese per posizione di fuorigioco.Pericolo corso,comunque.

Sia arriva al 9’ con un tiro di Vassallo dopo azione prolungata con palla a lato .

 La Pistoiese attacca con parecchi uomini a supporto dell’azione mentre i romagnoli sembrano più propensi al contropiede ed alla semplificazione dell’azione.

Di testa Mungo con palla non pericolosa all’11’ Dall’altra parte è Guidone sempre di testa con Iannarilli attento. 14’ bel tiro di Mungo,una sventola da oltre 20 metri e palla fuori alla destra di Nardi. Va al tiro Rovini al 16’ con parata di Nardi.Partita vivace con azioni da una parte e dall’altra. Si ripete Rovini al 18’ con palla fuori. 21’ da Peterman a Margiotta con tiro al volo da parte di Guidone e palla molto alta

.Comunque gli ospiti quando accelerano sono pericolosi.

 Al 24’ in piena area dei romagnoli Sinigaglia che attendeva una palla alta viene trattenuto per la maglia ma l’arbitro non interviene anche perché il giocatore arancione se ne andava proprio sulla destra e non ha subito una deviazione nel suo incedere..

 Per quanto visto finora si conferma la scarsa propensione alla rete da parte degli arancioni spesso al tiro, è vero ma con scarsa precisione. Partita che va spegnendosi a fine tempo diventando anche bruttina.Scarse idee in avanti per la Pistoiese mentre i romagnoli pare attuino un gioco più ragionato ed in questa fase anche meglio manovrato.

Improvviso al 39’ un lampo ospite. Bella botta di Drudi del Santarcangelo da grande distanza con palla che picchia sulla traversa con leggero tocco di Iannarilli.

 Tempo che si chiude con un cross da destra di Lanini, Sinigaglia manca la sfera e Mungo conclude a lato. Pubblico del Melani un po’ deluso da quanto visto in campo ma d’altra parte lo zero a zero rappresenta i valori espressi.

 Inizio ripresa, palla di Vassallo in area uno spiovente che Sinigaglia per pochissimo non impatta.Buona volontà al rientro in campo.Alvini si sarà fatto sentire. Gara più vivace confermata anche da due ammonizioni ( Drudi e Petriccione ) una per parte comminate dall’arbitro all’inglese Camplone.

 9’ ancora un angolo per la Pistoiese grazie ad un’iniziativa di Cruz murato all’ultimo. Poi Da Di Bari a Rovini che di sinistro colpisce al volo ma la palla è alta.

Ottima azione e Pistoiese molto più sveglia rispetto al primo tempo.

 Al 14’ è Guidone che per poco non portava in vantaggio gli ospiti.Bravo Iannarilli a sventare la minaccia! Un gran tiro al volo in area che aveva fatto gridare al gol.E’ la migliore occasione da rete di tutta la gara.

Un affondo in velocità dopo 13’ di assoluta supremazia arancione.

Cominciano i cambi.Alvini mette in campo al 16’ Speziale al posto di Rovini e qualche minuto dopo al 23’ Piscitella al posto di Petriccione. Anche i romagnoli effettuano due cambi contemporaneamente al 27’ Fuori Guidone e De Vena per Mordini e De Respinis.Attacco ridisegnato,dunque, da Zauli. L’arbitro ammonisce Mordini appena entrato per un fallo su Cruz a centrocampo.

 Gara poco bella in questa fase.Alvini mette in campo Damonte per Vassallo a 13’ dalla fine.

 34’ calcio di rigore per la Pistoiese. Atterrato Sinigaglia da Rossi a due passi dal tiro vincente davanti a Nardi.L’arbitro non ha avuto indecisioni ed ha indicato il dischetto.Rossi è ammonito.Il passaggio sulla sinistra per Sinigaglia è stato di Piscitella.

 Rigore battuto dallo stesso Sinigaglia ma centralmente e Nardi rimasto al centro dei pali respinge il pallone! Grave errore perché la partita non avrebbe probabilmente avuto più storia.

Ultimo cambio nel finale di gara.Arrigoni per Ilari per il Santarcangelo.

 40’ colpo di testa di Damonte in mischia in area con palla che Nardi riesce a mettere in angolo. Un minuto dopo è ancora Damonte che costringe Nardi ad un intervento di gran peso al centro dei pali.Finale dunque a tinte arancioni ma che occasioni sprecate!

 Nel recupero è ancora Piscitella a sprecare a tu per tu col portiere Nardi.Altro errore grave in una gara che a questo punto poteva e doveva essere vinta.Lanciato solitario verso Nardi è incerto sul che fare poi decide e gli tira addosso! Che occasione !

 Finisce 0-0 ed è risultato amaro.

 Per la Pistoiese è il secondo punto in campionato in 4 gare con all’attivo una sola segnatura.

Per il Santarcangelo è il terzo pari su tre gare giocate.