\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: CAMBIA LO SPARTITO ( SHANGHAI ) CAMBIANO I SUONATORI ( LAZIO ) MA VINCE SEMPRE LA JUVENTUS CHE E’ ALL’OTTAVA SUPERCOPPA
Di Admin (del 08/08/2015 @ 17:44:35, in Calcio Internazionale , linkato 572 volte)

                                                         

 

                                                                                      

                                                      

SHANGHAI 8 agosto 2015

SUPERCOPPA ITALIANA

 JUVENTUS      LAZIO        2-0

Mandzukic al 24’ del 2° tempo Dybala al 28’ del 2° tempo

JUVENTUS: Buffon Barzagli Bonucci Caceres Lichsteiner Pogba Marchisio Sturaro Evra Mandzukic Coman All.tore: Allegri

LAZIO: Marchetti Basta De Vrij Gentiletti Radu Cataldi Biglia Onazi Felipe Anderson Klose Candreva All.tore: Pioli

Arbitro: Banti di Livorno

Non è stata una bella gara e non poteva esserlo ad inizio stagione.Significative in negativo le condizioni atmosferiche con umido elevato e vento con un primo tempo avaro di emozioni ed una fiammata decisiva tra il 24’ ed il 28’ della ripresa con le due reti vincenti ad opera di Mandzukic e di Dybala.Basti pensare che il primo angolo della gara è arrivato a pochi minuti dalla fine della partita ( e lo ha battuto la Lazio ) !

Comunque la Juventus continua a macinare trofei forzando i ritmi nella ripresa al 24’ con un cross di Sturaro con palla in area e stacco vincente del neo acquisto Mario Mandzukic abile come sempre di testa e tempista nel battere due difensori laziali.

Gara chiusa 4’ minuti dopo quando Pogba raccoglie un difettoso rinvio di Onazi servendo a centro area il neo entrato Dybala ( al 16’ al posto di Coman ) svelto a concludere con un tiro al volo che batte Marchetti.

La Lazio priva dell’uomo faro di centrocampo Parolo non ha la forza di rialzarsi nonostante Candreva cerchi in tutti i modi di superare un positivo Bonucci.

Altre due occasioni  sempre per la  Juventus:una capitata a Mandzukic lanciato verso Marchetti da Pogba e l’altra capitata al giovane francese che con un tiro da fuori area lambiva il palo.

 La Lazio è apparsa in netto ritardo di condizione e non ha di certo ricordato la squadra che pochi mesi fa aveva conteso la Coppa Italia alla stessa Juventus. Occhio perché il Bayer Leverkusen prossimo avversario di Champions non è da sottovalutare

  

                                                 

 

 Ci si lamenta per il terreno giudicato brutto e non all’altezza dell’avvenimento e ci si lamenta anche sui social per le riprese video della gara…Infatti la regia cinese non è stata all’altezza. Ma insomma!

Non è la Cina la nuova frontiera per tutto ?Non è il suo sterminato mercato a far gola alle nostre squadre? Ed allora non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca.

 

 Si è venduto in cambio di DANARO l’avvenimento ad una società cinese? Si o no ? Se si, come è, si sta zitti e si pedala..intascando i soldi.Tanto i tifosi sono considerati utili solo in campagna abbonamenti…

PS:abbastanza disarmante il commento del tecnico della Lazio Pioli nel dopo gara: “..oggi ci è mancato solo il risultato che non ci ha dato soddisfazione…”

E hai detto nulla! Nel calcio ....