\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: ASCOLTATA ANCHE QUESTA! LA’ DOVE GOVERNA LA LEGA SI FANNO REGOLAMENTI URBANISTICI PER OSTRACIZZARE BARBONI E MIGRANTI PER IMPEDIRE UN BEL METICCIATO IN UNA VISIONE DISUMANA DELLE CITTA’
Di Admin (del 10/01/2020 @ 20:26:36, in Critica politica, linkato 115 volte)


E’ proprio vero che quando si vuole rompere i coglioni in un modo o nell’altro sempre ci si riesce.

 Argomento importante o meno importante non importa. Tutto serve e contribuisce all’onda anomala…

 E lo sanno bene i Radicali che della tenacia asfissiante hanno fatto la loro bandiera ed anche una bandiera trasversale che spesso “incontra” anche nel campo a latere politico

 Ovvio che se si può andare CONTRO IL SOVRANISMO tutto è bene accetto!

 E figurarsi poi in una trasmissione condotta dal PALADINO DEI MIGRANTI ANDREA BILLAU.



 Oggi si è superato il senso del ridicolo nel corso di una intervista che il “prode crociato” ha fatto ad una tale SIMONA MAGGIORELLI Direttrice responsabile di LEFT.

 Te li raccomando davvero alcuni suoi articoli del tipo: “nessuno nasce criminale” o “la balla delle radici cristiane dell’Europa” od ancora “come farla finita con i fascisti del terzo millennio” dove si evince di che cosa si stia parlando. Una autentica paladina dei diritti DA UNA SOLA PARTE.

 Ed è ovvio un suo diritto farlo. Come è mio diritto dire quello che penso.

Argomento di oggi?

 Esilarante nella sua pochezza ma importante assai per capire meglio come combattere con ogni mezzo questi “invasati” con una sola prospettiva e visione. PER LORO CONTA IL METICCIATO!

 Si è parlato del volume di Left “ Le mani sulle città”

 
E’ venuta fuori dalle parole della Direttrice una visione PAZZESCA!

Dopo aver detto che il volume si occupa della deregulation urbanistica in atto in grandi città europee e non, da Londra a Mosca a Istanbul tanto per conclamare la visione globale tanto cara alla sinistra si è arrivati là dove si voleva andara a parare.

Cioè l’attacco a Salvini ed ai suoi Decreti sicurezza.


 Occorre ha detto una nuova visione delle città e bene fanno i giovani del climate change ad indicare linee di sviluppo ecosostenibile ma il problema vero è la democrazia dentro alle città.


                        
 E, udite udite, nei Comuni dove governa la Lega si assiste a regolamenti urbanistici  fatti apposta per OSTRACIZZARE BARBONI E MIGRANTI. Si allestiscno PANCHINE che impediscono di distendersi oppure pensiline a scivolo senza possibilità di riposarsi…Insomma una visione DISUMANA della CITTA’ e non un LUOGO DI METICCIATO con architetture che tengano conto dei diritti umani


. Io penso che ci sia da inorridire…alla larga da questi saccenti un tanto al chilo.



 Sull’argomento, vorrei dire alla MAGGIORELLI che a VIAREGGIO ad esempio una amministrazione di sinistra ( spero ancora per poco n.d.r.) ha pensato bene di ELIMINARE dalla piazza del Municipio le panchine che erano diventate sedi di tavoli improvvisati o addirittura di letti.

Ma ora,come anticipato,ieri ci si potrà indirizzare sul viale a mare del Carnevale..

 Tutto serve per attaccare chi non la pensa col pensiero unico alla Soros/Bonino, vero?