\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL CASO TAVECCHIO SPOPOLA ANCHE SUI GIORNALI D'OLTRALPE PROSEGUE L'ONDA LUNGA
Di Admin (del 27/07/2014 @ 22:49:10, in Caso Tavecchio, linkato 1214 volte)

        

 Ricordo che anni fa a Viareggio in una delle sue ultime apparizioni pubbliche il politico che allora andava per la maggiore sia per potere che per caratura ,vale a dire Bettino Craxi da Presidente del Consiglio ,ebbe ad introdurre un suo intervento con la frase..” e la nave va…”mimando anche con le braccia l’andamento del natante sulle onde…E giù applausi.

La nave andava davvero ma per pochi furbi ed eletti.Loro davvero sapevano di che cosa parlasse Craxi.

Poi tutto fu travolto dal ciclone di mani pulite (che però come noto risparmiò di indagare su una bella fetta della torta)

Prima,seconda repubblica…impero Renziano, pare non sia cambiato nulla.Scandali e ruberie in ogni dove.

Ora nelle more della Rivoluzione Renziana ( 40,81% di voti presi alle ultime elezioni europee che in realtà è il 23,94% di coloro che sono andati a votare ) bisogna essere politicamente corretti .

Si è perfetti se prima degli interessi legittimi degli italiani in difficoltà si pongono i bisogni degli immigrati e delle minoranze quali che siano.

Invece dell’onda lunga Craxiana per pochi furbi c’è un onda lunga di perbenismo strisciante ed appena una parola anche stupida,sbagliata,grave,magari,esce dal recinto untuoso del corretto pensare,si scatena il putiferio.

 La frase detta da Tavecchio nel corso del suo intervento di presentazione circa la candidatura voluta ed appoggiata da tutta la Serie A ( meno Roma e Juventus ) dalla Lega Pro e dalla Serie B ha dato il là ad un’altra onda lunga.

 Ricordiamo che tutto è partito da questa frase sicuramente inopportuna e detta con leggerezza da Tavecchio: “…le questioni di accoglienza sono un conto le questioni del gioco sono un altro,l’Inghilterra individua soggetti che entrano se hanno professionalità per farli giocare,noi invece diciamo che Optì Pobà è venuto qua che prima mangiava le banane adesso gioca titolare nella Lazio…”

 Eccola l’onda lunga…che avevamo facilmente previsto e chissà dove andrà ad infrangersi….

I “sinceri democratici” sono all’unisono tutti in piedi ed esternano indignazione per le “gravi parole razziste “ pronunciate dal Presidente della LND e Presidente in pectore della FIGC Carlo Tavecchio.

 Vediamo di aggiornare l’elenco partendo dal “sol dell’avvenire” vale a dire dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi

 Renzi ha detto:” quell’espressione sugli stranieri che mangiavano banane è inqualificabile.Parlando proprio calcisticamente direi un clamoroso autogol “

 Debora Serracchiani vicesegretario del PD: “ Tavecchio rinunci alla candidatura alla presidenza della FIGC.Le parole non sono accidenti ma sostanza e quelle di Tavecchio sono la fotografia di quello che non possiamo più permetterci di essere..”

Ed ancora: Roberto Giachetti altro PD uno dei molti vicepresidenti della Camera che aggiunge..”non so se lui ( Tavecchio ) sia razzista o meno,so che la sua è una frase razzista in un momento difficilissimo per il calcio.E’ assolutamente inaccettabile”

 Poteva mancare anche la presa di posizione della Fiorentina la cui dirigenza ha fatto del “comportamento politicamente corretto “ -male non fare paura non avere- la propria bandiera? La Fiorentina che prima appoggiava la candidatura Tavecchio con una nota diffusa oggi, l’ha ritirata.

 “L’Acf Fiorentina – si legge in una nota – fedele ai propri valori etici e civili, alla luce delle recenti affermazioni del signor Tavecchio ritiene non più sostenibile la sua candidatura alla presidenza della Figc

Fa ridere la presa di posizione del quotidiano francese L’Equipe

I francesi con la loro mania di grandeur,non si smentiscono mai e non hanno il senso del ridicolo.

 Per il quotidiano sportivo quel nome generico di calciatore ex mangiatore di banane citato da Tavecchio ,Optì Pobà, ricorda foneticamente il nome di Paul Pogba il centrocampista della Juventus e della Nazionale Francese.

Incredibile dove possa andare il cervello quando fa troppo caldo….Non solo incredibile:è una lettura scorretta e falsa.

Il caso è diventato internazionale.

 Una pesante gaffe della quale Tavecchio si è più volte scusato terrà banco chissà quanto e probabilmente gli costerà la Presidenza della FIGC.

 C’èra qualcuno che diceva che “il mondo è bello perché è vario…” io non ne sono per niente convinto.

L’EQUIPE

Italie Indignation après des propos racistes à l'encontre de Pogba Favori au poste de président de la Fédération italienne (FIGC), Carlo Tavecchio est au centre d'une polémique après avoir tenu des propos racistes visant Paul Pogba.

 Italia Indignazione dopo frase razzista contro Pogba Favorito per la carica di Presidente della Federazione italiana (FIGC), Carlo Tavecchio è al centro di una polemica dopo le dichiarazioni razziste su Paul Pogba.