\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: ANTONIO DI NATALE UN ESEMPIO DI GRANDE CONTINUITA’ E QUALITA’ REALIZZATIVE CON 193 GOL IN SERIE A
Di Admin (del 18/05/2014 @ 16:57:49, in Calcio Italiano, linkato 1270 volte)

E’ vero, i 37 anni sono vicini  per Antonio Di Natale il “fantastico” bomber dell’Udinese. E’ un apprezzamento del tutto lecito considerando la continuità e la qualità del gioco espresso dal giocatore in tutti questi anni.

Ha chiuso anche quest’anno con ben 17 gol messi a segno e quasi tutti di ottima fattura.

Senza qualche acciacco più che comprensibile e con una maggiore precisione nella battuta dei calci di rigore avrebbe potuto ancora una volta puntare al titolo di capocannoniere !

Nell’ultima gara di quest’anno,quella della tripletta contro la Sampdoria,ha anche fallito per un nonnulla altre tre reti! E così i gol messi a segno in Serie A sono diventati ben 193.

Dopo averlo raggiunto,è stato superato Hamrin e davanti a soli 8 gol c’è il mitico Roberto Baggio al 6° posto assoluto. E’ ipotizzabile che nella prossima stagione 2014/2015 ( sarebbe assurdo se Di Natale si ritirasse ) Baggio possa essere raggiunto e superato per poter puntare al quarto posto che è in coabitazione tra Altafini e Meazza fermi a 216 reti. Francesco Totti è secondo con 235 gol.

 Quello che stupisce di più è che conta maggiormente per mettere in risalto le qualità realizzative di un giocatore è la media tra gare disputate e gol fatti.Quella di Di Natale è pari a 0,496 gol a partita!

Tenendo conto di tutti i marcatori in Serie A oltre le 100 segnature in campionato non sono in tanti ad aver fatto meglio.Si tratta di Vojak,Firmani,Schiavio,Boffi,Cavani,Puricelli,Ibrahimovic,Trezeguet,Schevcenko,Borel, Hansen,Montella ( alla pari ),Vieri,Sivori,Nyers,Riva,Gabetto,Batistuta,Signori,Meazza,Nordhal e Piola.

Ma in certi casi si tratta veramente di altri tempi ed altro gioco.

 Quindi i numeri dicono che Di Natale ogni due gare segna un gol ( media della carriera ) .

 Ma la sua media negli ultimi 7 campionati ,dai sui 30 anni in poi, è ancora migliore e denota una straordinaria continuità di rendimento:

Vediamo:

 30 anni campionato 2007/2008 36 gare 17 gol

 31 anni campionato 2008/2009 22 gare 12 gol

 32 anni campionato 2009/2010 35 gare 29 gol

 33 anni campionato 2010/2011 36 gare 28 gol

 34 anni campionato 2011/2012 36 gare 23 gol

 35 anni campionato 2012/2013 33 gare 23 gol

36 anni campionato 2013/2014 32 gare 17 gol

Totale degli ultimi 7 campionati oltre i suoi 30 anni di età 230 partite giocate con 149 gol .

 Ed ecco che la media gol/partita si alza ad un fenomenale un gol ogni 0,647 gare!!

E quindi Di Natale è al QUINTO  POSTO ASSOLUTO come media realizzativa ( tenendo conto dei gol segnati negli ultimi 7 campionati con l’Udinese ) dietro a GUNNAR NORDHAL lo svedese di Milan e Roma che dal 1949 al 1958 segnò la bellezza di 225 reti in sole 291 partite ! ( 0,77 reti a gara ) ,dietro Boffi,e quasi alla pari di Hansen e Nyers.