VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
Ci si accorge di quanto si è ricchi di tempo solo quando si smette di pensare che non se ne possiede abbastanza.

Gusty Herrigel (Lo Zen e l'arte di disporre i fiori)
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
                                                                       

Le grandi società,quelle che sanno cosa vuol dire mettere  mattone su mattone con costanza per continuare a vincere agiscono così come ha fatto il Bayern Monaco, fresco vincitore del quarto titolo consecutivo nella Bundesliga ( ed anche fresco dalla beffa subita dall’Atletico Madrid ).

 Vale a dire subito intervenire e rafforzare là dove infortuni ripetuti ed incertezze varie nel corso dell’anno avevano indicato ci fosse bisogno di intervenire.



 Per ora in difesa e a centrocampo.Ancelotti futuro allenatore dei bavaresi è già all’opera ed ha indicato in Mats Hummels ed in Renato Sanches come i due elementi in grado di rafforzare ulteriormente la rosa eliminando anche equivoci tattici del tipo Alaba in difesa.

L’austriaco è un numero uno a livello mondiale ma non certo in difesa.Oppure il necessario utilizzo causa infortuni vari a centro delle difesa di Kimmich non certo un giocatore a livello Bayern.

E come al solito in Renania-Vestfalia dalle parti dell’eterno rivale di questi anni,dell’unica squadra capace negli ultimi 6 anni di essere all’altezza del Bayern Monaco, vale a dire i rivali del Borussia Dortmund ci si è dovuti inchinare alla legge del più forte economicamente cedendo uno dei migliori.Il centrale difensivo e Nazionale Campione del Mondo,Hummels.

                                                           
E assiema ad Hummels è stato anche annunciato l’arrivo del giovane Renato Sanches dal Benfica.Un 18enne nazionale del Portogallo ( originario delle Isole Capoverde) che gioca centrocampista dotato di dinamismo e tecnica.


Sono 3 i giocatori di peso che il Bayern ha strappato negli ultimi anni al Dortmund. Mario Goetze nel 2013, Robert Lewandowski nel 2014 ed ora nel 2016 Mats Hummels. Anche se è notizia di queste ore pare che Goetze si sia stufato di fare parecchia panchina ed abbia già detto ad Ancelotti di voler cambiare aria.


 2010/2011 Borussia Dortmund Campione di Germania con 78 punti Bayern Monaco terzo con 65 punti

 2011/2012 Borussia Dortmund Campione di Germania con 81 punti Bayern Monaco secondo con 73 punti

 2012/2013 Bayern Monaco Campione di Germania con 91 punti Borussia Dortmund secondo con 66 punti

 2013/2014 Bayern Monaco Campione di Germania con 90 punti Borussia Dortmund secondo con 71 punti

 2014/2015 Bayern Monaco Campione di Germania con 79 punti Borussia Dortmund settimo con 46 punti

 2015/2016 Bayern Monaco Campione di Germania ( ad una gara dal termine ) con 85 punti Borussia Dortmund secondo con 77 punti


SI vede bene da questi dati come ormai in pratica in Germania sia una lotta a due per il titolo e si vede altrettranto bene cone la perdita di Lewandoswki per il Borussia sia stata devastante dal momento che scivolò dal secondo al settimo posto dopo la sua cessione.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                



Che succede a Firenze? Un girone di ritorno deficitario a livello retrocessione nell’ultima parte.

 I numeri parlano chiaro.Terminato il girone di andata a 38 punti a 3 punti dal Napoli a quel momento capolista, i viola ne hanno conquistati solo 23 nelle 18 gare finora disputate al ritorno.


Solo che nelle ultime 11 partite hanno ottenuto solo 1 vittoria col Sassuolo ,6 pareggi e 4 sconfitte cioè a dire solo 9 punti sui 33 a disposizione e questa sarebbe una media da retrocessione perché con 0,81 punti a gara si ha una proiezione finale di 31 punti in classifica vale a dire quelli che ora il Frosinone matematicamente retrocesso!

E nonostante questo tracollo davvero poco dignitoso dopo aver mostrato in autunno -inverno una grande condizione ed un bel gioco ecco che la Società annuncia che il rapporto con l’allenatore-filosofo Sousa continuerà anche per l’anno prossimo.

Tra l’altro per Sousa è una rarità restare per due anni nello stesso club. Sarebbe la seconda volta su 6 squadre allenate.
 Avrà avuto rassicurazioni sul rafforzamento necessario delle rosa soprattutto in difesa per poter competere per i primi posti della classifica.

 Se dividiamo il rendimento nell’attuale campionato in tre parti, il primo blocco di 12 gare con 9 vittorie 0 pareggi e 3 sconfitte con un rendimento quindi di 27 punti sui 36 a disposizione ( 2,25 punti a gara proiezione finale 85,5 punti –zona scudetto ) a quello delle successive 12 gare con 5 vittorie 4 pareggi e 4 sconfitte con un rendimento quindi di 19 punti sui 36 a disposizione ( 1,58 punti a gara con proiezione finale a 60,1 punti ( zona Uefa a stento ) a quella delle altre 12 gare con 3 vittorie 5 pareggi e 3 sconfitte con un rendimento quindi di 14 punti sui 36 a disposizione ( 1,16 punti a gara con proiezione finale a 44,3 punti ( zona salvezza raggiunta ) si vede bene il cammino del gambero

Prime 12 gare 2,25 punti a partita

Dalla 13ma alla 24ma gara 1,58 punti a partita

Dalla 25ma alla 36ma gara 1,16 punti a partita

 E come detto, analizzando solo le ultime 11 da Fiorentina Napoli 1-1 a Fiorentina Palermo 0-0 il rendimento è ancora calato a 0,81 punti a partita vale a dire un cammino da retrocessione.

 E manca ancora la trasferta con la Lazio notoriamente negli ultimi anni avversario terribile con 4 vittorie consecutive ed un pari negli ultimi 3 campionati e 10 gol subiti con 1 segnato !

Nemmeno si può dire: paragoniamo agli anni passati.Più o meno siamo lì…Affatto!



Primo perché negli scorsi anni la Fiorentina non era stata al comando della classifica per 6 giornate come quest’anno ( 4 in coabitazione e 2 da sola in testa ) poi perché lo scorso anno almeno Montella già in rotta con la Società aveva avuto l’alzata di orgoglio di portare i suoi a 5 vittorie consecutive nel finale di campionato! E con la bellezza di 15 reti segnate e solo 5 subite !

 Quest’anno invece una prolungata sbracatura.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                   
                                                              


Salvezza per la Pistoiese .Questo sperano accada al termine di Pistoiese-Pisa i tifosi arancioni.Si deve chiudere nel miglior modo un brutto,brutto campionato sicuramente peggiore di quello dello scorso anno anch’esso conlcusosi con una salvezza all’ultimo tuffo.Vedremo.Di certo l’avversario è tosto ma è già certo che il Pisa farà i play-off incontrando all’Arena Garibaldi la Maceratese.Tra le seconde in classifica dei tre gironi infatti i neroazzurri ben difficilmente potranno raggiungere la differenza reti del Pordenone,dovrebbero vincere con 6 gol di scarto!

Motivazioni ben differenti,quindi e tutte a favore della Pistoiese.

Stadio Melani di Pistoia

Gara N°34 Lega Pro Girone B

 PISTOIESE       PISA   1-0

Vassallo all’8’ del 2° tempo

PISTOIESE: Iannarilli Antonelli Sammartino Pasini Priola Mungo Sinigaglia Petriccione Colombo Damonte Vassallo All.tore: Bertotto

PISA: Brunelli Forgacs Avogadri Crescenzi Polverini Makris Sanseverino Provenzano Eusepi Tabanelli Ricci All.tore: Gattuso.

 Arbitro:D’Apice di Arezzo

Colombo prima Vassallo poi nei primi due minuti hanno occasioni per portare in vantaggio la Pistoiese che è partita a tutta.
 
7’ da Sinigaglia a centro area per la girata al volo di Colombo con palla fuori.

Molto mobili e motivati gli arancioni costantemente in avanti attaccando davanti alla curva dei tifosi arancioni molto più numerosi del solito sia per l’importanza della gara che per l’incentivo del basso costo biglietto.Un euro.

Dagli altri campi ( c’è contemporaneità nel girone, ma non c’è stata tra i gironi! ) il Santarcangelo è passato in vantaggio.
 Partita che pian piano diviene equalibrata per denotando la Pistoiese maggior grinta e animosità.

 25’ Eusepi ha una buona occasione ma la girata in area del giocatore pisano coglie solo l’aria intorno al pallone… il modo migliore per rovinare l’articolazione.

 Anche il Rimini sta vincendo e quindi al momento (26’ ) alla Pistoiese toccherebbero i play-out.

 30’ angolo per la Pistoiese battuto da Mungo con colpo di testa di Damonte fuori.

 33’ Iannarilli salva la Pistoiese dopo azione di Eusepi che ha cincischiato davanti al portiere e tiro finale di Ricci respinto alla grande! Un mezzo miracolo davvero perché questo poteva essere un gol pesante se subito.

 Si è un pochino svegliato il Pisa mettendo in crisi la difesa di casa.

38’ ancora Eusepi al tiro e Iannarilli risponde sempre presente! Si deve al portiere arancione se il Pisa non è passato in vantaggio!

Calata molto la pressione della Pistoiese. Sanseverino al 40’effettua un diagonale a due passi dalla porta arancione con palla non di molto a lato.
Pistoiese in netta crisi.Calo fisico o psicologico? 43’ ancora Iannarilli salva la porta su girata da centro area del solito Eusepi ! Risponde la Pistoiese con un contropiede Vassallo-Colombo concluso con un tiro sull’esterno della rete.

Primo tempo a doppia faccia.Prima metà buona da parte arancione ma fase finale tremenda con un Innarilli che in almeno tre occasioni ha salvato il risultato. La Pistoiese va al riposo essendo nei play-out .Al momento è quattordicesima.

 Crescenti del Pisa resta negli spogliatoi, al suo posto è entrato Rozzio Fuga di Sinigaglia fermato da Rozzio in recupero. Ammonito Pasini per fallo su Tabanelli al 4’ della ripresa.

 Vassallo segna il vantaggio della Pistoiese all’8’ della ripresa. Da Petricicone che si libera bene al limite dell’area pisana e serve sulla sinistra Vassallo che non dà scampo a Brunelli. Per 28’ la Pistoiese è stata nei play-out.Ora è salva. Crediamo che questo gol possa dare quel tono e quella sicurezza decisivi per governare al meglio la gara fino in fondo.

 Eusepi del Pisa non ci sta a perdere ed impegna ancora Innarilli con un bel tiro in girata al 13’ 16’ discesa di Sinigaglia fermata da Forgacs all’ultimo momento

 Gara bloccata con un Pisa che cerca di rimediare allo svantaggio con continuità di manovra ma con scarsi risultati tanto per far stare in ansia i circa 3000 presenti sugli spalti del Melani.

 Nella Pistoiese esce D’Orazio ed entra Sammartino quando mancano 13’ alla fine. Esce anche Colombo al 32’ al suo posto c’è Gargiulo , Gattuso invece mette in campo Peralta per Provenzano.

 Petriccione di forza poi tiro di Mungo che di piede Brunelli devia d’istinto.Al 40’ la gara poteva essere chiusa.

Esce poi Petriccione a 2’ dal termine.Entra Proia.

Comunque era evidente che dopo il gol di Vassallo la partita aveva ben poco da dire.Troppo importante per la Pistoiese il risultato e per il Pisa che il suo l’aveva già fatto nel primo tempo con 3 nitide occasioni da rete sventate da Iannarilli,non ha avuto più animo nel recuperare.

Finisce quindi il brutto campionato della Pistoiese 2015/2016 Girone B di Lega Pro con una salvezza diretta raggiunta all’ultima giornata così come lo scorso anno. 39 punti frutto di 9 vittorie 12 pareggi e 13 sconfitte. Per Bertotto succeduto ad Alvini nelle sue 4 gare dirette un bel risultato di 3 vittorie ed una sconfitta. Ora occorre qualche buona idea per evitare anche il prossimo anno di riproporre un simile campionato.Sciatto ed anonimo.Che non ha lasciato nulla su cui costruire.

 Classifica finale zona bassa: Arezzo 42 punti Tuttocuoio 40 punti Santarcangelo Lucchese e Pistoiese 39 punti

ZONA PLAY-OUT 14mo il PRATO con 37 punti 15mo il RIMINI con 36 punti 16mo l’AQUILA ( meno 7 punti ) con 33 punti 17mo LUPA ROMA con 27 punti RETROCESSO IL SAVONA con 22 punti ( meno 14 punti )
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                   

Per la prima volta nella storia della Bundesliga una squadra ha vinto il campionato per 4 volte di fila.
26mo titolo complessivo.
                                                         

 Con la vittoria per 2-1 a Ingolstadt infatti il BAYERN MONACO, dopo la beffa subita contro l ‘Atletico in Champions, ha conquistato il suo quarto titolo di seguito battendo l’agguerrita resistenza del Borussia Dortmund ormai da anni unico vero avversario dei bavaresi,

 Vale su tutti il commento di Robert Lewandowski:                                     
  
"Siamo per la quarta volta consecutiva campioni Tedeschi! Sono anche io il campione tedesco per la quarta volta. Questa è una follia! Sono contento che ho segnato due gol.La prossima settimana si celebra con i nostri fan a Monaco di Baviera. Poi abbiamo ancora la finale di coppa. Se vinciamo la Coppa, la stagione è veramente buona.

ndr: Lewandowski si riferisce ai due titoli vinti con il Borussia Dortmund ( 2010-2012 ) ed ai due col Bayern ( 2014-2016 )

 Il polacco Lewandowski è risultato il miglior marcatore della Bundesliga con 29 reti cui aggiungere le 3 in Coppa e le 9 in Champions League.Un bottino per ora eccellente e sempre migliorabile di 41 gol.


27 vittorie 4 pareggi e due sole sconfitte per Guardiola con 77 gol all’attivo e 16 al passivo 85 punti Il Borussia Dortmund che oggi è stato sconfitto in casa del pericolante Eintracht Francoforte per 1-0 ha ottenuto 24 vittorie 5 pareggi e 4 sconfitte con 80 gol fatti ( piu’ del Bayern ) ma con 32 subiti ( il doppio del Bayern ), e di punti ne ha 77.


Dietro queste due compagini l’abisso. La terza in classifica già qualificata direttamente in Champions è il Bayer 04 Leverkusen distanziato di 20 punti dal Borussia!

                  
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 



CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016   


 Finale a Milano Stadio di San Siro Giuseppe Meazza Sabato 28 maggio 2016  

REAL MADRID    ATLETICO DI MADRID 


EUROPA LEAGUE 2015/2016   


 Finale a Basilea Stadio Sankt Jakob-Park Mercoledi 18 maggio 2016  

LIVERPOOL     SIVIGLIA


Spero proprio che questa ondata di Ranierismo e di Cholismo passi in fretta.Il motivo? Come dicono sempre “gli americani in tv” :”nulla di personale..” ma….Nulla contro Ranieri e soprattutto contro Simeone ma francamente questo SALTARE TUTTI ASSIEME SUL CARRO DEL VINCITORE, ma fa un po’ schifo!

Passi per il Leicester per la vittoria del campionato-fatto più unico che raro-soprattutto perché il Leicester due anni fa venne promosso in Premier League ma tutto questo can-can tutto questo “sbavare” per Simeone ed il suo non gioco con le vittorie di sofferenza di certo non lo capisco.

 
Eppure leggendo i giornali sportivi e non tranne alcune rare eccezioni di commentatori più avveduti e meno sensibili al giornalismo inteso come marketing ,come fatto per sfuttare economicamente il momento determinato,è tutto un proliferare di articoli e articolesse pro Atletico.
Come piace in Italia il vincere "sgraffignando"...è incredibile.E' nel dna.

Diciamo che almeno il 70% di costoro vedrebbe di buon grado una bella sconfitta del Real Madrid nella finale di Milano
. E giù a dire che il Real è lo stesso di quando lo guidava quell’”incapace” di Rafa Benitez solo che Zidane il nuovo allenatore ha più carisma ed i giocatori prime donne in maglia bianca lo seguono di più

.E giù a dire che il Real a differenza dell’Atletico ha avuto un calendario facile,abbordabile,in discesa,non ha incontrato squadre campioni del proprio paese ma solo le seconde forze.

E’ anche vero,ma PERSONALMENTE sono convinto che questo aver incontrato grandi squadre da parte dell’Atletico ha facilitato il suo modo di giocare mentre non è accaduto lo stesso con le “prime donne” del Real convinte di fare degli avversari un solo boccone.
.Insomma non c’è paragone al di là delle simpatie o antipatie tra la formazione e la rosa del Real Madrid e quella delle altre.Non solo dell’Atletico ma anche del Bayern Monaco che più, ben più dell’Atletico avrebbe meritato la finale di Milano.

La formazione del Real che è scesa in campo contro il Manchester City non ha pecche.


 Navas portiere agile,attento ed anche fortunello che in questa Champions non ha subito gol per 738’ MINUTI! E BASTEREBBE SOLO QUESTO DATO PER FAR RIFLETTERE. 738’ di imbattibilità IN CHAMPIONS LEAGUE! Eppure nessuno lo fa notare! Vuol dire che il Real Madrid ha giocato 10 gare con 7 vittorie 2 pareggi ed una sola sconfitta. Insomma, il portiere della Costa Rica è affidabile e ben protetto.

 Carvajal è stato tra i migliori ed è in continua spinta.DI Ramos e di Pepe conosciamo pregi e difetti.Di gran lunga superiori i primi.I quattro di centrocampo Modric,Kroos,Isco e Marcelo si integrano a meraviglia unendo costanza di rendimento ( Modric),classe e tiro dalla distanza ( Kroos ), geometria (Isco) e fantasia ( Marcelo ) mentre degli attaccanti che dire se non che si tratta del meglio in assoluto al mondo ( Cristiano Ronaldo) ,e dell’uomo attualmente più in forma capace di rovesciare da solo una gara ( Bale ). Solo l’attuale scarsa forma di Karim Benzema rappresenta un problema. Ma il resto basta ed avanza.

Ed allora perché tanta poca fiducia nel Real? Per invidia,di certo.Troppo ricca la rosa e troppo ricchi i giocatori che quasi mai si impegnano alla morte.


 Io nelle due gare contro il Manchester City non ho visto tutte quelle brutture di gioco evidenziate dai critici.Tutt’altro.Per me il Real ha ben giocato in rapporto di certo al nulla o quasi dell’avversario.

Ma, come detto siamo in un periodo di dare ai poveri togliendo ai ricchi.

Per me conta solo che vinca chi gioca meglio e chi più merita sul campo. E di certo al posto dell’Atletico Madrid avrebbe dovuto esserci il Bayern Monaco. Su questo non c’è il minimo dubbio.

 Circa l’altra finale quella dell’Europa League di Basilea tra Liverpool e Siviglia finale che darà alla squadra vincitrice l’accesso diretto alla Champions League credo che fin da ora si possa parlare di una gara di grande interesse.

 Dal gioco tipicamente inglese il Liverpool di Klopp.Una formazione senza grandi stelle con un buon portiere (Mignolet) ,un capitano vecchio stile Gerrard ( Milner) ed un talentuoso giocatore come Firmino utilissimo ad aprire spazi per le scorribande dell’ancora acerbo ma valido Sturridge


.Il tutto amalgamato dal tedesco Klopp di cui dicevo un gran bene anche ai tempi del Borussia Dortmund l’unica squadra tedesca capace nell’ultimo quinquennio di tener testa al Bayern Monaco.Quel Borussia attuava una fase di contrattacco molto efficace ed anche elegante,meno scarna di quella dell’Atletico Madrid per capirsi.

La stessa cosa certa di riproporre a Liverpool e ci sta riuscendo aiutato anche dalla particolare atmosfera dell’Anfield Road. Trovarsi di fronte al Siviglia però potrebbe rivelarsi un’ostacolo insormontabile.


Primo per la forza della squadra,secondo per l’abitudine a questi livelli di Emery ed i suoi alla caccia del TERZO SUCCESSO consecutivo in Europa League. ( e del quinto complessivo in 10 anni !)) Gli andalusi hanno una discreta squadra dal portiere al centrocampo ma dal centrocampo in avanti sono micidiali.

Ceduto Bacca ecco che segna Gameiro con il supporto del prezioso Coke e dei talentuosi Vitolo e Banega ben protetti da Krychowiak. Da una parte gli specialisti espertissimi dell’Europa League ( Siviglia) dall’altra una ex nobile decaduta del calcio mondiale di nuovo approdata ad una finale europea per club ( Liverpool).

 Pronostico incertissimo con prevalenza leggera a mio parere per gli andalusi del Siviglia.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 06/05/2016 @ 17:52:02, in vivaismo, linkato 568 volte)
Una Delegazione del neo-Comitato "INTRAPRENDERE" è stata ricevuta nella sede centrale del Parlamento Ue a Bruxelles per una disamina essenziale sulla legislazione vigente in materia di Attività produttive, commerciali, turistiche e formative; su cui poter promuovere iniziative promozionali a tutto campo per contribuire allo sviluppo economico e sociale; specialmente nel favorevole anno 2017 che vedrà Pistoia capitale della cultura.













 La Delegazione era composta dal Presidente Pro-tempore Vannino VANNUCCI; dall'addetto alle comunicazioni Renzo BENESPERI; dalla Coordinatrice Ginevra Virginia LOMBARDI; dal Presidente di ALIC.e Gino VOLPI e dal Presidente di Commercio Pistoia Paolo GUERCINI. Particolarmente significative e molto interessanti sono state le notizie ed i consigli ricevuti dagli Europarlamentari Prof. Paolo De CASTRO e David SASSOLI, Vice Presidente del Consiglio Ue.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                       

EUROPA LEAGUE 2015/2016

Semifinali gare di ritorno

A Liverpool Stadio Anfield Road  

LIVERPOOL    VILLAREAL    3-0


Bruno Soriano (V) autorete al 7’ del 1° tempo Sturridge (L) al 27’ del 2° tempo Lallana (L) al 36’ del 2° tempo

 Andata: 0-1 Aggregate:3-1

LIVERPOOL:
Mignolet Clyne Lovren Touré Moreno Lallana Can Milner (Cap) Coutinho Firmino Sturridge All.tore: Klopp

VILLAREAL: Areola Mario Gaspar Ruiz Musacchio Costa Dos Santos Pina Soriano ( Cap ) Suarez Soldado Bakambu All.tore: Marcelino

Arbitro: Kassai (Ungheria)

 Solita atmosfera di incredibile tifo in uno degli stadi più gloriosi al mondo.Ad Anfield Road i tifosi si attendono un’altra impresa da Klopp e dai suoi giocatori ,dopo aver subito nel finale di gara a Villareal il gol della sconfitta, la prima in tutto il  percorso della Coppa.

Prima opportunità per il Villareal al 5’ con un tiro ravvicinato di Gaspar servito da Soldado e respinta corta di Mignolet ! Ed ancora Dos Santos un minuto dopo getta alle ortiche ( alto) una palla che avrebbe potuto significare moltissimo in chiave qualificazione!Ancora Soldado l’autore del passaggio.

Gol del Liverpool al 7’. Si assiste a parecchi errori difensivi.Una respinta del portiere Areola con palla che finisce dalla parte opposta con un nuovo cross in area di Firmino e tocco decisivo in porta di Bruno Soriano che cercava di impedire a Sturridge di intervenire.Autogol dei pià classici.

 Siamo sull’1-1 globale e con questo risultato si andrebbe ai supplementari.

Ma da quanto si è visto non credo che questa gara finisca con questo risultato

14’ ancora Liverpool con Lallana che getta al vento una buona occasione. Si gioca con grande intensità Ed il Villareal tutte le volte che attacca crea parecchi problemi alla difesa dei reds non certo imperforabile.

 Leggeri infortuni al piede per Millner ed alla spalla per Moreno del Liverpool. Ammonizone per Victor Ruiz del Villareal per proteste. Al 31’ dopo minuti di gioco alterno e non entusiasmante il Liverpool va al tiro con un colpo di testa di Lovren che non impensierisce Areola.
 Magari c’è meno classe in generale in coloro che stanno calcando il terreno dell’Anfield,comunque il livello di interesse è superiore .Si gioca senza troppi tatticismi con grande corsa .Gara viva e interessante.

Ammonizione per Soldado al 40’ per fallo di gioco. 45’ proprio in chisura il Villareal poteva essere letale con un tiro di Bakambu parato da Mignolet.
 Che dire di questo primo tempo.
Si è visto chiaramente che la forza del Liverpool più che tecnica è essenzialmente agonistica.Mentre il Villareal ha nelle sue corde una maggiore propensione al gioco ragionato soprattutto in attacco.Più squadra da campionato il Villareal,più adatta alle coppe il Liverpool. Ma può ancora accadere di tutto.

 Subito in apertura di ripresa si vede Bakambu che entra in area ma poco convinto nel tiro verso Mignolet e dopo un bello spunto.Questo giovane congolese ha dei numeri.

Spunto di Milner il capitano del Liverpool al 5’ dopo un dribbling al limite dell’area tira centralmente impegnando Areola.Milner è stato il migliore dei suoi e cerca di giocare alla Gerrard.A tutto campo.

 Soldado di testa al 10’ con palla di poco fuori alla sinistra dei pali di Mignolet.Villareal ancora ben vivo nonostante il Liverpool spinga di più. Sta per effettuare un cambio il Villareal.Al 13’ va in campo Trigueiros ed esce Pina.

 16’ in contropiede vanno i reds con tiro violento in corsa di Sturridge ben respinto da Areola.

 Sturridge va a segnare il gol del 2-0! Al 27’ Un tentativo di respinta confuso da parte della difesa spagnola su iniziativa di Lallana con palla che tocacta male da Firmino,arriva profonda in area di rigore per Sturridge che è libero davanti a Areola.Il suo tiro fa terminare la palla sul palo di destra e poi in porta! Al momento il Liverpool è in finale a Basilea ! Nell’occasione davvero confusionaria la difesa in maglia gialla.

 Esce Soldado al 23’ e ne prende il posto Adrian Lopez. Evitati i supplementari.
 Ora al Villareal serve un gol. Victor Ruiz prende un secondo giallo al 25’ e deve uscire! Per un pestone ad un avversario.Ora per gli spagnoli è ancora più dura.Sono in 10 uomini. Entra Bonera esce Dos Santos nel Villareal.Siamo al 28’.

 Violento tiro centrale da parte di Firmino al 29’ con respinta di pugni da parte di Areola. Generosamente il Villareal si getta in attacco nonostante l’inferiorità numerica conscio che un solo gol lo proietterebbe a Basilea in finale

.Il Liverpool cerca in contropiede la botta del 3-0 ma Sturridge sembra ancora acerbo.Va al tiro anche spesso ma bombarda a casaccio! Gara finita al 36’ E’ Lallana che porta i reds sul 3-0 !E a questo punto la qualificazione è certa.Il Villareal dovrebbe fare due reti.
 Un gol anche questo rocambolesco.Palla ben giocata da Firmino che con caparbietà va a fondo campo e traversa una palla in area appena sfiorata da Sturridge che ne prolunga la corsa.Arrica Lallana che è bravo a girarla in rete nonostante fosse spalle alla porta.
L’avevamo già visto in gara che il Villareal aveva più qualità da centrocampo in avanti che in difesa. Gli spagnoli escono dalla competizione avendo vinto tutte le gare in casa!Non riescono a raggiungere la loro prima finale europea.Ma il Liverpool pur con quelche pecca nel complesso ha meritato. Per Klopp si presenterà a Basilea un’altra spagnola.Il ben più pericoloso Siviglia alla ricerca del terzo successo in Coppa consecutivo.Ma in gara secca può accadere tutto.Pronostico incertissimo.

Nel finale di gara a Liverpool ancora Sturridge vicino al gol ma Areola con un bell’intervento di piede evita di capitolare ancora. Esce applauditissimo Sturridge.Sì, ha giocato,ma quanti tiri approssimativi…


                                             
 La partita dell’Anfield Road termina quindi al 48’ sul 3-0 per i padroni di casa e con la solita atmosfera di cori e canti. Il Liverpool una delle grandi decadute pian piano sta tornando in vista e Klopp è riuscito a riportarla in una finale europea. Quanti anni ci vorranno per rivedervi una delle nostre decadute tipo Milan e Inter?

A Siviglia Stadio Ramon Sanchez Pizjuan

SIVIGLIA     SHAKHTAR DONETSK    3-1

 Gameiro (S) al 9’ del 1° tempo Eduardo (SH) al 44’ del 1° tempo Gameiro (S) al 2’ del 2° tempo Mariano Ferreira (S) al 14’ del 2° tempo

 Andata:2-2 Aggregate:5-3

 SIVIGLIA:
Soria Mariano Ferreira Rami Carriço Tremoulinas N'Zonzi Krychowiak Vitolo Banega Coke Gameiro All.tore: Unai Emery

SHAKHTAR DONETSK: Pyatov Srna Kucher Rakitskiy Ismaily Malyshev Stepanenko Marlos Taison Kovalenko Eduardo All.tore: Mircea Lucescu

 Arbitro: Kuipers (Olanda)

Siviglia alla ricerca della terza finale consecutiva di Europa League.Siviglia molto vicino a questo obiettivo dopo il 2-2 di Lviv contro lo Shakhtar.Comunque mai dare pr spacciata l’esperta squadra ucraina che può contare sui soliti brasiliani capaci di tutto.

Al 9’ passano in vantaggio gli andalusi con un gol del solito Gameiro
che approfitta di un grosso errore degli ucraini nella propria tre quarti.Gameiro se ne va in velocità e fredda Pyatov.

44’ contropiede degli ucraini con Marlos che effettua un assist per Eduardo che batte Soria spiazzandolo anche con una finta. Finale di tempo che poteva vedere gli uomini di Lucescu addirittura passare in vantaggio quando l’ottimo Marlos serve una palla deliziosa a Ismaily che di fronte a Soria non riesce a ripetere quanto di buono aeva fatto un minuto prima Eduardo. E’ un errore fatale.

Parte forte lo Shakhtar ad inizio ripresa con un destro di Kovalenko troppo debole e subito dopo Krychowiak fa il Marlos della situazione servendo in area di rigore Gameiro bravo a mettere fuori causa Pyatov ed a batterlo in diagonale.Siviglia sul 2-1 al 2’ della ripresa.

Gara chiusa al 14’con una rete di Mariano Ferreira c
he batte ancora Pyatov questa volta imparabilmente con una botta in diagonale dai 25 metri. Lo Shakthar ha un’occasione per portarsi sul 2-3 al 27’ quando Eduardo di testa colpisce una palla su cross di Srna ma la direzione è di pochissimo sbagliata.

In finale per la terza volta consecutiva va quindi la squadra di Emery.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                              

Champions League 2015/2016

Semifinale gara di ritorno

A Madrid Stadio Santiago Bernabeu  

REAL MADRID     MANCHESTER CITY     1-0


Fernando (MC) autorete al 20’ del 1° tempo


Andata:0-0 Aggregate:1-0

REAL MADRID:
Navas Carvajal Ramos ( Cap ) Pepe Marcelo Modric Kroos Isco Bale Jesé Ronaldo Alle.tore: Zidane

MANCHESTER CITY
: Hart Sagna Kompany Otamendi Clichy Fernando Fernandinho Touré Navas De Bruyne Agüero All.tore: Pellegrini

Arbitro: Damir Skomina ( Slovenia )

 Cristiano Ronaldo il capocannoniere della Champions è della gara.Potrà così magari con un suo gol portare “i blancos” in finale a Milano raggiungendo il suo stesso record di 17 segnature nel corso di un anno di Champions.Nel Real c’è Jesé al centro dell’attacco al posto di Benzema non al meglio.

 Un guaio per il City. Al 9’ Kompany deve lasciare il campo per infortunio.Entra Mangala.


12’ cross con palla in area inglese,arriva Ronaldo che colpisce di testa ma la traiettoria è troppo alta. Per ora nonostante il tifo dei quasi 90.000 presenti sugli spalti del Bernabeu non c’è un vero assalto da parte madridista. Inglesi con una maglia giallina che da lontano non è che si distingua molto da quelle del Madrid.

 20’ Madrid in vantaggio! E’ Garet Bale che segna con un tiro di destro in corsa appena entrato in area inglese con pallone servitogli da Carvajal.Il pallone è andato ad infilarsi quasi all’incrocio dei pali alla destra di Hart che nulla poteva fare. Diciamo che forse Bale avrebbe voluto effetuare un tiro cross invece la palla calciata con forza ha preso una direzione impossibile per i difensori del City anche perché deviata in maniera decisiva da Fernando.


Risponde il City con Navas che va al tiro al 24’ ma Navas ( il portiere )  come sempre è attento.Qualche secondo prima era stato Ronaldo a sparacchiare alto una palla invitante appena dentro l’area.Cristiano Ronaldo ha già subito un paio di falli che causano pericolose punizioni.

Ora sta spingendo molto il Real alla ricerca del gol della sicurezza. 29’ ammonito De Bruyne per aver steso Marcelo. Al 35’ Pepe si trovava in fuorigioco su palla battuta bene come al solito da Kroos ,palla che era finita in rete toccata da Ramos.Skomina annulla.
Per ora non è una gran partita anche perché il Real Madrid dimostra una evidente superiorità. Per ora Marcelo sta facendo una gran gara
.Questo Marcelo come spesso detto è molto bravo dalla metà campo in su piuttosto che come difensore.
Sono troppo sporadiche le risposte del Manchester City per sperare di recuperare il risultato che al momento qualificherebbe gli spagnoli.

Al 43’ è Fernandinho che dal limite dell’area sferra un destro con palla che picchia sul palo esterno destro di Navas e va fuori !La miglior ed unica opportunità avuta dagli inglesi in questa gara.E sarebbe stato un gol dal valore doppio! Finisce il tempo con in Real in minimo ma decisivo vantaggio.

 Uscendo dal campo è sembrato essere in sofferenza Cristiano Ronaldo.Ricaduta? Alla ripresa del gioco Ronaldo è in campo.

 Vediamo se la squadra di Pellegrini riuscirà a segnare quel gol che potrebbe cambiare tutto.

 5’ tiro appena alto da dentro l’area inglese da parte di Jesé che con il suo movimento crea sempre problemi. 6’ Modric non ci credeva neppure lui..era da solo davanti a Hart crededosi in fuorigioco e sparacchia male addosso ad Hart.Invece avrebbe potuto chiudere la partita.Il bel passaggio filtrante è stato di Bale ed è già il secondo assist che fa il gallese in questa gara. 9’ colpo di testa di Ronaldo con palla centrale parata da Hart.

Cambia un uomo Zidane.Al 10’ fa entrare Lucas Vazquez al posto di Jesé. Un pochino più allungato è il Manchester City ed il Real conclude con più frequenza a rete. Ancora Ronaldo in girata appena dentro l’area ma il suo destro è parato in tuffo da Hart. 15’ cambio nel City. Pellegrini manda in campo Sterling per Touré .Un attaccante per un centrocampista.

 Ancora un tiro di Ronaldo deviato in angolo e dall’angolo la palla colpita di testa da Bale in torsione sbatte all’incrocio dei pali di Hart! Bale in questa gara ha fatto un gol ( palla deviata ),colpito una traversa/palo e fatto due assist! Molti tiri ed occasioni per il Real ma il risultato è sempre su un pericoloso 1-0.

 21’ fuori dal campo Isco che lascia il posto a James Rodriguez. Anche Pellegrini effettua un cambio con Ineanacho che prende il posto di Navas. 20’ al termine e gara sempre incerta. Fernando prende un giallo per fallo su Modric al 26’

Si sta viaggiando lentamente verso l’epilogo di una partita che il Real Madrid non riesce a chiudere e che il Manchester City non dimostra di avere quel furor e quella forza sufficienti per pervenire al pareggio. Nel calcio possono anche accadere delle “beffe” più o meno clamorose come quella di ieri sera che ha subito il Bayern Monaco.Di certo e tanto per capirci,se dovesse passare in finale il Manchester City con un 1-1 in virtù del gol segnato in trasferta ebbene sarebbe una bella “beffa”.

37’ Sterling subisce un fallo da cartellino rosso da parte di Vazquez. Skomina lo grazia con un giallo. La punizione la batte De Bruyne con palla direttamente sull’esterno rete. Ultimo cambio nel Real. Esce Modric autore di una bella partita ,al suo posto Kovacic.

43’ pericolo per Navas.Tiro violentissimo di Aguero con palla di pochissimo alta sulla traversa del portiere che poi accusa un dolore alla gamba. Pellegrini si è coperto il volto disperandosi.Poteva essere la palla per Milano! E la beffa per il Real!


Siamo già nei 4’ di recupero. Navas sembra essere sempre claudicante al piede sinistro. Otamendi prende un giallo per fallo su Ronaldo. Non c’è più tempo ed al 50’ l’arbitro fischia la fine.

 La finale della Champions Legaue 2015/2016 sarà il derby di Madrid tra REAL MADRID ed ATLETICO MADRID Tra andata e ritorno il REAL MADRID ha ampiamente meritato di passare il turno. Troppo poco un tiro di Fernandinho ed uno di Aguero per poter sperare da parte inglese.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                                                             


Dal sito del BAYERN MONACO

'Es tut richtig weh' Bitterer Sieg! Bayern zwischen Trauer und Stolz 'Fa male davvero'Vittoria amara! Bayern tra la tristezza e orgoglio



DAS BILD

Lewandowski „Das tut sehr weh. Wir hatten das Finale verdient.“ 34:7 Torschüsse für Bayern, 2:1 gewonnen. Aber raus! "Questo fa molto male. Abbiamo guadagnato la finale ". 34: 7 tiri per il Bayern, 2: 1. Ma fuori!



Antichi ricordi ,antichi e sofferti ricordi mi tornano alla mente…

 Erano gli anni 50/60 quando imperava il calcio all’italiana ed una squadra su tutte lo praticava: l’INTER Prima con Foni ( 2 scudetti e naturalmente Brera apprezzava ) poi con Herrera ( scudetti e Coppe 60/74 )

                              
     

.Anche il Milan di Rocco non scherzava ma avendo in rosa un giocatore sopraffino come Rivera non poteva annoverarsi tra quele squadre che praticavano solo calcio speculativo o anticalcio.


Anche l’Inter di Herrera con giocatori di gran classe come Suarez e Corso in parte si distaccava dal clichè indicato ma nel suo DNA aveva solo e soltanto il contropiede.

Quello che fa l’Atletico Madrid di Simeone
.Certamente fatte le debite differenze più simile all’Inter Herreriana che a quella di Foni. E’ indubbio che Griezmann e Torres siano giocatori di classe innestati in un telaio di lottatori con un ottimo portiere. A farne le spese ancora il Bayern Monaco beffato da un solo micidiale contropiede dopo un dominio incontrastato per tutta la gara di ritorno.

Una semifinale persa nel segno di Muller.
Prima tenuto in panchina da una scelta sbgaliata di Guardiola all’andata,poi autore dell’errore decisivo ( rigore sbagliato ) in quella di ritorno.


 E così è andata in finale la squadra che meno lo ha meritato anche se è doveroso riconoscere all’Atletico di combattere e lottare come non mai su ogni pallone dall’inizio a fine gara.


 Guardiola lascia Monaco con tre semifinali di Champions perse contro squadre spagnole e con tre scudetti vinti ( per il terzo manca solo un punto ).Fallimento? Di certo era arrivato a Monaco con la squadra Campione d’Europa ed anche per episodi poco fortunati non è riuscito a riproporla sulla vettad’Europa.



Simeone da parte sua ha chiosato nella maniera più sincera possibile.


 “Siamo cresciuti e abbiamo a disposizione tanti giovani di valore. I giocatori si sono adattati allo spirito della squadra. Ci piace il modo in cui giochiamo e ora che siamo in finale faremo di tutto per vincerla. “


In effetti si vede che alla squadra PIACE IL MODO in cui gioca.


 A me ,no!

Purtroppo questi trionfi delle squadre che praticano un calcio speculativo ( legittimo per carità..) non faranno altro che provocare un rigurgito di opportunisti e furbetti della domenica detestatori dell’eleganza e del bello a vedersi.Cinici e basta.

Ce ne sono molti in giro ed estendendo questo modo di intendere ai fatti della vita si finisce per imbarbarire tutto e tutti.Basta guardarsi attorno..

 L’Atletico passa alla finale con nemmeno il 30% di possesso palla, costoro invece passano all’incasso con nemmeno il 30% di comportamenti virutosi..
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                      

CHAMPIONS LEAGUE Semifinali Gara di ritorno

All’Allianz Arena di Monaco di Baviera  

BAYERN MONACO   ATLETICO DI MADRID   2-1

Xabi Alonso (BM) al 31’ del 1° tempo Griezmann (A) all’8’ del 2° tempo Lewandowaski (BM) al 27’ del 2° tempo

Andata 0-1 Aggregate:2-2 va in finale l’ATLETICO DI MADRID per il gol segnato in trasferta.


BAYERN MONACO: Neuer Lahm ( cap ) Javi Martínez Boateng Alaba Alonso Vidal Douglas Costa Müller Ribéry Lewandowski All.tore: Guardiola

ATLETICO DI MADRID: Oblak Juanfran Godín Giménez Filipe Augusto Gabi ( cap) Saúl Koke Griezmann Fernando Torres All.tore: Simeone

 Arbitro:Cuneyt Cakir (Turchia )

Ambiente incredibile all’Allianz Arena al momento dell’inizio gara.Chiaro che sarà una battaglia anche a giudicare dalla “ghigna” di Simeone.Un Simeone che abbiamo conosciuto ragazzo quando era al Pisa di Anconetani.Uno dei migliori acquisti assieme a Bergreen e Kieft del mitico Romeo.

Bayern Bayern Bayern continuano a gridare all’unisono i 70.000 tifosi bavaresi sugli spalti.

 Questa volta è l’Atletico che gioca con la maglia blu scuro.Tedeschi con la consueta maglia rossa. Simeone ha recuperato al centro della difesa il prezioso e grintoso Godìn.

Guardiola ha un Bayern a netta trazione anteriore con Douglas Costa,Muller,Ribéry e Lewandowski in avanti!

Molta intensità nelle azioni del Bayern ma la difesa dell’Atletico risponde colpo su colpo. 11’ prima occasione per il Bayern quando un colpo di testa di Lewandowski sfiora il gol! La palla passa radente il palo di destra di Oblak che non poteva far nulla.

Molto arretrato ora l’Atletico con tutto l’organico nelle propria metà campo.Anche Torres. Tiro di Vidal alto al 13’ dopo azione di Ribery che cerca spazi per i compagni con i suoi dribbling Risponde l’Atletico con un tiro dalla distanza di Gabi che Neuer para. Manovra insistita del Bayern con possesso palla assoluto conclusasi con un cross in area che non ha esito.
 Intendiamoci l’Atletico sa benissimo difendere ed è super abituato a farlo solo che se il Bayern dovesse insistere così tanto all’attacco è giocoforza che prima o poi possa segnare.Per ora non è ipotizzabile un contropiede degli spagnoli.Sono schiacciati in difesa.

19’ vicino al gol il Bayern con azione Alaba,Muller e tiro di Lewandowski che finisce addosso a Oblak che respinge.Alaba comincia ad essere come al solito determinantepiù in avanti che in difesa ove qualche volta commette delle ingenuità.
 Siamo al 22’ e si assiste esattamente allla partita che ci si aspettava. L’Atletico è capace anche di puntare allo 0-0!

Ancora Oblak in azione su tiro di Ribery con palla che gli sfugge ,poi si scontra con Lewandowski che a questo punto ha già avuto un paio di chiare occasioni. Tiro di Lahm al 27’ in corsa dalla destra ma la palla è alta.

 28’ Alaba si guadagna una punizione dal limite molto interessante.Vediamo. Muraglia in barriera.Almeno 9 giocatori. Oblak che può vedere? Gol del Bayern! Xabi Alonso batte la punizione e con palla deviata da un componente la munitissima barriera ( Gimenez ) che si infila in porta! 31’ del 1° tempo.Siamo sill’1-1 ! Ora sicuramente il Bayern insisterà a tutta forza.


 Rigore per il Bayern! Giallo a Gimenez per aver cinturato Martinez in area. Cakir indica subito il dischetto. Muller batte al 34’ ma Oblak devia alla sua destra ! Può anche essere la svolta della gara.Oblak è stato anche reattivo nel respingere il successivo tiro in corsa di Xabi Alonso!


Comunque l’Atletico soffre molto ed è in difficoltà. 68% a 32% i dati relativi al possesso palla che sono significativi ma non determinanti anche perché riflettono un modo voluto di giocare da parte degli spagnoli.Ma è indubbio che per ora soffrono moltissimo.

 Così,tanto per notare: mi sembra che stasera l’arbitro turco Cakir non sia troppo equo nei confronti di Lewandowski fermato almeno in un paio di occasioni per falli subiti e non fatti…

 Si va al riposo sull’1-0 per il Bayern che ha condotto la partita per tutti i 46’ che è durata.Non molti tiri ed occasioni ma pesa il rigore fallito da Muller.In gare così importanti sbagliare un calcio di rigore può anche valere 20 milioni di euro!


Comunque l’Atletico dovrà svegliarsi anche in avanti se vorrà raggiungere la finale di Milano. Di certo il Bayern continuerà per tutto il secondo tempo a spingere. Entra Carrasco nell’Atletico al posto di Fernandez per cercare di attenuare la pressione del Bayern.

Confusione in area spagnola con tiro di Vidal ribattuto in angolo e dall’angolo colpo di testa di Martinez alto.Siamo al 4’ Applausi per una manovra d’attacco del Bayern con una ventina di passaggi consecutivi anche da una parte all’altra del campo per aprire la difesa rocciosa dell’Atletico.

E’ il solito copione con un Bayern sempre all’attacco ed un Atletico che si difende con le unghie ed i denti. Ecco che accade l’impensabile ! Al primo tiro in porta l’Atletico passa! Siamo all’8’ della ripresa.Una palla semplice semplice ma geniale da parte di Torres dalla metà campo del Bayern in profondità per la volata vincente del francese Griezmann che velocissimo arriva in area e trafigge Neuer !Sarebbe la terza finale consecutiva mancata da parte del Bayern! Qualche dubbio sulla posizione di fuorigioco di Griezmann sussiste.



 Impensabile perché l’Atletico aveva subito per tutta la partita gli attacchi dei bavaresi.Ma il contropiede micidiale è nelle corde di questa squadra. Per il Bayern ora si fa dura.Deve segnare altre due reti per raggiungere la finale! Il Bayern ha subito il colpo e Juanfran va al tiro al 15’ con palla fuori non di molto alla destra di Neuer.

 21’ tiro di Xabi Alonso senz’altro stasera il migliore del Bayern con palla centrale e parata da Oblak. Guardiola dovrà inventarsi qualcosa perché mi sembra che la manovra del Bayern sia ormai ripetitiva ed anche monotona.Poco efficace quando se debbono fare due gol in pochi minuti.

 Vidal con palla in area a Lewandowski che tira immeditamente ma non si fa sorprendere Oblak. Cambio nel Bayern.Fuori Diego Costa dentro Coman.


 Al 27’ Lewandowski porta in vantaggio il Bayern al 29’ Doppio colpo di testa su cross dalla sinistra.Prima è Vidal che dalla destra colpisce la palla in direzione opposta dove arriva Lewandowski che di testa insacca imparabilmente! Azione veloce e nulla da fare per la difesa spagnola.Davvero notevole come precisione. Al Bayern manca ancora un gol per andare in finale.

Saranno minuti caldissimi. Nel Bayern ottimi Alonso e Vidal ed anche Ribery. E’ pronto il secondo cambio nell’Atletico.Entra Thomas Partey ed esce Griezmann.Mancano 9’ alla fine.

 Rigore per l’Atletico di Madrid ! E’ Torres che lo conquista! Solo che il fallo di Martinez E’ AVVENUTO NETTAMENTE FUORI DELL’AREA DI RIGORE!!!! Va Torres al tiro ma Neuer devia! Rigore tirato centralmente e neppure difficile per Neuer.Certo che Cakir!!!

E Martinez è stato anche ammonito. L’Atletico sembra reggere…

 Miracolo di Oblak su tiro di Alaba al 43’ ! Tiro forte dalla distanza con Oblak che si lancia sulla sinistra e respinge! Poi è Coman a tirare alto.

Leggero infortunio per il portiere Oblak che fa cenno di soffrire alla coscia destra. Saranno 5’ i minuti di recupero. Coman spreca una buona occasione a tu per tu con Oblak con palla sparacchiata fuori. Entra Savic in campo al posto di Koke. Simeone è molto nervoso e dà una botta anche all’addetto al tabellone elettronico.



 Non c’è più tempo ed in finale a Milano va l’ATLETICO DI MADRID!! In virtù del gol segnato in trasferta! Che dire? Giusto,non giusto? Non è stato un grandissimo Bayern!Ma ha giocato meglio dell’Atletico sia all’andata che al ritorno ma si è trovato di fronte l’avversario peggiore di tutti che VOLUTAMENTE GIOCA MALE E RIESCCE ANCHE A GIOCARE BENE ( GOL ) GIOCANDO MALE. Non so se mi spiego.

 Non gioca male come l’INTER quando era in testa alla classifica del campionato italiano oppure come l’INTER di Helenio Herrera, quella degli scudetti degli anni 60,per intenderci ,ma E’ SUBLIME NEL GIOCARE COSI’ MALE QUINDI VALE QUALCOSA ma dire che merita la Champions League E’ TUTT’ALTRA COSA!


DI certo decisivo il rigore sbagliato da Muller!

Del tutto inventato il rigore a favore dell’Atletico che Torres ha fallito.

Per nulla mi è piaciuto l’arbitro Cakir.

PER LA TERZA VOLTA CONSECUTIVA IL BAYERN MONACO E’ ELIMINATO IN SEMIFINALE DA UNA SQUADRA SPAGNOLA. Prima dal REAL MADRID, poi dal BARCELLONA,ora dall’ATLETICO MADRID
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 353 persone collegate

< luglio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (32)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (86)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (2)
Critica politica (727)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Very interesting pos...
30/12/2016 @ 10:03:51
Di rolex replica
I love what you got ...
30/12/2016 @ 10:03:04
Di rolex uk
Great stuff from you...
30/12/2016 @ 10:01:20
Di rolex replica uk
I have a presentatio...
30/12/2016 @ 10:00:33
Di rolex replica watches
Thanks for the tips,...
30/12/2016 @ 09:59:57
Di replica rolex
Thank you for anothe...
30/12/2016 @ 09:59:14
Di rolex replica
Stai soffrendo finan...
08/12/2016 @ 05:24:19
Di john
Stai soffrendo finan...
08/12/2016 @ 05:21:18
Di john
I've been trying to ...
21/11/2016 @ 03:47:56
Di rolex replica
Interesting info, do...
21/11/2016 @ 03:47:16
Di hublot replica
I would like to than...
21/11/2016 @ 03:44:21
Di rolex replica
Very good stuff with...
21/11/2016 @ 03:44:03
Di hublot replica
Pretty good post. I ...
21/11/2016 @ 03:42:26
Di rolex replica
Good to know that su...
21/11/2016 @ 03:42:00
Di hublot replica
I was longing to rea...
21/11/2016 @ 03:40:43
Di rolex replica
Very interesting pos...
21/11/2016 @ 03:40:20
Di hublot replica
I love what you got ...
21/11/2016 @ 03:39:26
Di rolex replica
Great stuff from you...
21/11/2016 @ 03:39:08
Di hublot replica
I have a presentatio...
21/11/2016 @ 03:36:52
Di hublot replica
Thanks for the tips,...
21/11/2016 @ 03:30:01
Di rolex replica


Titolo
Che cosa vorresti in più nel sito?

 Immagini
 riferimenti bibliografici
 indirizzi internet inerenti agli argomenti trattati
 temi diversi rispetto a quelli fin'ora trattati
 video
 audio

Titolo
Questo è un testo per Stuff




03/07/2020 @ 13:17:07
script eseguito in 266 ms


VideoNewsTV Home Page