\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SILENZIO PREGO IL PD E’ IN CONCLAVE IN UNA ABBAZIA MENTRE L’ITALIA SUL CASO LIBIA NON CONTA NULLA E LA OPEN ARMS CHIEDE SOLDI PER LE RIPARAZIONI
Di Admin (del 13/01/2020 @ 18:56:02, in Critica politica, linkato 139 volte)



Il Ministro Dario Franceschini ha aperto il seminario del PD all’Abbazia di Contigliano…e chi se non lui Ministro dei beni delle attività culturali e del turismo e con quella faccia un po’ cosi?...

 Naturalmente ha elogiato la mossa estiva dopo lo strappo di Salvini. “Oggi, senza quella scelta, avremmo Salvini a Palazzo Chigi, con una situazione economica alla catastrofe” ha detto aggiungendo anche ““Vorrei che la smettessimo con questa idiozia sulla mancata discontinuità. E’ un’offesa. La discontinuità c’è su tutto: sull’Europa, sull’immigrazione, sulla flat tax. Dobbiamo rivendicare la discontinuità. Quanto ai singoli provvedimenti, sui decreti sicurezza partiremo dalle osservazioni di Mattarella e poi il Parlamento potrà intervenire”

 

Zingaretti invece tende a precisare ( mica convincendoci molto n.d.r.) come non sia in atto da parte sua alcun tentativo di annessione o di inclusione delle SARDINE nel PD

.Ma i partiti ha proseguito hanno il dovere etico e morale di dare risposte ai movimenti ma non di tirarli per la giacchetta”

 
Ma è un giochino cui non crede nessuno..




Figurarsi quell’altra bella faccia di Santori
cosiddetto portavoce delle SARDINE.. Ha detto semplicemente: “Zingaretti fa bene a proporre un approdo.Noi capiremo che strada prendere” Non è detto che si debba per forza rimanere sempre nelle strade, ma non è assolutamente detto che bisogna partecipare a un processo di rifondazione del centrosinistra".

 
Abboccheranno eccome se abboccheranno…..

 Ma guarda di che si deve parlare. Di Franceschini e delle sardine.

.In attesa delle elezioni di fine mese Il momento politico è assai confuso e nebuloso.Ovvio ed evidente agli occhi di tutti è la miserrima figura fatta dalla nostra diplomazia in tema di Libia dove ormai i nostri interessi sembrano in seconda linea.Siamo diventati l’ultima ruota del carro.Eppure la Libia attuale l’abbiamo fatta noi….

 Vogliamo chiudere con una notizia che se fosse vera sarebbe da sballo…



Sembra,secondo IL GIORNALE che Oscar Camps fondatore della ONG Open Arms vada chiedendo SOLDI per riparazioni urgenti alla nave che essendo vecchiotta va incontro ad avarie continue. Ed ora che ha bordo 118 migranti avrebbe un’arma in più per chiedere attracco da noi.

Ci manca solo che l’Italia debba mantenere oltre ai clandestini anche i crociati del mare…

Ma dove siamo?