VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideonewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Capricci si chiamano i vizi dei grandi".

Anonimo
"
 
\\ Home Page : Storico : Champions League 2016-2017 (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
                                         

La Juventus è dunque  finalista della Champions League 2016/2017.  
         
                                                      

                                                                                                                                         

Lo è con pieno merito.Squadra matura ,convinta dei propri mezzi,con una difesa a livello delle migliori mai viste nella storia del calcio,con un portiere abituato agli interventi miracolosi , squadra anche capace di “inventarsi” in ogni gara un giocatore che leva le castagne dal fuoco. Quando Dybala, quando Cuadrado,quando Mandzukic,quando Higuain ed ora Dani Alves.

 Merito di chi ha allestito la rosa e grande merito dell’allenatore Allegri.

C’è chi gioca meglio non c’è alcun dubbio.Il Napoli ad esempio è più bello a vedersi ed a tratti anche l’Atalanta fatte le debite proporzioni, ma ai partenopei manca ancora quella ferocia di intenti ormai posseduta dal team bianconero.

Juventus favorita per la vittoria finale ? Può darsi.Se però come quasi certamente avverrà ,toccasse al Real Madrid sfidare i bianconeri, non potremmo di certo dare alla Juventus più del 50% di possibilità di vittoria.

Troppa esperienza ed abitudine alla vittoria ha il Real oltre che un grande organico e campioni ,almeno 3 ( C.Ronaldo,Kroos e Marcelo ) di livello superiore agli juventini.


Vedremo. Intanto stasera semifinale di ritorno tra Atletico di Madrid e Real Madrid al Vicente Calderon ( ultima gara internazionale in questo stadio violato poche volte )

 Madrid Stadio Vicente Calderon 

ATLETICO MADRID   REAL MADRID     2-1

Andata 0-3 Aggregate: 2-4

 Niguez (AM) al 12’ del 1° tempo Griezmann (AM) al 15’ del 1° tempo su rigore Isco (RM) al 42’ del 1° tempo

ATLETICO MADRID
:Oblak Godin Savic Gimenez Filipe Luis Koke Gabi Carrasco Niguez Griezmann Torres

All.tore: Simeone

REAL MADRID:Navas Varane Marcelo Ramos Danilo Modric Isco Kroos Casemiro Ronaldo Benzema

All.tore: Zidane

Arbitro. Cakir ( Turchia )

 Cristiano Ronaldo è a 10 gol in 11 gare in questa Champions e vorrà senz’altro superare Messi che ne ha segnati 11 ma è già fuori dalla Champions. Per lui 8 gol nelle ultime 3 gare!Si prospetta quindi per lui ,una vittoria per la quarta stagione consecutiva nella classifica marcatori di Champions.C.Ronaldo ha un totale di 103 gol in Uefa Champions League

 Ed il Real Madrid segna almeno un gol da 60 gare consecutive e nella storia della Coppa dei Campioni/Champions League è a quota 498 gol! ( la Juventus ne ha segnati 263 ed il Milan 231 )


 Per l’Atletico quindi sarà necessario un vero miracolo per approdare a Cardiff. Fin dai primi minuti di gara Diego Simeone invita i suoi a proiettarsi in avanti. Danilo del Real subito ammonito per gioco pericoloso. Cerca l’Atletico subito di farsi valere anche nel contatto fisico e di rompere le trame del Real con aggressività.

 4’ Navas salva in angolo su pericolosa incursione di Godin che impegna severamente di destro da posizione defilata il portiere del Real.
 Sulla palla d’angolo arriva un colpo di testa di Torres che va alto. Ancora un ammonito .Savic per fallo su Danilo. L’arbitro Cakir fa il severo.

 Salva la sua porta Oblak al 6’ su colpo di testa di Casemiro da breve distanza.Inizio molto movimentato.

12’ Atletico in vantaggio ! Colpo di testa fenomenale da parte di Niguez su palla proveniente da un angolo di Koke con Navas che tocca ma non può evitare la rete.Raul Niguez si è elevato moltissimo ed ha superato in elevazione proprio C.Ronaldo che lo controllava.

14’ calcio di rigore per l’Atletico! Una combinazione stretta porta Torres con la palla al piede in area dove viene affrontato e messo giù da Varane. Va al 15’40’’ a battere il rigore Griezmann che con un forte tiro centrale batte ancora Navas che anche questa volta intuisce ma non ferma!Incredibile al Calderon! Il Real è sotto di due reti dopo 15’! La velocità aggressiva dell’Atletico per ora ha il sopravvento e la qualificazione è di nuovo aperta.

L’esperienza del Real viene fuori.Ora i madridisti cercano di far passare la “buriana” gestendo il pallone.

Da ricordare anche che il Real segna da 60 gare consecutive e che se dovesse fare un gol per l’Atletico sarebbero necessarie altre 3 reti.

Partita che si spegne lentamente nel ritmo.L’Atletico sa che se becca un gol sarebbe quasi finita e cercherà di certo l’assalto nel finale del secondo tempo.

Intanto due ammoniti.Prima Godin per fallo su Ronaldo poi Sergio Ramos per proteste.Poi anche a Gabi tocca un giallo per proteste.

 Partita molto nervosa e visto come si sono messe le cose è comprensibile

. Al 42’ il Real accorcia grazie a Isco! Ma il merito è tutto di Benzema capace di liberarsi di 3 avversari ed in una difficile posizione a fondo campo per poi passare a Kroos che impegna Oblak in una respinta solo che nei pressi c’èra Isco che insacca ! Il Real ha quindi segnato un gol di grande importanza che lo avvicina alla finalissima di Cardiff
.

Per Simeone il rammarico di non essere riuscito a tenere la porta inviolata dopo aver fatto il miracolo di due reti in 15’!

Al riposo sul 2-1 per l’Atletico.

 3° Ronaldo calcia la punizione dalla sinistra direttamente in porta: conclusione forte ma centrale che Oblak respinge coi pugni! 13° Marcelo dalla sinistra centra per Ronaldo il cui sinistro in girata termina 2 mt a lato alla destra di Oblak! 12° Cambio nell'Atletico: esce Gimenez ed entra Thomas. 11° Cambio nell'Atletico: esce Torres ed entra Gameiro.

Siamo al 20’ ed il Real Madrid ora gestisce al meglio la situazione con un gran possesso palla facendo trascorrere il tempo. Solo che al 21’ ci sono voluti 2 interventi miracolo da parte di Navas per evitare il terzo gol all’Atletico! Prima su Carrasco poi su conclusione di Gameiro!

Al 25’ Navas si ripete su tiro di Griezmann e palla in angolo.

 28’ centro di Marcelo per il colpo di testa di Benzema che va leggermente alto sull’incrocio dei pali! Entra nell’Atletico Correa al posto di Koke. Nel Real entra Lucas Vazquez per Casemiro poi Asensio per Benzema. Al 40’ ammonito Correa per fallo su Ronaldo.

C’è spazio anche per Alvaro Morata per Isco al 43’ proprio mentre sul Calderon si scatena un temporale.

 Fino in fondo spinge l’Atletico ed al 47’ è ancora Navas a mettere in angolo un tiro di Griezmann. Va quindi in finale il Real Madrid che ha parecchio sofferto in questa ultima gara internazionale al Vicente Calderon.Onore a Simeone ed all’Atletico che nel loro stadio si confermano quasi imbattibili.

Ma pesano come macigni i 3 gol di Ronaldo all’andata. Da evidenziare come uno dei migliori del Real Madrid sia stato il portiere Keilor Navas.



 Teniamo conto di due cose.

 La prima: l’Atlletico Madrid è superiore al Monaco che ha affrontato la Juventus. La seconda: il Real poteva gestire 3 gol di vantaggio e quindi a parte i primi 15’ molto brutti si è comportato di conseguenza Se fossi nei bianconeri non mi illuderei troppo

 Il Real Madrid ha quindi la possibilità di vincere per la seconda volta consecutiva la Champions.L’ultima squadra a riuscirci è stata il Milan nelle edizioni 1988-89 e 1989-90


Intanto il Real Madrid stasera ha eguagliato il record del Bayern Monaco che ne 2013/2014 andò a segno per 61 volte consecutive !
 
                                                                   

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

SEMIFINALE andata

A Madrid Stadio Santiago Bernabeu 

REAL MADRID   ATLETICO MADRID   3-0


C.Ronaldo al 10’ del 1° tempo al 27’ del 2° tempo ed al 40’ del 2° tempo


REAL MADRID
:Navas Carvajal Varane Ramos Marcelo Modric Casemiro Kroos Isco Benzema Roanldo

 All.tore: Zidane

ATLETICO MADRID:
Oblak L.Hernandez Savic Godin Felipe Luis Koke Gabi Saul Carrasco Gameiro Griezmann

All.tore: Simeone

 Arbitro:Atkinson ( Inghilterra )

Riuscirà questa volta Simeone tecnico dell’Atletico ad invertire la statistica che lo vede sempre perdente nei confronti del Real almeno nelle ultime gare Champions? Un peccato che queste due squadre si affrontino in semifinale.Un peccato che una delle due esca.

 Una ,l’Atletico,gioca all’italiana.Per capirci all’italiana stile Inter ( Herrera) riferendoci al tempo che fu ed a mezza strada tra l’Inter di Mourinho e la fase difensiva della Juventus attuale.Insomma un clientaccio per tutti.


 Il Real Madrid è una squadra sontuosa capace di tutto con almeno 7-8 campioni di livello assoluto ma a volte non è un’orchestra intonata


 Real in classica maglia bianca.Maglia nera e pantaloni gialli per l’Atletico.

 6’ da Carvajal prima a Benzema poi, in area a tu per tu col portiere, ma ne esce solo un angolo. Spinge il Real e conquista angoli!

Gol di C.Ronaldo! Real in vantaggio! Siamo al 10’ 101mo gol in Champions ( più altri 3 in preliminari vari ) E sono già 8 in questa Champions. Colpo di testa vincente di Ronaldo da centro area a seguito di un cross di Casemiro.

La solita, tipica azione d’attacco del Real per sfuttare le inzuccate ora di Ronaldo ora di Benzema.Neppure una difesa arcigna come quella dell’Atletico può sempre evitare colpi ti testa letali come quelli di Ronaldo.

Solo un grande intervento di Oblak al 14’ può evitare il raddoppio al Real! 16’ poi  è il portiere del Real Navas che si getta tra i piedi di Gameiro lanciato a rete da un filtrante di Coke,ad evitare il pareggio!

Il tema tattico è il consueto.Real che spinge e Atletico che gioca di rimessa e che deve cercare sempre di velocizzare le giocate. Fase centrale del tempo più equalibrata.L’Atletico attua una buona pressione sui portatori di palla del Real.
Al 31’ a seguito di un calcio di punizione per l’Atletico una bella palla capita in area sul piede di Godin portatosi in attacco.Ma il tocco va alto sulla traversa.
 Ancora occasioni per Modric il cui tiro va ala to di poco e per Benzema che cerca una rovesciata con palla a lato di pochissimo
Mischia in area madridista al 40’ su palla d’angolo.Casemiro resta a terra contuso ad un labbro. Il Real è partito davvero forte segnando il vantaggio e sfiorando il raddoppio ma tutta la parte centrale del tempo ed il finale sono stati dell’Atletico che ha spinto molto.Un poco in ombra Griezmann. Comunque non è di certo l’Atletico che ha conteso la Champions al Real nelle ultime finali.

 Simeone cerca forze nuove con l’ingresso di Gaitan per Saul e Torres per Gameiro tra il 13’ ed il 14’ ma cambia poco o nulla. Isco esce entra Asensio nel Real al 21° e Correa al posto di Carrarsco nell’Atletico. Isco ha rischiato di essere espulso per doppia ammonizione e Zidane lo toglie.

                                                                 

 27’ un destro dal limite da parte di Cristiano Ronaldo chiude con tutta probabilità i giochi per quale sarà la prima finalista di Champions 2016/2017! Un pochino di fortuna in questo raddoppio madridista. Una palla lavorata bene da Benzema con passaggio centrale per l’intervento di Ronaldo che è stato favorito da un rimpallo con un’avversario ma il controllo successivo è stato agevole come il tiro forte sotto all’incrocio dei pali! Per lui sono 7 gol tra Bayern e Atletico per ora! E 104 totali
.

 32’ entra Lucas Vazquez esce Benzema nel Real. 35’ bella giocata si Asensio sulla sinistra con passaggio radente in area ove Lucas Vazquez arriva con un attimo di ritardo. Il Real sta pienamente legittimando la sua supremazia e controlla la gara.Il Real Madridi è superiore a questo Atletico che potrebbe però diventare assai pericoloso se accorciasse sul 2-1 Ma questo non avviene!

Anzi,il Real Madrid va sul 3-0 e sempre con una rete di C.Ronaldo! Siamo al 40’ ed il Real Madrid si può considerare già come il primo finalista di questa Champions. Un contropiede del Real con una difficile palla recuperata da Vazquez proprio sulla linea di fondo campo con retropassaggio a centro area dove solissimo sul dischetto del rigore Ronaldo non ha avuto difficoltà a battere nuovamente Oblak
!

 C’è troppa differenza tra le due squadre.In fin dei conti in campionato l’Atletico è pur terzo in classifica ma stasera non ha dato quella dimostrazione di forza e compattezza difensiva che eravamo abituati a vedere. Dopo il 2-0 l’Atletico ha mollato. Finisce quindi con la netta vittoria dei Campioni d’Europa e del Mondo questa prima semifinale.

                                         

Domani sera ci renderemo conto se la Juventus sarà in grado si raggiungere il Real a Cardiff nella finalissima. Cristiano Ronaldo ha segnato 8 gol nelle ultime 3 gare di Champions arrivando ad un bottino totale di 103nella manifestazione e 10 in 11 gare solo in questa edizione! E 106 in manifestazioni UEFA.
 


                                        



Ho già scritto che se dall’urna di Nyon per la Juventus fosse uscito il Monaco –come è accaduto oggi- per i bianconeri la finale di Cardiff sarebbe stata sicura.O contro il Real Madrid o contro l’Atlletico di Madrid. Resto della stessa opinione.

A giudicare da quanto visto finora nelle gare di campionato e di Champions del Monaco c’è un giocatore su tutti gli altri che potrebbe impedire alla Juventus di vincere le semifinali. E’ un vero e raro talento.Giovanissimo peraltro.Già inseguito in estate dal Manchester City di Guardiola al quale rifilò 2 gol. Si tratta di Kylian Mbappé autore già di 5 reti in questa Champions col il record di aver sempre segnato nelle 4 volte che è sceso in campo ( record per un 18enne la doppietta di Dortmund!)



                                                                        

Insomma un predestinato con movenze potenti e feline tanto da ricordare le primissime uscite , e parlo del Mondiale di Svezia 1958 ,del giovanissimo Pelè ! I recensori attuali sono troppo giovani per fare questo paragone.Infatti dicono che Mbappè assomigli a Tierry Henry.Invece anche a livello fisico 1,78x73 kg e per movenze il giovane Mbappè mi ricorda il primissimo Edson Arantes do Nascimento detto Pelé

                                                


 Interessante questa foto che ritrae un giovanissimo Mbappé assieme al suo idolo C.Ronaldo.E pensare che potrebbe anche accadere che possa sfidarlo in campo a Cardiff se il suo Monaco eliminasse la Juventus ed il Real l’Atletico! Un passaggio di consegne?


 Gara di andata il 3 maggio prossimo mercoledi in Costa Azzurra,il ritorno a Torino martedi 9 maggio

 Precedenti tra le due squadre: 4 con due vittorie Juventus 1 pareggio 1 vittoria Monaco

 In Champions League nelle semifinali del 1997/98 Juventus-Monaco 4-1 Monaco-Juventus 3-1 In Champions Legaue nei quarti del 2014-2015 Juventus- Monaco 1-0 Monaco-Juventus 0-0

Altra semifinale: REAL MADRID ATLETICO DI MADRID

Il Real Madrid ha sempre battuto l’Atletico Madrid. Nek 1958/59 in semifinale nel 2014 in finale, nel 2015 nei quarti di finale e lo scorso anno nella finalissima ai rigori.
 
                                                    






OCCHIO OMO! Spesso da noi in Versilia così si dice.E’ un pochino come il detto di Trapattoni:”non dire gatto se non l’hai nel sacco!”

Sento un pochino troppa euforia attorno alla Juventus che è vero ha fatto un’impresa a non subire nemmeno una rete dall’attacco sulla carta più forte del mondo. Ha costretto il Barcellona allo 0-0 interrompendo una serie di 15 vittorie consecutive casalinghe in Champions e soprattutto ha bloccato l’attacco avversario

.Non c’èrano abituati i tifosi del Barcellona avvezzi ad anni ed anni di vacche grasse.

 Ma quando tiri in porta 20 volte e le spari tutte alle stelle vuol dire che c’è qualcosa che non va. E quello che non va ( per il Barcellona e per gli avversari ) è la presenza della difesa bianconera ormai da considerarsi per forza ed esperienza di certo la più forte al mondo.

 Quindi la Juventus come minimo se gli va male arriva ai rigori..ha detto nulla…

 Dal momento che in attacco ha ottimi elementi come Higuain,Cuadrado e Dybala prima o poi il golletto arriva e da quel momento son dolori per ogni avversario. Subire solo 2 reti in 10 incontri di Champions sta a dimostrare la forza e l’equilibrio raggiunti dalla rosa.

 Ieri sera serviva non subire e controllare e cos’ è stato fatto. Barcellona a fine ciclo? Possibile.Di certo non buono il momento della squadra.Poco brillante e soprattutto poca lucidità in fase conclusiva.

 Ora si fantastica e si ipotizza su quale possa essere l’avversario migliora per la Juventus in semifinale.

 A mio parere sia il Monaco che il Real Madrid.

                                                                       

Non l’Atletico Madrid
perché gioca come la Juventus ( con minor tasso tecnico ma con più grinta) e potrebbe rivelarsi molto pericoloso se dovesse segnare un gol.Si chiuderebbe a riccio ed in questo tipo di gioco Simeone ed i suoi danno il loro meglio
 Squadra umile e compatta l’Atletico ed anche abituata a soffrire per 90’ ed oltre.

Il Real Madrid ad esempio non ha nelle corde un tale tipo di gioco.Ha solisti di grande talento e si giocherebbe la partita a viso aperto.Così anche la sorpresa Monaco che avanza forza di gol e di freschezza atletica.Ma l’esperienza dei bianconeri credo possa avere la meglio soprattutto in un doppio confronto.



                                                                
 Vedremo domani l’esito del sorteggio.

 Molto è stato fatto verso la finale di Cardiff ma attenzione alla troppa euforia.

A questi livelli non sempre possono capitare avversari che su 20 tiri li sbaglino tutti! Tanto per intendersi.
 
                                                             

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

Questi di finale Gara di ritorno

Al Camp Nou di Barcellona 

 BARCELLONA    JUVENTUS   0-0

Andata.0-3 Aggregate : 0-3


BARCELLONA:ter Stegen Sergi Roberto Piquè Umtiti Jordi alba Rakitic Busquets Iniesta Messi Suarez Neymar

All.tore: Luis Enrique

 JUVENTUS:Buffon Dani Alves Bonucci Chiellini Alex Sandro Pjanic Khedira Cuadrado Dybala Mandzukic Higuain

All.tore: Allegri

 Arbitro: Kuipers ( Olanda)

Riuscirà la difesa della Juventus ad evitare gol?La difesa è la vera forza della squadra e finora ha subito in questa Champions solo 2 reti! Il Barcellona ha un super attacco ma se subirà come probabile almeno una rete la qualificazione sarà compromessa.Ricordiamo che si parte dal 3-0 di Torino.

 Inizio a alto ritmo come del resto previsto.Molta attenzione dei catalani sulle ripartenze di Dybala.La Juventus sta pressando molto alto per impedire ogni inizio di assedio da parte blaugrana. Comincia ad accendersi Neymar autore di un bel passaggio in area bianconera con palla non controllata da Suarez. 12’ Un rimpallo al limite dell’area fa arrivare palla ad Higuain che sventaglia a rete ma con mira alta!

14’ doppia occasione per la Juventus con un contropiede di Cuadrado e passaggio non riuscito a Dybala che era al centro area,poi ancora il colombiano che riceve a tu per tu con ter Stegen ma tenta una rovesciata con palla alta.
 16’ lancio di Messi per Jordi Alba che era a tu per tu con Buffon ma non riesce a raggiungere la sfera. Occasioni che fioccano da una e dall’altra parte. I catalani spingono ma trovano un muro al momento del tiro.Difesa bianconera per ora impeccabile.

 Ed è proprio Messi che spreca il vantaggio al 19’ con un tiro in diagonale e palla ad un passo dal palo alla sinistra di Buffon! Ottimo momento del Barcellona che spinge a tutta ma manca di precisione al tiro
.

 Leo Messi gioca sulla tre quarti campo cercando di dare velocità alle sue giocate ma non è ancora riuscito a servire con precisione Suarez che si trova imbottigliato tra i centrali difensivi. Ora il Barcellona accelera le giocate ma Buffon è attento su un tiro di Messi che respinge in tuffo,poi la ribattuta va sull’esterno rete. Intanto siamo al 31’ e sempre a reti inviolate.

 I movimenti difensivi della Juventus sono per ora perfetti.Grande attenzione.


 Passa il tempo e del Barcellona in gara ci sono solo Iniesta,Messi a tratti e soprattutto Neymar.Mentre Suarez sembra sfasato. 38' buona occasione per Higuain che riceve in area una palla di Pjanic ,aggancia ma la palla va addosso a ter Stegen che era lì a un metro.

 40’ giallo per Iniesta che abbatte da dietro Cuadrado che se ne stava andando in contropiede. Insomma il Barcellona ha fatto il possibile ed ha anche tirato spesso ma Buffon in pratica non ha toccato palla!

Incredibile,no?

 Ammonito anche Neymar al 43’ ed il brasiliano era diffidato. Finale di tempo nervoso e spezzettato con gli spagnoli non contenti dell’operato di Kuipers.

 Al 7’ Occasione per Cuadrado al Un tiro in diagonale con palla di pochissimo fuori dallo specchio! Poi Messi accelera e per un paio di volte all’11’ ed al 13’ spaventa Buffon ma con tiri alti e non precisi.

21’Messi spreca! Raro errore di Buffon che esce male con palla a Suarez che serve Messi che a porta spalancata calcia al volo alto!!! D’altra parte che dire? Il Barcellona dall’attacco atomico non è riuscito a segnare nemmeno a porta vuota!


Dopo l’uscita non precisa di Buffon.Il tiro di Messi è finito alto! Intanto siamo alla mezz’ora e le speranze di rimonta del Barcellona vanno svanendo. Entra Mascherano ed esce Sergi Roberto nel Barcellona. 33’ parata di Buffon su palla sfiorata in caduta da parte Mascherano che per poco non ingannava il portiere. 34’ dalla parte opposta è Khedira che aveva un buon pallone a tu per tu con ter Stegen ma in pratica gli passa la palla.

 A volte ora le squadre sono lunghe e cominciano ad essere stanche. Esce Cuadrado ed entra Lemina nella Juventus a 8’ dal termine. Ormai le energie sono quelle che sono e la gara non ha più nulla da dire. Esce Higuain che ancora non riesce a segnare in Champions ed entra Asamoah. Tocca col braccio in area Alex Sandro a 2’ dal termine su un pallone scagliatogli addosso da breve distanza.Protestano i catalani ma l’assistente di Kuipers fa finta di nulla.

Il Barcellona è generoso sino in fondo alla ricerca almeno di una vittoria ( tra l’altro Luis Enrique in casa aveva sempre vinto in Champions con 15 vittorie consecutive ) ma il muro difensivo bianconero è ancora una volta insuperabile. Per il Barcellona questa eliminazione è un pochino il canto del cigno.

 La squadra ha bisogno di qualche rinnovamento .I 96.290 spettatori presenti applaudono giustamente a fine gara. La Juventus è estremamente forte in difesa e potrà senz’altro ambire alla finalissima.

Comunque facendo un raffronto con la gara di ieri sera tra Real Madrid e Bayern Monaco che cosa è mancato stasera ? LO SPETTACOLO


 La Juventus quindi si qualifica con pieno merito alla semifinale di Champions League dove potrà incontrare le due di Madrid o il Monaco Chi preferire? Facciamo prima a dire che il cliente peggiore potrebbe essere l’Atletico di Madrid guidato da Simeone a in difesa da quella roccia di Godin.

Si affronterebbero due squadre dalla mentalità difensiva ( più accentuata quella degli spagnoli ).Di sicuro vedremmo poco spettacolo.Uno scontro affascinante sarebbe invece Juventus-Real Madrid. Se uscisse lo scontro con il Monaco la Juventus è come se fosse già in finale.


Sorteggio venerdi.

Altra semifinale: MONACO   BORUSSIA DORTMUND   3-1

Andata: 3-2 Aggregate: 6-3

Mbappè (M) al 3’ del 1° tempo Falcao (M) al 17’ del 1° tempo Reus (BD) al 3’ del 2°tempo Gedrmain (M) al 36’ del 2° tempo
 
                                                       

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

Quarti di finale Gara di ritorno

 Al Bernabeu di Madrid  


REAL MADRID    BAYERN MONACO    4-2


Lewandowski ( BM) su rigore al 7’ del 2° tempo Cristiano Ronaldo (RM) al 31’ del 2° tempo Sergio Ramos (RM) su autorete al 32’ del 2° tempo

 Andata: 2-1

 Necessari i tempi supplementari Al 104’ C.Ronaldo (RM) Al 108’ C.Ronaldo (RM) Al 111’ Asensio (RM) Aggregate: 6-3


REAL MADRID:Navas Carvajal Ramos Nacho Marcelo Modric Casemiro Kroos Isco Benzema C.Ronaldo

All.tore: Zidane

 BAYERN MONACO:Neuer Lahm Hummels Boateng Alaba Xabi Alonso Vidal Robben Thiago Alcantara Ribery Lewandowski

 All.tore: Ancelotti

Arbitro: Kassai (Ungheria )

Il Bayern Monaco di Ancelotti recupera Robert Lewandowski e per i bavaresi alla ricerca di una “remuntada” è senz’altro una bella notizia.Occorre vincere per 2-0 o per 3-1 e non sarà facile contro i Campioni del Mondo e d’Europa e per di più nel loro stadio!Recuperato in difesa anche Hummels.

 Al 6’ ammonizione per Vidal 9’ Bayern molto pericoloso con Robben che su cross di Alaba non riesce a concludere! 12’ dopo azione manovrata tiro alto ,ma non di molto, da parte di Vidal per il Bayern.Molto attivo nel Bayern il solito Ribery i cui dribbling possono mettere in difficoltà la abbastanza statica difesa delle merengues. Nel Real sulla sinistra dell’attacco pare funzionare molto bene la catena Marcelo-C.Ronaldo.

Chiaramente più attendista il Real.
 Ma dopo 20’ a supremazia tedesca ma senza gol i bianchi cominciano ad entrare di più in gara. 22’ centro da destra di Marcelo per la testa di Benzema a centro area,ma il francese colpisce con posa precisione. 25’ tiro dalla distanza di prima intenzione da parte di Carvajal con palla leggermente toccata da Neuer in angolo! L’arbitro non lo concede!

Ogni angolo del Real viene battuto dal solito Kroos che serve sempre splendidi palloni per le inzuccate di Sergio Ramos

27’ occasionissima per Sergio Ramos,questa volta alla battuta di piede con violento tiro appena dentro l’area ma la palla colpisce in pieno Boateng che era appostato sulla linea di porta vicino al palo alla destra di Neuer battuto! La migliore occasione per il Real finora.

 Sembra crescere la spinta dei padroni di casa forse un po’ troppo propensi ai cross tesi in area per la testa di Benzema o Ronaldo.. Interessante la lotta tra Hummels e C.Ronaldo. Tiro alto dal limite da parte di Tony Kroos al 34’.Il Real ha a disposizione parecchie soluzioni offensive. Cristiano Ronaldo al 35’ se ne va in contropiede tutto solo ed arrivato dalle parti di Neuer gli tira addosso sul suo palo! Occasione sprecata.

 Il Bayern non mi sembra in grande condizione ma soprattutto non ha quella ferocia necessaria per ribaltare il risultato.Almeno fino a questo momento.

 Ancora occasione madridista con un tiro di Kroos a botta sicura ma Hummels fa un miracolo e rinvia la botta.Siamo al 38’ e il Real ha avuto almeno 4 limpide occasioni da gol.Due con Kroos.Una con Ramos ed una con Ronaldo. 42’ splendida azione da parte di Marcelo che fa una sessantina di metri palla al piede poi serve sulla sinistra Cristiano Ronaldo che conclude a rete ma in malo modo.. Dal punto di vista del gioco il Real Madrid appare superiore al Bayern Monaco

. Al riposo sullo 0-0 ma quanti errori sotto porta!

5’ Isco al tiro di destro dal limite su un pallone rinviato corto dalla difesa tedesca che è sotto pressione,ma il tiro termina di pochissimo fuori alla destra di Neuer.

 6’ risponde il Bayern con Robben che si conquista un rigore!Casemiro tocca il pallone ma Robben vola a terra.. non c’è davvero certezza su questo rigore! Va alla battuta Lewandowski che tira un destro forte e a mezza altezza non lasciando alcuno spazio di intervento a Navas!


 Il Bayern Monaco al 7’ della ripresa è in vantaggio ma non basta! Il possibile 2-0 della qualificazione potrebbe arrivare un minuto dopo quando Robben imprendibile serve una palla in area a Vidal che però la alza troppo sulla traversa! In 2’ il Bayern Monaco ha riaperto il discorso qualificazione.Siamo sul 2-2 ma il Real ha segnato 2 gol in trasferta.

 I tedeschi ora ci credono e davvero può accadere di tutto.Di certo come spesso è accaduto è Robben che crea lo scompiglio nelle difese avversarie. Primo cambio nel Real con l’ingresso di Asensio per Benzema. Siamo al 19’ Sembra affievolirsi la spinta del Bayern.Probabile riprenda nel finale di gara.

 Comunque il Real Madrid cerca di controllare il più possibile e di sicuro Marcelo che nel primo tempo è stato il migliore in campo si trova più a suo agio in appoggio che in difesa,soprattutto su Robben. Esce anche Isco applaudito ed entra Lucas Vazquez. Intanto nel Bayern è stato ammonito Xabi Alonso. Siamo al 26’ Rompe un mini assedio il Real con un tiro di Modric che Neuer para a terra sul suo palo. Hummel commette fallo a centrocampo e si becca un giallo.

 Ancelotti fa entrare un’altra punta.Esce Xabi Alonso,dentro Thomas Muller

                                                           

 Gol di Ronaldo ed è importantissimo! Colpo di testa preciso in diagonale e palla che si infila alla sinistra di Neuer! E’ il gol N° 101 per lui in Europa! Siamo al 31’ Errore difensivo del capitano Lahm che gli ha lasciato un metro di troppo!Bel cross di Casemiro. In vantaggio il Bayern! 2-1 Papocchio difensivo del Real Madrid! Autorete di Sergio Ramos!C’è stato un pallone in area per Muller appena entrato che tocca di petto per Lewandowski ma Nacho tocca sua volta la palla che poi finisce a Ramos che tocca male ingannando Navas! Il Bayern si trova in vantaggio ed in perfetta parità con la gara d’andata

.Cercheranno le squadre di evitare i supplementari?

34’ tiro di Marcelo con Neuer che blocca. 38’ Ancora Marcelo che dalla sinistra centra una palla per Vazquez il cui tiro però finisce sull’esterno rete!

 39’ Resta in 10 uomini il Bayern Monaco.Vidal prende un secondo giallo e deve uscire.Ma l’arbitro Kassai ha sbagliato.L’intervento in scivolata su Asensio era sulla palla e non sull’uomo. 43’ Ancelotti si prepara ai rigori. Fa uscire Lewandowski ed entrare Kimmich.E’ un rischio? Assalto finale del Real. Il solito Sergio Ramos cerca nel recupero di farsi perdonare l’errore difensivo schiacciando di testa una palla su angolo di Kroos che termina alla destra di Neuer. Si va dopo 5’ di recupero ai supplementari ed il Bayern ha ora in Muller l’unica punta.

 6’ bella botta di Ronaldo dai 20 metri con palla in angolo deviata da Neuer. 9’ ancora Neuer in evidenza con una deviazione in angolo su botta di Asensio. Giallo a carico di Robben all’11’ per proteste.

 Al 14’ tocca a C.Ronaldo segnare il gol della possibile qualificazione alla semifinale! Palla in area ,controllo e tiro in diagonale di sinistro che non dà scampo a Neuer! Il Real Madrid ha pareggiato.Altra doppietta per Cristiano Ronaldo.Gol N° 102 in Europa e gol N° 100 in CHAMPIONS!


 La posizione di Ronaldo non sembrava però corretta. Ora il Bayern per qualificarsi dovrà segnare un gol! Secondo tempo supplementare.


                                                              


4’ gol di Ronaldo. Tripletta  per lui. Ma il merito è tutto di Marcelo che va via in azione solitaria dribblando tutti e consegnando a Ronaldo il facile pallone del vantaggio.Gol N° 103 in Europa e 101 in Champions! 9’ Il Bayern va al tappeto!


Azione personale di Asensio che superato Hummels entra in area e batte Neuer con un diagonale di destro. 9’ esce Kroos nel Bayern entra Kovacic.

Apoteosi del Real Madrid! Il Bayern ha finito per crollare! Caso raro per il Bayern.Ma l’assenza di Vidal pesa eccome. Per il Bayern di Ancelotti il vero problema è stata l’assenza si Lewandowski e di Hummels all’andata.Un vero peccato che una squadra di questa forza e qualità esca dalla Champions.Ma il sorteggio ha deciso così.

 Per una volta il Real Madrid che ha enormi potenzialità ed è uno squadrone vero ha fatto quello che in genere fanno i tedeschi.Non si è fermato ed ha distrutto nei supplementari l’avversario,senza pietà. Umiliandolo,anche. Real Madrid degno semifinalista e cliente terribile!
 



                                               
                                



Allora: credo che MAI E POI MAI la Juventus possa prendere un'imbarcata  in una partita.

Almeno questa Juventus super convinta dei propri mezzi ,un mix di esperienza ,potenza e genialità.Ma è una mia valutazione.

 Il fatto è che il calcio rare volte è imponderabile.

L’avversario il Barcellona avrebbe anche nelle corde la possibilità di segnare 5 o 6 gol ad ogni squadra del mondo,quindi anche alla Juventus.Se o 3 là davanti sono in giornata non ci sono Chiellini,Barzagli,Bonucci e Buffon che tengano!

 Il problema del Barcellona non è davanti.E’ dietro!

 Quella difesa assomiglia alla “banda del buco” e su questo lavorerà Allegri.La Juventus entrerà in campo per segnare subito un gol rendendo in pratica vano ogni tentativo di rimonta.


 Il PSG è una cosa,la Juventus un’altra.Non è scritto da nessuna parte che la scoppola subita dai francesi possa ripetersi con gli italiani.

Quella sera Neymar fece un finale di gara straordinario ed in pratica risolse da solo la questione qualificazione.


                                            

 E poi,poi c’è Buffon.

 Può essere simpatico ( mah!) antipatico,comunque è il miglior portiere in circolazione soprattutto capace di “veri miracoli” .Diciamo che Neuer e Handanovic sono capaci di rendimenti costanti ad alto livello ma nessuno è capace come lo è Buffon di PARATE DECISIVE fatte con la massima naturalezza.

Ho sempre detto che la Juventus parte in vantaggio non perché ha Higuain ma per la forza della difesa e del portiere.

Ora alcuni numeri

. BUFFON in carriera internazionale ha subito 4 gol soltanto due volte e tutte e due dal Bayern Monaco.

 BUFFON ha giocato 147 gare in competizioni UEFA e per 61 volte NON HA SUBITO GOL

 2 volte ha subito 4 gol e 6 volte ne ha subiti

 3 SOLO UNA VOLTA HA PERSO PER 3-0
( In casa in Champions 2002/2003 con Manchester United ) e questo è un risultato che se subito a Barcellona porterebbe ai supplementari.

 Il BARCELLONA se batterà la Juventus raggiungerà in vetta il BAYERN MONACO a 16 successi consecutivi in casa in Champions.( per il Bayern la serie è stata interrotta dal Real Madrid ) In queste 15 gare il Barcellona ha segnato 50 gol e subiti 7

 Semmai a preoccupare è il dato statistico relativo a quest’anno in Champions al Camp Nou. 4 gare 21 gol all’attivo 1 al passivo!
 

                                                                         
                            


Con le ultime due gare di ritorno degli ottavi di finale abbiamo il lotto delle 8 contendenti che si affronteranno ai quarti.Sorteggio a Nyon venerdi.

 A Monaco ( Principato ) 

 MONACO   MANCHESTER CITY   3-1

andata : 5-3 Aggregate: 6-6 Qualificato il Monaco per i gol in trasferta 3 contro 1

Mbappè ( M) all’8’ del 1° tempo Fabinho( M ) al 29’ del 1° tempo Sanè (MC) al 26’ del 2° tempo Bakayoko (M) al 32’ del 2° tempo

MONACO
: Subasic Sidibé Raggi (25' st Toure ) Jemerson Mendy B. Silva Fabinho Bakayoko Lemar Mbappé (36' st Moutinho ), Germain (45' st Dirar ).

All.tore: Leonardo Jardim

MANCHESTER CITY: Caballero Sagna Stones Kolarov Clichy (39' st Iheanacho ) Fernandinho Sterling De Bruyne D. Silva Sané Aguero

All.tore: Guardiola

 Arbitro : Rocchi

A Madrid Stadio Vicente Calderon 

ATLETICO MADRID   BAYER LEVERKUSEN   0 -0

 Andata:4-2 Aggregate: 4-2

ATLETICO MADRID: Oblak Vrsaljko Godin Gimenez Lucas Koke Saul Thomas Carrasco ( Savic dal 26’ del 2° tempo ) Griezmann Correa ( Gaitan dal 19’ del 2° tempo )

All.tore: Simeone

BAYER LEVERKUSEN: Leno Hilbert Jedvaj Dragovic Wendell Brandt ( Bailey dal 32’) Baumgartlinger Kampl Bellarabi Chicharito ( Mehmedi dal 35’ del 2° tempo ) Volland ( Aranguiz dal 43’ )

All.tore: Korkut

Arbitro: Karasev ( Russia )

Atletico ai quarti di finale per il quarto anno consecutivo.

Rivali da non affrontare se possibile per la Juventus: REAL MADRID BAYERN MONACO BARCELLONA ATLETICO MADRID

 Rivali battibili : LEICESTER MONACO

Rivali sorpresa: BORUSSIA DORTMUND
 


                                                              



Champions League 2016/2017

Ottavi di finale gare di ritorno


 Allo Juventus Stadium di Torino 

 JUVENTUS   PORTO  1-0

Dybala su rigore al 41’ del 1° tempo andata:2-0 Aggregate: 3-0

JUVENTUS
:Buffon Benatia Bonucci Dani Alves Alex Sandro Marchisio Khedira Cuadrado Dybala Mandzukic Higuain

All.tore: Allegri


 PORTO:Casillas Marcano Pereira Felipe Layun Danilo Torres André Brahimi Soares Silva

 All.tore: Espirito Santo

 Arbitro:Hategan ( Romania )

 La Juventus si rituffa in Champions dopo la “storica” perché così verrà ricordata, vittoria contro il Milan in campionato grazie ad un rigore inesistente concesso a 12” dalla fine del recupero nel recupero.

 Sono quelle vittorie che non fanno bene allo sport,alle stesse società che le ottengono ed ai tifosi. Ma così è l’animo umano ( arbitri ). Prova ne sia che la tanto attesa stangata a carico di molti giocatori del Milan per il parapiglia nel dopo gara non c’è stata. Come mai? Mano lieve nel referto arbitrale per compensare…?

Brutta pagina di sport prima e dopo.

 Inizio gara con Dybala che si mette in mostra con un paio di iniziative con palla fuori prima di assistere ad un Porto che cerca di proporsi in avanti ma senza pericolosità.

11’ ammonizione a carico di Cuadrado per gioco pericoloso su Layun. Al 23’ un bel colpo di testa di Mandzukic costringe Casillas a bloccare la sfera a terra. Iniziativa di Higuain al 28’ con una palla messa in mezzo per l’accorrere in leggero ritardo da parte di Dybala. Buona occasione.

 Nel giro di 4’ arrivano da parte dell’arbitro romeno un paio di ammonizioni tutte e due a carico del Porto.Prima giallo per Layun per fallo su Cuadrado,poi tocca ad Andrè per fallo su Higuain. 38’ ancora Juventus pericolosa con Mario Mandzukic che su calcio d’angolo di Dybala mette a lato non di molto

. Un minuto dopo colpo di testa di Benatia che Marcano devia in angolo, ma al 40’ l’arbitro assegna un calcio di rigore ai bianconeri per un tocco con il braccio da parte di Pereira su una palla toccata da Bonucci dopo una respinta di Casillas.Sulla linea Pereira ha deviato col braccio.Rigore ed espulsione! 41’ va Dybala e non sbaglia! Juventus prima dell’intervallo su un 3-0 complessivo con la possibilità di affrontare una ripresa con la massima tranquillità.

Questo Porto mai e poi mai potrebbe segnare 4 gol ai bianconeri.

Al ritorno in campo un paio di cambi.Uno per parte. Nei bianconeri entra Pjaca per Cuadrado.Nel Porto Boly per Andrè Silva. Al 4’ si mette in luce Casillas abile ad evitare un autogol dal momento che Danilo nel tentativo di respingere un pallone crossato dalla destra per poco invece non segnava nella propria porta.

 Al 5’ si rivede Benatia in uno delle sue abbastanza frequenti amnesie difensive ma la palla recuperata da Soares e condotta fino dalle parti di Buffon finisce fuori di un soffio!

 E’ la prima vera occasione per i lusitani

 Al 14’ è Pjaca a sfiorare il raddoppio dopo essere stato servito da Mandzukic. Allegri mette in campo Barzagli per Benatia al 15’ 21’ continua a macinare occasioni la Juventus.Questa volta è Higuain che in area superato Boly conclude con un destro fuori di poco. 22’ nel Porto entra Jota per Brahimi. Dopo una conclusione errata da parte di Dybala su passaggio di Alex Sandro ancora una sostituzione nel Porto con l’ingresso di Otavio per Torres.

 La gara non ha più nulla da dire

. 33’ Rincon nella Juventus prende il posto di Dybala. Al 37’ il Porto va vicino al pareggio con Jota che cerca di superare Buffon in uscita ma la palla finisce sull’esterno rete!

 Si conferma ancora una voòta quindi la ssoluta imbattibilità per gli avversari della Juventus quando gioca allo Stadium dove tra l’altro subisce pochissime reti.

La Juventus si qualifica per la decima volta ai quarti di finale della Champions League.Quarta volta nelle ultime sette stagioni. Sorteggio per i quarti di finale a Nyon il prossimo 17 marzo.


 Al Leicester City Stadium di Leicester  

LEICESTER    SIVIGLIA  2-0

Morgan al 27’ del 1° tempo Albrighton al 9’ del 2° tempo


 Andata: 1-2 Aggregate: 3-2

 Non sarà facile per il Siviglia uscire indenne dallo stadio di Leicester dove i locali quest’anno hanno sempre vinto in Champions.

Harakiri degli andalusi a Leicester! Al 28’ del 2° tempo Siviglia in 10 uomini per l’espulsione di Nasri. Al 35’ del 2° tempo N’Zonzi getta al vento la possibilità di andare ai supplementari fallendo un calcio di rigore .Parata di Schmeichel così come avvenen anche all’andata!

 Storica qualificazione degli inglesi guidati ora da ai quarti di finale Champions!
 
                                                                     

Champions League Ottavi di finale Gare di ritorno



Al Camp Nou di Barcellona 


BARCELLONA   PARIS SAINT GERMAIN   6-1

 Andata 0-4 Aggregate: 6-5

 Suarez (B) al 3’ del 1° tempo Kurzawa (PSG ) al 40’ del 1° tempo su autorete Messi (B) su rigore al 5’ del 2° tempo Cavani (PSG) al 17’ del 2° tempo Neymar ( B) al 43’ del 2° tempo e al 45’ del 2° tempo su rigore Sergi Roberto (B) al 49’ del 2° tempo



  BARCELLONA:
ter Stegen Mascherano Piquè Umtiti ( dal 39’ del 2° tempo Andrè Gomes ) Busquets Messi Iniesta ( dal 20’ del 2° tempo Arda Turan ) Rafinha ( dal 31’ del 2° tempo Sergi Roberto ) Suarez Neymar

All.tore: Luis Enrique

PARIS SAINT GERMAIN:
Trapp Meunier ( dal 48’ del 2° tempo Krychowiak ) Marquinhos Thiago Silva Kurzawa Verratti Rabiot Matuidi Lucas ( dal 10’ del 2° tempo Di Maria ) Cavani Draxler ( dal 30’ del 2° tempo Aurier )

All.tore: Emery

Arbitro: Aytekin ( Germania )

 Signori questo a volte è il calcio! Il finale di gara tra Barcellona e Paris Saint Germain resterà per sempre nella storia di questo sport! Pubblico di casa in delirio,chi si abbraccia,chi piange,chi è rimasto allibito da quanto visto. Il Barcellona doveva recuperare 4 gol,quelli subiti a Parigi nell’andata.


 A pochi minuti dal termine il Barcellona vinceva ma solo per 3-1!

Ebbene un finale pirotecnico ha permesso al Barcellona di segnare altre 3 reti! E’ salito in cattedra Neymar che ha al 43’ battuto una straordinaria punizione portando i suoi sul 4-1. A quel punto il PSG di Emery ha perso la testa. Poco dopo il 5-1 sempre di Neymar su calcio di rigore causato da un intervento di Marquinhos su Suarez ed infine al 4’ dei 5 di recupero il gol dello storico sorpasso da parte di Sergi Roberto abile in spaccata a battere ancora Trapp ricevendo un assist dal solito Neymar


   UEFA                                

3 GOL IN 7 MINUTI! MAI NELLA STORIA DI QUESTO SPORT era accaduto che una squadra sconfitta per 4-0 nella gara di andata riuscisse a qualificarsi. Una macchia indelebile resterà nella carriera fin qui splendida del tecnico del PSG Emery.

 Occorre però riandare al minuto 86’ quando Di Maria si è presentato DA SOLO davanti a con la palla del 3-2 che avrebbe chiuso ogni discorso qualificazione. Gravissimo errore anche se poteva anche starci un rigore.

 Dopo 186 tentativi andati a vuoto il Barcellona è l’unica squadra che è stata capace di rimontare 4 gol di scarto.Di certo anche aiutato dalla fortuna ( palo di Cavani ) ed anche da alcune decisioni arbitrali ma questo avviene sempre in questi casi in cui si verificano risultati inattesi.

 Gli oltre 96 mila spettatori hanno vissuto una notte irripetibile.



 BVB Stadium DORTMUND   

BORUSSIA DORTMUND   BENFICA   4-0

andata 0-1 Aggregate:4-1

Aubameyang al 4’ del 1° tempo Pulisic al 14’ del 2° tempo Aubameyang al 16’ ed al 40’ del 2° tempo


BORUSSIA DORTMUND :Burki Piszczek Sokratis ( Ginter dal 43’ del 2° tempo ) Bartra Durm Weigl Castro Schmelzer Dembelé ( Kahawa dal 35’ del 2° tempo ) Pulisic Aubameyang ( Schurrle dal 41’ del 2° tempo )

All.tore: Tuckel

BENFICA:Ederson Semedo Luisao Lindelof Eliseu Almeida Samaris ( Zivkovic dal 29’ del 2° tempo ) Salvio ( Jonas dal 19’ del 2° tempo ) Pizzi Cervi ( Jimenez dal 37’ del 2° tempo ) Mitroglou

All.tore: Rui Vitoria Arbitro: Atkinson ( Inghilterra )
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 452 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (70)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (500)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: