VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 BCE... di Admin
 
"
La maggior forza dell'uomo a tutte le età è che gli si dia un futuro.

Silvio Ceccato (Ingegneria della felicità)
"
 
\\ Home Page : Storico : Calcio Nazionale (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 






La Svezia resiste. L’Italia non va oltre lo 0-0 e per la seconda volta nella sua storia, la prima dal 1958, non riesce a qualificarsi per la fase finale dei Campionati del Mondo “Tutto o niente “ titola la Gazzetta col solito errato modo di informare e fare giornalismo serio e non solo  per il marketing.


 Ma che vuol dire tutto o niente ,riferito alla gara di stasera tra Italia e Svezia?

Perché: se l’Italia vincerà con 2 gol di scarto e si qualificherà ai Mondiali di Russia 2018 avrà fatto tutto ? Ma tutto che? Semmai avrà fatto solo il suo dovere.Nulla di più.


E se per caso dovesse andare fuori e restare a casa avrà nulla in mano? E chi l’ha detto? Nulla dalla Puma ,forse…o dall’Adidas…

 Se resterà fuori avrà avuto quello che merita.Una squadra mediocre in fase di ricambio. Basta con i titoli per babbei,per favore. A parte il fatto che essere eliminati da una Nazionale come quella Svedese sarebbe un onta solo di poco inferiore alla storica gara con la Corea a suo tempo!


 San Siro in Milano

 Gara di ritorno spareggi per il Mondiale di Russia 2018


ITALIA   SVEZIA     0-0

andata: 0-1 Aggregate:0-1  Qualificata SVEZIA

 ITALIA:Buffon Barzagli Bonucci Chiellini Candreva Florenzi Jorginho Parolo Darmian Gabbiadini Immobile

All.tore: Ventura

SVEZIA:Olsen Granqvist Augustinsson lindelof Lustig Claesson Forsberg Johansson Larsson Berg Toivonen

All.tore: Andersson

 Arbitro: Mateu Lahoz ( Spagna )

Ventura sceglie quindi Gabbiadini e Jorginho come novità sin dall’inizio gara. Insigne in panchina pronto all’occorrenza. Sono oltre 70 mila i tifosi italiani presenti sugli spalti di San Siro in quello stadio dove la Nazionale italiana non ha mai perso !

Nella Svezia rientra dopo la squalifica Lustig.
Inizio veemente dal punto di vista agonistico da ambo le parti.Non molto civili sportivamente parlado sono i fischi che accompagnano le azioni avversarie.

Un tiro di Florenzi dal limite esce non di molto alla destra di Olsen

Al  6’ Augustinsson tocca la gamba di Parolo in area e non la palla e lo spinge anche.Lahoz lascia correre e Chiellini si becca un giallo per proteste! L’ambiente si scalda e poco dopo un giallo a carico anche di Johansson. Altro episodio dubbio in area italiana.Gli svedesi chiedono la massima punizione per un tocco col braccio da parte di Darmian.Lahoz lascia correre.Semmai questo era più rigore dell’altro a dire il vero.

10’ pericolo in area italiana ma Buffon rimedia ad un possibile intervento di Toivonen su corto retropassaggio di Chiellini. Si fa male al ginocchio Johansson e deve uscire.Entra Svensson. E meno male che ci sono anche applausi all’uscita di Johansson. Di sicuro un grave infortunio.

C’è buona velocità nell’Italia ma poca precisione anche perché gli svedesi fisicamente ci sono.

22’ ammonito Barzagli per un fallo su Forsberg. 22’ tiro in diagonale di Berg ma Buffon para sul suo palo a sinistra. Candreva alza di pochissimo una palla che Immobile aveva dal fondo messo in area con un retropassaggio violento.Ottima occasione per l’Italia!

Bonucci che gioca con una maschera protettiva per la frattura al naso subita nella gara di andata ora zoppica vistosamente. Siamo al 28’ Ammonito Forsberg per proteste!

 Palla sul braccio di Barzagli. Ed anche questo poteva essere rigore! Diciamo che questo Lahoz sarà anche arbitro di polso ma poco di occhio! Diciamo che a rigori siamo 2-1 per la Svezia. ( non dati ).


 Candreva gioca con grande intelligenza cercando di svariare i fronti di attacco con lanci precisi. Nella zona centrale dell’attacco italiano c’è troppo traffico e gli svedesi hanno buon gioco.
Comunque sembrano evidenti i forti limiti tecnici degli svedesi che col palleggio hanno poco a che fare. 40’ Immobile aveva superato Olsen con un tocco in girata attenuato dall’uscita di Olsen ma all’ultimo tuffo vicino alla linea salva l’esperto Granqvist !

Successivamente un tiro alto di Parolo. La Svezia è in difficoltà.

 44’ colpo di testa di Bonucci alto non di molto. 45’ ancora grossa occasione per l’Italia con Florenzi che se ne va in dribbling tira dopo aver superato Claessen ma Olsen riesce a respingere con i piedi! Intenso finale di tempo per l’italia che in pochi minuti ha creato parecchie occasioni da rete.Almeno 2 nitide di sicuro! Le palla basse in area di rigore mettono in crisi netta i lenti difensori nordici
.

 Saranno 3 i minuti di recupero.Non accade nulla e si va al riposo sullo 0-0 con Svezia nettamente votata alla strenua difesa ed azzurri a corrente alternata.Ottimi inizio e fine gara con in mezzo una fase più confusa. Di certo gli svedesi saranno furiosi con Lahoz.

 La qualificazione è ancora apertissima.E’ probabile che se l’Italia segnerà un gol gli svedesi possano crollare.In attacco hanno fatto pochissimo volutamente o no ?

 Darmian al 2’ prende una botta al costato in una fase di gioco in area svedese interrotta da Lahoz con un fischio per indicare un possibile tocco di mano da parte italiana. Anche qui ci sono dei dubbi.Il fallo più evidente l’ha commesso il difensore svedese Lustig con la ginocchiata. Nella conta dei possibili rigori diciamo siamo 2 a1e3/4 per gli svedesi
.

7’ da Darmian una palla in area per la girata al volo molto bella da parte di Florenzi! La palla esce di un nulla alla sinistra di Olsen gettatosi sulla sinistra
.

 Esce Toivonen ed entra Thelin nella Svezia Siamo al 9’ Intanto Ventura chiede a Belotti ed a El Shaharwy di iniziare a scaldarsi. Immobile Chiellini che va al tiro ma centrale senza problemi per Olsen. Italia sempre in attacco e Svezia che pensa solo a contenere. In un raro contropiede Berg spreca tutto dimostrando che le idee sono poche. A loro conviene solo difendersi.

 15’ tiro di Candreva con palla a spiovere ed Olsen mette in angolo. Due cambi nell’Italia sono pronti Belotti e El Shaarawy. 17’ esce Darmian entra Belotti esce Gabbiadini ed entra El Shaarawy. Italia a trazione anteriore.Ora rischia tutto.

18’ tiro di Immobile fuori Viene ammonito Lustig che poco dopo con un intervento scoordinato di testa per poco non provoca una autorete! La palla tocca la traversa ed esce con Olsen nei pressi ma sorpreso. Siamo arrivati al 22’ ed il clichè è sempre lo stesso.


23’ gioco pericoloso di Thelin su Bonucci ed è giallo. Forsberg in una rara azione d’attacco tira addosso a Barzagli! Ed erano 3 contro 3 Nella Svezia esce Claesson ed entra Rodhen che gioca nel Crotone. 28’ botta da fuori area di Candreva ma la palla è centrale ed Olsen para.

 Nell’Italia ultimo cambio. Esce Candreva ed entra Bernardeschi.

Siamo al 31’ Chiellini in fase di attacco colpisce Berg che resta a terra e viene rialzato dall’arbitro! Che strano arbitro,questo! Vicino all’azione c’è ma le decisioni sono tutte diciamo cosi particolari assai


 Rara azione d’attacco svedese conclusa con un tiraccio alto di Berg! L’ho già detto:agli svedesi conviene solo puntare sul risultato ad occhiali.

 Colpo di testa di Parolo con intervento in tuffo di Olsen ma c’èra fuorigioco. 41’ l’ottimo El Sharawy tenta una botta dalla distanza con Olsen che riesce a respingere! Nel prosieguo dell’azione un colpo di testa di Parolo con palla fuori1 Italia a folate ma è solo furore agonistico,non c’è gioco.

 Mancano 2’ al termine. Fallo di Barzagli in zona centrocampo e gli svedesi prendono tempo. Saranno 5’ i minuti di recupero. 46’ tocco in area svedese ma dopo rimpallo su gamba.Si prosegue. Bernardeschi ammonito per un fallaccio  da espulsione!

 Tutti in area su angolo italiano.Anche Buffon. Tiro di Jorginho dai 30 metri con palla fuori. Mancano 2’ al termine. Mancano 20’’ e c’è angolo. Ma è finita!

E la Svezia va ai mondiali! Credo che questa sia una ELIMINAZIONE STORICA ALLA PARI DI QUELLA SUBITA NEL LONTANO 1958 PERDENDO PER 2-1 CONTRO L’IRLANDA DEL NORD PER 2-1 ED ERA IL 15 GENNAIO DEL 1958! Ed io ricordo ancora quella gara.era una giornata fredda come quella di oggi. E nell’Italia giocarono 4 oriundi :Ghiggia,Schiaffino,Montuori e Da Costa. Stasera ha giocato Jorginho…possibile che in Italia non ci siano giocatori a sufficienza? Non mi venite a dire: Balotelli! Ventura ha fallito e si dice che sia difficile sostituirlo causa ingaggio basso! Nessuno vuole andare sulla panchina della Nazionale perché pare che 1.5 milioni siano pochi.Capito?
 





Solna, Friends Arena Spareggi per Mosca 2018 Mondiali di calcio

Gara di andata

SVEZIA   ITALIA     1 -0

Johansson al 16’ del 2° tempo

SVEZIA:
Olsen Lindelof Krafht Granqvist Augustinsson Ekdal Claesson Forsberg Larsson Berg Toivonen

All.tore: Andersson

ITALIA:Buffon Barzagli Bonucci Darmian Chiellini Verratti Parolo De Rossi Candreva Immobile Belotti

All.tore: Ventura

Arbitro : Cakir (Turchia )

 La Svezia ha perso solo una volta su 8 incontri casalinghi contro l’Italia Ma quale gara storica! E’ una gara come le altre solo che l’Italia rischia di non andare al Mondiale di Russia 2018!

Era chiaro che saremmo arrivati secondi nel girone con la Spagna che per ora è da noi inarrivabile. Quindi era chiaro che avremmo fatto uno spareggio ed a mio avviso ci è anche capitato un cliente comodo a patto ovviamente che l’Italia giochi almeno ad un livello normale. Se accadrà questo per la Svezia non ci saranno possibilità di eliminarci. Credo che gli svedesi giochino un calcio fisico-matematico dagli scarsi risultati specie ora che sono privi di Ibrahimovic che almeno era capace di inventare.

 Abbiamo chiamato Zaza e Zaza non potrà giocare per un problema ad un ginocchio. Ventura punterà tutto sull’asse Belotti-Immobile anche loro non al 100%. Ma io credo che punterà come sempre sull’asse difensivo con la BBB a far da argine al prevedibile predominio fisico degli svedesi.

 Al 2’ un giallo per proteste a Berg causa una gomitta di Bonucci su Toivonen che Cakir,l’arbitro,non sanziona. 3’La punizione per la Svezia è in zona pericolosa.Siamo ai 20 metri e batte Forsberg ma la direzione non è delle migliori
6’ Italia vicinissima al vantaggio! Colpo di testa di Belotti colpevolmente lasciato saltare in piena area di rigore leggermente sulla destra il cui colpo di testa porta la sfera a sfiorare il palo alla destra di un portiere svedese battutissimo!
Un bel cross dalla sinistra dopo discesa di Darmian e cross in area. Risponde al 9’ la Svezia con un diagonale di Toivonen servito da Forsberg con palla che lambisce il palo alla destra di Buffon! Una grossa occasione per parte finora.

Al 14’ è Verratti che da sinistra serve Candreva che cerca palla in scivolata ma non ci arriva per poco! DI certo movimentato inizio. Ancora un fallo non visto dall’arbitro.Questa volta è De Rossi a colpire Berg al collo. 25’ un tiro di Forsberg da fuori area non è preciso
 Il giallo arriva al 28’ ed è a carico di Verratti per un fallo sa dietro sul solito Berg. E Verratti era diffidato.Salterà quindi la gara di ritorno.
 38’ Buffon evita problemi su un possibile intervento di Berg anticipandolo in uscita. Svezia che pian piano sembra calare con Italia che aspetta la giocata giusta-

 Al 3’ dopo un angolo la palla è per Candreva che sferra un destro messo in angolo con i pugni da Olsen. 12’ esce per problema fisico Ekdal ed entra Johansson. In un paio di minuti tanto Berg quanto Toivonen effettuano giocate quasi al limite del regolamento.Ma Cakir stranamente lascia correre.

 16’ Svezia in vantaggio ! Dopo un paio di minuti tiro di Johansson appena entrato che viene sporcato pare da De Rossi e subisce una deviazione decisiva che spiazza Buffon! Di certo Johansson che ha potuto tirare quasi da limite dell’area ha avuto modo di farlo senza troppa difficoltà.Johansson è stato servito da un colpo di testa all’indietro di Chiellini che liberava l'area.

 Il rischio è di mettere la gara sul piano della rissa.E gli svedesi sono più fisici di noi. Esce Belotti che non può essere al 100% ed entra Eder. Italia ora molto offensiva.Ma i centrali svedesi sono abili sulle palle alte.

24’ destro violento dal limite da parte di Darmian e la palla sbatte sul palo! alla destra di Olsen. Di certo in questo caso poco fortunata l’Italia! Olsen portiere svedese è rimasto a guardare.

29’ nella Svezia esce Berg e entra Thelin 31’ esce Verratti e va in campo Insigne.Italia ora sul 4-4-2 37’ nella Svezia entra Svensson per Krafht Italia avanti tutta con pressione costante verso l’area svedese ma non c’è molta lucidità né precisione. I minuti passano ed alla Solna Arena circa 50 mila spettatori c’è molto incitamento. Svezia abbastanza ordinata ma schiacciata sulla propria trequarti.E’ chiaro che per l’Italia occorra una invenzione da parte di Insigne. Il recupero sarà di ben 5’ ed il tecnico svedese non pare essere d’accordo.

 Chiaro che agli svedesi anche questo 1-0 può sembrare positivo anche in vista della gara di ritorno. In sintesi questa Italia non è poi che sia granchè pensano gli svedesi…per cui… Mancano 2’ alla fine. Gli svedesi appena arriva una palla dalle loro parti la sparacchiano via a casaccio e riescono con questa tattica parrocchiana a vincere per 1-0 la prima sfida con l’Italia.

Inutile ripetersi.Un Italia appena normale si sbarazzerebbe di questa Svezia senza problemi.Queta Italia con i 2 attaccanti fisicamente al 50% e con Verratti che non sarà della partita a Milano rischia veramente di non andare al Mondiale.Molto conterà anche l’aspetto pricologico ed un arbitro all’altezza. Gara di ritorno a San Siro il 13 novembre
NB: la svezia ha fatto sie e non 2-3 tiri in porta....
 


                                                                               


Giocare contro la Nazionale del Liechtenstein per fare il maggior numero di gol possibili.

E’ questo il piano di Ventura per la gara di sabato sera a Vaduz.Occorre rispondere alla goleada della Spagna che vinse per 8-0 ma in Spagna segnando 6 gol nell’ultima mezz’ora.

                                                    

 Il Liechtenstein occupa la 183ma posizione del ranking mondiale FIFA e non costituisce un problema neppure per la nostra Nazionale che si presenterà con delle novità.L’Italia nel ranking è 13ma.La graduatoria FIFA si chiude con la 205ma posizione occupata dalla Nazionale di Tonga.

                                                            


 Il portiere Peter Jehle 34 anni
contro l’Italia sarà alla sua 119 ma presenza in Nazionale alla caccia del record di Mario Frick ( ex Siena, Ternana e Verona) che guida con 125 presenze. Per lui si preannuncia una serata difficile.

Italia e Spagna guidano con 7 punti il Gruppo G di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 ma solo la prima in classifica avrà il pass diretto per i Mondiali. Conterà quindi molto la differenza reti. La Spagna ha + 10 l’Italia è a + 3


 E Ventura pensa ad un modulo 4-2-4

 Ricordiamo anche che la vittoria più larga mai ottenuta dalla nostra Nazionale di calcio è il 9-0 del 2-8-48 sugli USA alle Olimpiadi ed l’11-3 sull’Egitto del 9-6-28 sempre alle Olimpiadi.

Comunque in trasferta il risultato migliore è il 5-0 sull’Ungheria ottenuto l’11-5-1930 alla Coppa Internazionale .

Nelle qualificazioni mondiali l’Italia vinse per 4-0 in Lussemburgo il 7-10-1972 ed è ancora quello il miglior risultato esterno.
 

Francamente non vediamo l’utilità di questa gara amichevole con l’Inghilterra.

Tra l’altro capita dopo una brutta prestazione contro la Bulgaria,dopo le polemiche scaturite dal RIDICOLO caso Marchisio e dopo gli atteggiamenti francamente INSOPPORTABILI del tecnico Conte-Puma nei confronti dei media.

Se a questo si aggiunge il fatto che la prima sconfitta per Conte non sia arrivata solo a causa del bel gol dell’oriundo Eder,la misura appare colma e pienamente si giustifica lo scarso interesse per non dire nullo rispetto a questa gara.

A proposito qualcuno continua a definire antistoriche le polemiche sugli oriundi in Nazionale Io le trovo giustissime ed attualissime. E’ proprio a considerarle antistoriche che si è arrivati a vivere in periodi bui come questo ove chi governa lo fa senza essere passato dalle urne…. Tanto per dirne una…

 Torino Juventus Stadium ( con i cartelli indicanti gli scudetti della Juventus COPERTI dalla FIGC ) anche questa si deve sopportare e vedere.

 

 ITALIA    INGHILTERRA    1-1

 Pellè (Italia) al 28’ del 1° tempo Townsend (Ingh.rra) al 34’ del 2° tempo

 ITALIA: Buffon Ranocchia Bonucci Chiellini Florenzi Parolo Valdifiori Soriano Darmian Pellè Eder All.tore: Conte.

INGHILTERRA: Hart Clyne Smalling Jagielka Gibbs Delph Jones Henderson Rooney Walcott Kane All.tore: Hodgson.

 Arbitro: Brych (Ger).

Torna Buffon a difesa dei pali azzurri,a centrocampo prima opportunità per Valdifiori dell’Empoli accanto a Soriano e Parolo mentre in attacco una coppa mai vista.Pellè e l’oriundo Eder.

Pellè è il centravanti della squadra inglese del Southampton ed ha raggiunto la Nazionale a 29 anni inoltrati.

 Hodgson cambia qualcosa a centro campo con Delph e Jones mentre in attacco davanti a Rooney agiscono Walcott e Kane. 10’ il solito tentativo dalla distanza da parte di Parolo con Hart che alza oltre la traversa. Al 16’ un centro in area basso da parte di Darmian sta per arrivare ad Eder che viene anticipato in angolo da Jagielka.E sull’angolo c’è un tentativo di testa di Chiellini con palla che se va alla sinistra dei pali inglesi.

 Al 20’ la traversa salva Buffon quando su una respinta della difesa italiana arriva Rooney che dal limite colpisce al volo.

 Al 28’ Italia in vantaggio grazie ad un gol di Pellè molto reattivo a colpire di striscio di testa una palla che Chiellini aveva crossato verso l’area inglese.Hart è battuto alla sua sinistra.

Il tempo si chiude con l’ammonizione a Gibbs per un fallo su Valdifiori ed a Pellè per uno su Jones. Leggeri infortuni ad Eder e a Smalling che deve uscire.Al suo posto entra Carrick. Al rientro gli inglesi presentano Walker al posto di Clyne.

Tra il 5’ ed il 7’ c’è la possibilità per l’Italia di raddoppiare con Eder che si incunea in area e sull’uscita di Hart gli tira addosso con palla che termina a Pellè il cui tiro esce di poco e poi sono gli inglesi con Kane che si vede deviato il tiro da Chiellini all’ultimo istante!

 Ora gli inglesi spingono molto sospinti dai cori di numerosi tifosi presenti allo Stadium

 Ancora occasione inglese con Rooney che serve Gibbs il cui tiro finisce sull’esterno della rete di Buffon. Ancora cambi.Barkley per Walcott tra gli inglesi e Abate per Florenzi nell’Italia.

 Gli inglesi sembrano una discreta squadra con giovani di valore e con buone trame di gioco.Come al solito meglio dalla cintola in su.

 Ancora cambi.Esordio nell’Italia di un altro oriundo.Si tratta di Vazquez che prende il posto di Eder.Poi Immobile al posto dell’autore del gol Pellè.Al 16’ Ed ancora al 22’ esce Valdifiori nell’Italia ed entra Verratti Ammonizione per Jones per fallo su Immobile. Intanto entra Townsend per Delph tra i bianchi d’oltre manica.

Al 26’ una palla in un modo o nell’altro arriva a Rooney che si accentra e sferra un destro dal limite dell’area proprio addosso a Buffon che non ha problemi a parare.Un’altra grossa occasione persa dalla squadra di Hogdson. Conte non smette nel far girare gli uomini.Via Chiellini,dentro Moretti.Via Darmian con crampi,dentro Antonelli.

Al 28 ‘ ancora un incredibile spreco da parte di Rooney che ad un passo dalla linea di porta non riesce e colpire bene un pallone perfettamente centratogli dalla destra da Kane.!

Anche Hodgson continua nei cambi con Mason al posto di Henderson. Al 34’ quello che per due volte non è riuscito a Rooney riesce perfettamente a Townsend che appropriatosi di una palla ad una decina di metri dall’area di rigore avanza di un paio di passi e fulmina Buffon alla sua destra con una sventola imprendibile!

Un minuto dopo si vede che non è serata per Rooney che davanti a Buffon ancora una volta gli tira addosso.!! Difesa azzurra in difficoltà in questo finale.

Al 39’ tocca ad Antonelli dopo una bella azione d’attacco rapido dell’Italia a dialogare con Vazquez ed a tirare un diagonale che esce di un nulla alla sinistra di un Hart battutissimo!

Come di consueto in difesa gli inglesi non sono granché.Molto meglio sulle fasce ed a centrocampo.

C’è spazio per 5’ anche per Bertrand al posto di Gibbs. 47’ un destro di Kane da fuori area impegna severamente Buffon che si getta alla sua sinistra.

 Finisce 1-1 questa amichevole di prestigio che non ha detto poi molto.L’Inghilterra ha avuto più occasioni da gol ma le ha sprecate soprattutto con Rooney il capitano.Comunque è sembrata squadra meglio amalgamata e fresca anche se dietro… L’Italia ha avuto un attento Buffon e i due oriundi che si sono molto dati da fare.E c’è da ringraziare Pellè per quel gol.Immobile è apparso come al solito generoso e confusionario.

 

  

 

QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016  CAMPIONATO EUROPEO DI CALCIO

GRUPPO H

BULGARIA     ITALIA     2-2

Minev (B) al 3’ del 1° tempo autorete Popov (B) all’11’ del 1° tempo Micanski (B) al 17’ del 1° tempo Eder (I) al 38’ del 2° tempo

 Bulgaria : Mihaylov Manolev Bodurov A. Aleksandrov Minev Dyakov Gadzhev Milanov Popov M. Aleksandrov Micanski All.tore: Petev

Italia : Sirigu Barzagli Bonucci Chiellini ( Cap ) Darmian Candreva Verratti Bertolacci Antonelli Zaza Immobile All.tore: Conte.

Arbitro: Skomina (Svn).

 E’ una gara valida per il Gruppo H delle qualificazione europee a Francia 2016 Una gara che si va a giocare a Sofia in Bulgaria ove la Nazionale Italiana non ha mai vinto nella sua storia.

Una gara che viene dopo le feroci polemiche tra la proprietà della Juventus ( Elkann ) e l’ex allenatore bianconero ora selezionatore azzurro,Conte.Il tutto esploso dopo “la farsa” dell’infortunio-non infortunio capitato a Marchisio.Una figuraccia incredibile.

 Conte è indisponente,assolutamente indisponente ma francamente gli avvenimenti,gli ultimi avvenimenti non lo hanno aiutato.Se non ci si può fidare neppure delle risonanze magnetiche e del proprio staff medico,allora…

Assenti tra gli azzurri oltre a Marchisio e Pasqual anche Buffon colpito da un’influenza nelle ultime ore. Conte mette Verratti a centrocampo in regia con Candreva e Bertolacci e con Antonelli e Darmian esterni.In attacco il duo Zaza- Immobile.

 A Sofia non fa freddo anche se c’è leggera pioggia.

 Nel frattempo nel pomeriggio si sono disputati due incontri nel Gruppo dell’Italia. L’Azerbaigian ha ottenuto la sua prima vittoria battendo Malta per 2-0 e la Croazia che guida la classifica con l’Italia ha battuto la Norvegia con un pesante 5-1 andando a 13 punti con un +13 di differenza reti.

 Parte a tutta l’Italia e già dopo soli 20 secondi va vicino al vantaggio con un servizio in area per l’intervento di Immobile che di destro costringe il portiere Mihaylov ad una difficile deviazione in angolo. Insistono gli azzurri e passano in vantaggio al 4’ quando Bertolacci sulla sinistra effettua un lancio in area.Sulla palla interviene male il portiere che la fa carambolare addosso a Minev il quale la mette in rete per il più classico degli autogol! Italia in vantaggio!

 E’ ancora Italia con una punizione battuta da Candreva e deviata in angolo.Sull’angolo ancora un pericolo per i locali per il possibile intervento di testa di Chiellini. Al 9’ è Immobile che gira a rete col destro ma Mihaylov non è impegnato più di tanto. Comunque sono 10’ di netto predominio azzurro.

 All’11’ in pratica alla prima occasione la Bulgaria pareggia con Popov abile a battere in diagonale Sirigu con una botta dai 25 metri dopo aver ricevuto palla da Manolev.

 La gara è cambiata.Il pari ha dato forza ai bianco verdi che tornano al tiro due minuti dopo con una botta di Milanov bloccata da Sirigu.

 Al 17’ Bulgaria in attacco con 3 uomini contro 5 difensori più il portiere Sirigu a far da guardia.L’azione è veloce e va per vie centrali. Da Popov a Milanov il cui cross in area è corretto in rete per il vantaggio bulgaro da un perfetto colpo di testa di Micanski che anticipa Barzagli e batte Sirigu immobile.Una bella azione ed un bel gol.

 Al 19’ risponde l’Italia con un colpo di testa si Immobile che però non trova lo specchio della porta ed era davanti a Mihaylov dopo essere stato servito da Verratti. Sprecata una buona occasione. Una gara davvero singolare.

Parte a razzo l’Italia passa in vantaggio sia pure casualmente,poi si fa infilare due volte.Non è da difesa italiana. Qui la testa non è sgombra.

 Per circa 10’ l’Italia si riporta sotto alla ricerca del pari ma non va oltre un paio di angoli. Anzi,deve stare attenta alle veloci ripartenze bulgare. Al 29’ infatti per poco Manolev interveniva su una palla servitagli in area da Gadzhev. 34’ duro fallo da dietro di Zaza su Bodurov che l’arbitro Skomina lascia correre.

 Al 37’ bulgari ancora pericolosi con un tiro ad effetto da parte di Popov con palla che tocca la traversa e va sul fondo. Un minuto dopo Candreva impegna a terra Mihaylov. Il tempo finisce con una buona occasione per gli azzurri quando da angolo Verratti lancia in area Immobile che effettua un tiro cross che attraversa tutta la porta e va sul fondo.

Possesso palla azzurro ed insistenza in avanti ma imprecisione al tiro.Da parte bulgara buone ripartenze in velocità che hanno messo in crisi la difesa azzurra da sempre punto di forza della Nazionale.Ma l’assenza di Buffon… Ottimo quel Popov nella Bulgaria.

 Nessun cambiamento negli schieramenti ad inizio ripresa. Esce per un paio di minuti Bertolacci che ha subito un colpo alla spalla. Al 5’ Minev batte una punizione con palla che attraversa tutto lo specchio della porta italiana senza che nessuno la tocchi. Al 10’ ammonizione a carico di Dyakov per fallo su Verratti. Non è male anche il fraseggio bulgaro.E meno male che l’arbitro ferma in fuorigioco ( che non c’èra ) il pericoloso Micanski.

 Al 12’ esordio di Eder in nazionale al posto di Zaza.E’ l’oriundo N° 43 nella storia del Calcio Azzurro

.Intanto quello che si può dire finora è che l’imprecisione sotto porta da parte di Immobile è senz’altro uno dei motivi per cui l’Italia deve recuperare.Il ragazzo ha volontà per spaccare il mondo ma è troppo precipitoso. 17’ occasione per Antonelli che per poco non arriva di testa a deviare in rete un bel crosso di Candreva.

22’ questa volta Immobile è bravo a liberarsi al tiro dal limite dell’area ed a impegnare alla sua destra con un bell’intervento coi pugni il portiere Mihaylov.La palla resta nei pressi,arriva Bertolacci ma con tiro non preciso. 25’ cambio Italia. Entra Soriano al posto di Bertolacci.Il genoano non ha sfigurato,anzi. 26’ entra in campo Bojnov attuale giocatore della Ternana al posto di Micanski, l’autore del 2-1 Al 32’ ancora un cambio da parte di Conte.Entra Gabbiadini al posto di Antonelli.Terminati i cambi per l’Italia.Italia col 4-3-3

36’ su angolo a favore dell’Italia Chiellini portatosi in avanti non riesce a colpire con precisione in mischia.Anzi, sparacchia malissimo.

37’ ammonizione a carico di Immobile per simulazione in area di rigore.Era diffidato.Non giocherà in Croazia alla prossima.

 38’ pareggia il conto l’oriundo Eder all’esordio in azzurro con uno dei tiri tipici del suo repertorio.Aggancia una palla al limite dell’area scherza con l’avversario liberandosi al tiro e sferra un bellissimo destro a girare che si infila alla sinistra di un esterrefatto Mihaylov! Un gran bel gol!

 Al 40’ nella bulgaria entra Slavchev al posto di Popov.

 Ed al 41’ è per Gabbiadini la palla della vittoria! Solo che davanti al portiere,servito da Immobile, la sua girata termina di un soffio alla sinistra del palo!! Che occasione!

Nei bulgari entra Vasilev per Milanov. Al 45’ ammonizione anche a carico di Darmian per un fallo su Slavchev.Anche lui era diffidato. Assalto finale dell’Italia anche nei 4’ di recupero. Il generoso finale con i bulgari tutti asserragliati in difesa produce solo un paio di occasioni con Immobile che centra per Gabbiadini anticipato da Badurov e proprio sul fischio di chiusura per Eder che si vede il tiro strazzato in scivolata da Gadzhev.

 Finisce 2-2 una gara che gli azzurri avrebbero potuto benissimo vincere vista la modestia del complesso bulgaro.Solo onesto e poco più. L’Italia però ha avuto 6’ di sbandamento ove ha subito due gol poi è stata imprecisa al tiro.Ci voleva una prodezza per recuperare e questa prodezza l’ha fatta l’oriundo Eder all’esordio.

Non di certo una grande Italia che ora è seconda nel Gruppo H con 11 punti dietro la Croazia che ne ha 13.

PS: abbiamo letto di sfuggita un commento circa il gol di Eder..Si legge: " nel finale il gol del blucerchiato spegne le polemiche sulla convocazione degli oriundi "

 Pessimo giornalismo,paraculismo vergognoso!

Che vuol dire? Che se non avesse  segnato il gol le polemiche ci sarebbero ancora? Poveri cervelli deboli...

 RISULTATI ODIERNI

KAZAKISTAN-ISLANDA 0-3

ISRAELE-GALLES 0-3

CROAZIA-NORVEGIA 5-1

AZERBAIGIAN- MALTA 2-0

REPUBBLICA CECA-LETTONIA 1-1

ABDORRA-BOSNIA ED ERZEGOVINA 0-3

BELGIO-CIPRO 5-0

 

 

In prospettiva della gara di domani sera contro la Bulgaria e più in generale per il prosieguo vincente del cammino della Juventus in campionato e soprattutto in Champions non ci voleva il grave infortunio subito da Marchisio infortunatosi (da solo ) nell’ultimo allenamento a Coverciano prima della partenza della squadra per la Bulgaria.

 La Nazionale domani sera riprende il suo cammino verso gli Europei di Francia 2016 nel Gruppo H affrontando la Bulgaria. L’Italia assieme alla Croazia ha 10 punti, la Norvegia ne ha 9 ,la Bulgaria 4, Malta 1 e l’Azerbaigian zero.

 Da ricordare come l’Italia sia imbattuta da ben 44 gare di qualificazione considerando tutte le varie competizioni cui ha partecipato. ( ultima sconfitta l’1-3 contro la Francia il 6/9/2006. .Poi 33 vittorie ed 11 pareggi )

Non ci sarebbe neppure voluta quella intervista rilasciata dall’oriundo Eder neo Azzurro al giornale brasiliano “ Diario Catarinense” diffuso nello stato di Santa Catarina nel sud del paese.

 L’attaccante brasiliano della Sampdoria possiede anche il passaporto italiano grazie a un bisnonno veneto. Intervista ove si evince chiaramente come Eder abbia scelto la Nazionale Italiana dopo non essere stato chiamato da Dunga CT della Selecao.Un bell’incipit davvero! Bravo! In pratica sceglie l’Italia come ripiego.

 Domanda: Aceitar essa convocação da Itália é abrir mão do Brasil. Você pensou nisso? Eder — Eu vejo que atletas que saíram cedo do Brasil não são reconhecidos pela Seleção Brasileira. Agora, que os meninos do Shakhtar Donetsk estão sendo lembrados. O Felipe Anderson está jogando muita bola aqui na Itália, a Europa está de olho. Mas são chamados para a Seleção Brasileira jogadores de uma geração passada. Conheço muito o futebol italiano, não aceitaria o convite de uma seleção qualquer. Quem conhece futebol sabe da importância da Itália, por isso DC -

Eder - Vedo gli atleti che hanno lasciato presto in Brasile non sono riconosciuti dalla Nazionale brasiliana. Ora che i ragazzi di Shakhtar Donetsk sono stati ricordati. Felipe Anderson sta giocando una partita di pallone qui in Italia, in Europa sta guardando. Ma sono chiamati per la Nazionale  Brasiliana giocatori di una generazione fa. So che il calcio molto italiano, non avrebbe accettato l'invito di qualsiasi selezione. Chi conosce il calcio sa l'importanza di Italia, quindi ho accettato.

 

 Molto meglio il comportamento di Paulo Dybala che avvicinato da Conte-Puma sembrerebbe orientato a scartare l’ipotesi di indossare la maglia azzurra dopo aver profferito ( sempre se rispondono al vero ) queste parole: "

Non è una decisione facile perché l'Italia ha grande tradizione e ha vinto quattro Mondiali, ma io sono nato in Argentina, mi sento argentino e sogno la nazionale albiceleste fin da quando ero bambino".

 Insomma questa storia degli oriundi non mi piace.Non hanno mai portato granchè alla causa della Nazionale, almeno negli ultimi 50 anni.Ci sono tanti bravi giocatori italiani che non avranno più possibilità di emergere fino ad arrivare in Nazionale se cominciamo a chiudergli gli spazi.Per quale motivo ad esempio un Paloschi dovrebbe cedere il posto ad un oriundo? Non si capisce.

 

Non sono solito andare a “frugare” tra i vari blog,social o come cavolo si chiamino.

Preferisco ragionare con la mia testa e sensibilità.

E la vicenda della convocazione in Nazionale di Balotelli fatta da Conte-Puma nel momento peggiore in assoluto della sopravvalutata carriera di Balotelli e prima della sfida più importante di questo scorcio di qualificazione per gli europei di Francia 2016, non solo la trovo assurda tecnicamente ma vomitevole politicamente.

E’ troppo evidente come siano andate le cose.

E questo è un male per il calcio e soprattutto per quei giocatori che più dell’indisponente Balotelli avrebbero meritato di essere chiamati.

 Comunque l’occasione era ghiotta per controllare un pochino in giro che cosa ne pensassero i tifosi in generale di questa chiamata a sorpresa.

 E meno male che i pareri sono stati quasi plebiscitari contro la scelta attuata dal tecnico.

 Poi Balotelli se vorrà potrà anche segnare 10 gol alla Croazia ma il metodo usato è stato sonoramente bocciato almeno dal 75% di chi è intervenuto sia sui giornali on –line che nei vari forum.

Tralasciando i commenti volgari e non pubblicabili,oppure quelli molto tecnici e approfonditi ci è piaciuto quello sintetico, azzeccato e spiritoso fatto da un tifoso che si è firmato Frank Kweon il quale ha detto:

 " Complimenti!! Lui si che e' un Puma…”

 

E’ un patrimonio per il calcio dice il CT Conte-Puma circa il ritorno di Mario Balotelli in Nazionale.Non è qui per gli sponsor… Ma chi ci crede? Nessuno che abbia un po’ di senso critico.

Ma come? Non lo convochi quando ancora baldanzoso per un nuovo contratto ( con il Liverpool ) poteva anche servire in gare a basso contenuto di difficoltà e lo convochi ora che ha fallito miseramente ( come previsto) in Inghilterra e sotto tutti i punti di vista? Incredibile! Ma chi si vuole prendere in giro?

E’ chiaro ,lampante che la gran cassa degli sponsor ( Puma su tutti ) sia sotterraneamente intervenuta,eccome se è intervenuta.

D’altra parte nulla di nuovo sotto il sole di questo calcio marketing malato.

 Ma almeno non ci prendano per i fondelli.

 Non ci stiamo ad essere presi per in giro da chi percepisce una parte di entrate proprio da una multinazionale che sponsorizza lui,la Federazione e lo stesso Balotelli!

PS: come mai subito dopo l’esclusione di Balotelli nelle prime gare di qualificazione a Francia 2016 su diversi quotidiani sportivi e non più volte è apparsa una pagina intera di pubblicità della multinazionale Puma con l’effige di Balotelli ? Era pianificata oppure aveva l’obiettivo di fare pressione per un suo ritorno in azzurro ?

 

Conte-Puma dice che ora c’è da pensare solo alla Nazionale anche per svelenire il clima calcistico andato in ebollizione grazie alla pessima serata dell’arbitro Rocchi che ha rovinato Juventus-Roma.

E da questo punto di vista ha ragione.

                                            

 La Nazionale con il ritorno di Pirlo ( vista l’indisponiblità di Bonaventura ) e con le novità a livello di convocazioni di Pellè centravanti del Southampton ( Balotelli dove sei?...) e di Rugani difensore dell’Empoli si appresta ad un doppio impegno nella seconda e terza giornata delle qualificazioni a Francia 2016 .

 L’Italia è nel Gruppo H assieme a Norvegia Bulgaria Azerbaigian Croazia e Malta.

Si giocherà al Renzo Barbera di Palermo venerdi 10 ottobre alle 20,45 contro l’Azerbaigian

Le altre gare del Girone : Malta-Norvegia e Bulgaria-Croazia

Lunedi 13 ottobre si giocherà invece Malta-Italia

Nella prima giornata disputatasi il 9/9/2014 l’Italia ha battuto ad Oslo per 2-0 la Norvegia.

 Guidano la classifica del Gruppo H con 3 punti Italia,Bulgaria e Croazia.

 

                                                             

Allora è fatta! La prima mossa dell’era Tavecchio è andata a buon fine.

 Non discutiamo il modo,per ora,con cui Antonio Conte si è insediato sulla panchina sempre prestigiosa della Nazionale Italiana di calcio. Lo analizzeremo meglio in seguito.

 Occorre in questo caso essere pratici ed analizzare il momento particolare vissuto dal nostro disastrato calcio.

Senza ovviamente portare il cervello all’ammasso.Non è mai stato nel nostro dna.

 Punto primo: la Nazionale Italiana di calcio ai Mondiali del Brasile 2014 ha fatto una vera e propria figuretta internazionale.Un fallimento a mio modo di vedere peggiore anche rispetto a quello di Lippi in Sudafrica.Prandelli ha completamente fallito missione

E pure i numerosi consiglieri o tecnici a lui vicini.

Ricordate la ridicola idea ovviamente ampiamente sposata dalla stampa sdraiata ed inquadrata circa il “casotto” allestito a Coverciano atto ad acclimatare al meglio i nostri atleti in vista delle “calure umide” che si sarebbero trovate in Brasile ?

 IL RIDICOLO FATTO VANGELO ! In Brasile l’Italia correva meno di tutti…bel “casotto” davvero!

Poi il codice etico a doppia valenza.Buono per uno (Criscito) non buono per l’altro (Balotelli ).Insomma un fallimento totale di gestione e tecnico.

Ed infatti Prandelli che si è dimesso assieme al Presidente FIGC Abete ( ma non Albertini che era il capo comitiva..) è stato subito premiato con un bell’aumento di stipendio al Galatasaray.Così va il mondo del calcio.

Punto secondo: in vacanza di Presidente Federale e di tecnico per la Nazionale si è vissuto un mese di feroci polemiche e di divisioni,incomprensioni tra dirigenti di Società-soprattutto della Serie A- che hanno ancora di più messo in cattiva luce tutto l’ambiente.

 Punto terzo: esisteva liberissimo da impegni il miglior tecnico che la Federazione potesse immaginarsi.Per Tavecchio nel frattempo eletto sia pure dopo feroci ,ingiuste anche,campagne mediatiche dei soliti noti,alla Presidenza della F.I.G.C. si apriva la possibilità di ingaggiare ANTONIO CONTE .

Era lui in tecnico libero,dimessosi dalla Juventus dopo,secondo lui,averla portata al massimo del rendimento,almeno per l’Italia.

Punto quarto: la posizione di Conte era di assoluta forza.Sia dal punto di vista tecnico ( voglio carta bianca su tutte le Nazionali e voglio i miei collaboratori ) che dal punto di vista del compenso.

 La cifra a disposizione della F.I.G.C. al massimo era sul milione e 700mila euro netti l’anno. INSUFFICIENTI per l’operazione Conte.

Punto quinto: ecco allora il marketing,gli avvocati,i consulenti e gli sponsor.Al lavoro ventre a terra per accontentare le pretese economiche del tecnico salentino.Conte potrà gestire i diritti di immagine e grazie a arriverà a percepire oltre 4 milioni di euro l’anno.

 Che dire di più?

Se rinascita del calcio italiano dovrà essere è bene che alla guida ci sia un uomo tosto.Avrà le sue idee,sarà poco simpatico,privilegerà gli juventini,ma sicuramente darà tutto se stesso alla causa.

Dispiace semmai che l’influenza degli sponsor divenga sempre più evidente Quel nome PUMA legato alla risoluzione della vicenda “quattrini” sembra proprio un “nomen omen” …un destino nel nome…. Insomma se Conte è il nuovo commissario tecnico della Nazionale Italiana di calcio lo si deve soprattutto ai danari della multinazionale tedesca PUMA.

Conte per due anni ( fino al 31/7/2016) avrà la responsabilità di tutte le Nazionali ( quelle del settore giovanile erano sotto responsabilità di Sacchi recentemente dimessosi) ,potrà organizzare anche stage durante l’anno ( cosa mai avvenuta ),insomma totale CARTA BIANCA.

 Insomma la multinazionale tedesca che è sponsor di Balotelli ( hai hai…) ha deciso di puntare forte su Conte aiutando la F.I.G.C. ad incrementare l’ingaggio .Conte testimonial della Puma farà sicuramente incrementare le vendite .

Dell’integrità morale di Conte nessuno dubita,ma quelle parole di Abodi Presidente della Lega di Serie B ed in predicato ora ad un posto di videpresidenza F.I.G.C.,poi alla Presidenza stessa ( tra due anni ) non mi piacciono molto:Il costo di Conte va visto come investimento. Se fa guadagnare alla Figc più risorse è un fatto non marginale. Il concorso degli sponsor succede già in altri paesi con successo

Ora anche l’Italia ha il suo Tecnico con SPONSOR personale.

Si è detto che Conte è un allenatore che divide.Con questa operazione siamo sicuri che dividerà ancora di più.

 Antonio Conte nato a Lecce il 31/7/1969 sarà il 49° allenatore della Nazionale Italiana di Calcio Contratto sino al 31/7/2016 Conte alla guida della Juventus ha conquistato 3 scudetti consecutivi ed in 151 panchine ha avuto una media di successi molto elevata pari al 67,55%

 
Pagine: 1 2
Ci sono 6098 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (63)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (475)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: