VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 BCE... di Admin
 
"
Nei prossimi cinquant'anni ci saranno molte crisi, ma si risolveranno tutte. Il futuro della terra si presenta sereno, e un giorno tutte queste difficoltà saranno dimenticate.

A.C. Clarke (La sentinella)
"
 
\\ Home Page : Storico : Calcio Commenti (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
                                                                                                             


Dal sito del BAYERN MONACO

'Es tut richtig weh' Bitterer Sieg! Bayern zwischen Trauer und Stolz 'Fa male davvero'Vittoria amara! Bayern tra la tristezza e orgoglio



DAS BILD

Lewandowski „Das tut sehr weh. Wir hatten das Finale verdient.“ 34:7 Torschüsse für Bayern, 2:1 gewonnen. Aber raus! "Questo fa molto male. Abbiamo guadagnato la finale ". 34: 7 tiri per il Bayern, 2: 1. Ma fuori!



Antichi ricordi ,antichi e sofferti ricordi mi tornano alla mente…

 Erano gli anni 50/60 quando imperava il calcio all’italiana ed una squadra su tutte lo praticava: l’INTER Prima con Foni ( 2 scudetti e naturalmente Brera apprezzava ) poi con Herrera ( scudetti e Coppe 60/74 )

                              
     

.Anche il Milan di Rocco non scherzava ma avendo in rosa un giocatore sopraffino come Rivera non poteva annoverarsi tra quele squadre che praticavano solo calcio speculativo o anticalcio.


Anche l’Inter di Herrera con giocatori di gran classe come Suarez e Corso in parte si distaccava dal clichè indicato ma nel suo DNA aveva solo e soltanto il contropiede.

Quello che fa l’Atletico Madrid di Simeone
.Certamente fatte le debite differenze più simile all’Inter Herreriana che a quella di Foni. E’ indubbio che Griezmann e Torres siano giocatori di classe innestati in un telaio di lottatori con un ottimo portiere. A farne le spese ancora il Bayern Monaco beffato da un solo micidiale contropiede dopo un dominio incontrastato per tutta la gara di ritorno.

Una semifinale persa nel segno di Muller.
Prima tenuto in panchina da una scelta sbgaliata di Guardiola all’andata,poi autore dell’errore decisivo ( rigore sbagliato ) in quella di ritorno.


 E così è andata in finale la squadra che meno lo ha meritato anche se è doveroso riconoscere all’Atletico di combattere e lottare come non mai su ogni pallone dall’inizio a fine gara.


 Guardiola lascia Monaco con tre semifinali di Champions perse contro squadre spagnole e con tre scudetti vinti ( per il terzo manca solo un punto ).Fallimento? Di certo era arrivato a Monaco con la squadra Campione d’Europa ed anche per episodi poco fortunati non è riuscito a riproporla sulla vettad’Europa.



Simeone da parte sua ha chiosato nella maniera più sincera possibile.


 “Siamo cresciuti e abbiamo a disposizione tanti giovani di valore. I giocatori si sono adattati allo spirito della squadra. Ci piace il modo in cui giochiamo e ora che siamo in finale faremo di tutto per vincerla. “


In effetti si vede che alla squadra PIACE IL MODO in cui gioca.


 A me ,no!

Purtroppo questi trionfi delle squadre che praticano un calcio speculativo ( legittimo per carità..) non faranno altro che provocare un rigurgito di opportunisti e furbetti della domenica detestatori dell’eleganza e del bello a vedersi.Cinici e basta.

Ce ne sono molti in giro ed estendendo questo modo di intendere ai fatti della vita si finisce per imbarbarire tutto e tutti.Basta guardarsi attorno..

 L’Atletico passa alla finale con nemmeno il 30% di possesso palla, costoro invece passano all’incasso con nemmeno il 30% di comportamenti virutosi..
 

                                                           



E ora che accadrà in Italia con tutti quelli che stasera aspettavano che Ranieri vincesse il campionato? Come mai questa fame improvvisa di Inghilterra? Questa fame diRobin Hood?

Che stia cambiando il vento e che finalmente si apprezzino i veri valori dello sport? Dove anche il piccolo, il povero possa combattere ad armi pari con i ricchi e magari vincere? Sarebbe bello, ma non ci credo.


 Credo piuttosto che la generazione medio/giovane si innamori delle situazioni contingenti e semplicemente le cavalchi.Questa generazione abituata a stare in casa ben protetta con i genitori ed i nonni magari fino a 45 anni ed oltre ,non scava nelle cose,non approfondisce e subissata dai messaggi televisivi e non ,tutti uniformi,sempre uguali tanto che basterebbe una sola fonte di informazione,semplicemente si adegua acriticamente.

 Ed ecco che Ranieri  ( per anni considerato bollito)  diventa Dio in terra ed il Leicester diventa l’argomento del giorno. Perché non si è fatto altrettanto can can per le nostre Frosinone, Carpi,Crotone ?

Tre società la cui permanenza o scalata in A è stata vista ed è vista come una “rovina” per i piani dei soliti Galliani e compagnia cantante,di coloro cioè che vorrebbero fare una super lega ,giocare sempre tra diloro senza retrocessioni.

 E’ l’esotico che tira,lo straniero, ed allora giù a studiare per non farsi trovare impreparati su come si debba pronunziare LEICESTER, su dove cavolo si trovi questa città, e tutti i media giù pagine su pagine e servizi su servizi.

 Il solito cervello all’ammasso e non mi meraviglierei se a titolo conquistato dal Leicester a qualche mente creativa venisse l’idea di abbinare all’uscita del giornale un bel cappellino ( a pagamento,ovvio) con i colori della squadra.


                                                   

 Altrimenti come si potrebbe definire ciò che avviene a Milano settore Milan,giocatore Balotelli ?

Se qualcuno si prendesse la briga di andare a leggere tutte le Gazzette dello Sport ( giornale più letto in Italia,sigh!) negli articoli sul Milan e su Balotelli si renderebbe conto di quello che vado dicendo.

Almeno per 7-8 occasioni vuoi quando si parlava di mission da raggiungere ( tutte fallite ) e quando si parlava di opportunità, di chanche per Balotelli di rendersi utile alla squadra,di ultima possibilità tutti,dico tutti quelli che onestamente potevano giudicare LIBERAMENTE non riuscivano a dissimulare un gesto di stizza condito anche da qualche bella parolaccia.

 Qualsiasi onesto commentatore avrebbe capito sin da ottobre che il Milan era una MODESTISSIMA EX grande squadra, che giocava da cani come mai aveva giocato ( su questo Berlusconi ha ragione ) e che Balotelli era solo un PESO A BILANCIO.Inutile, anzi dannoso per il futuro della Società.


 Questo l’hanno capito bene i tifosi della Sud e tutti quelli che hanno o hanno avuto a cuore le gesta dei rossoneri.

 Il male è la stampa,quella stampa che io definisco “amica” ,quei giornalisti non liberi che hanno il compito di alimentare le gesta di un giocatore per ordini di marketing.Nulla più. Creano un personaggio che fa vendere.E fanno il male del giocatore e della verità.

MA VE LO IMMAGINATE CHE COSA SAREBBE ACCADUTO SE BALOTELLI oltre a farsi ammonire ,oltre a fallire un calcio di rigore avesse segnato il gol del 4-3 sul Frosinone ! invece di mandare il pallone a sbattere sulla traversa? Sarebbe per questa stampa diventato L’EROE DELL’ANNO di nuovo degno della Nazionale e giù pagine su pagine dimenticando tutto IL NULLA fatto durante l’INTERA STAGIONE…

 Per la gioia del suo procuratore…

                                                      

HAZARD del Chelsea con il suo gol che è valso il 2-2 col Tottenham ha consegnato il primo scudetto della storia al LEICESTER guidato da Claudio Ranieri.

 Fate presto amanti di Robin Hood perché il carro è quasi pieno ed occorre affrettarsi per salirci sopra.

Comunque vivi complimenti a Ranieri che si è sempre comportato da gentiluomo ed al Leicester che ha dimostrato come con una rosa modesta ,ben costruita e con giocatori che per tutto l’anno hanno mantenuto una costanza ammirevole di rendimento,a volte si possano battere anche gli sceicchi ed i magnati.

 Ma per favore non parliamo di “favole”…
 
                                                                            

Ancora una volta Juventus nella storia del calcio.Oggi è arrivato il QUINTO TITOLO ITALIANO CONSECUTIVO. Sono trascorsi 81 anni da quando i bianconeri vinsero per la prima volta cinque scudetti di seguito.Erano gli anni 1930/1935 .

                                             

 Questo del 2015/2016 è sicuramente lo scudetto di BUFFON.Il portiere capace da solo, tanto per restare a due recenti gare quella contro il Milan e quella di ieri contro la Fiorentina ,di conquistare con le sue parate decisive i 6 punti in palio. E a coronamento di una stagione fantastica c’è anche il record assoluto di imbattibilità in Serie A con  973  minuti.

Non è ingeneroso nei confronti dell’intera rosa assegnare questo titolo al capitano .Ogni annata al di là di episodi più o meno favorevoli è contraddistinta dagli exploit di qualche giocatore che si eleva dalla media di rendimento e questo è appunto il caso di Buffon primattore della fantastica rimonta dei bianconeri in campionato.

Bianconeri che col rinnovo a breve del contratto di Allegri andranno alla ricerca dei pochi elementi giusti per colmare il gap (non eccessivo ) con le poche squadre europee che ancora possono vantare maggiore esperienza e caratura internazionale come Real Madrid,Barcellona e Bayern Monaco.


 Perché è chiaro come il vero unico obiettivo nei prossimi due-tre anni al massimo sia quello di dare l’assalto alla Champions League.

 In Italia non c’è storia.Solo il Napoli ha retto fino a che ha potuto ed è stato il gol di Zaza nel finale dello scontro diretto a dare il via al cedimento prima mentale ( troppa pressione ) che fisico.Il fattaccio Higuain ha chiuso anticipatamente i giochi. Semmai c’è una domanda da porsi.Quando mai Higuain potrà ripetere un’annata straordinaria come questa ? Francamente non si vede chi o cosa possa impedire ai bianconeri di stabilire al termine del prossimo campionato il record assoluto di 6 scudetti consecutivi!

Ma vediamo più da vicino la prima storica cavalcata dei 5 scudetti consecutivi :


 quelli degli anni 30

CAMPIONATO 1930/31

due punti a vittoria Juventus 55 punti 34 gare 25/5/4 79-37 ( 2° Roma con 51 punti )

Sconfitte con il Napoli in casa e con Bologna –Lazio e Roma ( per 5-0! ) in trasferta.

 31 punti in casa e 24 in trasferta Miglior marcatore Raimundo Orsi con 20 gol Allenatore Carlo Carcano

 CAMPIONATO 1931/32

due punti a vittoria Juventus 54 punti 34 gare 24/6/4 89-38 ( 2° Bologna con 50 punti )

Sconfitte con la Lazio in casa e con Genoa 1893 –Napoli e Roma in trasferta

 31 punti in casa e 23 in trasferta Miglior marcatore Raimundo Orsi con 19 gol Allenatore Carlo Carcano

CAMPIONATO 1932/33

 due punti a vittoria Juventus 54 punti 34 gare 25/4/5 83-23 ( 2° Ambrosiana-Inter con 46 punti )

Sconfitte in trasferta con Alessandria- Genova 1893-Fiorentina-Lazio e Napoli

33 punti in casa e 21 in trasferta Miglior marcatore Felice Borel II con 29 gol Allenatore Carlo Carcano

CAMPIONATO 1933/34

due punti a vittoria Juventus 53 punti 34 gare 23/7/4 88-31 ( 2° Ambrosiana-Inter con 49 punti )

Sconfitte in trasferta con Alessandria-Ambrosiana Inter- Milan e Napoli

31 punti in casa e 22 in trasferta Miglior marcatore Felice Borel II con 31 gol Allenatore Carlo Carcano

CAMPIONATO 1934/35


due punti a vittoria Juventus 44 punti 30 gare 18/8/4 45-22 ( 2° Ambrosiana-Inter con 42 punti )

Sconfitte in trasferta con Bologna-Lazio-Milan e Triestina

 26 punti in casa e 18 in trasferta Miglior marcatore Felice Borel II con 13 gol Allenatore Carlo Carcano fino all’8va giornata poi Carlo Bigatto e Benedetto Gola dalla nona alla trentesima giornata.

 Totale 115 vittorie 30 pareggi e 21 sconfitte nelle 166 partite Il 69% di vittorie. 384 gol fatti ( 2,31 gol a gara ) e 151 gol subiti ( 0,91 gol a gara ) Quoziente reti di 2,54


 Ed ecco quella di questi ultimi 5 anni

CAMPIONATO 2011/2012   

3 punti a vittoria JUVENTUS 84 punti 38 gare 23/15/0 68/20 ( 2° Milan con 80 punti )

 Nessuna sconfitta 45 punti in casa e 39 in trasferta

Miglior marcatore : Matri 10 gol Allenatore: Antonio Conte

CAMPIONATO 2012/2013 

 3 punti a vittoria JUVENTUS 87 punti 38 gare 27/6/5 71/24 ( 2° Napoli con 78 punti )

Sconfitte in casa con Inter e Sampdoria e fuori casa con Milan, Roma e Sampdoria.

45 punti in casa e 42 in trasferta Miglior marcatore: Vucinic e Vidal con 10 reti Allenatore: Antonio Conte
 
CAMPIONATO 2013/2014  


3 punti a vittoria JUVENTUS 102 punti 38 gare 33/3/2 80/23 ( 2° Roma con 85 punti )

Sconfitte con Fiorentina e Napoli fuori casa

57 punti in casa e 45 in trasferta Miglior marcatore: Tevez 19 reti Allenatore: Antonio Conte    

                                                                        
             

CAMPIONATO 2014/2015             


3 punti a vittoria JUVENTUS 87 punti 26/9/3 72/24 ( 2° Roma con 70 punti )

Sconfitte con Genoa, Parma e Torino fuori casa

51 punti in casa e 36 in trasferta Miglior marcatore: Tevez 20 reti Allenatore: Massimiliano Allegri

CAMPIONATO 2015/2016 ancora da terminare. 


 Situazione alla 35ma giornata 3 punti a vittoria JUVENTUS 85 punti 27/4/4 67/18 ( 2° Napoli con 73 punti )

Sconfitte con Udinese in casa e Napoli, Roma e Sassuolo fuori

44 punti in casa e 38 in trasferta Miglior marcatore: Dybala 16 gol Allenatore: Massimiliano Allegri                                                                           



TOTALE: 136 vittorie 37 pareggi e 14 sconfitte nelle 187 partite il 73% di vittorie ! 358 gol fatti ( 1,91 gol a gara ) e 109 gol subiti ( 0,58 gol a gara ) Quoziente reti di 3,28
 
                                                                                   

Ormai per la Juventus è fatta.Il quinto scudetto consecutivo non può più sfuggirgli. Una camminata travolgente iniziata con quel gol di Cuadrado nei minuti di recupero del derby col Torino e proseguita fino ad oggi con il 4-0 sul Palermo con la bellezza di 22 vittorie ed un pareggio nelle ultime 23 gare di campionato! 68 punti sui 69 a disposizione.Nessuno ha potuto resistere a questo ritmo che non ha eguali in tutta europa.

 Il Napoli ha tentato spinto dal gioco e dai gol di Higuain
poi fermato per 4 turni ( ridotti a 3 ) per i noti fatti di Udine. Lì è finito il campionato del Napoli.Ed era ovvio.Nella fase cruciale del campionato non si può perdere l’uomo che ha segnato il 48% dei gol dell’intera squadra! E su questo fatto ci siamo già espressi.

Ancora 15 punti a disposizione ,ancora 5 giornate di campionato e probabilmente i bianconeri festeggieranno il loro quinto titolo consecutivo a Firenze nella sfida con i viola.Figurarsi come saranno contenti i tifosi della Fiorentina…

 Ma vediamo più da vicino la prima storica cavalcata dei 5 scudetti consecutivi : quelli degli anni 30

 ANNI 30


CAMPIONATO 1930/31

 due punti a vittoria Juventus 55 punti 34 gare 25/5/4 79-37 ( 2° Roma con 51 punti )

Sconfitte con il Napoli in casa e con Bologna –Lazio e Roma ( per 5-0! ) in trasferta.

 31 punti in casa e 24 in trasferta

 Miglior marcatore Raimundo Orsi con 20 gol

Allenatore Carlo Carcano

CAMPIONATO 1931/32

due punti a vittoria Juventus 54 punti 34 gare 24/6/4 89-38 ( 2° Bologna con 50 punti )


Sconfitte con la Lazio in casa e con Genoa 1893 –Napoli e Roma in trasferta

31 punti in casa e 23 in trasferta

 Miglior marcatore Raimundo Orsi con 19 gol

Allenatore Carlo Carcano    

CAMPIONATO 1932/33

due punti a vittoria Juventus 54 punti 34 gare 25/4/5 83-23 ( 2° Ambrosiana-Inter con 46 punti )

Sconfitte in trasferta con Alessandria- Genova 1893-Fiorentina-Lazio e Napoli

33 punti in casa e 21 in trasferta

Miglior marcatore Felice Borel II con 29 gol 

Allenatore Carlo Carcano

CAMPIONATO 1933/34

 due punti a vittoria Juventus 53 punti 34 gare 23/7/4 88-31 ( 2° Ambrosiana-Inter con 49 punti )

Sconfitte in trasferta con Alessandria-Ambrosiana Inter- Milan e Napoli

31 punti in casa e 22 in trasferta

Miglior marcatore Felice Borel II con 31 gol

Allenatore Carlo Carcano 

 CAMPIONATO 1934/35

 due punti a vittoria Juventus 44 punti 30 gare 18/8/4 45-22 ( 2° Ambrosiana-Inter con 42 punti )


Sconfitte in trasferta con Bologna-Lazio-Milan e Triestina

26 punti in casa e 18 in trasferta

Miglior marcatore Felice Borel II con 13 gol

Allenatore Carlo Carcano fino all’8va giornata poi Carlo Bigatto e Benedetto Gola dalla nona alla trentesima giornata.

Totale 115 vittorie 30 pareggi e 21 sconfitte nelle 166 partite Il 69% di vittorie.

384 gol fatti ( 2,31 gol a gara ) e 151 gol subiti ( 0,91 gol a gara )

Quoziente reti di 2,54
 


                                                                                     
                       


Passate le tre serate dedicate alle Coppe Europee non senza qualche gara ad alto contenuto emotivo a ulteriore conferma di quanto sia distante il nostro calcio confrontato con l’élite del calcio europeo ( a parte la Juventus e non sempre…) prima di addentrarci in qualche altra considerazione visto che oggi ci sono stati i sorteggi per le semifinali ,corre l’obbligo di dire due parole sul caso Milan.

                                                  

 Punto primo: CONCORDO PIENAMENTE ( questa volta ) con quanto detto dal Presidente Berlusconi.
 MAI COME QUEST’ANNO IL MILAN HA GIOCATO COSI’ MALE! Vero ,anzi, VERISSIMO.

Ed allora meglio subito allontanare l’allenatore che già non avrebbe dovuto essere scelto sia per filosofie di gioco che di espressione ( senza contare la provenienza calcistica..)

 Punto secondo: bene anche la scelta di BROCCHI se sarà FINALIZZATA AD UN MILAN DEL FUTURO CHE PUNTERA’ SUI GIOVANI meglio se allenati a MILANELLO.

 Non importa se ci vorranno 4-5-6 anni per il progetto ,basta che si parta subito visto e considerato che a nulla sono serviti anni di acquisti a parametro zero e neppure di acquisti a caro prezzo ( Romagnoli-Bacca e via dicendo..)

Ci si ferma qui,però



.NON POSSO ACCETTARE che dopo un’intera stagione a far nulla sia al Liverpool ,poi al Milan si torni a parlare sulla solita stampa sponsorizzata di un BALOTELLI possibile salvatore della stagione in questo finale di campionato. NON VOGLIONO CAPIRE CHE CON LA PRESENZA IN ROSA DI UN PRESUNTO INDOLENTE CAMPIONE COME LUI NON CI POTRA’ ESSERE FUTURO: NESSUN PROGETTO, NESSUN PROGRESSO. LIBERATEVI DI QUEL FARDELLO.FINITELA DI ARRICCHIRE il suo manager….

 Via l’aria viziata.Anche se dovesse segnare 3-5-8 gol o far vincere la Coppa Italia con una sua rete poi immancabilmente ripiomberebbe a trascinarsi sul campo con le sue fantasie…

NON SERVE ALLA CAUSA,LO SANNO TUTTI, BERLUSCONI PER PRIMO ed allora che si aspetta?


 Si è parlato di progetti e di scelte che ho condiviso,dopo tempo a dire il vero. Ma questo presuppone che Berlusconi prosegua nella proprietà del club che pare invece destinato a passare di mano tra breve.Dopo il “fantomatico “ Mr.Bee si parla di advisor importanti al lavoro per trovare capitali freschi o addirittura per rilevare l’intero pacchetto azionario del Milan.

 Accada quello che deve accadere ma l’ipotesi di un Milan italiano e fatto di giovani resta senz’altro la più affascinante.



                                                                   

 Champions League. Il sorteggio di Nyon ha dato questo esito:

MANCHESTER  CITY       REAL MADRID       il 26 aprile andata ed il 4 maggio il ritorno.

Grosso vantaggio per il Real Madrid quello di giocare il ritorno al Bernabeu dove l’atmosfera può fare la differenza.D’altra parte con un Cristiano Ronaldo in squadra è come partire sempre con almeno un gol di vantaggio.Gli inglesi sono alla prima semifinale Champions e anno dopo anno progrediscono.A meno di una vera impresa a Manchester con almeno due gol di scarto senza subirne vedo nettamente favorito il Real di Zidane.

ATLETICO MADRID    BAYERN MONACO  
    il 27 aprile andata ed il 3 maggio il ritorno
. Sicuramente la sfida più affascinante anche da un punto di vista tecnico. Vincerà il gioco,la forza organizzata del Bayern alla sua QUINTA SEMIFINALE CONSECUTIVA oppure la “GARRA” dell’Atletico che gioca con l’anima sul campo,lotta,soffre e sa pungere in contropiede?

 Spesso all’Atletico basta anche un solo gol di vantaggio e se l’andata dovesse chiudersi sull’1-0 per il Bayern sarebbe dura ribaltare il risultato all’Allianz Arena.Guardiola lo sa bene e deve segnare anche in Spagna.Non per nulla l’ex tecnico del Barcellona ha definito l’Atletico come “una squadra speciale”

Finale a Milano il 28 maggio 2016


Europa League: 

 gare di andata il 28 aprile gare di ritorno il 5 maggio


 SHAKTHAR DONETSK     SIVIGLIA

Lucescu già in Ucraina nel 2006 ricorda con amarezza quando il Siviglia riuscì ad andare ai supplemetari contro lo Shakthar in un ottavo di finale pareggiando al 49’ della ripresa con un colpo di testa DEL PORTIERE Palop! Poi nei supplementari il Siviglia vinse 3-2 e successivamente vinse la Coppa. L’occasione per la rivincita.

VILLAREAL    LIVERPOOL 

Mai affrontatesi in precedenza.Il Liverpool IMBATTUTO IN QUESTA EUROPA LEAGUE giocherà il ritorno nel suo stadio e questo sarà un grande vantaggio per i reds che in passato hanno vinto per 3 volte la Coppa Uefa così come si chiamava l’attuale Europa League.

 Finale a Basilea il 18 maggio 2016
 


                                                                      

Hanno voluto rovinare uno dei più interessanti campionati di calcio degli ultimi anni in Italia.


 Dare 4 giornate di squalifica al capocannoniere del campionato Gonzalo Higuain eliminandolo dal contesto del torneo nel momento dello spint finale pare proprio una vera ingiustizia soprattutto in rapporto ad altri simili episodi ( anche Zaza e Bonucci hanno fatto sceneggiate isteriche) messi in atto da altri giocatori.

 NO! Due pesi e due misure di questo livello sono inaccettabili.

Come se nulla fosse accaduto circa Bonucci ( solo un giallo ) e Zaza, una stangata per Higuain che tra l’altro in tutto il campionato aveva subito un solo cartellino giallo.

 Higuain da solo rappresenta il 48% dei gol segnati dall’intera squadra nel corso del campionato.Ovvio che la sua mancanza per 4 giornate sarà decisiva in negativo.

                                                        
 Siamo sicuri che questa decisione creerà ulteriori veleni e che non sarà dimenticata tanto presto alienando anche simpatie per la Juventus il cui cammino imperioso in campionato di certo non avrebbe avuto bisogno né delle 6 gare giocate in anticipo rispetto ai rivali del Napoli ( con quella prossima..) né di questi referti arbitrali a volte assenti a volte pignoli.

Questo arbitro Irrati è proprio quello ( in quel caso era assistente ) verso il quale protestava Bonucci a fine derby Torino-Juventus.

 Brutta pagina di sport.Uno scandalo. Hanno ragione i tifosi del Napoli.

 Non è che si neghi l’evidenza.Sceneggiata isterica,ingiurie,mani appoggiate sul petto dell’arbitro… Quello che non può essere compreso è la assoluta disparità di comportamento tra casi più o meno simili. Il giudice Tosel ha deciso in base al referto arbitrale.Referto che è mancato nel caso di altre simili sceneggiate.

Nel calcio la legge non è uguale per tutti.
 




 Mi viene da ridere per non dire peggio.

 Oggi c’è chi ha scritto che il Napoli può ancora fare qualcosa se non va nel panico ed a patto che Sarri scarichi la pressione.Letto sul Blog di Bocca su Repubblica.it

 Ci vuole un bel coraggio davvero!

Lungi da me nel difendere la mentalità a volte “piagnona” dei partenopei ma francamente come poter dare torto a Sarri,a Higuain ed al Napoli?Hanno fatto di tutto per far saltare il tappo!

Si parla di stangata ad Higuain mentre in casi analoghi nulla è stato fatto.

Vengono decise nella fase cruciale del campionato ben 5 gare della Juventus giocate in anticipo rispetto a quelle del Napoli e poi si pretenderebbe anche che lo stress non possa salire? Scaricare la pressione ? E chi l’ha fatta salire questa pressione ?

Ed anche la prossima partita la Juventus la giocherà prima del Napoli!

Perché si deve sempre ragionare con questo buonsenso paraculista senza andare affondo alle cose? Guardando solo e soltanto l’effetto e non la causa che l’ha provocato?

Si crede forse che i tifosi siano dei fessi?

 Nessuno ha mai messo in dubbio la forza della Juventus che resta di certo la squadra più forte d’Italia ma proprio ora che il Napoli spinto dalla gran voglia di Higuain di superare a forza di gol il record di Nordhal contribuendo così a tener vivo il campionato sino alle ultime giornate , ecco che  la brutta giornata di un arbitro fa crollare tutto.

 Insomma una eventuale pesante squalifica di Higuain ( 3-4 giornate) resterebbe negli annali del calcio come un’ingiustizia come negli anni passati  lo furono alcuni arbitraggi del duo Lo Bello ( padre e figlio ) nei confronti del Milan di Rivera, poi di Van Basten,il caso della monetina di Alemao a Bergamo ed il caso del gol non concesso a Muntari in Milan-Juventus.



MILAN: un caso a parte.

.Non per me,però.Sono già 3 anni che vado dicendo come questa ex grande Società stia sperperando un capitale di tifosi con operazioni di mercato senza alcuna logica,ripetutamente sbagliate con alleanze incomprensibili ai più ( Genoa) e con alcuna seria programmazione.

Semplicemente imbarazzante il cammino

Se avete voglia andate a riprendervi gli articoli che ho scritto per tutto l’anno sul valore e sulla posizione cui il Milan poteva aspirare.
Un posto tra il sesto e l’ottavo della classifica finale della Serie A.DI più è impossibile con quella rosa che qualcuno ha voluto spacciare all’altezza della situazione.

 Senza contare il modulo dell’allenatore che nulla ha a che vedere con la storia vittoriosa del Milan. Modulo operaistico del tutto privo di spettacolo.Esattamente il contrario della filosofia aziendale almeno quella dei primi anni.

Poi gli errori sui giocatori: via El Shaarawy e questi va alla Roma e comincia a segnare via a suo tempo Aubameyang dal settore giovanile e questo diventa una vera ira di Dio all’estero via un certo Suso e costui si sblocca con 3 gol in un colpo solo nel Genoa via Saponara e questo è il punto di forza dell’Empoli ed è ambito dalle grandi.
 
Contemporaneamente si dà ordine alla solita stampa amica di fare articoli e articolesse su Balotelli e su quanto il suo conmportamento fuori dal campo sia diventato esemplare, da dieci ,si continua a scrivere. Peccato che il “soggetto” sia pagato e in maniera spopositata, per segnare dei gol cosa che non fa ormai da anni.

C’è qualcosa che non va in questa Società gloriosa.Si deve fare pulizia dei dirigenti.Lo si deve capire.

Ultimamente,però, si comincia a parlare di un progetto Berlusconiano circa l’allestimento di una squadra tutta giovane e tutta di italiani.Finalmente un’idea all’altezza.

 Dopo 3 anni grigi con spese enormi infruttuose e sogni irrealistici di ingressi milionari forse ci si muoverà nella giusta direzione per portare questa ex grande del calcio mondiale nel posto che è stato suo per tanti anni. Ci vorranno 3-5 anni ma quella indicata ancora fumosamente dal Presidente Berlusconi sembra l’unica percorribile per non continuare a gettare decine di milioni in giocatori di secondo-terzo livello ed in cavalli di ritorno spompati e senza alcuna motivazione.

Ora il ritiro in vista della gara contro la Juventus sentendo sul collo il fiato del Sassuolo.



Una constatazione: dove sarebbe oggi la Fiorentina se dopo la vittoria contro l’Atalanta alla 26ma giornata avesse vinto le tre gare casalinghe contro Napoli,Verona e Sampdoria invece di pareggiarle per 1-1 ed avesse vinto a Frosinone come ha cercato di fare fino all’ultimo?
 I punti in classifica sarebbero 64 terzo posto a soli 3 dal Napoli.Invece una netta flessione di rendimento proprio quando il calendario sembrava favorire i viola ha probabilmente scritto la parola fine sulle ambizioni di Champions League.

Nelle ultime 5 gare solo Bologna, Palermo e Empoli hanno fatto meno punti.
 


                                                                      


A mio parere le possibilità che l'ottimo Napoli di Sarri possa recuperare i tre punti di svantaggio nei confronti della Juventus ovviamente ci sono ,con ancora 24 punti a disposizione, ma sono scarse,poche.

Non è da Juventus vincitrice di quattro titoli consecutivi ( diciamo tre perchè il primo fu un grazioso regalo del Milan e dell'arbitro Tagliavento che non assegnò ai rossoneri un solare e chiarissimo gol valido a Muntari nello scontro diretto )


                                        

farsi recuperare sul filo di lana dopo un inseguimento di mesi messo a frutto con la bellezza di 16 vittorie consecutive,un pareggio ed altre 4 vittorie consecutive.

Non sta nelle cose, non sta nei numeri,non sta nel dna dei bianconeri.

Ci vorrebbe un vero crollo per ora impensabile.

 E' vero che il Napoli ha Higuain cioè un giocatore potenzialmente da record assoluto di segnature ( è a meno 6 da Nordhal a meno 7 dal record in solitario ) ma è anche vero che inseguire a tutta forza con l'obbligo quasi scontato di vincerle tutte prima o poi non può che produrre scorie fisiche e nervose ed anche se la squadra di Sarri ha il minor numero di infortuni ( segno che lo staff tecnico è valido ) questa continua ricerca dei tre punti come unico obiettivo non può non pesare.

Ci si deve quindi aggrappare a qualche possibile stranezza, a qualche improbabile battuta d'arresto che per la Juventus potrebbe anche chiamarsi Milan e Fiorentina,vale a dire due sconfitte in trasferta frutto di due prestazioni avversarie per ora francamente poco ipotizzabili.

 Ma il Napoli non è che troverà le trasferte di Milano contro l'Inter e quella di Roma contro i giallorossi come delle scampagnate,tutt'altro.

 Per cui la logica delle cose e delle forze in campo indica nei bianconeri i favoriti in questo sprint finale.

Semmai potrebbero esserci sorprese già in questa giornata alla ripresa del gioco dopo le due amichevoli della nazionale con tanti giocatori al rientro da lunghi viaggi aerei.La ripresa è sempre un'incognita.

Ma anche in questo caso il calendario sembra dare una mano ai bianconeri impegnati in casa contro un Empoli che non vince da ben 12 turni rispetto ad un Napoli in trasferta sul campo di un'Udinese niente affatto tranquilla e con De Canio spesso autore di soprese tattiche.( L'Udinese ha solo 3 punti di margine sul baratro )

Solo se il Napoli sbancherà Udine e successivamente supererà al San Paolo il quasi retrocesso Verona potrà nuovamente caricare di significati positivi la difficile e forse decisiva trasferta di Milano contro l'Inter.
 


Finalmente a fine settimana ritornano in Europa i campionati di calcio.

Al termine della abbuffata per nulla interessante ( almeno per me ) dei vari incontri delle Nazionali per giunta in amichevole riprenderà quindi la corsa finale per l'assegnazione dei vari titoli nazionali. Inutile dire come per i principali 4 tornei continentali oltre all'Italia vale a dire, Germania,Inghilterra,Spagna e Francia soltanto il torneo inglese abbia un qualche interesse ed una qualche incertezza seppur il vantaggio del Leicester di Ranieri sia abbastanza consistente.

In Germania infatti il Bayern è superfavorito,il Barcellona pure  in Spagna ed addirittura in Francia il PSG è già Campione di Francia con largo anticipo.



 BUNDESLIGA

Sono state giocate 27 gare sulle previste 34.Ancora 21 punti a disposizione, quindi.

Primo è il BAYERN MONACO con 69 punti

 frutto di 22 vittorie 3 pareggi e 2 sconfitte 65 gol fatti e 13 subiti

Segue il BORUSSIA DORTMUND con 64 punti poi a distanza abissale la sorpresa HERTHA DI BERLINO con 48 punti ed infine,ultimo qualificato ( per ora ) ai preliminari di Champions sarebbe lo SCHALKE 04 con 44 punti.
 Una cosa già la possiamo dire. Il Bayern Monaco ha già la matematica certezza della Champions League ed anche del primo o secondo posto a patto di non perderle tutte e l'Hertha di Berlino vincerle tutte e battere nello scontro diretto il Bayern per 3-0 al minimo.


 Classifica marcatori:



 1) Robert Lewandowski Bayern Monaco con 25 reti 2) Pierre-Emerick-Aubameyang Borussia Dortmund con 22 reti 3) Thomas Muller Bayern Monaco con 19 reti




PREMIER LEAGUE


Due squadre hanno giocato 29 gare,10 squadre ne hanno giocate 30 e le restanti 8 ne hanno disputate 31. Le gare previste per il campionato sono in totale 38

Guida il LEICESTER CITY con 66 punti in 31 gare

segue il TOTTENHAM HOTSPUR con 61 punti in 31 gare poi al terzo posto è l'ARSENAL con 55 punti in 30 gare ed infine in zona Champions al quarto posto sempre con una gara da recuperare il il MANCHESTER CITY con 51 punti.

 Classifica marcatori: 1) Harry Kane Tottenham Hotspur 21 gol  

 
2) Jamie Vardy Leicester City 19 gol 3) Romelu Lukaku Everton F.C. 18 gol



LIGA SPAGNOLA

Sono state giocate 30 delle previste 38 gare di campionato.

 Guida il BARCELLONA 

con netto margine sull'ATLETICO MADRID 76 punti a 67

Al terzo posto il REAL MADRID con 66 punti ed al quarto buono per i preliminari di Champions c'è il VILLAREAL con 54 punti.

 Classifica marcatori:

 1) Cristiano Ronaldo Real Madrid 28 gol 

2) Luis Suarez Barcellona 26 gol 3) Lionel Messi Barcellona 22 gol



LIGUE 1 Francia

IL PARIS SAINT GERMAIN E' GIA' CAMPIONE DI FRANCIA

avendo in 31 giornate fatto 77 punti ben 22 in più del MONACO
che è al secondo posto.Il terzo posto è appannaggio del NIZZA che di punti ne ha 50

. Mancano 7 giornate alla fine del torneo.

Inutile a dirlo ma il capocannoniere è ZLATAN IBRAHIMOVIC con 27 gol  

seguito a buona distanza da Alexandre Lacazette del Lione con 14 gol e da Edinson Cavani sel PSG sempre con 14 segnature.
 
Continuo a dare piena ragione a Sarri.L'allenatore che più di ogni altro nel corso di questo campionato ha mostrato bel gioco ,di ragione ne ha da vendere quando protesta sul fatto degli orari che hanno consentito e consentiranno ancora alla Juventus di giocare prima del Napoli.

 Sarebbe sbagliato anche fosse l'opposto,ovviamente
.E' il calcio moderno,quello del marketing.E' il mostro moderno.Ma a certi signori non basta.Vogliono tutto,vogliono distruggere lo sport più seguito con un campionato europeo per club a numero chiuso.E magari finiranno per spuntarla.
 Poi perché l’IPOCRISIA di giocare le gare dell’ultima giornata in contemporaneità completa?


La Juventus credo,non sarà più raggiunta e vincerà il suo quinto titolo consecutivo ed anche la Coppa Italia.Questo Milan come dico da tre anni, è squadra da sesto/ottavo posto e non può contendere alcunchè a nessuno men che mai ai bianconenri più forti tecnicamente e soprattutto caratterialmente.


Il Napoli più di così non può fare.E' probabile che Higuain sfiori il record di Nordhal delle 35 reti.Dovesse superarlo vuol dire che il Napoli le vince tutte le prossime 8 gare ed è quello che dovrebbe fare per sperare di acciuffare in vetta la Juventus perchè state pur certi che i bianconeri 20 punti sui 24 a disposizione, come minimo, li fanno tutti arrivando a quota 90.Ovvio che per arrivarci a 90 il Napoli dovrà vincerle tutte ed è impresa improba avendo anche trasferte a Roma contro la Roma ed a Milano contro l'Inter.Solo se il terminale di ogni azione Higuain si supererà, questo potrebbe avvenire.


Ma le probabilità che il Napoli recuperi i 3 punti alla Juventus non sono più del 15/20%.Le due squadre sono alla pari negli scontri diretti e in caso arrivo a pari punti conterà la differenza reti che per ora vede prevalere la Juventus per una rete...

 Per il resto poco di interessante.

La Roma arriverà terza mentre per il quarto posto lotteranno fino alla fine Inter e Fiorentina quest'ultima davvero deludente in questo periodo se pensiamo ai punti gettati al vento dopo la scoppola di Roma, contro Verona e Frosinone, punti che le avrebbero consentito di lottare da pari a pari con la Roma per il terzo posto.


Si ripete esattamente quello che accadde lo scorso anno con Montella.In primavera più o meno anticipata,arriva il periodo no.Lo scorso anno tra il 7 aprile ed il 29 aprile 5 sconfitte in 7 gare 0-3 a Firenze in Coppa Italia contro la Juventus,3-0 a Napoli in campionato, 0-1 in casa in campionato contro il Verona,1-3 in casa in campionato contro il Cagliari e 3-2 a Torino contro la Juventus in campionato. Quest’anno si anticipano i tempi.Sconfitta per 3-0 a Londra contro il Tottenham in Europa League,sconfitta per 4-1 a Roma contro la Roma in campionato e due pareggi sempre in campionato contro il Verona in casa e contro il Frosinone in trasferta.

Perché questi tracolli? Preparazione fisica scadente e rosa limitata? Senza contare che i viola già da tempo sono fuori dalla Coppa Italia ed anche dall’Europa League dove lo scorso anno furono eliminati in semifinale e di brutto anche,per 5-0 dal Siviglia.


 Il Milan, da rifondare completamente senza inseguire chimere cinesi rivelatesi un BLUFF, e soprattuto con il preciso compito di LIBERARSI IN QUALSIVOGLIA MODO DELLE PRESENZA DI BALOTELLI. deve stare attento anche a conservare il sesto posto perchè non è detto che Sassuolo e Lazio non possano raggiungerlo.

                             

Capitolo Nazionale, capitolo amaro.

 Come definire la vicenda Conte? Siccome da questo sito si sono sempre dati pareri e giudizi ben precisi senza ipocrisie di sorta e senza legacci di sorta, ho sempre detto che al di là del valore del tecnico dimostrato dai risultati,come comportamento l’uomo Conte non mi è mai piaciuto.

Tanto meno la vicenda Federazione-Puma con tanto di aiuto suppletivo allo stipendio del tecnico. Il fatto poi di dichiarare una fine rapporto prima della fine dei campionati così come ha fatto Guardiola al Bayern ed ora come ha fatto Conte con la Nazionale Italiana lo trovo eticamente sbagliato.

Non può non creare problemi.

E’ la prima volta che un CT prima della fase finale di un Campionato Europeo annuncia il divorzio. In tutta questa vicenda Conte CT non sappiamo se sia comportata peggio la Federazione o il tecnico.E’ una bella lotta.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17
Ci sono 594 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (69)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (496)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: