VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Gianni Zei su WebNode ... di Admin
 
"
"La legge è fatta esclusivamente per lo sfruttamento di coloro che non la capiscono,o ai quali la brutale necessità non permette di rispettarla".

Bertold Brecht
"
 
\\ Home Page : Storico : CALCIO PISA (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
á
á
Di Admin (del 04/11/2010 @ 20:20:17, in CALCIO PISA, linkato 2093 volte)

Pisa - Foggia, Zeman contro Cuoghi, 20 anni dopo!

Da Pisa Michele Bufalino

 PISA - Zeman e Cuoghi tornano a incontrarsi dopo vent'anni. Era il 28 gennaio del 1990, il Pisa stava virando verso la Serie A. Vinsero i neroazzurri 2-0 con reti di Incocciati e proprio di Cuoghi. All'andata la partita era finita 0-0.

 I PRECEDENTI - Grandissimo equilibrio nelle gare di campionato tra Pisa e Foggia. Quattro vittorie per i neroazzurri, altrettante vittorie per i rossoneri. Sei, invece, i pareggi tra le due compagini. Oltre alla sfida tra Zeman e Cuoghi di cui abbiamo già parlato, altre sono le gare in stagioni simboliche per il calcio pisano. Senza dubbio da ricordare le sfide del 1967-68 (Foggia-Pisa 2-1 e Pisa-Foggia 1-0) nell'anno della promozione in Serie a dello Sporting di Giuseppe Donati. Una vittoria e cinque pareggi nelle sfide giocate negli anni di Romeo Anconetani. Tutte in annate che sono state significative. Come le gare nella Serie B 1981-82 e, per l'appunto, le sfide del 1989-90. La sfida col maggior numero di gol è il 3-3 del 1980. In quella gara, singolare il gol a favore e l'autogol entrambi segnati da Occhipinti.

COPPA ITALIA - Importanti anche le sfide di Coppa Italia. All'attivo una vittoria, due sconfitte e due pareggi contro i foggiani. Si ricorda soprattutto il 2-1 a favore del Pisa in campo neutro contro il Foggia. Le gare di Coppa vennero fatte giocare in altri campi per via della sostituzione dell'obsoleto impianto di illuminazione dell'Arena. Solo una settimana prima ci fu un Pisa-Monza di Coppa Italia giocato incredibilmente sul neutro di Livorno. Erano gli anni in cui Romeo cercava di convincere pisani e livornesi sulle potenzialità del Pisorno. Quella gara, per via degli episodi che accaddero nei dintorni dello stadio, segnò la fine del progetto Pisorno.

 7 NOVEMBRE - Molte le sfide giocate in questa data. L'ultima lo 0-0 contro la Pro Patria nel 2004, l'anno di Cabrini in panchina, l'ultimo anno di presidenza Mian-Gentili. Il Precedente più significativo è senza dubbio il 3-2 della Juventus contro il Pisa a Torino nel 1982. A segno Berggreen e Ugolotti per il Pisa, Platini, Rossi e Bettega per la Juve.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 

Dedichiamo questa clip a tutti coloro che non hanno dimenticato il Presidentissimo e all'amico tifoso che ci ha chiesto di postare il video... sempre a disposizione per accogliere i vostri suggerimenti.

SPORT & SPORT, IL VIDEOMAGAZINE DI VIDEONEWSTV, PRESENTA UNA CLIP TRATTA DALLA PUNTATA DI SPORT & SPORT DEL NOVEMBRE 2009.

LA DEDICHIAMO  ALL'INDIMENTICABILE  PRESIDENTISSIMO ROMEO ANCONETANI NELL' 11° ANNIVERSARIO DALLA SUA SCOMPARSA.

 
Di videonewstv (del 10/10/2010 @ 20:17:38, in CALCIO PISA, linkato 1273 volte)

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B - 8^ Giornata

 Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

 PISA - CAVESE 1-0

Da Pisa Michele Bufalino

 PISA: Lanni, Ton, Gimmelli, Obodo, Calori, Bizzotto, Tabbiani (30's.t. Miani), Passiglia, Mosciaro (33's.t. Scampini), Carparelli, Favasuli (13's.t. Ilari). All. Cuoghi. CAVESE: Pane, Ciano M., Sirignano, Alfano, Troise, Cipriani, Bacchiocchi (42's.t. Citro), Di Napoli, Turienzo, Schetter (6' s.t. Sifonetti), Ciano C. All. Rossi. Aribitro: Sguizzato di Verona Reti: 33's.t. Mosciaro Ammoniti Ciano M., Troise, Di Napoli, Citro e Carparelli. Espulso Turienzo. Spettatori 4.631.

 PISA - Massimo risultato col minimo sforzo. Tatticamente perfetto oggi il Pisa di Cuoghi, impeccabile sul piano della solidità, con una tenuta fisica finalmente all'altezza delle aspettative, che dimostra l'ottimo lavoro di preparazione atletica in crescendo svolto dall'inizio della stagione ad oggi. Il Pisa è sceso in campo con il 4-4-2 per poi chiudere la partita nel breve lasso di tempo di 5' nel quale Cuoghi ha cambiato schema utilizzando il 4-3-3. Una mossa che ha reso perfetta la partita di oggi.

 PRIMO TEMPO - Dopo il minuto di raccoglimento per Francesco Vannozzi e gli altri militari uccisi in Afghanistan ha inizio la gara. La fase di studio è piuttosto lunga, le prime occasioni arrivano intorno al 12', quando da un angolo per la Cavese Gimmelli salva sulla linea e mette di nuovo in corner. Subito dopo azione fotocopia con Gimmelli che si ritrova di nuovo a salvare sulla linea la possibile rete. Al 13' Mosciaro recrimina per una trattenuta in area, ma l'arbitro vede la doppia trattenuta e assegna la punizione alla Cavese. Al 25' Si vede la squadra ospite dalle parti di Lanni, che neutralizza un traversone insidioso. Tocca poi a Schetter al 29' impegnare ma non più di tanto l'estremo difensore neroazzurro. Il Pisa non si vede molto sotto porta. Bisogna aspettare il 43' minuto per vedere una azione lanciata da Tabbiani sull'inserimento di Mosciaro. Il centravanti mette la palla sui piedi di Carparelli che trova il palo a portiere battuto. Finisce così la prima frazione di gara.

SECONDO TEMPO - La Cavese insiste e Lanni al 3' deve superarsi con una splendida parata su calcio piazzato. Dieci minuti dopo l'estremo difensore neroazzurro si ripete neutralizzando un diagonale di Turienzo. Al 29' ancora Turienzo colpisce male di testa e spedisce alto. Al 30' entra Miani, è la mossa che cambia la gara. Tre minuti più tardi infatti Calori riceve palla da Obodo e crossa di prima intenzione per il colpo di testa di Mosciaro. Il numero nove neroazzurro fa centro e il Pisa passa in vantaggio. Grande gioia per Manolo Mosciaro, al suo primo gol su azione con la maglia del Pisa. Un lavoro tattico impressionante per questo centravanti, vecchia conoscenza di Carlo Battini, che lo ha fortemente voluto alla corte di Cuoghi. Proprio Mosciaro lascia spazio a Scampini appena dopo aver segnato, con la "Standing Ovation" dei tifosi neroazzurri. L'ultimo sussulto è la punizione di Carparelli di poco fuori. Finisce così la gara, con un 1-0 pieno di cinismo. Il Pisa è stato bravo a concretizzare le poche occasioni avute e adesso si ritrova al nono posto in classifica, a pari punti con la Lucchese, prossimo avversario di Domenica prossima al Porta Elisa.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di videonewstv (del 07/10/2010 @ 15:58:43, in CALCIO PISA, linkato 1605 volte)

QUINTA GARA DI CAMPIONATO TRA PISA E CAVESE. : CURIOSITA': PISA MAI VINCENTE IL 10 OTTOBRE.

Da Pisa Michele Bufalino

PISA - E' la quinta sfida tra le formazioni di Pisa e Cavese. Si ricorda anche un'altro precedente, in Coppa Italia 1982-83, con il Pisa vincente grazie ad un gol di Casale nel primo turno di Coppa-

 I PRECEDENTI - Nei quattro precedenti di campionato, il Pisa ha collezionato 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Imbattuto nei precedenti all'Arena Garibaldi, sul terreno di gioco di casa i neroazzurri hanno vinto 4-0 il 4 Febbraio 1979, grazie alle reti di Di Prete, Barbana, Cannata e Rabacchin. Ancora Casale, come in Coppa, regola la seconda sfida casalinga di campionato, sempre 1-0 il 21 marzo 1982.

CURIOSITA' - Per un anno, Gianluca Signorini è stato un calciatore della Cavese. Prima di diventare leggenda con le maglie di Parma, Roma, Genoa e terminare la carriera a Pisa, Signorini, nella stagione 1984-85 ha vestito la casacca della Cavese collezionando 29 presenze.

10 OTTOBRE - Sono 12 le partite giocate dal Pisa il 10 ottobre. In nessuna di queste gare il Pisa ha conquistato i 3 punti. Ultima gara, il 10 ottobre 2004, nel derby Pisa-Spezia 2-3, regolato con le reti di Coti e Guidetti per gli spezzini. Andando a ritroso vediamo Pisa-Cittadella 1-1 del 1999, oppure il tragico Fiorentina-Pisa 4-1 del 10 ottobre 1993, di una stagione infausta. Quindi Cagliari-Pisa 1-1 del 1982, e ancora Grosseto-Pisa 3-0 del 1976. Proseguendo notiamo un trittico di 0-0, contro Viterbese, Messina e Città di Castello, il 10 ottobre del 1954, 1965 e 1971. Si ricorda anche Siracusa-Pisa 1-0 del 1948, Taranto-Pisa 0-0 del 1937, Pisa- Pistoiese 1-2 del 1926, fino ad arrivare a Casale-Pisa 3-1 del 10 ottobre 1924. Speriamo che i neroazzurri sfatino il mito di questa data infausta, vincendo per la prima volta il 10 ottobre.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di videonewstv (del 03/10/2010 @ 20:04:50, in CALCIO PISA, linkato 1818 volte)

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B - 7^ Giornata Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

PISA - TARANTO 2-1

da Pisa  Michele Bufalino

PISA: Lanni, Ton. Gimmelli, Obodo (20's.t. Reccolani), Calori, Bizzotto, Tabbiani (36's.t. Cossu), Passiglia, Mosciaro, Carparelli (38's.t. Cerone), Ilari. All. Cuoghi. TARANTO: Bremec, Antonazzo, Rizzi, Giorgino, Migliaccio, Cotroneo, Crovetto (45' Garufo), Branzani, Innocenti, Rantier (17's.t. Russo), Ciotola (37's.t. Ferraro). All. Brucato. Aribitro: Michele Gallo di Barcellona Pozzo di Gotto. Reti: 33' Carparelli, 25' s.t. Carparelli, 32's.t. Innocenti Ammoniti: Giorgino, Antonazzo e Lanni. Spettatori: 6.500 circa.

 PISA - E il settimo giorno il Pisa tornò a vincere. Ci sono volute sette gare per far tornare a spendere il sole neroazzurro. Grande soddisfazione all'Arena per tifosi e Società. Oggi il Pisa ha giocato la migliore partita della stagione, comandando il gioco per tutto il primo tempo, annichilendo il Taranto per poi calare un po' nella ripresa fisiologicamente. E' stata una gara brillante per i neroazzurri. Grande correttezza anche sugli spalti, coi tifosi del Taranto costretti a comprare i tagliandi per la gara odierna in gradinata visti i divieti per i non tesserati di acquistare il biglietto nel settore ospite. Pisani e tarantini hanno dato vita ad una protesta pacifica sugli spalti, con grande coesione di intenti.

PRIMO TEMPO - Il Pisa gioca sul velluto, la prima azione concreta della gara però è al 21', con una serie di triangolazioni che portano al tiro Ilari, dopo una respinta, che vale il corner. Al 25' fallo su Mosciaro. La punizione viene battuta da Marco Carparelli, che era già stato letale in trasferta. Il suo tiro finisce di poco fuori. Brivido per Bremec. Al 33' da una rimessa laterale, la palla giunge a Mosciaro, l'assist è perfetto per Carparelli che piazza la palla rasoterra sul secondo palo. Un gol di pregevole fattura del capitano neroazzurro. Il Taranto sembra non essere mai partito per la trasferta toscana, e Mosciaro al 35' ha l'opportunità di raddoppiare sull'immobilismo difensivo avversario. Stavolta Bremec devia ottimamente in angolo. Il primo tiro in porta del Taranto è al 39' con Crovetto che impegna Lanni. Al 42' ancora Mosciaro scivola al momento di concludere. Infine al 45' un colpo di testa di Carparelli su cross di Tabbiani termina ancora una volta fuori.

SECONDO TEMPO - A inizio ripresa parte bene il Taranto che si mostra subito pericoloso al 3'. Al 13' un'azione personale di Rantier termina con una conclusione tarantina tra le braccia di Lanni. Al 25' il Pisa raddoppia. Lancio lungo di Calori per Mosciaro che di tacco appoggia per Carparelli. Il numero 10 pisano dribbla un avversario e segna un gol ancora più bello del precedente. Grande festa sugli spalti. Pochi minuti dopo accorcia le distanze il Taranto su un colpo di testa di Innocenti, fino a quel momento invisibile. I numeri 9 però, si sa, servono a questo. Negli ultimi minuti il Taranto tenta di pareggiare ma non vi riesce una prima volta, e poi ancora su colpo di testa di Cotroneo che finisce fuori al 46'. La gara termina con la prima vittoria del Pisa dopo 7 giornate di campionato. Non accadeva dal 1988-89. Grande soddisfazione anche per Battini, soddisfatto nel dopo gara, e al telefono con Piero Camilli.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 

Bocche cucite in Comune a Pisa, e il Presidente  del PISA Battini  ha detto che sull'argomento non ha niente altro da dire se non quella dichiarazione che aveva già rilasciato precedentemente. Eppure da alcuni giorni circola in un paio di siti di tifosi pisani un video (realizzato da persona che non vuole vengano rivelate le sue generalità, ndr) che rappresenta bene le condizioni del prato dell'Arena, estremamente precarie.Cosa bolle in pentola? Certo è che giocare in un campo così non pare del tutto regolare, ed anche rischioso.Tutti si aspettano un intervento risolutivo.

La Redazione di VideoNewsTV

Foto tratte dal video circolante on line:

 pezzi di rete "a vista"

due immagini del prato

 

Michele Bufalino, sempre attento alle vicende della squadra pisana, già la scorsa settimana si occupava della  situazione. Riportiamo un'ampia sintesi del suo intervento on line.

Da Pisa Michele Bufalino:

...Ecco il  prato dell'Arena Garibaldi, tra reti da pesca e una situazione disastrata. Ho ricevuto questo filmato da un tifoso che è voluto rimanere anonimo. (dal video sono state tratte le foto sopra mostrate, ndr) In questi due minuti e mezzo di sequenza filmata con un telefonino, si vede una situazione del terreno di gioco dell'Arena Garibaldi da fare rabbrividire. Il campo appare in condizioni indescrivibili, intere zone del campo prive di erba, con "crateri" di terra, e addirittura le reti delle canne da pesca (a quanto detto da Calori ad alcuni tifosi nel dopo gara di Pisa-Juve Stabia), di colorazione verde confuse tra il terreno di gioco e la terra, in una situazione di grave pericolosità per le gambe dei giocatori che potrebbero impigliare i tacchetti e farsi del male. Il comune deve muoversi in tempi brevi, altrimenti si corre il rischio di giocare in una situazione molto grave quest'inverno e il campo potrebbe sfaldarsi definitivamente con rischio di serio rinvio delle partite.

Tutto è cominciato questa estate, quando Stefano Cuoghi si era lamentato, ai microfoni di alcune televisioni locali in ritiro a Chianciano, delle condizioni del campo dell'Arena. Questa situazione aveva fatto mettere in allerta la Società che aveva comunicato al comune il problema. Nei mesi successivi c'è stato un continuo botta e risposta per quanto concerne la convenzione dell'Arena Garibaldi, situazione che si è sviluppata soprattutto nelle ultime due settimane. La settimana scorsa sembrava tutto rose e fiori, addirittura con abboccamenti riguardo le possibilità della costruzione del nuovo stadio tra Camilli e il sindaco Filippeschi. Questa settimana invece si è assistito ad eventi poco chiari riguardo le due parti in causa.

Lunedì ai microfoni di una radio locale, Palmas aveva dichiarato "In Comune lo sanno, noi non tireremo fuori una lira sul terreno di gioco, se ne devono occupare loro". Di questo si è parlato anche nella trasmissione di Alessio Giovarruscio su Telecentro, quando io stesso avevo riportato le parole di Battini per VideoNewsTV: "Non abbiamo problemi a giocare anche a Viareggio o Santa Croce, ma il comune si deve muovere col terreno dell'Arena". Martedì è stata la volta di altre Tv locali.Il giornalista Aldo Gaggini aveva ironizzato, ma non più di tanto, arrivando ad ammettere che "All'Arena ci sta crescendo la rucola". Battuta o meno, il problema nella stessa serata è stato analizzato dall'Assessore allo sport del Comune di Pisa Federico Eligi in un'altra TV locale. L'assessore aveva detto che spetta al Comune occuparsi dell'Arena e che avevano saputo del problema solamente la settimana scorsa, dicendo che non ci sono problemi con la Società e che gli accordi erano stati presi da ambo le parti. La situazione però è alquanto complessa. Non convincono più di tanto queste ultime dichiarazioni, perchè da più parti la Società aveva detto che questo problema era a conoscenza del comune da molti mesi, e non da pochi giorni. Il problema è serio. E va affrontato in tempi brevi. Tutto questo è frustrante. Il campo un tempo era il vanto di questo stadio e di questa città. Adesso è veramente ridotto ad un campo di patate, tra rucola e reti da da pesca....

Articolo di Michele Bufalino

 

Pisa, tutta la verità sulle cifre dei contributi giovanili e il minutaggio in Lega Pro Prima divisione.

Da Pisa Michele Bufalino

 PISA - Tanto se ne è parlato in questi mesi, nessuno ha approfondito fino a questo momento il discorso sulle cifre e i contributi riguardo al minutaggio dei giovani calciatori. Abbiamo parlato con alcuni procuratori e persone che gravitano da vicino nel mondo del pallone. Cerchiamo di dare una risposta per quello che riguarda da vicino l'Ac Pisa 1909, con i dati che abbiamo avuto da fonti attendibili.

CRITERIO - Per poter beneficiare dei contributi della Lega sui giovani calciatori, il Pisa deve avere ingaggiato in rosa almeno 8 calciatori Under 23 (cioè calciatori nati dopo il 1° Gennaio 1987). In più, per tutta la durata della partita il Pisa deve schierare per tutti i 90 minuti almeno 2 giovani nati dall'89 in poi. Tutti i giovani dall'89 in poi devono aver disputato almeno un certo numero di presenze durante le gare di campionato, 26. Gli under 23, condizione essenziale, devono essere utilizzati in gara per almeno 30 minuti.

 INTROITI - Il dato nuovo, che non era ancora stato rivelato, riguarda l'afflusso di contributi dalla Lega. Viene contato un 100% della cifra sui nati nel 1988. La cifra normale per ogni giovane schierato in campo è di 700 euro. Per i giovani dell'87 si conta il 40% di questa cifra, ovvero 280 euro per almeno 30 minuti di gara. Per gli '88, lo ripetiamo, 700 euro per almeno 30 minuti di gara. Dal 1989 in poi i contributi aumentano del 10% per ogni anno. Quindi abbiamo 770 euro, pari al 110% per i nati nel 1989, 840 euro, pari al 120% per i nati nel 1990. Si prosegue col 130% per i nati nel 1991 (910 euro) e il 140% per i nati nel 1992, che fruttano 980 euro a gettone. Si arriva addirittura alla cifra di 1050 euro, ovvero il 150%, per i nati nel 1993, dato rilevante se consideriamo il giovane Francesco Forte, classe '93, schierato in occasione di Ternana-Pisa.

 GUADAGNI PISA - Abbiamo fatto un calcolo approssimativo degli introiti che il Pisa avrebbe virtualmente intascato nelle prime cinque partite di campionato. Risulta in questo momento che i neroazzurri sono la squadra ad aver schierato il maggior numero di giovani calciatori rispettando i parametri della lega. Ricordiamo che la Lega "gira" i proventi federali alle società dopo un certo numero di partite. Al Pisa i proventi arriveranno in questi momenti della stagione: alla 12^ giornata, alla 24^ giornata e alla 31^ giornata, e infine al termine del campionato. Il grosso degli introiti il Pisa lo ha fatto nelle ultime 2 giornate di campionato, incassando virtualmente 5000 euro a partita tra le gare di Terni e l'ultima sfida casalinga contro la Juve Stabia. Merito dei 6-7 under schierati in queste ultime due partite. Guadagno invece vicino ai 3000-3500 euro a partita nelle prime tre gare di campionato. Si tratta dunque di circa 20mila euro collezionati nelle prime 5 partite di campionato. La proiezione, se la cifra si attestasse per tutta la stagione a questi livelli, dovrebbe portare l'incasso dei proventi federali intorno ai 130-140 mila euro al termine del campionato.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di videonewstv (del 19/09/2010 @ 20:39:37, in CALCIO PISA, linkato 1535 volte)

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B , 5^ Giornata

Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

PISA - JUVE STABIA 1-1

Da Pisa Michele Bufalino

 PISA: Lanni, Ton (15's.t. Audel), Gagliardi (5's.t. Ilari), Obodo, Calori, Bizzotto, Passiglia, Favasuli, Mosciaro, Carparelli, Cerone (19's.t. Saline). All. Cuoghi

JUVE STABIA: Fumagalli Maury, Fabbro, Di Cuonzo (33's.t. Dianda), Molinari, Pezzella, Raimondi (43's.t. Pitarresi), Cazzola, Corona, Davi, Mbakogu (45' Mezavilla). All. Braglia Arbitro: Massimiliano De Benedictis di Bari Reti: 41' Corona (rig.), 12's.t. Mosciaro (rig.) Ammoniti Ton, Bizzotto, Di Cuonzo e Raimondi. Espulsi Corona e Maury (doppia ammonizione).

PISA - Gara molto brutta dal punto di vista del gioco oggi all'Arena Garibaldi. Partita molto accesa dal punto di vista agonistico. Il dato di fatto però è che per il Pisa è la quinta gara senza vittorie. Non partiva così male la squadra neroazzurra dal 1988. A lamentarsi proprio il Presidente del Pisa, Battini, ma non per il gioco espresso dalla squadra neroazzurra, bensì con la stampa e con il comune, per più motivi. Duro il Presidente anche con la Lega, colpevole di non risparmiare niente al Pisa per quanto concerne i provvedimenti disciplinari. Parole di rammarico anche per Cuoghi, che se la prende anch'egli con la Lega. In campo però si è vista una squadra molto meno brillante della sua avversaria sul lato fisico. In superiorità numerica, doppia, per tutto il secondo tempo, il Pisa non è riuscito a chiudere la partita.

PRIMO TEMPO - C'è ben poco da vedere. La prima azione degna di nota è un errore grossolano di Carparelli davanti al portiere intorno al 16' minuto. Carparelli calcia fuori un rigore in movimento. Due minuti più tardi arriva un'ottima occasione per il Pisa. Ma dopo un batti e ribatti la palla termina in angolo. Sul successivo corner Cerone si trova un po' per caso la palla sulla testa e mette fuori. Non succede più niente fino al 40', quando l'arbitro ravvisa un fallo di mano in area da parte di Ton, un errore di grave ingenuità per il giovane calciatore che fino a quel momento aveva disputato un'ottima gara. Dal dischetto va Corona che punisce il Pisa spiazzando Lanni. Sembra la gara di Terni. A suggerirci questa interpretazione è anche l'espulsione di Maury per doppia ammonizione sul finire del primo tempo e il rigore nettissimo non concesso per una trattenuta netta su Obodo in area di rigore.

 SECONDO TEMPO - La ripresa non offre grande spettacolo come nel primo tempo. Al 4' Mosciaro ha un'ottima occasione ma manda la palla alta. Al 10' l'episodio che chiude i conti. Sempre Mosciaro, lanciato ottimamente da Ton, si gira, si libera di un avversario e viene atterrato in area. Stavolta l'arbitro fischia a favore del Pisa. Lo stesso numero nove neroazzurro si presenta dagli undici metri e trasforma il calcio di rigore per la rete dell'1-1. Al 25' Lanni si supera su un ottima azione di Raimondi, abile ad andare alla conclusione dopo un dribbling in area. Poco dopo è Mosciaro che viene fermato da Fumagalli. L'estremo difensore della Juve Stabia si supera con un grande intervento. La gara di fatto termina con l'espulsione di Corona per fallo di reazione. Gli ospiti giocheranno in nove gli ultimi venti minuti di gara, ma il Pisa non riuscirà a segnare la rete della vittoria. La situazione adesso si fa complicata. Il Pisa è al terz'ultimo posto in classifica.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di videonewstv (del 02/09/2010 @ 20:16:25, in CALCIO PISA, linkato 1988 volte)

ANTEPRIMA PISA- ATLETICO ROMA. I RICORDI: ULTRAS PISA e ULTRAS LODIGIANI AL TORNEO VINCENZO SPAGNOLO

da pisa Michele Bufalino

PISA - Non esistono precedenti tra il Pisa e l'Atletico Roma, già Cisco Roma, che rilevò il marchio della famosa Lodigiani, di cui oggi gli ex dirigenti si sono distaccati per portarla in Eccellenza.

ULTRAS PISA CONTRO ULTRAS LODIGIANI - Anche con la Lodigiani, la storica squadra romana il Pisa non ha mai disputato alcuna gara nella sua storia in campionato, allo stesso modo dei "fratelli di diverso sangue" della Cisco Roma, poi convertita nell'Atletico Roma. Si ricorda solo una curiosità storica. Al torneo memorial Vincenzo Spagnolo, si affrontarono i Rangers Pisa e gli Ultras Lodigiani in una partita di un gruppo eliminatorio. Successo per i tifosi neroazzurri, che strapparono la vittoria col risultato di 1-0.

5 SETTEMBRE - Il Pisa è in campo per la terza giornata di campionato. Si gioca il 5 settembre. In questa data si ricordano alcune partite come la prima giornata della Serie B 1965-66, quando il Pisa perse alla prima giornata contro la Reggina 2-1. Un ricorso storico negativo lo troviamo anche nella gara della seconda giornata del 1993-94, quando il Pisa affondò in trasferta a Padova col risultato di 2-0 nell'anno nero del calcio pisano. Altra partita che si giocò in quella data è un'altra trasferta, contro il Lumezzane, nella gara che aprì la stagione 1999-2000. Segnò Savoldi, la gara finì 1-0 per il Pisa. Ci sono anche due sfide di coppa Italia, disputate il 5 settembre. Si tratta della Coppa Italia 1982-83, con il Pisa vincitore a Nocera per 2-0. Segnarno Gozzoli e Birigozzi, nella gara che significò la qualificazione agli ottavi di finale per i neroazzurri. L'ultima sfida è la vittoria, il 5 settembre del 1990, contro l'Udinese, con gol di Piovanelli, nel secondo turno di Coppa Italia. Il Pisa poi si qualificò per giocare al turno successivo contro la Juventus di Gigi Maifredi e Roberto Baggio.

VECCHIE CONOSCENZE - E' la sfida delle vecchie conoscenze quella contro l'Atletico Roma. Si gioca contro un team allenato dagli Ex Incocciati ed Argentesi, due storici giocatori dell'epoca Anconetani. Da registrare il ritorno di Galuppo, che era già tornato all'Arena nell'anno dell'ultima promozione del Pisa in B. Il giocatore ex Parma e Cesena è stato ceduto il 31 agosto all'Atletico Roma. Reincontriamo anche Ambrosi, il portiere, parente dell'attaccante che giocò a Pisa negli anni della dirigenza Mian. L'ultima volta, al cospetto della "famiglia Ambrosi", si ricorda Pisa-Cosenza, amichevole del 2007, sospesa per rissa col risultato di 1-1. Protagonisti di allora, l'Ambrosi, attaccante, e Daniele Padelli. Speriamo che la storia non si ripeta.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di videonewstv (del 28/08/2010 @ 13:54:06, in CALCIO PISA, linkato 1701 volte)

Da Pisa Michele Bufalino.A.C.PISA, intervista esclusiva a BATTINI

 Parla Battini: "Mercato bloccato, vi spiego perchè"

 Buongiorno Presidente, qual è la situazione di mercato di questa settimana?

Non vorrei prendere più nessuno per adesso, ci sono tanti giocatori liberi, si possono prendere a settembre.

Il mercato quindi è sospeso?

Noi per ora abbiamo sospeso il mercato, vogliamo vedere quello che viene fuori tra qualche giorno. Per ora ci sono degli abboccamenti, ma non delle trattative in corso.

Di che tipo?

Qualche abboccamento c'è ma è ancora tutto fermo. Ci sono troppe pretese, faremo passare un po' di tempo perchè per adesso la domanda e l'offerta con vari giocatori è troppo alta.

Il mercato dunque è fermo perchè?

Perchè stiamo aspettando il momento migliore. Non escludo che lasceremo passare agosto e ci butteremo solo sugli svincolati. Ma adesso è prematuro dirlo. Dopo la gara di Domenica sarà tutto più chiaro.

 Si tratta del mercato degli svincolati?

Si, quindi abbiamo delle possibilità di andare quindi anche oltre agosto. Per ora stiamo seguendo il mercato degli svincolati. Purtroppo c'è un clima in giro molto impressionante.

Sotto quale punto di vista? Parla delle multe troppo pesanti?

 Le multe che ci sono state date sono anche molto salate. Se dobbiamo pagare queste cifre, diventa difficile comprare giocatori. Io spero che anche la tifoseria possa venire incontro alla società. Domenica scorsa è successo tutto di negativo. Non so a cosa ci porterà questa situazione se non ci sarà una inversione di tendenza.

Perchè sono così salate secondo lei?

 Perchè purtroppo siamo nell'occhio del ciclone, non abbiamo un buon retaggio. Purtroppo Pisa, viene considerata, dall'anno scorso, dopo Napoli, come la peggiore tifoseria violenta in Italia. Certe persone si dimenticano altre tifoserie, come a Bergamo e Roma, dove succedono fatti molto più gravi. Pisa è fatta di persone per bene. E purtroppo sia la società che la tifoseria adesso sono nell'occhio del ciclone e questo è il motivo di tanto accanimento e di multe così salate. Spero che ci aiuteranno e ci verranno anche incontro i tifosi, e capiscano, da persone intelligenti quali sono, che è una situazione delicata.

Tornando alle trattative, non ci sono trattative vere con altre società nel mercato?

No, non cose concrete per adesso. Minguzzi adesso deve cedere. Ha già ceduto Laezza due-tre giorni fa, ma non dovrebbe essere solo lui a partire. Se poi vogliamo ingaggiare qualche calciatore dagli svincolati dovremo aver ceduto qualche elemento della rosa.

Camilli potrebbe mandare qualche esubero da Grosseto?

 In B c'è un limite massimo per la rosa dei calciatori. Questa è una possibilità. Ma per adesso tutte le decisioni sono bloccate. Questa è la fase più delicata del mercato. Per adesso dobbiamo stare zitti. E aspettare. G

razie Presidente.

 Grazie a lei.

Intervista di Michele Bufalino per VideoNewsTv

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Ci sono 2216 persone collegate

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiositÓ (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (70)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (500)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 CuriositÓ (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiositÓ,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti: