VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Gianni Zei su WebNode ... di Admin
 
"
"La legge è fatta esclusivamente per lo sfruttamento di coloro che non la capiscono,o ai quali la brutale necessità non permette di rispettarla".

Bertold Brecht
"
 
\\ Home Page : Storico : CALCIO PISA (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 03/11/2011 @ 01:49:34, in CALCIO PISA, linkato 1096 volte)

 

  ROMEO ANCONETANI nel suo studio ( Marzo 1982)

Sono già trascorsi 12 anni dalla scomparsa di Romeo Anconetani grande personaggio del mondo dello sport il cui nome è legato ai massimi splendori sportivi del Pisa

. Vi riproponiamo una clip tratta dal nostro archivio storico e pubblicata sulla nostra pagina di youtube due anni fa.

 
Di Admin (del 23/10/2011 @ 21:05:42, in calcio pisa, linkato 2207 volte)

 

  Da PISA MICHELE BUFALINO

Domenica 23 Ottobre 2011 -

 Lega Pro, Prima Divisione Gir.A,

9° Giornata Stadio Arena Garibaldi "Romeo Anconetani"

Pisa - Benevento 2-0

PISA: Pugliesi, Audel, Benedetti, Raimondi (7' Lanzolla), Bizzotto (37's.t. Ton), Obodo, Gatto (45' Ilari), Scampini, Perna, Favasuli, Strizzolo. All. Dino Pagliari

 BENEVENTO: Baican, Pedrelli (21's.t. Kanoute), Anaclerio, De Risio, Siniscalchi, Signorini, D'Anna (37's.t. Rinaldi), Rajcic, Altinier, Vacca, Cia (8's.t. Falzarano). All. Simonelli

Gol: 6' p.t. e 4's.t. Perna

 Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone

Ammoniti: Benedetti, Scampini, Perna, Altinier, Cia.

Note: 3500 spettatori circa.

 Minuti di recupero: 2'p.t.

IL VIDEO DELLA GARA ALLA PAGINA DI VIDEONEWSTV SU YOU TUBE

http://www.youtube.com/user/VideoNewsTVWebTV#p/a/f/0/lNjw83IV9N8

 PISA - Sorpresa all'Arena Garibaldi. La squadra di Dino Pagliari si sbarazza del Benevento in maniera autorevole, dominando in lungo e in largo la partita grazie all'ottima prova del pacchetto difensivo, nella migliore partita della stagione, e a una fascia sinistra strepitosa, con l'asse Benedetti-Favasuli in grande spolvero. Doppietta per Raffaele Perna. Da registrare l'infortunio di Raimondi, recidivo, dopo soli sette minuti di gioco.

 PRIMO TEMPO - Parte subito bene la squadra allenata da Dino Pagliari. Al 2' un errore di Siniscalchi in disimpegno favorisce Perna che però spara addosso a Baican. Proprio Perna porta i neroazzurri in vantaggio con sinistro da 25 metri che si va a insaccare nell'angolino alto alla destra di Baican. Conclusione imparabile. Al 9' Gatto si ritrova da solo davanti a Baican su cross basso di Benedetti, ma calcia addosso al portiere che devia in angolo. Da qui in poi una fase nervosa a centrocampo, dove a farla da padrone è la fascia sinistra neroazzurra, composta da Benedetti e Favasuli, autori di un ottimo primo tempo. Al 26' Obodo raccoglie palla fuori dell'area di rigore ma calcia alto sopra la traversa. Per la prima volta si vede il Benevento con una azione personale dell'ex Emanuele D'Anna. Il numero 7 dei giallorossi converge e conclude centralmente per la facile parata di Pugliesi. Due minuti più tardi Altinier va al tiro dall'interno dell'area di rigore, la conclusione viene deviata in corner. E' tutto qui il Benevento del primo tempo, in due minuti di gioco. Al 31' l'ultima occasione per il Pisa, con Gatto che dalla bandierina serve Strizzolo che però colpisce alto di testa.

SECONDO TEMPO - Il trend positivo della prima frazione di gioco prosegue anche nella ripresa. Al 4' Siniscalchi compie un altro svarione difensivo, e la palla viene rubata da Strizzolo che serve comodamente in area di rigore Perna. È il raddoppio del Pisa. All'11' Perna va di nuovo in gol, ma l'arbitro lo ferma per fuorigioco. Due minuti più tardi Pugliesi viene impegnato da un pallone velenoso che giunge nell'area piccola. Di piede la sua deviazione in corner. Al 25' buonissima punizione di Favasuli, che viene tolta dall'angolino con una grande parata di Baican. Calcio d'angolo per il Pisa. Al 31' il Benevento si rivede con Vacca, che, sfortunassimo calcia un diagonale insidioso che termina di poco a lato. L'ultima azione è sempre del Benevento al 49', ma si conclude con un nulla di fatto. Sono 3 punti d'oro e meritatissimi per il Pisa, che, sfavorito alla vigilia, ha fatto sua la gara dominandola.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 13/10/2011 @ 01:02:56, in CALCIO PISA, linkato 1296 volte)

 

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - Lega Pro, Prima Divisione Gir. A, 7° giornata.

 Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani” Pisa – Como 1-0

PISA: Pugliesi, Audel, Benedetti, Buscaroli (23’s.t. Lanzolla), Bizzotto, Obodo, Ilari (42’s.t. Ton), Berardocco (29’ Scampini), Strizzolo, Tremolada, Favasuli. All. Pagliari

 

COMO: Giambruno, Som, Diniz (39’s.t. Vicente), Salvi (21’s.t. Tavares), Zullo, Urbano, Ciotola (35’s.t. Miello), Ardito, Ripa, Lewandowski, Filippini. All. Ramella

 Gol: 36’ Buscaroli

 Arbitro: Coccia di San Benedetto del Tronto

Ammoniti: Diniz, Ripa, Urbano, Som, Obodo, Ilari, Tremolada.

 Note: 4057 presenti di cui 2019 abbonati e 2038 paganti. Incasso di 37097 euro. Partita sospesa per 20 minuti durante la prima frazione di gioco.

 Minuti di recupero: 0’ p.t., 6’s.t

 PISA – Massimo risultato col minimo sforzo. Il Pisa esce vincitore da una battaglia durata per più di due ore sul campo dell’Arena Garibaldi tra recuperi record e la sospensione dell’arbitro per il guasto all’impianto elettrico. Lunga lista di infortunati per il Pisa, a cominciare da Marco Carparelli, in settimana operato al menisco e verosimilmente con un mese di stop all’orizzonte.

 PRIMO TEMPO – La prima frazione di gara inizia con una rete annullata per il Pisa. Favasuli mette palla in mezzo e Strizzolo mette a segno di tacco. L’arbitro fischia il fuorigioco. Nei primi minuti i neroazzurri sembrano gestire bene la partita. Al 22’ proteste del Como per un rigore non assegnato. Un minuto dopo Lewandowski calcia una punizione da 30 metri e costringe Pugliesi a rifugiarsi in corner. Al 25’ la partita viene sospesa per 20 minuti, a causa di un guasto all’impianto elettrico. Alla ripresa del gioco il Pisa inizia a dominare la partita. Prima Favasuli calcia a rete al 28’, poi tocca a Strizzolo su traversone di Benedetti impegnare Giambruno, infine ancora Strizzolo su cross di Tremolada si rende nuovamente pericoloso. Al 35’ Ardito calcia debolmente e Pugliesi neutralizza. La buona prestazione del Pisa si traduce con la rete del vantaggio al 36’. Corner corto di Tremolada per Benedetti, palla scodellata per Buscaroli che in mischia riesce in qualche modo a insaccare. Ancora Pisa che in contropiede cerca la rete del raddoppio. È Berardocco che calcia dalla distanza, servito da Strizzolo, Giambruno in difficoltà respinge come può. La prima frazione si chiude con un colpo di testa di Ripa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La palla finisce fuori.

SECONDO TEMPO – Succede poco o niente nella ripresa. I neroazzurri ricominciano da dove era finita la prima frazione di gioco, con una punizione di Tremolada alta al 7’. Al 14’ si rende pericoloso Audel con un colpo di testa su una punizione di Tremolada. Al 17’ è Lewandowski a calciare in porta su disimpegno di Benedetti. Palla neutralizzata da Pugliesi. Poi più nulla fino al termine della partita. Al 46’ infatti Strizzolo calcia fuori dopo essersi liberato di un avversario. Al 47’ una punizione di Lewandowsi finisce alta sopra la traversa. Al 50’ occasione d’oro per Strizzolo che colpisce alto di testa all’interno dell’area piccola. a si continua a giocare fino al 51’ per un recupero record decretato dall’arbitro

. Finisce 1-0 per i neroazzurri.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 25/09/2011 @ 20:33:31, in CALCIO PISA, linkato 1450 volte)

                          Da Pisa MICHELE BUFALINO:    

BATTINI: “Io e Sbrana abbiamo il 99% delle quote del Pisa”

VERCELLI - Torna a parlare Carlo Battini, che fino a questo momento aveva condotto una lunghissima trattativa con Piero Camilli, per l’acquisizione delle quote neroazzurre. Fin da quest’estate l’aria era ormai pesante tra i due, e Camilli aveva manifestato in più di un’occasione la volontà di dedicarsi del tutto al progetto Grosseto, lasciando il Pisa.

 E oggi è arrivata l’ufficializzazione della conclusione delle trattative. Il Pisa è di Battini.

Presidente, è ufficiale? Il Pisa è suo? Sì, confermo, ho rilevato l’intero pacchetto azionario di Piero Camilli. Adesso il Pisa è mio e di Sbrana al 99%. Ho lasciato la quota per i tifosi, ma adesso possiamo dirlo, il rapporto con Camilli si è interrotto del tutto. La settimana scorsa si è parlato molto della Terravision, cosa c’è di concreto? Mi incontrerò con loro giovedì prossimo. La mia volontà, e dev’essere chiaro a tutti, è che non cederò mai più la maggioranza delle quote a nessuno. Se mi vorranno aiutare saranno bene accetti, ma d’ora in poi non saremo più ostaggi di nessuno. Quindi se qualcuno verrà e chiederà il 51% farà meglio a tornare da dove è venuto.

 Conosce i suoi interlocutori? No, non abbiamo mai avuto contatti precedentemente. Non li conosco. Qualcuno mi ha inviato alcune notizie da Internet invitandomi a non fidarmi, ma prima dovremo parlarne a quattr’occhi. Io voglio solo il bene del Pisa e dei pisani, e d’ora in poi chiunque se vorrà entrare in società dovrà avere dei progetti concreti e non fare proclami senza senso. Come ho già detto, il 51% non lo cederò a nessuno.

 Cosa c’è in programma sulla sua agenda? Ha già avuto altri contatti per collaborare al progetto? Intanto le posso dire che a breve firmeremo l’accordo con Bulgarella per il terreno, riguardante il progetto della Cittadella. Con Camilli non era possibile, adesso entro un mese saremo operativi. Ho dovuto prendere in mano la situazione.

Il Pisa ha fatto una buona prestazione a Vercelli… I ragazzi sono stati bravi, hanno un uomo come Dino Pagliari che sa motivarli e la squadra è tecnicamente valida. La traversa colpita da Benedetti sta ancora vibrando. Siamo stati sfortunati, ma abbiamo delle grandi potenzialità. La squadra è completa, speriamo di recuperare tutti gli infortunati.

A nome della redazione di VideoNewsTv la ringraziamo per l’attenzione concessa.

Grazie a lei come sempre.

 Intervista di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 18/09/2011 @ 18:09:53, in CALCIO PISA, linkato 1929 volte)

Domenica 18 Settembre 2011 – Lega Pro, Prima Divisione Gir. A, 3° giornata.

Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani” Pisa – Foggia 1-1

  Da Pisa Michele Bufalino

PISA: Pugliesi, Benvenga, Benedetti, Raimondi, Ton,Berardocco, Ilari (21’s.t. Tremolada), Scampini, Perez(18’s.t. Perna), Carparelli, Favasuli. All. Pagliari FOGGIA: Ginestra, Cardin, Tomi, Wagner, Lanzoni, Gigliotti,Cortesi (11’s.t. Molina), Meduri, Giovio (21’ s.t.Defrel), Venitucci (38’s.t. Agodirin), Lanteri. All.BonacinaGol: 29’s.t. Defrel. 32’s.t. Carparelli Arbitro: Aureliano di Bologna.Ammoniti: Raimondi, Favasuli, Cardin, Meduri, Giovio,Venitucci e Molina Espulsi Scampini e Meduri Minuti di recupero: 0 p.t., 4+1 s.t. 

PISA Sotto il diluvio dell’Arena Garibaldi RomeoAnconetani, Pisa e Foggia si affrontano per la terza giornata di campionato. Una giornata sportiva che dovrebbe anticipare quella societaria, di Lunedì 19 Settembre, per la quale sarebbe prevista l’assemblea per stanziare i soldi necessari per coprire le scadenze di pagamento degli stipendi, pendenti per il 30 settembre. Con molta probabilità, qualora l’assemblea slittasse per assenza di Piero Camilli, ne dovrebbe essere organizzata un’altraprima della fine del mese. In alternativa se slittassero ip agamenti previsti, il Pisa sarebbe penalizzato in classifica dalla Lega.

 PRIMO TEMPO– Nel primo tempo è il Foggia ad avere la prima occasione della gara, con Giovio che al terzo minutosi inserisce in una percussione centrale e Pugliesi evita ilgol. Al 10’ è Carparelli a rendersi pericoloso con unt raversone basso per Perez, che viene colto in posizione irregolare dall’assistente dell’arbitro, il pallone era stato comunque sventato dal Foggia. Al 12’ Raimondi si esalta evitando un sicuro gol di Venitucci, che stava per concludere a rete all’interno dell’area di rigore. Pochi minuti più tardi doppio lavoro per Raimondi, che evita un’altra incursione di Lanteri, dopo un precedente errore di Ton. Al 25’ si rivede il Pisa con una traversa colpita da Ilari su assist di Carparelli. Un minuto dopo si rendono pericolosi ancora neroazzurri con un’occasione di Scampini, che calcia dal limite dell’area al volo disinistro, costringendo alla prodezza Ginestra. Alla mezz’ora è Perez a ricevere palla all’interno dell’area, ma subendo la marcatura di un difensore conclude a lato. Negli ultimi minuti le squadre si allungano. Al 39’ Cortesi conclude a rete su assist diTomi, il capitano, che aveva crossato un pallone invitante,che però aveva attraversato tutta l’area di rigore. Il tiro di Cortesi termina a lato in un diagonale pericolosissimo. Replica del Pisa al 41’ con Benedetti chef a esattamente quello che aveva fatto il suo avversario due minuti prima, calciando un diagonale velenoso che terminaf uori. Sul capovolgimento di fronte è Venitucci ainserirsi e calciare dal limite dell’area, costringendo alla parata Pugliesi. È l’ultimo sussulto di un primo tempo conclusosi senza alcun minuto di recupero.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia subito con il Pisa che prende in mano la partita. Al 3’ una punizione di Carparelli è alta di poco sopra la traversa. Al 10’ghiottissima occasione per il Pisa con il solito Carparelli che mette in mezzo sugli sviluppi di un’altra punizione il pallone per Benvenga. Quest’ultimo calcia a volo,all’interno dell’area piccola, a botta sicura, ma il pallone finisce fuori di pochissimo. Al 16’ invece èPerez a divorarsi il gol. Dopo essersi guadagnato la sfera su un errore di un difensore avversario, spreca solo davanti al portiere. Al 21’ è il Foggia ad affacciarsi in avanti con una conclusione debole dai 30 metri, facile preda di Pugliesi. Al 29’ però arriva il Gol. Defrel prende palla sulla sinistra dopo avere ricevuto un traversone, il rimpallo è favorevole al giocatore del Foggia che mette in rete piuttosto fortunosamente. Il Pisa non demorde e tre minuti più tardi, al 32’ segna la rete del pareggio con un grande gol di Carparelli, abile a indirizzare a rete un difficilissimo colpo di testa da posizione defilata su cross di Scampini. Ultimo sussulto al 42’ su una punizione altissima, ancora una volta calciata da Carparelli. La gara termina con una doppia espulsione da parte dell’arbitro nei confronti di Scampini e Meduri. Per il calciatore neroazzurro il cartellino rosso è maturato a seguito diun’entrata scomposta su un’avversario. Il calciatore ospite invece è stato allontanato dal campo dopo una animata discussione sviluppatasi a centrocampo a seguito dell’espulsione di Scampini.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 11/09/2011 @ 18:09:41, in CALCIO PISA, linkato 1702 volte)

Domenica 11 Settembre 2011 – Campionato di Lega PRO

Seconda giornata

Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani” Pisa – Avellino 3-0

ARTICOLO E VIDEO CON TUTTI I GOL  A CURA DI MICHELE BUFALINO

 da Pisa Michele Bufalino

PISA: Pugliesi, Benvenga, Benedetti, Raimondi, Esposito,Obodo (45’ Scampini), Ilari (29’s.t. Tremolada),Berardocco, Perez, Carparelli (41’s.t. Gatto), Favasuli.All. Pagliari AVELLINO: Fumagalli, De Gol, Stigliano, Porcaro, Correa(25’s.t. Zigoni), Cardinale, Millesi, D’Angelo(11’s.t. Justino), Lasagna (1’ s.t. Herrera), DeAngelis, Falzerano. All. Bucaro.Gol: 3’ Favasuli, 46’s.t. Carparelli, 36’s.t. Perez Arbitro: De Benedictis di Bari Ammoniti: De Gol , Porcaro, Perez Note: 1812 abbonati, circa 3000 presenti.Minuti di recupero: 2’ p.t., 4’ s.t. 

PISA – Dopo il buon avvio di stagione contro la Spal, conun  buon pareggio in trasferta, la truppa di Pagliari è discena oggi per la prima partita casalinga, contro unavversario di tutto rispetto, l’Avellino. 

PRIMO TEMPO – Parte benissimo il Pisa con una percussionedi Perez al 2’ di gioco, ma è al 3’ che arriva subitola prima rete. Lancio di Raimondi a centrocampo a tagliare il campo, eccellente controllo in volo di Favasuli cheanticipa il difensore nell’inserimento in area. L’atletadi Cristo controlla, prende la mira e fa secco Fumagalli segnando sul palo lontano. I primi minuti sono tutti dimarca neroazzurra. All’ottavo minuto il Pisa si esalta,azione di Ilari sulla destra, palla in mezzo che taglia l’area piccola, Favasuli questa volta mette fuori noncontrollando la sfera. Al 15’ si fa vedere anche l’Avellino, che scuote laretroguardia neroazzura un po’ traballante. Ci pensaD’Angelo a colpire di testa centrando in pieno la traversaa portiere battuto. Pochi secondi più tardi il Pisa guadagna un calcio d’angolo su rovesciamento di fronte.Dagli sviluppi dell’azione nasce un assist per Obodo chesegna, ma l’arbitro aveva già segnalato il fuorigioco. L’Avellino intanto cresce, al 25’ Falzerano si trovasolo davanti al portiere, ma un provvidenziale intervento diRaimondi ne sporca la conclusione deviando il pallone inangolo. Si rivede finalmente il Pisa al 35’ con un Cross di Ilari,abile a smarcarsi sulla linea di fondo, che finisce fuori.Al 40’ ultimo scossone della prima frazione di gioco, conCarparelli che, sugli sviluppi della rimessa laterale,anticipa tutti in rovesciata sulla linea di fondo, latraiettoria del pallone taglia tutta la linea di porta,brivido per la difesa irpina.

SECONDO TEMPO – Primi 30 secondi fulminanti in avvio di ripresa per il Pisa, che raddoppia immediatamente. Il  Pisa riparte all’arma bianca sulla fascia, mette un pallone velocissimo in mezzo all’area di rigore per Carparelli,che conclude in rete. Al 10’ una delle pochissime occasioni dell’Avellino, con De Angelis che colpisce ilpalo esterno dopo essersi liberato della marcatura di Raimondi. Dopo i primi 20’ si esalta Perez, che conquista il pubblico. Al 21’ il numero 9 neroazzurro fa tutto dasolo, calciando da fuori area di poco a lato. Il Pisa cresce, l’Avellino rimane negli spogliatoi. Al 27’ancora Perez calcia al volo non centrando la porta. Al 28’Berardocco entra in area, dribbla un avversario, si salva Fumagalli dalla rete del 3 a 0, con un ottimo intervento di Piede. Al 33’ grande occasione per il Pisa. Lancio di Carparelli per Favasuli che va via in velocità e brucia tutti, converge in area, mette in mezzo per Perez che calcia addosso al portiere. C’è solo il Pisa in campo. Al 34’De Angelis conclude in braccio a Pugliesi. Al 36’ il Pisa chiude definitivamente la partita. Azione stupefacente del Pisa. Una serie di triangolazioni fanno giungere il pallone a Tremolada, che serve Carparelli. Dalle retrovie arriva Perez che riceve il pallone di ritorno e può esultare finalmente depositando il pallone a porta vuota in rete. Èil tripudio sugli spalti. Al 38’ ancora una traversa per l’Avellino, questa volta ad opera di Herrera, ultima occasione per gli irpini. Ultime occasioni da gol conT remolada, al 39’ ‘che scarta due avversari e mette l’ennesima palla in mezzo per Perez. Il pallone viene colpito male di testa, palla che finisce fuori. La partitasi chiude con l’ultima occasione per la punta neroazzurra Perez, che elude la marcatura di un difensore e conclude a rete con la deviazione di Fumagalli in angolo. Gara dominata dagli uomini di Pagliari che portano a casa un risultato eccezionale.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 

 
Di Admin (del 08/08/2011 @ 15:19:43, in calcio pisa, linkato 1301 volte)

Domenica 7 Agosto 2011 – Coppa Italia, Primo Turno di qualificazione

Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani” Pisa – Sibilla Bacoli 3-0

PISA: Pugliesi, Benvenga, Ton, Raimondi, Bizzotto, Obodo,Tremolada (38’ Audel), Favasuli, Strizzolo (22’s.t.Perez), Carparelli, Gatto (13’ s.t. Scampini). All. DinoPagliari

SIBILLA BACOLI: Costagliola, Conte, Andreozzi (33’ s.t.Sabatino), Carannante (33’ s.t. Manotta), Maraucci,Poziello, Sibilli, Manzullo, Castiglione (15’ s.t.Piccolo), Manzo, Poziello. All. Vincenzo Carannante

 Gol: Carparelli 46’, Favasuli al 29’s.t. Obodo 48' s.t. Arbitro: Claudio Lanza di NichelinoAmmoniti: Poziello al 18’, Maraucci al 44’, Scampini al21’,Note: Angoli 3-3Minuti di recupero: 1 P.t., 5 s.t.

 da Pisa Michele Bufalino

 PISA – Si torna a parlare di calcio giocato, seppure con la Coppa Italia, in una serata che fa da anticamera di una stagione con molti punti interrogativi. Dopo le vicende più o meno sussurrate degli scorsi mesi, nei quali hanno tenuto banco le problematiche societarie, il Pisa torna incampo contro la Sibilla Bacoli. Dopo una assenza dalla Coppa Italia che perdurava dall’ultima Serie B targata Pomponi,a far pregustare qualche obiettivo stuzzicante ci pensa il tabellone degli accoppiamenti, che in caso di vittoria neroazzurra, proietterebbe la squadra di Pagliari contro il Cittadella prima e, se la sorte dovesse arridere ancora una volta a Carparelli e compagni, sarà Pisa – Fiorentina la gara dei sogni.

PRIMO TEMPO – Appena scesi in campo i giocatori, ci siaccorge subito della novità della stagione. Pagliaripubblicizza Favasuli in mezzo al campo come centrocampista centrale. Dopo che nei primi minuti il Pisa era apparso più pimpante, al 9’ ci pensa un angolo di Manzo, con parabola a rientrare, a scuotere la retroguardia neroazzurra. Pugliesi smanaccia ma il pallone dàl’impressione di avere varcato la linea di porta. Al 21’è sempre Manzo, su punizione, a rendersi pericoloso. Lapalla esce di poco. Poco prima Strizzolo aveva mandato in confusione Poziello, costringendolo al fallo da ammonizione poco fuori dell’area di rigore.

 LA SVEGLIA DI CARPARELLI - Al 25’ tocca a Carparelli tentare la fortuna con una punizione dai 30 metri, ma la conclusione termina alta sopra la traversa. Al 34’ unaincursione di Carparelli si conclude con una conclusione sporca del capitano, che, disturbato al momento del tiro,calcia fuori. Verso la fine del primo tempo Gatto tiene palla mentre Poziello è a terra, l’azione prosegue e Favasuli si guadagna il calcio di rigore, venendo atterrato in area da Maraucci, che viene ammonito. Dal dischetto,Carparelli trasforma centralmente per il vantaggio del Pisa.Termina così una prima frazione poverissima di occasioni da gol.

SECONDO TEMPO – È Manzo, sempre lui, al primo tiro suazione della partita per gli ospiti, a inaugurare le danze nel secondo tempo. La conclusione termina fuori, ma arriva dopo che, nei primi minuti, i neroazzurri erano stati padroni del campo, con interessanti spunti di Strizzolo, ad allargare il gioco verso le fasce per Gatto o Tremolada.Proprio Strizzolo, lanciato da Favasuli, al 9’ va al tiro,che termina di poco a lato. Al 12’ viene annullato un gola Obodo, pescato in posizione irregolare, che era andato arete grazie a un colpo di testa vincente, dopo che Carparelli lo aveva servito su calcio di punizione.

RADDOPPIO DI FAVASULI - Non succede più niente fino al 27’, quando un lancio di Carparelli trova Favasuli, che partiva dalle retrovie, in posizione regolare. Perez, in posizione passiva di fuori gioco, viene giustamente ignorato dall’arbitro, che, nonostante la segnalazione errata del’assistente, decide di lasciar correre. Felice intuizione del direttore di gara, il signor Lanza di Nichelino, che consente a Favasuli di dribblare il portiere e depositare il pallone in rete al 29’. Un minuto dopo,una punizione dal limite dell’area di Carparelli impegna Costagliola, che mette in angolo. Gli spazi si aprono, il Pisa gioca sul velluto. Al 35’ Tremolada scende sulla fascia e serve Carparelli. Costagliola si trova il pallone tra le braccia ed evita il terzo gol.

OBODO CHIUDE I CONTI - Al 41’ un pregevole pallonetto diObodo bacia la traversa e rientra in campo dopo avere toccato la linea di porta. Inutile il tocco di Perez che deposita in rete il pallone di testa, l’assistente dell’Arbitro aveva già segnalato il fuorigioco. C’èancora tempo per un altro calcio di punizione di Carparelli,che termina di poco a lato dopo aver superato la barriera.Infine, al 48’, ancora Carparelli trova, stavolta in posizione regolare, Obodo, che colpisce di testa per il definitivo 3-0. Il Pisa avanza così al successivo turno diCoppa Italia, nel quale affronterà il Cittadella delpisano, ex di Pistoiese e Fiorentina, Tommaso Bellazzini.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 13/07/2011 @ 20:09:32, in calcio pisa, linkato 2883 volte)

PISA: PRESENTATE MAGLIE, RITIRO E CAMPAGNA ABBONAMENTI

PISA - Alle  12 ,presso la sala Varenne dell'Abitalia Tower Plaza di Pisa, conferenza stampa di presentazione delle nuove divise, del ritiro estivo della prima squadra, e della campagna abbonamenti. Curata dall'addetto stampa Riccardo Silvestri, alla conferenza hanno presenziato il Presidente Carlo Battini, il DirettoreGenerale Angelo Palmas, Mario Santoro della All Sport e Salvatore Sanzo.

 LE MAGLIE - Tre le divise ufficiali per la stagione2011-2012, con diverse novità. Per la prima maglia,invariate le linee strette verticali, mentre, a sorpresa,uno strappo artificiale sulla parte sinistra del petto,disvela la croce pisana su sfondo rosso, simbolo di appartenenza simbiotica con la città, una novità assoluta nella storia del club come scelta tecnica. La seconda maglia sarà quella bianca, che guarda al passato,ricordando i fasti degli anni '60, una banda trasversale neroazzurra taglierà lo sfondo bianco sul quale è postala divisa. Il rosso invece è il colore dominante della terza maglia, con la croce bianca stilizzata in alto a destra, simbolo della Repubblica di Pisa.

 

IL RITIRO - Si svolgerà a Peccioli, al campo Alfredo Pagni, la serie di amichevole estive del Pisa, con la sede posta all'Hotel Porta Valdera. Il ristorante Pomodoro penserà a rifocillare i neroazzurri dopo i faticosi allenamenti. Il Pisa con molta probabilità giocherà 3 amichevoli nel campo di Peccioli. Il ritiro inizierà il prossimo 24 luglio, presumibilmente della durata di 3 settimane.

ABBONAMENTI - La campagna abbonamenti prenderà il via domani, Giovedì 14 luglio, con un aumento del 10% sul prezzo dell'anno passato. Abbonamento riservato ovviamente ai possessori della Tessera del Tifoso. Queste, nel dettaglio, le cifre: Tribuna Superiore: 385,00 euro (ridotto(308,00 euro). Tribuna Inferiore: 264,00 euro (ridotto198,00 euro). Gradinata: 187,00 euro (ridotto 132,00 euro).Curva : 110,00 euro (ridotto 82,50 euro). 

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Di Admin (del 15/05/2011 @ 20:27:55, in calcio pisa, linkato 2108 volte)

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B – 34^ Giornata Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

 PISA – GELA 4-0

da Pisa Michele Bufalino

PISA: Pugliesi, Calori, Gimmelli; Raimondi, Anselmi, Obodo, Ilari (15’s.t. Carparelli), Reccolani, Guidone (30’s.t. Oliveira), Fanucchi (27’s.t. Sereni), Favasuli. All. Pagliari GELA: Maraglino, Puccio, Crivello, Cossentino, Piano (45’ Scopelliti), Italiano, D’Anna, Avvantaggiato (29’ s.t. Zaminga), Saani, Rabbeni, Aliperta (15’s.t. Docente). All. Ammirata. Reti: 36’ Obodo, 3’ s.t. Fanucchi, 14’s.t. Fanucchi, 33’ s.t. Carparelli Arbitro: Alfredo Zivelli di Torre Annunziata Ammoniti Calori, Cossentino e Piano. Minuti di recupero: 1 p.t. - 2 s.t. Presenti: 4000 c.a.

PISA – Si conclude con una passerella trionfale la stagione neroazzurra, partita tra mille difficoltà e scelte tecniche errate e terminata con una serie di 9 risultati utili consecutivi casalinghi e 20 punti in 10 partite. Oggi pubblico che ha riservato cori per Pagliari, Carparelli e Raimondi, con un emblematico striscione, “dopo una salvezza sofferta, vogliamo un futuro da protagonista.”

 PRIMO TEMPO – La partita inizia subito con un tiro di Fanucchi al 4’ che trova i guantoni di Maraglino. Al 6’ il Gela si fa vedere con un errore clamoroso sotto porta di Aliperta, che si divora letteralmente il Gol a Porta vuota. Al 10’ ancora Gela in avanti dopo un’azione prolungata. La partita termina la sua fase di studio alla mezz’ora. Prima Guidone si porta dietro due avversari per poi concludere, dopo una finta, in maniera imbarazzante, poi l’arbitro decreta una punizione per i neroazzurri. Si incarica Fanucchi di batterla, cogliendo il palo, e con il difensore che tenta in qualche modo di liberare. Al 36’ arriva la rete di Obodo. Discesa di Fanucchi sulla fascia e pallone servito sul sinistro di Obodo che con una fucilata impressionante fa tremare la traversa prima di insaccarsi.

INTERVALLO – Nell’Intervallo, riconoscimento per Nicola Farnesi e Claudio Palla, artisti e autori delle divise di quest’anno del Pisa 1909. Vincitori di un concorso indetto dalla società, sono risultati i migliori disegnatori delle maglie neroazzurri, sfornando due bellissimi capolavori che abbiamo avuto modo di apprezzare in tutta la stagione.

 SECONDO TEMPO – Il secondo tempo inizia subito con un uno-due fulminante Guidone-Fanucchi, che porta quest’ultimo alla rete del raddoppio. Per il Pisa la partita si fa in discesa. Fanucchi eccezionale, in gol nelle ultime 7 partite, l’uomo salvezza neroazzurro. Al 12’ Ilari calcia un pallone insidioso verso la porta. Al 14’ tocca a Favasuli scendere sulla fascia abilmente, scovare ancora una volta Fanucchi, che segna la rete del 3-0. La gara ormai è chiusa. C’è tempo per vedere l’ingresso in campo di Marco Carparelli, che è stato fuori nelle ultime partite, e vederlo apporre il suo sigillo sulla stagione di quest’anno, con la rete del 4-0. A servirlo è Pedro, al 33’. Il Gela tenta la carta dell’orgoglio con Docente, che a fine partita prima impegna da fuori area Pugliesi, poi trova la traversa su calcio piazzato.

 FESTA – A gara finita, la festa in campo e sotto la tribuna, con la “merenda” a base di vino, panini e baccelli voluta dal Presidente Battini, e gli entusiasmi dei tifosi per la salvezza del Pisa ma anche per le disgrazie delle rivali come la Sampdoria. Il commento di Dino Pagliari sulla stagione: “20 punti in 10 partite credo, i dati parlano da soli, faccio i complimenti ai ragazzi, una partita in cui si poteva essere rilassati, mi ha fatto piacere la determinazione della squadra. È stato piacere vivere questa avventura. I cori mi hanno fatto molto piacere, quando ti viene dato questo affetto in questa maniera.”

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTv

 

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B - 30^ Giornata Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

 PISA - SIRACUSA 2-0

da Pisa Michele Bufalino

PISA: Pugliesi, Calori, Gimmelli, Raimondi, Anselmi, Obodo, Ilari, Passiglia (21's.t. Reccolani), Fanucchi (37's.t. Ton), Carparelli (32' s.t. Guidone), Favasuli. All. Pagliari SIRACUSA: Baiocco, Lucenti, Pasqualini, Spinelli, Moi, Ignoffo, Corapi (45' Abate), Mancosu, Koffi (13's.t. Cosa), Mancino (28's.t. Bongiovanni), Giordano. All. Ugolotti Reti: 2' Fanucchi, 48' s.t. Favasuli Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo Ammoniti Obodo, Carparelli, Moi, Koffi, Mancino Minuti di recupero: nessuno p.t., 3' s.t. Presenti: 5000 c.a.

PISA - È il Pisa del fattore "F" quello di Dino Pagliari. Oggi all'Arena, i neroazzurri si sono conquistati una vittoria, frutto della sofferenza, della freddezza, della forza di volontà di una squadra che ha saputo soffrire, e sì, anche avere un po' di fortuna, in quella che è stata una gara nella quale gli ospiti non hanno demeritato, e per il quale il risultato va anche stretto. Ferrea disciplina e fame di vittoria, di salvezza, sono queste le parole del fattore "F", suggellate dai due marcatori di giornata, Fanucchi e Favasuli, con un gol all'inizio e uno alla fine, sigillo di una prova tutta cuore, che proietta il Pisa verso una salvezza sempre più vicina.

PRIMO TEMPO - Il Pisa parte alla grandissima, subito un cross di Calori trova la testa di Fanucchi, e con la complicità di Moi i neroazzurri passano dopo neanche due minuti di gioco. Succede pochissimo nei minuti successivi. Qualche piccolo sussulto di marca siracusana, poi al 23' Obodo lancia Carparelli, il capitano si libera di due avversari e va al tiro calciando fuori. Un minuto dopo azione concitata per gli ospiti. Dopo un momento di apprensione nell'area pisana la palla arriva a Spinelli che calcia verso l'incrocio dei pali, bravo Pugliesi a deviare in angolo. Dall'angolo successivo Mancino si rende pericoloso indirizzando verso la porta. Al 36' percussione di Ilari in area di rigore, il suo tiro viene fermato da Baiocco. Al 40' ancora Spinelli calcia debolmente tra le braccia di Pugliesi da fuori area dopo un disimpegno errato di Anselmi. Al 41' grande palla di Ilari per Fanucchi, che, pescato in area, fa fuori due avversari e poi calcia, ma la palla attraversa tutto lo specchio della porta. Al 43' Obodo ribatte un corner di Mancino, sulla ribattuta arriva il gol del Siracusa, ma l'arbitro annulla per fuorigioco di Moi, che disturbava Pugliesi al momento del tiro.

SECONDO TEMPO - Il secondo tempo, più blando del primo offre un'azione di Carparelli al 16' che fa tutto bene in area, poi spara addosso a Baiocco. Al 27' il Siracusa si fa vedere con un tiro velleitario di Moi, alto sopra la traversa. Al 32' una punizione calciata da Mancosu non impegna più di tanto Pugliesi che rassicura i compagni del reparto arretrato. Al 35' l'appena entrato Abate si divora solo davanti al portiere la rete del possibile pareggio, calciando abbontamente a lato. È dura la legge del calcio. Gol sbagliato, gol subito. Il Pisa conclude in bellezza con Favasuli che suona il requiem per gli ospiti, con una percussione sulla fascia sinistra. L'atleta di Cristo entra in area di rigore, si beve due avversari, poi decide di scartare anche il portiere e segna la rete più bella della stagione neroazzurra. Cala il sipario. Triplice fischio del signor Manganiello di Pinerolo.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Ci sono 3530 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (64)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (477)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: