VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTv anche su Twitter... di Admin
 
"
"Creare è dare una forma al proprio destino".

Albert Camus
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
I tecnici di Vannucci Piante in Albania, fotografati assieme al Sindaco di Firenze Dario Nardella e al Sindaco di Tirana Erion Veliaj, per il nuovo allestimento a verde della capitale albanese avvenuto nei giorni scorsi.La realizzazione rientra nel progetto "TIRANA 2030" che vedrà grossi investimenti nella capitale.







La Piazza Skadenberg, nel centro di Tirana,che verrà allestita con il verde dell'azienda Vannucci Piante












Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                  


Franca ,convincente ed importante vittoria rasserena ambiente per la Pistoiese. Gli arancioni hanno infatti battuto seccamente per 3-1 la Cremonese che è pur sempre seconda in classifica.

Tornano così alla vittoria Colombo e compagni nel pieno di un tour de force che il calendario loro imponeva. L’effetto evidente della vittoria sulla Cremonese è il fatto che la distanza in classifica dal decimo posto l’ultimo utile per la partecipazione ai play-off, si è ridotto da 8 a 5 punti mentre per conoscere quello sulla zona play-out c’è da attendere l’esito del derby Tuttocuoio-Pontedera che si giocherà in serata.

 Prima vittoria del neo allenatore Atzori dopo un pari ed una sconfitta.

 Allo Stadio Melani di Pistoia

PISTOIESE   CREMONESE  3-1

Colombo (PT) su rigore al 7’ del 1° tempo Boni (PT) al 45’ del 1° tempo Brighenti ( CR) al 15’ del 2° tempo Gyasi (PT) al 49’ del 2° tempo

 PISTOIESE: Feola Priola Colombini ( Fissore al 40’ del 2° tempo ) Proia Bellazzini ( Sammartino al 30’ del 2° tempo ) Boni Minotti Benedetti Zanon Gyasi Colombo ( Sparacello al 12’ del 2° tempo )

 All.tore: Atzori

 CREMONESE: Ravaglia Salviato Bastrini Marconi Ferretti Scarsella Pesce ( Porcari al 12’ del 2° tempo ) Belingheri ( Brighenti al 1’ del 2° tempo ) Maiorino ( Perrulli al 12’ del 2° tempo ) Scappini Stanco

 All.tore: Tesser

 Arbitro: Amabile di Vicenza

L’avversario veniva da 4 successi consecutivi ed è stato punito in momenti importanti della gara.Vale a dire ad inizio e fine primo tempo ed al termine della gara..

Al 7’ arancioni in vantaggio con un calcio di rigore messo a segno da Colombo dopo che lo stesso capitano della Pistoiese era stato trattenuto da Marconi per la maglia.Per Colombo è l’ottava segnatura stagionale. Palla che sfiora il palo alla destra di Ravaglia e poi va in rete.




 Al 13’ ancora Pistoiese pericolosa con Gyasi che ben servito da Priola con un destro sporco da buona posizione non incide. 19’ anche Minotti con il consueto bel colpo di testa da palla d’angolo si rende pericoloso. La reazione dei grigiorossi è molto timida con un tiro di Scappini alto al 22’

 Ma la 29’ ci sono episodi da raccontare.Belingheri mette una palla al centro che Scappini tocca di testa ma la sfera a Feola fermo colpisce il palo poi c’è un angolo. E sulla battuta d’angolo Feola è bravo ad impedire il pareggio su colpo di testa di Stanco.
 Al 32’ battibecco Colombo-Ferretti entrambi ammoniti dall’arbitro.

Un minuto dopo è Scappini a calciare alto ed in pieno recupero la Pistoiese raddoppia! 47’ Gyasi mette una palla in area che Belingheri mette in angolo. Arriva un cross di Bellazzini per l’intervento a centro area in mischia da parte di Colombo che batte a rete con palla sul palo! Ma nei pressi dello stesso c’è Boni che raddoppia.

 Esordio con gol per Boni. Il secondo gol arrivato in un momento cruciale della gara,prima del riposo non potrà che dare ulteriore spinta alla Pistoiese.

 Tesser cerca più forza in attacco con l’inserimento di Brighenti per Belingheri. 7’ Ferretti crossa da sinistra,tocco di Brighenti e tiro di Scarsella con palla deviata in angolo. Al 12’ Atzori manda in campo Sparacello per Colombo.

 La Cremonese accorcia le distanze al 15’ quando Brighenti in area di rigore si gira e tira in porta.La sfera anche leggermente deviata da Colombini va in rete.Rete abbastanza episodica con pallone rimbalzante da uno all’altro..

 Insistono i lombardi ed al 20’ vanno vicinissimi al 2-2 con Marconi che tutto solo in area calcia ma la palla tocca la traversa e va fuori! Occasionissima.


 Atzori al 30’ toglie Bellazzini dal campo e mette forze fresche con Sammartino. La spinta ospite continua ed al 34’ ci sono proteste per un fallo in area che Scappini avrebbe subito da Colombini. L’arbitro fa proseguire. Rinforza gli argini con Fissore al posto di Colombini ,Atzori al 38’ Nervosismo crescente in campo con l’espulsione dalla panchina del preparatore dei portieri della Cremonese,Cortiula.

 Finale intenso con proteste ospiti per una caduta in area di Porcari e con il terzo gol arancione segnato in contropiede da Gyasi alla sua quinta segnatura stagionale.Il tutto al 94’ Una fuga in solitario dalla linea di centrocampo vanamente inseguito dagli avversari ed un gol che scatena l’urlo liberatorio dei tifosi arancioni.

 Finisce quindi con una franca vittoria una gara molto temuta.

Questa volta gli episodi decisivi sono girati a favore e questi 3 punti pesanti avvicinano la Pistoiese alla salvezza certa.Per il sogno play-off che è più vicino ora c’è da affrontare la dura trasferta di Arezzo.Derby previsto per sabato prossimo alle 20,30. Peccato per i pochi presenti al Melani.Solo in 775 hanno assistito a questa rasserenante vittoria.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                   

La paura di un’altra “ ciaffata” come si dice da noi in toscana, appare evidente nella decisione del Governo in tema di cancellazione dei voucher per decreto,dal 2018

 L'Italia non aveva bisogno di una campagna sul referendum", dice il premier, secondo il quale i buoni sono stati una risposta sbagliata ad una esigenza giusta

Ha ragione la Cisl a protestare per questa mossa del tutto Renziana.

Dal tutto ( voucher a dismisura) al niente:( (voucher azzerati ) .

 Una mossa soltanto politica senza pensare alle conseguenze. La paura del voto, di ogni votazione continua a terrorizzare il governo.





 Le reazioni: Camusso CGIL: : “La campagna referendaria”, ha annunciato, continua fino a quando quello che è il decreto varato oggi dal Consiglio dei ministri, di cui controlleremo e guarderemo il testo, non si trasforma in una legge effettiva. Non bastano gli annunci e non basta un progetto provvisorio come un decreto legge a fermare quello che è un referendum sottoscritto dai cittadini”.



 La Coldiretti dice: "Con la cancellazione dei voucher perdono opportunità di lavoro nei campi per integrare il proprio reddito 50mila giovani studenti, pensionati e cassa integrati impiegati esclusivamente in attività stagionali che in agricoltura ne sono gli unici possibili beneficiari"



 la Cia, che parla di soluzione "deludente" che provocherà delle "conseguenze negative, in particolare per le realtà produttive meno strutturate e con più difficoltà a gestire la programmazione di attività stagionali che richiedono flessibilità".


 Naturalmente Patrizia Maestri relatrice del PD in Commissione Lavoro del ddl utilizzato dal Governo per il Decreto legge parla di impegno RESPONSABILE per la rapida conversione in legge del provvedimento stesso.

Quella parole nel PD non manca mai..anzi,sono due le parole: RESPONSABILE E PARTECIPATO

Quante dovremo sopportarle di infamità prima di tornare al voto?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                         
                            


Con le ultime due gare di ritorno degli ottavi di finale abbiamo il lotto delle 8 contendenti che si affronteranno ai quarti.Sorteggio a Nyon venerdi.

 A Monaco ( Principato ) 

 MONACO   MANCHESTER CITY   3-1

andata : 5-3 Aggregate: 6-6 Qualificato il Monaco per i gol in trasferta 3 contro 1

Mbappè ( M) all’8’ del 1° tempo Fabinho( M ) al 29’ del 1° tempo Sanè (MC) al 26’ del 2° tempo Bakayoko (M) al 32’ del 2° tempo

MONACO
: Subasic Sidibé Raggi (25' st Toure ) Jemerson Mendy B. Silva Fabinho Bakayoko Lemar Mbappé (36' st Moutinho ), Germain (45' st Dirar ).

All.tore: Leonardo Jardim

MANCHESTER CITY: Caballero Sagna Stones Kolarov Clichy (39' st Iheanacho ) Fernandinho Sterling De Bruyne D. Silva Sané Aguero

All.tore: Guardiola

 Arbitro : Rocchi

A Madrid Stadio Vicente Calderon 

ATLETICO MADRID   BAYER LEVERKUSEN   0 -0

 Andata:4-2 Aggregate: 4-2

ATLETICO MADRID: Oblak Vrsaljko Godin Gimenez Lucas Koke Saul Thomas Carrasco ( Savic dal 26’ del 2° tempo ) Griezmann Correa ( Gaitan dal 19’ del 2° tempo )

All.tore: Simeone

BAYER LEVERKUSEN: Leno Hilbert Jedvaj Dragovic Wendell Brandt ( Bailey dal 32’) Baumgartlinger Kampl Bellarabi Chicharito ( Mehmedi dal 35’ del 2° tempo ) Volland ( Aranguiz dal 43’ )

All.tore: Korkut

Arbitro: Karasev ( Russia )

Atletico ai quarti di finale per il quarto anno consecutivo.

Rivali da non affrontare se possibile per la Juventus: REAL MADRID BAYERN MONACO BARCELLONA ATLETICO MADRID

 Rivali battibili : LEICESTER MONACO

Rivali sorpresa: BORUSSIA DORTMUND
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                              



Champions League 2016/2017

Ottavi di finale gare di ritorno


 Allo Juventus Stadium di Torino 

 JUVENTUS   PORTO  1-0

Dybala su rigore al 41’ del 1° tempo andata:2-0 Aggregate: 3-0

JUVENTUS
:Buffon Benatia Bonucci Dani Alves Alex Sandro Marchisio Khedira Cuadrado Dybala Mandzukic Higuain

All.tore: Allegri


 PORTO:Casillas Marcano Pereira Felipe Layun Danilo Torres André Brahimi Soares Silva

 All.tore: Espirito Santo

 Arbitro:Hategan ( Romania )

 La Juventus si rituffa in Champions dopo la “storica” perché così verrà ricordata, vittoria contro il Milan in campionato grazie ad un rigore inesistente concesso a 12” dalla fine del recupero nel recupero.

 Sono quelle vittorie che non fanno bene allo sport,alle stesse società che le ottengono ed ai tifosi. Ma così è l’animo umano ( arbitri ). Prova ne sia che la tanto attesa stangata a carico di molti giocatori del Milan per il parapiglia nel dopo gara non c’è stata. Come mai? Mano lieve nel referto arbitrale per compensare…?

Brutta pagina di sport prima e dopo.

 Inizio gara con Dybala che si mette in mostra con un paio di iniziative con palla fuori prima di assistere ad un Porto che cerca di proporsi in avanti ma senza pericolosità.

11’ ammonizione a carico di Cuadrado per gioco pericoloso su Layun. Al 23’ un bel colpo di testa di Mandzukic costringe Casillas a bloccare la sfera a terra. Iniziativa di Higuain al 28’ con una palla messa in mezzo per l’accorrere in leggero ritardo da parte di Dybala. Buona occasione.

 Nel giro di 4’ arrivano da parte dell’arbitro romeno un paio di ammonizioni tutte e due a carico del Porto.Prima giallo per Layun per fallo su Cuadrado,poi tocca ad Andrè per fallo su Higuain. 38’ ancora Juventus pericolosa con Mario Mandzukic che su calcio d’angolo di Dybala mette a lato non di molto

. Un minuto dopo colpo di testa di Benatia che Marcano devia in angolo, ma al 40’ l’arbitro assegna un calcio di rigore ai bianconeri per un tocco con il braccio da parte di Pereira su una palla toccata da Bonucci dopo una respinta di Casillas.Sulla linea Pereira ha deviato col braccio.Rigore ed espulsione! 41’ va Dybala e non sbaglia! Juventus prima dell’intervallo su un 3-0 complessivo con la possibilità di affrontare una ripresa con la massima tranquillità.

Questo Porto mai e poi mai potrebbe segnare 4 gol ai bianconeri.

Al ritorno in campo un paio di cambi.Uno per parte. Nei bianconeri entra Pjaca per Cuadrado.Nel Porto Boly per Andrè Silva. Al 4’ si mette in luce Casillas abile ad evitare un autogol dal momento che Danilo nel tentativo di respingere un pallone crossato dalla destra per poco invece non segnava nella propria porta.

 Al 5’ si rivede Benatia in uno delle sue abbastanza frequenti amnesie difensive ma la palla recuperata da Soares e condotta fino dalle parti di Buffon finisce fuori di un soffio!

 E’ la prima vera occasione per i lusitani

 Al 14’ è Pjaca a sfiorare il raddoppio dopo essere stato servito da Mandzukic. Allegri mette in campo Barzagli per Benatia al 15’ 21’ continua a macinare occasioni la Juventus.Questa volta è Higuain che in area superato Boly conclude con un destro fuori di poco. 22’ nel Porto entra Jota per Brahimi. Dopo una conclusione errata da parte di Dybala su passaggio di Alex Sandro ancora una sostituzione nel Porto con l’ingresso di Otavio per Torres.

 La gara non ha più nulla da dire

. 33’ Rincon nella Juventus prende il posto di Dybala. Al 37’ il Porto va vicino al pareggio con Jota che cerca di superare Buffon in uscita ma la palla finisce sull’esterno rete!

 Si conferma ancora una voòta quindi la ssoluta imbattibilità per gli avversari della Juventus quando gioca allo Stadium dove tra l’altro subisce pochissime reti.

La Juventus si qualifica per la decima volta ai quarti di finale della Champions League.Quarta volta nelle ultime sette stagioni. Sorteggio per i quarti di finale a Nyon il prossimo 17 marzo.


 Al Leicester City Stadium di Leicester  

LEICESTER    SIVIGLIA  2-0

Morgan al 27’ del 1° tempo Albrighton al 9’ del 2° tempo


 Andata: 1-2 Aggregate: 3-2

 Non sarà facile per il Siviglia uscire indenne dallo stadio di Leicester dove i locali quest’anno hanno sempre vinto in Champions.

Harakiri degli andalusi a Leicester! Al 28’ del 2° tempo Siviglia in 10 uomini per l’espulsione di Nasri. Al 35’ del 2° tempo N’Zonzi getta al vento la possibilità di andare ai supplementari fallendo un calcio di rigore .Parata di Schmeichel così come avvenen anche all’andata!

 Storica qualificazione degli inglesi guidati ora da ai quarti di finale Champions!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                            

Un afflusso-pompa costante di giovani extracomunitari che lavorino e paghino i contributi e dove prenderli se non si fanno figli? Ma è chiaro! Lo dice la Bonino! Dal “giardino d’infanzia!”

Abbiamo a 300 km dalle nostre coste un bel “giardino di’infanzia” musulmano adattissimo a fornire mano d’opera fresca per le nostre aziende e permettere ,così dice Lei ,di pagare anche le pensioni nostrane grazie ai contributi versati. Ormai è una litania.

 Già, la Bonino!

 E’ intervenuta con questi concetti già sentiti e risentiti  alla convention/carrozzone del Lingotto dove tra l’altro non è uscito nulla di interessante per il paese.Solo fuffa e slogan.

 Lo diceva il Grande Pannella negli ultimi anni. ..”Emma non si vede più in sede..non la sento più..ormai ama le auto blu che vanno a prenderla..” La vedeva lunga il Grande Marco

 Emma Bonino è tra l’altro, membro del consiglio di amministrazione della “OPEN SOCIETY FOUNDATIONS” di George Soros è l’obiettivo è quello di influenzare coloro che devono decidere con le idee ,le proposte,ed anche altro….Insomma: ATTIVITA’ DI LOBBING



C’è da costrastare il terrorismo ..ecco che arrivano 800 mila euro,c’è da alimentare ed indirizzare in un certo modo un dibattito sull’Ucraina,ecco che arrivano altro dollari,c’è da promuovere il multiculturalismo e l’accoglienza a tutti i costi ? ed ecco che torna utilissima la “cocciutaggine” ( Così si è autodefinita lei n.d.r.) della Bonino.

 La Bonino ormai è una “fanatica” dell’accoglienza.Continua a “spararle grosse”

Al Lingotto quindi il PD ha invitato anche la”radicale” Bonino.Strano.Perchè radicali e ex PCI,DS,PD sono come l’acqua e l’olio,non si integrano

. Ma nel supremo interesse ( frontiere aperte a tutti-Salvini e Meloni che fate? n.d.r.) ecco che la “radicalità” della Bonino sul tema immigrazione veniva utile.E giù applausi…

 Cosa ha detto la Bonino?

 L’Italia HA BISOGNO dell’immigrazione.BISOGNO. Siamo in declino demografico e i lavoratori stranieri in Italia producono l’8% del PIL,i 6 milioni di stranieri mantengono con le loro tasse 700 mila pensioni di italiani.. Abbiamo 800 mila badanti straniere che se da un giorno all’altro non ci fossero più- ha continuato l’ autorevole esponente membro del board di Soros- cosa farebbero le 800 mila famiglie con anziani? Andrebbero in crisi.

 Dopo aver aggiunto anche che la legge Bossi-Fini è una vera sciocchezza,la Bonino si è a mio avviso superata quando anche alterata ha gridato: “senza i ragazzi stranieri chiuderebbero le nostre scuole e gli insegnanti andrebbero a casa, ce lo vogliamo mettere in testa o no ?

Pazzesco! Chiusura di intervento col dubbio..e meno male che un dubbio finale gli è anche venuto alla Bonino.

Abbiamo in Italia 500 mila irregolari..che ne facciamo?

Ce lo stiamo creando noi l’esercito di clandestini…capito?

 Come lo sistemiamo? Ho dei dubbi,dice… Sapete voi come ha concluso? Non dicendo: RIMANDIAMOLI A CASA QUESTI CLANDESTINI… no di certo! BISOGNA TENTARE DI INTEGRARLI –ecco-


 Poi i saluti, i ringraziamenti per l’invito inatteso e la favoletta finale per lo scrosciante applauso del “GIARDINO D’INFANZIA” a disposizione a 300 km dalle coste.

 Soros ha trovato davvero una bella paladina.

 OCCORRE SFATARE ALCUNE FRASI INDICATE COME PURA VERITA’


Boeri Presidente Inps ha detto che gli immigrati versano ogni anno 8 miliardi di contributi sociali e ne ricevono 3 come pensioni e altre prestazioni sociali con saldo attivo di circa 5 miliardi.Inoltre sin qui gli immigrati,dice Boeri, ci hanno regalato con contributi a fondo perduto che non hanno erogato pensioni,circa 300 milioni,un punto di Pil.


Già , ma questo è un semplice conto di cassa. Questi immigrati prima o poi la prenderanno la pensione,o no? Quindo ora stanno anticipando quanto poi riceveranno. Dal momento che si è calcolato come nel 2030 i conti dell’INPS saranno in pericolo perché le ultime generazioni stanno versando meno rispetto al passato vuoi per mancanza lavoro vuoi per lavori meno pagati e quindi meno contributi versati,si arriverà a quella data in cui il sistema pensionistico potrebbe saltare.

 Ed allora? C’è un solo modo per evitarlo! POMPARE CONTINUAMENTE FORZE FRESCHE DA LAVORO.. e dove le prendiamo queste forze dal momento che non FIGLIAMO PIU? Ma certo: DAL GIARDINO D’INFANZIA! Vedete come vedono lungo Soros e la Bonino?


400 mila giovani all’anno almeno da immettere al lavoro.Così si salvano i conti dell’INPS e si crerà un’Italia con gli insegnanti tranquilli in classi con 5 italiani e 25 stranieri .

Se non avremo la forza di ribellarci questo sarà lo scenario terribile per il nostro paese.

 PS: le cifre sopra esposte riguardano immigrati REGOLARI.
In un prossimo articolo,visto che si parla di costi-benefici vedremo di puntualizzare meglio la “voce immigrazione” nel suo complesso
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                         




Dal gol di Muntari ( palla dentro la porta di Buffon per almeno 70 cm) gol non dato al Milan nel 2012 al rigore decisivo di venerdi sera allo Stadium,un rigore inesistente per chiunque abbia raziocinio
,si può proprio dire che una certa storia si chiuda.

 Credo che in questo periodo di tempo con il Milan sempre sconfitto allo Stadium 6 su 6 in campionato e solo vittorioso in casa  2 volte, in totale 12 incontri con 2 vittorie,1 pareggio e ben 9 sconfitte ) si possa racchiudere una sorta di supremazia bianconera subita dai rossoneri. Montella quest’anno ha fatto 2 a 2 con i bianconeri  ( con la Supercoppa  e la Coppa Italia ) ma la rabbia che d’ora in poi il Milan metterà in campo contro la Juventus sarà di certo feroce ed un’arma in più per i rossoneri.


                                                   

 Nessuna persona raziocinante avrebbe assegnato quel rigore in quel determinato momento di gara considerando che si era nel recupero del recupero ed a 12” dal recupero del recupero( 30” ulteriori ai 4’ concessi per l’espulsione di Sosa) Una palla scagliata da Lichsteiner a meno di due metri che colpisce alla mano De Sciglio.Nessuna volontarietà,scarsa distanza.Palla che va verso il braccio e non viceversa. Arbitro protagonista in negativo.( quanto pesava nella sua mente quella rete di Pjanic non convalidata all’andata ? )

E per il Milan non è finita qui…di sicuro arriveranno sopresine dal giudice sportivo.

 Ma non è questo a farmi indignare come giornalista,come commentatore di gare da 35 anni, come ex tifoso di calcio da 60 anni…no, non è questo!

Cosa è allora ? Saper osservare,saper ascoltare,saper criticare.Questo un giornalista libero deve poter fare.

 Ma le avete viste le facce? Quali facce? Ma quella di Agnelli il Presidente della Juventus sull’1-1 quando ormai sembrava quello il risultato finale della sfida.Era attonito,preoccupato,serio.Come se la Juventus invece di guidare la classifica ampiamente fosse in procinto di retrocedere! Incredibile!


 E quelle dei tifosi bianconeri allo Stadium? Pure! Ma questi qui sono matti! Ma cosa credono? Di dover vincere sempre? Gli scudetti gli stanno dando alla testa! Pazzesco!


 Come pazzesco, ma indice perfetto di italianità nello sport è quanto ho sentito semplicemente per strada.passeggiando.

Fa uno parlando al telefono con un amico.." visto ieri sera? E il bello è che il rigore non c’èra! Così è bello vincere…hai goduto ,eh…

 Questo è il livello dei tifosi.

E mi parlano di multiculturalismo dell’accoglienza…

 Qui siamo a quartiere contro quartiere…altro che storie!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 






LEGA PRO Girone A 29ma giornata

A Como Stadio Sinigaglia 

COMO   PISTOIESE  1-0

Nossa la 16’ del 2° tempo


COMO: 
Zanotti Briganti Nossa Fissore Marconi Pessina Fietta, Di Quinzio (dal 43' st Damian) Sperotto Chinellato (dal 14' st Cortesi) Bertani

 All.tore: Gallo.

 PISTOIESE: Feola Priola Colombini Neuton Bellazzini Hamlili Minotti (dal 21' st Gyasi) Benedetti Sammartino Rovini Colombo (dal 37' st Sparacello)

All.tore: Atzori.

 Arbitro: Pietropaolo di Modena.

Pistoiese : che non c’èra da illudersi troppo lo avevamo detto per tempo

.Anzi,ci siamo augurati che in questo blocco di partite difficili Alessandria,Como,Cremonese ed Arezzo di seguito, la squadra arancione a nuova guida Atzori potesse smuovere la classifica con un 4 punti magari frutto di 4 pareggi o di una vittoria ed un pareggio.

Forse siamo stati ottimisti.

 Per ora dopo due gare Alessandria in casa e Como fuori di punti ne è arrivato soltanto uno, lo zero a zero casalingo contro l’Alessandria visto che a Como la Pistoiese è stata sconfitta per 1-0.

Nessun gol all’attivo qundi da tre giornate cosa mai avvenuta in questo campionato E questo è un bel guaio. La svolta quindi non c’è stata.Perchè quando si cambia l’allenatore ci si attende una svolta,o no ?


 Ecco perché parlavo di azzardo da parte della Presidenza della Pistoiese.

L’allenatore in genere lo si cambia alla fine di un percorso di sconfitte a ripetizione come accadde le 2014/2015 con Lucarelli che perse 6 gare su 7 oppure lo scorso anno con Alvini che quasi a fine campionato nelle ultime sue gare dirette fece solo 4 pareggi su 6 partite. Ferrari invece quest’anno ha voluto anticipare tutto mandando via Remondina che nel girone di ritorno aveva fatto 9 punti in 8 gare. Un bel rischio.


 Ai cambi di allenatore negli scorsi campionati ci fu una svolta.2 vittorie con Sottili nelle prime due gare nel 2014/2015, 2 vittorie con Bertotto lo scorso anno. Ed ora 1 punto in due gare sia pure gare di forte difficoltà per il valore dell’avversario.

 E veniamo alla sconfitta di Como.In terra lariana la vittoria manca da molto tempo.Addirittura dal 1934/35 in Serie B.Poi solo 4 pareggi e ben undici sconfitte,prima di questa.

 La Pistoiese era in emergenza difensiva non avendo recuperato nessun infortunato .Placido , Fissore,Guglielmotti e Luperini infatti sono assenti

. Nel Como che sta vivendo, come noto, una vicenda societaria grave ( a metà mese ci sarà un’asta,addirittura la terza ) si rivede in panchina mister Gallo dopo la squalifica ed in campo Briganti ( ex della Pistoiese ) dopo l’infortunio

. Locali subito in spinta offensiva con Di Qunzio che si libera a sinistra e mette una bella palla in mezzo respinta da Feola con Bertani che tira e Sammartino che salva in angolo!

 12’ un lancio per Colombo che però conclude debole e Zanotti para. 19’ da pessina a Bertani che conclude alto di poco.

 Al 26’ si vede anche la Pistoiese quando Benedetti servito da Bellazzini serve Rovini che solo in area manda alto!

Il tempo si chiude però con due occasione lariane. 40’ da Sperotto a Pessina che non riesce a controllare la sfera mentre Chinellato chiede un calcio di rigore ed al 42’ con un cross di Bertani per Chinellato che impegna severamente Feola in un salvataggio in angolo.

 Ripresa: Como inizia forte

. Al 3’ da Chinellato che supera Colombini a Marconi che crossa per Bertani che non raccoglie e poco dopo è Chinellato a due passi dalla porta a non raccogliere un cross di Marconi.Grosso rischio per la Pistoiese. Ma al 16’ i lariani passano in vantaggio! Sulla trequarti una punizione per il Como con palla battuta da Di Quinzio con Nossa che sbuca sul secondo palo e con un colpo di testa batte Feola.Per il difensore lariano è il quarto gol in campionato.Feola subisce il gol proprio sul suo palo ed in questo caso anche la difesa si è fatta sorprendere da Nossa che è sbucato dietro tutti.

 Atzori ora è costretto al cambio di modulo dal 3-5-2 al 3-4-3 con l’ingresso di Gyasi per Minotti al 21’

 E’ il primo cambio degli arancioni che hanno tempo a disposizione per cercare il pari.

 Aumenta infatti la spinta della Pistoiese che però non va oltre l’occasione di Rovini al 27’ quando lanciato da Colombo calcia al volo addosso al portiere Zanotti in uscita.Grossa occasione davvero,questa !

 Da segnalare anche dopo una punizione dal limite per la Pistoiese con palla a lato, l’uscita di Colombo per Sparacello al 37’ ed infine in pieno recupero un pallone scagliato alto da Priola a centro area lariana.

 Finisce qui.

 Si conferma da sola al 13mo posto della classifica la squadra arancione ma peggiora la situazione play-off che ora distano già 8 punti mentre la zona play-out si è avvicinata ed è a 4 punti


.Arriva al Melani sabato una delle formazion più forti ed in forma del momento:quella della Cremonese che con 59 punti a soli 4 dall’Alessandria capolista non ha ancora dismesso ambizioni di promozione diretta.

 Raffronti con le altre ultime due stagioni. 1 punto in meno rispetto alla stagione 2014/2015 a guida Lucarelli-Sottili 4 punti in più rispetto alla scorsa stagione 2015/2016 E rispetto all’andata alla stessa 10ma giornata 1 punto in più 10 contro 9
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 



Eccolo! E’ ritornato il bomba!  

Ero rimasto  in silenzio per qualche giorno schifato dal comportamento anche della destra ( quale destra? ) che non riesce a farsi valere in questo paese.

.Dove sono andate a finire le elezioni? Quando si vota? Quando i cittadini italiani espropriati del loro diritto principale potranno mandare a casa questa truppa di abusivi?

Ora hanno inventato le primarie a tre e “i poteri forti” quelli nell’ombra e di cui mai si parla ( del tipo Soros ad intenderci ) stanno soffiando sul fuoco Consip paventando chissà quali sfracelli ma sapendo bene che tutto il can can di questi giorni doveva servire solo a fermare per qualche tempo “il Bomba”

Ora vuole anche fare il professore..poveri ragazzi..

 Come può cambiare chi vive di parole vuote e di slogan?

 Sono curioso di vedere quali e quanti slogan usciranno dalla sua bocca al Lingotto in questa 3 giorni sul nulla.


Si parlerà di orgoglio italiano? Di grande paese che nulla ha da imparare? Di guida dell’Europa? Di giovani che devono essere orgogliosi di vivere ( da disoccupati ) in questo straordinario paese ?

 Intanto per oggi ci siamo presi un bel :”basta con la paura.Lavoro fulcro del mio piano “ E : “ ripartiamo insieme per un’avventura straordinaria”.. siamo alle solite.

 Ma a chi crede di parlare? Chi crede di convincere?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                    
            
                                            

Così come abbiamo detto la nostra sul Napoli sconfitto per 6-2 dal Real Madrid vogliamo anche scrivere due note sull’impresa DEL SECOLO quella del Barcellona capace di rimontare uno 0-4 di partenza con un secco 6-1.


L’impresa c’è e resta ma è stata resa possibile anche da fattori favorevoli come d’altra parte era inevitabile che accadesse.Tra due squadre di primo livello tali scarti in termini di gol possono avvenire solo se oltre alla bravura tecnica si accompagnano fattori imponderabili o seratacce degli arbitri.

E’ indubbio.

 Sul 3-1 a pochissimo dalla fine il Barcellona sembrava spacciato .

 C’è voluto l’errore incredibile di Di Maria a rendere possibile l’impossibile oltre alla bravura di un solo giocatore:Neymar. E poco prima era stato Cavani a sprecare a tu per tu col portiere. Su Di Maria a vole essere esatti c’è anche stato un intervento di Mascherano che era da penalizzare con un calcio di rigore.Di Maria infatti è rimasto a terra dolorante in area di rigore ed il cronista stesso di una delle tante tv spagnole collegate ha detto: penal ( rigore! In senso esteso)

 La punizione vincente di Neymar quella del 4-1 è stata di una bellezza unica e straordinaria.Nessun portiere al mondo avrebbe potuto pararla.E’ stata la scintilla che ha dato il via all’incendio.Rigore generoso su Suarez ( ecco il fattore arbitrale! ) ancora freddamente segnato da Neymar e colpo finale del KO grazie al passaggio del brasiliano per la stoccata di Sergi Roberto.

                                                

Perché nessuno ha messo in risalto gli incredibili errori a tu per tu con ter Stegen di Cavani e di Di Maria? Perché nessuno ha detto che quello su Di Maria sembrava molto più rigore rispetto a quello su Suarez? Perché abbagliati dal risultato tutti sono saliti subito sul carro del vincitore.Al solito.





Abbiamo parlato di macchia indelebile sulla carriera di Unai Emery.
Infatti appare inconcepibile il tracollo finale a livello di personalità. Un Barcellona che grazie a questa impresa si allinea alle altre due grandi favorite per la conquista di questa Champions 2016/2017 vale a dire il Bayern Monaco ed il Real Madrid.Juventus e Borussia Dortmund seguono a poca distanza.Possibili sorprese il roccioso ed espertissimo Atletico Madrid ed il Manchester City se si qualificheranno.




EL MUNDO Barcelona vs PSG Barcelona 6 Paris Saint Germain 1 El Barcelona obra el milagro de su vida ante el Paris Saint-Germain



 EL PAIS Octavos de final de la Champions League | Barcelona, 6 - PSG, 1 (6-5) El Barcelona remonta al PSG: lo nunca visto El Barça voltea el resultado ante el PSG en una eliminatoria apoteósica que parecía decidida cuando marcó Cavani, pero resuelta con dos goles de Neymar y uno de Sergi Roberto en los últimos siete minutos



IL PAESE Fase a eliminazione diretta di Champions League | Barcellona, 6 - PSG, 1 (6-5) Il Barcellona rimonta il PSG: mai visto Barca trasforma il risultato contro il PSG in un pareggio che sembrava apoteosi determinato quando ha segnato Cavani, ma si è incontrato con due gol di Neymar e uno dei Sergi Roberto negli ultimi sette minuti




LE FIGARO Le manque de réussite devant le but Et dire que malgré tout cela, le PSG aurait pu, dû se qualifier… D’une part parce qu’il n’était mené que 3-1 à la 87e minute. Mais aussi et surtout parce que les joueurs d’Unai Emery ont eu les occasions de tuer le suspense, d’inscrire un deuxième but qui contraignait les Barcelonais à en marquer sept au total. Edinson Cavani a eu deux occasions très nettes et Angel Di Maria une. Des opportunités qui symbolisent bien la relativement meilleure deuxième période du PSG, jusqu’à cette incroyable série de trois buts entre la 88e et la fin. « En sept minutes, trois buts, c’est un cauchemar », peste le président Al-Khelaïfi. » Cauchemar, c’est le terme juste.

 LE FIGARO La mancanza di successo sotto porta E che, nonostante tutto questo, PSG avrebbe potuto avere a qualificarsi ... Da un lato perché è stato che ha portato 3-1 nel minuto 87 °. Ma soprattutto perché i giocatori Unai Emery ha avuto la possibilità di uccidere la suspense di un secondo gol che li ha costretti a Barcellona a segnare sette in totale. Edinson Cavani ha avuto due occasioni molto chiare e Angel Di Maria uno. Opportunità che simboleggiano in modo efficace la relativamente migliore secondo PSG periodo fino a questa incredibile serie di tre obiettivi tra la 88a e la fine. "In sette minuti, tre gol, è un incubo", il presidente  Al-Khelaifi. "Nightmare, questo è il termine giusto.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3
Ci sono 2998 persone collegate

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (60)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (454)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: