VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideoNewsTv anche su Twitter... di Admin
 
"
"Fino ad ora,sulla morale ho appreso soltanto che una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, e che è immorale se ti fa star male".

Ernest Hemingway
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

 Notarella a margine di Empoli-Napoli 4-2 ed a margine delle notizie che confermerebbero Inzaghi alla guida del Milan.

Tenendo conto che l’Empoli è salvo a 38 punti e che ne meritava una decina in più occorre sottolineare come Sarri sia riuscito a mostrare un gioco di ottima fattura quasi per tutto il campionato lanciando, tra gli altri, giovani come Pucciarelli, Verdi e rigenerando in pochissimo tempo un giocatore come Saponara che al Milan stava ammuffendo.

Mi vengono in mente alcune semplici domande.

Mi spiegate perché Saponara tornando ad Empoli improvvisamente è diventato un uomo squadra segnando anche 5 gol ?

Mi spiegate perché Niang zero gol nel Milan andato in prestito al Genoa ha già segnato 5 gol?

Mi spiegate perché Torres è stato ceduto con la considerazione di un arredo inutile ?

 Allora non è vero che l’ambiente di Milanello è l’ideale per crescere.

 Deve mancare qualcosa.Probabilmente il “manico”

Niang al Milan 33 gare ZERO gol         

Niang  al Genoa 12 gare 5 gol              

Saponara al Milan 8 gare ZERO gol   

Saponara all’Empoli 13 gare 5 gol    

 

 Fernando Torres al Milan 10 gare 1 gol           

 Fernando Torres dopo il suo ritorno all’Atletico di Madrid 23 gare 5 gol 

                                                                                   

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                      

 

                                              

 

 Le cose ora sono chiare! Non è più tempo di scherzare e di ricevere umiliazioni per i tifosi milanisti.Lo scempio è stato compiuto.La serata di ieri con la sconfitta per 1-3 contro un Genoa che ha letteralmente maramaldeggiato contro i fantasmi in maglia rossonera, deve essere stata quella definitiva!

Una sola parola. BASTA ! Così come hanno detto i tifosi sulle gradinate di San Siro.

Ansa

 Via Inzaghi che dovrebbe dimettersi e non lo fa.

 Via la proprietà più vincente della storia rossonera ma anche la proprietà che da tre anni ha condotto allo sfascio finanziario e sportivo attuale.

 Ma quale riconoscenza! Riconoscenza per chi?

“Cesare” ha già avuto il suo in termini di visibilità a livello planetario

.E’ indubbio il talento avuto nella scelta di certi uomini ( Sacchi ) è del tutto evidente che le scelte fatte a suo tempo hanno portato il club ad essere il più titolato al mondo in campo internazionale, ma la condotta tecnico-sportiva degli ultimi anni è allucinante.E lo abbiamo sempre detto.

Ed allora si faccia presto a cedere la Società senza giochini al rialzo e senza altre perdite di tempo alla ricerca di cordate che magari consentano la permanenza in certe poltrone di chi ha fallito in questi ultimi anni.

 Comincia ad essere stufa anche la “stampa amica” ed anche i “paggi” di corte.Quelli che in questi decenni si sono fatti belli grazie alle vittorie sui campi di tutto il mondo.

 Questi sì che sono irriconoscenti mica quelli che criticano avendo come unico faro da seguire la propria onestà intellettuale e soprattutto la logica.Ed anche la decenza. A mio avviso è indecente ad esempio che Inzaghi non si dimetta.Ha fallito su tutto.Non è più seguito dai giocatori e dal momento che continua a dire di “andare a testa alta” lo può benissimo fare lasciando la panchina.

 Che cosa ancora di peggio debba accadere non si sa.

 San Siro contesta da mesi.

 San Siro è sempre mezzo vuoto.

La squadra non è più una squadra.Il gioco non c’è mai stato.

 Il migliore in campo è stato il portiere.

 Il bilancio approvato è stato il peggiore della storia rossonera con oltre 90 milioni di euro di perdita nell’ultimo esercizio.

 C’è la certezza di non partecipare ad alcuna coppa europea

 La squadra deve essere smantellata e ricostruita.

E si continua ad aspettare per vedere se il cinese di turno darà qualche garanzia in più per una poltrona? Altro che poltrone!

 Qui si rischia di rendersi ridicoli e di superare la “perla” in assoluto degli ultimi anni di gestione dopo quella della cessione di Pirlo alla Juventus.

 La “perla” è quella del mancato arrivo di Tevez in rossonero.Era tutto fatto.Solo che fu deciso di tenere Pato a quel tempo legato sentimentalmente alla figlia di Berlusconi.

 Il risultato per Pirlo lo si è visto,quello per Tevez lo si vede quest’anno.

Due scudetti alla Juventus!

 Si aspettano notizie da un momento all’altro.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Chiaro che l’interesse della giornata infrasettimanale del Campionato di Serie A N°33 sia tutto incentrato su Juventus-Fiorentina e su Milan-Genoa.

 Perché? 

 Perché la Juventus già da stasera potrebbe essere campione d’Italia per la quarta volta consecutiva. Perché ciò accada la Juventus dovrà battere la Fiorentina e la Lazio non dovrà battere il Parma. C’è anche interesse per capire circa la Fiorentina se la squadra di Montella potrà evitare la quarta sconfitta consecutiva in campionato,cosa mai accaduta a Montella.

 L’altro interesse per Milan-Genoa è unicamente dovuto al fatto che con tutta probabilità ad assistere alla partita in villa con Berlusconi ci sarà quel Bee Taechaubol uno dei magnati internazionali decisi ad acquistare il club.

Anche in questo caso si capirà se le scarsissime possibilità dei rossoneri di approdare al sesto posto si ridurranno a zero o no.

 JUVENTUS: Buffon Lichtsteiner Barzagli Chiellini Evra Sturaro Pirlo Marchisio Pereyra Tevez Llorente All.tore:Allegri

 FIORENTINA: Neto Savic Rodriguez Basanta Joaquin Aquilani Badelj Mati Fernandez Alonso Salah Gomez All.tore: Montella

Arbitro:Banti

JUVENTUS   FIORENTINA      3-2

 Rodriguez (F) al 33’ del 1° tempo su rigore Llorente (J) al 36’ del 1° tempo Tevez (J) al 45’ del 1° tempo Tevez (J) al 25’ del 2° tempo Ilicic (F) al 45’ del 2° tempo

 Insomma: stasera la Fiorentina ha giocato e la Juventus ha vinto! Per quale motivo? Semplice,semplice. La Juventus ha Tevez, la Fiorentina ha Gomez! Ecco il motivo.

 La Fiorentina è arrivata alla sua quarta sconfitta consecutiva in campionato ed ora deve mettere tutte le energie sulla Europa League tenendo nel contempo conto che in campionato occorrerà far punti per evitare di vedersi soffiare il sesto posto.

 Figurarsi che alla Fiorentina sono stati concessi due calci di rigore dall’arbitro Banti.! Quando mai alla Juventus sono stati fischiati due calci di rigore contro? Eppure c’è stato ancora un errore dal dischetto.

 Al 32’ Gonzalo Rodriguez su calcio di rigore porta in vantaggio i viola.Tiro forte con palla che si insacca alla sinistra di Buffon,imparabile.Il fallo è stato di Pirlo su Joaquin, al limite dell’area tutto sulla sinistra ,sul lato corto dell’area.

 Al 34’ Neto esce dai pali alla sua destra e secondo l’arbitro colpisce Sturaro che cade a terra.Ma il fallo francamente non c’èra.Punizione per la Juventus.E giallo per Neto! E al 35’ la punizione la batte Pirlo con palla in area e colpo di testa di Llorente che supera Savic e mette dentro! 1-1

Ammonito Gonzalo Rodriguez. E’ una bella gara giocata a viso aperto.Ed anche una bella Fiorentina. 38’ occasione Juventus con un colpo di testa di Evra su angolo di Pirlo,ma Neto è bravo a respingere.Poi tocca a Salah a mettersi in luce con un tiro che sorvola di poco la traversa.

45’ da Pereyra cross in area per l’intervento di testa del piccolo Tevez che fa il gigante supera i difensori viola e mette dentro! 2-1 proprio sul fischio di chiusura!

La Fiorentina incrementa la conta degli angoli a favore e Salah da solo non può far tutto! Gomez stasera è quasi inguardabile o quanto meno non appare adatto a giocare con Salah.

 La Juventus sta vincendo veramente col minimo sforzo ma come gioco stasera è superiore la Fiorentina. Ancora un rigore per la Fiorentina al 21’ della ripresa! Gonzalo va al tiro e la palla va fuori! 5 errori su 6 rigori battuti! Ingenuo fallo di Chiellini su Joaquin.

Dopo il grave errore del viola Gonzalo c’è un gran gol di Tevez che chiude i conti. Ecco la differenza tra le due squadre.Lancio dalla metà campo bianconera per Tevez che era appena oltre la linea di centrocampo.L’argentino va via in velocità e dopo una gran galoppata batte Neto con un diagonale.!Un grandissimo gol! Gara finita.

 La generosa e buona Fiorentina di stasera accorcia le distanze al 45’ con un gran gol di Ilicic subentrato da 8’ a Salah , su calcio di punizione dal limite.

 Alla Juventus manca 1 solo punto per la matematica conquista dello scudetto! Ed in palio ce ne sono ancora 15.

 SCEMPIO A SAN SIRO! IL GENOA VINCE 3-1 DOPO 57 ANNI !

MILAN     GENOA    1-3

Bertolacci ( G) al 37’ del 1° tempo Niang ( G) al 4’ del 2° tempo Mexes (M) al Falque (G ) al 48’ del 2° tempo su rigore.

MILAN: Diego Lopez Rami De Sciglio Mexes Abate De Jong Bonaventura Honda Van Ginkel Menez Cerci All.tore:Inzaghi

 GENOA: Perin Izzo Burdisso Bergdich Roncaglia Edenilson Falque Tino Costa Rincon Bertolacci Niang All.tore: Gasperini

Arbitro: Giacomelli

Incredibile al Milan.Un Genoa che si permette di creare almeno 5 palle gol nel primo tempo segnando solo un gol! E con la contestazione dei tifosi della Sud ( e non solo ) in atto. Niang che fino a quando era al Milan era nullo ed ora nel Genoa sembra un razzo e segna pure un gol!.

 Un Genoa che al termine dei primi 45’ è in vantaggio e giustamente la cui eventuale vittoria sarebbe clamorosa ed aprirebbe una crisi infinita al Milan.

Il Genoa non vince a San Siro dal 25/5/1958 e vi vinse per 5-1! Con 3 gol di Barison e 2 di Abbadie e molti tifosi rossoneri stracciarono l’abbonamento!

Anche nella ripresa il migliore in campo è stato il portiere del Milan Diego Lopez!

La partita è finita 3-1 per il Genoa che torna a sbancare San Siro dopo lunghissimo tempo: ben 57 anni.

Come detto ricordo bene che i tifosi rossoneri (era l’ultima giornata del campionato 57/58 ) in gran numero stracciarono l’abbonamento per l’oscena sconfitta.Si deve ricordare come in quella occasione il Milan fosse atteso solo pochi giorni dopo dalla finalissima di Coppa Campioni contro il Real Madrid! ( persa ingiustamente per 3-2) E che quindi la testa  era da un’altra parte e la formazione non era la migliore, comunque fu una sconfitta che fece scalpore.

Stasera che cosa accadrà?

In questo caso non ci sono finali da raggiungere.IN QUESTO CASO C’E’ SOLO LA CERTIFICAZIONE ASSOLUTA DELLA FINE DELL’ERA BERLUSCONI AL MILAN.

 Berlusconi si sarà deciso a vendere?

 

Anche nella ripresa il migliore in campo è stato il portiere del Milan Diego Lopez! 

 Il Milan di Udine e quello di stasera sono inguardabili.Un’accozzaglia di pedatori di professione altro che 1 miliardo di euro oppure non vendo!

 I gol: 37’ del 1° tempo gran volata di Bertolacci che infila Van Ginkel,poi mantiene il possesso palla su errata scivolata di Rami e davanti a Diego Lopez lo batte.

 Al 4’ della ripresa un tiro di Tino Costa viene deviato in gol da Niang ( si, è quel Niang che nel Milan ha fatto: zero!)

 Al 21’ della ripresa il Milan accorcia con uno di quei tiri che fanno sì che Mexes possa essere chiamato ancora calciatore.L’unica sua caratteristica positiva rimasta.Destro da fuori potente che batte Perin.

Al 28’ viene espulso Menez ( era già stato ammonito ) per un fallo su Edenilson.

Al 48’un calcio di rigore per il Genoa chiude i conti.Il fallo è stato di Mexes su Kucka proprio sulla linea bianca dell’area! Va alla battuta Falque ed è il clamoroso 1-3 per il Genoa!

Ricordando anche che Diego Lopez ha fatto 7 parate decisive!

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 

Il Carpi già è salito nella massima serie! E ne siano lieti!

Quando una squadra di calcio il cui budget annuale è inferiore agli emolumenti di un solo giocatore di livello medio della Serie A, ottiene questi risultati non c’è che rallegrarsi non solo con chi ha compiuto l’impresa ma anche per quanto di positivo per il calcio questi esempi possano portare.

 Altro che campionato superprofessionistico tra le solite big ( con i conti in profondo rosso come ad esempio il Milan…e non solo ) magari senza retrocessioni come vorrebbe qualcuno, imitando ciò che già avviene in terre “drogate” dal business il cui nefasto esempio ammalora ,prima o poi,il resto del mondo…( il sistema chiuso del baseball USA)

 Tifiamo per il Frosinone ad esempio, così come sono da apprezzare gli esempi di Empoli e del Sassuolo anche se in quest’ultimo caso la Società è espressione di un potente gruppo industriale.

Jalsport.it  

 E’ spettato ad un allenatore molto esperto delle serie minori l’onore della promozione in A del Carpi FABRIZIO CASTORI ha fatto 27 anni di gavetta ma con molte promozioni( ben 9 ! ) ed ha anche subito una lunga squalifica ( 3 anni poi ridotti a 2 ) per una rissa scoppiata nel corso di Lumezzane-Cesena gara dei play-off in C nel campionato 2003/2004

 E’ lui l’uomo del miracolo Carpi.

 CARPI F.C. 1909

Inarrestabile l’ascesa dei biancorossi dal 2010.

 Vincono il campionato di Lega Pro seconda divisione nel 2010/2011

 Nel 2011/2012 in Lega Pro prima divisione arrivano alla finale play-off persa contro la Pro Vercelli

Nel 2012/2013 Il Carpi arriva terzo nel girone A delle Lega Pro prima divisione e nella finale play-off batte il Lecce ed è promosso in Serie B

Nel 2013/2014 In Serie B arriva al 12° posto

Nel 2014/2015 è promosso in Serie A con 4 giornate di anticipo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                     

Mettere la polvere sotto al tappeto così come fanno gli inglesi nonostante abbiano colonizzato il mondo ( ma con la “puzza sotto al naso” ). E’ così che vuole fare la Famiglia Berlusconi circa la vendita del Milan?

 Ci si vuol ,ricordare solo dei trionfi internazionali ( tanti ) e italiani ( meno..) e rispolverare la bacheca dei trofei senza voler vedere a che punto sia sceso il livello tecnico-tattico della squadra?

Insomma si pretende di lucrare solo e soltanto sul passato ormai remoto senza tener conto del presente assai modesto?

Questo lo hanno capito perfettamente i veri tifosi del Milan che hanno contestato e contesteranno ancora mercoledi a San Siro prima di Milan-Genoa.

MERCOLEDI' SERA IN OCCASIONE DI MILAN-GENOA VI CHIEDIAMO DI SALIRE SU IN CURVA ENTRO LE ORE 20.00 PER DARE VITA AD UN'ALTRA INIZIATIVA

Questo si legge sul sito www:curvasudmilano.it”

E non c’è verso! La grancassa della stampa foraggiata ed amica continua a lucidare il giocattolo.

Ora questa grancassa deve esaltare il nuovo stadio il cui progetto potrebbe essere accolto dal comitato esecutivo della Fondazione Fiera di Milano ( ne sono rimasti in lizza 3 di progetti tra cui quello del nuovo stadio del Milan al Portello.Zona ex Fiera,) ed allora dai con le presentazioni in 3D e via dicendo, presentazioni naturalmente precedute da buoni 30’’ di varia pubblicità di cui non ci interessa nulla.

Entro 6 settimane la Fondazione deciderà.

Intanto la squadra che è al 10° posto in classifica ed è in ritiro continuato dopo la figuretta di Udine. E i Berlusconi attendono di decidere a che cedere la Società.

Ma incombe un’assemblea dei soci che dovrà approvare un importante sbilancio finanziario nel 2014 ( con un rosso di oltre 91 milioni di euro,il più pesante della storia rossonera ) e nominare un nuovo consiglio di amministrazione.

 Ed è pure arrivato a Milano uno dei pretendenti ( quello thailandese ) Taechaubol che punta all’acquisto del pacchetto di maggioranza dell’Ac Milan.E’ in attesa (in un albergo di lusso ) della possibilità di essere ricevuto da Silvio Berlusconi visto che la sua offerta è vincolante sino al 30 aprile.

 Insomma l’interesse verso il club c’è e da almeno 3 cordate tutte asiatiche.

 Il club ha bilanci sempre più in rosso ed i debiti hanno già raggiunto la notevole cifra di 246 milioni di euro..

 Il club ha bisogno di un’intera nuova rosa di giocatori per tornare a livelli internazionali.

 L’investimento non potrà essere inferiore ai 700/800 milioni di euro.

Restare fuori dall’Europa ( sia pure Europa League) come probabilissimo renderà ancora più costoso intervenire.

Cosa si aspetta a decidere?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Giornata in Serie A importante per alcune vittorie che non si registravano da anni, da decenni addirittura!

Il Cagliari a guida Festa , con più di un piede e mezzo in Serie B ha sbancato con pieno merito per 3-1 il Franchi di Firenze terreno dove non vinceva dal lontano 1972!

 Nell’occasione si è anche visto un gol da cineteca,quello del 3-1 messo a segno nel finale dal brasiliano Farias.I sardi che venivano da due pareggi e 9 sconfitte nelle ultime 11 gare ,risultati che sono costati le dimissioni di Zeman,avevano vinto a Firenze l’ultima volta il 9 aprile del 1972 per 1-0 con un gol di Gigi Riva e nei successivi 27 incontri disputatisi a Firenze la Fiorentina ne aveva vinti 22 pareggiandone 5.

 Avevamo detto più volte che Montella sta giocando una mano di poker.Lodevole voler crescere con il bel gioco e tener fede a tutti gli impegni.Ma il primo ( la Coppa Italia ) è andato,il secondo ( il campionato ) pure ,per quanto riguarda una posizione Champions ,il terzo ( Europa League ) è centrabile.A breve le semifinali contro il Siviglia.

 C’è sempre la possibilità di alzare un trofeo prestigioso ed attraverso quello approdare in Champions…. Ma c’è anche la possibilità di restare a secco.

 Per i viola attesi a Torino dalla Juventus nel turno di campionato infrasettimanale, quella contro il Cagliari è la terza sconfitta consecutiva in campionato.

 La Juventus ha rimandato di poco la festa per il quarto scudetto consecutivo perdendo per 2-1 il derby contro il Torino che oltre al risultato di prestigio può continuare a sperare in un posto valido per l’Europa League.

Il Torino non vinceva la stracittadina da 20 anni! Era il 9/4/1995 quando il Torino battè la Juventus per 2-1 ( in casa Juventus ) con una doppietta di Rizzitelli mentre il gol bianconero fu un’autorete di Maltagliati.

 Grande soddisfazione quindi per Ventura considerando anche il fatto che gli ultimi 7 derby consecutivamente li avevano vinti i bianconeri! In questi 20 anni sono stati disputati 17 derby prima di quello di oggi e la Juventus ne aveva vinti ben 13!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

La gara dell’anno per la Pistoiese in affanno di gioco e di formazione. Ma è gara casalinga e contro un diretto avversario anch’esso in crisi di risultati.Il Gubbio.

 Solo 9 punti in ballo da qui alla fine del campionato e finalmente si torna a giocare tutti alla stessa ora.Dai 41 punti della Carrarese ai 36 del Savona ci sono ben 8 squadre in lotta per evitare i play-out essendo l’ultimo posto che porta alla retrocessione diretta in D appannaggio o del Pro Piacenza o del San Marino distanziati di 6 punti dal Savona che è terz’ultimo.

 In queste tre giornate che mancano alla fine di questo tribolato campionato a due facce per gli arancioni,sono previsti ben 11 scontri diretti ed è chiaro che potrebbe ancora accadere di tutto.

 Già alla fine della 36ma giornata e dopo Pistoiese-Gubbio , Grosseto-Prato e Forlì -Savona avremo maggiore chiarezza sul futuro del campionato.Il Gubbio ha un punto in più della Pistoiese in classifica 40 contro 39 e potrebbe quindi anche puntare ad una strenua difesa. Per l’occasione la dirigenza arancione ha abbassato i prezzi di ingresso al Melani confidando in una più ampia partecipazione di pubblico per questa gara così importante.

In definitiva come abbiamo sempre detto la salvezza diretta per la Pistoiese passa proprio dalle due ultime gare casalinghe contro Gubbio e Savona.

 Un peccato però dover affrontare queste gare decisive con un organico ridotto all’osso. Anche il Gubbio però che si è preparato nel ritiro di Roccaporena ha assenze pesanti come quelle di Regolanti e Domini-La Pistoiese è priva di Di Bari e Falasco squalificati cui si è aggiunto a fin settimana anche il forfait di Luca Ricci II

PISTOIESE   GUBBIO    3 -2

 Guerri (G) al 13’ del 1° tempo Mungo ( PT) al 24’ del 1° tempo D’Anna (G) al 41’ del 1° tempo Mungo (PT) al 2’ del 2° tempo Anastasi (PT) al 30’ del 2° tempo

 PISTOIESE : Ricci M Frascatore Ricci L Piana Golubovic Mungo Vassallo Falzerano Piscitella Romeo Coulibaly All.tore: Sottili.

GUBBIO : Iannarilli Luciani Manganelli Lasicki D'Anna Loviso Mancosu Guerri Casiraghi Vettraino Cais All.tore:Acori.

 Arbitro: Paolo Formato di Benevento

 Una formazione offensiva per la Pistoiese con due punte come Coulibaly e Romeo supportati sulle fasce da Falzerano e Piscitella. Un pochino di spettatori in più si vedono al Melani , con tanto di cartello incitatorio: Forza,lotta:vincerai”

Al 6’ tiro dalla distanza di Mungo con palla alta. Guerri alza pericolosamente in angolo una palla battuta su calcio di punizione dagli arancioni.

 Vettraino e Cais sprecano un contropiede micidiale per il Gubbio al 12’.Cais era lì che aspettava un passaggio che non è arrivato.Era un contropiede 2 contro 1..Ne esce un angolo.

 Simone Guerri però non sbaglia al 13’ riprendendo, dopo il calcio d’angolo, una palla respinta corta dal portiere Ricci su colpo di testa di Manganelli e mettendo sotto la traversa! Un ex colpisce ancora

Il Gubbio quindi,dopo aver sprecato soprattutto con l’egoista Vettraino un gol fatto,è riuscito egualmente a portarsi in vantaggio. Non c’è verso : la Pistoiese non riesce a mantenere la porta inviolata! Sono 16 gol subiti nelle ultime 11 gare.

 Esposito nel Gubbio entra in campo al 16’per un Mancosu che si è infortunato. Al 17’ ancora Romeo a litigare con la palla dopo un’azione a centro area di Coulibaly , non ne esce nulla.

 Al 24’ un bel gol di Mungo con uno dei suoi soliti tiri imprendibili.La palla va a finire sotto la traversa imprendibile per Iannarilli.La Pistoiese ha pareggiato.

 Un minuto dopo è sempre Guerri a creare un pericolo in area della Pistoiese poi fa segno di aver accusato un infortunio. La gara è intensa e giocata a viso aperto con occasioni da tutte e due le parti. Romeo ancora al tiro al 27’dopo una discesa di Piscitella ma Iannarilli respinge poi l’intervento di Falzerano con palla altissima.

Al 40’ Coulibaly rimane lì è proprio il caso di dirlo! In un contropiede se ne va tutto solo verso Iannarilli ma non è deciso su cosa fare con la palla …e finisce che se la fa togliere. 41’ D’Anna segna il vantaggio per il Gubbio con un gol messo a segno tirando dalla linea di fondo ed a due passi da Matteo Ricci.Un gran bel passaggio di Casiraghi ed un gran gol! Ancora una volta gol sbagliato gol subito.

E questi sono gol pesanti. Un bel primo tempo con una Pistoiese a trazione anteriore ma con Romeo e Colulibaly francamente insufficienti e molto imprecisi e con la solita difesa spesso in difficoltà .Il Gubbio ha attaccato meno della Pistoiese ma è stato più pericoloso approfittando del modulo offensivo dei rivali.

 Sottili ha deciso nell’intervallo di lasciare a riposo Coulibaly e mettere in campo Anastasi che così fa coppia con Romeo. Al 2’Da Romeo a Piscitella che tira con palla sulla traversa,arriva Mungo che di testa mette dentro! E’ il 2-2.La ripresa si apre sotto i migliori auspici per gli arancioni che devono cercare assolutamente la vittoria evitando nel contempo gli errori difensivi.

costretto ad uscire uno dei migliori del Gubbio, Guerri che già non era al meglio nella fase finale del primo tempo.Entra al suo posto Tutino. Ora il Gubbio subisce e soffre assai.

 Ancora una buona occasione all’8’ per gli arancioni con un preciso tiro di Falzerano dal limite con palla di pochissimo fuori alla destra di Iannarilli.

 Pesante l’ammonizione a carico del diffidato Mungo all’11’.Salterà l’ultima trasferta a Ferrara.

Ultimo cambio nel Gubbio al 15’.Acori ha dovuto sostituire 3 giocatori infortunati.Entra Bentoglio per Cais. Fase della partita molto più calma con Pistoiese che tira il fiato.Teniamo conto anche del fatto che gli arancioni hanno nelle gambe un paio di gare in più ( i due recuperi ) nell’ultimo mese. Calvano e Martignago entrano per Romeo e Falzerano che zoppicava

.Siamo al 25’ della ripresa.In questa fase però il Gubbio dà l’impressione di gestire meglio la gara.

Al 30’ colpo di testa vincente di Anastasi su calcio d’angolo di Martignago.E’ la sua quarta rete in stagione per un vantaggio molto importante per la Pistoiese.Un quarto d’ora per gestire al meglio questi tre punti fondamentali.Nell’occasione il portiere Iannarilli di certo non è stato brillante.

 Ovvia la pressione finale del Gubbio che si rende pericoloso con un colpo di testa di Esposito ma soprattutto al 40’ con un tiro di Casiraghi che fa fuori non di molto.

Ammonito il portiere Ricci per perdita di tempo e poco dopo anche Anastasi e Martignago.

 Comunque finisce 3-2 ed è una vittoria di estrema importanza considerando anche i risultati degli altri scontri diretti.

Si è giocato in contemporanea così come sempre dovrebbe essere e Sportube ha già fatto capire quale sarà l’andazzo per il prossimo campionato con gli spot pubblicitari che già hanno invaso le fasi finali dei tempi ed anche interrotto i replay.Osceno,intollerabile.

In una sola giornata la Pistoiese ha conquistato un vantaggio di 3 punti su Carrarese,Gubbio ,Santarcangelo e Prato ed un punto su Forlì e Savona.Meglio di così..

Anche in caso di sconfitta a Ferrara contro la lanciatissima Spal per la Pistoiese ci sarebbero ampie possibilità di salvezza diretta.La gara decisiva per capire è Prato-Santarcangelo ed è possibile anche che Pistoiese –Savona venga privata di tutte le angosce legate ad una gara da ultima spiaggia.

E’ molto probabile che i play-off riguardino Pro Piacenza,Savona,Gubbio e Santarcangelo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                  

E’ già qualcosa! Denota se non altro un pochino di sensibilità.

Ci riferiamo alle parole dette da Inzaghi allenatore del Milan ( ancora per poco,crediamo ) dopo l’ennesima figuretta della squadra ad Udine, là dove i rossoneri sono stati battuti per 2-1 da una volitiva ma modesta squadra.

 “Chiediamo scusa a tifosi e Presidente “ha detto Inzaghi.

 NOI L’ABBIAMO DETTO IN TEMPI NON SOSPETTI.

 Il Milan quest’anno è una delle peggiori squadre mai viste nella lunga e centenaria storia del club.

E’ VERAMENTE L’ORA CHE LA PROPRIETA’ PASSI LA MANO senza se e senza ma.

I se sono legati allo stadio nuovo, allo sfruttamento magari dei terreni post Expo,alle BRAME di visibilità e potere dei vari Galliani e/o della figlia del Presidente, Barbara Berlusconi.

Il fatto è che già da 4-5 anni l’azionista di riferimento Fininvest ( Marina Berlusconi ) non intende più risanare le pesanti perdite di bilancio e mettere capitali freschi per la campagna acquisti.E i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

FUORI DALL’EUROPA per il secondo anno consecutivo e nonostante la ipocrita grancassa della numerosa stampa amica martellante in azzardate serie di vittorie consecutive possibili da qui alla fine del torneo…

Infatti si è visto a Udine oggi ove il Milan ha battuto il primo calcio d’angolo ad una manciata di minuti dalla fine della gara!

E poi il gioco.Qui non si tratta di una giornata storta.E’ il sistema di gioco attuato da Inzaghi a non piacere.Non è possibile difendersi sempre senza averne i giocatori adatti aspettando un contropiede puntando sulle scorribande dell’anarchico Menez.Non è da Milan! Basta!

Anche questa storia tra i possibili acquirenti ,tra i vari Mr.Bee e Mr.Lee sembra una presa in giro.

 I contendenti:

MILAN THAILANDESE

                    

 BEE TAECHAUBOL : multimilionario thailandese sarà a Milano domenica 26 a trattare con Berlusconi.Punta al 20% del capitale immediatamente per poi arrivare al 65% antro un anno. Si dice possa puntare su Cannavaro come allenatore e Marcello Lippi come DS.

 MILAN CINESE

Foto Graham

RICHARD LEE : è importatore di Ferrari in Cina.Ha riunito numerosi imprenditori che vogliono entrare nel Milan.Anche lui dovrebbe essere a Milano nelle prossime ore.

 CHE SI DECIDANO !

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                            

Sono già stati ben 16 i confronti tra la JUVENTUS ed il REAL MADRID in Coppa dei Campioni /Champions League.

 COPPA DEI CAMPIONI 1961/1962 Quarti di finale.

 14/2/1962 JUVENTUS REAL MADRID 0-1 Di Stefano al 24’ del 2° tempo

 21/2/1962 REAL MADRID JUVENTUS 0-1 Sivori al 38’ del 1° tempo

 Spareggio al Parco dei Principi di Parigi in campo neutro:

  28/2/1962 JUVENTUS REAL MADRID 1-3 Felo (RM) al 1’ del 1° tempo Sivor i(J) al 36’ del 1° tempo Del Sol (RM) al 30’ del 2° tempo Tejada (RM) al 38’ del 2° tempo

COPPA DEI CAMPIONI 1986/1987 Ottavi di finale.

22/10/1986 REAL MADRID JUVENTUS 1-0 Butragueno al 21’ del 1° tempo

 5/11/1986 JUVENTUS REAL MADRID 1-0 Cabrini al 9’ del 1° tempo 1-1 il risultato delle due gare.

ai calci di rigore vince il Real Madrid 1-3

 Rigori: Sanchez (RM) parato 0-0 Brio (J) parato 0-0 Butragueno (RM) gol 0-1 Vignola (J) gol 1-1 Valdano (RM) gol 1-2 Manfredonia (J) parato 1-2 Juanito (RM) gol 1-3 Favero (J) fuori 1-3

CHAMPIONS LEAGUE 1995/1996 Quarti di finale

 6/3/1996 REAL MADRID JUVENTUS 1-0 Raul al 21’ del 1° tempo

 20/3/1996 JUVENTUS REAL MADRID 2-0 Del Piero al 16’ del 1° tempo Padovano al 7’ del 2° tempo

CHAMPIONS LEAGUE 1997/1998

Finalissima all’Amsterdam Arena di Amsterdam

20/5/1998 JUVENTUS REAL MADRID 0-1 Mjatovic al 21’ del 2° tempo

 CHAMPIONS LEAGUE 2002/2003 Semifinali

6/5/2003 REAL MADRID JUVENTUS 2-1 Ronaldo (RM) al 23’ del 1° tempo Trezeguet (J) al 45’ del 1° tempo Roberto Carlos (RM) al 28’ del 2° tempo

 14/5/2003 JUVENTUS REAL MADRID 3-1 Trezeguet (J) al 12’ del 1° tempo Del Piero (J) al 43’ del 1° tempo Nevded (J) al 28’ del 2° tempo Zidane (RM) al 44’ del 2° tempo

CHAMPIONS LEAGUE 2004/2005 Ottavi di finale

 22/2/2005 REAL MADRID JUVENTUS 1-0 Helguera al 31’ del 1° tempo

 9/3/2005 JUVENTUS REAL MADRID 2-0 D.T.S. Trezeguet al 30’ del 2° tempo Zalajeta al 10’ del 2° tempo supplementare

 CHAMPIONS LEAGUE 2008/2009 Fase a girone Gruppo H

 21/10/2008 JUVENTUS REAL MADRID 2-1 Del Piero (J) al 5’ del 1° tempo Amauri (J) al 4 ‘ del 2° tempo Van Nistelrooy (RM) al 21’ del 2° tempo

5/11/2008 REAL MADRID JUVENTUS 0-2 Del Piero al 17’ del 1° tempo ed al 22’ del 2° tempo

CHAMPIONS LEAGUE 2013/2014 Fase a girone Gruppo B

23/10/2013 REAL MADRID JUVENTUS 2-1 C.Ronaldo (RM) al 4’ del 1° tempo Llorente (J) al 22’ del 1° tempo C.Ronaldo (RM) al 29’ del 1° tempo su rigore

 5/11/2013 JUVENTUS REAL MADRID 2-2 Vidal (J) al 42’ su rigore C.Ronaldo (RM) al 7’ del 2° tempo Bale (RM) al 15’ del 2° tempo Llorente (J) al 20’ del 2° tempo

Primo ed unico pareggio tra tutte le sfide

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 Coppe Europee più prestigiose giunte alle semifinali.

 8 squadre delle quali 3 italiane,un fatto positivo che non accadeva da tempo.

Un buon viatico per la scalata nel ranking europeo.

Ovvia la differenza in termini di prestigio ed anche di qualità tra le due manifestazioni.

 Champions League con Juventus –Barcellona-Bayern Monaco e Real Madrid vale a dire squadre che complessivamente hanno vinto 2-4-5-10 Trofei per un totale di ben 21 Coppe dei Campioni/Champions.

 Si tratte delle squadre al primo,secondo e terzo posto nel ranking Uefa ( Real Madrid,Barcellona e Bayern ) ed al quattordicesimo posto (Juventus)

 Europa Legaue con Fiorentina-Dnipro-Napoli e Siviglia vale a dire squadre che complessivamente hanno vinto 0-0-1-3 Trofei per un totale di 4 Coppa Uefa/Europa League. Una bella differenza!

 Ed anche se prendessimo in esame mischiandole le 8 Società onestamente considerando tutto, valori tecnici,storici e momento attuale di forma non potremmo che stilare questa classifica. 1) Bayern Monaco 2) Barcellona 3) Real Madrid 4) Juventus 5) Napoli 6) Fiorentina e Siviglia 8) Dnipro

 IL SORTEGGIO ODIERNO DI NYON HA DATO QUESTO ESITO:

CHAMPIONS LEAGUE

Semifinali di andata:

 JUVENTUS REAL MADRID 5 maggio ore 20,45 a Torino

 BARCELLONA BAYER MONACO 6 maggio ore 20,45 a Barcellona

Semifinali di ritorno:

  BAYERN MONACO BARCELLONA 12 maggio ore 20,45 a Monaco di Baviera

 REAL MADRID JUVENTUS 13 maggio ore 20,45 a Madrid

 La finale è prevista in gara unica a Berlino il 6 giugno alle ore 20,45

 EUROPA LEAGUE

 Semifinali di andata:

NAPOLI DNIPRO 7 maggio ore 21.05 a Napoli

SIVIGLIA FIORENTINA 7 maggio ore 21,05 a Siviglia

Semifinali di ritorno:

 DNIPRO NAPOLI 14 maggio ore 21,05 a Kiev ( lo stadio del Dnipropretovsk è inagibile per zona di guerra)

FIORENTINA SIVIGLIA 14 maggio ore 21,05 a Firenze

 La finale è prevista in gara unica a Varsavia il 27 maggio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4
Ci sono 3657 persone collegate

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (27)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (64)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
Critica politica (477)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: