VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 politici rissa... di Admin
 
"
Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe venire controllata.

Heinrich Boll - Opinioni di un clown
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 18/03/2012 @ 21:07:33, in calcio pisa, linkato 1386 volte)

Dal "Romeo Anconetani" di Pisa,MICHELE BUFALINO

Domenica 18 marzo 2012 - Lega Pro, Prima Divisione Gir.A,

 27° Giornata Stadio Arena Garibaldi "Romeo Anconetani"

PISA: Pugliesi, Buscaroli (42' s.t. Perez), Benedetti, Ilari (22' s.t. Tremolada), Raimondi, Colombini, Benvenga, Favasuli, Perna, Gatto (34' s.t. Strizzolo), Tulli. All. Pane

 REGGIANA: Silvestri, Cabeccia, Sperotto (6's.t. Panizzi), Calzi, Zini, Mei, Iraci, Arati, Rossi, Viapiana (43' s.t. Spezzani), Matteini (32' s.t. Gurma). All. Zauli

 Gol: 23' Favasuli, 10's.t. Matteini, 50's.t. Perez

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta

Ammoniti: Silvestri, Viapiana, Sperotto, Favasuli, Benedetti, Matteini, Panizzi, Gatto, Perez.

 Note: 3000 spettatori circa Minuti di recupero: nessuno p.t. - 6' st

PISA - Alla luce del buon risultato nella semifinale di andata di Coppa Italia di Lega Pro, 2-1 in trasferta contro la Tritium, i neroazzurri di Mister Pane cercano la vittoria contro la Reggiana, per staccare la zona calda e proiettarsi nella zona tranquillità del campionato. Da segnalare la presenza numero 100 di Raimondi con la maglia del Pisa in campionato, un traguardo importante per uno dei giocatori più fedeli alla causa neroazzurra nella buona e nella cattiva sorte

 PRIMO TEMPO - Fin dalle prime battute di gioco si capisce che sarà una gara noiosa. Pochissime le occasioni da gol. La prima arriva prestissimo, grazie a un inserimento di Tulli in area di rigore, che riceve un cross di Favasuli. Il numero 11 del Pisa calcia da pochi passi addosso al portiere. All'11' si fa vedere timidamente la Reggiana, con un tiro al volo senza troppe pretese di Iraci, che termina ampiamente a lato. Si fa di nuovo vivo il Pisa al 16', altra azione sulla fascia con il cross di Colombini per Perna, che dal limite dell'area svetta ed è facile per Silvestri la presa. Proprio quest'ultimo ce la mette tutta per complicarsi la vita. Il Pisa infatti passa in vantaggio grazie a una punizione di Favasuli sul primo palo, non irresistibile che però si insacca con la complicità dell'estremo difensore della Reggiana. Proprio Silvestri rischia di farsi espellere per un'escursione fuori dall'area di rigore. Il portiere infatti prende la palla pochi metri oltre la linea di delimitazione e l'arbitro lo ammonisce non essendo chiara occasione da gol e in posizione defilata. Favasuli quindi calcia un'altra punizione, stavolta facilmente neutralizzata dal portiere della Reggiana

 SECONDO TEMPO - La ripresa sembra avere lo stesso copione del primo tempo, con Tulli, che dopo uno splendido uno-due con Perna, va al tiro e calcia addosso a Silvestri. La Reggiana però riesce a pareggiare al 10', dopo un errore della retroguardia neroazzurra. A siglare il gol del pareggio è il livornese Matteini, che festeggia con lo stemma della città labronica sotto la maglietta. Il Pisa inizia a carburare per tentare di passare nuovamente in vantaggio. Al 15' un tiro-cross di Ilari che termina fuori. Gara lenta e di poche emozioni fino agli ultimi minuti, con Tulli che mette in mezzo un ottimo pallone per Pern, che da due passi, a porta vuota, di testa non riesce a centrare clamorosamente la porta. Il Pisa le prova tutte, fino all'ultimo secondo. Alla fine la partita culmina con una splendida rete di Perez, appena entrato, dopo un tiro di Tremolada respinto malamente dal solito Silvestri. È il tripudio, i neroazzurri rifiatano un po' in classifica e possono affrontare con più lucidità e meno pressione le sette gare che rimangono alla fine del campionato

. Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (16)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Dal" Melani" di Pistoia EDOARDO DESIDERI

 CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 29ª Giornata

Stadio "Marcello Melani" di Pistoia, 11/03/2012

PISTOIESE - MEZZOLARA 2 - 3

MARCATORI: 15' aut. Taddeucci (M), 33' Cicerchia (M), 37' Pirelli (M), 59' Bigoni (P), 85' Scandurra (P).

 PISTOIESE: Gaffino, Arzeo (46' Hemmy), Nencioli, Varoli, Macelloni (70' Scandurra), Ceccherini, Bigoni, Cortese (29' Firenze), Taddeucci, Ceciarini, Bischeri.A disp: Lorenzi, Calanchi, Elmi, Mariotti. All. PAOLO INDIANI.

MEZZOLARA: Romano, Arlotti, Fiorini, Akilo, Cicerchia, Ruopolo, Buscarini (32' Pirelli), Arseno (75' Landi), Bazzani, Nicolini, Semprini. A disp: Farné, Albini, Paradisi, Gandolfi, Thana. All. Eugenio BENUZZI.

 Arbitro: sig. ROGNONI di Arco di Riva,

 1° assistente sig. PATIL di Trento, 2° assistente sig LORENZIdi Bolzano

Note: giornata serena, campo in buone condizioni. Spettatori 900 circa.

 Ammoniti: 11' Macelloni e 60' Bigoni per la Pistoiese; 62' Fiorini per il Mezzolara

.Angoli: 9 a 7 per la Pistoiese;

Recuperi: 3'+3'.

 PISTOIAIl Mezzolara frena la rincorsa della Pistoiese: i biancazzurri espugnano il Melani per 3 a 2 e si portano a +8 sugli arancioni, consolidandosi in piena zona play off. Per la Pistoiese, che dallo 0-3 dell'intervallo per poco non è riuscita nell'impresa di ottenere un pari insperato, non è ancora detta l'ultima parola anche se aver perso questo scontro diretto fra le mura amiche potrebbe pesare molto, particolarmente in chiave psicologica.

 PRIMO TEMPO – La prima frazione è un vero e proprio calvario per la squadra di Indiani che paga l'assenza del proprio faro di centrocampo Reccolani, e alla mezz'ora perde anche il suo sostituto Cortese lasciando così il giovanissimo Firenze ad affiancare Ceciarini nell'onere di reggere la mediana in un momento assai delicato. Gli arancioni non riescono a fare filtro a centrocampo e di conseguenza concedono troppo spazio al tridente emiliano che nell'arco dei primi 45' va a bersaglio tre volte, andando al riposo col risultato praticamente in cassaforte. Al 12' Gaffino ci mette una pezza sulla punizione di Semprini, smanacciando in angolo; ma al quarto d'ora il numero 1 arancione è beffato da una deviazione sfortunata del compagno Taddeucci ancora da un calcio piazzato dello stesso Semprini. La Pistoiese non si scoraggia e va alla ricerca del gol del pari, arrivando a sfiorarlo al 27' con un tiro dal limite di Bischeri sventato da Romano; sulla respinta si avventa Arzeo il cui cross viene deviato in angolo. Al 29' Indiani perde Cortese, sostituito da Firenze, mentre dall'altra parte Benuzzi è costretto a sostituire Buscarini con Pirelli. Al 32' giunge il raddoppio ospite quando Arseno ruba il tempo a Macelloni e serve a Cicerchia un comodo assist per battere l'incolpevole Gaffino. La Pistoiese è in bambola e dopo 5 minuti vede aumentare ulteriormente il passivo grazie a Pirelli che segna di testa su una punizione del solito Semprini. Poco dopo Bigoni sciupa una buona opportunità per diminuire lo svantaggio calciando a lato a porta sguarnita.

 SECONDO TEMPO – La Pistoiese della ripresa, che si presenta con Hemmy al posto di Arzeo, ha il grande pregio di crederci fino in fondo, e già dalle prime battute crea diverse situazioni di pericolo attorno all'area del Mezzolara, grazie anche ad un Bigoni che cambia decisamente passo nei secondi 45'. Particolarmente insidioso è un tiro dell'attaccante che al 10' sorvola di pochi centimetri la traversa. Ed è proprio Bigoni l'autore del gol che al 14' riaccende la speranza in casa orange, risolvendo una mischia su un corner calciato da Firenze. La Pistoiese potrebbe compiere subito un 1-2 micidiale, ma Romano sventa miracolosamente una deviazione sottomisura di Macelloni su uno schema da calcio piazzato battuto da Bischeri. Passano i minuti e la Pistoiese non riesce più a pungere, così Indiani sfrutta in maniera spregiudicata un infortunio subito dal difensore Macelloni, rimpiazzandolo al 70' con Scandurra al rientro dopo oltre 3 mesi di stop. L'attaccante si rende subito pericoloso con un'azione personale al 76', quindi a 5 minuti dallo scadere sigla il gol del 2 a 3 trovando l'angolo giusto su un cross di Bischeri. E all'ottantottesimo avviene l'episodio clou che manderà su tutte le furie i tifosi arancioni, quando lo stesso Scandurra scatta sul filo del fuorigioco e batte Romano per il 3 a 3, ma l'arbitro annulla su segnalazione del guardalinee. Il pari negato taglia le gambe alla Pistoiese che nel recupero rischia addirittura di capitolare ancora, ma Landi non sfrutta una comoda occasione per chiudere definitivamente il match che vede comunque trionfare il Mezzolara.

 Per gli arancioni resta il rammarico di aver fallito lo scontro diretto dopo una rincorsa entusiasmante, e in un certo senso si può dire che la partita odierna abbia rappresentato una fotografia dell'intero campionato della Pistoiese: una prima parte gettata letteralmente al vento, seguita da una seconda metà di tutt'altra fattura in cui tentare una rincorsa disperata. E sebbene oggi la Pistoiese non ce l'abbia fatta, con 27 punti a disposizione le speranze di rimonta non sono da considerarsi ancora finite.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 10/03/2012 @ 20:58:15, in CREDITO ALLE IMPRESE, linkato 1291 volte)

Sabato 30 Marzo a Lucca Hotel Noblesse: convegno sul Credito alle imprese, organizzato da Concredito e Aura Intermedia.

 Aura intermedia – Agente monomandatario MPS Leasing and Factoring

 Il mercato italiano del leasing attraversa attualmente un periodo di stallo dovuto soprattutto alla debole domanda di fattori produttivi da parte delle imprese. Secondo recenti dati di Assilea il mercato nazionale, dopo il picco del 2007 e il drastico calo del 2008, si è sostanzialmente stabilizzato intorno ad un valore compreso tra i 20 e i 25 miliardi di € l’anno. Per quanto riguarda il contributo dei singoli comparti, i dati più recenti registrano un drastico calo dello stipulato del comparto immobiliare e di quello aeronavale-ferroviario. Questo calo è stato tuttavia compensato dal boom del comparto energetico e in particolare fotovoltaico con una percentuali di crescita annua molto significativa tra 2009 e 2010. La situazione all’interno della nostra Regione riflette essenzialmente i trend nazionali come dimostrato dall’andamento costante dell’accordato nelle diverse provincie. La Provincia di Lucca è la seconda provincia toscana dopo quella di Firenze per ammontare di accordato e questo la rende un’area importante per il mercato del leasing. La realtà imprenditoriale Toscana e della Provincia di Lucca in particolare è costituita da piccole e medie imprese che in questo difficile periodo di recessione hanno bisogno di soluzioni di finanziamento flessibili e personalizzate. Il leasing rappresenta una risposta a questa esigenza diffusa. Nello scenario della Provincia di Lucca il leasing può assumere un ruolo di primo piano. Si pensi agli investimenti in macchinari ed impianti della filiera della carta che possono essere supportati da operazioni di leasing strumentale. Per quanto riguarda i privati si pensi alla diffusione nell’area costiera del leasing nautico che potrebbe fare da volano allo sviluppo della cantieristica navale. Il portafoglio prodotti di Aura Intermedia include tutte le tipologie di leasing, dallo strumentale all’immobiliare, dal targato al nautico risultando, alla luce delle riflessioni precedenti, coerente con le principali attività produttive della Provincia. Nel contesto attuale il leasing si conferma una valida soluzione di finanziamento per le imprese della Provincia grazie ai diversi vantaggi di cui gode rispetto alle forme di finanziamento tradizionali. La semplicità e la velocità delle operazioni di leasing permettono alle imprese un miglior accesso ai fattori produttivi in questo momento di stretta creditizia. Oltre ai vantaggi procedurali il leasing offre dei vantaggi economici ai sottoscrittori evitando loro l’immobilizzo del denaro e garantendo agevolazioni fiscali. Allo stesso tempo le imprese della Provincia necessitano di un partner finanziario qualificato e credibile. Aura intermedia coglie questo bisogno non solo proponendosi come intermediario finanziario specializzato ma svolgendo un valido ruolo di sostegno, di assistenza e di indirizzo, in termini tempestivi e dinamici, circa le varie problematiche affrontate dalla singola impresa. Aura Intermedia è partner di riferimento del Gruppo MPS e in particolare di MPS Leasing and Factoring. Questa partnership permette ad Aura di offrire un ampio portafoglio di soluzioni leasing e di conoscere le esigenze imprenditoriali locali grazie all’esperienza che il Gruppo MPS ha maturato attraverso una forte presenza sul territorio. Aura Intermedia si avvale di professionisti provenienti dal mondo del credito ed utilizza una rete di segnalatori esterni qualificati come studi professionali, commercialisti, avvocati ed agenti immobiliari. Il modello di business innovativo e la competenza dei suoi professionisti permettono ad Aura Intermedia di qualificarsi nei confronti delle banche e delle società prodotto con le quali collabora come operatore serio, qualificato ed attento alla qualità del credito dei propri clienti.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (10)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 07/03/2012 @ 15:14:31, in calcio, linkato 1251 volte)

Il PM di Cremona Roberto Di Martino ( da Orgogliobarese.it)

 

Ci eravamo stupiti giorni or sono delle frasi pronunciate in una intervista dal Pm di Cremona Roberto Di Martino che indaga sullo  scandalo delle scommesse sportive.

 “Il fenomeno è così vasto e coinvolge un numero così importante di calciatori da ipotizzare la necessità di un'amnistia, ovviamente riservata alla giustizia sportiva, per ripartire da zero. Cioè qualche cosa che consenta un chiarimento senza provocare danni a nessuno".

Sono frasi su cui riflettere che ci vedono completamente in disaccordo.La cultura del così fan tutti non ci appartiene

Il Presidente del CONI Gianni Petrucci stamani è stato chiaro con questa sua dichiarazione che fa seguito alle parole già dette dal Capo della Polizia Manganelli

Roberto Manganelli da saptorino.it

 

 Manganelli parlando a Roma a margine di un'iniziativa sulla legalità nello sport aveva detto:

 "dal calcioscommesse possiamo uscirne  ma bisognerà capire che non vengano perdonati dagli organismi sportivi i tesserati che si ritrovano coinvolti, e che non vengano perdonati dalla giustizia penale quelli che commettono reati".

Gianni Petrucci da tmnews.it

 E’ di poche ore fa la dichiarazione del Presidente del C.O.N.I. Gianni Petrucci

'L'amnistia? Non ci puo' essere. Quando c'e' una macchia cosi' ampia bisogna punire i colpevoli'.  'Lo scandalo scommesse è una macchia che deve essere allontanata dal mondo del calcio nel piu' breve tempo possibile. Ho sentito le frasi di Manganelli e sono preoccupato, contento invece per come magistratura e forze di polizia stanno lavorando'.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 06/03/2012 @ 14:24:21, in calcio pisa, linkato 1250 volte)

Lunedì 5 marzo 2012 – Lega Pro, Prima Divisione Gir.A,25° Giornata

Stadio Arena Garibaldi “Romeo Anconetani” Pisa – Ternana 1-1

Da Pisa Michele Bufalino

PISA: Pugliesi, Sodano, Benedetti, Ilari (31’s.t.Scampini), Colombini, Bizzotto (13’s.t. Buscaroli),Benvenga, Obodo, Perna (39’s.t. Perez), Favasuli, Tulli.All. Pane

 

TERNANA: Ambrosi, Ferraro (43’s.t. Fazio), De Giosa,Dianda, Miglietta, Pisacane, Bernardi, Carcuro, Danti(23’s.t. Docente) , Nolè (32’s.t. Cejas), Sinigaglia.All. Toscano

Gol: 11’s.t. Nolè, 19’s.t. Perna Arbitro: Vincenzo Ripa di Nocera Inferiore.Ammoniti: Favasuli, Tulli e Bernardi Note: 2500 spettatori circa .Minuti di recupero: 1’p.t./5’s.t.

 PISA – Alla prima gara casalinga per Mister Pane è subito esame vero. In campo il Pisa con la capolista, laTernana, che sta sorprendendo nonostante il risicatissimo budget e i contratti annuali dei propri giocatori. Il nuovo team neroazzurro di Pane è uscito invece rinvigorito dagli ultimi impegni di campionato, collezionando vittorie e pareggi importanti, che hanno mosso la classifica in campionato e portato il Pisa in Semifinale di Coppa Italiadi Lega Pro, in attesa di sapere dagli ultimi scontri e dal sorteggio l’avversaria per gli ultimi scontri diretti che decreteranno le due finaliste.

PRIMO TEMPO – Soporifera prima frazione di gara nel Mondaynight dell’Arena Garibaldi. Il primo tiro in porta è arrivato dopo ben mezz’ora di gioco, ad opera di Sinigaglia, mentre il primo calcio d’angolo si è registrato intorno al 23’. Pochissime le conclusioni, perlopiù velleitarie. A parte la conclusione centrale di Sinigaglia, tentativo anche per Danti, che al 41’ calcia una palla telefona e ulteriormente rallentata da una deviazione della retroguardia neroazzurra. Il Pisa non si vede in area di rigore se non nell’occasione dei due calci d’angolo e dell’unica conclusione, terminata alta, ad opera di Perna, imbeccato da un pregevole traversone d iFavasuli al 43’. Nel tentativo impreciso ma riuscito d ianticipare il portiere, Perna è poi rimasto contuso in seguito allo scontro con lo stesso estremo difensore Ambrosi. Termina così un primo tempo dai miseri contenuti tecnici, dove le due squadre si sono preoccupate perlopiù di difendersi e giocare a centrocampo.

SECONDO TEMPO – Cambia la musica nella ripresa, e dopo dieci minuti di studio, all’11’ arriva la rete del vantaggio per la Ternana, con un tiro di Nolè sul palo difeso da Pugliesi, dopo una veloce triangolazione a centrocampo. Si rende pericolosa ancora la squadra ospit econ Bernardi su colpo di testa al 18’, ma un minuto dopo il Pisa trova la rete del pareggio. Tulli prende palla e sifa tutta la fascia sinistra, alla fine crossa in mezzo e ne esce un gol in torsione di testa di Perna, che anticipa tutti in mezzo all’area avversaria. Al 26’ Docente controlla palla in area e calcia di poco a lato. Al 30’salvataggio su contropiede di Pugliesi, dopo un’azione in velocità degli ospiti, mentre sul capovolgimento di fronte Tulli arriva al limite dell’area ma calcia ampiamente a lato. Non succede praticamente più niente e la gara termina con il risultato di 1-1. Un punto prezioso per il Pisa.Leadership confermata per la Ternana.

 Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

SECONDO INCONTRO SUL TEMA : ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI TOSCANE: IL RUOLO DEI PROFESSIONISTI, DELLE BANCHE E DELLA ASSOCIAZIONI .

Organizzato da Studio professionale Antognoli e da Aura Intermedia, l'appuntamento è a Lucca, Hotel Noblesse, Via S. Anastasio, 23 (angolo Via S. Croce),  Venerdi 30 Marzo, Ore 10:00 -13:00

 

Obiettivo del Convegno:  Le imprese che operano nel tessuto economico nazionale e locale si trovano in questi giorni a dover fronteggiare la seconda grave crisi di liquidità avvenuta negli ultimi 3 anni. La dilazione degli incassi e la richiesta di maggiore affidabilità da parte della banche rende cruciale saper gestire il rapporto Banca e Impresa. Il convegno ha quindi l'obiettivo di chiarire quali sono le diverse figure che possono affiancare le PMI nella gestione dei rapporti con gli Istituti di Credito e delineare le possibile evoluzioni dei rapporti esistenti.

Interverranno:

Prof. Ugo Fava  Professore Università di Pisa  Dott. Leonardo Bandinelli  Confindustria Toscana .  Dott. Vincenzo De Rosa MPS Fiduciaria  Dott. Michele Antognoli  Consulente di Impresa  Studio Professionale Antognoli Dott. Giacomo Baragatti  Agente Leasing  Monte dei Paschi Leasing e Factoring Dott. Paolo Paladini Presidente Centro Fidi Lucca Dott. Claudio Capobianchi  Agente Assicurativo  CoFaCe Assicurazioni Dott. Angelo Cittadini  Consulente Leasing 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (20)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 04/03/2012 @ 20:32:13, in CALCIO PISTOIESE, linkato 1598 volte)

Da Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) :EDOARDO DESIDERI

 

CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 28ª Giornata

 Stadio "F.lli Campari" di Bagnolo in Piano (RE),

 04/03/2012 BAGNOLESE - PISTOIESE 0 - 3

 MARCATORI: 63' Taddeucci, 72' e 80' Ceciarini.

 

 BAGNOLESE: Santurro, Bonini, Caselli, Orlandini, Bartoli, Faye, Sekyere, Fornaciari, Greco, Ferrari (85' Carloni), Guareschi (73' Spadacini). A disp: Corghi, Gualandri, Bonacini, Mazzera, Addae. All. MATHEW OLORUNLEKE.

PISTOIESE: Gaffino, Cortese, Elmi, Arzeo, Macelloni, Varoli, Bigoni (71' Calanchi), Reccolani (78' Nencioli), Taddeucci, Ceciarini, Mariotti (57' Hemmy). A disp: Lorenzi, Bischeri, Polvani, Scandurra. All. PAOLO INDIANI

 Arbitro: sig. AMABILE di Vicenza, 1° assistente sig. ZANARDI di Bologna, 2° assistente sig SPENSIERI di Bologna.

 Note: giornata primaverile, campo in condizioni accettabili. Spettatori 400 circa, con buona rappresentanza dalla Toscana.

 Ammoniti: 36' Greco, 53' Caselli e 74' Sekyere per la Bagnolese; 55' Elmi per la Pistoiese. Al 79' allontanato il tecnico dei locali Olorunleke

. Angoli: 3-3; Recuperi: 1'+5'.

 BAGNOLO IN PIANO (RE) – Una Pistoiese "tritatutto" annienta a domicilio anche la Bagnolese ed irrompe nuovamente a ridosso della zona play off. Gli uomini di Indiani si sono imposti in terra emiliana grazie alle tre reti messe a segno nella ripresa da bomber Taddeucci e da Ceciarini (doppietta per lui).

 PRIMO TEMPO - Il tecnico di Certaldo conferma in toto l'undici che domenica scorsa aveva demolito la Sestese al Melani, e fin dalle prime battute sono gli uomini in maglia arancione a fare la partita per quanto dimostrino inizialmente poca convinzione negli ultimi metri, vuoi anche per l'assetto accorto dei padroni di casa bravi a chiudere gli spazi senza disdegnare qualche sortita in contropiede. Sono degne di nota una girata di Mariotti, su invito di Arzeo, che al 21' impegna a terra Santurro; e una punizione calciata rasoterra da Bigoni che sfiora il palo alla destra del portiere emiliano al 34'. Bagnolese insidiosa con Greco che al termine di un'incursione al 24' trova Gaffino pronto alla respinta

 SECONDO TEMPO - La Pistoiese della ripresa mantiene il controllo del gioco cambiando però il passo alla ricerca dei 3 punti. Al 7', da un tiro rimpallato di Arzeo non controllato da Santurro, Mariotti si esibisce in una bella rovesciata sfiorando però soltanto il palo. Passano cinque minuti e l'attaccante viene sostituito da Hemmy, quindi al quarto d'ora Taddeucci calcia alto da pochi passi in girata su un appoggio di Bigoni. Il bomber si fa perdonare già al 18' quando porta in vantaggio i suoi intervenendo con un tocco sottomisura al termine di uno schema da calcio piazzato operato da Cortese e Reccolani. La Bagnolese tenta una reazione ma gli arancioni si difendono con ordine, e nonostante Indiani tolga Bigoni per inserire il rientrante Calanchi, la Pistoiese non mostra l'intenzione di chiudersi in difesa. Anzi al 72' avviene il raddoppio con Ceciarini che ribadisce in rete da pochi passi un colpo di testa di Macelloni ancora sugli sviluppi di un calcio piazzato. Al 78' esce Reccolani toccato duro da un avversario: per lui un problema al ginocchio che preoccupa l'ambiente in vista del delicato match di domenica col Mezzolara. A mettere la parola fine sull'incontro giunge il gol di Ceciarini che all'80' trova lo spiraglio giusto per battere il portiere avversario e firmare la seconda doppietta stagionale. Finisce 3 a 0, un risultato che rispecchia il predominio di gioco della Pistoiese anche se da un lato punisce oltre misura una Bagnolese si ordinata, ma capace di arginare la forza degli arancioni soltanto per un tempo

 Gli arancioni si riportano a -5 dalla griglia dei play off, e domenica attendono al Melani proprio una diretta concorrente, il Mezzolara, per un match in cui sarà necessaria l'ennesima prova sopra le righe di questo 2012 per continuare a sognare.

FOTOCRONACA DI IRENE PIERACCINI:

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 04/03/2012 @ 15:56:42, in INTERNET TV, linkato 1255 volte)

 

                                     

 

22 Febbraio 2012:

5 anni di nostra attività sul web,nel nuovo mondo del web dopo 25 lunghi anni di attività nelle tv private. Un nostro amico ci disse tempo fa “ private? Si, private  quasi di ogni mezzo e sostentamento. Ma come fate?”  Abbiamo sempre operato da giornalisti liberi ed indipendenti.  La nostra forza è  tutta qua, nel coraggio. Duro resistere senz’altro ma con costanza e tenacia siamo riusciti a concludere questo primo lungo step. 5 anni nel mondo di Internet sono tanti. Tutto il giornalismo è cambiato, giusto o sbagliato che sia, grazie  ad Internet. In modo irreversibile, certo. Mantenere indipendenza e tradizione senza farci prendere dalle mode di rinnovamento ad ogni costo,questa la sfida nostra per l’immediato futuro. Nessun aiuto da parte dello Stato. Questa costante prima o poi dovrà cambiare. Perchè ai fogli di partito con tirature gonfiate arrivano fior di milioni di contributo statale e ad altre iniziative niente?Anche questo dovrà cessare. Trenta anni fa fummo pionieri nelle tv private. La  nostra battaglia contro editori che pensavano alla tv come un mezzo per guadagnare sfruttando le persone aiutò poi molti giovani all’inserimento con contratti di lavoro decenti. La battaglia  che portiamo avanti ora è più difficile ancora. Evitare che tutto si deprezzi,che in nome di una democraticità del vivere esasperata ed al ribasso tutto si possa confondere in una melassa indistinta e senza valore. Ci attende un’impresa titanica: mantenere diritta la barra. Anche il sindacato dei giornalisti alle prese con la grave crisi occupazionale del settore dovrà porre maggiore attenzione al mondo del web. Quando iniziammo l’avventura ( 5 anni fa ) era ancora debole, oggi invece  l’universo dei web- giornalisti un movimento in forte crescita, alla ricerca di una propria precisa indentità. Non necessariamente al rimorchio dei soliti editori pigliatutto.

Dopo  5° anni di attività possiamo dichiararci soddisfatti dei 3 milioni e mezzo di visitatori avuti,  ai quali promettiamo impegno,costanza e fiducia in un cambiamento del settore non più rinviabile. E andiamo avanti.

 

La redazione di VideoNewsTV

 

 

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (15)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

SPETTACOLO ARANCIONE: LA PISTOIESE RIFILA 6 RETI ALLA SESTESE E CONTINUA A RINCORRERE I PLAY OFF.

Dal Melani di Pistoia:EDOARDO DESIDERI

 CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 27ª Giornata

26/02/2012  Stadio "Marcello Melani" di Pistoia

 PISTOIESE - SESTESE 6 -2

MARCATORI: 8' Taddeucci (P), 11' e 17' Bigoni (P), 26' Mariotti (P), 32' Lenzini (S), 63' rig. Mariotti (P), 70' rig. Bastogi (S), 87' Taddeucci (P)

 PISTOIESE: Gaffino, Cortese, Elmi (82' Polvani), Arzeo (74' Paolicchi), Macelloni (vc), Varoli, Bigoni (64' Hemmy), Reccolani, Taddeucci, Ceciarini (cap), Mariotti. A disp: Lorenzi, Bischeri, Calanchi, Ceccherini. All. PAOLO INDIANI.

 SESTESE: Fulignati, Ravanelli, Salusti, Biondi (64' Calamai), Vezzi (17' Fioravanti), Saviozzi (cap), Laurenzi, Guarisa (78' Corduri), Marzierli, Bastogi, Lenzini (vc). A disp: Begotti, Pollini, Aldrovandi, Aperuta. All. Roberto MALOTTI.

 Arbitro: sig. MARRAZZO di Lecco,

1° assistente sig. MOTTA di Seregno, 2° assistente sig ROMANO di Milano.

 Note: giornata serena, campo in buone condizioni

. Spettatori 900 circa

. Ammoniti: 50' Varoli per la Pistoiese; 47' Ravanelli, 61' Lenzini, 63' Saviozzi per la Sestese.

 Angoli: 6 a 6; Recuperi: 1'+3'.

 PISTOIA – Tre doppiette, due rigori, otto gol e tante altre occasioni colorano il match disputato al “Melani” fra Pistoiese e Sestese: gara ricca di emozioni che ha visto gli uomini in maglia arancione trionfare con un rotondo 6 a 2 riuscendo così a tenere viva la speranza di raggiungere i play off, che restano però distanti ancora sette lunghezze

 PRIMO TEMPO – Indiani lascia a riposo Ceccherini e Nencioli schierando Arzeo sulla linea dei centrali e riproponendo Cortese a destra, mentre concede una chance ad Elmi e a Mariotti utilizzati fin qui col contagocce. Tutti si fanno trovare pronti, anche se spicca la prova superlativa di Mariotti condita da una doppietta e da due assist. La Pistoiese passa già all'8' quando Mariotti riceve un bel pallone da Reccolani sulla destra e a sua volta pennella un gran cross al centro dell'area dove irrompe Taddeucci che supera la marcatura di Ravanelli e batte Fulignati di testa. Gara in discesa per gli arancioni che trovano il raddoppio dopo appena 3 minuti: Mariotti raccoglie il pallone nella metà campo offensiva e lancia sul filo del fuorigioco Bigoni che batte con freddezza il portiere ospite. Al 13' Reccolani sfiora il 3 a 0 con un gran destro da fuori area, anche se la terza segnatura è rinviata di appena 4 minuti dato che al 17' Bigoni nota il piazzamento di Fulignati e lo batte con un improvviso tiro ad effetto dalla distanza. Il tecnico rossoblu Malotti corre ai ripari cercando di dare più spessore al centrocampo con l'inserimento di Fioravanti per Vezzi, e i suoi escono dal guscio grazie ad una conclusione dalla distanza di Bastogi al 18', e ad un tiro centrale di Guarisa al 23' in seguito ad un'incursione operata da Lenzini. La Pistoiese non sembra appagata e al 25' da un assist di Cortese, che dialoga con Bigoni e penetra in area, Mariotti arriva sul pallone con un attimo di ritardo sfiorando il 4 a 0. L'attaccante si consola un minuto più tardi quando soffia letteralmente il pallone dai piedi del compagno Taddeucci, involato in area ospite, quindi batte il numero uno della Sestese con un micidiale pallonetto. La gara è già virtualmente chiusa anche se poco dopo la mezz'ora Lenzini s'incunea bene sulla marcatura di Arzeo e batte Gaffino di sinistro. Si va dunque a riposo sul 4 a 1 per la Pistoiese, punteggio che va addirittura stretto ai padroni di casa i quali avrebbero l'opportunità di arrotondare ancora grazie alle conclusioni di Taddeucci al 35', di Mariotti al 37' e infine di Ceciarini al 41', ma in tutte e tre le circostanze si difende bene Fulignati.

SECONDO TEMPO – La Pistoiese della seconda frazione continua a non dare tregua agli ospiti e nei minuti iniziali si rende pericolosa con Bigoni di testa su cross di Elmi e con Mariotti che chiude troppo il sinistro sfiorando il palo al termine di un'azione personale. All'11' Macelloni è bravo a chiudere in angolo sulla conclusione di Marzierli lanciato da Bastogi, quindi al 18' la Pistoiese porta a 5 le segnature: l'arbitro assegna il penalty per un tocco di mano di Saviozzi su una punizione di Cortese. Dal dischetto va Mariotti che realizza, firmando la seconda doppietta della giornata dopo quella realizzata da Bigoni, al quale Indiani concede la standing ovation, un minuto dopo, sostituendolo con Hemmy. Al 25' la Sestese accorcia nuovamente le distanze quando il signor Marrazzo di Lecco pareggia il conto dei rigori in seguito all'atterramento di Lenzini in area arancione. Il numero 10 Bastogi non fallisce dagli undici metri e si va sul 5 a 2. Gara tutt'altro che finita, dato che al 28' Mariotti sfiora la tripletta personale su invito di Cortese trovando però l'opposizione di Fulignati. Da segnalare al 37' l'esordio del giovanissimo Polvani che rileva l'acciaccato Elmi, quindi al 41' il numero 1 ospite dice ancora di no alla sesta capitolazione, deviando in angolo un tiro di Taddeucci su cross del nuovo entrato Paolicchi. La doppietta del centravanti arriva comunque un minuto più tardi quando Cortese, imbeccato a sua volta da un passaggio filtrante di Reccolani, gli serve il più comodo degli assist a pochi passi dalla linea di porta. E il punteggio avrebbe potuto essere addirittura più ampio se a un minuto dallo scadere Hemmy non avesse trovato il palo a dire di no alla sua bella conclusione dal limite. L'undici di Indiani deve così 'accontentarsi' (si fa per dire...) del 6 a 2 finale; l'eventuale 7 a 2 ci avrebbe riportato indietro di 22 anni quando nell'allora Interregionale (stesso livello della serie D attuale) la Pistoiese di Ventura si era imposta con quel punteggio in casa della Rotegliese in un'annata sfortunata che l'avrebbe vista giungere alle spalle del Viareggio, promosso in C2. Da allora gli arancioni non erano più riusciti a segnare più di 5 reti in un incontro di campionato, dato che avvalora il risultato odierno anche se i tre punti conquistati non fanno accorciare le distanze dal gruppetto dei play-off, per quanto la squadra abbia dimostrato di avere forza e determinazione adeguate per crederci fino in fondo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (13)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Dal "Brunner" di Forcoli :EDOARDO DESIDERI  

 

LA PISTOIESE RALLENTA A FORCOLI: ARANCIONI RAGGIUNTI IN PIENO RECUPERO, FINISCE 1 a 1.

CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 26ª Giornata

Stadio "Brunner" di Forcoli (PI), 19/02/2012

 FORCOLI - PISTOIESE 1 - 1

MARCATORI: 63' rig. Firenze (P), 92' Baldini (F)

 

 

U.S.FORCOLI CALCIO 1921 Ceccherini, Saitta, Baldini, Galluzzi (71' Mitra), Balde, Bonsignori, Marianelli, Moriani, Sanguinetti, Galli (88' Vanni), Fiorentini (73' Antonio). A disp: Filippi, Taccola, Guerrini, Marchetti. All. Marco BRACHI.

 

U.S.PISTOIESE 1921 :Gaffino, Cortese (75' Paolicchi), Nencioli (56' Arzeo), Varoli, Macelloni, Ceccherini, Bigoni, Reccolani, Taddeucci, Ceciarini, Firenze (64' Bischeri). A disp: Lorenzi, Bugelli, Calanchi, Mariotti. All. PAOLO INDIANI

 Arbitro:sig. VIOTTI di Tivoli, 1° assistente sig. PAGANO di Caserta, 2° assistente sig FIORILLO di Salerno.

 Note: giornata plumbea, campo in condizioni non ottimali. Spettatori 400 circa (più della metà da Pistoia).

Ammoniti: 25' Cortese, 51' Nencioli, 65' Bischeri per la Pistoiese; 15' Fiorentini, 35' Marianelli, 61' Baldini e Galli, 93' Bonsignori per il Forcoli

.Espulsi al 56' l'allenatore del Forcoli Brachi, e al 65' Firenze della Pistoiese (già sostituito) entrambi per proteste

.Angoli:9-5 per il Forcoli;

 Recuperi:2'+5'.

FORCOLI (PI)Sfuma in pieno recupero il sogno della Pistoiese di inanellare la settima vittoria di fila e battere così il proprio record di successi consecutivi. Dopo essersi portata in vantaggio al 18' della ripresa con Firenze che trasforma un rigore conquistato da Taddeucci, la Pistoiese non è stata infatti in grado di resistere alla veemenza dei padroni di casa disposti a vender cara la pelle fino all'ultimo secondo pur di non permettere agli arancioni di conquistare i tre punti. E al 92' è arrivato il gol di Baldini che ha gelato gli animi dei tifosi ospiti giunti in buon numero nel paese pisano

 PRIMO TEMPO – Indiani da fiducia al giovane Firenze, decisivo sette giorni fa col San Paolo, mentre si affida a Thomas Cortese per coprire la fascia destra. Le dimensioni ristrette del campo e l'atteggiamento aggressivo dei padroni di casa imbrigliano la manovra della Pistoiese che non riesce a ragionare a centrocampo, soffrendo la velocità di Fiorentini sulla fascia e vedendo infrangere la maggior parte delle proprie iniziative offensive sulla diga eretta da Balde. Ne esce un primo tempo avaro di emozioni, dove ad un avvio pimpante dei locali, insidiosi con una punizione alta di Moriani e con un tiro velleitario di Galli nei primi minuti, la Pistoiese risponde procurandosi una ghiotta opportunità al 10' che Bigoni, ben imbeccato da Cortese, manda a lato di un soffio. Non c'è altro da annotare fino al 34' quando Galli impegna Gaffino dal limite su invito di Moriani, mentre proprio allo scadere Ceciarini non impensierisce il numero uno di casa con un debole rasoterra da fuori area

SECONDO TEMPO – La Pistoiese della ripresa che passa dalla difesa a tre centrali ad un più offensivo 4-3-3, si presenta un po' più spavalda procurandosi nel primo quarto d'ora un paio di occasioni con Taddeucci di testa, e con Reccolani che calcia alto di prima intenzione, mentre al 56' il direttore di gara allontana dal terreno di gioco l'allenatore dei pisani Brachi per proteste. La gara si accende al 60': il Forcoli si procura una ghiottissima occasione grazie a una discesa di Mariani che serve all'indietro l'accorrente Sanguinetti il quale impatta male permettendo a Gaffino di recuperare la sfera. Sul capovolgimento di fronte Firenze serve un pallone rasoterra al centro dell'area dove Taddeucci cerca di coordinarsi, ma cade disturbato da due difensori amaranto. L'arbitro assegna il rigore, della cui trasformazione s'incarica Firenze che prima realizza il gol del vantaggio, dunque, dopo l'esultanza sotto il settore occupato da una parte dei tifosi arancioni presenti al Brunner, viene sostituito da Bischeri. Durante l'uscita dal campo avviene uno screzio con un giocatore avversario che gli fa perdere la testa, e l'arbitro lo caccia anche dalla panchina sventolandogli in faccia il rosso diretto. La gara s'innervosisce e questo favorisce la manovra dei locali alla disperata ricerca del pari. Al 66' Bonsignori non trova lo specchio con un bel tiro morbido da fuori area; al 73' ancora Bonsignori crossa un pallone al centro, ne scaturisce una mischia che Sanguinetti risolve calciando clamorosamente a lato da ottima posizione. Passa un minuto e dall'altra parte Bischeri impegna severamente Ceccherini con un tiro dal vertice sinistro dell'area pisana. A dieci minuti dal termine una punizione di Moriani crea scompiglio nell'area pistoiese, con Bonsignori prima e Balde poi che tentano invano di gonfiare la rete arancione, quindi allo scadere esatto dei 90' è Bischeri a spedire alto da pochi passi il possibile raddoppio su cross del nuovo entrato Paolicchi. Un minuto più tardi Gaffino risponde alla grande spedendo in angolo un tiro di Marianelli, ma la resistenza arancione cade sul corner seguente quando Baldini raccogli la sfera sul secondo palo e con un sinistro teso a incrociare batte la retroguardia ospite e fissa il punteggio sul definitivo 1 a 1.

 Si è interrotta la serie di sei vittorie consecutive iniziata a Gennaio, e sebbene in casa orange resti la consapevolezza di aver strappato un punto su di un campo assai ostico e contro un'avversaria agguerrita che ha lottato per tutti i 90 minuti, arrivando alla fine a guadagnarsi un pari più che meritato, nel dopogara c'è comunque rammarico per l'aver visto sfumare a pochi istanti dal termine una vittoria che avrebbe avuto un grande peso in chiave play off, col distacco dal quinto posto che sale a 7 lunghezze.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (13)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 7533 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (75)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (526)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: