VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VANNUCCI PIANTE LOGO... di Admin
 
"
Dopotutto,domani è un altro giorno.

Margaret Michtell (Via col vento)
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

 

A CARRARA  :CARRARESE CALCIO  3  US PISTOIESE  3

 

 PISTOIESE.   Pazzagli, Pasini, Frascatore, Ciciretti, Di Bari, Piana, Falzerano, Mungo, Romeo, Calvano, Tripoli. Allenatore: Lucarelli

CARRARESE.  Zanotti, Sbraga, Gorzegno, Castagnetti, Battistini, Benassi, Brondi, Gnahorè, Cellini, Belcastro, Merini. Allenatore: Remondina

 Arbitro: Piscopo di Imperia

17’ Mungo (Pistoiese) 37’ Merini ( Carrarese ) 61’ Belcastro ( Carrarese ) 69’ Tripoli ( Pistoiese ) 75’ Merini su calcio di rigore ( Carrarese ) al 94’30’’ Frascatore ( Pistoiese )

 Con il cuore la Pistoiese ha voluto assolutamente non tornare a mani vuote dallo Stadio di Carrara.Una grande sventola di Frascatore al 94’30’’ ha evitato una sconfitta che sarebbe stata beffarda per quanto visto in campo.

 Un primo tempo ottimo da parte degli arancioni che potevano anche andare sul doppio vantaggio poi,una volta subito il pari, gli apuani hanno preso coraggio e dall’inizio della ripresa hanno spinto con decisione sino al 16’ quando con Belcastro hanno inventato un gran gol con un tiro dal limite a giro che si è infilato nel sette alla sinistra di un Pazzagli che era stato il migliore in campo salvando almeno due gol fatti.

Non è che la Carrarese abbia fatto sfracelli in attacco,tutt’altro.Ma ha avuto le sue occasioni episodiche ma reali.E Pazzagli è stato bravo al 22’ quando ha sventato un colpo di testa di Belcastro in tuffo ,con un gran riflesso ed ad inizio secondo tempo per due volte consecutive su Cellini.

La Pistoiese era passata in vantaggio al 17’ quando Falzerano crossava in area per Tripoli che serviva Mungo bravo a battere Zanotti.

 Carrarese più squadra ma troppo monotona e poco pungente se non episodicamente mentre l’impressione data dagli uomini di Lucarelli almeno nel primo tempo è stata ottima.Squadra più veloce e più adatta al contropiede ed anche capace di buone triangolazioni in attacco.

La Pistoiese ,colpita dal gran gol di Belcastro è riuscita a rendere pan per focaccia qualche minuto dopo al 24’ quando con Tripoli ha pareggiato il conto con un gran tiro al volo su passaggio da sinistra di che non ha dato alcuno scampo a Zanotti. Gol ed azioni di ottima fattura.

Da notare che la Carrarese in questo inizio di stagione non aveva segnato né aveva subito gol!

Alla mezz’ora il patatrac degli arancioni.Ancora un difettoso intervento del portiere Pazzagli che respinge male su un tiro dalla distanza di Belcastro che viene poi steso.

Si ripete paro paro quello che abbiamo visto in occasione di Pistoiese-Ascoli.

Rigore battuto da Merini,parato sulla destra da Pazzagli ma con palla che resta sulla linea ribadita in rete dallo stesso Merini.

 Dopo tre grandi parate di Pazzagli è arrivato purtroppo per gli arancioni un altro errore .Sarà il caso che qualcuno insegni “la presa” al portiere. Inutile l’entrata al 22’ di Souleymane Coulibaly appena arrivato in arancione che poco ha potuto fare.

Pistoiese che ha finito anche in 10 uomini per l’espulsione di Calvano che già ammonito in precedenza aveva commesso fallo su un avversario.Il tutto al 45'

Ma nell’ampio recupero ( 6’ ) gli arancioni hanno impattato con pieno merito la gara. C’è voluta una bella discesa sulla sinistra di Frascatore che da ben 25 metri si è inventato un tiro che ha nettamente sorpreso il portiere apuano Zanotti ! E’ il 3-3 finale di una bella partita.

La Carrarese avrà l’amaro in bocca per i 3 punti sfumati a 30’’ dalla fine ma la Pistoiese ha dimostrato di avere impianto di gioco ed ampie possibilità di miglioramento. La Pistoiese si ritrova dopo due gare di Lega Pro ad un solo punto in classifica.Una classifica bugiarda,assolutamente bugiarda.

Si è confermato come lo stadio di Carrara sia difficile per la Pistoiese dove in 31 incontri ne ha perduti 13 ne ha pareggiati 12 e vinti solo 6.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                     

 

In Norvegia martedi prossimo non ci saranno Marchisio per squalifica e Chiellini per infortunio.

Parte l’avventura degli Azzurri in previsione degli Europei di Francia 2016.

Come sappiamo l’Italia è nel Girone H con la Croazia,la Norvegia,la Bulgaria,l’Azerbaigian e Malta.

Per la prima volta le nazionali ammesse sono 24 e passeranno alla fase finale tra le 53 nazionali partecipanti le prime due di ogni girone ,la migliore delle terze e altre quattro nazionali che usciranno da spareggi ( sempre tra le altre terze ) previsti per il novembre 2015.

Per l’Italia non ci dovrebbero davvero essere problemi per la qualificazione.

 Calma con l’euforia però.La prima di Conte-Puma è andata egregiamente ma si giudica male una gara dove dopo soli 11’ era tutto scritto.

 Era scritto che l’Italia ha giocato con intensità,profondità,scambi veloci ed occasioni a ripetizione agevolata però da un avversario davvero distratto e molle e per di più rimasto anche in inferiorità numerica.

Comunque partire bene aiuta sempre e di certo non sarà passata inosservata (ma c’è chi si rifiuta di vedere…) l’enorme differenza tra le giocate di Immobile se paragonate a quelle indisponenti di Balotelli che sembrava giocare da solo prima contro i compagni e poi contro il mondo intero.Che abbaglio ha preso Prandelli! E lo avevamo detto per tempo!

L’Italia è al 14° posto del ranking FIFA mentre la Norvegia è ad un modestissimo 55° posto

 La gara di Oslo verrà disputata marte di prossimo 9 settembre alle ore 20,45

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Se non altro su questo c’è certezza.Con l’arrivo di Conte-Puma alla guida della Nazionale di Calcio Italiana vi sarà più chiarezza di intenti.

Una linea meno parrocchiale,molto più decisa su tutto.

Sulle scelte da fare e sui comportamenti accettati o no.Intanto non ci saranno più i ritiri con le famiglie nello stesso albergo.

 Debutto per Conte in panchina stasera a Bari contro l’Olanda con una formazione ringiovanita e rivoluzionata. Città che porta bene alla Nazionale che non vi ha mai perso ed invece vi ha vinto 8 volte su 9. Stadio gremito ed entusiasmo certo.

 Al centro dell’attacco la coppia Zaza-Immobile è un’assoluta ed interessante novità.

 

ITALIA 2       OLANDA  0    

Immobile al 3' del 1° tempo  De Rossi su rigore al 10' del 1° tempo

 ITALIA: Sirigu Bonucci Astori Darmian De Sciglio Ranocchia De Rossi Giaccherini Marchisio Zaza Immobile C.T: Conte-Puma

OLANDA: Cillessen Blind Janmaat De Vrij Indi Martins Wijnaldum De Jong Sneijder Kuyt Van Persie Lens C.T. Van Gaal

  Arbitro: Karasev (Russia )

Nazionale di nuovo in campo dopo il disastro brasiliano.Di peggio non si può fare per cui… In questa gara amichevole di prestigio in attesa delle qualificazioni per l’Europeo il CT lascia a riposo Buffon per Sirigu ed impiega in difesa vista la mancanza di Barzagli e Chiellini il duo Ranocchia-Astori.

 Il tecnico Van Gaal non ha Robben ,al suo posto Lens.

Inizia la gara e l’Italia passa in vantaggio con un’azione da manuale che farà la gioia dell'allenatore Klopp! Un lancio dalla zona di centrocampo di Bonucci finisce a Ciro Immobile che con una discesa delle sue, ed anche se si defila troppo riesce comunque a fulminare in rete! Ed è il 3’

 8 minuti ed è 2-0! Martins Indy provoca un rigore con un intervento (spinta ) su Zaza che va a terra.L’arbitro russo lo espelle ( era occasione da gol ) ed il rigore è trasformato dal capitano azzurro De Rossi con un tiro spiazzante alla destra del portiere olandese

.Inizio da incubo per la squadra di Van Gaal che attua una difesa alta ed assai morbida. Meglio di così l’era di Conte-Puma non poteva iniziare.

 Van Gaal toglie l’attaccante Lens ed inserisce Veltman.Ora Van Persie è l’unica punta.

Al 20’ ancora una discesa di Immobile sulla sinistra con l’ex torinista che arriva in area e generosamente tocca in laterale per Zaza il cui tiro a botta certa è salvato con un piede da Cillessen.

Difesa olandese in grossa difficoltà sul controllo di Immobile che è molto veloce.

 Per ora,quindi,Italia ottima ed Olanda molle molle. Ancora una bella iniziativa di Immobile al 31’ quando servito da Zaza, in acrobazia non riesce ad indirizzare bene a rete.

Italia molto manovriera con lanci in profondità e con scambi veloci.Buon gioco. Al riposo sul 2-0 per gli azzurri del tutto meritato ed anche stretto.Olanda in grossa difficoltà.

Chiaro che il secondo tempo avesse ben poco da dire.

Gli impegni che contano si avvicinano sia per l’Olanda che per l’Italia ed allora perché dannarsi col pericolo di infortuni? Tanto quello che si doveva vedere si è visto.

A parte i cambi ( Marchisio-De Rossi-De Sciglio-Darmian-Zaza-Immobile per Verratti-Parolo-Pasqual-Candreva-Destro-Giovinco ) il risultato non cambia e l’amichevole termina sul 2-0 per gli Azzurri.

Conte ha aperto bene con una vittoria limpida la sua carriera come CT dell’Italia.

Buone le prove di Zaza e di Immobile su cui occorrerà insistere.Buono anche De Rossi.

Olanda svagata e giustamente battuta.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                GERMANIA 2                        ARGENTINA  4                     

AMICHEVOLE INTERNAZIONALE A DUSSELDORF

 In attesa di vedere la Nazionale Italiana guidata da Conte-Puma in amichevole domani sera a Bari contro l’Olanda,questa sera amichevole internazionale di livello a Dusseldorf tra la Germania Campione del Mondo e l’Argentina sua degna avversaria nella finalissima di Rio un mese e mezzo fa.

Gli argentini si sono presi una bella rivincita schiantando i bianchi di Loew con una sontuosa prova di Angel Di Maria che in pratica oltre a segnare un gol personale ad inizio del secondo tempo ha messo il suo piede in tutte le azioni d’attacco argentine.

Grave colpa dei tedeschi è stata quella di aver sbagliato due gol fatti con Mario Gomez.Il ritorno del fiorentino in nazionale non è stato fortunato ed anche Kroos ha avuto una palla d’oro finita di pochissimo fuori..

Invece Aguero, Lamela ,Fernardez,lo stesso Di Maria hanno fatto ben 4 gol nei primi 52’ Poi per dignità si sono un poco ripresi i giocatori di Loew con un gol di Schurrle ed uno di Goetze dopo che Reus aveva colpito un palo.

Dura lezione quindi per la Germania ma per favore non parliamo di “rivincita”della finale mondiale.Finiamola con queste banalità un tanto al chilo!

Il giornalismo muore a poco a poco anche per queste trite e ritrite tiritere che “menti semplici” si passano una con l’altra.

 Questa era una pura e semplice amichevole che è stata giustamente vinta da chi ci teneva di più a vincerla.L’Argentina era molto motivata ed ha avuto un perfetto Di Maria ,la Germania svagata e con un Mario Gomez disattento

.L’’ingresso ad inizio della ripresa a difesa della porta tedesca di Weidenfeller al posto di Neuer non è stato di certo fortunato.In un minuto ha beccato due gol senza toccar palla!

Poi al 52’ Schurrle e Goetze poco dopo hanno reso meno pesante quella che resta sempre una dura lezione per i neo Campioni del Mondo che in fase di attacco hanno troppo manovrato cincischiando e quasi volendo andare in porta col pallone.

 Di tutt’altro tipo il calcio argentino assai più veloce e pratico,almeno stasera.Alla squadra di Loew è mancato il centrocampo ed anche la giusta velocità.Insomma il solito diesel ma questa sera con errori in difesa e nel portiere del Borussia Weidenfeller.

 L’Argentina tra l’altro assieme all’Italia,al Brasile ed alla Francia è una delle 4 Nazionali di calcio che ha un saldo attivo nei confronti della Germania.

 Ora l’Argentina ha vinto 10 scontri con la Germania,7 li ha persi e 5 impattati.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                     

 

 Che cosa poteva dire di differente il neo acquisto del Milan Torres presentato quest’oggi a Milano?

 “…L'obiettivo minimo? Riportare il Milan dove merita di stare e vincere il più possibile. Ho visto l'entusiasmo della gente e dell'allenatore e spero di riuscire a dare il massimo. Io prometto che darò tutto per centrare la Champions…”

Chiaro che il Milan di Inzaghi punti moltissimo su di lui.Ci sarà da vedere quanto tempo sarà necessario affinchè il duo Torres, El Shaarawy possa ben capirsi in campo.

Del tutto differente sarà il gioco del Milan.Un gioco dispendioso mentalmente,attento,giocoforza preciso e il più possibile spietato così come era in campo Inzaghi quando giocava. A molti palati fini quel tipo di gioco piace poco ed è anche rischioso perché accetta il fatto di non essere impenetrabile in difesa e poco solido a centrocampo.

Si tratterà di approfittare di ogni possibile errore dell’avversario ed ecco il perché dell’importanza dell’intesa tra Torres che ha grande esperienza internazionale e El Shaarawy che come per incanto,dopo la partenza di Balotelli, sembra rinato.

 

 Se “il Faraone” come ha dimostrato domenica contro la Lazio è tornato quello del girone di andata di un paio di campionati fa per il Milan possono aprirsi prospettive interessanti.

La convocazione in Nazionale ha motivato ancor più il giovane rossonero che è molto elegante quando dice questo:

“… La verità è che io ho ho avuto un calo mentale, più che tecnico. Avevo segnato 16 gol in pochi mesi, e a 20 anni ci può stare che uno abbia una difficoltà. Ma tornando a Mario, insieme abbiamo fatto buone cose, lo ripeto io non do colpe a nessuno..”

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

E’bravo a fare i gol ed anche le capriole! Il nuovo arrivato alla US Pistoiese promette bene davvero.La squadra domenica ha perso con l’Ascoli in casa dopo una lunga imbattibilità ma ha mostrato gioco e temperamento.Ora con l’arrivo in prestito dal Bari del quasi ventenne Souleymane Coulibaly che si piazzerà al centro dell’attacco arancione la rosa della Pistoiese assume un’importanza maggiore

Lucarelli avrà a disposizione il terminale offensivo che gli necessitava.

L’ivoriano Coulibaly è stato capocannoniere alla Coppa del Mondo del Messico Under 17 e con 9 gol in 4 gare ha stabilito un record.E’ stato premiato come il talento più promettente dell’Africa 2011.

Arriva come detto un prestito alla Pistoiese dal Bari che ne ha acquisito i diritti sportivi dal Tottenham che a sua volta per 1,7 milioni di euro lo aveva prelevato dal Siena nel luglio 2011.

 Il ragazzo infatti è cresciuto in Toscana  ove è arrivato a 13 anni,e scoperto dagli osservatori del Siena in una formazioen giovanile aretina.Poi l'avventura in Inghilterra a Londra ed ora  torna in Toscana  a farsi le ossa in Lega Pro con la maglia arancione della Pistoiese ( anche nella nazionale Ivoriana ha giocato con una maglia color arancione,anche se di differente tonalità..)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                     

Incomprensibile la cessione del giovane Cristante dal Milan al Benfica.Una cessione a titolo definitivo.Che combinano di nuovo al Milan?

 Appena un paio di giorni sono trascorsi dall’ottimo acquisto di Torres,un solo giorno dalla convincente e tutta Inzaghiana vittoria del Milan contro la Lazio ( ma con Pioli il Milan vince quasi sempre..) ed ecco che dopo il pasticcio dell’annuncia di Biabiany poi sfumato per Zaccardo impuntatosi,ecco l’annuncio in controtendenza.

 Proprio ieri Tavecchio neo presidente FIGC aveva detto che in Italia ci sono troppi stranieri ed ha pienamente ragione e che ti fa Galliani? Vende un giovane del vivaio e tra i più promettenti ai portoghesi!

 Via Verratti anni fa,via Immobile e Cristante quest’anno.6 milioni per un giovane di nemmeno 20 anni che ha già esordito in A e che si sentiva forse chiuso dall’arrivo in prestito dal Chelsea dell’olandese Van Ginkel.

Poi in chiusura di mercato l’assalto riuscito a Bonaventura dall’Atalanta con firma già apposta. Inzaghi ha già dato prova di come farà giocare il Milan.Soprattutto in contropiede ,con lanci lunghi seguendo alla lettera le caratteristiche proprie dell’allenatore quando giocava.

Solo che a quei tempi in difesa c’èrano fior di giocatori non di certo quelli di ora.

Sarà una tattica rischiosa,molto dipenderà dallo stato fisico di Torres e dal grado di preparazione atletica della rosa.Il Milan dovrà correre ed essere preciso ed anche andare contro la storia,la propria storia che mai ha privilegiato il gioco di rimessa,semmai il gioco con la G maiuscola.

Un esperimento? O una scelta duratura ? Serve un mese per capirlo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

 

IL PISA CONQUISTA LA PRIMA GARA DELLA STAGIONE. DOPO IL MANCATO RIPESCAGGIO NERAZZURRI DETERMINATI A CONQUISTARE LA B SUL CAMPO

 Sabato 30 agosto 2014 - Lega Pro , 1^ giornata

 Pisa   Teramo      3-1

Pisa: Pelegatti, Dicuonzo, Costa (21' s.t. Pellegrini), Morrone, Lisuzzo, Paci, Napoli (25' s.t. Mandorlini), Iori, Arma, Giovinco, Finocchio (14' s.t. Sini). All. Braglia

Teramo: Serraiocco, Scipioni, Masullo, Cenciarelli, Diakitè, Speranza, Fiore (8' s.t. Petrella), Lulli (8' s.t. Buonaiuto), Donnarumma (35' s.t. Bucchi), Lapadula, Di Paolantonio. All. Vivarini

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini

Reti: 25' Giovinco, 41' Arma (rig.), 4' s.t. Donnarumma, 45'+4 s.t. Arma

Ammoniti: Masullo, Iori, Diakitè, Morrone, Sini

 Espulso Speranza

 Note: Abbonati 2448 Recupero: 2' p.t. / 4' s.t.

PISA - Il Pisa riparte nell'ultimo fine settimana d'agosto dopo un'estata vissuta tra diverse emozioni. Dall'arrivo di Braglia e Vitale con un super calciomercato e la voglia di ammazzare il campionato di Lega Pro, alla querelle dedicata ai ripescaggi in Serie B che fino all'ultimo momento vedevano il Pisa ripescato in B. Proprio nella giornata di ieri i nerazzurri sono stati beffati dal Vicenza per "carenza di documenti", in quanto mancava nella documentazione presentata per il ripescaggio il proprio l'allegato relativo all'illuminazione dello stadio. Delusione per la piazza, che in poche ore ha dovuto affrontare tutte le fasi dell'elaborazione del lutto, ripartendo dalla giornata odierna, per iniziare a dominare il campionato e conquistare la Serie B sul campo.

PRIMO TEMPO - Gara che vede subito il Pisa in avanti, con un'ottima prova del duo di centrocampo Iori-Morrone, sempre puntuale a smistare palloni e bloccare la manovra avversaria. Nel primo quarto d'ora due ottime occasioni per Arma e Finocchio, che mancano di poco l'appuntamento col pallone in area piccola. A più riprese Finocchio mette apprensione alla difesa avversaria, mettendo in mezzo palloni pericolosi, come al 20' quando Morrone cicca malamente un'ottima palla gol. Il Pisa passa in vantaggio al 25' grazie a un calcio di punizione di Giovinco. Al 31' ancora Giovinco si smarca in area di rigore e calcia angolando molto bene, ma Serraiocco dice di no. Sul capovolgimento di fronte il Teramo sfiora il pareggio con Fiore imbeccato da Donnarumma, ma questa volta tocca a Pelagotti superarsi impedendo agli ospiti di pareggiare. Al 36' è Lapadula a rendersi pericoloso calciando alto dopo un ottimo inserimento in area. Al 41' Napoli viene atterrato in area di rigore. Dal dischetto Arma trasforma per il 2-0 dei nerazzurri. Occasione anche per Morrone verso la fine del tempo regolamentare con un gran tiro da fuori area a fil di palo che termina a lato di pochissimo. Finisce così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO - Il secondo tempo riparte con un immediato gol di Donnarumma al 4' servito sugli sviluppi di un corner calciato corto. Dormita generale della difesa nerazzurra. Il Teramo continua a premere. All'11' è Lapadula a rendersi pericoloso colpendo il palo. Al 22' Paci sbaglia dalla linea di porta su colpo di testa un ottimo cross offerto da Giovinco su calcio d'angolo. Un minuto dopo Pelagotti ferma Petrella, non marcato, nell'uno contro uno. Al 26' è Arma a provare la conclusione che termina di poco a lato, ma è un Pisa in affanno in questa seconda frazione di gara, mentre il Teramo è molto più in palla. Al 32' Pellegrini viene fermato sulla linea di porta da Serraiocco dopo essere stato servito ottimamente da Giovinco. Proprio nell'ultimo minuto di recupero Rachid Arma viene atterrato in area dopo una grande azione personale. Sempre lui dal dischetto chiude i conti sul 3-1. Il Pisa vince la prima partita della stagione.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 E’ partito il nostro svalutatissimo Campionato di Serie A.

C’è ben poco da fare.

Con le politiche dei nostri Presidenti ,con acquisti a tutto spiano di stranieri anche bolliti-credo non sia il caso di Torres- ,con il prevalere dell’oggi rispetto ad una programmazione seria .pian piano quello che 10 anni or sono era considerato il torneo più appetibile d’Europa ha perso interesse ed i migliori giocatori nostrani se ne vanno all’estero ( non è il caso di Balotelli..) e gli altri non vengono da noi.

 E’ il campionato a girone unico N°83 .Si iniziò dalla stagione 1929/30 In totale è il N°113.

 Favoritissime la Juventus e la Roma che sembrerebbero essere ancora più forti dello scorso anno.

Poi la Fiorentina che dovrebbe quest’anno soprattutto se come pare resterà Cuadrado definitivamente affermarsi tra le prime.

Non credo nel Napoli e neanche nell’Inter.Circa il Milan molto dipenderà da quanto tempo ci metterà Inzaghi a prendere in mano una squadra che non è granchè ma che potrebbe attraverso i rusultati ed il rendimento di Torres ,anche ribaltare pronostici non felici.

        CHIEVO VERONA 0                     JUVENTUS  1       

   Biraghi (Chievo Verona ) autorete al 6'del 1° tempo

     ROMA  2                     FIORENTINA 0             

Nainggolan al 28' del 1° tempo  Gervinho al 48' del 2° tempo

 I due anticipi di oggi hanno già dato interessaanti conferme nel caso della Juventus vincente sia pure su autorete a Verona contro il Chievo ma con una prestazione convincente anche se tra pali e traverse colpite c’è stato bisogno di un unico e decisivo intervento di Buffon, ed in quello della Roma che ha battuto per 2-0 la Fiorentina di Montella nel primo scontro diretto della stagione ma sbagliando molto e sprecando con un Gervinho al solito egoista sotto rete e quindi anche rischiando il pari in più di un’occasione in particolare al 14’ della ripresa quando la traversa è stata colpita da Ilicic su punizione deviata da De Sanctis ed un minuto dopo sempre con il portiere romanista De Sanctis bravo a respingere una botta a colpo sicuro di Babacar. Sul fischio di chiusura poi è arrivato il secondo gol giallorosso per merito di Gervinho che comunque deve essere più concreto. Buono l’esordio di Iturbe

. La Fiorentina che ha già perso 3 punti sula Roma stasera non aveva per squalifica Cuadrado e per infortunio Rossi.Gomez ha fatto il possibile.

Insomma la viola deve crescere e per farlo non può perdere gli scontri diretti.Basta sentirsi dire che c’è il gioco…ci vogliono i risultati.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                      

Finalmente! Finalmente!

Un vecchio “cuore rossonero” completamente abbattuto dagli ultimi anni mesti e grigi proposti da un Milan assolutamente non all’altezza della sua storia,può cercare di riprendere ritmo e vigore !

 Dopo aver sopportato le oscenità di giocatori come Robinho e Balotelli ,giocatori strapagati colpevolmente strapagati ed assurti a improbabili condottieri di un vascello in disarmo,basta la notizia di oggi per rianimarsi.

L’arrivo dato per certo ( sul sito del Chelsea ) di FERNANDO TORRES in prestito con un contratto di due anni ridà al Milan uno spessore ed una speranza.

 Così si è letto sul sito della squadra britannica:

 “ Torres loan agreed Chelsea Football Club and AC Milan have agreed terms for the two-year loan deal of Fernando Torres to the Italian club. The move is now subject to Fernando agreeing personal terms with AC Milan and passing a medical examination.”

 Torres prestito concordato Chelsea Football Club e AC Milan hanno concordato i termini per il prestito di due anni per il club italiano di Fernando Torres. Il tutto è soggetto al superamento di un esame medico ed all’accordo di Fernando con il Milan circa le condizioni personali.

 Si cerca di cambiare rotta.

Qualcuno ha delle forti responsabilità nella conduzione del Milan negli ultimi due anni ( nei quali il Patron Berlusconi aveva altre incombenti priorità ),ed i pessimi risultati si sono visti.

Ora si cambia.Via le mele marce, si rifonda con Inzaghi al timone e ripartendo da Torres di certo giocatore non di primo pelo per carità e probabilmente avviato a fine carriera,ma sicuramente in grado di dare classe ad una rosa ancora molto modesta soprattutto nel reparto arretrato.

Torres scegliendo di venire al Milan ha dato importanza alla rivoluzione necessaria per riportare in alto i colori rossoneri.

In fin dei conti l’ex Campione del Mondo non è un giocatore dappoco.

Nelle sue ex squadre : l’Atletico Madrid ha segnato 91 gol in 244 gare, poi nel Liverpool 81 gol in sole 142 partite, infine nel Chelsea 46 gol in 172 gare con un rendimento calante ma con Mourinho lo spagnolo era la terza scelta.

Comunque il totale di 218 gol in 558 partite con i 3 club è un ottimo biglietto da visita.

 Eccellente il curriculum di Torres in Nazionale ove è stato Campione d’Europa Under 16. Campione d’Europa Under 19 e per 2 volte Campione d’Europa con la Nazionale Spagnola con la quale è divenuto anche Campione del Mondo in Sudafrica 2010. 110 gare con 38 reti in totale.

 Con i club Torres non ha vinto molto: solo(si fa per dire) una Coppa d’Inghilterra con il Chelsea ( 2011-2012) una Champions League sempre con il Chelsea (2011-2012) ed una Europa League sempre con i londinesi ( 2012-2013 )

 Finalmente arriva al Milan un giocatore con dalla faccia pulita e non dedito al “gossip”.Il giocatore deve parlare sul campo e non su Twitter o mezzi vari.E’ sposato,ha due figli e speriamo non lo vogliano far diventare un personaggio per forza pur di vendere fumo e giornali.Se la faccia è lo specchio dell’anima siamo sicuri che non accadrà.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 7379 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (28)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (75)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (1)
Critica politica (526)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: