VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 VideonewsTV 10 anni di web TV... di Admin
 
"
"Più si consumano gli anni, più diventano preziosi".

Goethe
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 

                                                                        

 E’ vero la Fiorentina può ancora arrivare quarta in classifica eguagliando così la prestazione dello scorso anno sia pure a livello appena inferiore come punteggio

.Sempre che avvenga la vittoria contro il Chievo e la contemporanea sconfitta del Napoli in casa contro la Lazio nell’ultima di campionato.

 Ma non è questo che conta per Montella e per Firenze.

             

Le parole dette ieri da Montella a margine della gara vinta a Palermo gara che ha dato ai viola la certezza di un posto in Europa League ( traguardo minimo stagionale raggiunto ) hanno ancora una volta puntualizzato il suo pensiero che appare chiaro.

 Io direi anche condivisibile.

Chi se non lui,l’allenatore, può meglio di altri essersi reso conto di ciò che può dare in termini di miglioramento per la prossima stagione,l’attuale rosa a disposizione ?

E Montella si è reso conto che il massimo è stato raggiunto.

La indisponibilità della la coppia gol Rossi-Gomez per infortuni a ripetizione è stata la causa principe del mancato miglioramento in campionato delle prestazioni dello scorso anno.

 E’ ammirevole che si sia arrivati così avanti sia in Coppa Italia che soprattutto in Europa League ed è ammirevole che la Fiorentina abbia un notevole record nel rendimento in trasferta sia in campionato che nelle coppe

.E questo va a merito della squadra e di Montella.

 Ma il definitivo salto di qualità non è arrivato.

 Le 7 sconfitte nei momenti cruciali della stagione stanno a significare che occorrono nuovi importanti investimenti ed occorre quindi un incontro chiarificatore tra proprietà e tecnico che dovrà avvenire nei primi giorni di giugno.( Della Valle assenti per motivi di lavoro )

E’ inutile parlare di clausole rescissorie, di quei presunti 5 milioni di euro di penale per liberarsi prima..

Montella ha detto chiaro:”esistono anche vincoli non scritti fatti con una stretta di mano” e devono valere anche quelli,tra gentiluomini.

L’impressione netta è che il tecnico si sia stufato della situazione a Firenze.

Gli episodi chiave della stagione viola oltre al mancato recupero di Rossi ed alla insufficiente dote di gol da parte di Gomez devono essere fatti risalire a :

 1° la sconfitta interna in Coppa Italia per 0-3 contro la”nemica” Juventus quando già si assaporava il sogno della finale

 2° i fischi ed i dileggi del pubblico del Franchi ( di una parte di esso ) a seguito della sconfitta interna per 0-2 in semifinale di Europa League contro i detentori del trofeo,gli spagnoli del Siviglia.

Soprattutto questo non è andato giù al tecnico Montella.

 E Montella non appare tipo da dimenticare così come d’altra parte e per altri motivi fanno i tifosi passati in un mese dai sogni di grandezza e di Champions alla sola certezza di un posticino nella coppa europea meno importante e per di più con un tecnico che persiste in un atteggiamento formalmente corretto, ma nella sostanza quasi distaccato.

Insomma, non più in sintonia con la gran parte della tifoseria.

Sapranno i Della Valle trovare argomenti per trattenere Montella a Firenze ?

 Credo non sia impresa facile.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

 

                    

 

 38 anni tra due giorni per Luca Toni capocannoniere della Serie A ad una giornata dal termine del campionato.21 gol segnati che avrebbero potuto essere molti di più visti gli errori sui calci di rigore e parecchie reti gettate per un soffio.

Non si può certamente pretendere di più dall’ex Campione del Mondo e di Germania con tanto di titolo di capocannoniere nel Bayern Monaco al termine della stagione 2007/2008 con 24 gol.

 

 Capocannoniere lo è stato anche in Italia nelle fila della Fiorentina con la bellezza di 31 gol al termine della stagione 2005/2006.

 Tutto l’attacco del Verona è impostato si di lui e lui ( Toni ) fa reparto da solo.

 Il miglior rendimento tra gare giocate e gol fatti l’ha avuto negli anni a cavallo tra il 2001 ed il 2010 quando in 9 campionati ( 2 col Brescia,2 col Palermo,2 con la Fiorentina e 3 in Germania con il Bayern Monaco ) in 251 gare ha messo a segno ben 150 gol alla media di quasi 0,60 gol a partita.

  

 Ebbene,dopo l’esperienza col Bayern una manciata di gare e di gol con la Roma,il Genoa,la Juventus,l’Al.Nasr e la Fiorentina ( 79 gare e 21 gol ) eccolo approdare al Verona dove negli ultimi due campionati è tornato ai suoi livelli d’oro disputando 71 partite con 41 gol ( quasi 0,58 gol a gara !)

In carriera ed in totale sono già 302 gol.Cifra importante.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Fiorentina 4 vittorie consecutive in campionato e tutte con 3 gol attivi dopo le 4 sconfitte consecutive e a dimostrazione che quelle due gare perdute in casa con Verona e Cagliari e la sconfitta all’andata a Parma col rigore sbagliato da Gomez, essendo almeno in teoria gare accreditabili di 9 punti ,ma facciamo anche 6, avrebbero potuto proiettare i viola in zona Champions.

 Ed è quello che voleva e credeva MONTELLA!

Non si può vedere il bicchiere mezzo pieno. No.

 La stagione viola è malamente naufragata con quelle 7 sconfitte dal 7 aprile in poi.( Ed in precedenza il 9 marzo c'èra stata la scoppola per 0-4 contro la Lazio a Roma )

 La chiave di tutto è la batosta casalinga contro la Juventus in coppa Italia.Ha lasciato scorie indelebili.

Vi sono stati grandi episodi che hanno creato grandi entusiasmi o grande amore come si preferisce dire a Firenze ,ma proprio per questo e lo avevo detto per tempo c’èra il pericolo opposto.

Ed è stata la Juventus a crearlo.

 Stagione salvata dal posto in Europa League,è vero.MA E’ IL MINIMO DOVUTO.

Il progetto Montella e Montella stesso sono in bilico.

 C’è anche questo da mettere in conto.Perchè qualcosa si è rotto.

Lo scorso anno Fiorentina al 4° posto con 65 punti quest’anno quinto posto per ora con qualche possibilità di  superare il Napoli che è a 63 in caso di sconfitta dei partenopei in casa contro la Lazio all'ultima di campionato.Non molte ma qualche possibilità di eguagliare il piazzamento dello scorso anno ( 4° posto ) in effetti c'è ancora.

Peggio dello scorso anno  come punti potendo i viola raggiungere i 64 contro i 65 dell’anno scorso.

I gol subiti sono già due in più e per raggiungere i 65 segnati lo scorso anno i viola dovrebbero segnarne 7 al Chievo all’ultima di campionato. Per cui anche i gol segnati/subiti e la relativa differenza reti sono peggiori quest’anno rispetto allo scorso campionato.

 Il valore della squadra è quello.Il progetto Montella di più non può fare,Cuadrado o Salah, Gomez o Ilicic che siano. Stupisce non averlo capito.

E’ stato quel felicissimo periodo tra febbraio e marzo con l’esplosione della novità Salah che ha ingigantito le prospettive dei viola.

 Possiamo dire che i tifosi sicuramente hanno vissuto serate indimenticabili : in Europa League a Londra col Tottenham ed a Firenze al ritorno, a Roma contro la Roma,nelle due sfide con la Dinamo Kiev. a Torino in Coppa Italia contro la Juventus, in precedenza a Milano in campionato contro l’Inter…insomma almeno 7/8 gare da non dimenticare unitamente alla lunga imbattibilità europea.E sono cose che contano.

 Ma non si possono dimenticare le batoste, molte e severe.

Batoste tra l’altro con soltanto 3 gol all’attivo a fronte dei 22 al passivo in 8 partite.

 Considerando l’età media elevata del gruppo appare evidente come Montella voglia e debba sapere dalla proprietà che cosa si intenda fare in prospettiva della prossima annata 2015/2016.

 Ritocchi o rifondazione?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Come meglio ci si può preparare alla finale di Champions per i bianconeri ? Ma naturalmente vincendo ed anche con diverse seconde linee.Avversario di turno un Napoli che aveva moltissimo da chiedere a questa trasferta.

C’èra in palio un ambitissimo posto in Champions League!

Ed invece per Benitez ed i suoi è arrivata una sconfitta per 3-1! Per i partenopei è  la 50ma sconfitta su 78 viaggi a Torino contro la Juventus, considerando tutti i tipi di manifestazione!

Il Napoli ha in pratica gettato al vento l’opportunità di giocarsi un posto in Champions approfittando dello scontro diretto al San Paolo all’ultima di campionato proprio contro la Lazio.

 La Lazio ha a disposizione due risultati su tre contro la Roma nel derby di lunedi per essere sicura almeno dei preliminari di Champions League. Con una vittoria supererebbe la Roma con 69 punti e sarebbe irraggiungibile dal Napoli così come la stessa Roma del resto e con un pareggio la Roma andrebbe a 68 ( irraggiungibile per il Napoli ) e la Lazio a 67 ,egualmente irraggiungibile per i partenopei.

Solo in caso di vittoria nel derby di Roma dei giallorossi il Napoli battendo la Lazio all’ultima di campionato la raggiungerebbe a quota 66 e la eliminerebbe essendo in vantaggio negli scontri diretti.

( Migliore differenza reti nei due incontri 2-0 ed 0-1 )

 Quindi al momento la ROMA ha già la certezza di disputare la prossima Champions League ( resta da stabilire se direttamente ai gironi oppure se ai preliminari-Sarà il derby a deciderlo )

Mentre alla Lazio,come detto basta un pari per la certezza.

E’ il Napoli quindi che ha in pratica fallito questa stagione e molto probabilmente resterà a bocca asciutta. E pensare che dalla cintola in su la squadra di Benitez è sicuramente la più forte d’Italia almeno in potenza. Ora rifondazione quasi certa.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                

 

Era giocoforza che anche Pep Guardiola finisse sul banco degli imputati.

 Non solo per l’eliminazione del Bayern Monaco da parte del Barcellona in semifinale di Champions League ma anche per la continua serie di sconfitte-assolutamente inusuale per il Bayern-in questo finale di campionato Bundesliga.

 

 Chi si sarebbe immaginato che già da Campione di Germania per la 25ma volta il Bayern avrebbe mollato in campionato sommando già tre sconfitte consecutive? Non è da Bayern non è da tedeschi.

 Ed allora che cosa è accaduto? Semplice e logico.

Ha ragione Guardiola quando dice che neppure i suoi giocatori sono delle macchine, dei robot.

 Provate voi a togliere nel finale di campionato e di Champions per 3 mesi alla Juventus i migliori 3 giocatori.Diciamo Buffon,Tevez e Morata tanto per dire. Provate.E vorrei sentire quante lamentele,quante scusanti si sarebbero cercate per eventuali sconfitte sopravvenute!

Sì perché il Bayern a che se lo fosse dimenticato ( evidentemente anche la stampa tedesca..) ha dovuto giocare le gare più importanti senza i due attaccanti Robben e Ribery e senza l’ottimo Alaba oltre che Benatia e Xavi Martinez rimasti fuori per diverso tempo.

                    

 E’ quindi anche giustificabile se per quest’anno al Bayern si dovranno contentare solo dell’ennesimo scudetto e della semifinale di Champions.

 Guardiola che molti danno per partente da Monaco di Baviera ( si parla anche di Ancelotti ) non ha quindi tutti i torti nel chiedere un maggiore rispetto per il suo lautamente pagato lavoro.

Questa la serie di sconfitte in campionato, in Champions ed in Coppa di Germania per il Bayern.

 28/4/2015 Coppa di Germania Bayern Monaco –Borussia Dortmund 1-3 dopo i calci di rigore ( 1-1 il finale )

 2/5/2015 Bayer 04 Leverkusen - Bayern Monaco 2-0

 6/5/2015 Champions League Semifinale a Barcellona sconfitta per 3-0

9/5/2015 Bayern Monaco – Augsburg 0-1

12/5/2015 Ritorno a Monaco Champions League semifinale 3-2 sul Barcellona

 16/5/2015 Friburgo – Bayern Monaco 2-1

Quindi per Guardiola un record di ben 4 sconfitte consecutive tra il 28 aprile ed il 16 maggio 2015!

Una inutile vittoria ed un’altra sconfitta in campionato a Friburgo che ha causato una marea di critiche anche rispetto alla regolarità del campionato. Mi sembra eccessivo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                                        

 

Appetibilità?Quanto”tira” il nome MILAN oggi? Come ripartire,come riportare la gloriosa e titolata società rossonera tra le squadre che contano qualcosa in Italia? Lasciamo perdere l’Europa…

 I tifosi rossoneri sono avviliti e ne hanno piena ragione.

Gli errori clamorosi nella gestione tecnica degli ultimi due anni sono evidenti.

Basterebbe un solo nome per tagliare la testa al toro così come suol dirsi.

 

        

 

 SAPONARA oggetto MISTERIOSO al Milan, torna all’EMPOLI e diventa un perno insostituibile con tanto di   7gol ! Basta questo.

Il resto è tutto nell’evidenza dei numeri e della misera classifica.

Di gioco meglio non parlare da almeno due – tre anni.

Stasera si parla di possibili cavalli di ritorno.ANCELOTTI come futuro possibile allenatore del Milan.

 E si continua a sbagliare ,a sognare in grande. Va bene che chi deve decidere è l’uomo che nella storia rossonera ha vinto più di tutti gli altri e non solo in Italia ma perché a possibili giuste decisioni ( quella di disputare il prossimo campionato con tutti italiani in formazione ) si continuano ad inseguire “minestre riscaldate?”

Senza gli introiti delle coppe europee ( per il secondo anno consecutivo) vengono a mancare non solo entrate importanti ma anche appetibilità per quei giocatori di peso che ben difficilmente sceglierebbero il Milan .

 E’ vero che molti della rosa con contratti importanti  non saranno confermati e conseguentemente il monte ingaggi scenderà ,inoltre qualche plusvalenza potrà essere realizzata da altre cessioni ma dove reperire quei 200/250 milioni di euro necessari per allestire una rosa di giovani buoni elementi da far crescere?

 Il tempo stringe e Berlusconi sembra alternare volontà di investire di nuovo nel Milan a incertezze sull’accoglimento di una delle tre proposte avute da possibili investitori cinesi o tailandesi.

 Il Milan deve essere rivoltato come un calzino.

Ed allora perché non partire con un allenatore adatto,giovane,applicato come ad esempio Emery del Siviglia?

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Non ho mai capito una cosa:per quale motivo un giornalista,un addetto ai lavori ,una persona che segue costantemente il calcio e quindi per conoscenza e professione dovrebbe essere in grado di giudicare con imparzialità ed onestà un avvenimento debba SEMPRE SOLO E SOLTANTO salire sul carro DEI VINCITORI.

 Per quale motivo si debba commentare la gara di ieri sera,la finale di Coppa Italia tra Juventus e Lazio nella maniera che abbiamo letto stamani su tutti i quotidiani sportivi e non francamente non lo capisco proprio.

 

 Va bene ,lo sappiamo e lo abbiamo detto più volte anche noi.LA JUVENTUS E’ UNA SQUADRA TOSTA A VOLTE TOSTISSIMA, DI CARATTERE,INSOMMA E’ FORTE E MERITA DI PREVALERE almeno in Italia.

 Su questo non possono esservi dubbi.

Sul gioco spettacolare o meno ci sarebbe molto da dire,ma nel dna societario si è sempre o quasi data prevalenza alla concretezza,al risultato soprattutto.

 Ebbene:per quale motivo si sia ridotto ad una semplice riga “en passant” l’episodio CHIAVE DELLA GARA, quello che ha impedito la probabile vittoria della Coppa Italia all’avversario, alla LAZIO, vale a dire il doppio sciagurato palo colpito da Djordjevic,non lo si comprende se non con la classica sudditanza verso il potere in atto.

 Lo so Lotito non è simpatico e la Lazio è sua. Ma perdiana, perché non sottolineare il grande lavoro svolto da Pioli e la grande gara alla pari della Juventus almeno ieri sera,fatta dai biancocelesti?

Ve bene,ha vinto la Juventus ma quell’episodio del doppio palo poteva dare la vittoria alla Lazio.Ed allora che cosa avrebbero scritto questi assuefatti alle vittorie dei bianconeri?

 E’ stata una partita equilibrata decisa da un episodio sfavorevole alla Lazio e chiusa a favore della Juventus grazie ad una grande dose di convinzione nei propri mezzi ed anche da un mezzo svarione di Berisha.

Portiamo i fatti in un’area più onesta per favore.

Senza nulla togliere alla Juventus che è una grande squadra ed una grande Società, ottimamente guidate.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                   

                                                 

 

 

COPPA ITALIA 2014/2015

ROMA STADIO OLIMPICO FINALISSIMA

LA JUVENTUS HA VINTO AI SUPPLEMENTARI LA SUA DECIMA COPPA ITALIA! 

 JUVENTUS     LAZIO        2-1

 Radu ( L) al 4’ del 1° tempo Chiellini (J) all’11’ del 1° tempo Matri (J) al 7' del 1° tempo supplementare

JUVENTUS: Storari Barzagli Bonucci Chiellini ( Cap) Lichtsteiner Vidal Pirlo Pogba Evra Llorente Tevez All.tore: Allegri

 LAZIO: Berisha de Vrij Gentiletti Radu ( Cap) Basta Parolo Cataldi Lulic Candreva Klose Felipe Anderson.All.tore: Pioli

 Arbitro:Orsato di Schio

 Temperatura ideale sui 20° all’Olimpico che offre un bel colpo d’occhio con oltre 55 mila spettatori. Nella Juventus assenti per squalifica Morata e Marchisio.In avnati con Tevez c’è Llorente. In porta Storari autore a San Siro contro l’Inter di veri miracoli.

Al 3’41’’ la Lazio passa in vantaggio con un gran gol di testa da parte di Radu che è molto abile a battere Storari partito in leggero ritardo alla sua sinistra con palla che si infila quasi nel sette! Il cross in area a seguito di calcio di punizione è stato di Cataldi.

 Al 10’ 40’’ pareggio della Juventus con un tiro al volo di Chiellini portatosi in area di rigore a seguito di una battuta su calcio di punizione da parte di Pirlo con palla colpita di testa da Evra ed appunto terminata sul piede del capitano bianconero.

 Partenza vibrante della gara.

 Al 18’ l’arbitro Orsato estrae il primo cartellino giallo a carico del laziale Parolo per un fallo in gioco pericoloso ai danni di Vidal.

 Al 27’ una buona opportunità per i biancocelesti mal sfruttata da Cataldi servito per vie centrali ed in profondità da Felipe Anderson.L’azione si conclude con un tiro debole e centrale che non crea problemi a Storari.

 31’ un tiro al volo in mezza rovesciata dal limite dell’area da parte dell’ottimo Parolo per poco non riportava in vantaggio la Lazio! La sfera passa a lato del palo alla destra di uno Storari battuto!In questo caso Pogba non è stato molto attento.

.Intanto dei “cretinetti” disturbano il portiere Storari con un laser verde

Una partita equilibrata giocata a viso aperto con una Lazio più manovriera. Poco da segnalare fino a fine tempo se non una certa prevalenza negli affondo da parte juventina con Berisha che al 42’ con un rinvio maldestro avendo di fronte Tevez per poco non consente all’Apache di mettere in rete!

Nessun cambio al ritorno in campo e si prosegue con azioni alterne.Non ci sono molte occasioni.Ammonizione a carico di Evra per fallo a centrocampo su Parolo. Mentre al 19’ il cartellino giallo tocca a Bonucci per un fallo su Candreva

. La Lazio ogni tanto si rende pericolosa con i tiri dalla media distanza di Parolo mentre è la velocità di Tevez che da un momento all’altro potrebbe risultare decisiva. Cambio tra i biancocelesti al 25’.Deve uscire il capitano Radu per un problema al polpaccio,entra al suo posto Mauricio.

Speriamo solo che non si debba ricorrere ai supplementari.In effetti la due squadre si controllano molto bene e di grosse occasioni non se ne vedono.

 Al 31 ‘ Pirlo serve Llorente che è contrato al limite dell’area da Klose ed aveva un buon corridoio davanti per il tiro. Allegri effettua un cambio.Esce Pogba entra Pereyra. 35’ esce il generoso Klose nella Lazio al suo posto c’è Djordjevic.

 37’ occasione Lazio con il neo entrato Djaordjevic che arriva a tu per tu con Storari che esce bene e blocca il suo debole tiro.Poteva essere il gol della settima Coppa Italia per i laziali.

 Entra Matri al posto di Llorente.Solo 6’ per evitare i supplementari. E’ proprio Matri che al 42’ mette dentro ma da posizione irregolare anche se lui fa segno di no.Il lancio è stato di Pirlo.

 Le due squadre si sono equivalse e la Lazio ha confermato di essere validissima formazione.

Sono 3’ i minuti di recupero. Destro pericoloso di Tevez al 47’ di non molto alto sulla traversa di Berisha. Ormai i supplementari sono certezza.

Al 4’ del 1° tempo supplementare un incredibile doppio legno salva la Juventus!!.Tiro di Djordjevic che supera Storari ma incredibilmente la palla colpisce il palo se ne va sulla linea e picchia sull’altro palo.Più unico che raro!

 Al 7’ invece è Matri che porta in vantaggio i bianconeri grazie ad una mezza papera di Berisha! Matri , servito da Tevez,si è ben liberato in area al tiro pur essendo controllato da 3 difensori ed ha anche ben tirato in porta.Ma il portiere ha toccato ma non trattenuto.

 Come al solito da un gol evitato ( doppio palo ) al gol segnato! La forza e la sorte sono per i bianconeri.

 Matri è poi ammonito per essersi tolta la maglia nell’esultanza. Sarà dura per la Lazio recuperare. La Juventus si chiude bene e di occasioni per la Lazio non ne arrivano. Siamo già al secondo tempo supplementare. Al 3’ ammonito anche Candreva per aver steso Tevez. Al 4’ la punizione è battuta direttamente in porta da Pirlo ma Berisha questa volta non si fa sorprendere.

 Mancano 5 alla fine e nella Juventus entra Padoin al posto di Lichsteiner.

 Evidentemente la Lazio quest’anno proprio non riesce a battere i bianconeri! Dopo la doppia sconfitta in campionato ( totale 5-0! ) è arrivata anche la sconfitta nella finale di Coppa Italia! Una sconfitta assai amara perché se fosse entrato quel pallone di Djordjevic con tutta probabilità a festeggiare sarebbero stati i laziali.

Così è il calcio! Juventus forte e stasera anche fortunata.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 20/05/2015 @ 15:16:38, in CALCIO GIOVANILE, linkato 876 volte)
Nuovi Programmi per la Scuola Calcio A.C. Vannucci 2015/2016





Grandi novità per la Scuola Calcio A.C. Vannucci a partire dalla Stagione Calcistica 2015-2016.

La Società vuole rilanciare il concetto di Scuola, tenendo fede ad un impegno preso nei confronti delle famiglie e dei ragazzi (quest’anno oltre 80) che ormai da 4 anni compongono le squadre: Giovanissimi B-Esordienti A e B - Pulcini a 7-6-5 e piccoli amici, per i bambini nati dal 2002 al 2008.
Riprendendo infatti i valori dello sport quali rispetto, amicizia e ascolto l’AC VANNUCCI intende promuovere ed incentivare incontri con le famiglie, con i ragazzi, con i preparatori. Sono allo studio una serie di incontri con dietologi, esperti sulla attività motorie ma anche nuove partecipazioni a tornei, stage e camp.

Inoltre e forse questa è la novità più importante, dal 1 ottobre 2015, l’A.C. VANNUCCI avrà la propria nuova sede presso il “ Pistoia Nursery Campus”, la nuova struttura dedicata alla formazione di nuove figure sul vivaismo e paesaggismo moderno, in procinto di apertura sulla Via Bonellina a Pistoia.
Un luogo nel verde con nuovi spazi, dove potersi incontrare per discutere i temi riguardanti lo sport giovanile.

 Nel frattempo lunedi 25 Maggio presso il Nursery Park, avranno luogo i sorteggi dei gironi dell’11 Torneo “Moreno Vannucci” categoria Esordienti A., che si terrà come di consueto a Settembre

 Impegni in concreto

- maggior interesse e concentrazione sulla Scuola calcio
 · Maggior coinvolgimento fra la dirigenza, gli accompagnatori, i preparatori, i genitori, i ragazzi
· Nuova sede presso il Campus (apertura 1 ottobre 2105)
· Incontri programmati con esperti nutrizionisti, attività motorie, pronto soccorso
· Attività extra (stage del mese di Luglio, tornei, incontri)
· Favorire il dialogo pre-post allenamenti e partita, l’importanza dello spogliatoio, le maggiori turnazioni di gioco · Valorizzazione dei Codici etici nello sport (atleti, dirigenti, genitori)
 · Trattare i valori fondanti lo sport con esemplificazioni per i ragazzi. Alcuni esempi: cosa vuol dire spogliatoio, avere la fascia di capitano, avere il nr. 10, giocare per il compagno, il ruolo della panchina, il mister, perché chiedere scusa dopo un fallo, perché non lamentarsi, perché rispettare l’arbitro di gioco, ecc
· Favorire un atteggiamento di ascolto per una migliore crescita “sportiva”

Nuove iscrizioni ed informazioni presso il Campo Boario i giorni Mercoledi e Venerdi dallo ore 17.00 alle ore 19.00 , oppure contattare il V/Presidente Paolo Bartolini al 328-9537239
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                               

 

 

 Va in scena all’Olimpico di Roma domani sera tra Lazio e Juventus la finalissima di Coppa Italia 2014/2015 Lo abbiamo detto più volte.

 E’ una Coppa che non ci piace.Non ci piace la formula –ingiusto e ridicolo che le cosiddette grandi entrino in scena dal 3° turno eliminatorio- e nemmeno ci piace che la partecipazione sia riservata alle 20 squadre di A,alle 22 di B,a 27 di Lega Pro e a 9 di Serie D.

La formula dovrebbe essere libera a tutti Inoltre è dimostrato lo scarsissimo interesse soprattutto nelle prime fasi da parte delle Società che impiegano quasi sempre gli elementi che durante il campionato restano in panchina.

 Una Coppa che diventa seria solo dai quarti di finale che coppa è?

 Comunque si affronteranno le due migliori formazioni che il calcio attuale possa presentare.

 La Juventus vera schiacciasassi in Italia ed in strada per diventarlo  all’estero e la Lazio di Pioli che in una gara sola può dare fastidio a tutti e che come gioco espresso può anche essere valutata superiore alla stessa Juventus, pur non possedendo la stessa rocciosità mentale.

 La Juventus che è alla ricerca del Triplete e della sua decima Coppa Italia ( anche questo sarebbe record ) ha vinto la sua ultima Coppa nell’ormai lontano 1994/95

 Le altre vittorie nel 1937/38 nel 1941/42 nel 1958/59 nel 1959/60 nel 1964/65 nel 1978/79 nel 1982/83 nel 1989/90 ed appunto nel 1994/95

 La Lazio da parte sua ha vinto la Coppa Italia nel 1958 nel 1997/98 nel 1999/2000 nel 2003/2004 nel 2008/2009 e nel 2012/2013

La Lazio avrà il sicuro vantaggio della prevalenza del tifo giocando in casa ma è caricata dal peso di un calendario di campionato micidiale dovendo conservare almeno il terzo posto Champions.

.Dopo la finale di Coppa ha lo scontro diretto nel derby contro la Roma spostato a lunedi,poi dovrà andare ad un altro scontro diretto a Napoli. In soldoni in pochissimo tempo Pioli potrebbe perdere quasi tutto.La Coppa Italia ed il posto Champions.Un grosso rischio.

Ha fatto bene Pioli in conferenza stampa a ricordare come i suoi abbiano iniziato l’avventura in questa Coppa sin dal 1° turno ad agosto contro il Bassano.

La Juventus ha grande forza e grandi stimoli.Non vince la Coppa Italia da 20 anni e vuole il Triplete.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 2208 persone collegate

< marzo 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (32)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (86)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (2)
Critica politica (632)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: