VideoBlog
Home Mia TV Videoblog Sport & Sport Ambiente Mare Chi Siamo Contatti Credits
Immagine
 Torneo Moreno Vannucci 2014-La premiazione... di Admin
 
"
"La legge è fatta esclusivamente per lo sfruttamento di coloro che non la capiscono,o ai quali la brutale necessità non permette di rispettarla".

Bertold Brecht
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
                                                                    

Dopo la vittoria di Macron alle presidenziali di Francia siamo certi che per i prossimi due-tre giorni sarà inutile la scelta in edicola dei giornali.Sarà come se ne fosse uscito solo uno! Tutti infatti avranno un unico tono di trionfo per l’exploit del giovane Macron neo Presidente

.Un trionfo

.Il futuro dell’Europa salvo.I cattivi sconfitti.Sospiro di sollievo! Cancelleremo le paure… Fermati i populisti…La fascista non ha vinto… Questo è e sarà il tono dominante.

 Mentre in Italia Renzi si riprende il proscenio nel PDR e questa volta con 700 delegati dalla sua parte su 1000 in attesa dell’accordo con Berlusconi per continuare a far danni al paese .

 Prima di questo siamo convinti però che dedicherà qualche attenzione a quanto accaduto in Francia. Nella sua mente così aperta,col suo ego così smisurato,non può non farsi largo l’idea di una Europa futura RIFORMATA A DOVERE magari in una stretta collaborazione con l’altro giovane rampante Macron

. Non solo c’è comunione di idee ma anche gli stessi sponsor e i comuni amici del settore bancario-finanziario

 Invece chi come noi non ama di certo questa Europa burocratica e meticcianda deve prendere questa giornata di sconfitta come un punto da cui ripartire.In fin dei conti chi sono e chi rappresentano questo Renzi logorroico ed autoreferenziante e questo Macron spuntato dal nulla?

 Hanno vinto anche per le gravi debolezze altrui.Il vero problema rimane sempre nella mancanza di una vera opposizione soprattutto in Italia.

Ma ripartiamo dall’ottimo risultato della Le Pen e siamo certi che già alle prossime vicinissime elezioni francesi di giugno per l’Assemblea Nazionale potremmo vederne delle belle.In fin dei conti chi avrebbe scommesso che il FN della Le Pen potesse conquistare 11 milioni di voti? Altro che i dati di Renzi!


                                                            


NB: vi risparmiamo per decenza gli articoli che già proliferano nel tentativo di “giustificare” quel tabù che sembrava valesse solo per gli uomini circa la differenza di età tra coniugi.Ora si va alla ricerca di tutti quei casi in cui era la moglie ad avere parecchi anni più del marito…da Agatha Christie a Scribonia moglie di Ottaviano Augusto per finire a Khadija Khuwaylid prima moglie di Maometto….e ti pareva… ( come tutti sanno Macron neo Presidente francese ha 24 anni in meno della moglie Brigitte Trogneux )
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                

Finalmente in archivio anche la modesta stagione 2016/2017 per la US Pistoiese 1921.


E come prevedibile è stata sconfitta anche nell’ultima gara quella casalinga contro il Livorno e per 2-0 .

 Così i punti in classifica finale sono 43 col 13mo posto alla pari col Pontedera ma con miglior quoziente reti.

Gli stessi punti sul campo ( 44 )  rispetto all’anno 2014/2015 con Lucarelli Sottili anno in cui per almeno una decina di gare si vide anche un bel calcio.

 Delusione quindi? Si! Fallito completamente l’obiettivo play-off allargati al decimo posto distante 8 punti ( 7 non considerando la penalizzazione ) mentre la zona play-out è stata mantenuta a 4 punti ( 5 senza la penalizzazione) Era quella quindi,la zona di mezzo,quella né carne né pesce,che era adatta alla Pistoiese 2016/2017 così come l’ex allenatore Remondina aveva fatto capire alla dirigenza.

                                                              

 Non c’èrano i mezzi tecnici per qualcosa di meglio e meno male che ci sono stati i 9 gol di Colombo col Livorno alla gara d’addio,altrimenti ora si parlerebbe di play-out.

 Non soddisfacente il rendimento del nuovo allenatore Atzori
che ha guidato la Pistoiese in 11 gare ottenendo solo 12 punti con 3 vittorie 3 pareggi e 5 sconfitte alla media di 1,090 punti gara che è risultata inferiore a quella di Remondina che nelle 27 gare guidate ha ottenuto 1,185 punti gara ( Ovviamente non tenendo conto della penalizzazione di 1 punto )

Fallimentare quindi la scelta della sostituzione dell’allenatore. Un anno gettato quindi considerando anche il fatto che Colombo l’uomo di maggior talento smetterà di giocare e tenendo anche conto che la disaffezione del pubblico verso il calcio a Pistoia continua come sta a dimostrarlo la media molto bassa delle presenze allo stadio Melani sotto alle 1000. 


                                                                   

La prossima stagione alla quale già da stasera Orazio Ferrari dovrà pensare ha già due punti fermi.Trovare un giocatore valido in sostituzione di Colombo e allestire una rosa in grado di recuperare i tifosi per allontanarli dall’indifferenza degli ultimi tornei. Mica facile il compito.

 Non una bella giornata al Melani sia per la contestazione del pubblico,per la gara d’addio di Colombo ma soprattutto per la scomparsa avvenuta in settimana del giornalista Giancarlo Innocenti storico cantore delle gesta degli arancioni, un collega appassionato dei colori arancioni cui probabilmente e giustamente verrà intitolata la tribuna stampa del Melani.     

E veniamo all’ultima gara della stagione.

 Stadio Melani di Pistoia                

 PISTOIESE  LIVORNO   0-2

 Luci al 7’ del 1° tempo Calil al 26’ del 2° tempo

PISTOIESE:
Albertoni Guglielmotti Colombini Fissore Zanon Bellazzini Proia Hamlili Sammartino Gyasi Rovini

 All.tore: Atzori

 LIVORNO:Vono Galli Toninelli Lambrughi Morelli Valiani Luci Calil Giandonato Maritato Vantaggiato

All.tore: Foscarini

 Arbitro: Vigile di Cosenza

 Un minuto di silenzio in memoria del giornalista Giancarlo Innocenti scomparso in settimana.

Già in vantaggio il Livorno a 7’ con una rete di capitan Luci lesto a riprendere una palla che Albertoni aveva respinto su colpo di testa di Maritato su sviluppi di un angolo. Ancora Livorno al 9’ con un colpo di testa di Toninelli che Albertoni para con qualche difficoltà.

 Ammonizione per Gyasi al 9’ Livorno in avanti con Vantaggiato nervoso ed ammonito al 10’

Pian piano la gara diventa più equilibrata dopo l’inizio di marca ospite.

 33’ traversone di Vantaggiato con colpo di testa di Calil ma la direzione non è precisa.Il brasiliano era solo ed ha sprecato.

 45’ Vantaggiato ha la palla buona per il raddoppio dopo un errore di Fissore ma poi tira addosso a Albertoni.

 Ripresa: Foscarini lascia negli spogliatoi il nervoso Vantaggiato ed inserisce Ferchichi mentre Atzori manda in campo Colombo tra l’altro ex Livorno ,alla sua ultima gara e Minotti per Sammartino e Bellazzini.

 Al 6’ colpo di testa di Colombo con palla fuori e 5’ dopo una botta di Rovini dalla distanza parata da Vono.

 19’ Maritato al tiro con pallone fuori e risposta di Rovini con palla che lambisce il palo.

 20’ ammonizione per Fissore

Al 26’ il Livorno raddoppia con un colpo di testa del brasiliano Calil su cross da sinistra di Valiani.Primo gol di Calil in maglia amaranto.Palla sul palo interno e poi in fondo alla rete

. Al 35’ Colombo calcia una punizione Vono respinge al centro dei pali ,poi arriva Gyasi che impegna di nuovo il portiere.

Ultimo cambio arancione con Luperini per Proia .

 Colombo prova fino in fondo a lasciare il segno con il suo decimo gol stagionale con una semirovesciata in area respinta dal portiere e al 40’ una sua botta dalla distanza termina alta sulla traversa. Esce dal campo con gli applausi di tutti e con 101 gol in carriera

                                                                

. Finisce quindi con i labronici vittoriosi per 2-0 bissando la vittoria dell’andata che fu per 3-0.

 Ora per il Livorno ai play-off ci sarà il Renate mentre per la Pistoiese la stagione è finita.

Sarà la società a lavorare.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                                      
             


Domenica prossima con la proclamazione di Renzi a Segretario del PD dovrebbe chiudersi la lunga FARSA delle primarie


 Intanto con ritardo sono stati diffusi i dati ufficiali delle votazioni svoltesi lo scorso 30 aprile

. Renzi ha preso 1.257.091 voti del milione 817mila 412 voti validi.Il 69,17% dei voti validi. Orlando il 19,96% e Emiliano il 10,87%

 Cioè a dire RENZI che ha bloccato il paese per le SUE ESIGENZE di primato già da 8 mesi almeno OGGI considerando una cosa seria queste “primarie” ( e non lo sono..) avrebbe avuto il CONSENSO del 2,4915% DEGLI ITALIANI con diritto di voto ! DAVVERO UNA BELLA RAPPRESENTANZA!

Ed anche se ci si riferisse ai dati ufficiali delle ultime elezioni politiche del 2013 ebbene andarono a votare il 75,19% degli aventi diritto.Vale a dire 35.271.541 di persone. Renzi sale al 3,564%.

 Capirai che consenso per sentirsi il padrone d’Italia! ( Mai votato da nessuno…)

 Che cosa aspettarsi ora?

Anzitutto che si chiude LA FARSA DELLE PRIMARIE tra le tessere false di Battipaglia, ai voti ripetuti anche per 3 -4 volte ,ai migranti portati a votare con indicazioni di voto, ai ritmi impossibili di voto a Salerno ( questo secondo testimonianze ) con la proclamazione ufficiale domenica prossima del PDR ( Partito di Renzi 700 delegati su 1000) occorre anche attendere l’esito scontato anche questo ,di un altro eletto ( questa volta SENZA PARTITO ) tal Macron in Francia.

                                                           

 Poi via,fuoco alle polveri di tutta la STAMPA ALLINEATA ( 95% dei giornali e periodici) per portare i 2 GIOVANI uno eletto da nessuno,l’altro senza partito verso un’alleanza di ideali che dovrebbe portarli nei disegni degli Scalfari di turno ALLA GUIDA DELLA NUOVA EUROPA!

Una Europa METICCIA al soldo di SOROS con milioni di africani ( tutti o quasi maschi ) che dovrebbero nei disegni delle BONINO di turno,prendere il posto dei nostri giovani disoccupati e mammoni sempre in casa con mammà ,babbo e nonni e dei nostri ultra 50enni.

 Il disegno è chiaro!

                                                              

Paghe da fame per loro ( i clandestini regolarizzati) e sussidi da fame per i nostri giovani in attesa di lavoro. Avremo l’esplosione dei ritrovi e dei bar all’aperto ove oziare in attesa del sussidio come già da anni per chi lo ha potuto fare si è constatato in certe zone dell’Inghilterra e Scozia con migliaia di robusti giovanotti espulsi dai cantieri o simili ,che oziavano nei vari pub… ( solo che loro avevano sussidi mica da fame….)


                                                                   
              
Davvero una bella prospettiva ci attende.

Vi dice nulla la visita di Soros al Presidente Gentiloni? Vi dice nulla l’agitarsi permaloso e nel contempo stizzito dei vari Manconi e Bonino con tanto di conferenza stampa nell’indicare come improvvida l’uscita del PM di Catania Carmelo Zuccaro circa le possibili commistioni tra delinquenti libici e le varie ONG indaffaratissime nel riempire le loro navi di clandestini che ci rovesciano poi sulle nostre coste?

Non solo improvvida ma peggio

.La Bonino ha detto che un PM non può permettersi “ ipotesi e illazioni, e la colpevolezza di qualcuno deve essere provata”

 Solo che il magistrato ha detto: “ se non avessi denunciato cose di cui sono al corrente anche se non possono essere utilizzate all’interno di un processo,mi sarei sentito complice …chiedo maggiori risorse dallo Stato per poter proseguire le mie indagini..”

Aspettiamoci una bella campagna elettorale davvero.

 Per ora partiamo con la campagna Renzi-Macron e sarà già un bel vedere…
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                             


Per una volta c’è da apprezzare quanto scritto da Vittorio Feltri per Libero Quotidiano e dalla prima all’ultima parola in merito a quanto oggi la Camera ha deliberato ( Pd e centristi ) circa le modifiche sulla legittima difesa.

 Un emendamento che è stato voluto dalla maggioranza per poter sbloccare una legge,quella sulla legittima difesa che era ferma da anni.

La Camera ha approvato l’emendamento di cui sotto con 225 voti a favore 166 contrari e 11 astenuti. SI tratta dell’Art.52 del codice penale.

 Il compromesso trovato oggi tra PD e centristi Alfaniani stabilisce che : si considera legittima difesa la reazione a un’aggressione “in tempo di notte” o avvenuta dopo che una persona si è introdotta a casa propria “con violenza alle persone o alle cose” o “con minaccia o con inganno” e purchè ci siano criteri di necessità,attualità e proporzione tra offesa e difesa”

Il giudice potrà decidere caso per caso.

Il brutto è che fino in fondo c’è stata una Forza Italia quasi propensa a votare a favore!

Nel PD sono tutti felici e contenti.

Per ora,ripeto,per ora hanno evitato pericolose fughe in avanti da far west di tipo leghista…

Per loro,sinceri democratici arcobaleno,è questo che conta.

 Ora ci auguriamo che la annunciata ,da Salvini,( allontanato dalla tribuna della Camera per aver gridato”VERGOGNA”) dura opposizione diventi reale e che il Senato anche sull’onda dell’indignazione generalizzata suscitata da tale scempio mentale,possa modificare nel profondo quanto oggi “vomitato” dalla Camera.


                                              
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                          

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

SEMIFINALE Gara di andata

A Monaco ( Principato) Stadio Louis II 

MONACO  JUVENTUS    0-2

Higuain al 28’ del 1° tempo e al 14’ del 2° tempo

 MONACO
:Subasic Sidibe Glik Jemerson Fabinho Bakayoko Lemar Bernardo Silva Dirar Mbappé Falcao

All.tore: Jardim

JUVENTUS:Buffon Chiellini Barzagli Alex Sandro Bonucci Dani-Alves Pjanic Marchisio Higuain Dybala Mandzukic

All.tore: Allegri

 Arbitro: Lahoz (Spagna)

 La gioventù sbarazzina e scriteriata con poca attenzione alla fase difensiva del Monaco o la quadratura della Juventus? Che cosa prevarrà stasera a Monaco?

Non c’è dubbio alcuno che tutti i pronostici pendano a favore dei bianconeri ben più dei francesi abituati a gare di questo livello. Pare impossibile che la Juventus non possa appofittare delle lacune difensive del Monaco.Intendiamoci,sono lacune volute anche.

Per Jardim conta di più l’attacco e stanno a dimostrarlo i 95 gol messi a segno sia in campionato sia nelle coppe varie. In stagione sono già 146 gol!

 E’ probabile che Allegri ordini di partire a tutta per mettere subito le cose in chiaro. Jardim ha detto che la qualificazione si deciderà a Torino dove la sua squadra è certa di segnare..

Nelle due precedenti occasioni in cui le 2 squadre si sono incontrate in Champions ha sempre prevalso la Juventus.

Juventus in maglia azzurro scuro.Locali in biancorosso. Inizio autoritario dei bianconeri con all’8vo un’accelerazione di Dybala con palla al centro per il possibile tiro di Higuain che però scivola… I francesi sbagliano spesso a centrocampo e corrono rischi. Pjanic a Dani Alves profondo in area con passaggio alla sinistra per Higuain che non ci arriva.Questo all’11mo
 Colpo di testa di Mbappé al 12’ ma in bocca a Buffon.Questa poteva essere una buona occasione.

 16’ bella conclusione al volo di Mbappé sul cross dalla trequarti ma il solito Buffon evita guai! Da ricordare come la Juventus in tutta la coppa ha subito solo 2 gol!


Per ora della tanto decantata velocità del Monaco non si è visto nulla. 20’ giallo per Bonucci per una entrata scomposta su Falcao. Si intravvede qualche giocata da parte di Mbappé che ha un buon gioco di gambe.

                                                     

28’ Juventus n vantaggio con una botta di Higuain dal limite dell’area dopo un’azione in profondità e con uno splendido servizio di tacco da parte di Dan Alves che ha messo fuori intervento tutta la difesa dei francesi! Merito di questo gol va in gran parte all’ex Barcellona

36’ Fabinho prende un giallo per un fallo su Pjanic. Batte Dybala e Subasic para a centro porta. Il Monaco non riesce a combinare granchè e mai si è liberato al tiro.I tentativi per via centrale sono sempre stoppati e sulle fasce non arrivano palloni giocabili.La Juventus anche con i rientri del prezioso Mandzukic controlla la gara senza soffrire troppo. Si va al riposo senza recupero alcuno con i bianconeri in vantaggio di una rete.

 1’ ancora un Buffon molto attento alla posizione neutralizza una botta di Falcao che si era incuneato bene in area.Tiro forte ma centrale. Al 4’ bella azione manovrata e corale da parte del Monaco ma Mbappé non riesce a concludere a rete perché Buffon esce e blocca la sfera con perfetta scelta di tempo.

 Sembra essersi svegliato il Monaco ed ora attacca con insistenza. Al 7’ Mbappé resta leggermente contuso dopo uno dei suoi giochini di gamba.

 8’ Marchisio getta al vento una buona occasione dopo essersi liberato di un avversario che era scivolato ed andando al tiro in diagonale.Bell’intervento di piede da parte di Subasic che evita il raddoppio ai bianconeri.

 Lo stadio del Principato di Monaco è piccolo ma acusticamente amplifica i suoni e francamente le continue grida di Allegri disturbano non poco…

 Giallo a Marchisio per fallo di gioco al 12’

                                                                       

 Raddoppia Higuain! Dani Alves ancora lui,avanza sulla destra ,alza la testa e pennella un perfetto pallone per l’intervento al volo di Higuain che di sinistro mette dentro! Perfetta azione d’attacco da parte bianconera.Siamo al 14’ e la finalissima è vicina.


 20’ Jardim manda in campo Moutinho per Bakaioko e Germain per Leimar. Il Monaco ha sempre segnato nelle 31 ultime gare tranne in una sola ,in Coppa contro il PSG, quando ha mandato in campo una formazione rimaneggiata.

 Chiellini viene ammonito per aver dato una gomitata a Falcao al 23’.E gli è andata di lusso!

Al 32’ Allegri manda in campo Cuadrado per Higuain e 4 minuti dopo Rincon per Marchisio. Ultimo cambio anche per il Monaco con Touré per Bernardo Silva. Ma non ci sono più molte forze in campo…..

 44’ ultimo cambio bianconero con Lemina al posto di Pjanic. Ed è ancora una volta Buffon che salva la sua porta con un bell’intervento al 45’ su colpo di testa di Germain su traversone dalla destra a seguito di un calcio di punizione per fallo di Chiellini che ha rischiato grosso essendo ammonito!

 Altro grande intervento con palla deviata oltre la traversa!

Finisce la gara dopo 3’ di recupero e la Juventus l’ha vinta con la solita forza e personalità. In definitiva la Juventus ha corso molto ,è stata attentissima e quello che più conta è il fatto che continua a NON PRENDERE GOL e questo dura da ben 621’!!!

 Al 90% la finalissima di Cardiff sarà Juventus-Real Madrid.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 03/05/2017 @ 02:39:30, in POLITICA, linkato 243 volte)
Carmelo Zuccaro, il giudice con la faccia per bene :
" c'è ancora molto da fare per diffondere il senso di legalità "





C' è un giudice coraggioso, Carmelo Zuccaro.
Raffinato e appassionato , è stato definito. Ma soprattutto libero. Reduce da una carriera di lotta alla mafia . Da nemmeno un anno Procuratore Capo, per niente giustizialista, infatti ha chiesto di non applicare nessuna misura cautelare nei confronti di quei migranti che nulla hanno a che fare con le organizzazioni criminali anche se , di fatto, diventano scafisti perché messi al timone dai trafficanti veri.

 Zuccaro è diventato procuratore della Repubblica di Catania nel giugno del 2016 ottenendo al Csm 16 voti contro i 7 andati all’altro candidato, Carmelo Petralia. Una soluzione di continuità visto che Zuccaro era praticamente il braccio destro dell’ex capo dei pm Giovanni Salvi.

Le sue recenti dichiarazioni su possibili legami tra i trafficanti di migranti e alcune ONG stanno sollevando molte polemiche, ma Zuccaro non cerca pubblicità: cerca invece la verità attraverso un lavoro di squadra e lo fa sapere, come ha fatto di recente in audizione al Comitato bicamerale Schengen.

Cosa dice Zuccaro? Il Giudice evidenzia che “a partire dal settembre-ottobre 2016, abbiamo registrato un improvviso proliferare di piccole ONG che fanno il lavoro prima svolto dagli organizzatori degli sbarchi: cioè, accompagnare fino al nostro territorio i barconi dei migranti”. E questo avrebbe dovuto sortire un plauso da parte delle ONG umanitarie, quelle vere, che ne guadagnerebbero in fama ( e contributi economici) grazie al contrasto dell’immigrazione clandestina .
Perché “non riusciamo più a individuare i facilitatori ma soltanto gli scafisti – continua Zuccaro – che, tra l’altro, ormai sono solo migranti sprovveduti scelti a caso e posti al timone. Zuccaro ha avuto la coraggiosa idea di istruire un'indagine sulle ONG per verificare se davvero queste migrazioni siano spesso tratta di uomini e non di veri salvataggi.

Invece le ONG si scandalizzano e parlano di fango sulla loro credibilità. Si sentono intoccabili, a prescindere. Un universo a parte, delle cui intenzioni nobili non si deve dubitare. "Alcune agenzie - ha dichiarato Zuccaro al sito LiveSicilia - che non svolgono attività di polizia giudiziaria hanno documentato i contatti ma si tratta di atti che non posso utilizzare processualmente, anche se mi danno la conoscenza certa che questo avviene". I servizi segreti esteri infatti si muovono con maggiore libertà di quelli italiani, ovvero senza l'autorizzazione preventiva di un magistrato. E questo, in base al codice penale italiano, rende le intercettazioni del tutto inutilizzabili. Se non ci fosse questo garantismo sfrenato , le Ong sarebbero già in Tribunale perlomeno a fornire spiegazioni.

Ad oggi invece di chiaro c'è solo la volontà di arginare la cattiva fama che rischiano le ONG vere e quelle presunte da un'indagine seria e accurata.

Lo stesso Zuccaro afferma che è una questione politica. E allora ? Chi salverà l’indagine? Alfano intanto si è pronunciato a favore del giudice e nel governo è cominciato un certo nervosismo. Le testimonianze , le intercettazioni sono chiare. E il numero di navi di proprietà delle organizzazioni umanitarie presenti nel mar libico è imponente.
In un nastro catturato dai servizi di intelligence esteri attraverso navi miltari e navi fantasma si sente un dialogo significativo . Lo scafista/ trafficante : "Il tempo è brutto. Possiamo mandarli lo stesso?". Dall'altro un operatore delle Ong: "Mandateli, siamo qui". E c’è un video , si vede che alcuni barconi vengono scortati da moto d'acqua ( guidate da chi? )fino ai natanti delle associazioni. Insomma , servizio con tanto di protezione.

 Ma di quali organizzazioni si parla ? MOAS; Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins Sans Frontières, Save the Children, Proactiva Open Arms, seawatch.org, Sea-eye e Life-boat. Le vere intenzioni che motivano le persone che stanno dietro a queste ONG non sono chiare. Non saremmo sorpresi se la motivazione non fosse altro che il denaro, e non escludiamo motivazioni politiche.

Le attività dell’organizzazione con base a Malta, MOAS, che porta tutti i migranti in Italia, sono la migliore garanzia di non ritrovarsi nessun immigrato sulle coste Maltesi. MOAS è diretta da un ufficiale della marina militare Maltese noto a Malta per episodi di maltrattamento dei rifugiati. Un’ulteriore possibilità è che tali organizzazioni siano gestite da persone sinceramente motivate che finiscono per incentivare oltre ogni ragionevolezza l’immigrazione africana, così indirettamente causando più incidenti e morti, senza nemmeno considerare il fatto che le loro azioni contribuiscono fortemente alla destabilizzazione dell’Europa. E queste persone sono facilmente manovrabili dalle politiche internazionali volte a minare direttamente la stabilità dell’Europa, esasperando già esistenti tensioni sociali a sfondo razziale.

Ma ……c'è un Ma.
Bruxelles ha prodotto una speciale legislazione che protegge i trafficanti umani da essere regolarmente processati. Si chiama “Disposizioni In materia di ricerca e salvataggio” (On Search and Rescue), Si legge : “ i possessori di natanti privati e ONG che assistano in operazioni di salvataggio nel Mare Mediterraneo non devono rischiare di andare incontro a sanzione per il fatto di provvedere assistenza in tal modo”. Capito il giochino?

Diverse ONG prelevano clandestini in acque territoriali Libiche. C’ è il dossier della Guardia Costiera che lo documenta. Ci sono testimonianze che questi trafficanti comunicavano le loro intenzioni in anticipo alle autorità Italiane. Dieci ore prima che i migranti lasciassero le coste Libiche, la Guardia Costiera italiana guidava a distanza le ONG al “punto di salvataggio”. L’organizzazione MOAS ha stretti legami con il famoso appaltatore militare Americano “Blackwater”, con l’esercito Americano e con la marina militare Maltese. Resoconto completo: “The Americans from MOAS ferry migrants to Europe” Fonte: https://gefira.org

Un altro modo per "incastrare" le associazioni "opache" è quello di seguire i flussi finanziari. Ma non è cosa semplice. Qual è il trucco? Le navi delle O NG battono infatti bandiere di Stati diversi da quelli dove hanno sede legale le organizzazioni. Moas, per esempio, risulta avere la base operativa a Malta, ma le sue due imbarcazioni (Phoenix e Topaz responder) sul pennone espongono i vessilli di Belize e delle isole Marshall. Molte ONG non specificano i nomi dei donatori ,che il più delle volte rimangono anonimi. E non ci dimentichiamo il manualetto del migrante, fornito già nelle coste africane da Refugees Welcome, ONG di origine afro-tedesca, dove si danno consigli sul come dribblare i controlli di Frontex e della Polizia. Ah, dimenticavo : per gli amanti dei dettagli c'è poi AIS MARINE TRAFFIC, e vedi in tempo reale il viavai delle navi salva migranti. basta mettere le tre parole su Google. Tanti, troppi indizi che non può essere tutto così naturale.

 Resta il fatto che questo giudice, Carmelo Zuccaro, è stato l'unico che ha avuto il coraggio di affrontare e una battaglia così impopolare. È un guazzabuglio di indizi e verità nascoste , ostruzionismi, complicità, interessi economici e politici trasversali, che al momento non ha soluzione se non indagini ferree e accurate.
 L’indagine di Zuccaro poggia ad oggi sui report di alcuni servizi segreti - quello tedesco e quello olandese - ma anche quello italiano - che da mesi monitorano le comunicazioni con la Libia. Si sono mossi, i servizi d'intelligence del Nord Europa, attraverso le navi militari inquadrate nel dispositivo europeo Eunavformed-Sophia e attraverso alcuni natanti fantasma. Dapprima sono stati informati i rispettivi governi. Poi i loro rapporti sono stati veicolati da Frontex alla procura di Catania attraverso canali riservati. Tutto ciò è inutilizzabile in un processo, almeno qui in Italia. La legge è chiara. Gli 007 d’oltralpe si muovono senza avere avuto l’autorizzazione preventiva di un magistrato, a differenza dell’intelligence italiana, quindi non costituiscono prove processuali.

Ed ecco perché Zuccaro è stato in parte “stoppato” : «Alcune agenzie - diceva al sito LiveSicilia - che non svolgono attività di polizia giudiziaria (intendendo cioè dei servizi segreti, ndr), hanno documentato i contatti ma si tratta di atti che non posso utilizzare processualmente, anche se mi danno la conoscenza certa che questo avviene». Il rischio, insomma, è che il caso finisca nel nulla per mancanza di prove processualmente valide.
Su quanto avviene in mare, Zuccaro ( e non solo lui) non ha dubbi : «Ci sono dei natanti di ONG che superano i confini delle acque internazionali, staccano i transponder (i segnalatori satellitari) per non farsi localizzare e rendersi invisibili a chi li deve monitorare. Vi sono ONG che prendono chiamate dalla Libia in cui si dice: Stiamo per mettere in mare i gommoni, intervenite!». Ma ci sono anche i rapporti riservati dell’intelligence italiana, che non poteva esimersi dal controllare.
È stato ricostruito, ad esempio, l’enorme andirivieni dei gommoni nei giorni di Pasqua, con porti di partenza e navi delle Ong in attesa. Come può anche il governo italiano non aver pensato che vi fosse «una regia» dietro la partenza simultanea di ben 8500 migranti? Ma ci voleva un giudice come Carmelo Zuccaro per smuovere le acque. Sempre poco per un procedimento penale, in Italia, paese estremamente garantista.. Servirebbe invece qualche prova concreta di un trasferimento di soldi che accompagni i «contatti». Zuccaro ha dato disposizione ai suoi investigatori di seguire prioritariamente i flussi finanziari. Ma ha bisogno di più risorse. E qui entra in gioco la volontà politica….

Una frase di Zuccaro che mi piace molto è “c’è ancora molto da fare per diffondere il senso di legalità”. Pensateci bene: per diffondere il senso, cioè la coscienza. Una coscienza che in Italia si è un po’ persa per strada. Forse qualcuno si crede di essere un po’ al di sopra delle leggi ( e qui anche Bruxelles ci ha messo lo zampino come scritto sopra ) .

Carmelo Zuccaro in pochi mesi sta attizzando, con lucida serenità , i carboni ardenti di due aspetti della questione migranti. Non solo ONG nel suo taccuino. A Gennaio Zuccaro ha tenuto un’ audizione sul tema “ Il cara di Mineo” davanti alla
“Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, di identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti e sulle risorse pubbliche impegnate” (sic!)

Forse qualcuno si preoccupa , e non poco, perché Il giudice Zuccaro è titolare dell’inchiesta sul Cara di Mineo per associazione mafiosa, che coinvolge nomi importanti a partire dal sottosegretario Giuseppe Castiglione ? Forse un suo passo falso su questioni umanitarie potrebbe favorire l’ allontanamento di Zuccaro ?


Chissà.

R.B.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                   

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

SEMIFINALE andata

A Madrid Stadio Santiago Bernabeu 

REAL MADRID   ATLETICO MADRID   3-0


C.Ronaldo al 10’ del 1° tempo al 27’ del 2° tempo ed al 40’ del 2° tempo


REAL MADRID
:Navas Carvajal Varane Ramos Marcelo Modric Casemiro Kroos Isco Benzema Roanldo

 All.tore: Zidane

ATLETICO MADRID:
Oblak L.Hernandez Savic Godin Felipe Luis Koke Gabi Saul Carrasco Gameiro Griezmann

All.tore: Simeone

 Arbitro:Atkinson ( Inghilterra )

Riuscirà questa volta Simeone tecnico dell’Atletico ad invertire la statistica che lo vede sempre perdente nei confronti del Real almeno nelle ultime gare Champions? Un peccato che queste due squadre si affrontino in semifinale.Un peccato che una delle due esca.

 Una ,l’Atletico,gioca all’italiana.Per capirci all’italiana stile Inter ( Herrera) riferendoci al tempo che fu ed a mezza strada tra l’Inter di Mourinho e la fase difensiva della Juventus attuale.Insomma un clientaccio per tutti.


 Il Real Madrid è una squadra sontuosa capace di tutto con almeno 7-8 campioni di livello assoluto ma a volte non è un’orchestra intonata


 Real in classica maglia bianca.Maglia nera e pantaloni gialli per l’Atletico.

 6’ da Carvajal prima a Benzema poi, in area a tu per tu col portiere, ma ne esce solo un angolo. Spinge il Real e conquista angoli!

Gol di C.Ronaldo! Real in vantaggio! Siamo al 10’ 101mo gol in Champions ( più altri 3 in preliminari vari ) E sono già 8 in questa Champions. Colpo di testa vincente di Ronaldo da centro area a seguito di un cross di Casemiro.

La solita, tipica azione d’attacco del Real per sfuttare le inzuccate ora di Ronaldo ora di Benzema.Neppure una difesa arcigna come quella dell’Atletico può sempre evitare colpi ti testa letali come quelli di Ronaldo.

Solo un grande intervento di Oblak al 14’ può evitare il raddoppio al Real! 16’ poi  è il portiere del Real Navas che si getta tra i piedi di Gameiro lanciato a rete da un filtrante di Coke,ad evitare il pareggio!

Il tema tattico è il consueto.Real che spinge e Atletico che gioca di rimessa e che deve cercare sempre di velocizzare le giocate. Fase centrale del tempo più equalibrata.L’Atletico attua una buona pressione sui portatori di palla del Real.
Al 31’ a seguito di un calcio di punizione per l’Atletico una bella palla capita in area sul piede di Godin portatosi in attacco.Ma il tocco va alto sulla traversa.
 Ancora occasioni per Modric il cui tiro va ala to di poco e per Benzema che cerca una rovesciata con palla a lato di pochissimo
Mischia in area madridista al 40’ su palla d’angolo.Casemiro resta a terra contuso ad un labbro. Il Real è partito davvero forte segnando il vantaggio e sfiorando il raddoppio ma tutta la parte centrale del tempo ed il finale sono stati dell’Atletico che ha spinto molto.Un poco in ombra Griezmann. Comunque non è di certo l’Atletico che ha conteso la Champions al Real nelle ultime finali.

 Simeone cerca forze nuove con l’ingresso di Gaitan per Saul e Torres per Gameiro tra il 13’ ed il 14’ ma cambia poco o nulla. Isco esce entra Asensio nel Real al 21° e Correa al posto di Carrarsco nell’Atletico. Isco ha rischiato di essere espulso per doppia ammonizione e Zidane lo toglie.

                                                                 

 27’ un destro dal limite da parte di Cristiano Ronaldo chiude con tutta probabilità i giochi per quale sarà la prima finalista di Champions 2016/2017! Un pochino di fortuna in questo raddoppio madridista. Una palla lavorata bene da Benzema con passaggio centrale per l’intervento di Ronaldo che è stato favorito da un rimpallo con un’avversario ma il controllo successivo è stato agevole come il tiro forte sotto all’incrocio dei pali! Per lui sono 7 gol tra Bayern e Atletico per ora! E 104 totali
.

 32’ entra Lucas Vazquez esce Benzema nel Real. 35’ bella giocata si Asensio sulla sinistra con passaggio radente in area ove Lucas Vazquez arriva con un attimo di ritardo. Il Real sta pienamente legittimando la sua supremazia e controlla la gara.Il Real Madridi è superiore a questo Atletico che potrebbe però diventare assai pericoloso se accorciasse sul 2-1 Ma questo non avviene!

Anzi,il Real Madrid va sul 3-0 e sempre con una rete di C.Ronaldo! Siamo al 40’ ed il Real Madrid si può considerare già come il primo finalista di questa Champions. Un contropiede del Real con una difficile palla recuperata da Vazquez proprio sulla linea di fondo campo con retropassaggio a centro area dove solissimo sul dischetto del rigore Ronaldo non ha avuto difficoltà a battere nuovamente Oblak
!

 C’è troppa differenza tra le due squadre.In fin dei conti in campionato l’Atletico è pur terzo in classifica ma stasera non ha dato quella dimostrazione di forza e compattezza difensiva che eravamo abituati a vedere. Dopo il 2-0 l’Atletico ha mollato. Finisce quindi con la netta vittoria dei Campioni d’Europa e del Mondo questa prima semifinale.

                                         

Domani sera ci renderemo conto se la Juventus sarà in grado si raggiungere il Real a Cardiff nella finalissima. Cristiano Ronaldo ha segnato 8 gol nelle ultime 3 gare di Champions arrivando ad un bottino totale di 103nella manifestazione e 10 in 11 gare solo in questa edizione! E 106 in manifestazioni UEFA.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

                                                                              

 

Tempi grami per il calcio milanese.Non sappiamo chi prevalga tra Inter e Milan nel fallimento non solo della stagione ma di un intero progetto.


 Per un vero milanese abituato al rango imprenditoriale della città ed ai fasti sportivi anche molto recenti questi devno essere tempo amarissimi.

 La prima totale amarezza ormai irrecuperabile è stata quella legata alla presenza CINESE nella maggioranza azionaria dei due club! Incredibile ed inaccettabile.


Detto questo al tifoso milanese poteva restare almeno la speranza di tornare a quella supremazia nel calcio italiano solo scalfibile dalla Juventus!
 Nemmeno questo è avvenuto!

 L’Inter cinese ha investito in questa stagione oltre 100 milioni di euro per giocatori di medio calibro ( 29 milioni per il cosidetto Gabigol sono un affronto all’intelligenza!) Un Inter a corrente alternata che nel periodo clou della stagione è stata capace di soli 2 punti nelle ultime 6 gare con 2 pari e 4 sconfitte!!

Ed è probabile resti fuori anche dal sesto posto l’ultimo per l’Europa già in piena estate.

 Il Milan che Montella ha portato oltre i suoi evidentissimi limiti tecnici ( è una squadra tra l’ottavo e l’undicesimo posto ) è riuscito nelle gare contro Pescara ,Empoli e Crotone a fare 2 punti sui 9 a disposizione!!

 Che cosa ci vuole di più a capire che le 2 milanesi debbono essere rifondate e rivoltate come un calzino?

E tralasciamo per amor di patria il teatrino del closing coi cinesi che poi ha finito per essere un closing cino –americano essendo USA i capitali presi a prestito dall’uomo d’affari cinese che si è messo in testa l’idea di comprare il BRAND MILAN.

 Ancora due piccole dimostrazioni di un fallimento. Il Napoli quest’anno ha vinto a San Siro sia con l’Inter che con il Milan e questo non accadeva da 84 anni!

Il ranking UEFA vede il Milan al 41mo posto e l’Inter al 45mo posto. ( La Juventus è al 5° posto )

Valeva la pena di questi acquisti,cari cinesi?
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


                                                                      
         

Renzi questa volta che consenso ha avuto?

Alla fine dei questa infinita farsa delle primarie del PD ( che ha anche il demerito di essere stato il primo partito a importarle in Italia )

 Abitanti Italia 59.797.977

2017 Votanti Italia ultime elezioni politiche del 2013 Diritto di voto lo ebbero 50.449.979 persone

 Presupponendo che se si andasse al voto oggi più o meno avremmo le stesse cifre che cosa rappresentano a livello di percentuale queste “primarie” del PD? ( Allargate anche agli abitanti dai 16 ai 18 anni ed a qualche centinaio di “irregolari”..)

Renzi ha  preso 1.283.389 voti del milione e 848.658 persone che sono andate al voto. Il 70,01%

Il 19,5% è andato a Orlando ed il 10,49 a Emiliano.

Cioè a dire RENZI che ha bloccato il paese per le SUE ESIGENZE di primato già da 8 mesi almeno OGGI considerando una cosa seria queste “primarie” ( e non lo sono..) avrebbe avuto il CONSENSO del 2,545 % DEGLI ITALIANI con diritto di voto !

DAVVERO UNA BELLA RAPPRESENTANZA!

 Ed anche se ci si riferisse ai dati ufficiali delle ultime elezioni politiche del 2013 ebbene andarono a votare il 75,19% degli aventi diritto.Vale a dire 35.271.541 di persone. Renzi sale al 3,64%. Capirai che consenso per sentirsi il padrone d’Italia! ( Mai votato da nessuno…)



                                                   


 E con il notevole calo di coloro che sono andati a votare a queste primarie..Almeno il 30%! Un milione in meno sono quelli che sono andati avotare rispetto al 2013.Se questo è un successo…

 Ma Lui pensa in grande ,pensa ALL’EUROPA, spinto anche da Articolesse ( Scalfari ) e da articoli (Damilano ) ambedue su L’ESPRESSO che già anticipano il Renzi che sarà. UN RENZI PRESIDENTE della NUOVA EUROPA che verrà! Megalomania al potere.

Spesso la megalomania si accompagna ad una pochezza assoluta di idee e vedute. E’ pericolosa.E va fermata. La destra è in grado di farlo? Temiamo di no almeno fino a quando non verrà risolto una volta per tutte il problema Berlusconi. Deve essere evitato il “naturale” abbraccio tra i 2 che molto si assomigliano, appunto:Renzi e Berlusconi.

 Ora gli analisti di ogni tipo si interrogano...


                                                                

 Pensosi ed ansiosi. Come sftutterà Renzi questa nuova “piccola botta” di consensi? Scenderà a più miti consigli con i molti che lo contrastano già nel suo partito oppure si crederà di nuovo “IL PROPRIETARIO” di quei voti ?

E’ preoccupazione retorica,inutile.

 Come fa un magalomane dalle frasi fatte e per di più anche fiorentino e logorroico a non considerarsi “IL NUOVO NAPOLEONE?”

 Sono dubbi inutili. LUI tirerà dritto per la sua strada.


Di certo posso dire un cosa: questo “fanfarone” non mi rappresenta!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
                                                                      


E via , un’altra stagione magra è alle spalle per la US Pistoiese 1921 che almeno in una cosa si è migliorata rispetto alle precedenti due soffertissime stagioni di Lega Pro. Si è matematicamente salvata invece che all’ultimo tuffo come dal 2014 al 2016, alla penultima giornata grazie al gol del 2-2 segnato da Corrado Colombo sul fine gara di Racing Roma-Pistoiese.

( Ma anche Carrarese e Tuttocuoio perdendo non avrebbero approfittato di un passo falso totale arancione..)



 Il gol di Colombo,il nono stagionale ed è un bel bottino per un 38enne mai a servizio pieno,con tutta probabilità segnerà anche la retrocessione dei romani.

 Per la prima volta in stagione le esigenze di Sportube vengono disconosciute e tutte le gare hanno inizio allo stesso orario COME SEMPRE DOVREBBE ESSERE!

Casal del Marmo (Roma) 

 RACING ROMA    PISTOIESE   2-2

 Bellazzini (Pt) al 10’ del 1° tempo De Souza (RR) al 43’ del 1° tempo su rigore Fissore (Pt) su autorete al 29’ del 2° tempo Colombo ( Pt ) al 36’ del 2° tempo

RACING ROMA
: Reinholds Ungaro Vastola Caldore Bigoni Massimo Ricciardi Corticchia Paparusso De Sousa Majtan

All.tore: Antonello Mattei

 PISTOIESE: Albertoni Priola Fissore Neuton Sammartino Hamlili Proia Zanon Bellazzini Rovini Gyasi

 All.tore: Gianluca Atzori

Arbitro: Provesi di Treviglio

 Pistoiese in vantaggio al 10’ con un bel sinistro di Bellazzini che batte Rheinolds portiere lettone.

 25’ tiro di Rovini con il portiere della Racing che mette in angolo 35’ Rovini va via in contropiede ma non riesce a concludere per il 2-0

Al 43’ la RR pareggia su rigore concesso per un fallo di mani di Fissore.Va sulla sfera De Sousa e pareggia.Per lui è il 16mo gol stagionale
. Di certo Fissore non poteva eliminare il braccio.

 Ripresa: 10’ primo giallo ed è a carico di Bellazzini all’11’ colpo di testa di Fissore su palla d’angolo ma la sfera finisce alta.

15’ Atzori manda in campo Corrado Colombo per Rovini.

 Un minuto dopo ammonizione anche per Neuton 18’ si mette in luce Bellazzini con una bella rovesciata che costringe Reinholds all’angolo

. Al 23’ entra Proia al posto di Luperini tra gli arancioni

I capitolini vanno addirittura in vantaggio al 29’ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo per i padroni di casa , c’è un cross di Ricciardi con Fissore che inganna il proprio portiere Albertoni.

 Ultimo cambio Pistoiese con l’ingresso di Varano per Bellazzini.

 Ci vuole il classico colpo di classe da parte di Corrado Colombo al 36’ per portare in parità le sorti della gara. Pallonetto a scavalcare e 2-2.Avversari e portiere beffati.

 Al 33’ ancora un giallo a carico di Priola per un fallo su Majtan. Altre occasioni nel finale per portare a casa 3 punti ma Varano al 44’ che impegna Reinholds e Gyasi in pieno recupero non riescono nell’intento.

Salvezza arancione raggiunta.Per i romani la retrocessione è a due passi.

Un’altra stagione va quindi in archivio ,una stagione in cui c’èrano precisi obiettivi da raggiungere.I play-off allargati.Non nascondiamoci dietro ad un dito! Questa volta il Presidente Orazio Ferrari aveva le idee ben chiare.La Società anche per riportare un po’ di gente allo stadio ( un fallimento anche questo..) mirava ad un campionato di livello per approfittare della “stranezza” di questa formula inventata e complicata del play-off allargati dal secondo al decimo posto della classifica.

                                                     

 Non ritenendo che l’allenatore Remondina fosse in grado per convinzione sulla forza della rosa ,di portare in porto il progetto alla gara N° 27 persa a Piacenza per 1-0 ,l’ha sostituito con Atzori. Lo definimmo un azzardo.E così è stato.

 Anche Atzori ha più o meno mantenuto una media punti insufficiente per agguantare almeno l’ultimo posto buono,il decimo ed è finita come sappiamo.

Salvezza alla penultima giornata e nulla di più.

 Prospettive? Poche se non nulle.Le forze economiche sono quelle che sono e le presenze allo stadio raggiungono a stento le 1000 a gara ( pochissime per una città di 90 mila abitanti ). Occorre azzeccare una campagna acquisti-prestiti ed un tecnico di prospettiva. Basta con stravolgimenti annuali della rosa e dei tecnici.Così avremo sempre incertezze e nessun disegno futuribile sarà concesso.

Due cifre in chiusura:

                                    

 anno 2014/2015 due allenatori Lucarelli-Sottili campionato a 38 gare punti 44 13mo posto per classifica avulsa salvezza all’ultima giornata MEDIA PUNTI A GARA 1,157

                                     

anno 2015/2016 due allenatori Alvini-Bertotto campionato a 34 gare punti 39 12mo posto a pari punti con la Lucchese che è 13ma salvezza all’ultima giornata MEDIA PUNTI A GARA 1,147 peggio dell’anno prima


                          

anno 2016/2017 due allenatori Remondina-Atzori campionato a 38 gare ad una gara dal termine salvezza matematica! Punti 43 12mo posto per miglior differenza reti col Pontedera MEDIA PUNTI A GARA: 1,162

Nel corso della stagione è stato comminato alla US Pistoiese 1 punto di penalizzazione. SUL CAMPO I PUNTI CONQUISTATI SONO QUINDI 44 MEDIA PUNTI A GARA: 1,189

NB: se la Pistoiese dovesse perdere col Livorno nell’ultima gara al Melani avrebbe ottenuto con 1,157 punti la stessa media dell’anno Lucarelli-Sottili

 Intanto è prevista per sabato prossimo una presa di posizione de una parte degli ultras arancioni ( gruppo Pistoia 1312) che pretendono CHIAREZZA sul futuro della Pistoiese invitando “ chi ha a cuore le sorti della Pistoiese a restare fuori del Melani” in occasione dell’ultima gara di stagione tra Pistoiese e Livorno, sabato 6 maggio prossimo.

 Di sicuro quella cifra di 999 presenze allo stadio di media,non verrà incrementata.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 422 persone collegate

< marzo 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave
 

Titolo
A.C. Fiorentina (1)
EUROPEI FRANCIA 2016 (1)
EUROPEO FRANCIA 2016 (1)
Qalificazioni Europei di Francia 2016 (1)
US PISTOIESE 1921 (1)
Aberrazioni (1)
AC MILAN CHE ERRORE (1)
acquisti (1)
AGRICOLTURA E FLOROVIVAISMO (1)
AMBIENTE (25)
AMBIENTE MARE (1)
ambiente,mare,ecologia (4)
Ancora la Gazzetta su Balotelli (1)
ANNIVERSARI (2)
ARTE E CULTURA (1)
ARTE E SPETTACOLO (8)
ARTE, CULTURA, CINEMA, MUSICA (8)
arte,cinema,spettacolo (2)
Assurda manifestazione calcistica (1)
ATORN (4)
AUGURI (3)
avvenimenti (6)
BANCHE (1)
BUNDESLIGA (3)
BUON NATALE (1)
calcio (200)
Calcio Commenti (4)
calcio curiosità (1)
Calcio internazionale (2)
CALCIO MILAN (1)
calcio pisa (1)
CALCIO - USSI (1)
calcio balotelli (1)
calcio bayern (1)
Calcio Bundesliga (1)
calcio campionato (117)
Calcio Campionato Serie A (2)
calcio champions (18)
Calcio Champions commenti (1)
Calcio Champions League (41)
Calcio Commenti (163)
Calcio commento (5)
Calcio Coppa America (5)
Calcio Coppa America ed Europei (1)
Calcio Coppa d'Asia e Coppa Italia (1)
calcio coppa italia (18)
Calcio Coppa Italia e Coppa del Re (1)
CALCIO CORROTTO (1)
CALCIO COVERCIANO (1)
Calcio Crisi (1)
Calcio critiche (2)
Calcio critico (32)
CALCIO CURIOSITA' (1)
calcio curioso (1)
CALCIO D'ESTATE (1)
CALCIO DILETTANTI E TORNEI (2)
CALCIO DILETTANTIE TORNEI (2)
Calcio e Politica (1)
Calcio e record (1)
Calcio estero (3)
Calcio Europa League (19)
Calcio Europa League 2017-2018 (1)
calcio europei (17)
Calcio Europei 2016 (1)
Calcio Europei Francia 2016 (3)
Calcio Europeo (2)
Calcio FIGC (2)
Calcio Fiorentina (5)
Calcio Francia 2016 (1)
CALCIO GIOVANILE (10)
CALCIO IN TV (1)
Calcio Inter (1)
calcio internazionale (139)
Calcio Internazionale amichevoli (1)
Calcio internazionale costume (1)
Calcio Italia (13)
Calcio Italiano (2)
calcio juventus (3)
calcio lega pro (75)
Calcio Lega Pro Girone A (1)
Calcio Lega Pro Girone B (8)
Calcio malato e violento (1)
Calcio marcio (5)
Calcio mercato (3)
Calcio Mercato Estivo (1)
calcio milan (36)
Calcio Milan IL RIECCOLO (1)
calcio milan ed internazionale (1)
calcio mondiale (3)
Calcio Mondiale 2014 (1)
CALCIO MONDIALI (14)
Calcio Mondiali 2014 (37)
Calcio Mondiali Russia 2018 (1)
Calcio nazionale (18)
CALCIO NEWS (1)
calcio pisa (100)
calcio pistoia (1)
calcio pistoiese (143)
Calcio Premier League (1)
Calcio Premiere League (1)
Calcio Qualificazioni a Francia 2016 (1)
Calcio qualificazioni mondiali (3)
Calcio Scandali (2)
Calcio scandalo (1)
calcio scommesse (2)
CALCIO SENTENZE (1)
CALCIO SERIE A (75)
Calcio Serie A 2015-2016 (1)
Calcio Serie A 2017-2018 (1)
Calcio Serie A Commenti (1)
Calcio Serie A ed altro (1)
calcio serie c (86)
Calcio Serie C 2017-2018 (8)
Calcio Serie C Girone A (2)
Calcio Serie C Lega Pro (3)
Calcio Statistiche (5)
CALCIO STORICO (1)
calcio supercoppa (1)
calcio tedesco (2)
Calcio Teppismo (1)
calcio trofeo tim (1)
Calcio Uefa (1)
Calcio US Pistoiese (1)
CALCIOPISA (1)
CALCIOPOLI (6)
calciopoli corte dei conti (1)
calcioscommese (1)
calcioscommesse (25)
CALCIOSCOMMESSE - IL BLOG DEL DIRETTORE (2)
calcioscommesse fase due (3)
calcioscommesse fase uno (1)
CALCIO-USSI (1)
Campagna pro balotelli della Gazzetta (1)
campionato (38)
campionato 2012-2013 (1)
campionato 2013-2014 (1)
Campionato Calcio (1)
Campionato Calcio Serie A (2)
campionato commento (2)
campionato Europeo Under 21 (1)
Campionato Serie A (25)
Campionato Serie A 2015-2016 (1)
Campionato Serie A 2016-2017 (9)
Caso Tavecchio (1)
champions (57)
CHAMPIONS LEAGUE (1)
Champions 2015-2016 (1)
Champions 2016-2017 (1)
Champions 2016-2017 ed altro (1)
Champions commenti (1)
Champions ed Europa League (1)
champions league (99)
Champions League 2015/2016 (1)
Champions League 2014/2015 (1)
Champions League 2014-2015 (1)
Champions League 2015/2016 (5)
Champions League 2015-2016 (6)
Champions League 2016-2017 (33)
Champions League commenti (1)
Champions League ed Europa League (2)
Champions Legaue (1)
Champiosn League (1)
cibm (1)
CICLISMO (4)
Commenti (4)
Commenti Calcio (1)
Commenti politici (2)
commento al campionato (1)
Commento Calcio (1)
Commento Campionato (1)
Commento politico (1)
Comune Viareggio (1)
Confederation Cup (2)
confederations cup (13)
COOPERAZIONE INTERNAZIONALE (1)
Coppa Africa 2015 (1)
Coppa America (7)
Coppa America 2016 (3)
Coppa America Centenario (1)
Coppa America del Centenario (1)
Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa d'Africa (2)
Coppa d'Asia (4)
Coppa d'Asia e d'Africa (2)
Coppa Italia (22)
Coppa Italia 2014/2015 (1)
Coppa Italia 2015/2016 (1)
COPPA ITALIA 2015-2016 (1)
Coppa Italia 2016-2017 (4)
Coppa Italia Coppa Asia Coppa Africa (1)
Coppa Italia d'Asia e d'Africa (2)
coppa libertadores (1)
Coppe europee (1)
CREDITO ALLE IMPRESE (3)
Crisi Parma Fc (1)
critica calcistica (2)
Critica politica (631)
Critica politica e sportiva (2)
CRONACA (6)
CULTURA E INTRATTENIMENTO (1)
CULTURA -EVENTI (1)
CULTURA, ARTE, EVENTI (8)
Dal Mondo (11)
DIRITTI E DOVERI (1)
DISASTRI NEL MONDO (5)
DONNE NEL MONDO (6)
economia (4)
EDITORIA (1)
EDITORIA E GIORNALISMO (1)
EDUCAZIONE , GIOVANI (1)
Elezioni 2008 (3)
Elezioni Nicaragua (1)
ENTI PUBBLICI (2)
esperienze,vissuto,storie (3)
ESTERI (1)
Euro 2016 Francia (1)
europa league (48)
Europa League 2014/2015 (2)
EUROPA LEAGUE 2015/2016 (2)
EUROPA LEAGUE 2015-2016 (5)
Europa League 2016-2017 (9)
Europa Legaue (2)
Europei 2016 Francia (1)
EUROPEI CALCIO (12)
Europei Calcio 2016 spareggi (1)
EUROPEI CALCIO FRANCIA 2016 (1)
EUROPEI DI CALCIO (4)
Europei di Francia 2016 (4)
Europei Francia 2016 (37)
EUROPEI FRANCIA 2016 ED ALTRO (1)
Europeo Francia 2016 (3)
EVENTI E CULTURA (1)
EVENTI E FIERE (1)
FESTIVAL DELLA SALUTE (4)
FESTIVAL PUCCINIANO (1)
Fiorentina (1)
FLOROVAISMO (1)
FLOROVIVAISMO (22)
FLOROVIVAISMO NEL MONDO (19)
FOTO DEL GIORNO (3)
FRANCIA 2016 Qualificazioni (1)
FRANCIA 2016 Curiosità (1)
FRANCIA 2016 QUALIFICAZIONI (6)
FRANCIA EUROPEI 2016 (2)
FSRU OLT GASIERA (1)
FSRU TOSCANA (1)
FUMETTI (1)
GEMELLAGGI (1)
GIORNALISMO (2)
Giornalismo paraculo (1)
GIORNALISTI (4)
GRAN CANAL DE NICARAGUA (2)
Grande Torino (1)
Guinness Cup (2)
IDEA ABERRANTE (1)
IL RIECCOLO (1)
INFORMAZIONI (2)
International Cup (1)
INTERNAZIONALE (4)
INTERNET (2)
INTERNET E WEB TV (3)
INTERNET editoria (2)
INTERNET TV (9)
INTERNET TV, WEB TV, EDITORIA SUL WEB (15)
INTERNET WEB TV (1)
Juventus e Borussia Dortmund (1)
Juventus statistiche (1)
LA GASIERA (1)
LAVORO (1)
lega pro (21)
Lega Pro Girone A (5)
Lega Pro Girone B (7)
Lega Pro Pistoiese (4)
lega pro prima divisione (1)
Lega Pro US Pistoiese (1)
LEGA PRO US PISTOIESE 1921 (1)
MEDIA (1)
MEDICINA E SALUTE (1)
MEMORIAL (1)
messaggio pubblicitario (1)
Migrazioni insostenibili (1)
Milan (1)
Milan crisi (1)
MILAN FALLIMENTO ! (1)
Milan notizie (1)
Milan si cambia! (1)
MONDIALE PER CLUB (2)
Mondiale per Clubs (2)
Mondiali Calcio 2014 (1)
Mondiali 2014 Brasile (1)
Mondiali Brasile 2014 (1)
mondiali calcio 2014 (11)
MONDIALI DI CALCIO (13)
MONDIALI DI CALCIO 2010 (2)
Mondiali di Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 (1)
Mondiali Russia 2018 qualificazioni (1)
nazionale (2)
nazionale calcio (5)
Nazionale commenti (1)
Nazionale Italiana (3)
Nazionale Italiana calcio (2)
Nazionale Italiana di Calcio (1)
NICARAGUA (1)
notizie dal mondo (2)
NOTIZIE USSI (1)
NUOVA POLITICA (1)
OLT FSRU TOSCANA (2)
pallone sgonfio (1)
PARCHI (1)
PARCHI ambiente (1)
parco m.s.r.m. (2)
Parco MSRM (2)
PARCO SAN ROSSORE (13)
PERSONAGGI (10)
personaggi,giornali,editoria (5)
PISA 1909 (1)
pisa calcio (29)
PISA EVENTI (1)
PISTOIA (2)
PISTOIESE (14)
pistoiese calcio (2)
Play-off per Francia 2016 (1)
politica (153)
Politica e costume (3)
Politica a costume (1)
Politica critica (12)
Politica e costume (11)
Politica e Sociale (4)
Politica e Sport (4)
Politica Internazionale (1)
politica porto (1)
Politica sport costume (1)
premi e trofei (1)
PROPOSTE DI LEGGE (1)
QUALIFICAZIONI A FRANCIA 2016 (4)
Qualificazioni a Russia 2016 (1)
qualificazioni a russia 2018 (1)
Qualificazioni ai mondiali 2018 (3)
Qualificazioni mondiali russi 2018 (1)
RICERCA (1)
RICERCA e SOLIDARIETA' (1)
RICERCA SCIENTIFICA (1)
Riflessioni sui tempi (1)
rigassificatore (1)
RUGBY (1)
SALUTE E MEDICINA (2)
SANITA' E SALUTE (2)
SCANDALO NAZIONALE (1)
SCIENZA E CULTURA (1)
SCIENZA E SALUTE (1)
scienza,medicina (2)
Serie A (1)
Serie C Lega Pro girone A (1)
SICUREZZA (2)
Sirteggi europei (1)
SOLIDARIETA' E SOCIALE (1)
SOLIDARIETA' SOCIALE (2)
Sorteggi Coppe Europee (1)
SORTEGGI UEFA (1)
Spareggi per Francia 2016 (1)
spazio libero (2)
SPETTACOLO (25)
SPORT (10)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - BASKET (1)
SPORT - CALCIO (4)
SPORT - CICLISMO (1)
SPORT E SOCIALE (1)
SPORT - NEWS LETTER USSI (1)
SPORT - PALLACANESTRO (1)
SPORT & SPORT (2)
sport calcio (2)
SPORT- CALCIO (3)
SPORT -CALCIO (1)
SPORT- CALCIO - COVERCIANO (1)
SPORT- CALCIO - USSI (3)
Sport critico (1)
sport e critica (1)
Sport e politica (1)
SPORT E SOLIDARIETA' (1)
SPORT -NEWS LETTER USSI (4)
SPORT PARALIMPICO (1)
Sport Serie C (1)
SPORT-CALCIO-USSI (1)
SPORT-CANOTTAGGIO (1)
STORIA (1)
STORIA E CULTURA (1)
Supercoppa Italiana (3)
TEATRO (2)
TEATRO E SPETTACOLO (8)
TEATRO SPETTACOLO (2)
Teatro, arte, spettacolo (3)
TORNEI DI CALCIO (1)
TOSCANA ECONOMIA (1)
TOSCANA IN RETE (4)
TOSCANA IN RETE - ECONOMIA (1)
UEFA CHAMPIONS LEAGUE (1)
us pistoiese 1921 (3)
us pistoiese calcio (1)
ussi (1)
USSI COMUNICATI STAMPA (1)
VANNUCCI PIANTE (1)
vendita (1)
VERSILIANA (19)
Viaggi,curiosità,reportage (1)
viareggio (1)
Viareggio allo sbando (1)
viareggio porto (1)
VIDEONEWS (1)
VIDEONEWS 30 ANNI (1)
videonewstv (6)
vivaismo (6)
VIVAISMO E CULTURA (2)
VIVAISMO E SPORT (1)
VOLLEY (2)
WEB E RICERCA SCIENTIFICA (2)
web tv (9)
web,video,youtube (3)
ZERO NEGATIVO (2)

Catalogati per mese:
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti: