\\ Home Page : Articolo : Stampa
IN ATTESA DEL PRIMO TERREMOTO:MA C'E' DA FIDARSI?
Di Admin (del 09/05/2012 @ 20:42:38, in calcioscommesse fase uno, linkato 1270 volte)

 SCANDALO SCOMMESSE NEL CALCIO  PRIMA FASE:

 

 

IL PROCURATORE FEDERALE STEFANO PALAZZI A CONCLUSIONE DELLA PRIMA PARTE DELL’INCHIESTA GIUDIZIARIA DELLA PROCURA DI CREMONA NELL’AMBITO DEL CALCIOSCOMMESSE HA PROVVEDUTO AI DEFERIMENTI

 

DEFERITE  22 SOCIETA’

 ( due di Serie A ATALANTA e SIENA ) poi ALBINOLEFFE, GROSSETO, SPEZIA, NOVARA, SAMPDORIA, PIACENZA, RIMINI, ANCONA, PADOVA, FROSINONE, EMPOLI ( AVESA 2° categoria dilettanti ) RAVENNA, ASCOLI, PESCARA, LIVORNO, MODENA, REGGINA, CREMONESE, MONZA.

 

DEFERITI 61 TESSERATI. DI CUI 52 CALCIATORI ANCORA IN ATTIVITA’

 

Fra i calciatori che rischiano di più sono: LUIGI SARTOR-FILIPPO CAROBBIO-ALESSANDRO ZAMPERINI-CRISTIAN BERTANI-MARIO CASSANO e CRISTIANO DONI

Sono tutti accusati di violazione dell’articolo 9 del C.G.S.(CODICE GIUSTIZIA SPORTIVA) cioè a dire: ASSOCIAZIONE FINALIZZATA ALLA COMMISSIONE DI ILLECITI

A seguito dei comportamenti dei sopracitati tesserati sono state deferite PER RESPONSABILITA’ OGGETTIVA le Società: ALBINOLEFFE-GROSSETO-SIENA-SPEZIA-NOVARA-SAMPDORIA-PIACENZA-ATALANTA

 

PER I CLUB VI SONO TRE GRADI DI RESPONSABILITA’: PRESUNTA-OGGETTIVA e DIRETTA ( in questo caso è previsto l’ULTIMO POSTO IN CLASSIFICA)

 

I TESSERATI SONO PUNIBILI PER: OMESSA DENUNCIA- PER AVER SCOMMESSO( con pena MINIMA DI DUE ANNI) –PER AVER TRUCCATO O TENTATTO DI TRUCCARE UNA GARA ( E’ prevista anche la RADIAZIONE )

 

IL PROCESSO SI TERRA’ NELLA SALA STAMPA DELLO STADIO OLIMPICO A ROMA.

 

Il secondo filone di inchiesta ( ATTI DA BARI ) riguarderà molti club di Lega Pro e le Società di BARI E LECCE e potrebbe sconvolgere le classifiche.I deferimenti arriveranno in GIUGNO con processi in Luglio e decisioni da prendersi prima del 2 Agosto data ultima per dare all’UEFA da parte della FIGC la lista delle squadre italiane iscritte alle Coppe.

Da ricordare due cose: IL CALCIATORE VIAREGGINO MASIELLO HA CONFESSATO…e la UEFA ESCLUDE PER UN ANNO DALLE coppe europee una squadra anche se solo COINVOLTA NEI VARI ILLECITI

 

Circa la soluzione dell’annoso e sempre più dilagante problema delle scommesse illegali in ambito sportivo sarà questa l’occasione per fare finalmente piazza pulita? NE DUBITIAMO MOLTO.

Prevarrà ,crediamo, ancora una volta la logica buonista dai contorni social-filosofici del tipo: ..”è la Società che corrompe le menti “ 

A giudicare infatti dalle prime reazione dei tesserati e della stesse Società sembra che nel calcio ci siano solo delle “verginelle” che ogni tanto possono anche finire nella tana del lupo ( DANARO FACILE) Tutti si professano innocenti.

Si va da un : “siamo noi la parte lesa,semmai”  ad un :” se prendo un punto di penalizzazione mollo tutto e me ne vado"

ndr. Ecco; sarebbe meglio! .....