\\ Home Page : Articolo : Stampa
US PISTOIESE TERZA VITTORIA CONSECUTIVA!!!
Di Admin (del 22/01/2012 @ 21:04:22, in calcio pistoiese, linkato 1717 volte)

 

LA PISTOIESE DEI GIOVANI ESPUGNA ESTE.

PAOLICCHI E DOPPIO TADDEUCCI:                   

CAPOLISTA AFFONDATA.

CAMPIONATO NAZIONALE di SERIE D Girone D, 22ª Giornata

Nuovo Stadio di Este (PD),

 22/01/2012 ESTE - PISTOIESE 1 - 3

MARCATORE: 2' e 87' Taddeucci (P), 15' Paolicchi (P), 23' Rubbo (E)

Da Este Edoardo Desideri:

 

 ESTE: Fantin, South, Boron, Lelj, Meneghello, Aliberti, Michelotto (38' Carani), Rubbo (46' Da Dalt), Sottovia (76' Gusalla), Rondon, Moresco. A disp: Bagherini, Salvato, Barison, Mario. All. GIANLUCA ZATTARIN.

 

PISTOIESE:Gaffino, Paolicchi, Nencioli, Arzeo, Varoli, Ceccherini, Cortese (60' Bigoni), Reccolani, Taddeucci (91' Hemmy), Ceciarini, Bischeri (83' Firenze).A disp: Lorenzi, Elmi, Mariotti, Polvani. All. PAOLO INDIANI.

 Arbitro: sig. DELLA VALLEdi Albenga,

1° assistente sig. ROSSIdi La Spezia, 2° assistente sig PUGLIESEdi Genova.

 Note: giornata serena, campo in buone condizioni. Spettatori 700 circa (circa 70 da Pistoia).

 Ammoniti: 33' Sottovia, 81' Aliberti, 85' Boron per l'Este; 17' Ceciarini, 22' Arzeo, 52' Reccolani, 68' Gaffino per la Pistoiese.

Angoli: 7-3 per l'Este; Recuperi: 1'+6'.

 ESTE (PD)La Pistoiese conferma lo stato di grazia delle ultime giornate e si permette il lusso di andare ad espugnare il campo della capolista Este, vendicando la sconfitta subita all'andata che era costata la panchina ad Agostiniani e che aveva cacciato gli arancioni in un tunnel di risultati deludenti dal quale solo recentemente hanno trovato la forza di uscire.

 PRIMO TEMPO - Indiani conferma la difesa a tre centrali, e date le assenze di Macelloni e Calanchi si presenta in terra veneta con un pacchetto arretrato la cui età media, nell'insieme, non raggiunge i 20 anni. Paolicchi e Nencioli coprono le due fasce; Cortese, in posizione più avanzata lavora di supporto al centrocampo composto nuovamente da Reccolani e Ceciarini, mentre Bischeri agisce quasi da seconda punta a fianco di Taddeucci. Avvio pimpante degli arancioni che già in apertura si procurano un rigore sugli sviluppi di un'incursione da destra di Paolicchi, atterrato da Meneghello. S'incarica dell'esecuzione Reccolani che angola troppo e colpisce il palo, ma Taddeucci è pronto in agguato a raccogliere la sfera e scagliarla in rete. Colpito a freddo l'Este tenta di organizzare la controffensiva facendo leva sulle proprie bocche da fuoco Sottovia, Rondon e Moresco; tuttavia la Pistoiese ha buon gioco potendo impostare la gara sulle veloci ripartenze degli esterni. Ed infatti al quarto d'ora da una discesa portata avanti da Bischeri sulla sinistra arriva il raddoppio arancione: il fantasista crossa al centro un pallone che, deviato da un difensore, arriva sui piedi di Paolicchi il quale con un rasoterra realizza il suo primo gol in maglia arancione. La gara non concede respiro e già dopo 2 minuti il direttore di gara pareggia il conto dei penalty punendo con la massima punizione una spinta in area di Ceciarini ai danni di South. Ma anche Lelj non sfrutta l'occasione calciando male, con Gaffino che blocca a terra il pallone sulla propria destra. L'Este non demorde e al 23' arriva ad accorciare le distanze con Rubbo, bravo a risolvere con un pallonetto una mischia sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti di Rondon che mette in affanno Gaffino. Zattarin cerca di dare maggior peso offensivo ai suoi passando al 4-3-3 con l'ingresso di Carani per Michelotto, tuttavia i giallorossi si fanno rivedere con un paio di girate fuori bersaglio ad opera di Sottovia e Moresco, mentre sul versante arancione Bischeri sfiora il 3 a 1 con un gran tiro che non trova la porta su sponda di Taddeucci.

 SECONDO TEMPO - E' l'Este a dover fare la partita nel secondo tempo, anche se gli assalti portati avanti dal tridente veneto non scalfiscono la giovane ma coriacea retroguardia pistoiese. Anzi la prima vera occasione al 13' della ripresa capita proprio agli arancioni con Bischeri che impegna severamente Fantin da fuori area. Al quarto d'ora Indiani sostituisce Cortese con Bigoni, e mentre l'offensiva giallorossa continua ad infrangersi sulla muraglia arancione, la Pistoiese cerca di rispondere in contropiede facendo leva sulla velocità di Bischeri e sul peso offensivo di Taddeucci, sebbene nessuna delle due squadre appaia capace di trovare la via del gol. Una ghiottissima opportunità capita alla mezz'ora sui piedi di Paolicchi che si libera bene all'interno dell'area senza però trovare lo specchio con una conclusione di sinistro. Zattarin tenta il tutto per tutto cambiando Sottovia con Gusella, mentre Indiani fornisce maggiore copertura al centrocampo inserendo Firenze per Bischeri. Ma l'Este ormai non ha più idee, così a tre minuti dallo scadere per suggellare la vittoria della Pistoiese arriva il 3 a 1 firmato da Marino Taddeucci che batte Fantin con un preciso rasoterra su passaggio filtrante di Reccolani. E' il gol che decreta la fine delle ostilità, consegnando agli arancioni tre punti fondamentali per la salvezza diretta.

 Terza vittoria su tre gare dalla ripresa del torneo per una Pistoiese uscita dalla sosta trasformata negli uomini e nel carattere, e capace di emergere dalle sabbie mobili della zona play out per la prima volta nel torneo. Per il momento appaiono più che azzeccate le mosse di mercato operate dalla società, che ha trovato in Taddeucci un terminale offensivo devastante, per il quale parlano da soli i 4 gol messi a segno in 3 partite; e in Varoli un giovane di grande personalità, capace di guidare egregiamente una difesa composta esclusivamente da 'quote' nell'impresa di arginare con successo il miglior attacco del torneo.

 

Fotoservizio di Irene Pieraccini