\\ Home Page : Articolo : Stampa
PISTOIESE: CON BIRINDELLI LA PISTOIESE PENSA AL FUTURO
Di Admin (del 24/05/2011 @ 21:26:37, in calcio pistoiese, linkato 2262 volte)

CON BIRINDELLI LA PISTOIESE PENSA AL FUTURO

  Da Pistoia Edoardo Desideri

 Si è svolta questa mattina presso la sala stampa dello stadio “Melani” di Pistoia la presentazione ufficiale di Alessandro Birindelli, ex calciatore di Empoli e Juventus con all'attivo numerose presenze in azzurro collezionate fra Under 21 e nazionale maggiore, a cui verrà affidato il ruolo di responsabile dell'area tecnica all'interno del nuovo settore giovanile arancione. Si tratta senza dubbio di un innesto di rilievo che serve a dare lustro e visibilità ad una società che, rifondata da soli due anni, sta cercando di riacquistare importanza in termini sia di risultati che di prospettive, ed è da sottolineare il grande afflusso di giornalisti e tifosi a testimonianza di quanto l'evento sia stato percepito come una tappa fondamentale della rinascita arancione.

 Alessandro Birindelli

 Avere come proprio rappresentante un personaggio del calibro di Birindelli, infatti, oltre ad essere una garanzia per quanto concerne la possibilità di stringere rapporti con società importanti del panorama calcistico italiano, fornisce alla Pistoiese un ottimo biglietto da visita al fine di riacquistare importanza sul territorio, con la speranza di tornare un giorno ad essere un punto di riferimento per molte società della provincia, nonché per quei giovani pistoiesi che vorranno avvicinarsi al mondo del pallone. Da segnalare la presenza a fianco del presidente Orazio Ferrari, a cui è toccato il compito di introdurre Birindelli a stampa e tifosi, dello sponsor Vannino Vannucci, il quale ha espresso la propria soddisfazione per l'ingaggio di Birindelli, ribadendo l'importanza che un settore giovanile ha per realtà calcistiche come la Pistoiese. Sulla stessa lunghezza d'onda sono stati anche gli interventi di Vittorio Soldi e Marco Frosini, incalzati dalle domande dell'addetto stampa arancione Stefano Baccelli. Alla conferenza ha presenziato, sebbene in qualità di semplice spettatore, anche il tecnico della prima squadra Riccardo Agostiniani. In un clima gioviale e sereno si è parlato dunque del futuro del calcio a Pistoia. Un futuro che al di là dei risultati sportivi della prima squadra, fondamentali comunque per mantenere il consenso della tifoseria (come ribadito sia da Ferrari che dallo stesso Birindelli), non può e non deve esulare dalla costruzione di un solido settore giovanile.