\\ Home Page : Articolo : Stampa
PISTOIESE: FINALMENTE FUORI DALL'ECCELLENZA. 3 A 1 A FORTE DEI MARMI.
Di Admin (del 29/03/2011 @ 13:11:04, in calcio pistoiese, linkato 1793 volte)

PISTOIESE: FINALMENTE FUORI DALL'ECCELLENZA

da Forte dei Marmi Edoardo Desideri.

 3 a 1 a Forte dei Marmi e Massese sconfitta: è serie D È fatta, è finita. La parentesi durata due anni della Pistoiese in Eccellenza, massima serie regionale ma sesta categoria a livello nazionale, si è conclusa con due giornate di anticipo al Necchi-Balloni di Forte dei Marmi. La pratica coi nerazzurri locali è stata risolta da due degli uomini simbolo della cavalcata arancione, vale a dire Stefanelli e Pieroni, entrambi capaci di segnare gol pesanti nei momenti difficili, o di strappare gli applausi del pubblico ribadendo, con le proprie giocate, che la piazza arancione non è, non è mai stata, né mai lo sarà, da Eccellenza. E se non fossero bastate le prodezze dei giocatori, ieri ci ha pensato il pubblico a ribadire il concetto trascinando la Pistoiese alla vittoria incitandola per tutti i 90 minuti di gioco. Un pubblico che per l'occasione ha saputo accantonare gli scetticismi, le delusioni, i rimpianti degli ultimi anni e tornare per una volta a festeggiare quella vittoria in campionato che, seppur ottenuta in una categoria così bassa, mancava da quel giugno del 1999 quando a Cremona la Pistoiese di Agostinelli conquistò per l'ultima volta la serie B. 12 anni dopo è toccato ad un altro 'Ago' traghettare in un'annata trionfale le maglie arancioni al traguardo della promozione, e la missione è stata compiuta mantenendo un ruolino di marcia più che eccellente: 74 punti a due giornate dal termine, 2 sole sconfitte e 11 punti di vantaggio sulla seconda classificata, fra l'altro una degna rivale quale è la Massese, altra 'nobile decaduta' che da due anni è invischiata nell'inferno dell'Eccellenza. E Riccardo Agostiniani, primo pistoiese a guidare la prima squadra della propria città alla vittoria di un campionato, avrà ottime chance di guidare gli arancioni anche durante la prossima stagione, affrontando per la prima volta in carriera una categoria nazionale come la serie D. Anche se, come ventilato più volte dagli addetti ai lavori durante l'anno,nonché ribadito nel dopogara da uno scatenato Orazio Ferrari, ci saranno buone probabilità che alla Pistoiese venga concesso, come al Pisa lo scorso anno o alla Fiorentina pochi anni fa, il doppio salto che la catapulterebbe nel giro di un'estate fra i professionisti. Chissà, il futuro è comunque ben più sereno di quanto non lo fosse lo scorso anno di questi tempi, e Pistoia adesso può finalmente godersi la sua piccola vittoria, che cade fra l'altro a pochi giorni dai festeggiamenti per il 90° compleanno della sua squadra.

NEL POMERIGGIO SARA' ON LINE LA VIDEOSINTESI DELLA GARA CON LE IMMAGINI DEI TIFOSI, DELLA FESTA, E LE INTERVISTE REALIZZATE DA EDOARDO DESIDERI E IRENE PIERACCINI.