\\ Home Page : Articolo : Stampa
PISA-FOLIGNO 1-0: E' ARRIVATA LA TRASFORMAZIONE VOLUTA DA PAGLIARI.
Di Admin (del 27/03/2011 @ 20:23:36, in CALCIO PISA, linkato 1613 volte)

Lega Pro, Prima Divisione, Girone B - 28^ Giornata Arena Garibaldi, Stadio Romeo Anconetani di Pisa

PISA - FOLIGNO 1-0

PISA: Pugliesi, Calori, Gimmelli, Raimondi, Anselmi, Obodo, Ilari (28's.t. Fanucchi), Reccolani, Guidone, Carparelli (34's.t. Pedro), Favasuli (41's.t. Sereni). All. Pagliari FOLIGNO: Rossini, Gregori (28' p.t. Merli Sala), Bassoli, Papa (19's.t. Coresi), Iacoponi, Cusaro, Fondi, Fedeli, Falcinelli (5's.t. La Mantia), Cavagna, Moro. All. Giunti. Arbitro: Andrea Coccia di San Benedetto Reti: 36' Carparelli Ammoniti Gregori e Calori Minuti di recupero: 1 p.t., 4 s.t. Presenti: 4800 c.a.

 da Pisa Michele Bufalino

PISA - È ancora una volta un Pisa cinico e superiore all'avversario quello visto all'Arena Garibaldi. Gioco sprezzante, sovrapposizioni e inserimenti con triangolazioni nello stretto e in velocità. Squadra che corre senza fermarsi. È arrivata la tanto agognata trasformazione voluta da Pagliari. La squadra risponde unita e all'unisono alle indicazioni del mister, e ci mette tanta buona volontà. La strada per la salvezza si apre per il Pisa, che adesso può guardare ai prossimi scontri diretti da una posizione di vantaggiosa superiorità, forte del suo decimo posto in classifica.

PRIMO TEMPO - I neroazzurri partono all'attacco. Carparelli lancia ottimamente Ilari, che va via in velocità. Il fulmine col numero sette sulle spalle mette in mezzo per Guidone che clamorosamente non riesce a calciare lisciando in maniera imbarazzante. Il Pisa sembra dominare da subito l'incontro. Al 4' ancora Guidone spizzica di testa per Carparelli che di controbalzo mette la palla di poco sopra l'incrocio. Applausi per un Pisa coraggioso. Il Foligno si fa vedere al 17' con un tiro di Fondi di poco fuori alla destra di Pugliesi. Al 26' Ilari finta un dribbling e rientra verso il centro, poi d'esterno serve Guidone. Il centravanti neroazzurro si destreggia in area, si libera di un avversario ma calcia di poco fuori. Al 36' punizione per il Pisa. Da posizione defilata Carparelli mette in mezzo ma una deviazione di un difensore che non modifica la traiettoria della sfera causa la rete. Il Pisa passa così in vantaggio, la rete viene attribuita proprio al capitano Marco Carparelli. Il primo tempo si chiude con un tiro di Cavagna che attraversa tutta l'area piccola per poi uscire accarezzando il palo. Brividi per Pugliesi.

SECONDO TEMPO - La ripresa inizia con una azione simile alla prima della gara. Favasuli serve Ilari che mette un ghiotto pallone in mezzo per Carparelli. Il capitano questa volta cicca come aveva fatto precedentemente Guidone. Al 16' risponde il Foligno che nell'azione successiva trova una prodezza di Pugliesi. L'estremo difensore si deve distendere per evitare il gol. Al 26' Gol in fuorigioco del Foligno. Da un calcio di punizione come quello del primo tempo di Carparelli la rete degli umbri viene segnata in fuorigioco. Nessuna protesta dei giocatori del Foligno. Al 27' Fondi calcia debolmente. Il Foligno prova a venire fuori, ma al 30' Obodo raccoglie un pallone da Fanucchi e calcia tra le braccia di Rossini. L'ultima azione è uno schema. Da un calcio d'angolo la palla arriva a Sereni che al 44' calcia al volo di destro. La palla finisce fuori. Grande vittoria per il Pisa che adesso ha preso fiducia nei propri mezzi.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV