\\ Home Page : Articolo : Stampa
CANOTTIERI LIMITE 150 ANNI. La più antica società remiera d’Italia sarà premiata a Firenze il 14 febbraio
Di videonewstv (del 04/01/2011 @ 15:44:53, in SPORT-CANOTTAGGIO, linkato 2570 volte)

La più antica società remiera d’Italia sarà premiata a Firenze il 14 febbraio dal presidente della Regione Toscana nel corso del ‘Pegaso per lo sport 2011’ .

 

Canottieri Limite, 150 anni sulla cresta dell’onda

riceviamo e pubblichiamo:

FIRENZE, 4 gennaio 2011 – La Canottieri Limite è la più antica società remiera d’Italia, fondata nel 1861 proprio nell’anno in cui il Regno conquistava la tribolata unità. La sua storia inizia sul finire del 1860, quasi per caso. Operai e carpentieri del locale cantiere Picchiotti lavoravano alla costruzione di una draga alle Sieci, località dell’Arno a monte di Firenze, quando, in occasione di una festa paesana, fu organizzata una regata con barchetti, sull’esempio – raccontava loro Gaetano Picchiotti, proprietario del cantiere – di quanto accadeva già da tempo in Inghilterra. Vi parteciparono anche alcuni limitesi che riportarono una sorprendente vittoria. Ritornati al paese, entusiasti di questa esaltante esperienza, vollero dar vita, appena pochi mesi dopo, ad una società che si chiamò, appunto, “Canottieri Limite”. La passione per le gare sul fiume si propagò quasi subito in tutto l’empolese, centro di renaioli e di navicellai; i vogatori limitesi, intanto, continuavano a vincere surclassando i rivali. Ed hanno continuato a vincere; ancora oggi, un secolo e mezzo dopo la sua nascita, la Canottieri Limite è fra le prime d’Italia per numero di giovani praticanti e per risultati; il suo vogatore-simbolo è Lorenzo Carboncini, il trentaquattrenne campione tesserato per le Fiamme Oro che, oltre alle numerose medaglie tricolori, europee e mondiali, vanta tre partecipazioni olimpiche scandite dall’argento vinto sul quattro senza a Sydney 2000, alle spalle dall’armo inglese del baronetto Redgrave. Con la tradizionale uscita delle imbarcazioni sull’Arno in programma giovedì 6 gennaio alle 10,30 avranno inizio i festeggiamenti per la celebrazione della ricorrenza dei 150 anni che proseguiranno nel corso dell’intera stagione agonistica; la società sarà anche premiata lunedì 14 febbraio 2011 a Firenze dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi nel corso della cerimonia per la consegna del ‘Pegaso per lo sport 2011’.