\\ Home Page : Articolo : Stampa
PROTESTA DI ZAMPARINI:VENDO IL PALERMO!
Di videonewstv (del 11/11/2010 @ 15:27:54, in calcio, linkato 1284 volte)

 

     

C’è da meravigliarsi ed anche tanto! Il personaggio è vero è noto.Se ne conoscono le bizzarrie e le arrabbiature.Ma ha stupito che un grande imprenditore nel ramo supermercati e centri commerciali di ormai vasta esperienza nel campo calcistico se ne esca con questa dichiarazione consegnata all’Ansa questa mattina: si legge:

- "Ho dato l'incarico di vendere le quote della società del Palermo". Lo afferma il presidente del club, Maurizio Zamparini. La decisione del patron rosanero sarebbe legata all'arbitraggio del match di ieri con il Milan, vinto dai rossoneri 3-1. Zamparini spiega così i motivi della sua scelta: "Esco sconfitto da un mondo pseudo-sportivo, dove i valori sportivi sono spariti e dove regnano i poteri economici e mediatici di 3-4 club che solo fra loro vogliono con ogni mezzo dividersi gli scudetti".

Unn uomo capace di esonerare 28 allenatori passato dalla proprietà del Venezia a quella del Palermo che ha riportato in A ,si sarebbe accorto solo ora che il calcio Italiano è questo? Via..ma chi ci crede?

Solo ora dopo aver subito un torto arbitrale evidente nella gara Milan-Palermo?

Che si tratti della solita sparata Zampariniana?.

Comunque non ci siamo.E’ CHIARO ORMAI DA ANNI A TUTTI COLORO CHE NON HANNO “MANI IN PASTA” che la situazione del calcio Italiano,e non solo, è quella evidenziata da Zamparini.Che cosa ce l’hanno messo a fare un manager proveniente da Confindustria alla guida della Lega di Serie A se non per tutelare i grandi? Di che cosa stanno discutendo in queste ore? Altro che sciopero dei calciatori..qui è in ballo il POTERE.IL CAMBIO DEGLI EQUILIBRI NEL MONDO DEL CALCIO con la revisione dello STATUTO FEDERALE.Insomma la Lega di A vuole contare di più e con l’attuale Statuto non è così.Il peso dei Dilettanti e dell’Associazione Calciatori è superiore.